Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

COMPRARE SALE DEL REGNO

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

COMPRARE SALE DEL REGNO

Messaggiodi marika » 08/02/2010, 15:42

mi rivolgo a qualcuno esperto in "amministrazione teocratica":
piccola congregazione, pochi fratelli si auto-tassano e con il solito sbocco di sangue, mettono insieme la decima per comprare i locali.
Supervisione della betel e la cosa è fattibile, da roma anticipano i soldi, acquistano, poi come un affitto la piccola congregazione salda il debito. DOMANDE:
- a nome di chi è l'immobile? di piccola c., roma, wts america...? nella persona di chi?
- se è stata pagata da roma e di roma rimane, l'affitto versato dalla piccola c. serve a pagare due volte l'immobile..
-ma il mio sbocco di sangue di quando ci credevo, nn mi da nessun diritto di multiproprietà? ( ovvio che nessuno sa che esisto ecc. ma è per amore di ragionamento.
marika
Utente Junior
 
Messaggi: 252
Iscritto il: 19/10/2009, 8:26
Località: viterbo

Tutto proprietà della WT

Messaggiodi deep-blue-sea » 08/02/2010, 16:07

Le Sale del Regno sono di proprietà della Watchtower. Fanno la grazia di anticipare il danaro (una volta anche con interessi, ora non so…), I fratelli pagano i rimborsi dei mutui, come fosse un affitto, dopo essersi dissanguati, offrendo i loro risparmi a fondo perso (ossia non li riavranno indietro).

Da noi la Betel ha anche distribuito lei, cilindro e chiavi della porta d’ingresso, chiedendo una lista dei nominativi di coloro ai quali son distribuite le chiavi (Io son il proprietario e dò le chiavi a chi voglio….)

Adesso facciamo un esempio ; Un amico carissimo vuole comprare una casa, ma non ha abbastanza fondi, noi che gli vogliamo cosi bene, gli diamo una somma dai nostri risparmi, lui aggiunge i suoi (almeno cosi ci dice), poi si fà un mutuo e noi, da caro amico che siamo, glielo rimborsiamo mensilmente, la casa è intestata a lui, ma noi possiamo andare a trovarlo quando vogliamo…. Dove lo trovereste mai un amico cosi imbecille, da pagarvi la casa ?

Ebbene la WT li ha trovati nei TG ! Loro si fanno le proprietà e noi gliele paghiamo pure!
Non esiste il concetto di multiproprietà, non gli conviene ad ogni modo, funziona cosi bene così e nessuno si lamenta, ma anzi tutti metton mano alla tasca……ma si può essere più f…si !!!!!

Come diceva R. Franz nel suo libro: Certe cose non le faremmo per un amico, ma per un'Organizzazione si!!!!
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 08/02/2010, 16:18

Ti copio/incollo un estratto da questo link

www.infotdgeova.it/commercio.php -

Il «Fondo per la costruzione delle Sale del Regno» è costituito da contributi che ogni Testimone versa secondo le sue possibilità, per costruire Sale (luoghi di adunanza) sia in Italia che nel resto del mondo. Per potervi attingere, ogni congregazione locale fa richiesta alla sede di Roma della somma necessaria al suo progetto di costruzione, accompagnata da un preciso piano di restituzione del prestito. Poi i Testimoni la costruiscono con le loro mani nel loro tempo libero; nel frattempo cominciano a restituire il prestito e alla fine l'edificio viene intestato alla Congregazione Centrale e quindi la congregazione locale non ha nessun titolo di proprietà su ciò che ha realizzato!! Le Sale del Regno finiscono così per essere pagate dal Testimone di Geova tre volte: prima con il contributo per il "fondo per la costruzione", poi questo contributo viene "prestato" alle congregazioni che ne fanno richiesta per costruire o acquistare una Sala; i soldi prestati, frutto del precedente contributo, dovranno infine essere "restituiti". Cosa direbbero i Testimoni se ad agire in questo modo fosse la tanto disprezzata chiesa cattolica o le altre chiese della "cristianità"? (Cfr. Matteo 7:2 e "Le religioni pascono o tosano il gregge?", nella Svegliatevi! del 22/3/1988).

Come si finanziano
Un altro esempio di finanziamento è l'istituzione del cosiddetto «Fondo della Società per le Sale del Regno». Questo fondo è costituito dalle offerte che provengono mensilmente alla filiale dalle varie congregazioni che all'uopo tengono, nei locali in cui si riuniscono, una cassetta per la loro raccolta.

Quando un gruppo di Testimoni di Geova decide di costruire una nuova «Sala del Regno» può ricorrere a questo fondo però deve anche sottostare ad un preciso piano di rientro del prestito erogato (in un primo momento doveva addirittura pagare gli interessi, norma che successivamente è stata abolita). Stando così le cose è ovvio chiedersi a che cosa sia veramente destinato tale fondo. Infatti la Società chiede la restituzione di quei contributi da essa erogati ma che in realtà sono stati offerti dai Testimoni di Geova perché alcuni di loro potessero costruire uno o più locali in cui riunirsi. È evidente che questo fondo nel bilancio della Società è destinato solo ad aumentare; infatti alla parte di esso che viene prelevata deve corrispondere il rispettivo rientro rateizzato, pertanto questo aumento progressivo può far capire che la destinazione finale non è per la costruzione delle «Sale del Regno» perché la parte effettivamente utilizzata per questo deve in ogni caso rientrare nelle casse della Società (1), alla quale vengono inoltre intestate in proprietà tutte le locali «Sale del Regno» (2).

Note:
1) Ministero del Regno 12/1986, pp.3-6.
2) Circolare del 15/12/1987 al corpo degli anziani

Tratto da Bernard Blandre, "La storia dei Testimoni di Geova", pp. 133-134.
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi paolo76 » 08/02/2010, 16:24

Una volta chiesi al mio anziano come mai tutti i fratelli non hanno le chiavi della sala del Regno.
Lui mi disse che non tutti potevano avere le chiavi, ma solo alcuni preposti.
Io gli risposi che la sala del Regno era di tutti, visto che tutti , almeno in parte, avevano contribuito alla realizzazione.
Ancora oggi attendo risposta!!

Paolo76
Avatar utente
paolo76
Utente Senior
 
Messaggi: 725
Iscritto il: 21/09/2009, 20:28

Messaggiodi Marco Piccioni » 08/02/2010, 19:41

ciao

Non solo la sala del regno è di proprieta della Betel ma nella mia ex congregazione è capitata una cosa di cui sono a conoscenza in quanto ero contabile. Forse l'ho già raccontata ma è inerente all'argomento: quando si decise di costruire la sala si chiesero anche dei fondi al comune che per legge dovrebbe sostenere una percentuale della costruzione di luoghi di culto.
Il comune non diede quei soldi e a Roma si decise di fare causa.
Fu fatto un'annuncio e i proclamatori furono invitati a contribuire per le spese legali.
I fondi furono raccolti grazie alla generosità dei proclamatori e alla fine si ottenne un risarcimento.
Quando questo fu erogato la congregazione stava affrontando l'acquisto di due condizionatori, così, io parlando con mio padre ( che era anziano) , feci notare che i fondi risarciti giungevano proprio a pennello e si potevano comprare i condizionatori senza chiedere un'ulteriore esborso ai fratelli.
Immaginate la mia sorpresa nel sapere che i fondi ottenuti sarebbero andati alla Betel e che i condizionatori li dovevamo pagare noi!! Faccio notare che la decisione di dare alla betel i soldi non fù presa dai proclamatori e che quindi non si tratta di un dono o di una contribuzione. Non fu consultato nessuno. Decisione di Roma mi disse papà!

Quindi:

La sala è della watchtower
L'avvocato l'hanno pagato i tdG locali
I soldi ottenuti vanno alla Watchtower
Si sborsano ulteriori soldi per i condizionatori
I condizionatori sono di proprietà watchtower

>Comeimprenditore ogni volta che ci ripenso rimango ammirato dall'abilità affaristica dei dirigenti tdG.
E mi rammarico della stupidità di tutti quelli che accettano senza obbiettare.

Marco Piccioni
Avatar utente
Marco Piccioni
Nuovo Utente
 
Messaggi: 176
Iscritto il: 04/01/2010, 17:02

Messaggiodi zeus10 » 08/02/2010, 20:37

Anche io ho avuto l' "onore" di far parte del reparto contabilità.In un occasione in relazione all'acquisto di un locale da adibire come sala del regno,chiesi al responsabile,un anziano,come funzionava il meccanismo relativo al finanziamento per l'acquisto.Mi rispose in maniera molto vaga che avevamo ottenuto un mutuo dalla banca.In seguito scoprii che le cose stavano diversamente.Infatti,come ha spiegato chi ha scritto prima di me,è la stessa Wts che si autofinanzia.Che sono stupidi a pagare gli interessi alla banca!! Loro riescono ad ottenere soldi a tasso 0 !!!! :sorriso: :cer:
P.S. Una domanda: come faccio a recuperare tutte le contribuzioni che ho versato come un babbo in circa 18 anni,interessi compresi ??? :test:
:ciao:
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 606
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi Velleda » 08/02/2010, 20:58

Caro, penso proprio che i tuoi denari sono persi, altro che interessi! Di babbi come te, ce ne sono tanti, io compresa. Ringraziamo Nostro Signore che ci ha aiutato ad uscire da quella bolgia. E' vero, abbiamo perso parecchi denari, ma abbiamo riacquistato la nostra libertà , ma soprattutto siamo tornati dal Nostro solo e Vero Dio Gesù Cristo. Pensando a questo, io mi sento strafortunata.
:fiori: Ciao Velleda
Velleda
Nuovo Utente
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 25/08/2009, 15:57

Messaggiodi zeus10 » 08/02/2010, 21:08

Velleda
E' vero, abbiamo perso parecchi denari, ma abbiamo riacquistato la nostra libertà

Hai ragione,anche perchè la libertà non ha prezzo!
:ciao:
‘Peggio che dire una menzogna è passare tutta la vita rimanendo fedeli ad una menzogna.’
Robert Brault.
Avatar utente
zeus10
Utente Senior
 
Messaggi: 606
Iscritto il: 21/09/2009, 6:52
Località: italia

Messaggiodi Alba » 08/02/2010, 21:25

Marco Piccioni ha scritto:ciao

Non solo la sala del regno è di proprieta della Betel ma nella mia ex congregazione è capitata una cosa di cui sono a conoscenza in quanto ero contabile. Forse l'ho già raccontata ma è inerente all'argomento: quando si decise di costruire la sala si chiesero anche dei fondi al comune che per legge dovrebbe sostenere una percentuale della costruzione di luoghi di culto.
Il comune non diede quei soldi e a Roma si decise di fare causa.
Fu fatto un'annuncio e i proclamatori furono invitati a contribuire per le spese legali.
I fondi furono raccolti grazie alla generosità dei proclamatori e alla fine si ottenne un risarcimento.
Quando questo fu erogato la congregazione stava affrontando l'acquisto di due condizionatori, così, io parlando con mio padre ( che era anziano) , feci notare che i fondi risarciti giungevano proprio a pennello e si potevano comprare i condizionatori senza chiedere un'ulteriore esborso ai fratelli.
Immaginate la mia sorpresa nel sapere che i fondi ottenuti sarebbero andati alla Betel e che i condizionatori li dovevamo pagare noi!! Faccio notare che la decisione di dare alla betel i soldi non fù presa dai proclamatori e che quindi non si tratta di un dono o di una contribuzione. Non fu consultato nessuno. Decisione di Roma mi disse papà!

Quindi:

La sala è della watchtower
L'avvocato l'hanno pagato i tdG locali
I soldi ottenuti vanno alla Watchtower
Si sborsano ulteriori soldi per i condizionatori
I condizionatori sono di proprietà watchtower

>Comeimprenditore ogni volta che ci ripenso rimango ammirato dall'abilità affaristica dei dirigenti tdG.
E mi rammarico della stupidità di tutti quelli che accettano senza obbiettare.

Marco Piccioni


... Ma tutti questi soldi a chi vanno poi nella realtà, servono solo per accrescere il patrimonio immobiliare della WT Society?
Tra contribuzioni, vendita dei "libri", rimborsi, interessi, ecc. la WT Society riceve un certo quantitivo di liquidità che verrà investito in parte in immobili, in parte servirà per acquistare la carta, gli inchiostri per stampare le riviste e i "libri" di cui sopra, la forza lavoro non viene retribuita (spero anche chi disegna :risata: ), ma un pò di contante non rimarrà attaccato a qualche manina? Parlo delle manine di chi sta in alto, dentro la Torre...
Faranno beneficenza? Realizzeranno ospedali nei Paesi bisognosi? Realizzeranno pozzi o impianti idrici nelle parti del mondo dove c'è bisogno? Costruiranno luoghi accoglienti per dare dimore o accogliere la gioventù senza casa e senza genitori? Organizzeranno luoghi per imparare un mestiere o organizzeranno collette per adozioni a distanza o per finanziare gli studi per bambini senza possibilità nei Paesi dove c'è il nulla?
Se non fanno niente di ciò, MA CHE CAPPERO CI FANNO CON TUTTI STI M A L E D E T T I SOLDI!? :inca:
VOGLIO L'AMORE E NON IL SACRIFICIO, LA CONOSCENZA DI DIO PIU' DEGLI OLOCAUSTI (Osea 6,6)
Avatar utente
Alba
Utente Junior
 
Messaggi: 226
Iscritto il: 27/09/2009, 9:28

Messaggiodi Giovanni da Fasano » 08/02/2010, 21:56

Immagine
questa fatto è successo qualche anno fà a bisceglie (BA)leggete questo articolo e vedete con che arroganza si sono comportati i tdg (scusate ma è una vecchia fotocopia e nn si legge tanto bene ma si capisce il succo) :strettamano: giovanni
Avatar utente
Giovanni da Fasano
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1145
Iscritto il: 21/09/2009, 14:53
Località: Fasano (BR)

Messaggiodi deep-blue-sea » 09/02/2010, 17:41

Tra contribuzioni, vendita dei "libri", rimborsi, interessi, ecc. la WT Society riceve un certo quantitivo di liquidità che verrà investito in parte in immobili, in parte servirà per acquistare la carta, gli inchiostri per stampare le riviste e i "libri" di cui sopra, la forza lavoro non viene retribuita (spero anche chi disegna ), ma un pò di contante non rimarrà attaccato a qualche manina? Parlo delle manine di chi sta in alto, dentro la Torre...
Faranno beneficenza? Realizzeranno ospedali nei Paesi bisognosi? Realizzeranno pozzi o impianti idrici nelle parti del mondo dove c'è bisogno? Costruiranno luoghi accoglienti per dare dimore o accogliere la gioventù senza casa e senza genitori? Organizzeranno luoghi per imparare un mestiere o organizzeranno collette per adozioni a distanza o per finanziare gli studi per bambini senza possibilità nei Paesi dove c'è il nulla?
Se non fanno niente di ciò, MA CHE CAPPERO CI FANNO CON TUTTI STI M A L E D E T T I SOLDI!?


A prescindere che l'inchiostro viene prodotto nelle stamperie, che facendo stampare le riviste da un tipografo esterno costerebbero lo stesso, se non meno (come anche scritto sul libro di Franz). Il lavoro per produrle è tutto gratuito, visto che son volontari.... il contante rimane si attaccato a diverse manine: ci si serve apparentemente nella cassa per fare il pieno di benzina, per (forse) andare in vacanze...e senza controllo, i capoccia possono servirsi per qualsiasi spesa. Inoltre senza preoccupazioni di bollette, orare lavorative sotto stretto controllo, affitto o vitto da comprare e preparare....la vita è bella, senza pensieri!!!
Tu Parli di ospedali, case per gioventù bisognosa di essere accolta, pozzi per acqua nei paesi bisognosi, beneficenza???????? Ma sogni? Loro si sono affibbiati il titolo di Società di beneficenza nelle riviste francesi e inglesi, ma la beneficenza non sanno cos^è..fidati!

[url][URL=http://img697.imageshack.us/i/ziopaperone3.jpg/]Immagine[/url][/url]


Ecco piuttosto cosa ci fanno con tutto il danaro che incassano....
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Alba » 09/02/2010, 18:50

deep-blue-sea ha scritto:[url][URL=http://img697.imageshack.us/i/ziopaperone3.jpg/]Immagine[/url][/url]


Ecco piuttosto cosa ci fanno con tutto il danaro che incassano....


:risatina: :risatina:

Scusa, ma davvero la WTS è Società di beneficenza?
E a chi la fanno questa beneficenza? Se devo dirla tutta, ho sentito da diversi tdg che loro fanno beneficenza, ma non mi hanno mai detto a chi, per la verità....

Ergo,
Domanda: Oltre che intestarsi le Sale del regno (che nenche pagano :risata: :risata: ), fanno anche beneficenza, ma a chi?
VOGLIO L'AMORE E NON IL SACRIFICIO, LA CONOSCENZA DI DIO PIU' DEGLI OLOCAUSTI (Osea 6,6)
Avatar utente
Alba
Utente Junior
 
Messaggi: 226
Iscritto il: 27/09/2009, 9:28

Benficenza

Messaggiodi deep-blue-sea » 09/02/2010, 19:23

Infatti sulle riviste inglesi e francesi nelle prime pagine dove si trova tutto il bla bla bla, quante copie si stampano, dove son stampate qual'è lo scopo Vedi?
Beh li sotto c'è una frase sibillina: Stampata dalla Watchtower: Società di Beneficenza. Questo è un cavillo legale per evitare di pagar tasse ed essere considerati come un'organizzazione che non riceve soldi (perciò non vi è nessun prezzo delle riviste) ma che ne dà! A chi non si sà, quello che non avevamo capito è che: La Beneficenza la fanno i TG a loro!!!!! :test:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Alba » 09/02/2010, 19:49

deep-blue-sea ha scritto:[url][URL=http://img697.imageshack.us/i/ziopaperone3.jpg/]Immagine[/url][/url]




Per risparmiare, risparmiano è certo!
Quindi una certa somiglianza con Zio Paperone ce l'ha la WTS!!
Forse si attende il nuovo sistema di cose, in quel tempo si dovrà spendere assai! Le Sale del Regno dovranno essere dutature... reggi un pò l'eternità....
e dovranno essere grandi.... fai un pò entrare tutto il gregge ogni domenica mattina!!! :risatina:

O mi sbaglio? Ditemi, durante l'eternità paradisiaca, si andrà alle adunanze nelle sale del regno sparse sulla nuova terra sotto il nuovo cielo? Ho una lacuna....
VOGLIO L'AMORE E NON IL SACRIFICIO, LA CONOSCENZA DI DIO PIU' DEGLI OLOCAUSTI (Osea 6,6)
Avatar utente
Alba
Utente Junior
 
Messaggi: 226
Iscritto il: 27/09/2009, 9:28


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Valentino e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici