Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Iniziativa: Prendiamo tutti gli emblemi alla commemorazione!

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Iniziativa: Prendiamo tutti gli emblemi alla commemorazione!

Messaggiodi Voyager65 » 08/02/2010, 13:34

Siamo ormai a febbraio e si avvicina la commemorazione, io avrei un'idea:
Visto che questo forum è frequentato da diversi Tdg attivi ed inattivi, vorrei proporre a tutti di prendere gli emblemi alla prossima commemorazione!
Non penso che ci sia alcun rischio per i Tdg attivi in quanto se gli anziani osano insinuare qualcosa, potreste sempre rispondere: "ma come osate insinuare che io sia in contato con apostati!" e fare gli offesi, insomma con voi hanno proprio le mani legate ed inoltre vi guadagnate, recitanto la parte dell'unto spirituale, pure l'approvazione dei vostri parenti ed amici.
Per quel che riguarda gli inattivi, qualche rischio c'è, tornando dopo tanto tempo e prendendo gli emblemi, gli anziani potrebbero sospettare qualcosa, ma non avendo prove e facendo la parte degli offesi per le insinuazioni potrete passarla ugualmente franca.
Per quel che riguarda i disassociati, vedo poche possibilità in quanto i tempi per la riassociazione sono ristretti.
Comunque il risultato sarebbe quello di gonfiare a dismisura le loro statistiche sugli unti!

Cosa ne pensate, si può fare? :loveitdg:
Se la sapienza di questo mondo è stoltezza presso Dio, l'ignoranza lo è ancora di più!
Avatar utente
Voyager65
Utente Senior
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 28/08/2009, 11:09

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 08/02/2010, 14:03

Io non lo farei e ti spiego perchè.
Sarebbe uno sfregio ad un forma religiosa.
Anche se sappiamo che cosa è in realtà, dovremmo rispettare chi ha fede e cercare metodi e modi per aiutare chi lo chiede.
Non offenderemmo sicuramente i signori dirigenti, che, credimi, hanno la scorza dura e probabilmente, sono tra i meno credenti, ma recheremmo offesa a chi continua a sacrificarsi per fede.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Viandante » 08/02/2010, 14:41

Gabriella Prosperi ha scritto:Io non lo farei e ti spiego perchè.
Sarebbe uno sfregio ad un forma religiosa.
Anche se sappiamo che cosa è in realtà, dovremmo rispettare chi ha fede e cercare metodi e modi per aiutare chi lo chiede.
Non offenderemmo sicuramente i signori dirigenti, che, credimi, hanno la scorza dura e probabilmente, sono tra i meno credenti, ma recheremmo offesa a chi continua a sacrificarsi per fede.
Gabriella


Quoto al 100%
Saluti
Viandante



"L'unica rivoluzione possibile è quella interiore..."
Viandante
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1030
Iscritto il: 23/09/2009, 18:40

Messaggiodi lecri » 08/02/2010, 15:15

Anche io la penso come Gabriella.
lecri
Nuovo Utente
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 12/11/2009, 11:54

Saggia Gabriella

Messaggiodi deep-blue-sea » 08/02/2010, 16:19

Hai ragione, si sarebbe visti con occhio torvo da coloro che si sforzano attivamente per la loro fede.

Ma diciamo, che dipende anche dalla situazione di ognuno, se si và sporadicamente in sala e si ha la 'faccia' di prendere gli emblemi, per gonfiare le cifre, certo porterebbe scompiglio nelle loro povere menti....ma non per questo credo che avrebbero un occhio di apprezzamento!
Io, che ormai diserto la SdR da 5 anni, non avrei voglia di ritornarvi, non mi sentirei a mio agio, anzi mi risalibbero 'i miei bollenti spiriti' ricordando le cattiverie subite! In fondo, che me ne importa delle loro cifre, che manipolano come vogliono?

Farebbe effetto se tutti i presenti in una sala li prendessero gli emblemi, questo si, ma allora sarebbero dei 'nostri'.... :conf: :ciao:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Vittorino » 08/02/2010, 16:25

Gabriella Prosperi ha scritto:Io non lo farei e ti spiego perchè.
Sarebbe uno sfregio ad un forma religiosa.
Anche se sappiamo che cosa è in realtà, dovremmo rispettare chi ha fede e cercare metodi e modi per aiutare chi lo chiede.
Non offenderemmo sicuramente i signori dirigenti, che, credimi, hanno la scorza dura e probabilmente, sono tra i meno credenti, ma recheremmo offesa a chi continua a sacrificarsi per fede.
Gabriella

:quoto100:
Avatar utente
Vittorino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi Voyager65 » 08/02/2010, 16:26

Gabriella Prosperi ha scritto:Io non lo farei e ti spiego perchè.
Sarebbe uno sfregio ad un forma religiosa.

Ma loro non si sono frenati dallo sfregiare la mia professione lavorativa e poi quella per me NON è religione.
Anche se sappiamo che cosa è in realtà, dovremmo rispettare chi ha fede e cercare metodi e modi per aiutare chi lo chiede.

Comunque non penso affatto che così recheremmo un'offesa a chi ha fede in quanto la decisione di prendere gli emblemi è stettamente personale, perciò se gli adepti osservano un presente prendere gli emblemi non si faranno troppe domande, ma lo scopo dell'azione sarebbe solo quello di far lievitare il numero dei partecipanti alla commemorazione.
Non offenderemmo sicuramente i signori dirigenti, che, credimi, hanno la scorza dura e probabilmente, sono tra i meno credenti, ma recheremmo offesa a chi continua a sacrificarsi per fede.
Gabriella

Ma di sicuro li metteremmo in imbarazzo al momento della pubblicazione dei dati riferiti ai partecipanti alla commemorazione con un numero di "unti" spropositato con la necessità di operare correzioni dottrinali.
Il mio sogno sarebbe di far superare ai partecipanti il numero di 144.000, ve lo immaginate cosa scoppierebbe?
Un simile risultato è possibile solo facendo un passaparola per invitare chi può (io purtroppo non mi sono mai battezzato) a prendere gli emblemi e, vista la recente iscrizione di un nostro fratello brasiliano, potremmo comunicare anche a loro questa iniziativa e cercare di contattare altri gruppi di dissidenti per fare in modo da poter innalzare in maniera spropositata il numero dei partecipanti alla commemorazione, penso che se arriveremmo a 50.000 sarebbe già per i capi WTS un risultato imbarazzante che spingerebbe molti Tdg a farsi domande.

Ciao! :felice: :balla: :appl: :ciao: :lovebibbia: :loveitdg:
Se la sapienza di questo mondo è stoltezza presso Dio, l'ignoranza lo è ancora di più!
Avatar utente
Voyager65
Utente Senior
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 28/08/2009, 11:09

Messaggiodi FasanNever » 08/02/2010, 16:29

come idea sarebbre divertente. Tuttavia ha ragione Gabriella. Insomma ci sono tanti fratelli onesti che hanno fede in Geova e sappiamo che la commemorazione è qualcosa di molto speciale per loro. Infine, a quanto pare non c'è bisogno di interventi esterni per aumentare il numero degli unti. Ci pensano da soli e in ogni caso il CD spiegherebbe il tutto con qualche nuovo intendimento creato per l'occasione.
La mia presentazione: viewtopic.php?t=1315
Avatar utente
FasanNever
Nuovo Utente
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 07/12/2009, 0:15

Messaggiodi MatrixRevolution » 08/02/2010, 16:35

Mi sembra una provocazione che non sortirebbe nessun risultato utile. Anzi, probabilmente avrebbe effetti controproducenti.
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1788
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi vitale » 08/02/2010, 16:43

Opto per una "riflessione" che i presenti all'evento ""osservano"" attentamente il vicino,
il quale, soffermandosi con esitazione..., lo prendo oppure ... (sich!) no.
É una provocazione diluita ma di impatto ... vicinale, alla riflessione.
Potrà essere considerato uno strumento bellico ma stranamente teocratico,
perchè i tdG. riflettono costantemente sulle azioni (??)

:saggio: :ciao:
Ultima modifica di vitale il 08/02/2010, 16:53, modificato 1 volta in totale.
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Utente Master
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 08/02/2010, 16:52

FasanNever ha scritto:come idea sarebbre divertente. Tuttavia ha ragione Gabriella. Insomma ci sono tanti fratelli onesti che hanno fede in Geova e sappiamo che la commemorazione è qualcosa di molto speciale per loro. Infine, a quanto pare non c'è bisogno di interventi esterni per aumentare il numero degli unti. Ci pensano da soli e in ogni caso il CD spiegherebbe il tutto con qualche nuovo intendimento creato per l'occasione.

Già, temo che l'unico effetto sarebbe quello di rendere invisi coloro che si sentono veramente unti.
Lo sono già per il CD, visto che il loro aumento l'ha costretto al funambolismo della generazione sovrapponibile, meglio non infierire.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi nelly24 » 08/02/2010, 16:53

Concordo con Gabriella, Deep ed altri che sono contrari ad un comportamento simile.
1. Bisogna rispettare i sentimenti religiosi degli altri.
2. Sarebbe controproducente.
e aggiungo:
3. Siamo signori e come tali dobbiamo comportarci.
«Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.»
C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà.Albert Einstein
"Mi piacciono le persone che....no, niente. Mi piacciono gli animali"

Presentazione
Avatar utente
nelly24
Moderatore
 
Messaggi: 4583
Iscritto il: 11/12/2009, 20:53
Località: Slovenia

Messaggiodi Sal80 » 08/02/2010, 17:25

Siamo alle solite, quelli che hanno il pane non hanno i denti e quelli che hanno i denti non hanno il pane :verde: . Col senno di adesso, avrei sicuramente preso qualche emblema. Non per fare torto a qualcuno, che poi non sarebbe un torto ma forse un incitamento al pensiero, ma perchè non credo più alle dottrine della Torrediguardia, e come manifestare il proprio disappunto senza incorrere all`ostracismo totale da parte di familiari e amici? L´unica soluzione è proprio quella consigliata da Voyager! D`accordo al 100%. È chiaro però, che ognuno deciderebbe per sé, poichè per fare una cosa del genere ci vuole coraggio. E non tutti si vogliono o possono esporsi.
Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.
Confucio

Presentazione
Avatar utente
Sal80
Utente Senior
 
Messaggi: 993
Iscritto il: 16/07/2009, 17:42
Località: Friburgo (Germania)

Messaggiodi Voyager65 » 08/02/2010, 17:43

Sal80 ha scritto:Siamo alle solite, quelli che hanno il pane non hanno i denti e quelli che hanno i denti non hanno il pane :verde: . Col senno di adesso, avrei sicuramente preso qualche emblema. Non per fare torto a qualcuno, che poi non sarebbe un torto ma forse un incitamento al pensiero, ma perchè non credo più alle dottrine della Torrediguardia, e come manifestare il proprio disappunto senza incorrere all`ostracismo totale da parte di familiari e amici? L´unica soluzione è proprio quella consigliata da Voyager! D`accordo al 100%. È chiaro però, che ognuno deciderebbe per sé, poichè per fare una cosa del genere ci vuole coraggio. E non tutti si vogliono o possono esporsi.


E' proprio quello che penso, questo sarebbe un modo lecito di manifestare dissenso da parte di chi, seppur non condividendo più l'ideologia geovista, è costretto a rimanere Tdg per evitare l'ostracismo.
Un Tdg dissidente che prende gli emblemi può sfruttare tale azione per guadagnare credito in sala del regno mettendosi di proposito una spanna più in sù degli altri, inoltre se le sue azioni non sono approvate può accampare come membro dello "Schiavo fedele e discreto" di avere un intendimento maggiore e che perciò le "altre pecore" non si devono fare troppe domande.
Per questo allora chiedo anche agli inattivi di aiutare questi Tdg dissidenti a far lievitare il numero degli unti affinchè il CD cada in imbarazzo e debba eseguire un'altra acrobazia dottrinale per giustificare quest'abbondanza di unti, se poi addirittura riuscissimo a superare quota 144.000, sarebbe un risultato storico, cioè la dimostrazione incontrovertibile che il numero 144.000 letterale è una colossale balla!

Insomma, io vi chiederei di riflettere meglio su questa proposta, magari non ci comporteremmo da "signori" con gente che proprio signorile non è, ma di sicuro potremmo anche riuscire ad ottenere qualcosa come l'abolizione dei 144.000 letterali.


Ciao! :loveitdg:
Se la sapienza di questo mondo è stoltezza presso Dio, l'ignoranza lo è ancora di più!
Avatar utente
Voyager65
Utente Senior
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 28/08/2009, 11:09

Messaggiodi piergiorgio » 08/02/2010, 18:04

Gabriella Prosperi ha scritto:Io non lo farei e ti spiego perchè.
Sarebbe uno sfregio ad un forma religiosa.
Anche se sappiamo che cosa è in realtà, dovremmo rispettare chi ha fede e cercare metodi e modi per aiutare chi lo chiede.
Non offenderemmo sicuramente i signori dirigenti, che, credimi, hanno la scorza dura e probabilmente, sono tra i meno credenti, ma recheremmo offesa a chi continua a sacrificarsi per fede.
Gabriella


Concordo pienamente, l'equilibrio e la razionalità delle tue affermazioni è un ulteriore esempio di saggezza.
Consentimi dell'ironia < Sei stata un 'Unta?>
piergiorgio
 

Messaggiodi Velleda » 08/02/2010, 18:06

Nella sala dove andavo io, c'era una sorella che prendeva gli emblemi, non vi dico gli anziani come la tartassavano. Quando alle adunanze, questa rispondeva allo studio della torre di guardia,o altro studio, più volte la riprendevano dicendo che doveva attenersi scrupolosamente alla risposta esposta nel paragrafo e non commentare con parole sue. Per aver preso gli emblemi, alla commemorazione, le avevano tolto alcuni privilegi. Gli anziani ad alcune sorelle, avevano dato ordine di controllarla, inquanto questa sorella spesse volte si avvaleva non della TNM, ma della Bibbia Cattolica, quindi, quando ciò accadeva, la sorella od il fratello che era in predicazione con lei, doveva andarsene.

Quindi viene da pensare che gli unti sono designati solo dalle alte sfere.

Ciao a tutti Velleda
Velleda
Nuovo Utente
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 25/08/2009, 15:57

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 08/02/2010, 18:13

piergiorgio ha scritto:
Gabriella Prosperi ha scritto:Io non lo farei e ti spiego perchè.
Sarebbe uno sfregio ad un forma religiosa.
Anche se sappiamo che cosa è in realtà, dovremmo rispettare chi ha fede e cercare metodi e modi per aiutare chi lo chiede.
Non offenderemmo sicuramente i signori dirigenti, che, credimi, hanno la scorza dura e probabilmente, sono tra i meno credenti, ma recheremmo offesa a chi continua a sacrificarsi per fede.
Gabriella


Concordo pienamente, l'equilibrio e la razionalità delle tue affermazioni è un ulteriore esempio di saggezza.
Consentimi dell'ironia < Sei stata un 'Unta?>

No, sono una piena di dubbi e che si fa mille domande su ogni decisione che prende, non avrei proprio per carattere il "dono" di sentirmi privilegiata. :verde:
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Citocromo » 08/02/2010, 18:46

Nella sala dove andavo io, c'era una sorella che prendeva gli emblemi, non vi dico gli anziani come la tartassavano.

Ora non dovrebbero dirgli nulla in base a w1-05-2007, p.31: "Come dovrebbe essere visto chi ha concluso nel suo cuore che ora è unto e inizia a prendere gli emblemi alla Commemorazione? Non lo si dovrebbe giudicare. È una questione che riguarda lui e Geova. (Romani 14:12)".
Cmq io inviterei a una cosa più semplice: nessuno vada in sala il giorno della comemorazione. Tanto gli unti arriveranno a più di 11.000 ugualmente.
:grazie: :ciao:
Le verità della fede sono una collana di perle preziose, tenute insieme da un filo che è la divinità di Cristo. Tagliato il filo perdete tutta la collana. (padre A. Gasparino)
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=78
Citocromo
Utente Senior
 
Messaggi: 635
Iscritto il: 18/07/2009, 9:36

NON LO FATE!!!

Messaggiodi tertium » 08/02/2010, 20:30

Non prendete gli emblemi: sono drogati!
I SOGNI NON SI REALIZZANO CON I SOGNI
Avatar utente
tertium
Utente Senior
 
Messaggi: 837
Iscritto il: 26/12/2009, 22:59

Messaggiodi zeus10 » 08/02/2010, 20:43

Come al solito Gabriella ha ragione. :quoto100:
:ciao:
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 606
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi Voyager65 » 09/02/2010, 13:47

Citocromo ha scritto:
Nella sala dove andavo io, c'era una sorella che prendeva gli emblemi, non vi dico gli anziani come la tartassavano.

Ora non dovrebbero dirgli nulla in base a w1-05-2007, p.31: "Come dovrebbe essere visto chi ha concluso nel suo cuore che ora è unto e inizia a prendere gli emblemi alla Commemorazione? Non lo si dovrebbe giudicare. È una questione che riguarda lui e Geova. (Romani 14:12)".

Infatti ricordavo bene, non ci sono più pesanti conseguenze per i Tdg dissidenti che prenderanno gli emblemi alla prossima commemorazione.
Consiglio quindi a chi vorrà aderire a questo invito di non mostrare affatto umiltà agli anziani in quanto sono dei lupi famelici perciò "innocenti come colombe" in quanto non credendo più alle favole WTS la vostra speranza è davvero celeste, ma pure "cauti come serpenti" in quanto avete a che fare con gente che di cristiano ha solo il nome.
Penso addirittura di partecipare in una sala dove non sono conosciuto con la scusa della trasferta per lavoro (ovviamente parlerò il meno possibile e non indicherò a nessuno la congregazione dalla quale provengo), e prenderò gli emblemi affinchè venga contato fra gli unti, per poi dileguarmi subito con la scusa degli impegni, affinchè gli anziani non sappiano nulla di me.
Rinnovo perciò il mio invito al passaparola tra i vari forum nazionali di dissidenza dal geovismo, ma affinchè possiamo arrivare a far sballare i loro numeri è necessario partecipare in massa tutti insieme, altrimenti sarà meglio non farne nulla in quanto se partecipassi isolatamente con la mia sola partecipazione non nuocerei ai loro numeri ma loro potranno contarmi come presente e vantarsi della mia presenza.

Cmq io inviterei a una cosa più semplice: nessuno vada in sala il giorno della comemorazione. Tanto gli unti arriveranno a più di 11.000 ugualmente.
:grazie: :ciao:


Se è per questo, sono sicuro che senza alcuna nostra iniziativa arriveranno anche a 13.000 unti, con tutti gli spiritualoni illusi che ci sono nelle sale del regno!
Perciò per arrivare a 50.000 ci basterebbe riuscire a far partecipare 37.000 dissidenti in tutto il mondo, ma anche 30-40.000 è un numero shok per chi crede alla favola dei 144.000.

Che ne pensate, essendo in tempo, se ne può discutere con più attenzione?

Ciao! :loveitdg: :bb: :mi sono spieg:
Se la sapienza di questo mondo è stoltezza presso Dio, l'ignoranza lo è ancora di più!
Avatar utente
Voyager65
Utente Senior
 
Messaggi: 854
Iscritto il: 28/08/2009, 11:09


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici