Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Abaddon

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

Abaddon

Messaggiodi Achille » 11/11/2020, 8:54

Apocalisse 9

1 Poi suonò la tromba il quinto angelo, ed io vidi una stella caduta dal cielo sulla terra; e a lui fu data la chiave del pozzo dell'abisso. 2 Ed egli aprì il pozzo dell'abisso e dal pozzo salì un fumo, simile al fumo di una grande fornace; e il sole e l'aria si oscurarono per il fumo del pozzo. 3 E da quel fumo uscirono sulla terra delle locuste, a cui fu dato un potere simile a quello degli scorpioni della terra. 4 E fu detto loro di non danneggiare l'erba della terra né verdura alcuna né albero alcuno, ma soltanto gli uomini che non avessero il sigillo di Dio sulla fronte. 5 E fu loro dato il potere, non di ucciderli, ma di tormentarli per cinque mesi; e il loro tormento era come il tormento dello scorpione quando punge un uomo. 6 In quei giorni gli uomini cercheranno la morte, ma non la troveranno; desidereranno di morire, ma la morte fuggirà da loro. 7 Or l'aspetto delle locuste era simile a cavalli pronti alla battaglia; e sulle loro teste avevano come delle corone d'oro, e le loro facce erano come facce d'uomini. 8 E avevano capelli come capelli di donna e i loro denti erano come denti di leone. 9 Avevano delle corazze come corazze di ferro, e lo strepito delle loro ali era come lo strepito di molti carri e cavalli lanciati all'assalto. 10 Avevano delle code simili a quelle degli scorpioni, e nelle loro code avevano dei pungiglioni nei quali risiedeva il potere di danneggiare gli uomini per cinque mesi. 11 E avevano per re sopra di loro l'angelo dell'abisso, il cui nome in ebraico è Abaddon e in greco Apollion.


Chi è secondo voi questa figura, Abaddon/Apollion?

Leggendo la Bibbia per conto vostro, quale impressione ricavate da questo brano? Comprendete che si tratta di un personaggio buono o malvagio?
In altre parole, Abaddon è un angelo buono o un demone?
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14713
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Marvin The Martian » 11/11/2020, 9:35

Achille ha scritto:Apocalisse 9

1 Poi suonò la tromba il quinto angelo, ed io vidi una stella caduta dal cielo sulla terra; e a lui fu data la chiave del pozzo dell'abisso. 2 Ed egli aprì il pozzo dell'abisso e dal pozzo salì un fumo, simile al fumo di una grande fornace; e il sole e l'aria si oscurarono per il fumo del pozzo. 3 E da quel fumo uscirono sulla terra delle locuste, a cui fu dato un potere simile a quello degli scorpioni della terra. 4 E fu detto loro di non danneggiare l'erba della terra né verdura alcuna né albero alcuno, ma soltanto gli uomini che non avessero il sigillo di Dio sulla fronte. 5 E fu loro dato il potere, non di ucciderli, ma di tormentarli per cinque mesi; e il loro tormento era come il tormento dello scorpione quando punge un uomo. 6 In quei giorni gli uomini cercheranno la morte, ma non la troveranno; desidereranno di morire, ma la morte fuggirà da loro. 7 Or l'aspetto delle locuste era simile a cavalli pronti alla battaglia; e sulle loro teste avevano come delle corone d'oro, e le loro facce erano come facce d'uomini. 8 E avevano capelli come capelli di donna e i loro denti erano come denti di leone. 9 Avevano delle corazze come corazze di ferro, e lo strepito delle loro ali era come lo strepito di molti carri e cavalli lanciati all'assalto. 10 Avevano delle code simili a quelle degli scorpioni, e nelle loro code avevano dei pungiglioni nei quali risiedeva il potere di danneggiare gli uomini per cinque mesi. 11 E avevano per re sopra di loro l'angelo dell'abisso, il cui nome in ebraico è Abaddon e in greco Apollion.


Chi è secondo voi questa figura, Abaddon/Apollion?

Leggendo la Bibbia per conto vostro, quale impressione ricavate da questo brano? Comprendete che si tratta di un personaggio buono o malvagio?
In altre parole, Abaddon è un angelo buono o un demone?



Leggendo in modo superficiale sembrerebbe un demone visto anche il nome greco Apollion( distruttore), ma vito il contesto in cui appare si capisce che è un angelo di Dio che agisce da distruttore per adempierne il proposito.
In questo caso è Cristo che avendo la chiave dell'abisso è anche Abaddon.
non so se sono stato chiaro...
Avatar utente
Marvin The Martian
Nuovo Utente
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 25/09/2020, 10:55

Messaggiodi Achille » 11/11/2020, 9:47

Marvin The Martian ha scritto:Leggendo in modo superficiale sembrerebbe un demone visto anche il nome greco Apollion( distruttore), ma vito il contesto in cui appare si capisce che è un angelo di Dio che agisce da distruttore per adempierne il proposito.
In questo caso è Cristo che avendo la chiave dell'abisso è anche Abaddon.
non so se sono stato chiaro...
No, credo che la tua "interpretazione" risulti molto influenzata da quello che ti è stato insegnato quando eri TdG.

Io vorrei che a rispondere fosse qualcuno che non ha mai letto le "spiegazioni" della WTS.

Interessante sottolineare che un tempo la WTS insegnava questo:

Riv. 9 [...] 9:11. [E] essi [avevano un] HANNO IL LORO re [su di loro]. - Lo stesso re esercita il dominio generale su tutti gli affari ecclesiastici di questo presente mondo malvagio.
[Che è] l'angelo della [fossa senza fondo] ABISSO. - " Il principe del potere dell'aria " . - Ef. 2: 2.
Il cui nome in lingua ebraico è Abaddon. - E lui è "malvagio", abbastanza sicuro. - 2 Cor. 4: 4.
Ma nella lingua greca ha il suo nome Apollyon. - Cioè, Distruttore. Ma in parole semplici il suo nome è Satana, il Diavolo.

Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali
Cliccare per ingrandire
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14713
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Morpheus » 11/11/2020, 10:06

Anche io penso che sia Cristo, ma ammetto che appena ho letto il nome ho subito pernsato alla spiegazione della WT.

Mi ricordo che da piccolo pensavo fosse malvagio e mi ci e' voluta la pappardella nei libricini della WT per cambiare idea. La solfa era che, visto Apollion scatena le locuste e le locuste siamo "noi" bravi predicatori TdG, allora anche Apollion e' buono.

Ma leggendo solamente la descrizione, con grande sforzo, onestamente sembra sia uno che porta il male, sofferenza e distrugge tutto, quindi sembra uno cattivo tipo Satana o un demone.
Se togliamo dall'equazione che le locuste sono "i buoni", allora decade anche la necessita' di considerare buono Apollion.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Avatar utente
Morpheus
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1454
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

Messaggiodi Marvin The Martian » 11/11/2020, 10:10

Achille ha scritto:
Marvin The Martian ha scritto:Leggendo in modo superficiale sembrerebbe un demone visto anche il nome greco Apollion( distruttore), ma vito il contesto in cui appare si capisce che è un angelo di Dio che agisce da distruttore per adempierne il proposito.
In questo caso è Cristo che avendo la chiave dell'abisso è anche Abaddon.
non so se sono stato chiaro...
No, credo che la tua "interpretazione" risulti molto influenzata da quello che ti è stato insegnato quando eri TdG.

Io vorrei che a rispondere fosse qualcuno che non ha mai letto le "spiegazioni" della WTS.

Interessante sottolineare che un tempo la WTS insegnava questo:

Riv. 9 [...] 9:11. [E] essi [avevano un] HANNO IL LORO re [su di loro]. - Lo stesso re esercita il dominio generale su tutti gli affari ecclesiastici di questo presente mondo malvagio.
[Che è] l'angelo della [fossa senza fondo] ABISSO. - " Il principe del potere dell'aria " . - Ef. 2: 2.
Il cui nome in lingua ebraico è Abaddon. - E lui è "malvagio", abbastanza sicuro. - 2 Cor. 4: 4.
Ma nella lingua greca ha il suo nome Apollyon. - Cioè, Distruttore. Ma in parole semplici il suo nome è Satana, il Diavolo.

Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali
Cliccare per ingrandire


Puo essere che gli anni di insegnameti WTS, influenziono il mio ragionamento. :sorriso:
Si avevo leto anche la vecchia interpretazione dell WTS che risulta essere completamente opposta a quella che è utilizzata oggi .
Avatar utente
Marvin The Martian
Nuovo Utente
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 25/09/2020, 10:55

Messaggiodi Necche » 11/11/2020, 10:27

Caro Achille,
leggendo questo passo mi vengono solo i brividi: fumo che sale da sotto terra, locuste con code da scorpione che invadono il mondo....,ma come si può pensare ad una persona buona che dirige tutto ciò? Per me Abbadon è lucifero con i suoi seguaci, le locuste. E' questa la visione che ho davanti se leggo questo brano. Le locuste sono tutti quelli che vanno in giro a portare eresie, a diffondere false speranze che mai si avverano, ad accalappiare più persone possibili per ingrandire quel regno fatto di fumo ,di fragore di code che cozzano tra di loro e soprattutto di buio perenne. L'uomo ho bisogno di luce non di buio. Lungi Abbadon dall'essere Gesù che non ci propone un regno oscuro ,ma la luce così come Lui ha detto di essere "Io sono la luce del mondo chi segue me non cammina nelle tenebre". Vi saluto
Necche
Utente Junior
 
Messaggi: 410
Iscritto il: 05/03/2011, 21:20

Messaggiodi Achille » 11/11/2020, 10:29

Morpheus ha scritto:La solfa era che, visto Apollion scatena le locuste e le locuste siamo "noi" bravi predicatori TdG, allora anche Apollion e' buono.

Ma leggendo solamente la descrizione, con grande sforzo, onestamente sembra sia uno che porta il male, sofferenza e distrugge tutto, quindi sembra uno cattivo tipo Satana o un demone.
Se togliamo dall'equazione che le locuste sono "i buoni", allora decade anche la necessita' di considerare buono Apollion.
Anche il fatto che le locuste siano i TdG è un'interpretazione estremamente discutibile, a dir poco.

"Usando" la Bibbia come fanno i TdG, cioè accostando vari passi uno all'altro ("La Bibbia si interpreta da sola", dicono), potremmo capire che la coda simboleggia i falsi profeti: "il profeta, maestro di menzogna, è la coda" (Isaia 9:14).
Anche Satana viene visto come un dragone che "con la sua coda trascinava un terzo delle stelle del cielo e le precipitava sulla terra" (Ap 12:4).

Quindi si potrebbe anche dire, usando la logica watchtoweriana, che le locuste simboleggiano proprio i TdG, con le loro false "profezie" :blu: :sorriso:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14713
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 11/11/2020, 10:32

Necche ha scritto:Caro Achille,
leggendo questo passo mi vengono solo i brividi: fumo che sale da sotto terra, locuste con code da scorpione che invadono il mondo....,ma come si può pensare ad una persona buona che dirige tutto ciò? Per me Abbadon è lucifero con i suoi seguaci, le locuste. E' questa la visione che ho davanti se leggo questo brano. Le locuste sono tutti quelli che vanno in giro a portare eresie, a diffondere false speranze che mai si avverano, ad accalappiare più persone possibili per ingrandire quel regno fatto di fumo ,di fragore di code che cozzano tra di loro e soprattutto di buio perenne. L'uomo ho bisogno di luce non di buio. Lungi Abbadon dall'essere Gesù che non ci propone un regno oscuro ,ma la luce così come Lui ha detto di essere "Io sono la luce del mondo chi segue me non cammina nelle tenebre". Vi saluto
Grazie per aver espresso il tuo pensiero. Credo che questo sia ciò che comprende immediatamente chi legge semplicemente il brano, senza avere in mente le spiegazioni della WTS, inculcate per anni nei ripetuti studi di questo libro.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14713
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Morpheus » 11/11/2020, 11:34

Forse sono OT, ma stavo pensando all'enorme lavoro di pruning che e' richiesto ogni volta che cambiano idea su un passo bibblico.

Devono controllare tutte le publbicazioni di epoca "affine", tutte pagine e tutti i riferimenti... non so se c'e' un ufficio apposito tipo l'ufficio delle revisioni di 1984.
Deve essere un lavoro certosino e molto molto pesante.
“I nostri nemici sono stati l’ignoranza e la rassegnazione”. Non so perché, ma ormai è andata così.

Presentazione
Avatar utente
Morpheus
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1454
Iscritto il: 13/01/2014, 10:52

CHI E' ABBADDON? UN BATTERISTA BLACK METAL INGLESE

Messaggiodi Metallo Pesante » 11/11/2020, 11:56

Avrei bisogno di deliverance1979, caro Achille, perché è esperto di musica heavy metal come me, e dovrebbe sapere che Abbaddon è il tizio qui sotto, l'ex batterista della band heavy metal inglese dei Venom, noto per i testi satanisti! Ora, è evidente che chiamarsi "Metallo Pesante" è un bene, com'è un bene non sorbirsi la sbobba watchtoweriana e continuare ad ascoltare musica hard 'n heavy nonostante le Svegliatevi! anni '80 e '90 dicevano che mi avrebbero fatto male e avrei fatto una strage in famiglia, perché altrimenti avrei scambiato, come fanno i vertici di Brooklyn/Warwick, il demone Abbaddon per Gesù! Insomma, bastava comprare in edicola una scrausa rivista di musica hard rock o, al massimo, usare Wikipedia alla voce "Venom" per capire che se un gruppo rock fa usare ai suoi aderenti nickname satanici e il batterista si chiama Abbaddon, forse, e dico forse, con Gesù non c'azzecca 'na cippalippa! Ma io sono malvagio e sono mesi che non mi connetto a Zoom e non fo rapporto! A quando Merilyn Menson fra i dodici apostoli? :risata: :risata: :risata: :risata: :risata: :risata:
Allegati
Abbaddon.jpeg
Abbaddon.jpeg (53.29 KiB) Osservato 258 volte
Ultima modifica di Metallo Pesante il 11/11/2020, 12:26, modificato 1 volta in totale.
Metallo Pesante
Utente Junior
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 29/06/2020, 8:17

Messaggiodi Studente Biblico » 11/11/2020, 12:11

Non è un personaggio ne buono e ne malvagio. E' un personaggio mitologico come tutto il resto del racconto di Apocalisse. Trae ispirazione da antichi culti e leggende pagane (culti dell'antica Grecia e dell'antica Roma) e giudaiche (Antico Testamento).

I nomi "Apollo" e "Apollyon" secondo Wikipedia hanno la stessa origine etimologica: "Apollo [...] venne successivamente associato dai greci al verbo απολλυμι (apollymi), "distruggere", da cui viene talvolta ricavato il significato di "distruttore", "sterminatore". Riguardo all'etimologia di "Apollyon" Wikipedia dice: "Il termine greco usato nel libro dell'Apocalisse, Ἀπολλύων (Apollyon), deriva da ἀπόλλυμι (apollumi), "distruggere", quindi significa "il distruttore"".

Riguardo all'etimologia di "Abaddon" Wikipedia dice: L'ebraico אֲבַדּוֹן ('ǎḇaddōn) è una forma intensiva del verbo אָבַד (abad, "perire", "distruggere"), che nella Bibbia ebraica si trova 174 volte, e significa "luogo di distruzione", "distruzione", "rovina"; nella Septuaginta, ǎḇaddōn è tradotto in greco come ἀπώλεια (apoleia).

Diverse sono le analogie trai i due personaggi (Apollo e Apollyon):

Wikipedia: [Apollo] Dio del Sole (di cui TRAINA IL CARRO), di tutte le arti, della musica, della profezia, della poesia, delle arti mediche [...], delle PESTILENZE e della scienza che illumina l'intelletto...

Apocalisse 9:9: Avevano delle corazze come corazze di ferro, e lo strepito delle loro ali era come lo strepito di MOLTI CARRI e cavalli lanciati all'assalto.

Wikipedia: [...] Viene anche descritto come un PROVETTO ARCIERE in grado di infliggere, con la sua arma, TERRIBILI PESTILENZE ai popoli che lo osteggiavano.

Apocalisse 9:5: ...E fu loro dato il potere, non di ucciderli, ma di TORMENTARLI per cinque mesi; e il loro tormento era come il tormento dello scorpione quando punge un uomo. (PESTILENZA)
Apocalisse 9:10: ...Avevano delle code simili a quelle degli scorpioni, e nelle loro code avevano dei PUNGIGLIONI (O FRECCIE DI UN ARCO, POICHE' APOLLO ERA UN PROVETTO ARCIERE) nei quali risiedeva il potere di danneggiare gli uomini per cinque mesi (CAUSANDO PESTILENZE).

Buona giornata!
Le religioni nascono dal desiderio dell'umanità di trovare le risposte alle proprie domande, e quando queste non si trovano, l'uomo se le inventa.

La mia Presentazione - Link al mio sito "La Torre ti Guarda!" - Opuscolo Un aiuto per chi rischia di cadere nella trappola del geovismo (PDF)
Avatar utente
Studente Biblico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 25/05/2018, 20:28
Località: Provincia di Caserta

https://it.wikipedia.org/wiki/Abaddon

Messaggiodi sandrosolustri » 11/11/2020, 12:36

E' chiaro che la Bibbia ne dia una valenza negativa. Così come l'ebraismo e le religioni di matrice cristiana che lo identificano con satana. Mentre i capi dei t.d.g. contraddicendo ogni senso logico, in questo demone riconoscono il Cristo. Ma si può essere più inetti per non dire oligofrenici?
sandrosolustri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1117
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi deliverance1979 » 11/11/2020, 13:47

Metallo Pesante ha scritto:Avrei bisogno di deliverance1979, caro Achille, perché è esperto di musica heavy metal come me,


Mi hai evocato.... ehm... chiamato.... :diablo: :diablo: :diablo:

I Venom.... chi loro? :ironico: :ironico: :ironico:
Immagine

Chissà che penserebbe il corpo direttivo di chi ascolta tale musica....(e non sono neanche tra i peggiori) :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:

Ma tornare in thread....
Analizzando il passo biblico di Rivelazione postato da Achille varrebbe da dire questo...

1 Poi suonò la tromba il quinto angelo, ed io vidi una stella caduta dal cielo sulla terra; e a lui fu data la chiave del pozzo dell'abisso.
Se le stelle nella bibbia rappresentano gli angeli, quale è colui che è stato scagliato dal cielo sulla terra? :ironico: :ironico: :ironico: anzi.... :diablo: :diablo: :diablo:

Ahh, non dimentichiamoci che anche la famosa bestia selvaggia con sette teste e dieci corna viene dall'abisso.
Non solo, in Luca 8:31 i demoni espulsi da Gesù lo implorano di non mandarli nell'abisso...
Quindi, tale posto non è che sia il massimo della santità celeste....

2 Ed egli aprì il pozzo dell'abisso e dal pozzo salì un fumo, simile al fumo di una grande fornace; e il sole e l'aria si oscurarono per il fumo del pozzo. 3 E da quel fumo uscirono sulla terra delle locuste, a cui fu dato un potere simile a quello degli scorpioni della terra. 4 E fu detto loro di non danneggiare l'erba della terra né verdura alcuna né albero alcuno, ma soltanto gli uomini che non avessero il sigillo di Dio sulla fronte. 5 E fu loro dato il potere, non di ucciderli, ma di tormentarli per cinque mesi; e il loro tormento era come il tormento dello scorpione quando punge un uomo. 6 In quei giorni gli uomini cercheranno la morte, ma non la troveranno; desidereranno di morire, ma la morte fuggirà da loro. 7 Or l'aspetto delle locuste era simile a cavalli pronti alla battaglia; e sulle loro teste avevano come delle corone d'oro, e le loro facce erano come facce d'uomini. 8 E avevano capelli come capelli di donna e i loro denti erano come denti di leone. 9 Avevano delle corazze come corazze di ferro, e lo strepito delle loro ali era come lo strepito di molti carri e cavalli lanciati all'assalto. 10 Avevano delle code simili a quelle degli scorpioni, e nelle loro code avevano dei pungiglioni nei quali risiedeva il potere di danneggiare gli uomini per cinque mesi.

Qui si parla di questa ipotetica armata di non sò cosa, che serve per punire gli uomini.... e che dovrebbero uscire dall'abisso, luogo nel quale vengono confinati i demoni ed altre mostruosità del genere...

11 E avevano per re sopra di loro l'angelo dell'abisso, il cui nome in ebraico è Abaddon e in greco Apollion.

Bè, il capo della ribellione angelica non è che passi poi cosi inosservato... :diablo: :diablo: :diablo:

Il problema dei TDG è quello di dare ad ogni passo biblico un risvolto che si applichi a loro, cosi che, essi si auto proclamino parte del proposito di Dio.
E sembra come se la bibbia, alla fine dovesse veramente portare a loro...

Quindi, alla bisogna, utilizzano l'abisso come meglio credono.
In alcune scritture si parla che nell'abisso vengono confinati Satana ed i demoni, e che da esso esce la bestia selvaggia, che sempre secondo i TDG rappresenta i governi (l'ONU per l'esattezza) in opposizione a Geova.

Poi però, loro dicono che i passi biblici di rivelazione dal versetto 2 al 9, si applica alla predicazione dei TDG...

Notate infatti come loro (i TDG) applicano questi versetti a se stessi.
Dal libro "Rivelazione il suo grandioso culmine è vicino"... capitolo 22 pagine da 142 a 148
https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1101988022#h=10:211-10:1221

" Il racconto continua dicendo: “Ed egli aprì la fossa dell’abisso, e dalla fossa ascese un fumo come il fumo d’una grande fornace, e fu oscurato il sole, e l’aria, dal fumo della fossa. E dal fumo uscirono locuste sulla terra; e fu data loro autorità, la stessa autorità che hanno gli scorpioni della terra”. (Rivelazione 9:2, 3) Scritturalmente, l’“abisso” è un luogo di inattività o anche di morte. (Confronta Romani 10:7; Rivelazione 17:8; 20:1, 3). La piccola schiera dei fratelli di Gesù era stata per breve tempo in un simile “abisso” di relativa inattività alla fine della prima guerra mondiale (1918-19). Ma quando Geova nel 1919 versò il suo spirito sui suoi servitori pentiti, essi vennero fuori come uno sciame per accettare la sfida dell’opera che li attendeva."

Notate il "no sense" totale dei discorsi geovisti e di come essi applichino scritture bibliche a se stessi...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6412
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Achille » 11/11/2020, 16:37

Un commentario online ( https://www.laparola.net/testo.php?rife ... 9&versioni[]=Commentario ):

Poi sonò il quinto angelo e io vidi una stella caduta dal cielo sulla terra e ad essa fu data la chiave del pozzo dell'abisso.

La stella caduta dal cielo è un angelo poichè ad esso è data una chiave colla quale egli apre un pozzo. In Apocalisse 1:16-20 gli angeli ossia i conduttori delle sette chiese sono rappresentati come delle stelle (nel greco: astri). In Isaia 14:12 le ombre del soggiorno dei morti dicono al re di Babilonia: «Come mai sei caduto dal cielo, o astro mattutino, figliuol dell'aurora?» Angeli ed astri nell'Antico Testamento formano ugualmente gli 'eserciti di Jahveh'.

Dal fatto che quest'angelo è 'caduto', non disceso, dal cielo, come pure dall'opera che compie, si deduce che si tratta di un angelo ribelle al quale Dio permette di scatenare il flagello delle locuste infernali. Forse non erra chi lo identifica addirittura con Satana di cui si legge in Luca 10:18: «Io mirava Satana cader dal cielo a guisa di folgore» e di cui si dirà nell'Apocalisse 12:9 che, vinto nel cielo, «fu gettato giù, fu gettato sulla terra e con lui furon gettati gli angeli suoi».

In questo caso, sarebbe lo stesso che in Apocalisse 9:11 è chiamato 'l'angelo dell'abisso', il cui nome è: Distruttore. L'abisso è il nome dato alla prigione sotterranea dei demoni per es. in Luca 8:31 ove gli spiriti che si sono impadroniti dell'indemoniato di Gadara chiedono a Gesù di non esser 'mandati nell'abisso'. Cfr. 2Pietro 2:4. In Apocalisse 20:1-3 un angelo scende dal cielo, afferra il diavolo stesso, lo lega e lo getta nell'abisso che chiude e suggella sopra di lui per lo spazio di mille anni. In Apocalisse 11:7; 17:8 si dice della Bestia che deve 'salir dall'abisso' considerato come fucina di ogni arma da opporre al regno di Cristo. E una prigione provvisoria che da corpo all'idea di sofferenza cui sono fin d'ora sottoposti gli spiriti ribelli, all'idea che la loro libertà di nuocere è limitata dalla volontà sovrana di Dio. La loro sorte finale è l'esser «gettati nello stagno di fuoco e di zolfo» Apocalisse 20:10,14-15. L'abisso è rappresentato qui come un immenso antro sotterraneo ove arde del fuoco, e che comunica colla superficie terrestre mediante un pozzo chiuso a chiave da un coperchio, al modo delle cisterne e dei pozzi orientali! La chiave è nelle mani di Dio (cfr. Apocalisse 1:18; 20:1) ed è data all'angelo caduto, a significare che Dio permette, entro certi limiti, agli angeli ribelli di spiegare la loro malefica attività a danno degli uomini, infliggendo loro anche dei flagelli dolorosi. Così Dio permise a Satana di colpir di lebbra il pio Giobbe, e così permise, al tempo dell'incarnazione del Figliuol di Dio, il moltiplicarsi delle possessioni demoniache.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14713
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22


Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici