Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Ho insultato e rigettato l ipocrita invito alla commemorazione.

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Ho insultato e rigettato l ipocrita invito alla commemorazione.

Messaggiodi vesperis » 10/04/2019, 13:22

Senza presentarsi, senza alcun cenno di quanto sia per i geovisti fondamentale la serata della commemorazioen ( 19 aprile ore 18.30 ) i geovisti si sono annunciati a tutti i citofoni del condominio dove abito.

Conoscendoli , sono sceso in strada , e li ho invitati a:

a- prima ci si presenta come rappresentanti dei testimoni di Geova..
b- spiegare che cos'è per il geovismo il grande momento della commemorazione.
c- infine l'invito a parteciparVi.

Invece:
c - invito a partecipare ad un grande evento in un ambiente molto signorile. (Una ex villa patrizia)
b - senza presentarsi insistere a partecipare perchè questo evento è unico .
a - al mio esplicito invito a presentarsi , tergiversare e infine dietro mie insistenti domande finalmente a capire chi fossero.

Avevano in mano un quadernino sul quale segnavano il diagramma di posizioanmento dei nome delle famiglie.
Li ho invitati a presentarsi e a NON disturbare i residenti. Avrei chiamato i carabinieri.
Con profonda irrisione e noncuranza mi hanno invitato a farlo.
Salvo poi a darsela a gambe levate quando hanno percepito che non scherzavo e a scappare.

Domando : ma noi siamo tutti schedati su quel quadernino? Chi dà loro il diritto di disturbare il prossimo ?
Perchè dopo ripetute mie richieste di cancellare il mio nome da quel quadernino continuano ad importunarmi?
Perchè non si presentano con il loro status : siamo testimoni di Geova e stiamo facendo proselitismo.
LA risposta è altrettanto ovvia , ma altrettanto ovvia è la mia reazione : quella di cacciarli e denunciarne l'intrusione.

La prossima volta comunque chiamo davvero i carabinieri, chiedo l'identificazione e sporgo denuncia .
Avatar utente
vesperis
Nuovo Utente
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 22/09/2009, 14:22

Messaggiodi VictorVonDoom » 10/04/2019, 13:45

Onestamente, lo scopo di tutto ciò? Mostrare chi ce l'ha più lungo? Allora ok.
Saranno pure molesti, ma fare proselitismo è consentito dalla legge (giustamente aggiungerei).
Puoi impelagarti nelle chiamate ai carabinieri o denunce per violazione della privacy per gli appunti che prendono... se hai tutto sto tempo da perdere fai pure. Non saprei, comunque, se gli appunti personali (ovviamente se non ceduti a terzi) ledano il diritto alla privacy. Sinceramente è argomento che non mi attizza.
Capiscimi, non è che approvi il loro culto (ci mancherebbe), ma neanche certi metodi di "opposizione".
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2190
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi cattivo esempio » 10/04/2019, 14:15

vesperis ha scritto:Senza presentarsi, senza alcun cenno di quanto sia per i geovisti fondamentale la serata della commemorazioen ( 19 aprile ore 18.30 ) i geovisti si sono annunciati a tutti i citofoni del condominio dove abito.

Conoscendoli , sono sceso in strada , e li ho invitati a:

a- prima ci si presenta come rappresentanti dei testimoni di Geova..
b- spiegare che cos'è per il geovismo il grande momento della commemorazione.
c- infine l'invito a parteciparVi.

Invece:
c - invito a partecipare ad un grande evento in un ambiente molto signorile. (Una ex villa patrizia)
b - senza presentarsi insistere a partecipare perchè questo evento è unico .
a - al mio esplicito invito a presentarsi , tergiversare e infine dietro mie insistenti domande finalmente a capire chi fossero.

Avevano in mano un quadernino sul quale segnavano il diagramma di posizioanmento dei nome delle famiglie.
Li ho invitati a presentarsi e a NON disturbare i residenti. Avrei chiamato i carabinieri.
Con profonda irrisione e noncuranza mi hanno invitato a farlo.
Salvo poi a darsela a gambe levate quando hanno percepito che non scherzavo e a scappare.

Domando : ma noi siamo tutti schedati su quel quadernino? Chi dà loro il diritto di disturbare il prossimo ?
Perchè dopo ripetute mie richieste di cancellare il mio nome da quel quadernino continuano ad importunarmi?
Perchè non si presentano con il loro status : siamo testimoni di Geova e stiamo facendo proselitismo.
LA risposta è altrettanto ovvia , ma altrettanto ovvia è la mia reazione : quella di cacciarli e denunciarne l'intrusione.

La prossima volta comunque chiamo davvero i carabinieri, chiedo l'identificazione e sporgo denuncia .

beata ignoranza
è la costituzione che garantisce ciò (e non conoscerla è da arresto)
e se il nome lo scrivi sul campanello tutti possono copiarlo
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Messaggiodi SilvanaClaudio&Co » 10/04/2019, 16:56

Chi ti ha ingaggiato in questo confronto?
SilvanaClaudio&Co
Nuovo Utente
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 21/12/2017, 18:39

Messaggiodi deliverance1979 » 10/04/2019, 18:40

vesperis ha scritto:Domando : ma noi siamo tutti schedati su quel quadernino? Chi dà loro il diritto di disturbare il prossimo ?


Si, siamo tutti schedati, più o meno, con le famose "note di casa in casa", che era una sorta di fogliettino formato A6.

Ti allego l'immagine

Immagine

Detto questo, un tempo i TDG prendevano nota delle persone con cui parlavano, se erano assenti, a che ora erano passati a predicare in una determinata zona.
Considera che i Testimoni di Geova suddividono ogni città e quartieri in "territori", ovvero porzioni di vie, palazzi e agglomerati urbani che devono visitare.
Questi "territori" hanno un numero o codice e vengono assegnati di volta in volta ad una coppia o più di proclamatori, che dovrebbero coprire questa zona entro un certo numero di settimane o giorni.
Se non riescono a completarlo possono dire ad altri proclamatori dove sono arrivati, con numero di casa da fare e via.

Le famose di note di casa in casa servono proprio per determinare chi in quel territorio era assente, chi aveva mostrato interesse, chi era risultato ostile, chi non vuole essere disturbato e via dicendo.

Prima, diversi anni fa, queste note di casa in casa potevano essere passate ad altri proclamatori, a pionieri, anziani o TDG della congregazione che potevano avere delle caratteristiche particolari con cui la persona del territorio con cui avevano parlato avrebbe potuto interagire meglio.

Poi con la legge sulla privacy qualcosa è cambiato.
Penso che le note personali non le si possono passare più ad altri proclamatori, ma usate solo a scopo personale.
Poi all'atto pratico, se tale cosa viene fatta o meno, non lo so.
Tanto chi controlla o potrebbe controllare?

In passato, quando si "rastrellava il territorio", nelle note di casa in casa si prendevano i cognomi di persone straniere o si cercava di capire la nazionalità, cosi come, se da un campanello con nomi italiani, o con numero di interno ma senza cognomi o nomi, rispondeva uno straniero, si doveva cercare di capire di che nazione poteva far parte, cosi che, tali note, venivano poi passate all'eventuale congregazione di lingua straniera presente sul territorio o che, pur essendo di una congregazione vicina, aveva anche quella zona come area di evangelizzazione.

Sotto questo aspetto l'attività di proselitismo dei TDG è molto aggressiva ed organizzata, per lo meno era.
Oggi, forse, con il passare delle decadi ed il vedere che la fine tarda a venire, anche se l'organizzazione è rimasta efficiente sulla carta, sul campo penso che sia invece scaduta e molto.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5502
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Giovanni64 » 10/04/2019, 19:22

Oltre a condividire quello che ha detto Victor mi pare evidente poi che non si può essere d'accordo con chi esordisce con "ho insultato". Una affermazione del genere mi fa desistere dal dire la mia sul resto, almeno in questa discussione.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3098
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Ringrazio Deliverance

Messaggiodi vesperis » 10/04/2019, 19:56

Ora mi è un pò più chiaro.
D'altronde io li avevo già invitati bruscamente 3 anni fa a NON SUONARE al mio campanello.
Pensavo di essermene definitivamente liberato. Oh dicevo, finalmente dei seccatori in meno e non è poco.
Macchè l'altro giorno hanno ripreso.
Grande disappunto e grande arrabbiatura ( per non dire altro).
Forsequesti sono come le auto . Ogni tanto devono fare il tagliando sul foglietto .
Ora spero di essere lasciato in pace per altri anni oppure pensi Deliverance, che per farmi dispetto tra un mese sono di nuovo attaccati al mio campanello, magari per dirmi come è andata la commemorazione?

Infine un pò di polemica
A chi scriveva sopra " chi ti manda ?" , rispondo: non mi manda nessuno, ma a te chi ti manda ? Forse la tua educazione che vuoi insegnare a me?

Saluti a tutti Vesperis senza rancore.
Avatar utente
vesperis
Nuovo Utente
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 22/09/2009, 14:22

Messaggiodi Romagnolo » 10/04/2019, 21:21

Ciao Vesperis,...sei un nuovo utente? Non mi ricordo di te qui sul forum. :blu:
Comunque vengo subito al dunque riguardo al fatto che tre anni fa tu te ne eri liberato e stavolta...purtroppo sono tornati.
Ora...punto primo...può essere che siano tornati altre volte e magari In casa non c' era nessuno oppure che avesse risposto qualche tuo famigliare...ma stavolta..hanno beccato te.
Oppure effettivamente sono tre anni che non premevano il tuo campanello. :blu:
Devi sapere che quando qualcuno dice espressamente ed in modo categorico che non vuole essere visitato, il Proclamatore che si sente fare questa dichiarazione deve annotare nella schedina in cui è raffigurato il territorio che deve percorrere, questa precisa richiesta del padrone di casa.
Tutti coloro che successivamente prenderanno in carico di percorrere quel territorio, leggendo tale annotazione salteranno quel numero civico...o quel preciso campanello.
Di norma però una volta l' anno gli anziani della congregazione dovrebbero visitare quelle persone che hanno detto di non voler essere più visitate per sapere se ancora sono della medesima idea,....quindi a rigor di logica se tre anni fa il Proclamatore ha segnato la tua richiesta....avresti dovuto come minimo ricevere una visita all' anno.
Ora però può capitare anche un piccolo problema che a me è capitato diverse volte...ovvero di leggere si che certe persone non volevano essere visitate...ma quando poi facevo quella zona...di dimenticarmelo...e...quando andava male di beccarmi pure io qualche cagnata.
Ora non so cosa sia capitato e perché questi due ti abbiano citofonato e si siano presentati con una presentazione veramente...da meno di 4 soldi, però se dovesse ricapitare che ti citofonino richiedi espressamente di non voler essere più visitato,...anzi magari scendi giù da loro e richiedigli che annotino la tua richiesta sulla schedina del territorio direttamente sotto i tuoi occhi.
Poi se ricapiterà in futuro di rivenire scocciato fagli notare di leggersi l' annotazione che hai fatto fare a suo tempo ...perché il territorio se lo devono portare sempre con se quando escono in servizio.
Spero di essere stato utile. :ciao:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5568
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Testimone di Cristo » 11/04/2019, 10:43

vesperis ha scritto:Ora mi è un pò più chiaro.
D'altronde io li avevo già invitati bruscamente 3 anni fa a NON SUONARE al mio campanello.
Pensavo di essermene definitivamente liberato. Oh dicevo, finalmente dei seccatori in meno e non è poco.
Macchè l'altro giorno hanno ripreso.
Grande disappunto e grande arrabbiatura ( per non dire altro).
Forsequesti sono come le auto . Ogni tanto devono fare il tagliando sul foglietto .
Ora spero di essere lasciato in pace per altri anni oppure pensi Deliverance, che per farmi dispetto tra un mese sono di nuovo attaccati al mio campanello, magari per dirmi come è andata la commemorazione?

Infine un pò di polemica
A chi scriveva sopra " chi ti manda ?" , rispondo: non mi manda nessuno, ma a te chi ti manda ? Forse la tua educazione che vuoi insegnare a me?

Saluti a tutti Vesperis senza rancore.

Sinceramente nemmeno io ,ho compreso il perchè , essere irrispettoso e quasi offensivo da parte tua, nei loro confronti, per il solo fatto che ogni due tre anni ti bussano alla porta ??
A chi non hanno bussato ?
Ma basta dire loro anche con gentilezza, di non suonare più alla tua porta; tutto quì, ed essi credo che rispetteranno il tuo desiderio Punto
ciao
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Senior
 
Messaggi: 1073
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi anima » 11/04/2019, 14:04

Saluti a tutti Vesperis senza rancore.[/quote]
Sinceramente nemmeno io ,ho compreso il perchè , essere irrispettoso e quasi offensivo da parte tua, nei loro confronti, per il solo fatto che ogni due tre anni ti bussano alla porta ??
A chi non hanno bussato ?
Ma basta dire loro anche con gentilezza, di non suonare più alla tua porta; tutto quì, ed essi credo che rispetteranno il tuo desiderio Punto
ciao[/quote]


:quoto100:
Mi presento

“Le belle parole sono come i fiori, le belle azioni come i frutti.”

Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4883
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi gabbiano74 » 11/04/2019, 14:24

vesperis ha scritto:Senza presentarsi, senza alcun cenno di quanto sia per i geovisti fondamentale la serata della commemorazioen ( 19 aprile ore 18.30 ) i geovisti si sono annunciati a tutti i citofoni del condominio dove abito.

Conoscendoli , sono sceso in strada , e li ho invitati a:

a- prima ci si presenta come rappresentanti dei testimoni di Geova..
b- spiegare che cos'è per il geovismo il grande momento della commemorazione.
c- infine l'invito a parteciparVi.

Invece:
c - invito a partecipare ad un grande evento in un ambiente molto signorile. (Una ex villa patrizia)
b - senza presentarsi insistere a partecipare perchè questo evento è unico .
a - al mio esplicito invito a presentarsi , tergiversare e infine dietro mie insistenti domande finalmente a capire chi fossero.

Avevano in mano un quadernino sul quale segnavano il diagramma di posizioanmento dei nome delle famiglie.
Li ho invitati a presentarsi e a NON disturbare i residenti. Avrei chiamato i carabinieri.
Con profonda irrisione e noncuranza mi hanno invitato a farlo.
Salvo poi a darsela a gambe levate quando hanno percepito che non scherzavo e a scappare.

Domando : ma noi siamo tutti schedati su quel quadernino? Chi dà loro il diritto di disturbare il prossimo ?
Perchè dopo ripetute mie richieste di cancellare il mio nome da quel quadernino continuano ad importunarmi?
Perchè non si presentano con il loro status : siamo testimoni di Geova e stiamo facendo proselitismo.
LA risposta è altrettanto ovvia , ma altrettanto ovvia è la mia reazione : quella di cacciarli e denunciarne l'intrusione.

La prossima volta comunque chiamo davvero i carabinieri, chiedo l'identificazione e sporgo denuncia .


Anche a me la tua reazione sembra eccessiva, bastava dirgli con garbo che non sei interessato e pregarli di non ripassare.

Saluti
Gabbiano74
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Messaggiodi deliverance1979 » 11/04/2019, 19:11

Caro Vesperis, la prossima volta che dei dei testimoni di Geova, puoi cortesemente dire loro queste testuali parole:

"Desidero non essere mai più contattato da voi, e vi prego di annotare questo appunto questo territorio"

Quando ero TDG, per lo meno nella mia congregazione, c'erano dei territori (porzioni di cartine del paese o area che doveva essere evangelizzata) dove nella bustina trasparente che avvolgeva questo cartoncino, c'erano riposti dei post it con sopra gli indirizzi ed i nomi delle varie persone che non desideravano essere contattate.
Poi, sta alla gentilezza del testimone suonare o meno anche se ha quel tipo di bigliettino scritto sul territorio in questione, ma per quanto ne so io, si evitava di suonare chi aveva espressamente detto di non voler essere disturbato.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5502
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Ray » 11/04/2019, 20:04

Vesperis ha avuto esperienze simili quando a 17anni andava in servizio di campo ,avrà avuto la Luna di traverso non penso che
li volesse offendere, voleva solo che fossero chiari da quello che mi è sembrato di capire, di certo è stato brusco nei comportamenti
e forse un giorno ce lo spiegherà.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11387
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi robyro » 14/04/2019, 19:16

Buonasera nella mia zona e in particolar modo nell mio palazzo sono anni che non si vedono più passare considerando che sono 20 anni che sono stato disassociato mai più nessuno ha suonato all campanello ne tantomeno lasciato inviti e compagnia bella.
robyro
Nuovo Utente
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 07/09/2011, 20:14

Una cosa che non capisco.....

Messaggiodi Vieri » 16/04/2019, 21:19

Quello che non riesco ancora a capire è che essendo probabilmente "schedato" come persona dialogante ma decisamente polemica e fermamente schierato dalla parte di "Babilonia la Grande" con peccati di "succhiasangue" tali da essere per loro irrimediabilmente perduto... :risata: :risata: a parte dire loro che frequento anche un forum di apostati..... :ironico: continuino a mandarmi gente sempre nuova come "dilettanti allo sbaraglio" ad ascoltare le mie prediche....
Onestamente mi fanno spesso un po' pena, leggendo alcune volte nei loro occhi senza ovviamente dirlo: " siamo obbligati ad andare in giro, anche se sappiamo benissimo che andiamo a perdere tempo, ma bisogna sempre completare il numero delle ore mensili di "apostolato".....perchè ci controllano....."
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6838
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Romagnolo e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici