Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Mosca, i Testimoni di Geova nel mirino della censura: "Sediziosi, minano l'armonia sociale"

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Messaggiodi Wyclif » 23/04/2017, 14:13

Giovanni64 ha scritto:
condividi il pensiero seguente?

Al di là delle loro idee, dovremmo avere tutti un debito di gratitudine verso gli Ex Testimoni di Geova. Lottano con grande fede per la libertà di culto e non si sono mai lasciati intimorire da qualsiasi forma di potere. Quando loro vincono, vinciamo tutti, quando perdono, perdiamo tutti.

Chi è che non lo condivide?



Personalmente non lo condivido perché del Corpo Direttivo mostra tutt'altro, il CD ha combattuto come opportunista dal tempo di Rutherford ad oggi solo quando sono in ballo gli interessi economici, quindi che i Tdg "Lottano con grande fede per la libertà di culto" è solo da parte degli adepti, ma per quanto riguarda il CD come opportunista usa i suoi aderenti per arrivare dove vuole,prendiamo qualche esempio la lotta contro la pedofilia, totale disinteresse, se non era per Barbara Anderson e la Commissione Australiana, era ancora tutto seppellito.
Perché devo pensare che i Bambini valgono meno dei beni immobili della WTS confiscati dalla Russia ?

Con la scusa della libertà di religione essi per il momento pensano ai beni, la libertà di adorazione e secondaria, lo si nota anche dai suoi insegnamenti che puoi parlare male di Dio ma guai a parlare dei mamma-santissimi 7 Americani.
Ultima modifica di Wyclif il 23/04/2017, 14:43, modificato 2 volte in totale.
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1545
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Giovanni64 » 23/04/2017, 14:18

Wyclif ha scritto:
Giovanni64 ha scritto:
condividi il pensiero seguente?

Al di là delle loro idee, dovremmo avere tutti un debito di gratitudine verso gli Ex Testimoni di Geova. Lottano con grande fede per la libertà di culto e non si sono mai lasciati intimorire da qualsiasi forma di potere. Quando loro vincono, vinciamo tutti, quando perdono, perdiamo tutti.

Chi è che non lo condivide?



Personalmente non lo condivido perché del Corpo Direttivo mostra tutt'altro, il CD ha combattuto come opportunista dal tempo di Rutherford ad oggi solo quando sono in ballo gli interessi economici, quindi che i Tdg "Lottano con grande fede per la libertà di culto" è solo da parte degli adepti, ma per quanto riguarda il CD come opportunista usa i suoi aderenti per arrivare dove vuole,prendiamo qualche esempio la lotta contro la pedofilia, totale disinteresse, se non era per Barbara Anderson e la Commissione Australiana, era ancora tutto seppellito.
Perché devo pensare che i Bambini valgono meno dei beni immobili della WTS confiscati dalla Russia ?

Con la scusa della libertà di religione essi per il momento pensano ai beni, la libertà di adorazione e secondaria, lo si nota anche dai suoi insegnamenti che puoi parlare male di Dio ma guai a parlare dei mamma-santissimi 7 Americani.

Ma scusa non hai notato che ho sotituito Testimoni di Geova con Ex Testimoni di Geova?
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Wyclif » 23/04/2017, 14:40

Giovanni64 ha scritto:
Wyclif ha scritto:
Giovanni64 ha scritto:
condividi il pensiero seguente?

Al di là delle loro idee, dovremmo avere tutti un debito di gratitudine verso gli Ex Testimoni di Geova. Lottano con grande fede per la libertà di culto e non si sono mai lasciati intimorire da qualsiasi forma di potere. Quando loro vincono, vinciamo tutti, quando perdono, perdiamo tutti.

Chi è che non lo condivide?



Personalmente non lo condivido perché del Corpo Direttivo mostra tutt'altro, il CD ha combattuto come opportunista dal tempo di Rutherford ad oggi solo quando sono in ballo gli interessi economici, quindi che i Tdg "Lottano con grande fede per la libertà di culto" è solo da parte degli adepti, ma per quanto riguarda il CD come opportunista usa i suoi aderenti per arrivare dove vuole,prendiamo qualche esempio la lotta contro la pedofilia, totale disinteresse, se non era per Barbara Anderson e la Commissione Australiana, era ancora tutto seppellito.
Perché devo pensare che i Bambini valgono meno dei beni immobili della WTS confiscati dalla Russia ?

Con la scusa della libertà di religione essi per il momento pensano ai beni, la libertà di adorazione e secondaria, lo si nota anche dai suoi insegnamenti che puoi parlare male di Dio ma guai a parlare dei mamma-santissimi 7 Americani.

Ma scusa non hai notato che ho sotituito Testimoni di Geova con Ex Testimoni di Geova?




Giovanni64 ti chiedo scusa non lo avevo notato . :strettamano:
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1545
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Wyclif » 23/04/2017, 14:44

Giovanni64 ha scritto:
condividi il pensiero seguente?

Al di là delle loro idee, dovremmo avere tutti un debito di gratitudine verso gli Ex Testimoni di Geova. Lottano con grande fede per la libertà di culto e non si sono mai lasciati intimorire da qualsiasi forma di potere. Quando loro vincono, vinciamo tutti, quando perdono, perdiamo tutti.

Chi è che non lo condivide?



:quoto100:
Presentazione





"Dobbiamo ubbidire a Dio quale Governante anziché agli uomini" Atti 5:29
Avatar utente
Wyclif
Utente Senior
 
Messaggi: 1545
Iscritto il: 14/12/2014, 9:22

Messaggiodi Dnick » 23/04/2017, 14:50

brisa ha scritto:
Dnick ha scritto:Scusa ma non capisco dove sta la coerenza . Puntate il Dito contro la Russia che lede la libertà religiosa ai tdg , mentre i TDG hanno il diritto di lederla ai suoi adepti ? :boh: :boh: :boh:
Ma continuo a ripetermi nella speranza che almeno qualcuno ha voglia di rispondere a quanto sto chiedendo.
Quello che non capisci è che non è possibile dare una risposta logica alla tua domanda, perchè la tua domanda è stupida. Primo,semplicemente non esiste paragone tra quello che fanno i tdG agli altri e quello che sta facendo ora la Russia ai tdG. Nessuno qui nega che i tdG tirino delle pietre, ma tu non trovi nessuno scrupolo a seppellirli con una frana. Secondo, se anche ci fosse una corrispondenza che non c'è, stanno cercando di farti capire che l'ingiustizia di uno non rende giusta l'ingiustizia dell'altro.


:boh: :boh: :boh: :boh:

Sinceramente di stupido trovo solo il tuo i :boh: ntervento e per diversi motivi.

1) Se ci mettiamo a calcorare i morti per una stupida regola ( che andrebbe lasciata a coscienza dei fedeli)
quale la disposizione delle trasfusioni da più di 60 anni , a quale massacro lo possiamo paragonare ?

2)E Se calcoliamo tutte le anime di giovani abusati che non avranno mai giustizia ?

3) E se pensiamo a quanti per l'ostracismo si sono tolti la vita ?

Ora ognino di questi cozza con degli articoli dei diritti umani.

Quindi per coerenza se la Russia deve essere condannata per qualche motivo allo stesso modo lo deve essere anche la Wts per l'identici motivi.

Ma tu non sai cos'è la coerenza
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi brisa » 23/04/2017, 15:21

Dnick ha scritto:
brisa ha scritto:
Dnick ha scritto:Scusa ma non capisco dove sta la coerenza . Puntate il Dito contro la Russia che lede la libertà religiosa ai tdg , mentre i TDG hanno il diritto di lederla ai suoi adepti ? :boh: :boh: :boh:
Ma continuo a ripetermi nella speranza che almeno qualcuno ha voglia di rispondere a quanto sto chiedendo.
Quello che non capisci è che non è possibile dare una risposta logica alla tua domanda, perchè la tua domanda è stupida. Primo,semplicemente non esiste paragone tra quello che fanno i tdG agli altri e quello che sta facendo ora la Russia ai tdG. Nessuno qui nega che i tdG tirino delle pietre, ma tu non trovi nessuno scrupolo a seppellirli con una frana. Secondo, se anche ci fosse una corrispondenza che non c'è, stanno cercando di farti capire che l'ingiustizia di uno non rende giusta l'ingiustizia dell'altro.


:boh: :boh: :boh: :boh:

Sinceramente di stupido trovo solo il tuo i :boh: ntervento e per diversi motivi.

1) Se ci mettiamo a calcorare i morti per una stupida regola ( che andrebbe lasciata a coscienza dei fedeli)
quale la disposizione delle trasfusioni da più di 60 anni , a quale massacro lo possiamo paragonare ?

2)E Se calcoliamo tutte le anime di giovani abusati che non avranno mai giustizia ?

3) E se pensiamo a quanti per l'ostracismo si sono tolti la vita ?

Ora ognino di questi cozza con degli articoli dei diritti umani.

Quindi per coerenza se la Russia deve essere condannata per qualche motivo allo stesso modo lo deve essere anche la Wts per l'identici motivi.

Ma tu non sai cos'è la coerenza
Ma tu fai finta di non capire o c'è qualche problema di cui non sono a conoscenza? Ma il tdG russo che tu vuoi vedere in galera (perchè, smettiamo di prenderci in giro, è quello che vuoi) quante di quelle colpe può mai avere? Tu continui a parlare di WT e bla bla bla, ma l'hai capito o no che cavolo vuol dire il bando in Russia? Le sue conseguenze?
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Dnick » 23/04/2017, 16:39

brisa ha scritto:Ma tu fai finta di non capire o c'è qualche problema di cui non sono a conoscenza? Ma il tdG russo che tu vuoi vedere in galera (perchè, smettiamo di prenderci in giro, è quello che vuoi) quante di quelle colpe può mai avere? Tu continui a parlare di WT e bla bla bla, ma l'hai capito o no che cavolo vuol dire il bando in Russia? Le sue conseguenze?


Mio caro , qui a non capire o a voler far finta di non capire ci sei solo tu , infatti il problema di coerenza e tuo non mio. Per me chi ruba è un ladro che sia un albanese o un'italiano , non ha alcuna importanza sempre ladro resta . La Stessa cosa Se si punta il dito alla Russia perchè si lede la libertà di religione e di espressione lo si deve puntare altrettanto alla WTS che allo stesso modo della Russia lede la libertà ai suoi adepti. Ora tu dici che io voglio vedere i tdg in galera ? ebbene no perchè io non vedo nessuna ragione per la quale la WTS che si appella alla corte dei diritti umani si deve adeguare ( sinceramente trovo alquanto vergognoso appellarsi alla giustizia Satanica specialmente se tu per primo violi gli stessi diritti ) quindi sei i tdg saranno messi a in galera la colpa è solo della WTS , e non mia . Se hai ancora delle difficoltà la prossima volta ti faccio un disegnino
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Cogitabonda » 23/04/2017, 16:55

Dnick ha scritto:... Se si punta il dito alla Russia perchè si lede la libertà di religione e di espressione lo si deve puntare altrettanto alla WTS che allo stesso modo della Russia lede la libertà ai suoi adepti.
E' esattamente quello che in questo forum facciamo da anni. E così come ce la prendiamo con la WTS quando viola certi diritti fondamentali, ce la prendiamo anche con tutti gli altri che lo fanno.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8393
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi brisa » 23/04/2017, 22:00

Dnick ha scritto:
brisa ha scritto:Ma tu fai finta di non capire o c'è qualche problema di cui non sono a conoscenza? Ma il tdG russo che tu vuoi vedere in galera (perchè, smettiamo di prenderci in giro, è quello che vuoi) quante di quelle colpe può mai avere? Tu continui a parlare di WT e bla bla bla, ma l'hai capito o no che cavolo vuol dire il bando in Russia? Le sue conseguenze?


Mio caro , qui a non capire o a voler far finta di non capire ci sei solo tu , infatti il problema di coerenza e tuo non mio. Per me chi ruba è un ladro che sia un albanese o un'italiano , non ha alcuna importanza sempre ladro resta . La Stessa cosa Se si punta il dito alla Russia perchè si lede la libertà di religione e di espressione lo si deve puntare altrettanto alla WTS che allo stesso modo della Russia lede la libertà ai suoi adepti. Ora tu dici che io voglio vedere i tdg in galera ? ebbene no perchè io non vedo nessuna ragione per la quale la WTS che si appella alla corte dei diritti umani si deve adeguare ( sinceramente trovo alquanto vergognoso appellarsi alla giustizia Satanica specialmente se tu per primo violi gli stessi diritti ) quindi sei i tdg saranno messi a in galera la colpa è solo della WTS , e non mia . Se hai ancora delle difficoltà la prossima volta ti faccio un disegnino
Avere colpa di qualche cosa e godere perchè quella cosa succede sono due cose completamente diverse. Non ti accuso della prima, ma ti accuso della seconda. Tu sei felice e contento che stia accadendo e lo replicheresti in tutto il mondo. Puoi giustificarti dicendo che la colpa è della WT, puoi giustificare le autorità russe allo stesso modo, ma la felicità e la soddisfazione sono tutte tue, è fin troppo evidente. Non è colpa tua, certo, ma permettimi di dire che non ci fai comunque una bella figura.
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Dnick » 24/04/2017, 0:28

brisa ha scritto:Avere colpa di qualche cosa e godere perchè quella cosa succede sono due cose completamente diverse. Non ti accuso della prima, ma ti accuso della seconda. Tu sei felice e contento che stia accadendo e lo replicheresti in tutto il mondo. Puoi giustificarti dicendo che la colpa è della WT, puoi giustificare le autorità russe allo stesso modo, ma la felicità e la soddisfazione sono tutte tue, è fin troppo evidente. Non è colpa tua, certo, ma permettimi di dire che non ci fai comunque una bella figura.


Puoi credere a quello che vuoi , ma la situazione dei tdg in Russia non mi reca goduria e non mi reca tristezza .

Anzi no, forse un po di tristezza si , in quanto è veramente triste che un'organizzazione che domonizza tutto il mondo esterno a loro
si appella ad esso per farsi giustizia.
Giustizia su cose che essa stessa non rispetta .

Poi da quando usare lo stesso metro di giudizio non fa fare una bella figura ?
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Dnick » 24/04/2017, 0:43

Cogitabonda ha scritto:
Dnick ha scritto:... Se si punta il dito alla Russia perchè si lede la libertà di religione e di espressione lo si deve puntare altrettanto alla WTS che allo stesso modo della Russia lede la libertà ai suoi adepti.
E' esattamente quello che in questo forum facciamo da anni. E così come ce la prendiamo con la WTS quando viola certi diritti fondamentali, ce la prendiamo anche con tutti gli altri che lo fanno.


Si lo so benissimo , visto che sono iscritto prima di te su questo forum .

Ma personalmente io non me la prendo con nessuno , esprimo solo il mio pensiero in modo più coerente possibile.

Quindi se la WTS come dimostrato ( salvo voler disquisire su quanto da me postato in precedenza) viola diversi diritti dell'uomo

non credi che sarebbe meglio che si allinea affinchè risulta irreprensibile da veri
cristiani , visto che amano definirsi tali così da avere il sostegno di tutti ?
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Giovanni64 » 24/04/2017, 8:30

brisa ha scritto:
Dnick ha scritto:
brisa ha scritto:Ma tu fai finta di non capire o c'è qualche problema di cui non sono a conoscenza? Ma il tdG russo che tu vuoi vedere in galera (perchè, smettiamo di prenderci in giro, è quello che vuoi) quante di quelle colpe può mai avere? Tu continui a parlare di WT e bla bla bla, ma l'hai capito o no che cavolo vuol dire il bando in Russia? Le sue conseguenze?


Mio caro , qui a non capire o a voler far finta di non capire ci sei solo tu , infatti il problema di coerenza e tuo non mio. Per me chi ruba è un ladro che sia un albanese o un'italiano , non ha alcuna importanza sempre ladro resta . La Stessa cosa Se si punta il dito alla Russia perchè si lede la libertà di religione e di espressione lo si deve puntare altrettanto alla WTS che allo stesso modo della Russia lede la libertà ai suoi adepti. Ora tu dici che io voglio vedere i tdg in galera ? ebbene no perchè io non vedo nessuna ragione per la quale la WTS che si appella alla corte dei diritti umani si deve adeguare ( sinceramente trovo alquanto vergognoso appellarsi alla giustizia Satanica specialmente se tu per primo violi gli stessi diritti ) quindi sei i tdg saranno messi a in galera la colpa è solo della WTS , e non mia . Se hai ancora delle difficoltà la prossima volta ti faccio un disegnino
Avere colpa di qualche cosa e godere perchè quella cosa succede sono due cose completamente diverse. Non ti accuso della prima, ma ti accuso della seconda. Tu sei felice e contento che stia accadendo e lo replicheresti in tutto il mondo. Puoi giustificarti dicendo che la colpa è della WT, puoi giustificare le autorità russe allo stesso modo, ma la felicità e la soddisfazione sono tutte tue, è fin troppo evidente. Non è colpa tua, certo, ma permettimi di dire che non ci fai comunque una bella figura.

Io non ho la stessa opinione di Dnick, perché, anche se non mi sono riletto gli interventi, alla fine Dnick è favorevole al bando ed io sono contrario. Non è quindi nella sostanza una differenza da poco. Fosse anche solo per questo non mi voglio sostituire a Dnick che infatti ha già detto molto serenamente che tu affermi cose non vere ma che tu sei libero di pensare quello che vuoi.

Tuttavia qualche cosa la vorrei evidenziare anch'io. Dare per certi fini e motivazioni attribuendole non a ciascun singolo ma in maniera media a gruppi, partiti ed organizzazioni è una cosa che normalmente si fa anche quando produrre prove potrebbe essere non facile.
Invece è molto disdicevole, a mio avviso, pretendere di sapere con certezza cosa c'è nel cuore di una persona con la quale si sta discutendo. In genere questa è una di quelle prerogative che i credenti lasciano a Dio.

Però, come dicevo, se parliamo di organizzazioni e non di singole e specifiche persone, è forse più lecito chiedersi se per la Watchtower vengono prima gli interessi più generali della Watchtower stessa o la difesa dei diritti tdg russi.

Il punto è che io in particolari circostanze dico con tutto il cuore "siamo tutti berlinesi" ma questo non vuol dire che il berlinese si deve sentire autorizzato a sindacare fino a che punto io sono veramente berlinese. D'altro canto è pacifico che io non sono berlinese per tante altre ragioni e sarebbe anche molto disdicevole che il berlinese prendesse la palla al balzo per magnificare la germania.

Insomma se dagli altri ci si aspetta che in questo momento "prima di tutto i tdg russi" allora bisogna partire innanzitutto da se stessi.

Domenica mi è capitato di esprimere solidarietà per i tdg russi ad un tdg incontrato al bar e lui nemmeno un secondo dopo è partito con un pippone proselitistico che non finiva mai. Ora dico io, se adesso la cosa importante sono i tdg russi, allora prenditi la solidarietà per i tdg russi, senza cercare di ottenere altro. Sì ma la mia ideologia religiosa mi pervade tutto. Ok ti pervade tutto...
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Dnick » 24/04/2017, 9:28

Giovanni64 ha scritto:Io non ho la stessa opinione di Dnick, perché, anche se non mi sono riletto gli interventi, alla fine Dnick è favorevole al bando ed io sono contrario.


Veramente non sono ne favorevole e ne contrario, e mi pongo da osservatore esterno.
Da osservatore esterno credo che ognuno è libero di dettare delle linee guida per far si che vi sia
il giusto equilibro al fine di favorire l'armonia in famiglia , in associazioni, nello Stato.

Dietro a queste linee guida c'è il passato , del singolo , dell'organizzazione o di uno Stato .

Ora , francamente , per me, con tutti i problemi che ha il nostro paese ,dove quest'equilibrio , sta cominciando a venire meno ,
l'ultimo pensiero è quello che vuole attuare la Russia con i tdg .
Ma da esterno osservatore noto che in questo caso entrambi sono nel torto secondo i miei parametri.
Come lo sono entrambi se si considerano i Diritti fondamentali dell'uomo della corte europea.

Io sono convinto che nonostante tutto la strategia di guerra teocratica che attua la WTS , alla fine prevale ,
perchè diversamente la corte europea dovrà ammettere che ha preso delle cantonate megagalattiche .
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi Achille » 24/04/2017, 9:41

mr-shadow ha scritto:Al di là delle loro idee, dovremmo avere tutti un debito di gratitudine verso i Testimoni di Geova. Lottano con grande fede per la libertà di culto e non si sono mai lasciati intimorire da qualsiasi forma di potere. Quando loro vincono, vinciamo tutti, quando perdono, perdiamo tutti.
http://www.liberoquotidiano.it/news/est ... geova.html
Va precisato che l'estensore di questo articolo (Steno Sari) è un TdG.
( Altri articoli di questo giornalista sono commentati anche nel sito Infotdgeova: http://www.infotdgeova.it/varie/steno.php )
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12298
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Giovanni64 » 24/04/2017, 10:04

Dnick ha scritto:
Giovanni64 ha scritto:Io non ho la stessa opinione di Dnick, perché, anche se non mi sono riletto gli interventi, alla fine Dnick è favorevole al bando ed io sono contrario.


Veramente non sono ne favorevole e ne contrario, e mi pongo da osservatore esterno.
Da osservatore esterno credo che ognuno è libero di dettare delle linee guida per far si che vi sia
il giusto equilibro al fine di favorire l'armonia in famiglia , in associazioni, nello Stato.

Dietro a queste linee guida c'è il passato , del singolo , dell'organizzazione o di uno Stato .

Ora , francamente , per me, con tutti i problemi che ha il nostro paese ,dove quest'equilibrio , sta cominciando a venire meno ,
l'ultimo pensiero è quello che vuole attuare la Russia con i tdg .
Ma da esterno osservatore noto che in questo caso entrambi sono nel torto secondo i miei parametri.
Come lo sono entrambi se si considerano i Diritti fondamentali dell'uomo della corte europea.

Io sono convinto che nonostante tutto la strategia di guerra teocratica che attua la WTS , alla fine prevale ,
perchè diversamente la corte europea dovrà ammettere che ha preso delle cantonate megagalattiche .

Ho sbagliato la sintesi della tua opinione e ti chiedo scusa. Non penso sia un grosso problema visto che poi l'hai riassunta tu stesso.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Giovanni64 » 24/04/2017, 10:21

Achille ha scritto:
mr-shadow ha scritto:Al di là delle loro idee, dovremmo avere tutti un debito di gratitudine verso i Testimoni di Geova. Lottano con grande fede per la libertà di culto e non si sono mai lasciati intimorire da qualsiasi forma di potere. Quando loro vincono, vinciamo tutti, quando perdono, perdiamo tutti.
http://www.liberoquotidiano.it/news/est ... geova.html
Va precisato che l'estensore di questo articolo (Steno Sari) è un TdG.
( Altri articoli di questo giornalista sono commentati anche nel sito Infotdgeova: http://www.infotdgeova.it/varie/steno.php )

Questo mi dà l'occasione di ritornare su quello che dicevo prima: la frase "siamo tutti berlinesi" ha un senso condivisibile e nobile ma se è detta da uno che è veramente berlinese allora rischia di acquistare il significato opposto.

Si potrebbe dire che la frase l'ha scritta un giornalista tdg che ha messo da parte il suo essere tdg per essere semplicemente giornalista. Può anche essere ma mi riesce difficile crederlo visto che un tdg si vanta solitamente e sostanzialmente di essere prima di tutto e integralmente tdg, sempre e comunque.
Anche qui mi ripeto: la strumentalizzazione a fini apologetici, proselitistici o nel complesso religiosi di una giusta causa, non rende certo rispetto alla causa stessa. Purtroppo qualsiasi fatto, anche il più tragico, o in un senso o nell'altro deve essere addomesticato per farlo rientrare nelle caselle delle loro credenze. Resto ancora una volta basito.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Dnick » 24/04/2017, 12:06

Giovanni64 ha scritto:Ho sbagliato la sintesi della tua opinione e ti chiedo scusa. Non penso sia un grosso problema visto che poi l'hai riassunta tu stesso.


Figurati , anzi visto che alcuni stavano pensando che stavo organizzando un mega party per l'evento ,

è stato meglio puntalizzare visto che sono convinto che avranno di nuovo la meglio in sede della corte europea dei diritti umani
e Achille dovrà aggiungere un'altra pagina in merito alla strategia teocratica attuata dalla WTS.

:ok:
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi rubenfortugno » 24/04/2017, 14:59

queste le motivazioni date dal governo russo


L'accusa: "Estremismo religioso". La magistratura russa accusa i Testimoni di Geova di “estremismo religioso”, settarismo, “incitamento all'isolamento sociale” e di minare l’armonia della società, dividere le famiglie e indottrinare i più giovani. Vieta inoltre le pubblicazioni dei Testimoni di Geova, considerate “sediziose”, perché “dipingono le altre religioni in chiave negativa” o invitano gli uomini a evitare il servizio militare. Le vessazioni sono iniziate nel 2007 quando il viceprocuratore generale ha chiesto a tutti gli uffici di lanciare controlli a tappeto nei confronti delle associazioni religiose dei Testimoni di Geova. L'anno prima, tra le attività estremiste vietate per legge, era stato incluso “l’incitamento alla discordia religiosa”. Tre anni dopo, la congregazione di Taganrog, nel Sud della Russia, è stata dichiarata “estremista”, e perciò bandita, e le sue pubblicazioni sono state vietate. Negli anni altri gruppi regionali sono stati chiusi, a Samara e Abinsk, e i volumi messi al bando sono diventati 88 e talora, racconta Sivulskij, “sono stati piazzati ad arte nel corso di raid nei nostri luoghi di culto per avere il pretesto per chiuderli e incriminare i fedeli”.
rubenfortugno
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 22/04/2017, 18:14

Messaggiodi rubenfortugno » 24/04/2017, 17:39

Se e' giustissimo dare la liberta' religiosa, forse e' anche giusto non costringere le famiglie a non parlare con i loro membri , oppure bloccare amori tra persone di diverse fedi, oppure considerare tutte le religioni sotto satana e criminali , oppure fare usare le trasfusioni nei paesi dove non esistono sostituti del sangue
rubenfortugno
Nuovo Utente
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 22/04/2017, 18:14

Messaggiodi VictorVonDoom » 24/04/2017, 18:50

rubenfortugno ha scritto:Se e' giustissimo dare la liberta' religiosa, forse e' anche giusto non costringere le famiglie a non parlare con i loro membri , oppure bloccare amori tra persone di diverse fedi, oppure considerare tutte le religioni sotto satana e criminali , oppure fare usare le trasfusioni nei paesi dove non esistono sostituti del sangue


Chi ha detto il contrario?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1487
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Un articolo fuori dal coro

Messaggiodi Socrate69 » 25/04/2017, 21:04

Titolo dell"articolo: I Testimoni di Geova vietati in Russia: uno scandalo, davvero?

Non ho tempo ora di tradurvelo ma la traduzione automatica rende abbastanza bene il pensiero del redattore.

Uno stralcio
"Solo che nel leggere gli statuti di questa presunta religione, ci si rende conto ben presto che lei è davvero incompatibile con una certa idea di libertà e di vita nella società."

https://translate.googleusercontent.com ... DsHgYBe6hA

(http://www.bvoltaire.fr/temoins-de-jeho ... -vraiment/)
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3699
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Un articolo fuori dal coro

Messaggiodi Socrate69 » 25/04/2017, 21:05

Titolo dell"articolo: I Testimoni di Geova vietati in Russia: uno scandalo, davvero?

Non ho tempo ora di tradurvelo ma la traduzione automatica rende abbastanza bene il pensiero del redattore.

Uno stralcio
"Solo che nel leggere gli statuti di questa presunta religione, ci si rende conto ben presto che lei è davvero incompatibile con una certa idea di libertà e di vita nella società."

https://translate.googleusercontent.com ... DsHgYBe6hA

(http://www.bvoltaire.fr/temoins-de-jeho ... -vraiment/)
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3699
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Ray » 02/05/2017, 17:30

Egitto: Chiesa copta mette in guardia sui Testimoni di Geova

Dopo che la Corte Suprema della Russia ha messo al bando i Testimoni di Geova, anche "il dipartimento dottrinale della Commissione episcopale copta ortodossa incaricata della pastorale mette in guardia i propri fedeli rispetto alle attività dei Testimoni di Geova in Egitto" riporta in un comunicato la Fides...

http://www.mainfatti.it/Egitto/Egitto-C ... 130033.htm
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11067
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi mr-shadow » 05/05/2017, 0:14

http://www.asianews.it/notizie-it/L%26r ... 40640.html

Mosca (AsiaNews) - La decisione della Corte Suprema della Federazione russa di proibire l’attività dei Testimoni di Geova, presa lo scorso 20 aprile, sta suscitando reazioni e commenti in Russia e nel mondo, sollevando di nuovo la questione della libertà religiosa nel Paese passato dall’ “ateismo militante” sovietico alla “rinascita religiosa” putiniana.

Le dichiarazioni di Ilarion

In particolare, negli ultimi giorni hanno fatto scalpore alcune dichiarazioni alla Tass del “Segretario di Stato” patriarcale, il metropolita Ilarion di Volokolamsk, presidente del Consiglio per gli Affari Esterni della Chiesa Russa. Il 29 aprile egli aveva diffuso una dichiarazione secondo cui la decisione del supremo tribunale russo, che ha definito i Testimoni di Geova una “associazione estremista”, è stata presa senza alcuna consultazione con la Chiesa Ortodossa. “Vorrei sottolineare che la Chiesa non ha preso parte in alcun modo a questa questione”, ha dichiarato il metropolita. “La Chiesa non fa appelli affinché gli eretici, i membri delle sette o i dissidenti vengano sottoposti a procedimenti giudiziari. Tuttavia, la decisione di proibire i Testimoni di Geova è da considerarsi un atto positivo nella lotta contro la diffusione delle idee settarie, che non hanno nulla in comune con il cristianesimo”, secondo Ilarion. “Non ci sono dubbi sul fatto che i settari rimarranno e continueranno la propria attività, ma almeno smetteranno di mettersi apertamente sullo stesso piano con le confessioni cristiane, e questo è un bene”. Il rappresentante patriarcale ha concluso affermando che “l’attività dei Testimoni di Geova viola le norme del codice civile”.
Il 2 maggio il metropolita è intervenuto a un programma del canale “Russia 24”, rincarando la dose: “Si tratta di una setta totalitaria e pericolosa. Ne sono profondamente convinto, avendo avuto più di una volta la possibilità di parlare con membri fuorusciti dalla setta. I membri di quest’associazione sono pericolosi, perché si avvicinano alle persone per strada e offrono la loro letteratura, presentandosi come un gruppo cristiano. In realtà le loro attività si basano sulla manipolazione delle coscienze. Essi erodono la psiche della gente e delle famiglie”. Inoltre, sempre secondo Ilarion, “essi deformano l’insegnamento di Cristo e interpretano falsamente il Vangelo. La loro dottrina contiene diverse menzogne: non credono in Gesù Cristo come Dio e Salvatore, non riconoscono la dottrina della Santa Trinità, e quindi non possono essere chiamati cristiani”.

La vera e la falsa fede

Nelle parole del metropolita Ilarion, che riflettono puntualmente il pensiero dello stesso patriarca Kirill, sono evidenti le preoccupazioni della gerarchia ecclesiastica per la “concorrenza sleale” dei Testimoni di Geova, in base a una concezione rigida della stessa Ortodossia, chiamata a difendere la “vera fede”. Egli ha infatti associato il gruppo settario agli “eretici” e ai “dissidenti”, pur affermando che la Chiesa non pretende la loro persecuzione, ma chiedendo che non vengano messi “sullo stesso piano” dei veri cristiani.
Si riflette nelle sue parole lo spirito della legge sulla libertà religiosa del 1997, che mise fine alla “rinascita religiosa” spontanea del post-comunismo e iniziò la vera “rinascita ortodossa” della Russia. Nel preambolo della legge si affermava la superiorità dell’Ortodossia sulle altre “religioni tradizionali” del Paese, vale a dire il cristianesimo (distinto dall’Ortodossia!), l’islam, il buddismo e l’ebraismo. Da allora, le limitazioni alle confessioni non ortodosse sono aumentate di continuo, insieme allo spettacolare rafforzamento delle strutture del Patriarcato di Mosca, che per numero di chiese e monasteri oggi ha raggiunto una diffusione nel Paese mai avuta in tutta la sua storia. Già negli anni ’90, infatti, l’allora metropolita Kirill, nel ruolo oggi rivestito da Ilarion, insisteva in ogni occasione sulla necessità di mettere al bando le “sette distruttive” e distinguere l’Ortodossia anche dalle altre confessioni cristiane “eretiche”, come il cattolicesimo e il protestantesimo, colpevoli di “proselitismo aggressivo”. Per quanto riguarda i “dissidenti”, è singolare che Ilarion abbia usato nella sua dichiarazione proprio il termine sovietico inakomysljashye, i “diversamente pensanti” che negli anni ’70 finivano internati nei manicomi psichiatrici di Brežnev.

L’ingerenza della Chiesa

Il metropolita ha comunque rassicurato sulla “non ingerenza” della Chiesa Ortodossa nelle decisioni della Corte Suprema, affermando di non essere stati nemmeno consultati. In realtà, il consultante e titolare della causa contro i Testimoni di Geova presso il Tribunale, Aleksandr Dvorkin, è un personaggio di spicco della stessa Chiesa Ortodossa, docente e specialista di storia delle sette in molte università, prima fra tutte proprio l’Istituto di San Tikhon, principale centro di cultura del Patriarcato, autore di numerose pubblicazioni e da sempre molto vicino a Kirill e allo stesso Ilarion.
Proprio Dvorkin è a capo del Comitato di esperti del Ministero della Giustizia russo per le questioni religiose, che ricorda da molto vicino il famigerato “Consiglio per gli Affari Religiosi” dei tempi sovietici. Lo stesso Ministro per la Giustizia russo, Aleksandr Konovalov, è uno studente e discepolo di Dvorkin. In effetti non è necessario un intervento diretto delle gerarchie ecclesiastiche, quando gli stessi politici e le persone deputate a sorvegliare sulle questioni religiose sono essi stessi membri eminenti della Chiesa. Questo è ciò che nella tradizione ortodossa viene chiamata “sinfonia” tra Chiesa e Stato, quando la Chiesa proclama le verità della fede, e lo Stato le difende con i suoi mezzi.

Persecuzioni e riabilitazioni

L’aspetto più sconcertante di questa vicenda è che proprio i Testimoni di Geova – perseguitati ai tempi di Stalin - erano stati riabilitati e proclamati eroi della resistenza all’ateismo di Stato, dopo la fine del comunismo. Una delle prime leggi della nuova Russia, approvata il 18 ottobre 1991, fu quella sulla “Riabilitazione delle vittime delle repressioni politiche”, secondo la quale venivano riabilitati coloro che nel periodo sovietico erano stati condannati secondo l’art. 227 del Codice Penale del 1960, in cui si accusava “l’attività di gruppi di cittadini che, con il pretesto di svolgere funzioni religiose, mette in pericolo la salute dei cittadini violando l’ordine pubblico”. Quasi tutti i sacerdoti, anche ortodossi, furono condannati con quest’articolo, e così i Testimoni di Geova. Questi ultimi subirono dagli anni ’50 diverse deportazioni di massa nelle zone più sperdute della Siberia e dell’Estremo Oriente. Molti anziani, membri della setta, ancora oggi godono di speciali privilegi fiscali e civili in seguito alla riabilitazione. Che cosa è cambiato dal 1991? Se lo chiedono molti osservatori. Di certo non i Testimoni di Geova, la cui attività è ben nota in tutto il mondo e si svolge secondo metodologie del tutto ripetitive, qualunque sia il regime sotto cui si trovano ad agire.

L’opinione dei cattolici

Intanto il segretario generale della Conferenza Episcopale Cattolica russa, mons. Igor Kovalevskij, ha rilasciato il 2 maggio una dichiarazione a una rivista cattolica, secondo cui “la situazione in Russia oggi è complessa e difficile. I cattolici nutrono serie preoccupazioni di dover affrontare, se non delle persecuzioni, per lo meno delle nuove forme di discriminazione e limitazione della nostra libertà di professare la fede”. Secondo Kovalevskij “la legge deve essere applicata a tutti con giustizia… le leggi possono essere severe, ma rimangono comunque inviolabili. Penso che il governo debba dare a tutti una spiegazione chiara dei motivi che hanno portato alla liquidazione di questa organizzazione”.
Il presule cattolico ha concluso affermando che “i Testimoni di Geova hanno lo stesso diritto di difendere la propria dignità nella fede di tutti gli altri cittadini. Anche se la difesa dei diritti dell’uomo non è il nostro compito principale, la Chiesa Cattolica rivendica il diritto di ciascuno alla libertà di coscienza”.

La benedizione di San Nicola

Nel frattempo, cresce in Russia l’attesa per l’arrivo delle spoglie di San Nicola da Bari, che verranno accolte a Mosca il 21 maggio per rimanervi fino a luglio, quando saranno esposte alla devozione dei fedeli a San Pietroburgo fino al 28 luglio. Si attendono milioni di pellegrini a visitare il santo protettore della Russia ed è la prima volta che esse sono esposte nel Paese dal 1073, quando le spoglie del vescovo di Mira furono trasportate a Bari. Secondo il protoierej Maksim Kozlov, uno dei più autorevoli esponenti del Patriarcato di Mosca, questo evento indica che “la Chiesa Ortodossa Russa e la Chiesa Cattolico-Romana hanno finalmente trovato la giusta direzione delle proprie relazioni; è la direzione che si rivolge alla ricerca delle comuni fondamenta nella Chiesa antica indivisa del primo millennio”.
Si spera che la benedizione di San Nicola, uno dei santi più amati in tutto il mondo, aiuti a superare i timori di nuove divisioni e persecuzioni.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Messaggiodi Achille » 10/05/2017, 11:21

Appello dell'AIDLR:

http://news.avventisti.it/appello-della ... va-russia/

A proposito di bandi, qualcuno ha scritto che anche gli Avventisti sarebbero stati messi al bando in Russia.
Non è così. Questa la smentita sul loro sito:
http://news.avventisti.it/disinformazio ... ta-russia/

Un'altra considerazione: l'appello per il rispetto della libertà di coscienza e di religione dei TdG in Russia è stato sottoscritto, come si può leggere, da vari gruppi religiosi:

«... La prima firmataria dell’appello è la segretaria nazionale dell’AIDLR, Dora Bognandi. A oggi, hanno aderito anche Luca Maria Negro (presidente della Federazione delle Chiese evangeliche in Italia), Eugenio Bernardini (moderatore della Tavola valdese), Mirella Manocchio (presidente della Chiesa metodista), Heiner Bludau (decano della Chiesa luterana), Giovanni Arcidiacono (presidente dell’Unione battista), Stefano Paris (presidente della Chiesa avventista), Giacomo Cicconi (presidente dell’Alleanza evangelica italiana), Giovanni Traettino (presidente della Chiesa evangelica della Riconciliazione)...».

Una domanda: se ad essere oggetto del bando fossero stati altri (cattolici, evangelici, ecc), i TdG avrebbero firmato un simile appello? ...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12298
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Ray » 10/05/2017, 16:08

Achille ha scritto:Una domanda: se ad essere oggetto del bando fossero stati altri (cattolici, evangelici, ecc), i TdG avrebbero firmato un simile appello? ...


NO!
E' il motivo lo conosciamo,loro non si immischiano in queste diatribe delle religioni
poi la Chiesa è vista come Babilonia ,è Geova che lo vuole ...facciamo due conti e pure i marchesi
è la soluzione è ovvia.

Sono sicuro che questi fatti che stanno accadendo secondo la maggioranza dei tdg
sono l'affinamento delle pseudo-profezie che la societàtorri di carta
scrive da tempo,e che ogni tdg ha bene in mente perché canale di D-o
cioè che saranno attaccate le religioni prima della venuta di Cristo.
:ciao:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11067
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi nardo » 09/04/2018, 18:20

Riprendo questo topic a distanza di annetto.
Si discusse tra chi come me era favorevole alle azioni della Russia e chi era contrario.
Una delle motivazione per sostenere la contrarietà alla messa al bando dei TdG, e che personalmente mi si è fatta notare, era che probabilmente non capivo cosa un bando avrebbe significato per i singoli aderenti, che si sarebbere trovati perseguitati, incarcerati o peggio. Mentre io ritenevo che quello a cui la Russia puntava fosse principalmente se non unicamente prendersi tutti i beni della società.

A distanza di un anno, si hanno indicazioni concrete che i singoli tdg sono nella situazione da molti paventata?
nardo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Vendite fittizie di beni immobili fa parte dei TdG

Messaggiodi Socrate69 » 12/04/2018, 17:16

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3699
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi nardo » 12/04/2018, 17:56

Socrate69 ha scritto:Traduzione automatica dal russo
https://translate.googleusercontent.com ... y-8MHMFveA


Appunto.
nardo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi brisa » 17/07/2018, 15:45

nardo ha scritto:Riprendo questo topic a distanza di annetto.
Si discusse tra chi come me era favorevole alle azioni della Russia e chi era contrario.
Una delle motivazione per sostenere la contrarietà alla messa al bando dei TdG, e che personalmente mi si è fatta notare, era che probabilmente non capivo cosa un bando avrebbe significato per i singoli aderenti, che si sarebbere trovati perseguitati, incarcerati o peggio. Mentre io ritenevo che quello a cui la Russia puntava fosse principalmente se non unicamente prendersi tutti i beni della società.

A distanza di un anno, si hanno indicazioni concrete che i singoli tdg sono nella situazione da molti paventata?

Russia: nuove irruzioni e altri Testimoni imprigionati
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

PrecedenteProssimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici