Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

I testimoni di Geova e i versetti della Bibbia

Tutto ciò che riguarda la dottrina dei Testimoni di Geova.

Moderatore: polymetis

I testimoni di Geova e i versetti della Bibbia

Messaggiodi daniela47 » 29/11/2011, 11:08

Il fatto di saper citare a menadito tutti i versetti della Bibbia, cosa di cui il TDG è portato a farne un vanto e una gloria, vorrei proprio sapere a che cosa serve ?.
Una prova di memoria, per dimostrare e fare una rendicontazione di quanto si è fatto diligentemente e con profitto i compiti di casa ?.
Una prova di poter mettere a tacere l’interlocutore, sciorinandoli versetti ad ogni piè sospinto come
riferimento ad ogni azione compiuta o da compiere ?.
Ma in definitiva il saper leggere, memorizzare ogni versetto della Bibbia, declamandola in versetti, non produce granchè.
Le azioni se sono buone, ed i comportamenti se sono onesti, caritatevoli, osservanti sia della legge che della morale cristiana può essere patrimonio di tutti, a prescindere dal sapere o aver imparato a memoria i versetti della Bibbia.
Ci sono miliardi di persone che amano Dio con i fatti, agiscono bene con correttezza, con umanità, senza mai aver avuto il bisogno di leggere o di studiare la Bibbia, qualsiasi Bibbia, di qualsiasi edizione.
Dunque a queste persone, la dimostrazione che i TDG abbiano imparato a leggere, a memorizzare per poi declamare i versetti e le pagine della Bibbia, non smuove nessuna corda e nessun interesse.
L’importante, come la vita, il mondo ci insegna, è avere la coscienza, la sensibilità, l’umanità di agire bene là dove c’è da agire bene con onestà e carità cristiana.

Magari ai TDG questo potrebbe far comodo se andassero a fare qualche gioco a premi, ma a LORO non è permesso neppure quello!
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Mario70 » 29/11/2011, 11:45

daniela47 ha scritto:Il fatto di saper citare a menadito tutti i versetti della Bibbia, cosa di cui il TDG è portato a farne un vanto e una gloria, vorrei proprio sapere a che cosa serve ?.
Una prova di memoria, per dimostrare e fare una rendicontazione di quanto si è fatto diligentemente e con profitto i compiti di casa ?.
Una prova di poter mettere a tacere l’interlocutore, sciorinandoli versetti ad ogni piè sospinto come
riferimento ad ogni azione compiuta o da compiere ?.
Ma in definitiva il saper leggere, memorizzare ogni versetto della Bibbia, declamandola in versetti, non produce granchè.
Le azioni se sono buone, ed i comportamenti se sono onesti, caritatevoli, osservanti sia della legge che della morale cristiana può essere patrimonio di tutti, a prescindere dal sapere o aver imparato a memoria i versetti della Bibbia.
Ci sono miliardi di persone che amano Dio con i fatti, agiscono bene con correttezza, con umanità, senza mai aver avuto il bisogno di leggere o di studiare la Bibbia, qualsiasi Bibbia, di qualsiasi edizione.
Dunque a queste persone, la dimostrazione che i TDG abbiano imparato a leggere, a memorizzare per poi declamare i versetti e le pagine della Bibbia, non smuove nessuna corda e nessun interesse.
L’importante, come la vita, il mondo ci insegna, è avere la coscienza, la sensibilità, l’umanità di agire bene là dove c’è da agire bene con onestà e carità cristiana.

Magari ai TDG questo potrebbe far comodo se andassero a fare qualche gioco a premi, ma a LORO non è permesso neppure quello!


Magari si sapessero citare tutti i versetti a memoria!
Diciamo che almeno il ricordo dei versetti studiati per decenni per me è stato fondamentale nello studio che ho fatto successivamente (ho letto da cima a fondo la bibbia almeno una decina di volte e in più versioni), il mio lavoro sulla trinità ad esempio dal quale ho ricevuto innumerevoli complimenti sia pubblici che privati, non sarebbe diventato quello che è se non avessi avuto un tale bagaglio di conoscenza della bibbia.
Poi c'è gente che non vuole vedere assolutamente nulla di buono nei tdg, come ad esempio arrivare a vedere male una cosa così utile come questa, per queste persone provo compassione perchè sono solo accecate dall'odio e questo mi dispiace.Si obietterà che quella che ho conosciuto quando ero tdg non era la "vera bibbia" bè questa è una risposta parzialmente stupida per due motivi: primo perchè non esiste una "vera bibbia" ma migliaia di traduzioni, secondo perchè i versi dottrinalmente rilevanti creati e cercati ad hoc dagli anonimi traduttori della tnm, sono pochissimi se confrontati con la totalità di quelli presenti, basta confrontarli e prendere quelli che il consensus accademico giudica migliori e la mia esperienza dimostra che non è poi così difficile, basta ovviamente volerlo.

Ciao
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6048
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Amore e Psiche » 29/11/2011, 12:31

la bibbia va messa in pratica piu' che imparata a memoria ,lo applico prima a me stessa :ilovejesus:
. Il destino non invia araldi. È troppo saggio o troppo crudele per farlo. (O. Wilde)

Immagine

Immagine
Avatar utente
Amore e Psiche
Utente Master
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: 06/12/2010, 15:30

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 29/11/2011, 12:33

daniela47 ha scritto:L’importante, come la vita, il mondo ci insegna, è avere la coscienza, la sensibilità, l’umanità di agire bene là dove c’è da agire bene con onestà e carità cristiana.

Una cosa non esclude l'altra.
Vero è che memorizzare solo per contendere (anche se loro dicono di non farlo) è un'esercizio sterile, ma memorizzare poichè si crede in quel che si cita, non è disdicevole, anzi.
Come giustamente dice Mario, può essere d'aiuto, una volta usciti (o anche ancora dentro, a volte) per meglio comprendere, per indagare con la propria testa se i commentari della WTS sono concordi con quelli di veri accademici che han speso vita ed energie su quei testi e farsi, finalmente, una propria opinione scevra da condizionamenti.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Viandante » 29/11/2011, 14:26

Mario70 ha scritto:
Magari si sapessero citare tutti i versetti a memoria!
Diciamo che almeno il ricordo dei versetti studiati per decenni per me è stato fondamentale nello studio che ho fatto successivamente (ho letto da cima a fondo la bibbia almeno una decina di volte e in più versioni), il mio lavoro sulla trinità ad esempio dal quale ho ricevuto innumerevoli complimenti sia pubblici che privati, non sarebbe diventato quello che è se non avessi avuto un tale bagaglio di conoscenza della bibbia.
"Poi c'è gente che non vuole vedere assolutamente nulla di buono nei tdg, come ad esempio arrivare a vedere male una cosa così utile come questa, per queste persone provo compassione perchè sono solo accecate dall'odio e questo mi dispiace."



:quoto100:
Saluti
Viandante



"L'unica rivoluzione possibile è quella interiore..."
Viandante
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1030
Iscritto il: 23/09/2009, 18:40

Messaggiodi daniela47 » 29/11/2011, 18:46

Mario70 ha scritto:
daniela47 ha scritto:Il fatto di saper citare a menadito tutti i versetti della Bibbia, cosa di cui il TDG è portato a farne un vanto e una gloria, vorrei proprio sapere a che cosa serve ?.
Una prova di memoria, per dimostrare e fare una rendicontazione di quanto si è fatto diligentemente e con profitto i compiti di casa ?.
Una prova di poter mettere a tacere l’interlocutore, sciorinandoli versetti ad ogni piè sospinto come
riferimento ad ogni azione compiuta o da compiere ?.
Ma in definitiva il saper leggere, memorizzare ogni versetto della Bibbia, declamandola in versetti, non produce granchè.
Le azioni se sono buone, ed i comportamenti se sono onesti, caritatevoli, osservanti sia della legge che della morale cristiana può essere patrimonio di tutti, a prescindere dal sapere o aver imparato a memoria i versetti della Bibbia.
Ci sono miliardi di persone che amano Dio con i fatti, agiscono bene con correttezza, con umanità, senza mai aver avuto il bisogno di leggere o di studiare la Bibbia, qualsiasi Bibbia, di qualsiasi edizione.
Dunque a queste persone, la dimostrazione che i TDG abbiano imparato a leggere, a memorizzare per poi declamare i versetti e le pagine della Bibbia, non smuove nessuna corda e nessun interesse.
L’importante, come la vita, il mondo ci insegna, è avere la coscienza, la sensibilità, l’umanità di agire bene là dove c’è da agire bene con onestà e carità cristiana.

Magari ai TDG questo potrebbe far comodo se andassero a fare qualche gioco a premi, ma a LORO non è permesso neppure quello!


Magari si sapessero citare tutti i versetti a memoria!
Diciamo che almeno il ricordo dei versetti studiati per decenni per me è stato fondamentale nello studio che ho fatto successivamente (ho letto da cima a fondo la bibbia almeno una decina di volte e in più versioni), il mio lavoro sulla trinità ad esempio dal quale ho ricevuto innumerevoli complimenti sia pubblici che privati, non sarebbe diventato quello che è se non avessi avuto un tale bagaglio di conoscenza della bibbia.
Poi c'è gente che non vuole vedere assolutamente nulla di buono nei tdg, come ad esempio arrivare a vedere male una cosa così utile come questa, per queste persone provo compassione perchè sono solo accecate dall'odio e questo mi dispiace.Si obietterà che quella che ho conosciuto quando ero tdg non era la "vera bibbia" bè questa è una risposta parzialmente stupida per due motivi: primo perchè non esiste una "vera bibbia" ma migliaia di traduzioni, secondo perchè i versi dottrinalmente rilevanti creati e cercati ad hoc dagli anonimi traduttori della tnm, sono pochissimi se confrontati con la totalità di quelli presenti, basta confrontarli e prendere quelli che il consensus accademico giudica migliori e la mia esperienza dimostra che non è poi così difficile, basta ovviamente volerlo.

Ciao



Per quanto riguarda il tuo commento sulle persone che tu definisce acceccate dall’odio, perché non riescono a vedere niente di buono nei TDG, non mi sembra una dichiarazione che possa venire da una persona come te, che hai sempre predicato l'obiettività e libertà di opinioni.

Tu, come altri siete liberi di vedere o di far rilevare cose buone che evidentemente hai incontrato nella tua vita da TDG.
Lo stesso vale per me come per altri, che avendo ricevuto dal geovismo, solo pedate in faccia o cattiverie gratuite sono libere di non poter riscontrare in quella organizzazione niente di buono.
Dobbiamo per forza ammirare in quei contesti cose buone, se il buono che avevamo in casa prima del loro ingresso è stato rimosso e azzerato,
per introdurvi solo discordia e veleno ?
Quelle frasi di prammatica che usano i TDG, parlando di chi li contesta, catalogandole come persone “accecate dall’odio”, dovrebbero pronunciarle guardandosi allo specchio, proprio perchè di odio è impastato il LORO pane quotidiano che masticano nei confronti di chi non è in accordo sulle loro dottrine e sui loro metodi. Vedi come sono ACCECATI DALL’ODIO FEROCE contro la chiesa cattolica, contro altre confessioni, e contro tutto il “resto del mondo”?
Così, come per noi, che abbiamo dovuto sorbirci, per ogni rinuncia, ogni divieto che ci coinvolgeva e ci dava sofferenza, le belle frasine e citazioni di versetti usati come paravento per farci stare zitti, e buoni, vuoi che ne dobbiamo decantare i pregi ?.
Saranno state utili per te, saranno utili per i TDG, ma al mondo ci sono anche GLI ALTRI, e se per voi sono stati utili, per altri, come me erano solo una insopportabile forzatura in più che ci veniva propinata, come la matrice di tutto ciò che in casa non era più, e tutto ciò che invece diventava un diritto per un TDG e una imposizione da ingoiare per chi li viveva accanto.

Non posso dire come li vedo io, altrimenti vengo catalogata come persona accecata dall’odio?.
Pazienza !
Se c’è della compassione da provare, per me o per chi non vede cose buone nei TDG,
Pazienza ! ci prenderemo anche quella.
Sarà nel conto di tutto quello che fino ad ora abbiamo dovuto intascare A GRATIS dai TDG, ma non posso certo dire: RINGRAZIO I TDG !
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

rispondo a mario

Messaggiodi Gonzaga » 29/11/2011, 18:54

parli cosi bene tu della tnm che sarebbe una ulteriore traduzione parole che provengono dai tdg che ormai conosciamo a memoria chiariamo un punto qui' non si tratta di tradurre ma di manipolare caro mio tdg
si tratta di prendere in mezzo DIO e rovinare le famiglie altroche' odio non e' l'odio che risolve il problema chi nutre odio per i tdg penso pochi ma si nutre sdegno verso chi insegna cose sbaglate riguardo al sangue ai trapianti all'ostracismo al ricatto affettivo e morale che molti purtroppo nella loro ignoranza continuano a sostenere
logos
Avatar utente
Gonzaga
Nuovo Utente
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 08/01/2011, 18:10

Messaggiodi polymetis » 29/11/2011, 20:12

Avere confidenza con la Bibbia al punto da saperne citare parti a memoria è senza dubbio pregevole, perché mostra confidenza col testo sacro. Se però la memorizzazione è stata fatta mandando a mente il singolo versetto perché segnalato da una rivista, senza andare a leggere il contesto, è vero che una simile lettura decontestualizzata potrebbe essere dannosa, perché la gente avrebbe in mente una sfilza di versetti che, essendo decontestualizzati, significano il contrario di quello che vorrebbero dire radicati nel loro brano originale. Esiste dunque anche un modo di leggere la Bibbia che la rende dannosa.
Quanto poi alla TNM è verissimo che i versetti manipolati sono una minoranza rispetto all'insieme, ma questa traduzione si segnala in generale per il suo italiano scadente diffuso ovunque, ed è certo dannoso per la conoscenza della lingua italiana mandare a memoria i brani della versione dei TdG, dove il testo biblico perde tutta la sua poesia e l'italiano è inascoltabile.

Ad maiora
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4609
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi Dnick » 29/11/2011, 20:52

Mario70 ha scritto:Poi c'è gente che non vuole vedere assolutamente nulla di buono nei tdg, come ad esempio arrivare a vedere male una cosa così utile come questa, per queste persone provo compassione perchè sono solo accecate dall'odio e questo mi dispiace.



solo per il fatto che una persona non trova niente di positivo
nei tdg significa che li odia? senza tra l'altro conoscere personalmente la persona :boh:
Non credi invece che questi abbiano sete di giustizia come dice Cristo in Matteo - Capitolo 5
[6]Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati.

Ora chi si oppone alla dottrina dei tdg ( alla dottrina e non alle persone mettitelo bene in testa)
sono coloro che ritengono, e con motivi assai validi che questo culto
reca divisioni familiari alla straganza maggioranza di quelle famiglie nelle quali
mette piede un tdg, vi sono stati e vi sono tuttora regole con le quali si mette a rischio la vita delle persone
(migliaia sono le vittime che ne hanno fatto le spese in tutti questi decenni,
e vengono applicati dei metodi che limitano la libertà individuale e per tutto questo
si chiede giustizia.
Anche Hitler per alcuni( forse uno o due) è stato una persona magnanima
ma non significa che quelle due persone possono aver parola contro
l'inaudita crudeltà manifestata al mondo.

Contro tali cose non ci sono lati positivi che possono emergere,
senza nessuna libertà anche il buono può rivelarsi effimero,
perchè non prodotto dal proprio spirito di coscienza, non prodotto dalla propria mente e dal proprio cuore.

Inoltre dici che hai letto la Bibbia una decina di volte
però non hai mai capito che ti invita a non istigare, :boh:

Infatti gli ultimi tuoi interventi fanno riferimento ad una discussione in merito
http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=17&t=8562&hilit=e+cose+positive+dei+tdg&start=30

come un nocciolo che non ti scende giù perchè non hai trovato motivi validi
per far prevalere il tuo pensiero personale( che certamente ti viene rispettato ma solo a livello individuale,
e non nel suo insieme e nell'ambito di un gruppo come lo intendiamo noi , poichè non possiamo parlare di un singolo ma di una comunità
e del loro modo di operare)
che ti a portato ad inviarmi
un MP solo per insultarmi
, per poi voler apparire un santarellino,
alla faccia dell'empatia che ti hanno insegnato.

Proprio tu potrai parlar di odio? :test:
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Gocciazzurra » 29/11/2011, 21:37

Penso che Mario non abbia voluto innescare volutamente delle polemiche (non entro nel merito dell'MP citato da Dnick) però sono d'accordo su alcuni punti espressi da Daniela e Dnick.

Coloro che non vedono aspetti positivi nei Tdg non sono necessariamente accecati d'odio. Semplicemente nella loro vita tra i Tdg non ci sono stati!

Mentre invece per Mario non è andata così e buon per lui. Ma non si può negare che per la stragrande maggioranzadegli ex e di chi ha vissuto a stretto contatto con loro le cose siano andate molto ma molto diversamente.
Pertanto in nome della tanto decantata libertà di pensiero cerchiamo di non riscaldarci gli animi e proseguiamo con rispetto e serenità.

L'ultima frase la scrivo in veste di moderatore. :grazie:
Immagine

Le persone dimenticheranno ciò che hai detto e ciò che hai fatto… Ma non dimenticheranno mai come le hai fatte sentire.

Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5757
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Trianello » 29/11/2011, 22:16

Personalmente, apprezzo molto la capacità dei TdG (così come degli evangelici) di saper citare versetti biblici a memoria e di saper rintracciare a colpo d'occhio nella Bibbia i passi per loro più significativi. Ciò che invece non apprezzo del loro modo citare i suddetti versetti è il loro intenderli quasi a mo' di aforismi, come semplici sentenze, lì dove, invece, questi, spesso e volentieri, hanno uno specifico contesto con cui fare i conti, contesto in base al quale assumono un senso che rimane invece criptico quando sono citati in modo a sé stante.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Master
 
Messaggi: 3341
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Mario, che ti succede?

Messaggiodi Mafalda » 29/11/2011, 22:49

Mario, spero che la bibbia che hai letto da cima a fondo una decina di volte... non sia la TNM, PERCHE' NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE! Altro che fumo e alcool! Sappi che la Bibbia, anche fosse la traduzione perfetta, se usata a sproposito diventa un'ARMA LETALE! E i "pochi" versetti, GUARDA CASO proprio quelli CHIAVE, del testo biblico, contraffatti artatamente dagli anonimi "scrittori" (bleah!) di Brooklyn, hanno solo l'effetto di rendere inservibile anche il resto, tradotto in una lingua che, almeno a me, fa venire il voltastomaco e - per mia grande fortuna - l'avversione per il geovismo con tutto il corredo di... "letteratura"! QUOTO POLYMETIS!!! :quoto100: Ti ho sempre stimato, tanto di cappello sui tuoi lavori dottrinali, però lasciamelo dire: sembra quasi che tu scriva sentendoti "osservato" dai "nostri amici tdg"! Mettiti anche nei panni di noi che tdg non lo siamo mai stati, che per difenderci da un'organizzazione che ha la pretesa di venire a dettare legge in casa nostra senza che noi glie l'avessimo permesso, abbiamo - per amore e per forza - dovuto "farci una cultura" su cose di cui avremmo fatto volentieri a meno. Leggi attentamente, dall'inizio, i vari interventi, e ti accorgerai che Daniela47 - e nessuno di noi - è "accecato dall'odio", ma semplicemente scottato da esperienze negative. Purtroppo - e meno male - i punti di vista sono più d'uno, ma i versetti biblici estrapolati dal contesto... ah se ci hanno fatto male! Spesso, dai nostri familiari, resi "migliori"(!) dalla conoscenza della parola di geova, avremmo preferito uno schiaffo.
Poi si sa, ogni esperienza è un caso a sé. :timido:
"Dubito, ergo sum" (da S. Agostino)
"La stupidità deriva dall'avere risposte per ogni cosa; la saggezza dall'avere una domanda per ogni cosa" (Milan Kundera)
Presentazione
Avatar utente
Mafalda
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1093
Iscritto il: 30/03/2010, 20:26

Messaggiodi Mario70 » 30/11/2011, 7:01

Mafalda ha scritto:Mario, spero che la bibbia che hai letto da cima a fondo una decina di volte... non sia la TNM, PERCHE' NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE! Altro che fumo e alcool! Sappi che la Bibbia, anche fosse la traduzione perfetta, se usata a sproposito diventa un'ARMA LETALE! E i "pochi" versetti, GUARDA CASO proprio quelli CHIAVE, del testo biblico, contraffatti artatamente dagli anonimi "scrittori" (bleah!) di Brooklyn, hanno solo l'effetto di rendere inservibile anche il resto, tradotto in una lingua che, almeno a me, fa venire il voltastomaco e - per mia grande fortuna - l'avversione per il geovismo con tutto il corredo di... "letteratura"! QUOTO POLYMETIS!!! :quoto100: Ti ho sempre stimato, tanto di cappello sui tuoi lavori dottrinali, però lasciamelo dire: sembra quasi che tu scriva sentendoti "osservato" dai "nostri amici tdg"! Mettiti anche nei panni di noi che tdg non lo siamo mai stati, che per difenderci da un'organizzazione che ha la pretesa di venire a dettare legge in casa nostra senza che noi glie l'avessimo permesso, abbiamo - per amore e per forza - dovuto "farci una cultura" su cose di cui avremmo fatto volentieri a meno. Leggi attentamente, dall'inizio, i vari interventi, e ti accorgerai che Daniela47 - e nessuno di noi - è "accecato dall'odio", ma semplicemente scottato da esperienze negative. Purtroppo - e meno male - i punti di vista sono più d'uno, ma i versetti biblici estrapolati dal contesto... ah se ci hanno fatto male! Spesso, dai nostri familiari, resi "migliori"(!) dalla conoscenza della parola di geova, avremmo preferito uno schiaffo.
Poi si sa, ogni esperienza è un caso a sé. :timido:


Quando ero tdg avrei potuto benissimo portare avanti quello in cui credevo con un altra bibbia, fosse stata anche la CEI (ed alcune volte l'ho anche fatto), quello che molti di voi non vogliono capire è che si sta andando da un eccesso ad un altro, alcuni di voi nel portare avanti la propria guerra personale sta etichettando ogni cosa che viene dai tdg come dannosa e/o negativa, sembra quasi di leggere che la strada dove camminano loro non si può percorrere perchè ci sono passati i tdg, oppure che in quella gelateria non ci vado perchè il commesso è tdg, leggere che il semplice conoscere la bibbia e saper citare versetti è una cosa negativa non lo posso proprio leggere, perchè si sta dando una negatività ad una cosa di per se rispettabilissima e da incoraggiare, che poi come ogni strumento che si ha in mano, questo possa essere usato in maniera negativa, è tutta un'altra storia, ma bisogna chiarire bene cosa intendiamo dire quando si scrive.
Insomma alcune volte (per fortuna da pochissimi di voi e sempre gli stessi) si va veramente all'eccesso e questo non fa bene alla nostra causa perchè senza volerlo "la vittima" sta diventando come "il carnefice" senza rendersene conto.
Gabriele ha detto una cosa importante:
"e oggettivamente è più che normale che all'interno di tale organizzazione ci siano degli aspetti positivi."
Altrimenti nessuno diventerebbe tale, negare questo "miele che attira le api" è controproducente nonchè pericoloso, perchè non è negandolo che otteniamo nulla, il nostro scopo dovrebbe invece essere quello di dire:
"I tdg ti offrono questo e quello, ma i risultati sono questi, il gioco vale veramente la candela?"
Ma a quanto pare anche il solo citare questo "miele" ad alcuni fa venire il mal di pancia non rendendosi conto che in questa maniera non si aiuta veramente nessuno, nè chi si sta avvicinando ai tdg i quali sono i diretti interessati nel vedere questo lato positivo dei tdg, nè i tdg stessi, i quali non daranno alcun credito a chi è pronto solo a giudicarli negativamente in ogni parola o frase che dice, perchè dentro di se sa bene che non può essere TUTTO sbagliato quello che fa o crede, ma a quanto pare per capire questa elementarità ci vuole una laurea...
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6048
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 30/11/2011, 8:18

Sai Mario, chi s'è ustionato con l'acqua bollente, poi ha timore anche dell'acqua tiepida. E' ovvio, ma sfugge. Non si tratta di odio o di ipercritica, ma di diffidenza.
Ora, son d'accordo che un simpatizzante attratto dall'apparenza o, ancor di più, un TdG in buona fede si senta discriminato leggendo certi commenti, ma non si può davvero pretendere che chi ha vissuto in prima persona o di riflesso certi drammi sia portato a discernere con la serenita' necessaria, ci vuole tempo e le cicatrici rimangono sensibili.
Ma la stessa sensibilita' che tu raccomandi agli ex, vorrei raccomandarla anche ai TdG convinti: dopotutto questi ultimi dovrebbero essere avvantaggiati rispetto a noi nell'esercitarla, se quanto insegnato dal culto fosse veramente cristiano.
Di fatto, quanto di buono viene insegnato, poi non ha che un fine ben misero e neppure unico, visto che appartiene a tutti o quasi i culti alternativi.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Emiro » 30/11/2011, 14:24

Mario70 ha scritto:Poi c'è gente che non vuole vedere assolutamente nulla di buono nei tdg, come ad esempio arrivare a vedere male una cosa così utile come questa, per queste persone provo compassione perchè sono solo accecate dall'odio e questo mi dispiace.Si


Carissimo Mario......ma cosa ti succede ?
da veterana del forum....leggendo queste cose sono rimasta senza parole.....
Qui non si tratta di odio ma di PAURA, DIFFIDENZA verso i tdg

In qualità di familiare dei tdg...ahimé...e non l'ho scelto io .....io non sono certo acceccata dall'odio...e perdonami...questa mi sembra un'affermazione del linguaggio geovese..

ma non posso certo parlare bene del loro operato
di quello che hanno fatto a mia sorella e tutto il resto

Da parte dei tdg...quelli che mi hanno definita pericolosa per la fede di mia sorella...ho ricevuto solo calci in faccia...disprezzo e leggere nelle loro riviste che NOI siamo solo spazzatura....non fa di certo piacere

Non hanno certo portato PACE E AMORE NELLA FAMIGLIA....nella mia - come in molte altre
anzi......si stava bene quando ero piccola ed era tutto così tranquillo !!!!

Il fatto di ripetere poi a pappagallo i versetti delle Bibbia....dovrebbero prima metterla in pratica
certamente per chi non li conosce...questo loro modo di recitare la bibbia fa effetto

ma se si scava un po' si capisce che il loro ripetere a pappagallo altro non è che semplice manipolazione
Avatar utente
Emiro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: 21/09/2009, 18:12

I mezzi versetti.

Messaggiodi virtesto » 30/11/2011, 15:34

Il problema è anche il fatto che la WTS fa memorizzare ai Testimoni solo mezzi versetti.

Il caso di Giovanni 10.16 è super interessante. Chi, come il sottoscritto, è stato TdG ricorda senza dubbio il tormentone :" E ho altre pecore che non sono di questo ovile" frase che ritornava sempre sulle varie pubblicazioni a prova dell'esistenza della Grande Folla. Questi è il primo mezzo del versetto citato il 16 del cap.10 di Giovanni.

Ma se invece leggiamo tutto il versetto: " E ho altre pecore che non sono di questo ovile, anche quelle devo condurre...e diverranno UN SOLO GREGGE ED UN SOLO PASTORE" Così si intuisce che non ci sono due speranze, due gruppi, un piccolo gregge e uno grande, nò! Uno solo! Quindi a leggere il versetto per intero viene smentita la teologia geovista. Pensate che maestria diabolica quella del CD: un versetto che andrebbe contro la loro teologia, spezzandolo, lo fanno sembrare a favore.
Eppure anch'io mi soffermavo sul primo mezzo versetto e non andavo avanti a leggere e, meglio ancora, a riflettere. Bello dirlo ora che mi sono riappropriato del mio cervello ma, in quel tempo purtroppo riuscirono a lavarmelo. E voi???
virtesto
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1364
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Messaggiodi Mario70 » 30/11/2011, 16:08

Emiro ha scritto:
Mario70 ha scritto:Poi c'è gente che non vuole vedere assolutamente nulla di buono nei tdg, come ad esempio arrivare a vedere male una cosa così utile come questa, per queste persone provo compassione perchè sono solo accecate dall'odio e questo mi dispiace.Si


Carissimo Mario......ma cosa ti succede ?
da veterana del forum....leggendo queste cose sono rimasta senza parole.....
Qui non si tratta di odio ma di PAURA, DIFFIDENZA verso i tdg


Carissima, non mi succede nulla, sono esattamente lo stesso che stava insieme a te quando abbiamo lottato contro l'ostracismo.

In qualità di familiare dei tdg...ahimé...e non l'ho scelto io .....io non sono certo acceccata dall'odio...e perdonami...questa mi sembra un'affermazione del linguaggio geovese..


Quando l'esprimere una opinione positiva, diventa per alcune persone una cosa inconcepibile, al punto da far sembrare che la persona che la sta esprimendo faccia diventare per un arcano misstero le cose negative meno negative o addirittura annullarle, se permetti io non lo posso chiamare in nessun altro modo che con il suo vero nome ovvero "odio".

ma non posso certo parlare bene del loro operato
di quello che hanno fatto a mia sorella e tutto il resto


E dove avrei scritto che l'operato di tua sorella sarebbe meno grave?
Vedi il solo fatto che sei arrivata a scriverlo, mi porta alla stessa conclusione precedente... Ma è mai possibile che se reputo positiva la conoscenza acquisita della bibbia negli anni dai tdg, automaticamente vengono meno tutte le cose negative che ho sempre detto e combattuto?
Quale è il meccanismo che si è innescato nella tua mente e in quella di altri per portarti a pensare una cosa del genere?
Riflettici e fammelo sapere perchè a questo punto sono davvero curioso.
Possibile che sia così difficile per voi scindere le cose negative da quelle positive al punto da arrivare all'assurda conclusione che non esiste nulla di buono?
Ma che sono marziani? In ogni associazione vi è il bene e il male, magari nei tdg ci sono più cose negative che positive, addirittura nel satanismo ci sarà pure qualcosa di positivo, esprimerlo toglie forse al satanismo il male che proprina?
O sono io che non riesco a spiergarmi o quì c'è davvero qualcosa che non va.
Se fossero stati i cattolici a sapere a menadito la bibbia, avreste detto ugualmente che è una cosa negativa?

Da parte dei tdg...quelli che mi hanno definita pericolosa per la fede di mia sorella...ho ricevuto solo calci in faccia...disprezzo e leggere nelle loro riviste che NOI siamo solo spazzatura....non fa di certo piacere


Di nuovo: E cosa diavolo c'entra questo con il reputare la loro conoscenza biblica positiva?

Non hanno certo portato PACE E AMORE NELLA FAMIGLIA....nella mia - come in molte altre
anzi......si stava bene quando ero piccola ed era tutto così tranquillo !!!!


Come sopra...

Il fatto di ripetere poi a pappagallo i versetti delle Bibbia....dovrebbero prima metterla in pratica
certamente per chi non li conosce...questo loro modo di recitare la bibbia fa effetto


Di nuovo: Ho forse detto che il conoscere la bibbia è uguale al metterla in pratica?


ma se si scava un po' si capisce che il loro ripetere a pappagallo altro non è che semplice manipolazione


Può anche essere, anzi è sicuramente un modo per arrivare ad un determinato condizionamento mentale, ma io sono stato il primo a dire che non è lo strumento di per se ad essere dannoso (il conoscere la bibbia) ma l'uso che se ne può fare, su questo non ci piove, ma di nuovo: Il conoscere a menadito la bibbia è di per se negativo al punto da sconsigliare a qualcuno di leggerla più volte per non incorrere in chissà quale pericolo?

Ciao
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6048
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Mafalda » 30/11/2011, 17:28

Se i cattolici conoscessero bene (e mi ci metto anch'io) almeno la Bibbia della CEI, i TDG non avrebbero clienti, ne' effettivi ne' potenziali.
Qui si sta parlando di versetti scollegati dal contesto, usati per accalappiare, "addestrare" (termine che si usa per le... scimmie, eccheccavolo, i tdg sono esseri umani! Oppure la WTS ha ragione, poiché può usarli come le pare! :inca: ), tenersi buone le persone sincere e in buona fede...
Per il fatto, Mario, di entrare o no in un locale gestito o frequentato da tdg, anzi ci vado più volentieri, con la "segreta" speranza di... attaccar bottone... :occhiol: e sapessi quante volte, in passato, li ho incontati per strada e invitati a casa, nel migliore dei modi e senza strapazzarli, ricambiando il garbo e la buona educazione... nonostante all'inizio fossi... arrabbiata è dir poco!!!
E anzi, è proprio per aver esercitato quella TOLLERANZA che a loro manca, che mi son trovata la figlia TDG!
"Dubito, ergo sum" (da S. Agostino)
"La stupidità deriva dall'avere risposte per ogni cosa; la saggezza dall'avere una domanda per ogni cosa" (Milan Kundera)
Presentazione
Avatar utente
Mafalda
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1093
Iscritto il: 30/03/2010, 20:26

Messaggiodi daniela47 » 30/11/2011, 17:42

Pur cercando di limitarmi nelle polemiche, anche se sarebbe molto facile, una cosa però vorrei puntualizzare, affinché non si creassero dei fraintendimenti VOLUTI.
In questo forum si sono succedute numerosissime persone, si sono sentite storie di tutti i colori, non certo edificanti per una religione, molti di quei protagonisti se ne sono andati dal forum per iniziare un’altra vita, e il forum rimaneva un doloroso aggancio che volevano rimuovere.
Ma quello che hanno testimoniato, quello che è avvenuto di drammatico nella loro vita a causa di questa dottrina, NON SI CANCELLA.
Altri come me hanno preferito restare, per svariate ragioni, fra le quali quella importantissima e necessaria di fare, con il proprio vissuto, con le conoscenze acquisite sulla propria pelle, un informazione principalmente basata su quello che il geovismo ha prodotto NELLA PROPRIA VITA e che inevitabilmente si va ad amalgamare alle altre tristissime e disastrose esperienze.
Quindi, vorrei correggere, il concetto che a vedere il geovismo come cosa da evitare “ siamo sempre e solo “I SOLITI” “ , perché allora “I SOLITI” , sono una bella nutrita schiera, e così esaurienti nelle loro testimonianze, che per ammetterlo basta guardare e leggere a ritroso nel forum.

Senza contare coloro, che nel forum non si esprimono, ma magari si esprimono privatamente e sono oltremodo motivati nelle loro sofferenze, e purtroppo anche ricattati negli affetti, ma non si possono mettere allo scoperto come vorrebbero per non perdere neppure un piccolo filo che ancora li puo legare al familiare TDG attivo.
Comunque il forum è fatto anche dei “i soliti” che hanno diritto di esprimere le loro opinioni, senza essere etichettati per forza come persone accecate dall’odio per i TDG, e per giunta da compiangere.
Infatti questi sono “I SOLITI GIUDIZI “ che esprimono con molta miopia ma grande compiacimento proprio i TDG, per poter sempre facilmente passare AL SOLITO VITTIMISMO.
Ma non attacca!!!!
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Dnick » 30/11/2011, 23:03

Mario70 ha scritto:Quando ero tdg avrei potuto benissimo portare avanti quello in cui credevo con un altra bibbia, fosse stata anche la CEI


Mi sarebbe proprio piaciuto avere un video dove
eri intento a dibattere Che Gesù in realta è Michele.
Mario70 ha scritto:quello che molti di voi non vogliono capire è che si sta andando da un eccesso ad un altro


Parli di eccesso, forse hai sentito qualcuno promuovere
Il troncaggio con ogni rapporto con i tdg?
Forse qualcuno ha detto che sono tutti drogati alcolizzati e perversi?
Forse hai sentito qualcuno organizzare qualcosa per impedire che vadano a predicare?
Esprimere un parere negativo e deciso sul modo di operare dei tdg non significa,
si cade in degli eccessi, non significa, odio rabbia o chi che cosa, ma si esprime il parere su degli errori, e dottrinali e morali che spesso vengono taciuti o non tenuti in dovuta considerazione,come il condizionamento mentale che tutti e sottolineo tutti
gli aderenti al culto subiscono .
Mario70 ha scritto:alcuni di voi nel portare avanti la propria guerra personale


Credo che usare questi termini sia un modo esasperato per ingigantire
L’inesistente. Ognuno di noi in senso metaforico ha già una guerra da combattere giorno per
Giorno ( la guerra della vita) e manifestare lo sdegno in un forum per un culto
Che crea limita il pensiero individuale fino ad annullarlo che limita la libertà,
non è la stessa cosa di organizzare azioni sovversive,
o condannare le azioni delle persone non è condannare la persona.
A momento Odio e guerra escono solo dalla tua bocca.
Mario70 ha scritto:sta etichettando ogni cosa che viene dai tdg come dannosa e/o negativa,


Io sono tra coloro che affermano che tutto ciò che deriva dai tdg è dannoso e negativo,
perché diversamente mi si deve provare che una dottrina totalitaristica che nega il libero pensiero
e che ricatta gli adepti possa portare a cose positive.
Ma se io sono additato come chi è pieno di odio per il semplice fatto che non trovo
Niente di buono nei tdg che assomigliono assai ai farisei di 2000 anni fa
Cosa dovremmo pensare di Cristo che ai tdg di 2000 anni fa si rivolse così:
[13]Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che chiudete il regno dei cieli davanti agli uomini; perché così voi non vi entrate, e non lasciate entrare nemmeno quelli che vogliono entrarci [14]].
[15]Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che percorrete il mare e la terra per fare un solo proselito e, ottenutolo, lo rendete figlio della Geenna il doppio di voi.
[16]Guai a voi, guide cieche, ……………………………..
…………………..
[27]Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che rassomigliate a sepolcri imbiancati: essi all'esterno son belli a vedersi, ma dentro sono pieni di ossa di morti e di ogni putridume. [28]Così anche voi apparite giusti all'esterno davanti agli uomini, ma dentro siete pieni d'ipocrisia e d'iniquità. ……..
…….[31]e così testimoniate, contro voi stessi, di essere figli degli uccisori dei profeti. [32]Ebbene, colmate la misura dei vostri padri!
[33]Serpenti, razza di vipere, come potrete scampare dalla condanna della Geenna?

Mario70 ha scritto:sembra quasi di leggere che la strada dove camminano loro non si può percorrere perchè ci sono passati i tdg, oppure che in quella gelateria non ci vado perchè il commesso è tdg,


Come giustamente hai detto è una tua personalissima sensazione ma ti posso assicurare
Che è praticamente all’opposto, chi e retto e corretto dei fatti sui non teme nessuno,
perché la verità non ha nulla da temere, casomai chi ha la coda di paglia può farsi questo problema.

Mario70 ha scritto:leggere che il semplice conoscere la bibbia e saper citare versetti è una cosa negativa non lo posso proprio leggere

Armati ti pazienza, perchè di negativo vi è l’applicazione di quei versetti per giustificare un pensiero formulato da altri
In questo caso la WTS per avvalorare forme di razzismo ( tdg e non tdg) per avvalorare
Il divieto delle trasfusioni di sangue, per giustificare l’ostracizzazione , per avvalorare
Il farsi schiavi di uomini, E avvalorare tali scemenze per detta di altri non è una cosa rispettabilissima ma è una cosa di cui si ci deve vergognare.

Mario70 ha scritto:Gabriele ha detto una cosa importante:
"e oggettivamente è più che normale che all'interno di tale organizzazione ci siano degli aspetti positivi."

Ma ti sei chiesto perché nessuno dei soliti ignoti non ha obiettato?

Mario70 ha scritto:Altrimenti nessuno diventerebbe tale, negare questo "miele che attira le api" è controproducente nonchè pericoloso,


Anch’io mettevo le tagliole con le esche per prendere i passeri , ma solo quando hanno preso coscienza che erano in gabbia
si sono resi conto di quanto possono essere pericolose certe esche.
Mario70 ha scritto:non rendendosi conto che in questa maniera non si aiuta veramente nessuno, nè chi si sta avvicinando ai tdg i quali sono i diretti interessati nel vedere questo lato positivo dei tdg, nè i tdg stessi, i quali non daranno alcun credito a chi è pronto solo a giudicarli negativamente in ogni parola o frase che dice, perchè dentro di se sa bene che non può essere TUTTO sbagliato quello che fa o crede, ma a quanto pare per capire questa elementarità ci vuole una laurea...

La maniera giusta e sempre quella di sentire diverse campane.
Chi si sta avvicinando potrebbe anche fraintendere quando si menzionano tra le cose
positive, ( ho imparato a leggere e a conoscere la bibbia)
potrebbe portare qualcuno a pensare che i tdg alla fine conoscono la bibbia e la sanno leggere e spiegare ma è giusto affermare ciò?
Oppure (I tdg sono persone unite da uno stesso ideale ed ho ricevuto affetto e amore…)
Come potrebbero suonare alle orecchie di chi vive in solutidine ma con la libertà,
ma nella realtà generale sono veramente così uniti ed amorevoli,
rimarranno tali se segui uno spirito indipendente,
ti riverseranno lo stesso affetto?
Quindi, Che ne sai di quale effetto potrebbero creare?
Parli poi dei tdg , che ne vogliono e ne possono dare ascolto ad alcuno se non al loro CD,
per questi si deve attendere solo un risveglio della propria coscienza se Dio lo vorrà,
ed in effetti per capire questo non ci vuole una laurea per il resto non possiamo fare altro
che esprimere un nostro pensiero e recare informazione sempre pronti ad un qualsiasi confronto,
ma riluttanti per la guerra poichè alla fine ognuno e padrone della propria vita,
e noi siamo per la libertà.
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Dnick » 01/12/2011, 0:55

Mario70 ha scritto:Vedi il solo fatto che sei arrivata a scriverlo, mi porta alla stessa conclusione precedente... Ma è mai possibile che se reputo positiva la conoscenza acquisita della bibbia negli anni dai tdg, automaticamente vengono meno tutte le cose negative che ho sempre detto e combattuto?
Quale è il meccanismo che si è innescato nella tua mente e in quella di altri per portarti a pensare una cosa del genere?
Riflettici e fammelo sapere perchè a questo punto sono davvero curioso.


Perché è un controsenso.
Quelle scritture che dici che hai imparato a memoria sono state manipolate,
e specialmente in quei versi per declassare il Cristo e che tu stesso dopo anni di studio serio,
hai appurato che ciò che credevi prima era frutto di un errore.
E’ una contraddizione perché come ho già detto altre volte,
quella scritture dovevano essere concordi con i dettami dello schiavo fedele e verace,
che dava delle interpretazioni che mettevano a rischio la vita delle persone
e avallavano l’ostracismo per il quale ti sei espresso come una pratica orribile.
E tutto questo lo giustificano con dei versetti preso a caso e decontestualizzati.
Sei piuttosto tu che dovrai spiegarci di quale meccanismo si inneschi nella tua testa da
Non renderti conto ( pur sapendo) che questa organizzazione avvalora i suoi intendimenti grazie alla
Loro spiegazione che danno di quelle scritture e a quello che vogliono che predicano i suoi adepti.
No scritture della WTS non party in predicazione.
Mario70 ha scritto:Ma che sono marziani?

Al momento non conosciamo i marziani per fare dei paragoni,
Mario70 ha scritto:In ogni associazione vi è il bene e il male

Anche nel nazismo, e come tu stesso affermi anche nel satanismo
ma bisogna vedere il fine che tale associazione ti porta ,
e così come una pecora che devia dalla voce del padrone che non riconosce più
la voce del suo padrone per finire nelle grinfie di un lupo e trovare la morte.
Mario70 ha scritto:Se fossero stati i cattolici a sapere a menadito la bibbia, avreste detto ugualmente che è una cosa negativa?

Se pecca di umiltà, se induce a divisioni, se crea un rischio per il prossimo certamente,
se vuole rispettato e non rispetta certamente sarebbe la stessa cosa.
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi brisa » 01/12/2011, 10:43

Personalmente mi trovo d'accordo su tutta la linea con Mario. Non in tutti i particolari, ma sul suo desiderio di mettere in chiaro gli aspetti positivi dei testimoni di Geova, senza esaltarli o facendo apologia. A mio avviso sono nella stragrande maggioranza dei casi delle persone sincere e oneste, che si sforzano di mettere in pratica quelli che sono buoni principi.

Credo che debbano solo aggiustare il tiro sulla questione disassociazione e sul sangue, specialmente in riferimento ai minori.
Avatar utente
brisa
Utente Senior
 
Messaggi: 806
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Emiro » 01/12/2011, 11:23

brisa ha scritto:Personalmente mi trovo d'accordo su tutta la linea con Mario. Non in tutti i particolari, ma sul suo desiderio di mettere in chiaro gli aspetti positivi dei testimoni di Geova, senza esaltarli o facendo apologia. A mio avviso sono nella stragrande maggioranza dei casi delle persone sincere e oneste, che si sforzano di mettere in pratica quelli che sono buoni principi.

Credo che debbano solo aggiustare il tiro sulla questione disassociazione e sul sangue, specialmente in riferimento ai minori.


Cara brisa

dici bene che sono persone sincere e oneste....come mia sorella....confermo
ma dimentichi una cosa importantissima : sono buone e sincere loro.....vittime di una struttura fasulla, di un'organizzazione imbrogliona
come mai allora proprio queste brave e sincere persone quando scoprono l'inganno....scappano ?
Come mai quando uno di loro cambia idea viene considerato morto ?

A mio avviso e per tornare in tema....non vedo nulla di positivo nei tdg
si avvicinano certo alla bibbia....almeno credono che sia bibbia...e finchè ci credono....lasciamoglielo credere
ma quando scoprono che quello che per anni e anni hanno ripetuto NON era bibbia ma solo VERSI MANIPOLATI ad uso e consumo di uomini prepotenti e arroganti che hanno seminato negli anni SOLO MORTE a causa delle trasfusioni, divisioni nelle famiglie e quant'altro

ecco che quelle persone scappano buone e sincere SI SVEGLIANO e solo allora SCOPRIRANNO LA VERA BIBBIA E IL VERO CRISTO che non è michele ma il ns Signore

Secondo me SOLO allora troveranno la fede
Ovvio non è per tutti così

ma quello di ripetere a memoria i versetti biblici e per di più MANIPOLATI
a me fa venire una gran rabbia

sarà che mi hanno rovinato la famiglia
sarà che ho sofferto e piano tanto per questo
sarà che grazie a questo forum ho trovato il coraggio di andare avanti e sperare

MA IO NON TROVO ASSOLUTAMENTE NULLA DI POSITIVO NEI TDG
per le persone tdg ignare mi fanno una gran pena, fanno sacrifici enormi per NULLA poi....

ma chi detta legge....spero che un giorno paghi il conto per tutto il male che han seminato nel mondo
Avatar utente
Emiro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: 21/09/2009, 18:12

Messaggiodi daniela47 » 01/12/2011, 13:07

brisa ha scritto:Personalmente mi trovo d'accordo su tutta la linea con Mario. Non in tutti i particolari, ma sul suo desiderio di mettere in chiaro gli aspetti positivi dei testimoni di Geova, senza esaltarli o facendo apologia. A mio avviso sono nella stragrande maggioranza dei casi delle persone sincere e oneste, che si sforzano di mettere in pratica quelli che sono buoni principi.

Credo che debbano solo aggiustare il tiro sulla questione disassociazione e sul sangue, specialmente in riferimento ai minori.



Secondo me, dovrebbero aggiustare il tiro anche su altre cose, importanti, anche se non emergono eclatanti come la questione del sangue, e quella dell’ostracismo.
E questo lo dico per esperienza diretta.
Mettere in subbuglio le famiglie, quando uno diventa TDG è una loro prerogativa che più difficilmente accade nelle altre religioni.
Quella tolleranza che LORO pretendono sulle loro credenze e relative normative, dovrebbero capire di darla, oltre che volerla e pretenderla.
Quindi questa che ho citato è una problematica che poi comporta non riuscire a vedere in loro, niente di positivo.
La posizione di noi familiari che non abbiamo aderito ci mette conseguentemente nelle condizioni di vedere solo i lati negativi.
E non si può dire neppure che questa fede è stata fautrice di miglioramenti neanche nel carattere del nostro congiunto TDG, anzi almeno nel mio caso è stata assolutamente peggiorativa, anche se per fortuna, ora, frequentando molto meno sta ritornando pieno di umanità e sensbilità come era prima..

Resta il fatto che per tanti altri contesti familiari il danno continua ad esserci.
Che poi ci siano persone buone e sincere nessuno lo ha mai negato, ma se queste persone buone e sincere, per essere diligenti e osservanti proseliti di questo credo, devono comportarsi in maniera da recare danni e sofferenze agli altri, allora la loro bontà è un beneficio di cui usufruisce solo la Torre di Guardia, quindi per noi decade certamente anche “quella positività”
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Viandante » 01/12/2011, 13:25

polymetis ha scritto:Avere confidenza con la Bibbia al punto da saperne citare parti a memoria è senza dubbio pregevole, perché mostra confidenza col testo sacro. Se però la memorizzazione è stata fatta mandando a mente il singolo versetto perché segnalato da una rivista, senza andare a leggere il contesto, è vero che una simile lettura decontestualizzata potrebbe essere dannosa, perché la gente avrebbe in mente una sfilza di versetti che, essendo decontestualizzati, significano il contrario di quello che vorrebbero dire radicati nel loro brano originale. Esiste dunque anche un modo di leggere la Bibbia che la rende dannosa.
Quanto poi alla TNM è verissimo che i versetti manipolati sono una minoranza rispetto all'insieme, ma questa traduzione si segnala in generale per il suo italiano scadente diffuso ovunque, ed è certo dannoso per la conoscenza della lingua italiana mandare a memoria i brani della versione dei TdG, dove il testo biblico perde tutta la sua poesia e l'italiano è inascoltabile.

Ad maiora


:quoto100:

Questo è stato il punto di partenza della mio abbandono! Anche se ciò non toglie l'azione positiva e pregevole di avere confidenza con la Bibbia e questo a mio parere resta un'azione positiva in se.
Saluti
Viandante



"L'unica rivoluzione possibile è quella interiore..."
Viandante
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1030
Iscritto il: 23/09/2009, 18:40

Messaggiodi Mario70 » 01/12/2011, 16:32

brisa ha scritto:Personalmente mi trovo d'accordo su tutta la linea con Mario. Non in tutti i particolari, ma sul suo desiderio di mettere in chiaro gli aspetti positivi dei testimoni di Geova, senza esaltarli o facendo apologia. A mio avviso sono nella stragrande maggioranza dei casi delle persone sincere e oneste, che si sforzano di mettere in pratica quelli che sono buoni principi.

Credo che debbano solo aggiustare il tiro sulla questione disassociazione e sul sangue, specialmente in riferimento ai minori.


Per curiosità: Dei 10 punti negativi che ho messo quì: http://www.ciao.it/Testimoni_di_Geova__Opinione_1357138 a parte l'ostracismo e il sangue, dei quali hai sempre detto coerentemente che non sei d'accordo, che mi dici degli altri?
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6048
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi daniela47 » 01/12/2011, 20:56

Emiro ha scritto:
brisa ha scritto:Personalmente mi trovo d'accordo su tutta la linea con Mario. Non in tutti i particolari, ma sul suo desiderio di mettere in chiaro gli aspetti positivi dei testimoni di Geova, senza esaltarli o facendo apologia. A mio avviso sono nella stragrande maggioranza dei casi delle persone sincere e oneste, che si sforzano di mettere in pratica quelli che sono buoni principi.

Credo che debbano solo aggiustare il tiro sulla questione disassociazione e sul sangue, specialmente in riferimento ai minori.


Cara brisa

dici bene che sono persone sincere e oneste....come mia sorella....confermo
ma dimentichi una cosa importantissima : sono buone e sincere loro.....vittime di una struttura fasulla, di un'organizzazione imbrogliona
come mai allora proprio queste brave e sincere persone quando scoprono l'inganno....scappano ?
Come mai quando uno di loro cambia idea viene considerato morto ?

A mio avviso e per tornare in tema....non vedo nulla di positivo nei tdg
si avvicinano certo alla bibbia....almeno credono che sia bibbia...e finchè ci credono....lasciamoglielo credere
ma quando scoprono che quello che per anni e anni hanno ripetuto NON era bibbia ma solo VERSI MANIPOLATI ad uso e consumo di uomini prepotenti e arroganti che hanno seminato negli anni SOLO MORTE a causa delle trasfusioni, divisioni nelle famiglie e quant'altro

ecco che quelle persone scappano buone e sincere SI SVEGLIANO e solo allora SCOPRIRANNO LA VERA BIBBIA E IL VERO CRISTO che non è michele ma il ns Signore

Secondo me SOLO allora troveranno la fede
Ovvio non è per tutti così

ma quello di ripetere a memoria i versetti biblici e per di più MANIPOLATI
a me fa venire una gran rabbia

sarà che mi hanno rovinato la famiglia
sarà che ho sofferto e piano tanto per questo
sarà che grazie a questo forum ho trovato il coraggio di andare avanti e sperare

MA IO NON TROVO ASSOLUTAMENTE NULLA DI POSITIVO NEI TDG
per le persone tdg ignare mi fanno una gran pena, fanno sacrifici enormi per NULLA poi....

ma chi detta legge....spero che un giorno paghi il conto per tutto il male che han seminato nel mondo


Ciao Emy
Purtroppo quei malaugurati incontri con il geovismo su cui sono inciampati i nostri cari, ci hanno cambiato la vita.
Hanno stravolto i nostri principi, i nostri obiettivi, la vita che condividevamo con i familiari che ci ha rapito questa organizzazione.
Ogni volta che scrivi un tuo intervento è come se si potesse toccare con mano la tua sofferenza, la tua amarezza per non poter avere più la tua sorellina, per doverla intravedere così diversa, come se fosse di un altro pianeta.
Ma come potremo mai accettare, come se nulla fosse, tutto questo ?
Bisognerebbe essere senza cuore, senza più sentimenti e fregarsene beatamente, proprio come fanno i TDG, nei riguardi del familiare incredulo.
A noi, che ne siamo fuori resta soltanto augurarci che il Buon Dio faccia il miracolo di ridonare la vista ai nostri cari, a volte i miracoli succedono.
Ma nel frattempo il nostro dovere è quello di prevenire come si può, questi inutili drammi in altre famiglie.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi daniela47 » 02/12/2011, 12:15

Mafalda ha scritto:Se i cattolici conoscessero bene (e mi ci metto anch'io) almeno la Bibbia della CEI, i TDG non avrebbero clienti, ne' effettivi ne' potenziali.
Qui si sta parlando di versetti scollegati dal contesto, usati per accalappiare, "addestrare" (termine che si usa per le... scimmie, eccheccavolo, i tdg sono esseri umani! Oppure la WTS ha ragione, poiché può usarli come le pare! :inca: ), tenersi buone le persone sincere e in buona fede...
Per il fatto, Mario, di entrare o no in un locale gestito o frequentato da tdg, anzi ci vado più volentieri, con la "segreta" speranza di... attaccar bottone... :occhiol: e sapessi quante volte, in passato, li ho incontati per strada e invitati a casa, nel migliore dei modi e senza strapazzarli, ricambiando il garbo e la buona educazione... nonostante all'inizio fossi... arrabbiata è dir poco!!!
E anzi, è proprio per aver esercitato quella TOLLERANZA che a loro manca, che mi son trovata la figlia TDG!



Mafalda è veramente eccezionale per trovare lo spunto giusto “Per attaccar bottone con i TDG” sembrerebbe quasi quasi che avesse fatto scuola di addestramento in qualche Sala del regno ??????

Comunque i suoi argomenti sono sempre ragionati e molto sensati, per cui l’ultima parola è la sua, e non c’è studio o esercitazione geovista che tenga con lei, riesce a non farsi certo prendere nelle trappole dei loro “discorsi”, così come conclude dicendo che purtroppo la tolleranza usata nei loro riguardi è certo stata mal ripagata con la drammatica adesione della figlia, fortunatamente conclusasi bene……ma quello che è stato, di terribile, di pesante per diversi anni della sua vita, non si può certo dimenticare.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi daniela47 » 06/12/2011, 19:19

Amore e Psiche ha scritto:la bibbia va messa in pratica piu' che imparata a memoria ,lo applico prima a me stessa :ilovejesus:


Di quale Bibbia parli ?
Scusami, se lo chiedo, ma se è la Bibbia della Torre di Guardia, o per meglio dire quella che hanno manipolato e tradito i TDG, è proprio per metterla in pratica alla lettera che la tua organizzazione ha fatto più danni della grandine.
Sarà bene che invece si faccia funzionare un po’ di più, l’amore, il cuore e i sentimenti buoni, soprattutto per non sbagliare e per non ritrovarsi di nuovo a subire le angherie previste dalla Bibbia dei TDG.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi daniela47 » 08/12/2011, 12:35

Trianello ha scritto:Personalmente, apprezzo molto la capacità dei TdG (così come degli evangelici) di saper citare versetti biblici a memoria e di saper rintracciare a colpo d'occhio nella Bibbia i passi per loro più significativi. Ciò che invece non apprezzo del loro modo citare i suddetti versetti è il loro intenderli quasi a mo' di aforismi, come semplici sentenze, lì dove, invece, questi, spesso e volentieri, hanno uno specifico contesto con cui fare i conti, contesto in base al quale assumono un senso che rimane invece criptico quando sono citati in modo a sé stante.



Ciò che creava un fastidio continuo e che ci portava spesso a discussioni era proprio quello che ha espresso Tranello:
I versetti, (mozzati, modificati o meno), diventavano proprio sentenze e giudizi con cui doveva essere impostata tutta la nostra vita. Sempre in modo negativo, perché quando poi andavi a vedere meglio, ad indagare, i versetti restavano un monito assurdo solo per quelli che ci credevano fiduciosamente, poi ciò che invece accadeva dietro le quinte delle Sale del Regno, era tutt’altra storia.

Ed io dovevo sentirmi in colpa per qualsiasi cosa, negarmi quello che di buono ed onesto poteva esserci nella nostra vita, con queste “frasi” che sembrava cadessero come scure, mentre i furbacchioni Anziani e Sorveglianti, usavano “ tutt’altro metodo”, alla faccia di quelli che ciechi e sordi seguivano alla lettera le loro indicazioni corredate dai versetti appositi ?

E che cavolo se permettete mi giravano storto !

Così i versetti citati a memoria, citati per qualunque motivo, erano per me un vero tormentone, fortuna che il metodo di dialogo ora in casa è cambiato, ma ciò che è stato, vale la pena metterlo in evidenza.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Prossimo

Torna a Argomenti dottrinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici