Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Paradiso Geovista: particolare interessante...

Un'analisi delle affermazioni della Watchtower in contrasto con i fatti scientifici accertati

Moderatore: Cogitabonda

Paradiso Geovista: particolare interessante...

Messaggiodi MatrixRevolution » 19/05/2020, 16:53

Ecco un'immagine del tipico paradiso Geovista. Ne avrete visti millemila, ma in questo cosa notate di interessante?
paradiso-geovista.jpg
paradiso-geovista.jpg (34.02 KiB) Osservato 686 volte
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1715
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi Achille » 19/05/2020, 18:00

Il trattore...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13617
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Quixote » 19/05/2020, 18:05

Personalmente, evitando il particolare, un ritorno all’infanzia. Desiderio comprensibile, persino leopardiano. Più in generale mi sembra un ritorno all’iconografia degli anni Cinquanta, al piú inizio Sessanta, esistono album di figurine di quegli anni con la stessa cifra stilistica. Ne conservo qualcuno, che consegneranno al fuoco i miei eredi, giusto perché non ho la forza di staccarmi da quel che ero, ma ho bensì quella di considerarlo un mondo irrimediabilmente perduto. Gli uomini sono figli del loro tempo, non dei loro padri (Marc Bloch, citando un proverbio… arabo).
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4328
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi sandrosolustri » 19/05/2020, 18:40

La schiava di colore e l'onnipresente capretto.
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Tranqui » 19/05/2020, 19:50

E sproporzionata le persone sono grandi e gli oggetti puccoli
Presentazione

Immagine


“Diciamo pure che la libertà è qualcosa di vago. La sua assenza non lo è.”

(Rodrigo Rey Rosa)
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5309
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Romagnolo » 19/05/2020, 19:59

C' è il trattore ma sullo sfondo uno ara il campo coi cavalli.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5950
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

fuori dal temp, fuori dallo spazio

Messaggiodi vesperis » 19/05/2020, 20:44

Secondo voi in che stagione è ambientato questo felice quadretto.?
sembrerebbe estate, c'è un mietitore e si sta portando paglia ( ?) in cascina.
Ma c'è una persona su una scala in equilibrio instabile che raccoglie mele e sotto una capra che potrebbe ribaltare la scala, la donna, le meleetc etc
La scena è autunnale .
Una bambina afroamericana che aiuta a legare delle balle di paglia quindi dovebbe essere giugno inoltrato.
Ma un uomo sta arando con cavallo. Ma si ara in autunno. e il trattore che fi fa' ? Potrebbe essere utilizzato ad arare come già qualcuno ha osservato.
Due volatili svolazzano poco alti nel cielo.
La struttura della fattoria è tipica del midwest americano con il silos e il mulino a vento .
La natura è amica e tutto è in pace.
Tutta questo dà una sensazione di kitch e di pacchiana puerilità.
Ma la capra sotto ad una scala instabile con su una donna che raccoglie le mele ( Ah la donna e la mela! non ricorda niente?)) su un terreno non proprio pianeggiante....
e una capra sotto.... Ma sono solo fantasie
Avatar utente
vesperis
Nuovo Utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 22/09/2009, 14:22

Messaggiodi deliverance1979 » 19/05/2020, 21:48

Il cavallo nero in basso a sinistra sembra che va da solo.... a meno che l'immagine non sia incompleta, non c'è nessuno a tirarlo.
I cavalli di sfondo sono sproporzionati come alcuni hanno fatto notare.
La ragazza che raccoglie le carote sembra che abbia vicino alle mani un serpente... :boh:
L'immagine rimanda ad una pubblicità molto retrò, stile anni 50...
Il braccio della ragazza di colore, quello appoggiato sull'attrezzo da lavoro è sproporzionato... :boh:
Le ombre dei corpi in alcuni casi sono sbagliate, quella del cavallo nero butta verso il basso, mentre molte delle altre verso l'alto.... :boh:
Se vogliamo essere maligni, la nuvola in fondo in alto a destra, nella parte superiore sembra una persona che osservando la scena, stende la mano destra.... :boh:
I cavalli nella scena sono 4 come i cavalieri dell'apocalisse.... :boh: :boh: :boh:

Aho, ah Matrix, diccè un pò...
Non è che alla fine nun ce stà niente e ce si preso per il c..o :ironico: :ironico: :ironico:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5954
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Studente Biblico » 20/05/2020, 5:59

Apocalisse (Rivelazione) 11:18 dice: Le nazioni si erano adirate, ma la tua ira è giunta, ed è arrivato il momento di [...] distruggere quelli che distruggono la terra». (Nuova Riveduta)

La dottrina geovista spiega questo verso con il fatto che Geova distruggerà tutti coloro che "rovinano" la Terra, e per rovina, secondo l'ideologia geovista, si intende l'nquinamento dell'atmosfera terrestre, l'inquinamento ambientale e lo sfruttamento da parte dell'uomo di risorse naturali.

Il trattore nell'immagine presumo che consumi del carburante, quindi si presume che possa emettere sostanze inquinanti, inoltre è possibile notare una persona anziana accanto alla bambina di colore.

Tra le altre cose, sembra che l'autore dell'immagine, che risale al 2012, sia un certo Adrian Chesterman e non so se effettivamente abbia a che fare con i Testimoni di Geova.

Qui la sua galleria: http://vanilie.centerblog.net/rub--art- ... an--4.html

Buona giornata!
Le religioni nascono dal desiderio dell'umanità di trovare le risposte alle proprie domande, e quando queste non si trovano, l'uomo se le inventa.

La mia Presentazione - Link al mio sito "La Torre ti Guarda!" - Opuscolo Un aiuto per chi rischia di cadere nella trappola del geovismo (PDF)
Avatar utente
Studente Biblico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 25/05/2018, 20:28
Località: Provincia di Caserta

Messaggiodi Achille » 20/05/2020, 10:26

Comunque se si cerca questa immagine su Google si viene rimandati anche ad elenchi di immagini geoviste: https://www.google.com/search?tbs=sbi:A ... lzWiLqXPGg
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13617
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Romagnolo » 20/05/2020, 11:25

Mi stavo domandando come mai questo post Morpheus lo abbia postato in Scienza e Testimoni di Geova. :boh:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5950
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi cattivo esempio » 20/05/2020, 11:56

le donne portano tutte i pantaloni
giusto matrix?
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 943
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi Romagnolo » 20/05/2020, 12:33

Non credo si tratti di pantaloni. L' obbligo della gonna è solo per ciò che ha attinenza con l' adorazione ( adunanzee, predicazione e scuole teocratiche), in ambienti lavorativi è riconosciuto che i pantaloni sono più pratici.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5950
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Forse ci sono....

Messaggiodi virtesto » 20/05/2020, 15:24

... vicino alla casa si nota i'alto cilindro di un silos. E' normale che, per esempio, nella nostra Pianura Padana ci sia un silos accanto ad ogni stalla che vedete in quanto le mucche lì vivono a mangime; nel silos viene messa la scorta di mangime. e non mangiano l'erba dei prati, che non esiste.

Nel paradiso Geovista gli animali dovrebbero ovviamente vivere al pascolo mangiando l'erba che Geova fa crescere.
virtesto
Utente Senior
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Messaggiodi Achille » 20/05/2020, 15:36

Matrix, rispondi perché qui le illazioni stanno diventando infinite. Cosa c'è di strano secondo te in questa immagine?
Sempre ammesso che si tratti davvero di un immagine geovista...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13617
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Gocciazzurra » 20/05/2020, 18:02

Romagnolo ha scritto:Mi stavo domandando come mai questo post Morpheus lo abbia postato in Scienza e Testimoni di Geova. :boh:

Non l'ha postato Morpheus ma Matrix, e se l'ha fatto intenzionalmente mi fa pensare che la stranezza sia dovuta a qualcosa relativo alla Scienza odierna che all'epoca non c'era.
Anche a me viene in mente il trattore.
Un'altra "stranezza" (se così può definirsi e che nulla c'entra con la scienza) è la donna che raccoglie la frutta dall'albero con la mano sinistra.
Cmq la riposto in versione più ingrandita dove si vede che quel cavallo che pare se ne vada da solo così non è. Anche la tenuta da cavallerizza è insolita.
Oppure conoscendo Matrix che spesso è un burlone... chissà :ironico:

Immagine
Immagine

La religione è un narcotico con cui l'uomo controlla la sua angoscia, ma ottunde la sua mente. (S. Freud)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5680
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Romagnolo » 20/05/2020, 19:39

Ops....chiedo scusa a Morpheus,....mi ero confuso coi nomi :lingua:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5950
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi MatrixRevolution » 20/05/2020, 19:40

Nessuna burla, altrimenti l'avrei messa in Umorismo.

Molti di voi hanno correttamente visto il trattore. Sembra una sciocchezza, ma la sua presenza comporta la veicolazione di un messaggio atto a far credere che nel Nuovo Mondo ci saranno le seguenti tecnologie:

  • Fabbriche Metalmeccaniche
  • Aziende Chimiche e PetrolChimiche
  • Aziende Petrolifere
  • Aziende Tecnologiche

che a catena, ovviamente necessitano di:

  • Pozzi Petroliferi
  • Miniere di estrazione Metalli
  • Miniere di Terre Rare
  • Miniere di estrazione Metalli rari

che a catena, ovviamente necessitano di personale preparato tra cui Ingegneri, Chimici, Operai specializzati ecc... ecc..
Ma Chi li formerà quest'ultimi? Quindi si necessiterà di un sistema scolastico e di oggettistica dedicata (Stamperie, Carterie, Miniere di Grafite per la produzione di matite... e molto altro... )

Insomma, un particolare che tutti noi ci aspetteremmo in una visione bucolica, ma che nella dottrina Geovista apre un dibattito estremamente ampio.

Cosa ne pensate?
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1715
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi deliverance1979 » 20/05/2020, 21:38

MatrixRevolution ha scritto:che a catena, ovviamente necessitano di personale preparato tra cui Ingegneri, Chimici, Operai specializzati ecc... ecc..
Ma Chi li formerà quest'ultimi? Quindi si necessiterà di un sistema scolastico e di oggettistica dedicata (Stamperie, Carterie, Miniere di Grafite per la produzione di matite... e molto altro... )

Insomma, un particolare che tutti noi ci aspetteremmo in una visione bucolica, ma che nella dottrina Geovista apre un dibattito estremamente ampio.

Cosa ne pensate?


Mah guarda, i TDG sotto questo aspetto sono stati sempre chiari, e non hanno mai fatto mistero di essere avversari della tecnolgia, di cui si sono sempre serviti per propagandare ed espandere la loro opera.
Il libro precedente a "Creazione", mi sembra del 1969, c'era un interessante paragrafo dove l'allora corpo direttivo, fantasticava sul fatto che, dopo la venuta del nuovo mondo, ed il fatto che l'umanità perfetta potesse vivere per sempre, ci fosse stata la possibilità da parte di Geova, di far colonizzare all'uomo, l'intero universo.
Infatti li si speculava molto sul fatto che, una volta trasformata la terra in un paradiso, chissà cosa avrebbero potuto comandare i famosi "nuovi rotoli" che sarebbero stati dati da Geova all'uomo.
Forse la conquista dello spazio?

Certo, tali pensieri vennero scritti in un momento storico boom per i viaggi spaziali, se consideriamo che nel 1969 ci fu l'allunaggio.
Però, i TDG non si limitarono mai a dire che l'uomo doveva rimanere solo ed esclusivamente sulla terra, pur riconoscendo che Geova aveva creato la terra con uno scopo, che in essa si era sostenuta la contesa universale della sua sovranità e che infine, sempre su di essa venne risolta.
Quindi penso che per i TDG il nuovo mondo sia un misto di territorio paradisiaco fatto da tecnologie che possono essere compatibili con l'ambiente.

Non scordiamoci che se dovesse venire Harmaghedon domani, miliardi di persone moriranno e i sopravvissuti, molto probabilmente, considerando tutti ed 8 milioni di TDG, dovrebbero ammontare a poco più di questa cifra.
Se anche volessimo essere particolarmente generosi, ed usare un valore biblico pari a 10, che indica la completezza terrena, e quindi portare tale numero di sopravvissuti ad 80 milioni (cosa fantascientifica), significa che in tutto il mondo, la popolazione umana ammonterebbe a quella della Germania del XXI secolo.
Quindi, di per se, l'inquinamento, per quanto possa essere prodotto da queste persone, di sicuro, nei primi 10 - 20 anni, sarebbe comunque minimo, rispetto al mondo globalizzato del XXI secolo, con 7,6 miliardi di persone che inquinavano.
Ora non sappiamo con che tasso di aumento di popolazione questi sopravvissuti di Harmaghedon cresceranno di numero, considerando anche i risorti....
Quanti risorgeranno ogni mese, oppure ogni anno?

Comunque, per ritornare ai famosi 7,6 miliardi di persone, di sicuro ci vorranno decenni o forse secoli.

In definitiva, durante questo tempo, anche se nei primi decenni si utilizzeranno le tecnologie umane pre Harmaghedon, e quindi del XXI secolo, piano piano queste verranno riconvertite o rimpiazzate da nuove tecnologie più sostenibili.
Anche perchè, se il mondo geovista ha una direttiva unica, con molta probabilità, non esisterà il mondo consumistico che noi conosciamo oggi, ma esisterà un mondo autarchico, una specie di pianeta teocratico-socialista, dove ad eccezione di oggetti domestici come vestiti, arredamento, o altre cose di uso quotidiano, il resto, come macchinari pesanti, ed attrezzature di un certo livello, saranno sicuramente prodotte da delle aziende gestite da turni lavorativi di TDG che verranno impiegati per tali scopi.
Quindi, molto probabilmente, ci saranno dei settori, in cui vivono le persone che riceveranno la loro quota di macchinari o altre tecnologie, utili per la prosperità di quel luogo.
Di sicuro, ci saranno fabbriche e miniere o industrie utili per l'estrazione, la raffinazione e la produzione di materie prime, ma di sicuro, non esisterà più la quantità di oggetti e beni, prodotti da una società massificata e consumistica per come la conosciamo noi oggi nel XXI secolo.
Si ritornerà ad un'economia molto semplice dove molte di queste cose verranno prodotte per la società, e forse qualcosa sarà a disposizione dei singoli.
C'erano dei sorveglianti viaggianti che si soffermavano molto sui parallelismi tra i primi sopravvissuti ad Harmaghedon, che entrano nel nuovo mondo, con gli Israeliti che dopo l'Esono, iniziarono a marciare nel deserto, e che rimpiangevano le comodità e gli alimenti lasciati indietro in Egitto quando erano schiavi.
Similmente, molti TDG che nel XXI secolo (all'epoca quando sentì queste cose era ancora il XX secolo... :ironico: ) potrebbero rimpiangere la vita nel vecchio mondo, in termini di abbondanza di divertimenti, cibo, beni di vario tipo, vacanze, automobili, case, lussi, svaghi e via dicendo.
Quindi, prima che la cosa si normalizzi, potrebbero passare anni.
Ma poi, questi sorveglianti, come anche molte pubblicazioni WTS, dicono che, chi è nel nuovo mondo, godrà appieno dell'opera delle sue mani, e quindi, troverà piacere e molto da fare in tantissimi campi lavorativi, artistici e culturali.

Senza contare che poi non dovendo più morire, il tempo per l'esecuzione di molte cose si dilaterà, molti mezzi privati quali automobili o altro saranno limitate.
Le persone viaggeranno a piedi, con le biciclette o con i cavalli, i mezzi privati saranno limitati a pochi e per usi specifici, forse potrebbero esserci dei parcheggi o delle auto rimesse con dei mezzi a disposizione per determinate mansioni e secondo dei turni stabiliti dagli anziani o servitori di ministero che hanno la responsabilità organizzativa di un determinato settore geografico.
Se tanto in tutto il mondo esisteranno solo TDG che fanno la volontà di Geova, non c'è pericolo di venire assaliti o aggrediti ne da esseri umani ne da animali, quindi, perchè non viaggiare anche con mezzi diversi da auto o moto?
Forse qualche TDG potrà costruirsi anche un veicolo o costruirne per altri, per uso personale, molto probabilmente questo non sarà vietato, ma avrà delle regole stabilite da un comitato di anziani
Molto probabilmente autobus, treni, navi ed aerei di linea potranno esistere, anche se, molto probabilmente, le masse di persone non si sposteranno come oggi, visto che molti lo fanno per lavoro o altri scopi che poi, non saranno necessari, visto che l'economia per come la conosciamo non esisterà più.
Ogni casa, paese o città sarà ospitale con i viaggiatori e quindi, sarà tutto bellissimo.... :ciuccio:
Che dire... il sogno di ogni ecologista...

Peccato però, che non si avvererà mai...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5954
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi VictorVonDoom » 21/05/2020, 16:05

MatrixRevolution ha scritto:che a catena, ovviamente necessitano di:

  • Pozzi Petroliferi
  • Miniere di estrazione Metalli
  • Miniere di Terre Rare
  • Miniere di estrazione Metalli rari

che a catena, ovviamente necessitano di personale preparato tra cui Ingegneri, Chimici, Operai specializzati ecc... ecc..
Ma Chi li formerà quest'ultimi? Quindi si necessiterà di un sistema scolastico e di oggettistica dedicata (Stamperie, Carterie, Miniere di Grafite per la produzione di matite... e molto altro... )


Più che altro ci sarà bisogno di tutti quegli addetti che fanno il lavoro "duro", tra cui minatori e operai delle industrie siderurgiche ad esempio... quelli insomma, brutti, sporchi e cattivi! :ironico:
Per non parlare di addetti al trasporto dei materiali che dovranno viaggiare giorno e notte per garantire a tutti i rifornimenti di materie prime...
Vaglielo a spiegare che per avere certe comodità per alcuni il paradiso non sarà proprio un paradiso lo stesso...
Ah già, i nuovi rotoli che spiegheranno tutto :fronte:
Magari inventeranno gli androidi che faranno il lavoro sporco al posto loro... :ironico:
Insomma, uno stile di vita con comodità "occidentali" come nell'illustrazione ha bisogno del nostro modello di società. Migliorabile senza ombra di dubbio, ma non esiste che tutti raccolgono gioiosamente i pomodori metà della giornata e l'altra metà la passano a cantare lodi a Geova! E' davvero infantile pensarlo. E infatti questa cosa è stata tra le prime dei miei pensieri ricorrenti che hanno contribuito a farmi capire le cavolate in cui credevo.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2622
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Gocciazzurra » 21/05/2020, 20:34

VictorVonDoom ha scritto:... ma non esiste che tutti raccolgono gioiosamente i pomodori metà della giornata e l'altra metà la passano a cantare lodi a Geova! E' davvero infantile pensarlo.
Hai perfettamente ragione ma all'epoca avevano mandato in pappa il cervello quasi a tutti :inca:
Cmq quando mi capita di pensarci ora mi viene spontanea l'esclamazione...
Immagine
Immagine

La religione è un narcotico con cui l'uomo controlla la sua angoscia, ma ottunde la sua mente. (S. Freud)
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5680
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi deliverance1979 » 21/05/2020, 21:43

VictorVonDoom ha scritto:Più che altro ci sarà bisogno di tutti quegli addetti che fanno il lavoro "duro", tra cui minatori e operai delle industrie siderurgiche ad esempio... quelli insomma, brutti, sporchi e cattivi!
Per non parlare di addetti al trasporto dei materiali che dovranno viaggiare giorno e notte per garantire a tutti i rifornimenti di materie prime...
Vaglielo a spiegare che per avere certe comodità per alcuni il paradiso non sarà proprio un paradiso lo stesso...


Carissimo Victor, ora mi stai invitando a nozze...
Volevo proseguire con i miei voli pindarici e nostalgici su quanto fantastichevamo di come potesse essere il nuovo mondo....

La prima cosa che mi viene in mente (ed in questo faccio la parte dell'avvocato del Diavolo dalla parte dei TDG, ma solo come semplice esercizio fantastico, stile gioco di ruolo) è il semplice fatto che tutto sarà diverso da come noi lo conosciamo oggi.
Penso che il mondo sarà diviso in settori e la gestione dei lavori verrà praticamente organizzata in stile costruzione Sale del Regno, Sale delle Assemblee o Filiali Bethel.
Su questo, con tutti i difetti che hanno i TDG, lo stile di ottimizzazione e gestione standardizzato made in USA la fanno da padrone.

Quindi immagino che ci saranno turni di lavoro ben distribuiti, ma ancora meglio, la convinzione che quello che si sta facendo, lo si fà per un bene supremo.
Considerate il morale a mille che possono avere tutti coloro che, superata la grande tribolazione prima, Harmaghedon poi, si ritrovano nel nuovo mondo.
Anche se gli dici di spalare m...a con la bocca lo faranno.
Tutto quello che hanno sperato per una vita, con tutte le rinunce, le umiliazioni, le attese e le diversità, si è finalmente avverato.
Quindi, sono ufficialmente entrati nel Nuovo Mondo di Geova, dove come antipasto, non moriranno mai (di vecchiaia e malattie si intende), e dove sanno che l'ecosistema si è appacificato con l'uomo.
Il lavoro sarà piacevole (cosi dicono le scritture), e l'organizzazione sarà sicuramente efficiente.
In primis perchè composta da gente indottrinata, dove coloro che non erano convinti, o sono morti ad Harmaghedon, o se sono passati ad esso, dopo quell'evento, sarà difficile dubitare dell'organizzazione di Geova.
Quindi, se prima del nuovo mondo, i TDG quando andavano alle adunanze, erano addestrati ad essere o divenire, cittadini ubbidienti del nuovo mondo, dopo, con quella dimostrazione apocalittica da fine del mondo, ne avranno la conferma al di la di ogni ragionevole dubbio.

Per cominciare, la prima industria che verrà meno, sarà quella sanitaria, e dei medici, al massimo, ci saranno cure a livello di pronto soccorso, o forse chirurgia di emergenza, ma di sicuro, tutta la parte medica riguardante le malattie, non esisterà più.
Non esisteranno più gli anziani perchè torneranno giovani, ed i nuovi nati non invecchieranno mai, ma si pensa che si possano fermare ad un'età ideale di forse 33 - 35 anni, ovvero, anno in cui Adamo peccò e Cristo morì per riscattare appunto Adamo (in una sorta di bilanciamento della legge del taglione.... occhio per occhio...uomo perfetto per uomo perfetto)

Dopo di che non esisterà più il consumismo, il produrre per profitto.
Certo, la globalizzazione dovrà essere invece ripristinata, proprio perchè, si dovrà iniziare a creare una rete di contatti internazionali per l'estrazione e la lavorazione di materie prime, la lavorazione di semilavorati ed infine di prodotti finiti.

Qui possono subentrare alcune problematiche.
La prima, è che inizialmente, subito dopo Harmaghedon, sopravvivendo solo pochi milioni di persone e con competenze non a tutto tondo, la produzione mondiale di molti beni che si trovavano in grande quantità prima di Harmaghedon, si fermerà improvvisamente, ma alla fine poco male, essendo pochi milioni di sopravvissuti, alla fine dovranno potranno sopravvivere con le cose accumulate da miliardi di esseri umani morti ad Harmaghdon.
In molte riviste della WTS si dice che Geova distruggerà il sistema di cose umano, ma non gli oggetti ed i materiali che poi serviranno ai TDG per vivere quotidianamente dopo Harmaghedon e per avviare la ricostruzione.
Certo, sorge la domanda su chi manterrà in funzione le centrali nucleari, le grandi dighe o altri grandi strutture umane quali piattaforme petrolifere o miniere che se non adeguatamente controllate potrebbero esplodere o avere perdite e causare disastri ecologici immani.
Ma la prima risposta che mi viene in mente è che a tutto questo ci penserà Geova e gli angeli.

Dopo di che, una volta che il nuovo mondo sarà realtà, sicuramente si avvierà la produzione di mezzi di trasporto, semilavorati vari, macchinari per la produzione e via dicendo.
Inizialmente tutta questa filiera e struttura sarà organizzata in turni ed ottimizzata per la sopravvivenza di coloro che hanno superato Harmaghedon, di coloro che sono nati nel nuovo mondo e di coloro che saranno risuscitati.
Ma, poi, una tale produzione passerà da un'austera catena di montaggio meramente rivolta alla sopravvivenza, a qualcosa di più.
Gli anni passeranno ed anche le esigenze delle persone cambiano.
Quindi che fare?
Tutta questa catena di produzione alimentare ed industriale si limiterà a dei turni di lavoro, stile corvè fatta da fratelli e sorelle che si alterneranno a rotazione, utile a produrre tutte queste cose per l'intera umanità (logicamente con vari stabilimenti distribuiti in tutto il pianeta). Immagino quindi che una parte della giornata, potrebbe essere impiegata come ore lavorative in uno o più settori utili a produrre tutte queste cose di base. Forse in un futuro, i TDG raggiungeranno una tecnologia automatizzata tale che i robot o degli impianti automatizzati, riescano a limitare il lavoro umano.
Ma poi, quando si avranno tutte queste cose, i gusti dei singoli fratelli e sorelle in campo artistico, di design, di moda e via dicendo, dovrà essere sicuramente soddisfatto, visto che la creatività fa parte dell'uomo.
Quindi, immagino che nel restante tempo libero, quando i TDG non lavoreranno, forse produrranno una sorta di economia parallela che potremmo definire "domestica" e quindi relativa alla produzione di vestiti, mobili, cibo, strumenti musicali, quadri e via dicendo.
Ovvero tutti oggetti o prodotti hand made o fatti da gruppi di TDG che potrebbero essere scambiati con altri prodotti.

Poi che dire, si ritornerà ad un'economia basata su una moneta o comunque un bene economico che fungerà da base standard per la gestione dei prezzi?
Chi lo sa, forse no.

Ma queste sono solo alcune delle speculazioni su come potrebbe essere il nuovo mondo, su come la vita sarà in esso.
Certo, il fascino di tale prospettiva è enorme, ma purtroppo, è un pò come le famiglie che si vedono nelle pubblicità, o nelle favole.
Tutti belli, con una bella casa, con una vita soddisfacente, con dei figli belli, con animali belli...
Ecco, una fiaba, ma forse, siamo un pò cresciuti per crederci.
Un tempo ci ancoravamo a questi pensieri per distrarci dalle continue insoddisfazioni di questo mondo ingiusto, dove c'è chi nasce povero e chi ricco, chi nasce malato ed in salute, chi nasce brutto o brutta e chi figo... e chi, schifo nello schifo, è la somma delle sfighe, ovvero povero, brutto e malato, e chi, l'opposto, bello, ricco ed in salute.
Senza contare che, la bilancia pende numericamente sempre dalla parte dei brutti, poveri, frustrati, sfigati e via dicendo.
Proprio perchè, la ricchezza e chi ha determinati vantaggi, farà di tutto per mantenere per se stesso ed i propri famigliari un tale status.

Quindi, ti viene alla porta un TDG, ti dice che presto verrà un mondo dove tutte queste ingiustizie verranno livellate da un Dio onnipotente e misericordioso, sai, a molti l'idea stuzzica.
E' il desiderio di giustizia di tutti....
Ecco perchè il messaggio fantastico ed irrealizzabile dei TDG ha successo.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5954
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi VictorVonDoom » 21/05/2020, 22:34

Eh, fai presto a dire che non ci sarà bisogno di medici. Mica esistono solo per curare le malattie... Se uno cade da una scala e si rompe un braccio o batte la testa? O ci sarà l'angioletto che ti prende al volo? :ironico:
Vedi a tutto questo e anche ad altri passaggi hai concluso, come abbiamo sentito per tutta la vita, "ci pensa poi Geova".
Ma basta un "ci pensa Geova" a far cadere tutto il teatrino. Perché se stiamo parlando di continui interventi miracolosi per sistemare questo e quello allora non ha senso neppure lavorare per piantare l'orticello... Per dire.
Insomma, un'utopia pensata pure male...

C'era questo articolo interessante e divertente sullo stesso tono...

https://jwanalyze.wordpress.com/2016/03 ... terrestre/
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2622
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi deliverance1979 » 22/05/2020, 8:57

VictorVonDoom ha scritto:Eh, fai presto a dire che non ci sarà bisogno di medici. Mica esistono solo per curare le malattie... Se uno cade da una scala e si rompe un braccio o batte la testa? O ci sarà l'angioletto che ti prende al volo?


Ma infatti lo avevo scritto che le discipline mediche non sarebbero scomparse tutte, ma solo quelle legate alle malattie ed ai problemi da esse causati.
Quindi tutta la parte della chirurgia, della traumatologia e via dicendo sarebbero rimaste, cosi come, della farmacologia legata ai medicinali utili per il dolore (non cronico, ma di danno traumatico o intervento operatorio), cosi come per ustioni e via dicendo.
In sostanza, tolta la parte medica relativa alle ferite, che poi guariranno o teoricamente dovrebbero guarire fino al ritorno pre trauma (visto che il sistema rigenerativo umano, tornando ad essere perfetto dovrebbe sopperire a tali problematiche meglio di quello imperfetto), il resto delle discipline mediche non esisteranno più.
In caso uno muore c'è la risurezione.... quindi, voilà, tutto bellissimo.

Su jwanalyze è molto interessante la serie di obiezioni che muove.
Certo un TDG potrebbe dire che per riportare la terra ad un paradiso ci vorranno 100 anni, che l'umanità sia giovane che vecchia non si ammalerà più e che ritorneranno tutti quanti ad un'età media di 33-35 anni con un corpo perfetto.
Quindi, una specie di società ideale dove anche l'età e quindi le esperienze maturate nel corso dei secoli, forgeranno una sorta di super umanità.
Immagina il sapere di una persona che ha 100 anni di vita, ma un corpo ed una lucidità di un trentenne in piena salute.
Immagina una comunità di persone cosi.

Quindi, sicuramente all'inizio, dal giorno 0 dopo Harmaghedon, ci saranno tutti questi problemi legati alla logistica, ma, come ho detto prima, e come spesso hanno detto molti sorveglianti viaggianti, Geova non distruggerà i depositi di materiali, cibo, materie prime, equipaggiamenti e via dicendo.
Forse interverrà fattivamente nei confronti di tutte quelle risorse che i TDG non possono controllare nell'immediato, come ad esempio eliminare una centrale nucleare o degli ordigni atomici, chimici o biologici.
Ma per il resto, lascerà tutto come sta.
Quindi, la roba sopravvissuta ad Harmaghedon, ed appartenuta a 7,6 miliardi di persone, sarà più che sufficiente per equipaggiare e far sopravvivere 8 milioni di sopravvissuti TDG, e se anche volessimo essere buoni e vogliamo contare eventuali disassociati che durante la grande tribolazione si ravvedono, o tutte le persone che partecipano alla commemorazione e che si convincono, o quelli per cui non è stato loro possibile conoscere la verità dei TDG sul proposito di Geova su questa terra, a quanti milioni vogliamo arrivare?
il doppio, il triplo?
Io nei miei post precedente ho ipotizzato anche 10 volte tanto, quindi 80 milioni di persone, a fronte di 7,6 miliardi di morti.
Penso che avrebbero risorse necessarie per almeno 50 anni o più, come minimo.

Certo, sicuramente Geova e gli angeli dovranno intervenire spesso, ma alla fine, dopo Harmaghedon, il più grande miracolo planetario dopo il Diluvio, ma in termini di potenza e distruttività ancora peggiore, cosa sarà mai, intervenire in futuro per dare una mano ai poveri TDG umani?

Certo, per chi ci legge pensa che siamo fusi di testa, ma veramente, questo è quello in cui credono convintamente i TDG.
O per meglio dire, questo è il mondo fantastico creato da Russell prima e dal Corpo Direttivo poi, dove attraverso dei carotaggi biblici, una spiegazione millenaristica e tanta fantasia dopo, si pensa che dal 1914 si aspettano i famosi "nuovi cieli e nuova terra".... ma per ora aspettano.... da 106 anni... :ciuccio:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5954
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

A me pare come la corazzata Potiomkin.....

Messaggiodi Vieri » 22/05/2020, 11:48

A parte il fatto che tutto il disegnio sia decisamente brutto e sproporzionato, il trattore e l'aratura con il cavallo ci stanno come il cavolo a merenda...e chi disponendo di un trattore continua ad usare il cavallo deve essere scemo nella testa.
Di"bucolico" e paradisiaco onestamente non ci vedo niente poichè alla fine nessuno "contempla""e si gode la natura ma lavora come un matto a parte la fanciullina che vestita da cavallerizza è l'unica pare che se la goda.....
Certo che se io sono un coltivatore diretto e mi dovrei immaginare un "paradiso terrestre " di questo tipo, continuando a faticare, cambierei religione ed almeno quella islamica ti assicura una extravita da nababbo con 72 vergini.....

In conclusione l'autore di questo dovrebbe alla fine spiegarci che cosa volesse dimostrare se non dei contadini scemi....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7449
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Neca » 22/05/2020, 14:23

Tranqui ha scritto:E sproporzionata le persone sono grandi e gli oggetti puccoli

Qualità dell'immagine? Pessima, tutto sproporzionato,il trattore così grande da non entrare in cascina,i cavalli che strano sono mostruosamente enormi,le carote lunghe più di un metro,le cicogne che volano basse non esiste,le cicogne nidificano sui tetti delle case, dunque volano alte! Tutto appare sproporzionato per non parlare dei colori, troppo carichi! Chi ha elaborato l'immagine ha fatto un pessimo lavoro!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3259
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Achille » 22/05/2020, 14:37

Comunque, al di là di tutti i commenti fatti, ricordo che questa raffigurazione non è opera dei disegnatori geovisti.
Quindi stiamo discutendo del nulla.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13617
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Neca » 22/05/2020, 17:48

Achille ha scritto:Comunque, al di là di tutti i commenti fatti, ricordo che questa raffigurazione non è opera dei disegnatori geovisti.
Quindi stiamo discutendo del nulla.

Non ho criticato i tdg,ho specificato che chi ha fatto questo disegno ha fatto un pessimo lavoro!Se non è opera dei tdg di chi è?
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3259
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Achille » 23/05/2020, 8:06

Neca ha scritto:Non ho criticato i tdg,ho specificato che chi ha fatto questo disegno ha fatto un pessimo lavoro!Se non è opera dei tdg di chi è?
Non mi riferivo in particolare al tuo commento ma in generale alle critiche e alle osservazioni fatte a questo "Paradiso geovista". In realtà, come aveva già osservato un utente in questa discussione, l'autore di questo dipinto non è un disegnatore della WTS. L'artista si chiama Adrian Chesterman ed è piuttosto bravo e famoso.
Questo il suo sito ufficiale: https://adrianchesterman.com/projects

Questa la sua biografia (trad. automatica):

Adrian Chesterman ha studiato arte alla Norwich School of Art e illustrazione al Royal College of Art di Kensington, Londra. Da quando ha lasciato l'RCA Chesterman ha lavorato in quasi tutte le sfere del mondo dell'arte.

Come illustratore ha lavorato per quasi tutti, praticamente per tutto, praticamente ovunque. Arte pubblicitaria "Jurassic Park" per Stephen Spielberg a Los Angeles, arte scenica per "Sunset Boulevard" per Andrew Lloyd-Weber a Francoforte. Le commissioni pubblicitarie includono "Coca Cola" ad Atlanta, "Southern Sun hotel" a Capetown e illustrazioni di videogiochi per "Nintendo" a Chicago. Disegni e visualizzazioni per parchi a tema originali negli Emirati Arabi Uniti e in Cina, giochi "Spiderman" per MGA a Los Angeles e negli ultimi dieci anni la divisione motori aeronautici di Rolls Royce a Londra gli ha commissionato l'illustrazione di quasi 50 spread per "Flight" ' rivista.

I progetti recenti includono la creazione di un'opera d'arte gigantesca per il più grande puzzle del mondo commissionato da Educa Boras a Barcellona. Con 33.600 pezzi incredibili e misura 2 metri per 6 metri, presenta una scena della giungla ricca di dettagli. Inoltre una serie di copertine per la serie di libri in brossura "Armchair Reader" pubblicata da Publications International in Illinois e tutte le 21 copertine per i "Famous Five", la serie classica di Enid Blighton. Saatchi & Saatchi's a Sidney ha appena commissionato una serie di illustrazioni Toyota Landcruiser per il Motor Show di Sidney 2015 e Seaworld negli Stati Uniti ha appena commissionato un poster per il loro nuovo parco acquatico a tema "Turtle World" a San Diego.

Chesterman ha anche illustrato copertine di libri per Jackie Collins, Jack Higgins e Dick Francis, numerosi libri per bambini sui dinosauri e un'enciclopedia illustrata per bambini. Ha illustrato innumerevoli copertine di album musicali tra cui "Bomber" per Motorhead, "Il significato della vita" per il team di Monty Python e "La strada per l'inferno" per Chris Rea. Ha anche disegnato un video musicale animato per "Baby's coming back" per gli Eurythmics e ha persino costruito e dipinto una vera chitarra a forma di teschio e ossa incrociate per la nuova band romantica "Adam and the Ants".

La ritrattistica è un'altra delle direzioni artistiche di Chesterman. Commissioni precedenti includono il principe Adan Czartoryski-Bourbon, il cugino del re di Spagna Juan Carlos, il ballerino di balletto Mikael Baryshnikov, un certo capitano delle guardie gallesi, alcuni attori di Hollywood, innumerevoli bambini, gatti, cani e un cavallo chiamato George. Oh ... e un ritratto nudo di "Wolf", il "gladiatore" televisivo, che in qualche modo è finito sulla pagina 5 di un quotidiano nazionale, ma meno si dice a tale proposito, meglio è!

Chesterman ha tenuto la sua prima mostra di dipinti al Liberty's in Regent Street mentre era ancora al Royal College of Art, proseguendo verso le mostre nel centro Pompidou di Parigi e nelle Gallerie Schémes di Lille, in Francia, alla Fiera Internazionale d'Arte Contemporanea di Olympia, Spinks, Kensington Town Hall e il centro della BBC a Londra, la galleria Batey a Singapore, la galleria Madison a Los Angeles e numerose in Spagna. È apparso in The Riverside Show, 01 per Londra, Artrage e altri programmi artistici nel Regno Unito, nonché in apparizioni televisive in Spagna.

https://adrianchesterman.com/about-adrian-chesterman

Questa una sua foto:

Immagine

Già dalla foto si capisce che non è un TdG...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13617
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Neca » 24/05/2020, 14:49

Dunque Matrix ha preso un abbaglio!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3259
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Prossimo

Torna a Scienza e Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici