Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

L'inferno, cosa ne pensa il vescovo Spong

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

L'inferno, cosa ne pensa il vescovo Spong

Messaggiodi Vera Icona » 10/03/2019, 15:37

Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 830
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi siculo » 01/04/2019, 14:38

A meno che la Chiesa Cattolica abbia manomesso le Scritture, l' Inferno come Geenna o Stagno di fuoco è una realtà ben documentata nella Bibbia: il vescovo Spong come interpreta queste immagini "simboliche" della Sacra Scrittura? Tutti sappiamo che non esiste da nessuna parte un reale mare di fuoco, ma a cosa rimandano tali immagini iperboliche?
siculo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 308
Iscritto il: 18/04/2013, 17:28

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 01/04/2019, 23:07

Solo per precisazione.
Il vescovo John Shelby Spong fa parte della Chiesa episcopale degli Stati Uniti d'America e fa parte della Comunione anglicana.

E' evidente che in ambito dottrinale vi siano differenze tra la Chiesa Cattolica e le altre denominazioni a radice protestante.
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3780
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi siculo » 02/04/2019, 9:30

Francesco Franco Coladarci ha scritto:Solo per precisazione.
Il vescovo John Shelby Spong fa parte della Chiesa episcopale degli Stati Uniti d'America e fa parte della Comunione anglicana.

E' evidente che in ambito dottrinale vi siano differenze tra la Chiesa Cattolica e le altre denominazioni a radice protestante.

Certo, ma anche i protestanti avranno dato un'interpretazione della "Geenna", non penso che siano arrivati alla conclusione che questa non sia una realtà escatologica concreta e certa.
siculo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 308
Iscritto il: 18/04/2013, 17:28

Messaggiodi Testimone di Cristo » 03/04/2019, 10:39

siculo ha scritto:
Francesco Franco Coladarci ha scritto:Solo per precisazione.
Il vescovo John Shelby Spong fa parte della Chiesa episcopale degli Stati Uniti d'America e fa parte della Comunione anglicana.

E' evidente che in ambito dottrinale vi siano differenze tra la Chiesa Cattolica e le altre denominazioni a radice protestante.

Certo, ma anche i protestanti avranno dato un'interpretazione della "Geenna", non penso che siano arrivati alla conclusione che questa non sia una realtà escatologica concreta e certa.


Ciao Siculo
Certo anche noi evangelici, crediamo che:
La Geenna, che era quel luogo in Israele dove tra l'altro ,venivano bruciati i rifiuti.., e tale fuoco era sempre acceso.
Ora quando, il Signore Gesù parla di questa "circa 10 volte nel Nuovo Patto", ne parla riferendosi alla condizione verranno a trovarsi gli increduli , coloro che non si saranno ravveduti, dei loro peccati;
coloro che avranno disprezzato il sangue del Figlio ,rifiutando di credere in LUI ,che è il Salvatore del mondo, che dona la SUA vita per la Redenzione e Ricociliazione degli uomini, con Dio.
Ora facendo riferimento a questa ,dice:
Marco 9, 42 «E chiunque scandalizzerà uno di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse legata intorno al collo una pietra da mulino e che fosse gettato in mare. 43 Ora, se la tua mano ti è occasione di peccato, tagliala; è meglio per te entrare monco nella vita, che avere due mani e andare nella Geenna, nel fuoco inestinguibile, 44 dove il loro verme non muore e il fuoco non si spegne. 45 E se il tuo piede ti è occasione di peccato, taglialo; è meglio per te entrare zoppo nella vita, che avere due piedi ed essere gettato nella Geenna, nel fuoco inestinguibile, 46 dove il loro verme non muore e il fuoco non si spegne. 47 E se l'occhio tuo ti è occasione di peccato, cavalo; è meglio per te entrare con un occhio solo nella vita, che averne due ed essere gettato nella Geenna del fuoco, 48 dove il loro verme non muore e il fuoco non si spegne. 49 Poiché ognuno deve essere salato col fuoco, e ogni sacrificio deve essere salato col sale. 50 Il sale è buono, ma se il sale diviene insipido, con che cosa gli darete sapore? Abbiate del sale in voi stessi e state in pace gli uni con gli altri».

Ora nel passo ove Gesù fa riferimento alla Geenna; ne parla come monito, per avvertire i peccatori ,gli ingiusti, gli omicidi....a ravvedersi, per evitare appunto un Giudizio, dove li porterà ad esssere in uno stato di sofferenza continuo "il loro verme non muore.., e il fuoco non si spegne" dove di conseguenza, ecco il Luogo , ove verranno confinati .
Ora questo Luogo di sofferenza, "dove vi sarà tormento eterno" in Rivelazione è chiamato Stagno di fuoco e zolfo, ove vi saranno gettati, il Diavolo, i suoi demoni, la bestia, il falso profeta,....., e come recita, il cap. 21,15.. vi andranno coloro che non sono scritti nel libro della vita dell'Agnello, dove è altresì scritto , che saranno tormentati per i secoli dei secoli...,
mentre i giusti risplenderanno nella Gloria, e vedranno faccia a faccia il loro Signore e Salvatore , che li ha redenti , e resi giusti, per il SUO Sangue......
Buona giornata a tutti
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici