Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

TdG ed anemia

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

TdG ed anemia

Messaggiodi Achille » 26/02/2012, 8:07

http://www.biomedsearch.com/nih/Clinica ... 50804.html

La percentuale di TdG che muoiono a causa di anemia è 10 volte maggiore rispetto alla popolazione in generale.
Lo rivela il succitato articolo in cui si riassumono i risultati di uno studio che ha messo a confronto i risultati ottenuti con pazienti trattati con trasfusioni di globuli rossi, con pazienti Testimoni di Geova che aveva rifiutato le trasfusioni allogeniche di globuli rossi.

Questo studio ha esaminato i dati provenienti da 4 ospedali in Nuova Zelanda negli anni 1998-2007.

I pazienti inclusi in questa analisi avevano 15 anni o più anni di di età, e presentavano la concentrazione di emoglobina pari o inferiore a 80 grammi per litro (80 g / l).
103 dei pazienti Testimoni sono stati inclusi nello studio.

Lo studio ha quindi confrontato 103 pazienti Testimoni con 103 pazienti non Testimoni, con la differenza che un gruppo ha ricevuto trasfusioni allogeniche di globuli rossi e l'altro delle cure alternative con prodotti accettabili per la dottrina della Torre di Guardia.

Questi i risultati:

Immagine

21 TdG sono morti (il 20, 4%) mentre fra coloro che hanno accettato un trattamento a base di cellule allogeniche di globuli rossi (inglese "allogeneic red blood cell" ARBC), la percentuale di decessi è stata solo dell'1,9% (2 decessi).

I TdG morti per aver rifiutato questa cura sono stati quindi oltre 10 volte di più!

Immagine

Quante vite sprecate nel nome di una "dottrina" delirante, nata dalla fantasia di un gruppetto di fondamentalisti americani!

Altri particolari qui:

http://marvinshilmer.blogspot.com/2012/ ... s-die.html

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13799
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi deliverance1979 » 26/02/2012, 8:39

Classico test medico super partes ben fatto ma che sarà censurato dai TDG come di parte.

Che l'efficacia delle trasfusioni sia ormai comprovata è cosa assodata.

solo che i TDG continuano a vivere nel loro mondo ovattato dove se le suonano e se le cantano tra di loro con statistiche mediche e fata verità che si auto dispensano a proprio favore.
Quindi il CD di Brooklin menzionerà esperienze molto positive di tutti coloro che si sono salvati con le cure alternative, menzionando solo coloro che sono morti ma non per il comando di astenersi dal sangue, bensì per gravi complicanze della malattia.

Infine il loro cavallo di battaglia giustificativo che è stato più volte ribadito anche in studi torre di guardia recenti è che il rifiuto del sangue è un'atto di fede, ed il contorno medico volto a cercare terapie alternative è per cosi dire un di più utile a salvare una vita senza fare compromesso.

Quindi anche trovando un test medico che raccolga dati inoppugnabili ed incontrovertibili, la WTS si giocherà la carta intangibile dell'atto di fede, dove anche la scienza non può nulla contro l'ottusità. :ok:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 6046
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi arwen » 26/02/2012, 8:57

deliverance1979 ha scritto:Classico test medico super partes ben fatto ma che sarà censurato dai TDG come di parte.

Che l'efficacia delle trasfusioni sia ormai comprovata è cosa assodata.

solo che i TDG continuano a vivere nel loro mondo ovattato dove se le suonano e se le cantano tra di loro con statistiche mediche e fata verità che si auto dispensano a proprio favore.
Quindi il CD di Brooklin menzionerà esperienze molto positive di tutti coloro che si sono salvati con le cure alternative, menzionando solo coloro che sono morti ma non per il comando di astenersi dal sangue, bensì per gravi complicanze della malattia.

Infine il loro cavallo di battaglia giustificativo che è stato più volte ribadito anche in studi torre di guardia recenti è che il rifiuto del sangue è un'atto di fede, ed il contorno medico volto a cercare terapie alternative è per cosi dire un di più utile a salvare una vita senza fare compromesso.

Quindi anche trovando un test medico che raccolga dati inoppugnabili ed incontrovertibili, la WTS si giocherà la carta intangibile dell'atto di fede, dove anche la scienza non può nulla contro l'ottusità. :ok:


Lo possono raccontare a chi non ha mai avuto niente, ma chi ha avuto ( purtroppo ), a che fare con la realtà dei fatti, o ti trasfondi o muori, non possono raccontargliela!. Infatti, quando ne ho discusso con il mio parente tdg, lui sapeva che con me ( sono stata trasfusa parecchie volte ), non c'era trippa per gatti, come si suol dire e di fronte all'evidenza, si è ridotto al silenzio ed ha cambiato argomento. Meglio. :inca: :test:
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Master
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi Verdemare » 26/02/2012, 9:14

Sono convinta che tra qualche anno, il CD, dovra' cambiare le sue deliranti dottrine, se vuole mantenere il suo gregge, piano piano lo stanno gia' facendo, concedendo di accettare ( secondo coscienza) alcune frazioni di sangue. Senza che il gregge se ne accorge si arrivera' a un punto che accetteranno di tutto, ma non lo chiameranno " sangue" , ma plasma e cosi' saranno tutti contenti. :risatina:
Avatar utente
Verdemare
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3690
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

Messaggiodi carlor » 26/02/2012, 9:40

Quel che lascia perplessi è che per i tdg non esiste il divieto di mangiare carne o pesce. Logica vorrebbe che i tdg fossero vegetariani, visto che per loro assumere il solo sangue, sia pure umano, è un atto di cannibalismo. Dopo tutto il mangiare carne o pesce presuppone l'uccisione di un animale, a differenza di una trasfusione, dove non viene tolta la vita a nessun essere vivente.
Intelligenza deriva da "intelligere", quindi indica la capacità di "collegare"
Avatar utente
carlor
Nuovo Utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/01/2012, 14:34

NE SONO PIÙ CHE CONVINTA ANCH' IO...

Messaggiodi Lidia » 26/02/2012, 9:52

Verdemare ha scritto:Sono convinta che tra qualche anno, il CD, dovra' cambiare le sue deliranti dottrine, se vuole mantenere il suo gregge, piano piano lo stanno gia' facendo, concedendo di accettare ( secondo coscienza) alcune frazioni di sangue. Senza che il gregge se ne accorge si arrivera' a un punto che accetteranno di tutto, ma non lo chiameranno " sangue" , ma plasma e cosi' saranno tutti contenti. :risatina:


...I P O C R I T I !!!!! :uffa:
Avatar utente
Lidia
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3022
Iscritto il: 27/12/2009, 20:44

Messaggiodi Naaman » 26/02/2012, 11:18

Clinical benefits and cost-effectiveness of allogeneic red-blood-cell transfusion in severe symptomatic anaemia.
Beliaev AM, Marshall RJ, Gordon M, Smith W, Windsor JA.
SourceDepartment of General Surgery, Auckland City Hospital, Grafton, Auckland, New Zealand Department of Epidemiology and Statistics, University of Auckland, Auckland, New Zealand Decision Support Group, Auckland City Hospital, Grafton, Auckland, New Zealand Department of Cardiology, Auckland City Hospital, Grafton, Auckland, New Zealand Department of General Surgery, University of Auckland, Grafton, Auckland, New Zealand.

Abstract
Background  It is well known that blood transfusion is life-saving, but also that it carries a serious risk of transmitting viral infections. Introduction of new methods of testing for transmissible diseases, blood banking and dispatch regulations has considerably increased the cost of blood products. However, the clinical benefits and cost-effectiveness of allogeneic red-blood-cell (ARBC) transfusion remain assumed yet undetermined. We assessed the clinical benefits and cost-effectiveness of ARBC transfusion in severe anaemia. Methods  This was a multicenter observational study comparing J-hovah's Witness (JW) patients with matched ARBC-transfused patients. Inclusion criteria were age ≥15 years and severe anaemia (haemoglobin ≤ 80 g/l). Two JW patients with palliative care cancer and five JW patients with haemoglobin (Hb) concentration between 70·1 and 80 g/l, mild symptoms of anaemia and Auckland Anaemia Mortality Risk Score of 0-3 were excluded. Results  The entry criteria were met by 103 JW patients and the same number of patients treated with ARBC transfusion. ARBC transfusion reduced mortality by 94%, shock by 88%, gastrointestinal bleeding by 81%, infective complications by 81%, cardiac arrhythmia by 96%, angina by 86%, ischaemic myocardial injury by 81%, acute/acute on chronic renal failure by 66%, neurologic complications by 92%, delirium by 76%, depression by 91% and syncopal episodes by 95%. The incremental cost-effectiveness ratio of ARBC transfusion was 2011 US$22 515 for death prevented. Conclusion  ARBC transfusion in anaemic patients is clinically beneficial and cost-effective.
© 2011 The Author(s). Vox Sanguinis © 2011 International Society of Blood Transfusion.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22150804
Naaman
Utente Senior
 
Messaggi: 1026
Iscritto il: 27/04/2011, 13:11

Messaggiodi Achille » 01/03/2012, 6:40

Marvin Shilmer, basandosi sui dati statistici succitati, ne ha dedotto che le vittime del rifiuto delle trasfusioni possono essere state più di 50.000!

Immagine

Si vede qui: http://marvinshilmer.blogspot.com/2012/ ... -dead.html

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13799
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Verdemare » 01/03/2012, 9:06

Perche' queste notizie non le mettono sulla Torre di Guardia o la Svegliatevi? Mettono solo quelle che fanno comodo a loro, del tipo: Medici che collaborano, progressi della medicina senza sangue, imterventi invasivi senza il sangue, insomma, solo i successi come se ormai nessuno al giorno d' oggi morisse piu' per il rifiuto del sangue, sono cose del passsato, dicono, ma questo giornale e' del 2012, non del 1912! :boh:
Avatar utente
Verdemare
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3690
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

La eritropoietina.

Messaggiodi virtesto » 01/03/2012, 11:23

Non avete parlato di questa sostanza, la "Eritropoietina" .Mi pare che questo medicamento sia composto di globuli rossi o sbaglio? Sono sinceramente ignorante in materia. Mi pare anche che i TdG. assumonio questo medicamento e che sia permesso. O sbaglio anche qui? Grazie per risposta.
virtesto
Utente Senior
 
Messaggi: 1301
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Messaggiodi carlor » 01/03/2012, 12:39

virtesto ha scritto:Non avete parlato di questa sostanza, la "Eritropoietina" .Mi pare che questo medicamento sia composto di globuli rossi o sbaglio? Sono sinceramente ignorante in materia. Mi pare anche che i TdG. assumonio questo medicamento e che sia permesso. O sbaglio anche qui? Grazie per risposta.


Che voi sappiate, le trasfusioni sono vietate oppure la scelta è lasciata alla coscienza del singolo? Grazie.
Intelligenza deriva da "intelligere", quindi indica la capacità di "collegare"
Avatar utente
carlor
Nuovo Utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 12/01/2012, 14:34

Messaggiodi Verdemare » 01/03/2012, 12:48

Le trasfusioni sono vietate, ma se il singolo decide di disubbidire, si dissocia automaticamente, secondo le ultime direttive, cosi' fanno credere che ugnuno e' libero di scegliere secondo coscienza. :boh:
Avatar utente
Verdemare
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3690
Iscritto il: 14/01/2012, 9:11

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 01/03/2012, 12:48

Albumine: Vi sono circa 45 grammi di albumina in ogni litro di plasma, ma possono esserne estratti solo 25 grammi per litro circa. Per ottenerne, quindi, 600 grammi, sono necessari 45 litri di sangue. Una persona con ustioni di terzo grado sul 30-50% ha bisogno di non meno di 600 grammi di albumina.

Immunoglobuline (gamma globuline): Per produrre gamma globulina in quantità sufficiente per una iniezione (indispensabile per chi si reca all’estero, in paesi dove vi sono malattie infettive, compresi i testimoni di Geova) sono necessari quasi tre litri di sangue per ottenerne una quantità accettabile. Si tratta di una quantità di sangue molto maggiore di quella che generalmente viene usata in una comune trasfusione di sangue. E ancora una volta, la gamma globulina è tratta dal sangue conservato e non "versato per terra".

Preparati per emofiliaci: Per produrre solo 3 grammi di fattore VIII, sono necessarie 150 tonnellate di plasma, e cioè più di 270 tonnellate di sangue intero! Una dose (un’iniezione) contiene 0,1 grammi di Fattore VIII, per il quale sono state necessarie 5 tonnellate di plasma (equivalenti a nove tonnellate di sangue intero). Un emofiliaco grave può aver bisogno di un gran numero di dosi, corrispondenti a decine di tonnellate o addirittura a centinaia di tonnellate di sangue, annualmente, per poter continuare a vivere! La Società accetta (anche se con tutti i distinguo e le recenti modifiche) l’uso di enormi quantità di sangue, ma non consente di accettare l’uso di pochi litri del proprio sangue per un’autotrasfusione, perché, essa spiega, si tratta di sangue conservato!

http://www.infotdgeova.it/sangue/blood2.php
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Lizzy75 » 01/03/2012, 14:09

Ho fatto una ricerchina nella rete, pare che sia vietato trasfondersi anche il proprio sangue:"A prescindere dalle circostanze d’elezione o d’urgenza, il Testimone di Geova crede che l’ingiunzione biblica riguardo il sangue contempli anche il sangue umano, e che la trasfusione di sangue attraverso le vene sia equivalente al "mangiare". (5,6) Anche l’uso del proprio sangue, raccolto e depositato in una banca del sangue in preparazione di un intervento chirurgico programmato, è vietato. (7,8)"
http://anestit.unipa.it/gtai/testgeova.html
Ultima modifica di Lizzy75 il 01/03/2012, 14:14, modificato 1 volta in totale.
Lizzy75
 

Messaggiodi Cogitabonda » 01/03/2012, 14:10

virtesto ha scritto:Non avete parlato di questa sostanza, la "Eritropoietina" .Mi pare che questo medicamento sia composto di globuli rossi o sbaglio? Sono sinceramente ignorante in materia.

No, l'eritropoietina non è prodotta mediante globuli rossi. E' un farmaco che rappresenta la salvezza per molte persone affette da anemia grave, però è stato scoperto e diffuso in tempi relativamente recenti, quindi per molti anni, prima dell'avvento dell'EPO, le trasfusioni erano davvero indispensabili.
I TdG sbandierano molto l'eritropoietina fra le "alternative alle trasfusioni", però sorvolano sul fatto che in caso di perdite improvvise di sangue (come nel caso di certi interventi chirurgici) l'unica soluzione salvavita è la trasfusione.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame

Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8468
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Lizzy75 » 01/03/2012, 14:29

Gabriella Prosperi ha scritto:La Società accetta (anche se con tutti i distinguo e le recenti modifiche) l’uso di enormi quantità di sangue, ma non consente di accettare l’uso di pochi litri del proprio sangue per un’autotrasfusione, perché, essa spiega, si tratta di sangue conservato!

http://www.infotdgeova.it/sangue/blood2.php
:test:
Lizzy75
 

Messaggiodi Achille » 04/03/2012, 8:25

"Cosa è realmente pericoloso": l'anemia o le trasfusioni?"

http://bja.oxfordjournals.org/content/1 ... 1/i41.full

Traduzione automatica:

http://translate.googleusercontent.com/ ... zftHmKUd7Q

Immagine

Il dott. Aryeh Shander è uno dei principali promotori della medicina "senza sangue". Ma riconosce onestamente quali sono le conseguenze del rifiuto delle cure standard, quando la trasfusione di sangue risulta essere fondamentale per evitare una morte prematura.
La percentuale di decessi fra i TdG che "scelgono" terapie alternative è altissima.

Achille
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13799
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Asia » 29/11/2012, 16:21

è un guaio si perche' molti malati di anemia meditarranea sono come si sa bambini
Chi ha percorso un duro cammino usa parole semplici per descriverne ogni sfumatura.

©Caterina Mangiaracina
Asia
Utente Junior
 
Messaggi: 778
Iscritto il: 09/07/2012, 18:15

Messaggiodi Quixote » 29/11/2012, 16:58

Achille Lorenzi ha scritto:Marvin Shilmer, basandosi sui dati statistici succitati, ne ha dedotto che le vittime del rifiuto delle trasfusioni possono essere state più di 50.000!

Immagine

Si vede qui: http://marvinshilmer.blogspot.com/2012/ ... -dead.html

Achille


Il campione statistico è troppo basso, mi sembra, per un calcolo così tragico. Mi sa molto da titolo a sensazione; considerando le generazioni passate, quanti testimoni ci sono e ci sono stati al mondo a partire dal divieto di trasfondersi? quindici milioni? come dire che uno su trecento è morto per mancanza di trasfusioni. Mi sembra francamente esagerato. In ogni caso il dato statistico, pur se approssimativo, rimane inquietante, e sommato agli altri morti, rimane comunque tragico e nefando per chi lo permette e incoraggia.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4398
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Dingus JJ » 29/11/2012, 23:25

Parafrasando qualcuno che scorrazza qui sul forum potrei mettere come mia firma la frase di un generale statunitense:
"L'UNICO INDIANO BUONO E UN'INDIANO MORTO",e poi lasciare libera interpretazione a ciascuno rivendicando il libero utilizzo dell'aneddotica!Chissa' se cio' mi conferirebbe uno spleen Parigino o un attestato di pirla!
CHIAMIAMO CINICO CHI NON CONDIVIDE LE NOSTRE ILLUSIONI.
IL CINICO E' COLUI CHE CONOSCE IL PREZZO DI TUTTE LE COSE MA IL VALORE DI NESSUNA.
LA VERITA STA SPESSO NEL MEZZO, MA MAI NELLE SALE DEL REGNO!

Le origini del Dingus
Avatar utente
Dingus JJ
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3612
Iscritto il: 07/02/2010, 17:02

Messaggiodi Quixote » 30/11/2012, 0:26

Dingus JJ ha scritto:Parafrasando qualcuno che scorrazza qui sul forum potrei mettere come mia firma la frase di un generale statunitense:
"L'UNICO INDIANO BUONO E UN'INDIANO MORTO",e poi lasciare libera interpretazione a ciascuno rivendicando il libero utilizzo dell'aneddotica!Chissa' se cio' mi conferirebbe uno spleen Parigino o un attestato di pirla!


Parafrasando me stesso ti darei la stessa risposta: se ha valenza artistica è accettabile, se no… vedi un po’ tu se opportuno o meno.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4398
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Dingus JJ » 30/11/2012, 12:55

Quixote ha scritto:
Dingus JJ ha scritto:Parafrasando qualcuno che scorrazza qui sul forum potrei mettere come mia firma la frase di un generale statunitense:
"L'UNICO INDIANO BUONO E UN'INDIANO MORTO",e poi lasciare libera interpretazione a ciascuno rivendicando il libero utilizzo dell'aneddotica!Chissa' se cio' mi conferirebbe uno spleen Parigino o un attestato di pirla!


Parafrasando me stesso ti darei la stessa risposta: se ha valenza artistica è accettabile, se no… vedi un po’ tu se opportuno o meno.


concordo con la tua analisi,qui,e altrove;non e' certo a te che mi riferivo.e tra l'altro credo di essere uno dei pochi che di Steimbeck ha letto le cose piu' ignorate,tipo" La perla",ma a parte l'allure che puo' comunicare rispetto ad un'america diseredata e in depressione,non ricordo nulla di citabile di costui.Ciao
CHIAMIAMO CINICO CHI NON CONDIVIDE LE NOSTRE ILLUSIONI.
IL CINICO E' COLUI CHE CONOSCE IL PREZZO DI TUTTE LE COSE MA IL VALORE DI NESSUNA.
LA VERITA STA SPESSO NEL MEZZO, MA MAI NELLE SALE DEL REGNO!

Le origini del Dingus
Avatar utente
Dingus JJ
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3612
Iscritto il: 07/02/2010, 17:02


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici