Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

il Dio dei Testimoni di Geova

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

Siamo precisi...

Messaggiodi !Freddie! » 21/11/2009, 18:53

La Bibbia in Giovanni 3:16 dice " DIO HA TANTO AMATO IL MONDO CHE HA DATO LA VITA DEL SUO UNIGENITO"

I Testimoni di Geova invece dicono:

"Geova non attribuisce eccessiva importanza al genere umano" Perspiocacia Vol,I pagina1035 2 COLONNA

STRANO MA VERO!



Il versetto da te citato in Gv. 3,16 recita così: "Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna".


Come puoi leggere, non vi è alcun accenno al fatto che suo Figlio unigenito dovesse morire; piuttosto, ci rivela che chiunque crede in lui non morirà, ma ha la vita eterna!!! :felice:

Ad ogni buon conto, punta tranquillamente su quanto afferma Giovanni...la vincita è assicurata. Con l'affermazione dei TdG rischi di prendere...una patacca!!!!! :mrgreen:


Un fraterno saluto. :ciao:

Freddie
-----------------------
Risplenda su di noi, Signore, la luce del tuo volto. Il tuo volto, Signore, io cerco.
!Freddie!
Nuovo Utente
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 24/09/2009, 22:18

Messaggiodi predestinato74 » 21/11/2009, 23:41

poco sopra, nell'articolo citato spiega anche cosa per Dio sia realmente importante:

Nel predire il ritorno in Giuda e la purificazione del popolo per il suo nome, Geova ancora una volta spiegò chiaramente la sua principale preoccupazione: “E avrò compassione del mio santo nome”. “‘Non lo faccio per amore vostro, o casa d’Israele, ma per il mio santo nome, che voi avete profanato fra le nazioni dove siete andati.


capito? Dio mica agisce per amore nostro....ma và, ma chi ritenete di essere?
e poi viene la parte che hai citato:

Questi e altri brani scritturali dimostrano che Geova non attribuisce eccessiva importanza al genere umano. Essendo peccatori, tutti gli uomini sono giustamente meritevoli di morte e solo per immeritata benignità e misericordia di Dio alcuni avranno la vita.

ma se per caso qualcuno avesse capito male, ecco che la WT specifica meglio:
È vero che Dio ha dimostrato amore senza pari al genere umano (Gv 3:16; Ro 5:7, 8), ma sarebbe contrario alle Scritture e significherebbe vedere le cose in una prospettiva sbagliata considerare la salvezza umana la questione più importante o il criterio per misurare la giustizia, la rettitudine e la santità di Dio. Il salmista espresse la giusta prospettiva esclamando con umiltà e meraviglia: “O Geova nostro Signore, com’è maestoso il tuo nome in tutta la terra, tu, la cui dignità si narra al di sopra dei cieli! Quando vedo i tuoi cieli, le opere delle tue dita, la luna e le stelle che tu hai preparato, che cos’è l’uomo mortale che tu ti ricordi di lui, e il figlio dell’uomo terreno che tu ne abbia cura?”


e riecco cosa è veramente importante per Geova:
Giustamente la santificazione del nome di Geova Dio è più importante della vita di tutto il genere umano




che dire? roba da lasciare allibiti........comunque niente panico, ecco cosa Geova sente per il genere umano:

Il patto che Geova fece con Abraamo, stipulato quasi 2.000 anni prima dei giorni di Paolo, prometteva benedizioni a persone di tutte le nazioni, mostrando l’interesse di Dio per tutto il genere umano


tranquilli, Geova è "interessato" al genere umano, ma guai a toccargli il suo nome!

:test: :test: :test: :test: :test: :test: :test: :test: :test:

sia ringraziato il cielo, che il Padre del Signore Gesù Cristo è completamente diverso dal Geova dei tdg!!!
Grazie di esistere Abbà!!
predestinato74
 

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 22/11/2009, 6:00

Non so se quanto scrive il comitato scrittori ( e approvato dal CD) sia veramente quanto capito o esista una volontà, un disegno perverso nell'interpretare il concetto, ma quanto se ne ricava, è un Dio di terrore.
Con queste idee i fedeli obbediscono a un codice morale per paura, non per fede.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi The Red Baron » 22/11/2009, 9:01

Questi e altri brani scritturali dimostrano che Geova non attribuisce eccessiva importanza al genere umano. Essendo peccatori, tutti gli uomini sono giustamente meritevoli di morte e solo per immeritata benignità e misericordia di Dio alcuni avranno la vita. (Ro 5:12, 21; 1Gv 4:9, 10) Geova non deve nulla all’umanità, e la vita eterna sarà, per coloro che la riceveranno, un dono, non un salario guadagnato. (Ro 5:15; 6:23; Tit 3:4, 5) È vero che Dio ha dimostrato amore senza pari al genere umano (Gv 3:16; Ro 5:7, 8), ma sarebbe contrario alle Scritture e significherebbe vedere le cose in una prospettiva sbagliata considerare la salvezza umana la questione più importante o il criterio per misurare la giustizia, la rettitudine e la santità di Dio. Il salmista espresse la giusta prospettiva esclamando con umiltà e meraviglia: “O Geova nostro Signore, com’è maestoso il tuo nome in tutta la terra, tu, la cui dignità si narra al di sopra dei cieli! Quando vedo i tuoi cieli, le opere delle tue dita, la luna e le stelle che tu hai preparato, che cos’è l’uomo mortale che tu ti ricordi di lui, e il figlio dell’uomo terreno che tu ne abbia cura?” (Sl 8:1, 3, 4; 144:3; cfr. Isa 45:9; 64:8). Giustamente la santificazione del nome di Geova Dio è più importante della vita di tutto il genere umano. Infatti, come ha spiegato il Figlio di Dio, l’uomo deve amare il suo prossimo come se stesso, ma deve amare Dio con tutto il cuore, con tutta la mente, l’anima e la forza. (Mr 12:29-31) Questo significa amare Geova Dio più di parenti e amici e della vita stessa. — De 13:6-10; Ri 12:11; cfr. l’esempio dei tre ebrei in Da 3:16-18; vedi GELOSIA, GELOSO.

mettiamolo tutto, altrimenti può sembrare di aver estrapolato.

Che Dio sia più importante del genere umano vien da sè, ma fare un'affermazione come sopra
mi sembra : Sciocco, arrogante, Stupido,Ecc.

Ogni tanto si bevon il cervello a colazione

Ps.Nell’abbondanza delle parole non manca la trasgressione, ma chi tiene a bada le sue labbra agisce con discrezione. Prov. 10:19

Il guaio della WTS è che scrive troppo, veramente troppo e se anche dicessero sfrondoni al 0,000000000000000000000000000001%
sarebbe una rovina!!!
saluti
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Junior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

Messaggiodi The Red Baron » 22/11/2009, 18:58

Ma mi domando,

quando scrivono cose del genere non c'è un gruppo che esamina quello che viene scritto!?!?!

un singolo può facilmente sbagliare

ma come è possibile che un gruppo esaminatore prenda certe cantonate

Proverbi 15:22 = I piani sono frustrati dove non si parla in maniera confidenziale, ma nella moltitudine dei consiglieri c’è la riuscita.

Che non si parlano in modo confidenziale ai vertici della WTS?????
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Junior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici