Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

sbalordisce che una persona esca dai tdg dopo tanti anni ,,,

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

sbalordisce che una persona esca dai tdg dopo tanti anni ,,,

Messaggiodi The Red Baron » 20/02/2010, 8:40

,,, di militanza. Cosa avviene all'improvviso nella persona?
Considerato che si devono fare sacrifici reali per rimanere all'interno della congregazione.

Ho preso questo pensiero dal post di Mondorosa

ritengo veramente interessante un'analisi, per capire quali meccanismi si innescano.

personalmente dopo30 anni sono critico nei confronti della WTS, ma riconosco anche cose buone e tutto sommato continuo ad essere Tdg e non TdCD sia chiaro!

Invece molti che prima accettavano tutto con gran zelo per molti anni ora rifiutano tutto con lo stesso zelo!!!

la cosa meriterebbe un'approfondita analisi del comportamento umano.

riflessioni?? :saggio:
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Senior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 20/02/2010, 10:13

Per rispondere alla domanda, a mio avviso, bisognerebbe innanzitutto chiedersi perchè si è aderito alla ccTdG.
Berescitte aveva fatto una analisi dei motivi, ma ora non trovo il post.
Intanto esaminerei due, passami il termine che non vuol essere offensivo, categorie:
i nati da famiglie di Testimoni
coloro che hanno aderito in età adulta-
Tra questi ultimi, le cause sono molteplici, ne elenco alcune:
il desiderio di trovare conferme sia per un bisogno spirituale che per bisogno di certezze concrete.
Una debolezza psichica che trova conforto in determinate dottrine (il mio caso)
L'appartenenza solo anagrafica alla religione, in genere cattolica, ma senza aver mai approfondito le dottrine.
Il desiderio di deresponsabilizzarsi quando le difficoltà della vita si fanno opprimenti.
La paura della solitudine e la sicurezza che può dare l'appartenenza ad un gruppo apparentemente coeso e empatico.
Ce bìne sono sicuramente altre di cause, non certo ultima il desiderio raggiunto di servire veramente Dio.
Ora, perchè, chiedi, dopo una vita passata a dare il meglio di sè, si trova il desiderio di lasciare?
Quando, innanzitutto, cade la fiducia nelle dottrine che avevano attratto.
Quando ci si rende conto d'aver negato a sè stessi e, cosa più grave, ai propri figli una vita normale.
Quando ci si rende conto che altri, nella stessa organizazione, predicano ma non fanno e sono confermati negli incarichi. Da cui comprendi anche che, la pretesa purezza, è di facciata.
Quando decidi che, pur mantenendo integra la tua fede in Dio,vuoi disporre di te con la tua volontà, non con imposizioni camuffate da amorevoli consigli.
Per coloro che sono invece nati in quella religione, lascio la parola agli esperti.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Sal80 » 20/02/2010, 11:32

Gabriella:
Per coloro che sono invece nati in quella religione, lascio la parola agli esperti.


La mia risposta può sembrare paradossale, ma per me è stato così: Lo studio assiduo delle stesse pubblicazioni della WTS e le sue contraddizioni fanno iniziare il processo di liberazione mentale. Naturalmente, non basta essere un TdG passivo nell`imparare, e attivo nel fare proseliti. Infatti, anche sè una persona può essere efficace nel predicare agli altri, non si dovrà mai porsi la domanda: "Ma quello che predico ora, può anche non essere giusto?". L`autocritica è una cosa che si impara, nei TdG è una qualità quasi inesistente. L´unico modo per uno nato nei TdG per aprire gli occhi, è farsi una cultura generale, meglio sè tramite la scuola e le università. Infatti è così che una persona può bilanciare il condizionamento dottrinale della WTS.
La conoscenza generale acquisita con lo studio, e la confrontazione con i testi dei TdG, faranno scattare la molla.
Sempre però, se un individuo è disposto a ricercare la verità e non si accontenta delle spiegazioni della WTS.
Nel mio caso, la molla è stata, leggere in un libro di storia la data della distruzione di Gerusalemme, datata 587 a.C. invece che 607 a.C. Sembra qualche cosa di insignificante, ma per una persona che è imprigionata in una dimensione dottrinale del 1914, è una vera anomalia che induce alla ricerca.
In sostanza, penso si può dire che, se si è disposti a volere aprire gli occhi e si è pronti ad essere sempre autocritici ed inoltre, se non si vuole essere ipocriti predicando agli altri qualche cosa di cui non si è convinti, il risultato sarà un progressivo allontanamento dalle idee Torreguardiane, basta scoprire l`anomalia.
Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.
Confucio

Presentazione
Avatar utente
Sal80
Utente Senior
 
Messaggi: 992
Iscritto il: 16/07/2009, 17:42
Località: Friburgo (Germania)

Messaggiodi The Red Baron » 20/02/2010, 13:57

Chi è nato dentro l'organizzazione è un discorso a parte.

ma chi viene dall'esterno trovo la cosa decisamente più intrigante nell'analisi.

Il mio caso,
da 30 anni che sono TdG "ribadisco sempre non TdCD" le principali dottrine Trinità, Inferno, Vita Eterna le condivido
tuttora, però molte altre cose non mi convincono per niente compreso il sangue

ma questo fin dall'inizio, infatti ho sempre vissuto la verità col minimo impegno possibile,
pure perchè ho un sacco di cose interessanti da fare, moto, auto, aerei Hobby vari ecc.

Qualcuno dirà perchè allora ti sei battezzato!?!?!
Perchè come sempre nella vita ho fatto un analisi costi/benefici trà ciò che c'è di buono e di cattivo
e nel complesso tuttora sono TdG.

ecco forse perchè non mi sono scandalizzato più di tanto dalle cappellate prese dal CD tipo ONU
e varie interpretazioni che non stanno ne in cielo ne in terra.

Quello che faccio fatica a comprendere come sia possibile che coloro che
hanno veramente dato il massimo impegnandosi fino al collo per magari 30 anni,
e facendo un sacco di rinunce veramente pesanti,
tutto un tratto si accorgono che era tutto sbagliato!!!!!!
lo trovo veramente intrigante una cosa del genere, forse perchè non riesco ad immedesimarmi
non la comprendo.

saluti
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Senior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

Messaggiodi Cento » 20/02/2010, 14:54

red baron non riesci a capire e comprendere...noi abbiamo visto l'ipocrisia di anziani...la parzialità e il favoritismo che hanno fatto gli anziani...quando sono stato nel bisogno di aiuto.. ho subito la loro indifferenza, solo parole vuote.. (servizio e adunanze) Sei stato preso di mira da anziani..? Sei stato segnato...? Hai subito un comitato giudiziario..? Queste cose mi fanno rivoltare lo stomaco.. :mi sono spieg:
Le mani che aiutano, sono più sacre delle bocche che predicano.. facebook in principio
Avatar utente
Cento
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1527
Iscritto il: 29/11/2009, 7:13

Messaggiodi Achille » 20/02/2010, 15:05

Come mai molti hanno lasciato, magari dopo molti anni di militanza, l'organizzazione?
Leggendo fra le numerose esperienze riportate nel sito, si può avere una risposta (o molte risposte) a questa domanda:

www.infotdgeova.it/esperienze.php

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14426
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 20/02/2010, 15:26

The Red Baron ha scritto:
Quello che faccio fatica a comprendere come sia possibile che coloro che
hanno veramente dato il massimo impegnandosi fino al collo per magari 30 anni,
e facendo un sacco di rinunce veramente pesanti,
tutto un tratto si accorgono che era tutto sbagliato!!!!!!
lo trovo veramente intrigante una cosa del genere, forse perchè non riesco ad immedesimarmi
non la comprendo.

saluti

Forse fai fatica a comprendere perchè, se ho inteso bene, per te, fin dall'inizio, tutto è stato relativo.
Voglio dire che più che la fede e la fiducia, come hai detto, hai saputo/potuto fare un bilancio razionale ( cosa piuttosto rara tra i Testimoni)
Vivendo quindi in modo personale la tua fede, non riesci a comprendere come molti possano affrontare il crollo di 30-40 anni di vita e, faticosamente, realizzare che avevano sbagliato.
Ognuno di noi si rapporta in modo diverso con la propria coscienza, c'è chi riesce a venirne a patti per un quieto vivere e altri che proprio non ci riescono.
Preferiscono raccogliere le proprie macerie e da queste costruire qualcosa di diverso, non sempre migliore, ma senza dubbio libero e autonomo.
Con questo non esprimo giudizi di sorta, sono convinta che l'importante sia non la condizione, ma come la si vive.
Se niente ci turba, allora vuol dire che si è raggiunta la pace della coscienza.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Tiziano » 20/02/2010, 15:40

The Red Baron ha scritto:da 30 anni che sono TdG "ribadisco sempre non TdCD"
saluti



MI puoi, per piacere, chiarire la differenza?
Grazie
Signore dammi la pazienza...perchè se mi dai la forza...faccio una strage

Voglio ancora una carezza dalla mia mamma .............. Roma 1°dicembre 2010

Presentazione
Avatar utente
Tiziano
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2167
Iscritto il: 20/09/2009, 14:57

Messaggiodi J-T » 20/02/2010, 15:49

Come dice Gabriella tanto zelo - tanta fede = tanta delusione - tanta rabbia, è tutto direttamente proporzionale all impegno e alle energie spese.

Da come parli forse tu sei uno che si è sempre diciamo "fatto i fatti propri", hai vissuto la religione senza dare anima e corpo e tanto ti bastava.

Per chi invece ha dato l anima e gli anni migliori della propria vita "alla causa".... puoi immaginare che ora sia un tantino arrabbiato e deluso.

Poi ognuno somatizza a proprio modo...
J-T
Utente Junior
 
Messaggi: 325
Iscritto il: 09/10/2009, 19:12

Messaggiodi The Red Baron » 20/02/2010, 15:53

opepo ha scritto:
The Red Baron ha scritto:da 30 anni che sono TdG "ribadisco sempre non TdCD"
saluti



MI puoi, per piacere, chiarire la differenza?
Grazie


Per me i TdG in realtà sono Testimoni del Corpo Direttivo
non si muove foglia che il Cd non voglia!

Poi su Geova si può alzare qualche critica

sul CD se ci provi ti silurano

ne segue che il CD è molto maggiore di Geova per i TdG

saluti
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Senior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

Messaggiodi Gocciazzurra » 20/02/2010, 16:01

The Red Baron ha scritto:
Per me i TdG in realtà sono Testimoni del Corpo Direttivo
non si muove foglia che il Cd non voglia!

Poi su Geova si può alzare qualche critica

sul CD se ci provi ti silurano

ne segue che il CD è molto maggiore di Geova per i TdG


Scusami, ma da quanto affermi, pare tu sia un Tdg solo di facciata dal momento che sei ragionevolmente convinto che il CD abbia la supremazia su Geova.. o sbaglio?
Illuminami please :sorriso:
Immagine

Uh Signur, se te ghe see, ma varda giò un cicinin!
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5746
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi malcom11 » 20/02/2010, 16:49

The Red Baron ha scritto: infatti ho sempre vissuto la verità col minimo impegno possibile,
pure perchè ho un sacco di cose interessanti da fare, moto, auto, aerei Hobby vari ecc.

Qualcuno dirà perchè allora ti sei battezzato!?!?!
Perchè come sempre nella vita ho fatto un analisi costi/benefici trà ciò che c'è di buono e di cattivo
e nel complesso tuttora sono TdG.


Alla faccia di quei poveri TdG che "buttano il sangue" facendo una vita di rinunce, piena di sacrifici, praticamente valgono meno di niente!!
Se questi poveracci (senza offesa) ti leggono ci pensano 100 volte prima a sacrificarsi per poi avere la stessa ricompensa!

Nella WTS non c'è il doppio destino "post mortem",
ma "vita natural durante"... :blu: :blu:
I 'nuovi intendimenti' sono le 'toppe' che lo schiavo mette sui tessuti lacerati dei loro errori.(ryuzaky77)
Presentazione
Avatar utente
malcom11
Utente Senior
 
Messaggi: 740
Iscritto il: 27/07/2009, 22:10
Località: Campobasso

Messaggiodi Mauro » 20/02/2010, 16:51

malcom11 ha scritto:
The Red Baron ha scritto: infatti ho sempre vissuto la verità col minimo impegno possibile,
pure perchè ho un sacco di cose interessanti da fare, moto, auto, aerei Hobby vari ecc.

Qualcuno dirà perchè allora ti sei battezzato!?!?!
Perchè come sempre nella vita ho fatto un analisi costi/benefici trà ciò che c'è di buono e di cattivo
e nel complesso tuttora sono TdG.


Alla faccia di quei poveri TdG che "buttano il sangue" facendo una vita di rinunce, piena di sacrifici, praticamente valgono meno di niente!!
Se questi poveracci (senza offesa) ti leggono ci pensano 100 volte prima a sacrificarsi per poi avere la stessa ricompensa!

Nella WTS non c'è il doppio destino "post mortem",
ma "vita natural durante"... :blu: :blu:


:quoto100:
io ad esempio quando studiavo e li frequentavo ho sempre fatto il possibile per rigare dritto e non ero nemmeno battezzato.
Avatar utente
Mauro
Utente Master
 
Messaggi: 2538
Iscritto il: 16/07/2009, 12:33
Località: Genova

Messaggiodi The Red Baron » 20/02/2010, 16:56

malcom11 ha scritto:
The Red Baron ha scritto: infatti ho sempre vissuto la verità col minimo impegno possibile,
pure perchè ho un sacco di cose interessanti da fare, moto, auto, aerei Hobby vari ecc.

Qualcuno dirà perchè allora ti sei battezzato!?!?!
Perchè come sempre nella vita ho fatto un analisi costi/benefici trà ciò che c'è di buono e di cattivo
e nel complesso tuttora sono TdG.


Alla faccia di quei poveri TdG che "buttano il sangue" facendo una vita di rinunce, piena di sacrifici, praticamente valgono meno di niente!!
Se questi poveracci (senza offesa) ti leggono ci pensano 100 volte prima a sacrificarsi per poi avere la stessa ricompensa!

Nella WTS non c'è il doppio destino "post mortem",
ma "vita natural durante"... :blu: :blu:


Matteo 20:1-16

Poiché il regno dei cieli è simile a un uomo, un padrone di casa, che uscì la mattina di buon’ora per assumere operai per la sua vigna. 2 Essendosi messo d’accordo con gli operai per un denaro al giorno, li mandò nella sua vigna. 3 E uscito verso la terza ora, vide altri che se ne stavano disoccupati nel luogo di mercato; 4 e disse loro: ‘Andate anche voi nella vigna, e vi darò ciò che è giusto’. 5 Ed essi andarono. Uscito di nuovo verso la sesta e la nona ora, fece lo stesso. 6 Infine, verso l’undicesima ora uscì e trovò altri che se ne stavano là, e disse loro: ‘Perché ve ne siete stati qui disoccupati per tutto il giorno?’ 7 Gli dissero: ‘Perché nessuno ci ha assunti’. Egli disse loro: ‘Andate anche voi nella vigna’.

8 “Quando si fece sera, il signore della vigna disse al suo incaricato: ‘Chiama gli operai e dà loro la paga, cominciando dagli ultimi fino ai primi’. 9 Essendo venuti gli uomini dell’undicesima ora, ricevettero un denaro ciascuno. 10 Perciò, quando vennero i primi, pensavano di ricevere di più; ma anche loro ricevettero un denaro ciascuno. 11 Ricevutolo, mormoravano contro il padrone di casa, 12 dicendo: ‘Questi ultimi hanno fatto una sola ora di lavoro; eppure li hai uguagliati a noi che abbiamo sopportato il peso del giorno e l’ardente calore!’ 13 Ma rispondendo a uno di loro disse: ‘Amico, non ti faccio nessun torto. Ti sei messo d’accordo con me per un denaro, non è vero? 14 Prendi ciò che è tuo e vattene. Io voglio dare a quest’ultimo quanto a te. 15 Non mi è lecito fare quello che voglio con ciò che è mio? O il tuo occhio è malvagio perché io sono buono?’ 16 In questo modo gli ultimi saranno primi, e i primi ultimi”.

:blu:
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Senior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

sbalordisce che una persona esca dai tdg dopo tanti anni ,,,

Messaggiodi liberosognatore » 20/02/2010, 17:46

"molti che prima accettavano tutto con gran zelo per molti anni ora rifiutano tutto con lo stesso zelo!!!"
"Quello che faccio fatica a comprendere come sia possibile che coloro che
hanno veramente dato il massimo impegnandosi fino al collo per magari 30 anni,
e facendo un sacco di rinunce veramente pesanti,
tutto un tratto si accorgono che era tutto sbagliato!!!!!!"


The Red Baron hai fatto una riflessione meravigliosa!

Devo dire che è corretta la chiave di lettura evidenziata giustamente da cento667: aver visto l'ipocrisia degli anziani...la parzialità e il favoritismo, segnature, comitati giudiziari..ecc...ecc... Sono davvero cose che "fanno rivoltare lo stomaco..".
Naturalmente le corcostanze variano da caso a caso, però ti dirò di più: soprattutto per i più giovani avviene pure che dopo aver accettato tutto e rifiutato tutto con grande zelo, con lo stesso zelo li ritrovi poi a sostenere le stesse cose che anni prima avevano con forza accettato e rifiutato.
Insomma, prima l'appartenenza al gruppo li faceva sentire importanti perchè unici depositari della Verità e perchè gli unici davvero in lotta contro il malvagio; poi l'uscita e il rifiuto categorico e violento (a volte) della Verità li faceva sentire importanti perchè unici depositari di un'altra Verità, quella sulle malefatte del cd e della wts. Infine (??) a volte tornano alla Verità dopo aver fatto di tutto, di tutto, nel mondo, ed essersi resi conto che grosso modo tutte le organizzazioni politiche, religiose (e quant'altro) si comportano nello stesso vomitevole modo della Wts....solo che la Wts se lo può permettere perchè, ora lo hanno ri-scoperto, ha dalla sua nientepopodimeno che Dio!

Il perchè di quello che chiedi, cosi..a naso, credo sia abbastanza facile (ma merita sicuramente riflessioni più approfondite, hai ragione): trovo che il comportamento delle persone da te e da me descritto sia abbastanza...LINEARE...come per tutti grosso modo. Passano da un complotto all'altro... Per questo sono tanto zelanti: hanno bisogno di un nemico (prima satana, poi la wts, poi di nuovo satana) e di sentirsi speciali (depositari di una Verità).

Grazie ancora di quanto hai scritto: sarà sicuramente ancora oggetto di mie personali riflessioni.
Spero di essermi fatto capire,
Buon proseguimento a tutti!
liberosognatore
Nuovo Utente
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 27/10/2009, 9:31

Messaggiodi The Red Baron » 20/02/2010, 18:03

liberosognatore ha scritto:"molti che prima accettavano tutto con gran zelo per molti anni ora rifiutano tutto con lo stesso zelo!!!"
"Quello che faccio fatica a comprendere come sia possibile che coloro che
hanno veramente dato il massimo impegnandosi fino al collo per magari 30 anni,
e facendo un sacco di rinunce veramente pesanti,
tutto un tratto si accorgono che era tutto sbagliato!!!!!!"


The Red Baron hai fatto una riflessione meravigliosa!

Devo dire che è corretta la chiave di lettura evidenziata giustamente da cento667: aver visto l'ipocrisia degli anziani...la parzialità e il favoritismo, segnature, comitati giudiziari..ecc...ecc... Sono davvero cose che "fanno rivoltare lo stomaco..".
Naturalmente le corcostanze variano da caso a caso, però ti dirò di più: soprattutto per i più giovani avviene pure che dopo aver accettato tutto e rifiutato tutto con grande zelo, con lo stesso zelo li ritrovi poi a sostenere le stesse cose che anni prima avevano con forza accettato e rifiutato.
Insomma, prima l'appartenenza al gruppo li faceva sentire importanti perchè unici depositari della Verità e perchè gli unici davvero in lotta contro il malvagio; poi l'uscita e il rifiuto categorico e violento (a volte) della Verità li faceva sentire importanti perchè unici depositari di un'altra Verità, quella sulle malefatte del cd e della wts. Infine (??) a volte tornano alla Verità dopo aver fatto di tutto, di tutto, nel mondo, ed essersi resi conto che grosso modo tutte le organizzazioni politiche, religiose (e quant'altro) si comportano nello stesso vomitevole modo della Wts....solo che la Wts se lo può permettere perchè, ora lo hanno ri-scoperto, ha dalla sua nientepopodimeno che Dio!

Il perchè di quello che chiedi, cosi..a naso, credo sia abbastanza facile (ma merita sicuramente riflessioni più approfondite, hai ragione): trovo che il comportamento delle persone da te e da me descritto sia abbastanza...LINEARE...come per tutti grosso modo. Passano da un complotto all'altro... Per questo sono tanto zelanti: hanno bisogno di un nemico (prima satana, poi la wts, poi di nuovo satana) e di sentirsi speciali (depositari di una Verità).

Grazie ancora di quanto hai scritto: sarà sicuramente ancora oggetto di mie personali riflessioni.
Spero di essermi fatto capire,
Buon proseguimento a tutti!


Interessante quanto dici,
il fatto che alcuni hanno bisogno di un nemico e di sentirsi speciali, prima da TdG ci si sente speciali in quanto depositari della verita assoluta contro il mondo e Satana
poi l'estremo opposto speciali perchè si è in grado di smascherare tutte le dottrine e malefatte del nuovo nemico la WTS stessa!!!

Bella l'espressione che si passa da un complotto all'altro!
evidentemente chi è estremista lo è sia da TdG che da Apostata,che in qualsiasi aspetto della vita, almeno in linea generale.

Ovviamente non tutti gli Apostati sono estremisti se non lo erano da TdG

ciao
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Senior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 20/02/2010, 18:03

liberosognatore ha scritto:Il perchè di quello che chiedi, cosi..a naso, credo sia abbastanza facile (ma merita sicuramente riflessioni più approfondite, hai ragione): trovo che il comportamento delle persone da te e da me descritto sia abbastanza...LINEARE...come per tutti grosso modo. Passano da un complotto all'altro... Per questo sono tanto zelanti: hanno bisogno di un nemico (prima satana, poi la wts, poi di nuovo satana) e di sentirsi speciali (depositari di una Verità).

La tua constatazione mi lascia basita.
Se davvero pensi questo della natura unama, la tua vita non deve certo essere serena.
Non tieni in considerazione cosa significhi, per tanti, il doversi ricredere su qualcosa che, per decenni, ha costituito la spinta essenziale per ogni forma di rapposto con i propri simili e con Dio.
Dici che l'uomo, per essere tale deve agire in vista di un nemico?
Ma ti rendi conto?
Dici che l'uomo, per sentirsi tale si deve sentire il depositario della verità?
Allora, i dubbi, i tormenti, le sofferenze cosa sono?
L'empatia, l'amore per i propri simili di che natura fanno parte?
Se l'uomo è stato creato ad immagine di Dio, allora, secondo la tua teoria, quel giorno era molto distratto.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Ora parlo io

Messaggiodi deep-blue-sea » 20/02/2010, 19:11

che ci son dentro sin da bambina! Ringrazio Gabriella per le sue riflessioni molto equilibrate e che, tra le altre, mi sembrano le più corrispondenti a verità e alla realtà.

Sei sbalordito carissimo? Non arrivi a capire come non ci si accorga prima dell'inganno? La spiegazione è lunga e articolata.
Cosi ho pensato di scrivere, in parte la mia esperienza, visto che non l'ho mai fatto. Io son stata l'ombra di mio marito, la sua collaboratrice di una vita, per i TG: la moglie sottomessa. Ma non per questo mi sentivo diminuita perché ho avuto un marito splendido che mi ha dato il posto dignitoso che mi spettava e che mi ha ascoltato quando doveva, e che mi ha lasciato libertà di azione, di decisione e di parola.

Non sono disassociata, ma non frequento più. Non mi dissocio ancora a causa di parecchi familiari ancora TG che reagirebbero come ci si aspetta da TG fedeli.

Bene, posterò la mia esperienza separatamente, forse potrete comprendere perché siam rimasti dentro fino a 60 anni!!!!!! :piange:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Gocciazzurra » 20/02/2010, 21:25

liberosognatore ha scritto:
Passano da un complotto all'altro... Per questo sono tanto zelanti: hanno bisogno di un nemico (prima satana, poi la wts, poi di nuovo satana) e di sentirsi speciali (depositari di una Verità).

Sono anch'io sconcertata per questa tua sommaria e superficiale conclusione.
Com'è possibile banalizzare un'intera vita passata tra gli ovvi conflitti interiori, la pesantezza di certe decisioni sofferte, il continuo e strenuo impegno pr essere fedeli in ciascuna azione e pensiero della propria esistenza in virtù del fatto che pareva che fosse Dio in persona a richiederci così tanti sacrifici?
Ho vissuto per 22 anni subendo violenza psico-fisica dal marito (anch'egli Tdg!), ho la famiglia sfasciata e ferite nell'animo che probabilmente non guariranno definitivamente mai più e tu vieni a fare discorsi del perverso "bisogno di nemici" e di gratificare il nostro ego "sentendoci speciali"?
Io sono rimasta Tdg per 30 anni unicamente perchè tra ex marito e CD mi avevano fatto letteralmente il lavaggio del cervello ed ero ultra convinta che quella era davvero la "verità" e che al momento giusto Dio avrebbe ristabilito le giuste condizioni sociali ed emotive di coloro che gli ubbidivano!!
Immagine

Uh Signur, se te ghe see, ma varda giò un cicinin!
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5746
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Gocciazzurra » 20/02/2010, 21:27

Gocciazzurra ha scritto:
The Red Baron ha scritto:
Per me i TdG in realtà sono Testimoni del Corpo Direttivo
non si muove foglia che il Cd non voglia!

Poi su Geova si può alzare qualche critica

sul CD se ci provi ti silurano

ne segue che il CD è molto maggiore di Geova per i TdG


Scusami, ma da quanto affermi, pare tu sia un Tdg solo di facciata dal momento che sei ragionevolmente convinto che il CD abbia la supremazia su Geova.. o sbaglio?
Illuminami please :sorriso:

Visto che chi tace acconsente, penso proprio che tu non sia in grado di comprendere cosa significhi essere stati Tdg 24 ore su 24.
Immagine

Uh Signur, se te ghe see, ma varda giò un cicinin!
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5746
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Quoto Gocciazzurra

Messaggiodi deep-blue-sea » 20/02/2010, 21:37

"essere cristiano 24 ore su 24"...Vivere la Verità....queste sono le cose insegnate dalla Watchtower e mi dispiace dirlo, noi da credenti fedeli e zelanti ci applicavamo ad esserlo, pensando di piacere a Dio!!!!
Ma è chiaro che non tuttil'han presa cosi a cuore!!!!
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Tiziano » 20/02/2010, 23:11

The Red Baron ha scritto:
opepo ha scritto:
The Red Baron ha scritto:da 30 anni che sono TdG "ribadisco sempre non TdCD"
saluti



MI puoi, per piacere, chiarire la differenza?
Grazie


Per me i TdG in realtà sono Testimoni del Corpo Direttivo
non si muove foglia che il Cd non voglia!

Poi su Geova si può alzare qualche critica

sul CD se ci provi ti silurano

ne segue che il CD è molto maggiore di Geova per i TdG

saluti





Dal tuo ragionamento io capisco che : sei tdg in quanto credi alle dottrine del cd (perchè, per esempio, solo loro dicono che Dio si chiama Geova) quindi se sei testimone di" Dio Geova" è perchè credi in quello che ti hanno insegnato....ma....siccome parte delle dottrine che ti hanno insegnato ti stanno strette...allora non fai quello che loro ti dicono perchè chi sono loro per dirti cio? Credo a quello che mi insegnano( solo quello che voglio) ma non credo in coloro che me lo hanno insegnato

Ho capito male?
Signore dammi la pazienza...perchè se mi dai la forza...faccio una strage

Voglio ancora una carezza dalla mia mamma .............. Roma 1°dicembre 2010

Presentazione
Avatar utente
Tiziano
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2167
Iscritto il: 20/09/2009, 14:57

Messaggiodi Sal80 » 20/02/2010, 23:17

Liberosognatore:

The Red Baron hai fatto una riflessione meravigliosa!

Devo dire che è corretta la chiave di lettura evidenziata giustamente da cento667: aver visto l'ipocrisia degli anziani...la parzialità e il favoritismo, segnature, comitati giudiziari..ecc...ecc... Sono davvero cose che "fanno rivoltare lo stomaco..".


Queste sono solo dei frutti della burocrazia torreguardiana, che non hanno a che vedere con l`essenza della WTS per quanto riguarda le dottrine. Infatti anche se non ci sarebbero questi, le dottrine non diventerebbero d`un tratto giuste. Inoltre rimane l`inganno a sè stessi e l`inganno agli altri tramite la predicazione di falsità.

Naturalmente le corcostanze variano da caso a caso, però ti dirò di più: soprattutto per i più giovani avviene pure che dopo aver accettato tutto e rifiutato tutto con grande zelo, con lo stesso zelo li ritrovi poi a sostenere le stesse cose che anni prima avevano con forza accettato e rifiutato.


Hai generalizzato un pò troppo, inizia a specificare quale sarebbero le „cose“ che prima non accettavano e poi invece accetterebbero. Per sostenere alcune cose, dovrebbero avere degli interlocutori che non possono essere certamente TdG, possono avere a che fare solo con non TdG.
Al massimo potrebbero parlare male dell`organizzazione dei TdG ad altri ex o magari a qualche TdG che non è convinto.

Insomma, prima l'appartenenza al gruppo li faceva sentire importanti perchè unici depositari della Verità e perchè gli unici davvero in lotta contro il malvagio; poi l'uscita e il rifiuto categorico e violento (a volte) della Verità li faceva sentire importanti perchè unici depositari di un'altra Verità, quella sulle malefatte del cd e della wts.


Non possono esistere due Verità nel caso tuo esposto, la verità di prima diventa falsità perchè non era mai stata verità, e la verità (che in questo caso è sinonimo di conoscenza) appresa sulla wts è rimasta sempre uguale anche prima che Tizio o Caio la conoscessero. Possiamo quindi dire che vivevano nella falsità ma non lo sapevano.


Infine (??) a volte tornano alla Verità dopo aver fatto di tutto, di tutto, nel mondo, ed essersi resi conto che grosso modo tutte le organizzazioni politiche, religiose (e quant'altro) si comportano nello stesso vomitevole modo della Wts....solo che la Wts se lo può permettere perchè, ora lo hanno ri-scoperto, ha dalla sua nientepopodimeno che Dio!


Quelli che ridiventano TdG, lo fanno sicuramente per molteplici motivi non generalizzabili. Ma sè lo farebbero per il fatto che gli altri si comporterebbero come dici tu, vomitevolmente, non cambierebbe la falsità della WTS. Insomma il comportamento non può essere confuso con le loro leggi e dottrine torreguardiane.


Il perchè di quello che chiedi, cosi..a naso, credo sia abbastanza facile (ma merita sicuramente riflessioni più approfondite, hai ragione): trovo che il comportamento delle persone da te e da me descritto sia abbastanza...LINEARE...come per tutti grosso modo.


Scusa, ti sembra che l`animo umano si può descrivere con delle formule matematiche? Le emozioni di ognuno sono differenti e caotiche. Basta una informazione in più o una in meno, che le carte vengono mischiate di nuovo. I casi sono sempre da prendere come singoli, il generalizzare è sempre sbagliato.

Passano da un complotto all'altro... Per questo sono tanto zelanti: hanno bisogno di un nemico (prima satana, poi la wts, poi di nuovo satana) e di sentirsi speciali (depositari di una Verità).


Anche sè fosse vero che prima credevano che la WTS era la verità, non ha nessun fondamento credere, che lasciando la WTS ci si senti speciali, io direi invece "imbrogliati".
Ti assicuro che i primi mesi dopo esser uscito dai WTS, non mi sentivo per niente "speciale". La maggior parte di quelli che hanno subito anche ingiustizie, non si sente come hai descritto tu.
Se invece parliamo del condizionamento mentale, non mi considero depositario di una verità, bensì consapevole della libertà di pensiero.
Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.
Confucio

Presentazione
Avatar utente
Sal80
Utente Senior
 
Messaggi: 992
Iscritto il: 16/07/2009, 17:42
Località: Friburgo (Germania)

Messaggiodi Luciano » 21/02/2010, 9:35

il barone rosso dice:
Quello che faccio fatica a comprendere come sia possibile che coloro che
hanno veramente dato il massimo impegnandosi fino al collo per magari 30 anni,
e facendo un sacco di rinunce veramente pesanti,
tutto un tratto si accorgono che era tutto sbagliato!!!!!!


La risposta alla tua domanda l'hai data tu stesso: si accorgono che era tutto sbagliato!!

Riguardo alla dottrina dell'astensione dalle trasfusioni cui tu pur non credi:
non capisco come puoi dare fiducia e credere alle altre dottrine(il primato del CD come unico canale di Dio???,Trintà, anima, due destini, fine del mondo imminente, ostracismo ecc) scaturite da una struttura i cui vertici trattano i sottomessi come carne da macello, disposti a sacrificarli per i loro scopi espansionistici e i loro bisogni propagandistici.
non capisco come puoi dare credito alle dottrine dei tdg senza credere nel CD.
A mio avviso "il primato del CD come unico canale di Dio," è la dottrina cardine sulla quale ruotano tutte le altre; sconfessata questa tutte le altre create in questa struttura sono opinabili e soggette ad accurate verifiche prima di essere accettate come "verità".
Il messaggi dei tdg è questo e viene inoculato in maniera subdola, girando intorno a tante cose belle e auspicabili, come l'amore fraterno, la vita in una terra paradisiaca ecc.
Salvo poi farti accettare Il Cd come "ambasciatori in sostituzione di Cristo".
Se poi accetti tutto tranne la supremazia del CD e la storia delle trasfusioni vietate perchè non provi a contattare gli studenti biblici dissidenti dai tdg e discendenti da Russel; forse fra loro troverari l'armonia di tutte le dottrine da te credute( scherzo)
Ciao Luciano
Avatar utente
Luciano
Utente Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi Marco Piccioni » 21/02/2010, 9:58

Sbalordisce che una persona lasci dopo tanti anni?????

Guarda, parlo di me personalmente, 33 anni di tdg e niente affatto ai bordi come te.
Poi mio padre viene sequestrato e quella che io consideravo la mia famiglia spirituale ci abbandona e mi punisce perchè cercavo la verità , nonostante avessi bisogno di aiuto e di conforto.
poi leggo e m'informo, finalmente con la giusta apertura mentale e scopro le enormi falle dottrinali.
E ti sbalordisci perchè esco?
Spiacente ma a sbalordirmi sono io per la vita da "tdg" che vivi tu.
E ho diversi amici che per comodità e, perdonami, ipocrisia fanno i testimoni di Geova part-time e dove fà comodo a loro.
Prontissimi ad andare a giocare a calcetto, e frequentare ragazze tdg e a fare tutto quello chei tdg condannano del mondo.
E se gli chiedi perchè, loro ti rispondono che i tdg sono meno peggio senza rendersi conto di fare esattamente quello che i tdg condannano.
Mi pare un atteggiamento quanto meno confuso.

Marco P.
Avatar utente
Marco Piccioni
Nuovo Utente
 
Messaggi: 176
Iscritto il: 04/01/2010, 17:02

Adesso, senza riferirmi a nessuno...

Messaggiodi deep-blue-sea » 21/02/2010, 11:03

trovo che questa attitudine sia propria dei Testimoni, e mi dà fastidio...ma proprio tanto.

Vi spiego...quando racconto della nostra vita da TG, impegnatissimi, dedicati e volenterosi, più di una volta mi son sentita dire COME UN RIMPROVERO: "Ma voi l'avete presa troppo sul serio, voi vi siete impegnati troppo"...come per dire 'siete stati troppo ingenui e creduloni...io son stato furbo e fo fatto quel tantino, giusto giusto... e mi è andata bene così..'`

Risultato: Io son stato bravo (che non mi son impegnato) tu sei stato fesso (che ti sei impegnato)!!!! Questo discorso sorpassa la mia intelligenza, non è possibile ragionare così e farsene anche un vanto, se sei TG DEVi impegnarti in predicazione e adunanze, mantenere una condotta eccellente perché intorno a te non c'è altro che spie e gelosia. Se rimani al bordo facendo il minimo indispensabile....come puoi vantartene?
Quando poi questi discorsi ti vengon fatti da persone che non avevano quel grande spessore spirituale, e si permettono anche di farti la morale!!!!!! Non ho riletto i commenti qui, non giudico nessuno, e non ce l'ho con nessuno che ha scritto qui, ma ho in mente 2, 3 individui che, ancora TG e non + TG mi han fatto questo discorsetto.

Sarà perché, sfortunatamente, sono una persona troppo responsabile, troppo esatta e precisa.......
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Utente Master
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Trianello » 21/02/2010, 11:13

Credo che tutto dipenda, in fondo, dall'amore per la verità. Se uno ama più il suo comodo che la verità, allora non sarà un problema per lui essere TdG part-time e passare sopra a tutto e sopra a tutti per godersi quelli che lui ritiene essere i benefici dello stare in congregazione. Se, invece, uno ama la verità sopra ogni cosa, allora, se crede che quella dei TdG sia la verità, si impegnerà anima e corpo per attenersi anche ai più insignificanti comandamenti di Geova (leggi CD), ma una volta che avrà intuito che quella dei TdG non è la verità... beh... non sopporterà di restare nel loro numero nemmeno un minuto in più del dovuto (salvo, ovviamente, che per ragioni di carattere familiare o lavorativo, le quali potrebbero indurlo a non "ufficializzare" la propria posizione di "dissidente" onde evitare la morte sociale).
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Master
 
Messaggi: 3341
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Messaggiodi The Red Baron » 21/02/2010, 12:51

Evidentemente non mi sono spiegato bene.

Io non faccio il TdG a Par_time nel senso di avere una doppia vita
e fare cose moralmente non da Cristiano come Fornicazione ladrocinio e cose del genere.

Cerco di ragionare con la mia testa e magari sbagliando pure, ma almeno non lo faccio per conto terzi.

Per esempio quando ci fu la questione dei trapianti si-no-si
mi sono fatto una idea individuale analizzando la Bibbia che non collimava col CD, io ritengo di poterli fare
è li avrei fatti tranquillamente, non ho avuto bisogno di nessuno che mi dicesse che la cosa non quadrava.

Il Cd dice che se non mi impegno dando il massimo sarò distrutto!

dalla'analisi del comportamento di molti servitori di DIO del passato tipo Lot non ritengo che sia così!!!
poi anche se lo fosse mi rifiuto di servire un Dio del genere.

ne consegue che il mio impegno nel servizio e simili è il minimo indispensabile, in quanto riconosco alcuni meriti del CD
nell'insegnamento di fondamentali dottrine che condivido.

Poi sarà pure una questione di carattere io non sputo sangue per nessuna attività ma ritengo che si deve
cercare di vivere la vita con una certa tranquillita, a differenza dell'apostolo Paolo non HO AMMAZZATO NESSUNO!!!

Saluti :sorriso:
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Senior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

Messaggiodi Luciano » 21/02/2010, 13:06

Il barone rosso sangue dice:
però molte altre cose non mi convincono per niente compreso il sangue


tu ti ritieni al sicuro dalla diabolica dottrina dell'astensione dal sangue non dando ad essa credito e giudicandola non corrispondente al volere di Geova.

Ma come fai in tutta coscienza a sopportare che i tuoi fratelli attorno a te, ignari e succubi del CD, da un momento all'altro possano immolarsi per una causa sbagliata.
Non ti passa per il cuore di avvisarli del pericolo che corrono?!?!

Luciano
Avatar utente
Luciano
Utente Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 21/02/2010, 13:15

Red, se ti siamo sembrati troppo crudi nel commentare i tuoi post, per quel che mi riguarda, ti chiedo scusa.
Probabilmente la mia esperienza mi ha inculcato un modo di essere diverso da quello che tu condividi.
Ma, in coscienza, tuttora non riesco a comprendere come tu ti possa sentire partecipe di quel credo negandone i fondamenti.
Io,ad esepio, sono cattolica e ho riserve e non mi perito di giudicare certi atteggiameti della mia chiesa, ma quanfo mi accorgessi di non accettare la sua esegesi e i suoi dogmi non mi sentirei più partecipe ad essa, pur riconoscendo quanto di buono fa
Ma, come dicevo qualche post fa, se la tua vita scorre serenamente, ne sono lieta per te.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Prossimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici