Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Il faraone è morto nel mar Rosso o è sopravvissuto?

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

Il faraone è morto nel mar Rosso o è sopravvissuto?

Messaggiodi Neca » 19/10/2018, 13:43

Se non ricordo male, per i Testimoni di Geova, il faraone perì nel Mar Rosso insieme al suo esercito! Vedendo però i films, tipo quello mandato in onda qualche giorno fa su focus (canale 35) il faraone sopravvive! Siccome sono ignorante in materia, mi chiedo se il faraone è morto o è sopravissuto al disastro del Mar Rosso?
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2965
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi anima » 19/10/2018, 13:52

Mi presento

E’ nei nostri momenti più bui che dobbiamo concentrarci per vedere la luce.
(Antonio Giordano)

Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4273
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Testimone di Cristo » 19/10/2018, 14:44

Nei capitoli 14 e 15 del libro dell'Esodo, dove è narrato l'episodio, è ben scritto che l'esercito del faraone morì nel mare , e nessuno scampo, ma non vi è una esplicita narrazione che anche Faraone ,vi morì...
:ciao:
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Junior
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Non ho capito...

Messaggiodi virtesto » 19/10/2018, 14:53

....se 'Anima' ti ha suggerito quel libro per prenderti in giro o se lo ha fatto con intenti seri.

Comunque ora seguimi un attimo: se con le dieci piaghe c'è stato la 'tramutazione dell'acqua in sangue - invasione di rane nei corsi d'acqua ----zanzare --mosche - moria di bestiame - ulcere su animali ed umani - pioggia di fuoco e grandine--- --invasione di cavallette --tenebre ..

Ecco, come faceva il Faraone, dopo tutte quelle disgrazie, ad avere ancora dei cavalli sani per inseguire gli ebrei?????? Come vedi già allora si usava prendere per i fondelli la gente. Neca, siamo nel campo delle balle al 100%.
virtesto
Utente Senior
 
Messaggi: 1098
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

La storia di Mosé....

Messaggiodi Vieri » 19/10/2018, 17:50

La storia di Mosè dell'esodo è un bellissimo racconto denso di grandi significati.
Che poi storicamente ci furono le piaghe d'Egitto e che Mosè usci dall'Egitto con qualche migliaio di israeliti ( e non certamente 600.000 più mogli, figli, armenti e forse altri..per non spopolare completamente l'Egitto stesso...) non è documentato in nessuno dei geroglifici del tempo, come non è storicamente documentato che il faraone con tutto il suo esercito perì nel Mar Rosso.

Il libro è del 1840 circa con un italiano ancora da raffinare...ed in un periodo storico dove la chiesa contestava anche Darwin per motivi più politici che reali.

Conclusioni spicciole:
che il faraone insegui Mosè e che rimanesse annegato o sopravvisse non è storicamente accertato e direi di assoluta secondaria importanza.
Quello che sono veramente notevoli sono gli intendimenti educativi dell'Esodo.....e che tali avvenimenti alla fine siano stati reali o meno, per me, non hanno molta importanza.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5670
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mario70 » 19/10/2018, 17:51

Testimone di Cristo ha scritto:Nei capitoli 14 e 15 del libro dell'Esodo, dove è narrato l'episodio, è ben scritto che l'esercito del faraone morì nel mare , e nessuno scampo, ma non vi è una esplicita narrazione che anche Faraone ,vi morì...
:ciao:

Salmo 136:15

Comunque Virtesto ha ragione, non esiste nulla che possa provare l'esistenza di Mosè, si é saputo che gli Egiziani non avevano schiavi che costruissero città, secondo Esodo si stava costruendo una delle città di Ramses (esodo 1:11), ma egli morì di vecchiaia, ho visto personalmente la sua mummia al Cairo, nel museo egizio...
Esistono solo teorie mai provate, e dal punto di vista archeologico il nulla.
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Romagnolo » 19/10/2018, 19:06

Il libro sarà pur vecchiotto però fa delle riflessioni interessanti ugualmente.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4976
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi anima » 19/10/2018, 19:14

virtesto ha scritto:....se 'Anima' ti ha suggerito quel libro per prenderti in giro o se lo ha fatto con intenti seri.

.

perche' avrei voluto prenderlo in giro ? :boh:
Mi presento

E’ nei nostri momenti più bui che dobbiamo concentrarci per vedere la luce.
(Antonio Giordano)

Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4273
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Anima...

Messaggiodi virtesto » 19/10/2018, 21:00

...perchè io non sono riuscito a capire, con tutto quello che è stato scritto sull'Esodo, mi vai a citare quel testo vecchiotto e superato. Chiedo scusa per la mia ironia , magari fuori posto e quindi inopportuna.
virtesto
Utente Senior
 
Messaggi: 1098
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Messaggiodi Neca » 19/10/2018, 22:06

virtesto ha scritto:...perchè io non sono riuscito a capire, con tutto quello che è stato scritto sull'Esodo, mi vai a citare quel testo vecchiotto e superato. Chiedo scusa per la mia ironia , magari fuori posto e quindi inopportuna.

Il testo citato da anima, piuttosto datato, non mi convince, così come non mi convince tutto l racconto dell'Esodo, non vi si fa alcun riferimento al luogo in cui sarebbe avvenuto lo storico passaggio! Nessuno storico è riuscito a trovare il luogo, per questo motivo trovo addirittura difficile credere che sia realmente accaduto, ma questa è una mia personale convinzione che esula dal tema in questione! L'intervento di Mario 70 in particolare mi ha fatto capire che il faraone non è morto nel Mar Rosso come volevano farmi intendere i tdg! Dunque,ancora una volta, i tdg sono in errore!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2965
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Achille » 20/10/2018, 5:45

Neca ha scritto:L'intervento di Mario 70 in particolare mi ha fatto capire che il faraone non è morto nel Mar Rosso come volevano farmi intendere i tdg! Dunque,ancora una volta, i tdg sono in errore!
La WTS comunque non dice quale fosse il faraone che sarebbe perito nel Mar Rosso. Nel libro Perspicacia" si legge che "è impossibile identificare con certezza il faraone dell'Esodo" ( https://wol.jw.org/it/wol/lv/r6/lp-i/0/1796 ).
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12333
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Concordo con Mario e Virtesto

Messaggiodi Vieri » 20/10/2018, 9:21

Salmo 136:15

Comunque Virtesto ha ragione, non esiste nulla che possa provare l'esistenza di Mosè, si é saputo che gli Egiziani non avevano schiavi che costruissero città, secondo Esodo si stava costruendo una delle città di Ramses (esodo 1:11), ma egli morì di vecchiaia, ho visto personalmente la sua mummia al Cairo, nel museo egizio...
Esistono solo teorie mai provate, e dal punto di vista archeologico il nulla.

Come già espresso concordo con entrambi e non mi capacito della ragione di andare a trovare dei "peli nell'uovo" di nessuna importanza né di carattere religioso che storico, dato che la figura di Mosè non è stata mai storicamente provata mentre restano validi gli insegnamenti espressi nel libro dell'esodo, faraone x o faraone y.....sopravvissuti o annegati....
Il libro in questione di più di un secolo e mezzo fa non fa assolutamente testo poichè nel frattempo anche la C.C. si è notevolmente evoluta....( leggi riconoscimento delle teorie di Darwin ad esempio)

Come al solito, ripetendomi, si va a cercare il pelo nell'uovo, dimenticandosi della gallina, del pollaio, della fattoria e soprattutto del "Padrone" della fattoria......
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5670
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici