Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

"E' stata trovata l'arca di Noè?"

Un'analisi delle affermazioni della Watchtower in contrasto con i fatti scientifici accertati

Moderatore: Cogitabonda

"E' stata trovata l'arca di Noè?"

Messaggiodi Achille » 14/06/2009, 8:01

"E' stata trovata l'arca di Noè?"

Questo è il titolo di un articolo pubblicato nella "Torre di Guardia" del 1° luglio 2009, pp. 13 e 14. In questo articolo il Corpo Direttivo (CD) dei testimoni di Geova esprime un notevole scetticismo in merito alla possibilità che l'arca si trovi nel luogo dove alcuni ricercatori - fra cui lo stesso testimone di Geova Angelo Palego - dicono di averla individuata. Ecco cosa si legge a pagina 13 a proposito di questo preteso ritrovamento:
Ci sono motivi per credere che gli esploratori abbiano trovato l'arca o possano ancora trovarla? Forse, ma pare ci siano ancora più motivi per dubitare di tale ritrovamento.
Chissà l'ing. Palego come avrà reagito leggendo queste parole. Qualche anno fa, in un suo libro, Palego scrisse che non era possibile dubitare dell'assoluta certezza della sua scoperta. Nel suo libro Ho camminato sopra l’Arca di Noè (Editrice Nuovi Autori, Milano, 1990), alle pp. 149-154, l’ingegnere affermava che l'arca era stata da lui individuata ad oltre 4.000 metri di quota. Ecco alcune sue affermazioni: «Ma se qualcuno ancora si azzarda ad aprir bocca e sollevare qualche dubbio... E se qualcuno ancora non si è arreso all’evidenza dei fatti e non ha piegato il collo d’innanzi all’Iddio di giudizio, ... Se proprio c’è ancora qualcuno (e sicuramente c’è) che ostinatamente non si arrende all’evidenza... E se tutta questa evidenza non vi sembra ancora abbastanza...» [1].

Nonostante l'assoluta fiducia di Palego, la Società Watchtower (WTS) aveva già espresso scetticismo in merito a simili "scoperte" [2] e in quest'ultimo articolo la rivista indica i motivi di tale scetticismo:
Va ricordato innanzitutto che la Bibbia non dice dove si posò esattamente l'arca dopo che le acque del Diluvio si erano ritirate. Menziona semplicemente "i monti di Ararat".
E' naturale che esploratori e persone che fanno congetture concentrino le loro ricerche sulla vetta più alta della regione. Ma le Scritture non specificano che Dio abbia fatto posare l'arca proprio sulla cima del monte Ararat ... Sembra pure improbabile che, una volta usciti dall'arca, essi e i numerosi animali scendessero da un alto monte come se fossero degli scalatori. ...

E a prescindere dal luogo dove si posò nella regione dell'Ararat, l'arca non potrebbe essere sparita secoli fa a causa di deterioramento e trafugamento?


Le entusiasmanti e certe affermazioni di Palego (e di altri presunti "scopritori" come lui) vengono quindi decisamente messe in dubbio e ritenute a dir poco improbabili [3].

Alcune riflessioni

Immagine
Il monte Ararat, alto 5.165 m.

Secondo quanto scrive il Corpo Direttivo nel succitato articolo, nel 2.370 a. C. l'Ararat era alto migliaia di metri, come ora. E l'arca si sarebbe posata, più ragionevolmente, non sulla vetta ma ad una quota molto più bassa ed accessibile. Va osservato a questo proposito che il CD insegna che prima del diluvio - avvenuto secondo la cronologia della Società nel 2.370 a. C. - non esistevano montagne elevate e che i monti attuali si sarebbero formati in seguito, a causa della pressione delle acque sulla crosta terrestre:

Si ritiene che un tempo gli oceani fossero più piccoli e i continenti più grandi di quanto non siano adesso, com’è reso evidente da alvei di fiumi che si prolungano sotto gli oceani. Va pure notato che secondo alcuni scienziati in passato i monti erano molto meno alti di ora, e alcune montagne sono persino emerse dal mare ... Quindi, dopo che le acque del Diluvio erano cadute, ma prima che le montagne si alzassero e il letto del mare si abbassasse, e prima che si formassero ai poli le calotte glaciali, c’era acqua più che sufficiente per coprire "tutti gli alti monti", come dice la testimonianza ispirata» (Perspicacia, pp. 694, 695).
Ovviamente non esistono scienziati che dicono che prima del 2.370 a. C. non ci fossero monti alti come l'Ararat o come l'Everest. Ma la WTS vuole far credere questo, con la sua generica citazione ("alcuni scienziati.. in passato..."). Gli alti monti si sarebbero innalzati alle attuali altezze dopo il 2.370 a. C.. Un'affermazione talmente assurda che può trovare posto solo nelle pubblicazioni di fondamentalisti che chiudogno gli occhi dinanzi elle evidenze geologiche per attenersi ad una loro lettura anti scientifica della Bibbia.

La succitata rivista lascia intendere che l'Ararat fosse alto migliaia di metri già nel 2370 a. C., appena subito dopo il diluvio. Questo significherebbe che il monte si sarebbe innalzato alle quote attuali nel giro di pochissimo tempo, cioè durante quell'anno che secondo la Bibbia le acque del diluvio avrebbero ricoperto l'intero globo. E la stessa cosa deve essere avvenuta con l'Everest: da placida collina o modesto rilievo, si sarebbe innalzatofino agli attuali 8.848 metri nel giro di pochi mesi! Assurdità di questo genere, del tutto prive di qualsiasi fondamento scientifico, sono tutt'altro che infrequenti nelle pubblicazioni della Watchtower. [4]

Note

[1] Si veda la pagina "Foto dell'arca?".

[2] «Pretesi rinvenimenti di resti dell’arca non sono stati per ora confermati» (Perspicacia, p. 178) -

[3] Nella pagina "Le ricerche dell'arca" è riportato un elenco di altri pretesi avvistamenti dell'arca che non sono mai stati confermati.

[4] Si veda, per esempio, la pagina "Come hanno avuto origine i continenti?".
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14183
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Re: "E' stata trovata l'arca di Noè?"

Messaggiodi Paxuxu » 21/09/2009, 22:00

Quindi secondo il ragionamento della wts, le colline e le montagne s'innalzano in pochi mesi od anni?

Ma, una domanda mi sorge spontanea, per "mesi" ed "anni", intendono il tempo con cui misura il loro dio o d il tempo che danno gli uomini?


:boh:



Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Re: "E' stata trovata l'arca di Noè?"

Messaggiodi The Red Baron » 22/09/2009, 18:58

a proposito dell'Arca,

Il mitico Palego che fine ha fatto???
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Junior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

Messaggiodi Cicciobello » 29/09/2009, 17:08

scusa achille ma non laveva gia trovata 15 anni fà circa con messner un tdg ingegniere di milano??
che dopo fece un opuscolo, fotografico con i suoi comenti? ( ricordo male? ) :saggio: :saggio:
Cicciobello
 

Messaggiodi Achille » 29/09/2009, 17:22

Cicciobello ha scritto:scusa achille ma non laveva gia trovata 15 anni fà circa con messner un tdg ingegniere di milano??
che dopo fece un opuscolo, fotografico con i suoi comenti? ( ricordo male? ) :saggio: :saggio:
Ma va là... non ha trovato niente.

Vedi qui: http://www.infotdgeova.it/scienza/fotopalego.php

Immagine

L'arca nelle foto - come quella qui sopra - la vedeva solo lui.

Difatti ha scritto nel suo libro:

«Indicato dalla freccia si può vedere il troncone dell'Arca nella gola di Ahora, disposto nel senso di marcia del ghiacciaio Araxes. La foto stata scattata nel 1976 dal ricercatore dell'Arca turco Ahmet Ali Arsla 40 spedizioni sull'Ararat, ed è pubblicata nel libro di Charles Berlitz La nave perduta di Noè (Euroclub). [Nel libro di Berlitz la foto è ancora più chiara e non si vede assolutamente nulla di ciò che dice Palego! Fra l'altro nemmeno Berlitz che ha pubblicato per primo questa foto vi ha scorto quello che invece Palego "vede" così chiaramente.]Quando Karim mi fa vedere la foto, telefono ad Arslam (vive a Washington). Ha scattato anche lui la foto, ma non ha visto l'Arca. [ovviamente!]
A questo punto un sincero ricercatore dell'Arca cosa avrebbe dovuto fare? [Avrebbe dovuto rendersi conto che in queste foto non si vede proprio nulla] E cosa, in realtà, ha fatto? Ve lo dico subito. Siamo ai primi dì dicembre 1996. Il ricercatore ha:
1 - stampato subito centinaia e centinaia di copie delle nuove foto;
2 - spedito subito tutta la documentazione a tutti i ricercatori dell'Arca chiedendo di controllare, nelle loro foto, la gola di Ahora. A tutto (17 febbraio 1997) sono passati più di due mesi e nessuno, dico nessuno, ha risposto con una sola riga; [evidentemente a questi ricercatori mancava la "fede" di Palego che non ha permesso a loro di vedere quello che solo l'ingegnere è riuscito a vedere...]3 - Ho spedito foto a decine e decine di capi di stato, primi ministri, re, regine, autorità scientifiche e culturali di tutto il mondo. A tutti ha chiesto di essere ricevuto. [e quale è stata la reazione?] Nessuno, ma proprio nessuno, ha pochi minuti di tempo per l'Arca di Noè...».

I commenti in rosso sono miei.

Ciao
Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14183
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Barfedio » 10/11/2009, 23:44

No, no ... quello é il mio gommone, scomparso misteriosamente anni or sono in Corsica !!!
Grazie per averlo ritrovato !!! :strettamano:
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Brambilla Bruna » 11/11/2009, 11:59

Barfedio ha scritto:No, no ... quello é il mio gommone, scomparso misteriosamente anni or sono in Corsica !!!
Grazie per averlo ritrovato !!! :strettamano:

:risatina: ma sei sicuro che sia il tuo???? :risatina: :fiori e bacio: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Barfedio » 11/11/2009, 17:40

Brambilla Bruna ha scritto:
Barfedio ha scritto:No, no ... quello é il mio gommone, scomparso misteriosamente anni or sono in Corsica !!!
Grazie per averlo ritrovato !!! :strettamano:

:risatina: ma sei sicuro che sia il tuo???? :risatina: :fiori e bacio: BRUNA

Ciao Bruna,
non ho alcun dubbio !!! :risata: colore, dimensioni ... ma sopratutto le tracce dei numerosi "animali" che sono saliti a bordo dell' "Oca Giuliva".
:risata: :risata: :risata:
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Brambilla Bruna » 11/11/2009, 17:44

Barfedio ha scritto:
Brambilla Bruna ha scritto:
Barfedio ha scritto:No, no ... quello é il mio gommone, scomparso misteriosamente anni or sono in Corsica !!!
Grazie per averlo ritrovato !!! :strettamano:

:risatina: ma sei sicuro che sia il tuo???? :risatina: :fiori e bacio: BRUNA

Ciao Bruna,
non ho alcun dubbio !!! :risata: colore, dimensioni ... ma sopratutto le tracce dei numerosi "animali" che sono saliti a bordo dell' "Oca Giuliva".
:risata: :risata: :risata:



:ok: Va bene mi arrendo ....credevo fosse mia :risatina: :risatina: :ok: :fiori e bacio: BRUNA
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi paolo76 » 08/01/2010, 20:33

Achille Lorenzi ha scritto:
Cicciobello ha scritto:scusa achille ma non laveva gia trovata 15 anni fà circa con messner un tdg ingegniere di milano??
che dopo fece un opuscolo, fotografico con i suoi comenti? ( ricordo male? ) :saggio: :saggio:
Ma va là... non ha trovato niente.

Beh, io avevo circa 13 anni, e pensate ero in congregazione con l'Ing.Angelo Palego!!
Ho partecipato a diversi incontri, da lui organizzati, anche a casa di fratelli!!Quest'uomo ha speso un fracco di soldi
di tasca sua per ricercare l'arca!
Ora io non so se lo abbia fatto per un ritorno personale, o per la pura ricerca della verita', comunque ha fatto un lavoro incredibile.
Non voglio entrare nel merito, ma credetemi Palego e' una persona splendida.Pensate che ha incontrato non poche difficolta'
per quest'impresa, anche con la WTS.Non dico queste cose per difenderlo , ma solo perche' l'ho conosciuto di persona.

P:S: Non era di Milano, ma di una congregazione vicina a Novara.
Paolo76
Avatar utente
paolo76
Utente Junior
 
Messaggi: 725
Iscritto il: 21/09/2009, 20:28

Messaggiodi vitale » 08/01/2010, 23:37

Achille Lorenzi ha scritto:"E' stata trovata l'arca di Noè?"

Questo è il titolo di un articolo pubblicato nella "Torre di Guardia" del 1° luglio 2009, pp. 13 e 14. In questo articolo il Corpo Direttivo (CD) dei testimoni di Geova esprime un notevole scetticismo in merito alla possibilità che l'arca si trovi nel luogo dove alcuni ricercatori - fra cui lo stesso testimone di Geova Angelo Palego - dicono di averla individuata. Ecco cosa si legge a pagina 13 a proposito di questo preteso ritrovamento:
Ci sono motivi per credere che gli esploratori abbiano trovato l'arca o possano ancora trovarla? Forse, ma pare ci siano ancora più motivi per dubitare di tale ritrovamento.

Ricordo aver letto, che la Edizioni Azzurra7 ha fatto molta pubblicità e pubblicazioni in riferimento.
Che diranno i TdG in causa?
Proseguiranno la Loro strada beffandosi della WTS? :gossip:
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Mauro » 09/01/2010, 8:58

Molti esperti hanno dei dubbi, dicono che il posto non sia quello e che quindi non si tratta dell'arca di Noè.
Avatar utente
Mauro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2538
Iscritto il: 16/07/2009, 12:33
Località: Genova

Messaggiodi Aquarivs » 09/01/2010, 10:09

Comunque è d'apprezzare. Fosse stato per me, l'arca poteva pure starsene lì dov'era. Chi voleva crederci se l'andava a cercare :risata:
Aquarivs
 

Non c'è l'arca?

Messaggiodi MatrixRevolution » 09/01/2010, 11:02

L'arca non c'è? Non capisco qual'è il problema! c'è photoshop. Ecco l'arca! La vedete adesso?

ecco_l_arca.jpg
Ecco l'arca!
ecco_l_arca.jpg (29.13 KiB) Osservato 4051 volte
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi Mauro » 09/01/2010, 11:32

MatrixRevolution ha scritto:L'arca non c'è? Non capisco qual'è il problema! c'è photoshop. Ecco l'arca! La vedete adesso?

ecco_l_arca.jpg


:risata: :risata: :risata: :risata: :risata:
Avatar utente
Mauro
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2538
Iscritto il: 16/07/2009, 12:33
Località: Genova

Messaggiodi Aquarivs » 09/01/2010, 16:58

:risata:
Aquarivs
 

Messaggiodi davidemax1981 » 03/03/2011, 11:35

Io ho avuto modo di conoscere Palego, ad un'assemblea a Cameri... Mi è sembrato, in quell'occasione, triste e pensieroso, aveva negli occhi quella malinconia di chi non viene ascoltato, chi sente di voler dire qualcosa ma non è calcolato...
Quicquid Venus imperat, labor est suavis
Avatar utente
davidemax1981
Nuovo Utente
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 22/02/2011, 14:56

Giacobbo e la datazione del Diluvio

Messaggiodi geovologo » 16/03/2011, 19:32

Se non ricordo male, ho già letto nel forum commenti non lusinghieri circa il modo di fare divulgazione scientifica, adottato da Roberto Giacobbo; ebbene, il Nostro si è cimentato recentemente anche sulla datazione del Diluvio. Infatti, sul mensile "Airone" di febbraio 2011, a pag. 120, Giacobbo ha scritto: «alcuni studiosi della cronologia biblica collocherebbero il diluvio in un anno ben preciso, il 2370 sempre a.C.».
Lo so a cosa state pensando in questo momento: ma Giacobbo è diventato TdG? Noooooo! ha semplicemente riferito quanto sostenuto da Angelo Palego, il quale, nello stesso articolo, viene definito uno "tra i più assidui investigatori" [dell'Arca]; infatti in un riquadro si riassume la teoria di Palego circa l'ubicazione dell'Arca.
Cordialmente
geovologo
Presentazione: http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... dd=4592011

Sii tu il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo - Gandhi
Avatar utente
geovologo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 13/06/2009, 20:39

Messaggiodi sconvolta » 16/03/2011, 20:07

Molti anni fà ho conosciuto Palego e ho letto il suo libro ;mi è sembrato una bravissima persona ,sincero nella sua ricerca,anche se non ho mai capito perchè perdesse tutto quel tempo e denaro in quest'impresa, visto che la WTS ha sempre detto di aspettare Geova,e di non agire di testa propria.Infatti,visto che all'epoca ero ancora "molto spirituale" ,come mi era stato insegnato,consideravo ciò una perdita di tempo e ritenevo che potesse impiegare meglio il suo tempo ...andando a predicare il regno..... :cer: :cer: :cer: :test:
I principi di Brooklyn non possiedono la verità:questa è la causa reale che li ha costretti, e li costringe anche ora,a ritrattare continuamente ciò che hanno proclamato ieri o decine di anni addietro,come verità biblica e divina. (Gunther Pape)
Presentazione
Avatar utente
sconvolta
Utente Senior
 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 07/07/2010, 22:50

Messaggiodi Laura » 26/06/2011, 11:23

Ma scusate, io non ho capito una cosa... forse sono rimbambita (il che è probabile) ma perchè la WTS non vuole incentivare il ritrovamento dell'arca?
Bontà e ragione non sono nella natura, ma esistono in noi, in noi esseri umani con i quali il caso si diverte; ma possiamo essere più forti del caso e della natura, anche se solo per pochi istanti. Possiamo anche essere vicini l’uno all’altro, quando ce n’è bisogno, e guardarci negli occhi con comprensione; possiamo amarci e vivere confortandoci a vicenda. Herman Hesse
Avatar utente
Laura
Nuovo Utente
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 19/06/2011, 16:11

Messaggiodi The Spirit of Nikopol » 26/06/2011, 13:05

Perchè sono i primi a sapere che l'Arca non c'è in quanto il Diluvio non è mai avvenuto. Quindi per loro è meglio che la gente pensi che "forse c'è", piuttosto che scopra che "sicuramente non c'è".
Immagine
Avatar utente
The Spirit of Nikopol
Utente Junior
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 28/01/2010, 16:35


Torna a Scienza e Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici