Pagina 1 di 1

Come vi spiegate il progresso Tecnologico

MessaggioInviato: 25/11/2010, 13:14
di The Red Baron
Trovo assai strano che il progresso tecnologico è stato sempre piatto per molti milleni,
praticamente da sempre nella storia umana,
poi ad un tratto in meno di 50 anni a partire dalla fine dell'800 si è sviluppato all'inverosimile

Come ve lo spiegate???

MessaggioInviato: 25/11/2010, 13:17
di Achille
Avevi chiesto qualcosa del genere anche due anni fa:

http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... dd=8139255

Achille

MessaggioInviato: 25/11/2010, 13:44
di Gabriella Prosperi
Intanto non direi che il progresso è stato piatto per migliaia di anni, perchè è progredito in base alle conoscenze di ogni periodo storico.
Da quel che ne sappiamo astonomia, architettura e medicina avevano già fatto passi notevoli in popoli di cui oggi studiamo le vestigia.
Se poi per progresso ti riferisci all'imput dato da una società che da agricola diventa industriale, allora, certo che si deve arrivare all'inizio del XIX secolo.
Anche se in alcuni campi di ''macchine'' s'era già esercitato Leonardo.
Per il resto:
http://it.wikipedia.org/wiki/Rivoluzione_industriale" target="_blank

Gabriella

MessaggioInviato: 25/11/2010, 13:55
di Francesco Franco Coladarci
Pensare che la "Teconologia" sia figlia dei nostri tempi è un errore, la società dell'epoca antica non comprese la portata delle varie tecnologie, ma tali tecnologie furono applicate solo per uno scopo d'intrattenimento.
Leggiti le invenzioni di Erone d'Alessandria (II secolo a.c), rimarrai sorpreso.
Franco

MessaggioInviato: 25/11/2010, 14:42
di The Red Baron
Achille Lorenzi ha scritto:Avevi chiesto qualcosa del genere anche due anni fa:

http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... dd=8139255" target="_blank

Achille



Sei più efficiente del grande Fratello!!!!

Peccato che io con motore di ricerca di questo forum cìò seri problemi :fronte:

MessaggioInviato: 25/11/2010, 14:45
di The Red Baron
francocoladarci ha scritto:Pensare che la "Teconologia" sia figlia dei nostri tempi è un errore, la società dell'epoca antica non comprese la portata delle varie tecnologie, ma tali tecnologie furono applicate solo per uno scopo d'intrattenimento.
Leggiti le invenzioni di Erone d'Alessandria (II secolo a.c), rimarrai sorpreso.
Franco



Intressantissimo, non lo conoscevo!

comunque resta a maggior ragione curioso il fatto che nessuno comprese la portata enorme di tali tecnologie, veramente strano, molto strano :saggio:

MessaggioInviato: 25/11/2010, 16:20
di sconvolta
Cosa vorresti dire,che è opera di Satana,come mi hanno insegnato i TDG???????????????

MessaggioInviato: 25/11/2010, 16:43
di Italia

MessaggioInviato: 25/11/2010, 16:57
di Achille
The Red Baron ha scritto:
Sei più efficiente del grande Fratello!!!!
E' che tu ogni tanto ripeti le stesse domande, e io ho una discreta memoria :blu:
Peccato che io con motore di ricerca di questo forum cìò seri problemi :fronte:
Ho usato google per trovare il tuo post.

Il motore di ricerca di questo forum comunque funziona molto meglio di quello di FFZ.

Achille

MessaggioInviato: 25/11/2010, 17:02
di Emilio Morelli
E la scienza degli Egizi, dei Romani e dei Cinesi? La vogliamo buttare via!

Forse è più giusto dire che dalla fine del 1800 l'uomo ha preso coscienza diversa della tecnologia e ha cominciato a sognare un mondo tecnologico in cui ogni lavoro faticoso e ingrato poteva essere lasciato fare alle macchine. Un cambiamento di ottica, un evoluzione tecnologica voluta ed assistita.

MessaggioInviato: 25/11/2010, 17:04
di StellaDelMattino
Achille Lorenzi ha scritto:The Red Baron ha scritto:
Sei più efficiente del grande Fratello!!!!
E' che tu ogni tanto ripeti le stesse domande, e io ho una discreta memoria :blu:
Peccato che io con motore di ricerca di questo forum cìò seri problemi :fronte:
Ho usato google per trovare il tuo post.

Il motore di ricerca di questo forum comunque funziona molto meglio di quello di FFZ.

Achille




Questi tdg......ahi ahi ahi :test: :lovebibbia:

MessaggioInviato: 25/11/2010, 17:43
di MatrixRevolution
The Red Baron ha scritto:Trovo assai strano che il progresso tecnologico è stato sempre piatto per molti milleni,
praticamente da sempre nella storia umana,
poi ad un tratto in meno di 50 anni a partire dalla fine dell'800 si è sviluppato all'inverosimile

Come ve lo spiegate???

A parte che il progresso Tecnologico è direttamente proporzionale al livello raggiunto (la velocità del progresso aumenta con l'aumentare delle conoscenze raggiunte)
Ma che si sia sviluppato all'inverosimile non sono affatto d'accordo:
1) Il motore è basato ancora sul motore a scoppio (invenzione dell'800)
2) Trattiamo le malattie ancora con terapie chimiche (l'aspirina è stata scoperta 3000 anni fa)
3) Produciamo energia ancora con il petrolio (scoperto ai tempi dei Romani)

In realtà siamo ancora molto arretrati tecnologicamente...

MessaggioInviato: 25/11/2010, 17:50
di The Red Baron
sconvolta ha scritto:Cosa vorresti dire,che è opera di Satana,come mi hanno insegnato i TDG???????????????


Perchè i TdG dicono che sia opera di Satana???

e su quale base scritturale???

io personalmente ipotizzo che sia alla rovescio, ossia che DIO ha bloccato il progresso prima

infatti è scritto in Genesi 11:6

Il Signore disse: «Ecco, essi sono un solo popolo e hanno tutti una lingua sola; questo è l'inizio della loro opera e ora quanto avranno in progetto di fare non sarà loro impossibile.

MessaggioInviato: 25/11/2010, 17:51
di The Red Baron
Achille Lorenzi ha scritto:The Red Baron ha scritto:
Sei più efficiente del grande Fratello!!!!
E' che tu ogni tanto ripeti le stesse domande, e io ho una discreta memoria :blu:
Peccato che io con motore di ricerca di questo forum cìò seri problemi :fronte:
Ho usato google per trovare il tuo post.

Il motore di ricerca di questo forum comunque funziona molto meglio di quello di FFZ.

Achille


Sono passati due anni, chi vuoi che si ricorda i post scritti 2 anni fa :fronte:

MessaggioInviato: 25/11/2010, 18:07
di The Red Baron
MatrixRevolution ha scritto:
The Red Baron ha scritto:Trovo assai strano che il progresso tecnologico è stato sempre piatto per molti milleni,
praticamente da sempre nella storia umana,
poi ad un tratto in meno di 50 anni a partire dalla fine dell'800 si è sviluppato all'inverosimile

Come ve lo spiegate???

A parte che il progresso Tecnologico è direttamente proporzionale al livello raggiunto (la velocità del progresso aumenta con l'aumentare delle conoscenze raggiunte)
Ma che si sia sviluppato all'inverosimile non sono affatto d'accordo:
1) Il motore è basato ancora sul motore a scoppio (invenzione dell'800)
2) Trattiamo le malattie ancora con terapie chimiche (l'aspirina è stata scoperta 3000 anni fa)
3) Produciamo energia ancora con il petrolio (scoperto ai tempi dei Romani)

In realtà siamo ancora molto arretrati tecnologicamente...


Arretrati Tecnologicamente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

guarda che robba Aliena


Se ti sente Bush ti bombarda :ciuccio:

http://www.youtube.com/watch?v=fayR3gHn ... re=related" target="_blank

MessaggioInviato: 25/11/2010, 18:34
di Lucio
Per me i vulcaniani stanno aspettando che sviluppiamo la propulsione a curvatura per contattarci... sono qui fuori e loro ci imboccano con la loro scienza e la loro logica.

Lunga vita e prosperità... :sorriso:

Scherzi a parte, siamo tecnologicamente avanzati ma ci stiamo anche in maniera avanzata distruggendo la terra sotto i piedi.
Quindi non so quanto possa esserci di distinzione tra progresso e autodistruzione...

MessaggioInviato: 25/11/2010, 19:15
di Achille
The Red Baron ha scritto:Sono passati due anni, chi vuoi che si ricorda i post scritti 2 anni fa
Io

MessaggioInviato: 25/11/2010, 19:16
di Achille
Lucio ha scritto:Per me i vulcaniani stanno aspettando che sviluppiamo la propulsione a curvatura per contattarci... sono qui fuori e loro ci imboccano con la loro scienza e la loro logica.

Lunga vita e prosperità... :sorriso:
Ma non erano i rettiliani?

Immagine

MessaggioInviato: 25/11/2010, 19:28
di Brambilla Bruna
Achille Lorenzi ha scritto:
Lucio ha scritto:Per me i vulcaniani stanno aspettando che sviluppiamo la propulsione a curvatura per contattarci... sono qui fuori e loro ci imboccano con la loro scienza e la loro logica.

Lunga vita e prosperità... :sorriso:
Ma non erano i rettiliani?

Immagine

:appl: :appl: ho capito questa sera siete spiritosi... :felice: :felice: finalmente :fiori e bacio: BRUNA

MessaggioInviato: 25/11/2010, 21:11
di ..Anna..
MatrixRevolution ha scritto:

In realtà siamo ancora molto arretrati tecnologicamente...


Facciamo solo finta di essere arretrati.
Il petrolio muove l'economia di tutto il pianeta.

Quando finirà, le tecnologie "futuristiche" salteranno fuori dai cassetti dove al momento prendono la muffa.

MessaggioInviato: 25/11/2010, 21:19
di Brambilla Bruna
..Anna.. ha scritto:
MatrixRevolution ha scritto:

In realtà siamo ancora molto arretrati tecnologicamente...


Facciamo solo finta di essere arretrati.
Il petrolio muove l'economia di tutto il pianeta.

Quando finirà, le tecnologie "futuristiche" salteranno fuori dai cassetti dove al momento prendono la muffa.



HAI ragione Anna sai quanti soldi e interessi girano intorno a queste tecnologie !!!vecchie e arretrate ...pensi forse che chi ci guadagna fior di dollari te li lasci per qualcosa di nuovo...???? perdendo cosi il loro guadagno...ho pensano forse al futuro????io credo poco..... :fiori e bacio: BRUNA

MessaggioInviato: 28/11/2010, 13:58
di Aquarivs
MatrixRevolution ha scritto:
The Red Baron ha scritto:Trovo assai strano che il progresso tecnologico è stato sempre piatto per molti milleni,
praticamente da sempre nella storia umana,
poi ad un tratto in meno di 50 anni a partire dalla fine dell'800 si è sviluppato all'inverosimile

Come ve lo spiegate???

A parte che il progresso Tecnologico è direttamente proporzionale al livello raggiunto (la velocità del progresso aumenta con l'aumentare delle conoscenze raggiunte)
Ma che si sia sviluppato all'inverosimile non sono affatto d'accordo:
1) Il motore è basato ancora sul motore a scoppio (invenzione dell'800)
2) Trattiamo le malattie ancora con terapie chimiche (l'aspirina è stata scoperta 3000 anni fa)
3) Produciamo energia ancora con il petrolio (scoperto ai tempi dei Romani)

In realtà siamo ancora molto arretrati tecnologicamente...


Quoto in toto.. aggiungerei che in questo secolo abbiamo avuto la fortuna di scoprire tecnologie che hanno aperto la strada a tecnologie più elevate. E' stato un po' come prendere la carta giusta per fare scala quaranta.. :D

MessaggioInviato: 28/11/2010, 14:12
di brian67
Achille Lorenzi ha scritto:E' che tu ogni tanto ripeti le stesse domande, e io ho una discreta memoria
:triste: ? Saluti brian

MessaggioInviato: 28/11/2010, 15:10
di Muscoril-Matisse
Carissimi,
Quoto l'amica Bruna.

Per me chiaramente il progresso tecnologico è fortemente condizionato da chi detiene il potere economico, a proprio vantaggio ovviamente. Tanto più in una situazione di globalizzazione come quella attuale.

Un'età dell'oro tecnologica resta, e temo resterà, un'utopia, come i "quadretti" del "nuovo mondo" raffigurati nelle pubblicazioni WTS. Quante scoperte o innovazioni hanno avuto le ali tarpate per gli interessi delle potenze economiche. Il genio di Nicola Tesla che tanto ha dato al mondo e tanto ancora poteva dare ne è un esempio.

Matisse

PS: I veri rettiliani esistono e sono fra noi ai posti di comando. Sono delle serpi al servizio degli affaristi che li muovono come marionette striscianti. :piange: :test: