Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

"Odiate gli apostati"..insegnamento wts ma non biblico

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Gabriele Traggiai

"Odiate gli apostati"..insegnamento wts ma non biblico

Messaggiodi Popper » 19/05/2017, 18:17

I tdg insegnano ad odiare i malvagi.volendo per un attimo assumere il pensiero "cristiano",bibbia alla mano possiamo smentire il fatto che il cristiano é autorizzato ad odiare: É vero che nella bibbiasi dice che dio odia i malvagi.ma insegnare ad odiare i malvagi come si odia il peccato(come dice una torre di guardia degli anni 70 credo),é sbagliato.

1) al cristiano viene comandato ad odiarw il peccato con tutto se stesso,con tutto il cuore.tant e veto che viene detto:"fate morire fornicazione, impurità.." dobbiamo mettere a morte il peccato!dovremmo odiare il peccatore in questo modo?No dobbiamo amare i nemici.dio odia i malvagi nel senso che non li sopporta,ha nausea del loro agire.ma non prova diletto nella morte del malvagio.non augura loro il male,e non vuole che muoiano.del peccato invece vien detto:"Fatelo morire"

2) il fatto che dio odia i malvagi non ci autorizza anche a noi ad odiarli.per esempio,il fatto che dio e un dio di vendetta,ci autorizza a vendicarsi?il fatto che dio farà guerra ai suoi nemici, ci autorizza a fare guerra?No.

3) davide e vero che odiava i nemici di dio (scrittura del salmo che i tdg amano usare).ma davide era sotto la Legge mosaica e guerreggiava contro altre nazioni. Il cristiano non e sotto la Legge.cio vuol dire che se sotto la legge si poteva lapidare, sotto cristo chi non ha peccato scagli la prima pietra.se sotto la legge cera occhio per occhio,sotto cristo si porge l'altra guancia.se sotto la legge si guerreggiava,sotto cristo bisogna riporre la spada al suo posto.

Quindi se Davide agiva in un certo modo, il cristiano non e autorizzato da cristo ad imitarlo.(interessanteil fatto che dio proibì a davide di costruire il tempio, perche aveva sparso troppo sangue)
Popper
Nuovo Utente
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 29/03/2017, 14:04

Messaggiodi Cogitabonda » 19/05/2017, 20:07

Poiché Gesù ha comandato di amare anche i propri nemici, penso che l'odio ogni cristiano debba riservarlo a quei peccati che egli stesso ha commesso e a quei peccati da cui si sente tentato.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8147
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Cogitabonda » 19/05/2017, 21:58

Sull'argomento "Odiate gli apostati" c'è una pagina molto ben fatta sul sito: http://www.infotdgeova.it/sanzioni/odiate.php#
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8147
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Wyclif » 20/05/2017, 14:41

Popper ha scritto:I tdg insegnano ad odiare i malvagi.volendo per un attimo assumere il pensiero "cristiano",bibbia alla mano possiamo smentire il fatto che il cristiano é autorizzato ad odiare: É vero che nella bibbiasi dice che dio odia i malvagi.ma insegnare ad odiare i malvagi come si odia il peccato(come dice una torre di guardia degli anni 70 credo),é sbagliato.

1) al cristiano viene comandato ad odiarw il peccato con tutto se stesso,con tutto il cuore.tant e veto che viene detto:"fate morire fornicazione, impurità.." dobbiamo mettere a morte il peccato!dovremmo odiare il peccatore in questo modo?No dobbiamo amare i nemici.dio odia i malvagi nel senso che non li sopporta,ha nausea del loro agire.ma non prova diletto nella morte del malvagio.non augura loro il male,e non vuole che muoiano.del peccato invece vien detto:"Fatelo morire"

2) il fatto che dio odia i malvagi non ci autorizza anche a noi ad odiarli.per esempio,il fatto che dio e un dio di vendetta,ci autorizza a vendicarsi?il fatto che dio farà guerra ai suoi nemici, ci autorizza a fare guerra?No.

3) davide e vero che odiava i nemici di dio (scrittura del salmo che i tdg amano usare).ma davide era sotto la Legge mosaica e guerreggiava contro altre nazioni. Il cristiano non e sotto la Legge.cio vuol dire che se sotto la legge si poteva lapidare, sotto cristo chi non ha peccato scagli la prima pietra.se sotto la legge cera occhio per occhio,sotto cristo si porge l'altra guancia.se sotto la legge si guerreggiava,sotto cristo bisogna riporre la spada al suo posto.

Quindi se Davide agiva in un certo modo, il cristiano non e autorizzato da cristo ad imitarlo.(interessanteil fatto che dio proibì a davide di costruire il tempio, perche aveva sparso troppo sangue)


:quoto100:
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1536
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Wyclif » 20/05/2017, 14:42

Cogitabonda ha scritto:Poiché Gesù ha comandato di amare anche i propri nemici, penso che l'odio ogni cristiano debba riservarlo a quei peccati che egli stesso ha commesso e a quei peccati da cui si sente tentato.


:ok:
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1536
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Mauro1971 » 20/05/2017, 14:46

Se "Dio è Amore", come può odiare?

E' illogico.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 7858
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Viandante » 23/05/2017, 16:01

Dio odia ... anche e l'ho ha fatto scrivere in lungo e in largo nelle scritture. Chi afferma il contrario o non conosce le sacre scritture o è parziale!!!
Saluti
Viandante



"L'unica rivoluzione possibile è quella interiore..."
Viandante
Utente Senior
 
Messaggi: 1029
Iscritto il: 23/09/2009, 18:40

Messaggiodi Cogitabonda » 23/05/2017, 16:32

Viandante ha scritto:Dio odia ... anche e l'ho ha fatto scrivere in lungo e in largo nelle scritture. Chi afferma il contrario o non conosce le sacre scritture o è parziale!!!
Parziale nel senso che vuol far apparire il Dio della Bibbia più buono, amorevole e misericordioso di quello che è in realtà?
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8147
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Mauro1971 » 23/05/2017, 16:34

Viandante ha scritto:Dio odia ... anche e l'ho ha fatto scrivere in lungo e in largo nelle scritture. Chi afferma il contrario o non conosce le sacre scritture o è parziale!!!


Oppure Dio soffre di personalità multiple.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 7858
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Viandante » 23/05/2017, 16:40

Cogitabonda ha scritto:
Viandante ha scritto:Dio odia ... anche e l'ho ha fatto scrivere in lungo e in largo nelle scritture. Chi afferma il contrario o non conosce le sacre scritture o è parziale!!!
Parziale nel senso che vuol far apparire il Dio della Bibbia più buono, amorevole e misericordioso di quello che è in realtà?



No semplicemente che non presenta o conosce tutti i fatti riguardo a Dio! Si può amare e odiare tranquillamente senza che l'uno escluda l'altro. E la grandezzza di Dio sta proprio in questo che in Lui tutto è perfettamente in equilibrio.

Posso amare gli animali e odiare chi fa male agli animali,.... non ti sembra?
Saluti
Viandante



"L'unica rivoluzione possibile è quella interiore..."
Viandante
Utente Senior
 
Messaggi: 1029
Iscritto il: 23/09/2009, 18:40

Messaggiodi Mauro1971 » 23/05/2017, 16:47

Si, ma dando retta ad alcune voci di corridoio, si dice che "Dio è Amore", non che Dio è semplicemente capace di amare.

Essere Amore è un assoluto, è "esserlo in toto". Dio non può essere malvagio ad esempio, ma per essere in equilibrio dovrebbe essere sia buono che malvagio. Questo secondo la tua logica, ma credo che con il Dio adamitico una visione non dualista non tenga molto, perchè è una religione Dualista, cioè dove bene e male sono separati e nemici.

Per cui la vedo un po' stortina questa tua affermazione, non regge ad una analisi logica anche piuttosto semplice quale la mia di ora.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 7858
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Viandante » 23/05/2017, 16:50

Mauro1971 ha scritto:Si, ma dando retta ad alcune voci di corridoio, si dice che "Dio è Amore", non che Dio è semplicemente capace di amare.

Essere Amore è un assoluto, è "esserlo in toto". Dio non può essere malvagio ad esempio, ma per essere in equilibrio dovrebbe essere sia buono che malvagio. Questo secondo la tua logica, ma credo che con il Dio adamitico una visione non dualista non tenga molto, perchè è una religione Dualista, cioè dove bene e male sono separati e nemici.

Per cui la vedo un po' stortina questa tua affermazione, non regge ad una analisi logica anche piuttosto semplice quale la mia di ora.



Quindi stando a quanto tu dici se Dio è Amore non può odiare i suoi nemici deve amare anche satana. Non poter odiare è una mancanza di onnipotenza che dici?

P.s. dimenticavo di sottolineare che con ragionamenti filosofici (il dualismo e compagnia varia) possiamo pensare e far dire quello che più ci aggrada!
Ultima modifica di Viandante il 23/05/2017, 16:58, modificato 1 volta in totale.
Saluti
Viandante



"L'unica rivoluzione possibile è quella interiore..."
Viandante
Utente Senior
 
Messaggi: 1029
Iscritto il: 23/09/2009, 18:40

Messaggiodi Mauro1971 » 23/05/2017, 16:56

Viandante ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:Si, ma dando retta ad alcune voci di corridoio, si dice che "Dio è Amore", non che Dio è semplicemente capace di amare.

Essere Amore è un assoluto, è "esserlo in toto". Dio non può essere malvagio ad esempio, ma per essere in equilibrio dovrebbe essere sia buono che malvagio. Questo secondo la tua logica, ma credo che con il Dio adamitico una visione non dualista non tenga molto, perchè è una religione Dualista, cioè dove bene e male sono separati e nemici.

Per cui la vedo un po' stortina questa tua affermazione, non regge ad una analisi logica anche piuttosto semplice quale la mia di ora.



Quindi stando a quanto tu dici se Dio è Amore non può odiare i suoi nemici deve amare anche satana. Non poter odiare è una mancanza di onnipotenza che dici?


Dio può andare contro le sue stesse leggi? In una situazione di questo tipo l'odio è possibile solo nell'assenza di Dio.
Quindi si, un Dio "Amore" amerebbe anche Satana.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 7858
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Viandante » 23/05/2017, 17:01

Mauro1971 ha scritto:
Viandante ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:Si, ma dando retta ad alcune voci di corridoio, si dice che "Dio è Amore", non che Dio è semplicemente capace di amare.

Essere Amore è un assoluto, è "esserlo in toto". Dio non può essere malvagio ad esempio, ma per essere in equilibrio dovrebbe essere sia buono che malvagio. Questo secondo la tua logica, ma credo che con il Dio adamitico una visione non dualista non tenga molto, perchè è una religione Dualista, cioè dove bene e male sono separati e nemici.

Per cui la vedo un po' stortina questa tua affermazione, non regge ad una analisi logica anche piuttosto semplice quale la mia di ora.



Quindi stando a quanto tu dici se Dio è Amore non può odiare i suoi nemici deve amare anche satana. Non poter odiare è una mancanza di onnipotenza che dici?


Dio può andare contro le sue stesse leggi? In una situazione di questo tipo l'odio è possibile solo nell'assenza di Dio.
Quindi si, un Dio "Amore" amerebbe anche Satana.



La valenza che dai alla frase "Dio è amore" gioca tanto in questo discorso pertanto o ci atteniamo ai concetti biblici spiegati in diversi punti o rischiamo di essere su 2 livelli diversi.
Chi afferma che Dio è solo amore in assoluto non conosce le scritture secondo il mio punto di vista!
Saluti
Viandante



"L'unica rivoluzione possibile è quella interiore..."
Viandante
Utente Senior
 
Messaggi: 1029
Iscritto il: 23/09/2009, 18:40

Messaggiodi Quixote » 23/05/2017, 17:11

Se l’odio fosse il contrario dell’amore, ma in Dio l’odio è un contenitore vuoto, mentre l’amore è pienezza. E poi non lo sai – Vieri ce l’ha detto mille volte – che il contrario dell’amore è la paura? :risata: Scherzi a parte, non si può dedurre l’onnipotenza di Dio dai suoi accidenti: l’argomento ontologico di Anselmo (ovvero dimostrazione dell’essere di Dio) cade proprio perché il fatto che Dio sia un essere perfetto, non implica che nella Sua perfezione sia contemplato l’attributo dell’esistenza. L’esistere non significa, di per sé, perfezione. Cosí l’assenza d’odio non implica una Sua mancanza di perfezione, come non lo implicherebbe l’assenza dell’ingiustizia. Se mai è nella tradizione araba che si dà un Dio che può tutto. In quella cristiana e tomistica, Dio non può fare, per es., che se tu hai commesso un peccato, quel peccato non sia mai stato commesso. Teoricamente potrebbe tornare indietro nel tempo, e fare come se non fosse mai avvenuto. Ma non può far che non sia mai avvenuto.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3438
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Concordo

Messaggiodi Vieri » 24/05/2017, 17:35

Cogitabonda ha scritto:Poiché Gesù ha comandato di amare anche i propri nemici, penso che l'odio ogni cristiano debba riservarlo a quei peccati che egli stesso ha commesso e a quei peccati da cui si sente tentato.
:quoto100:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3139
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Giovanni64 » 24/05/2017, 19:57

Non so quale odio sia peggiore, quello religioso, quello calcistico o quello etnico. Tuttavia per arginare il problema la strada della repressione non mi pare la migliore.


http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2017/05/24/offende-guardiola-su-twitter-denunciato_9256a004-962f-4fdb-8b10-28941ac45143.html

Se adesso questo "signor" Larios dovesse difendersi dicendo che il suo odio è biblicamente fondato, cosa dovrebbero fare i giudici? Fare un corso biblico per dirimere la questione oppure dovrebbero non procedere a prescindere per evitare persecuzioni religiose?
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2650
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Valentino e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici