Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Gesù non è nato a Natale...

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Gesù non è nato a Natale...

Messaggiodi Vera Icona » 30/12/2017, 17:12

Quando i tdg dicono che Gesù non è nato a Natale, dovrebbero leggere questo :

http://www.vittoriomessori.it/blog/2014 ... -dicembre/
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 654
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi Achille » 30/12/2017, 18:24

Vera Icona ha scritto:Quando i tdg dicono che Gesù non è nato a Natale, dovrebbero leggere questo :

http://www.vittoriomessori.it/blog/2014 ... -dicembre/
Anche qui: http://www.infotdgeova.it/dottrine/natale1.php
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12290
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi polymetis » 30/12/2017, 19:09

Non sappiamo quando sia nato Gesù. Diciamo solo che non c'è nessuna prova della teoria di un plagio di data da una festa solare, che sia il Sol Invictus o qualche altra festività simile.
Gli studi più recenti puntano all'idea che la data sia stata determinata tramite calcoli interni al Nuovo Testamento, calcoli errati per altro, ma comunque indipendenti dalla volontà di piazzare una festa quel giorno per coprire una qualche festa pagana. Anzi, vista la cronologia delle attestazioni, possiamo dire che i cristiani credessero, a torto o a ragione, che Gesù fosse nato il 25 dicembre prima della nascita della festa pagana in oggetto. Se ci fosse stata una copiatura dunque sarebbe da imputare ai pagani, e non ai cristiani.
Tale festa pagana di cui il Natale ricalcherebbe la data alcuni la identificano come quella per la ricorrenza della dedicazione di un tempio a Mitra fatta da Aureliano nel 274, altri con feste solari di diverso tipo. Un sincretismo di culti eliolatrici del resto è tipico dell'età dei Severi. Ma la prima attestazione dell'idea che Gesù sia nato il 25 dicembre è precedente all'istituzione di tale festa, risale infatti a Sant'Ippolito, morto nel 235 d.C., all'interno del Commentario su Daniele (IV,23,3)-

http://www.christianismus.it/modules.ph ... cle&sid=39

http://www.christianismus.it/modules.ph ... =39&page=2
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4409
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi VictorVonDoom » 31/12/2017, 18:13

Non sarebbe neanche un problema. Se davvero la data del 25 Dicembre fosse stata scelta per "sostituire" una festività pagana, avrebbe raggiunto il suo scopo, no?
E, come dicono le stesse pubblicazioni Watchtower:

La preoccupazione principale non è sapere cosa una pratica significasse centinaia di anni fa, ma come è vista oggi nella vostra zona. Comprensibilmente, le opinioni possono variare da un luogo all’altro. Pertanto, è saggio evitare di trasformare queste questioni in grandi questioni”. [Svegliatevi 22 Settembre 2003]

C'è qualcuno che festeggiando il Natale sta inneggiando, per caso, ai Saturnali, al Sole Invictus o qualche altra divinità? No? E allora il problema non si pone. Se fosse semplicemente una data scelta per convenzione per ricordare la nascita di Cristo, come questa cosa sarebbe in qualche modo condannata nelle Scritture ed inaccettabile per un cristiano?

No, la verità è che è la Watchtower a decidere di volta in volta cosa sia pagano e cosa no, cosa si possa festeggiare e cosa no. I TdG devono solo ubbidire. Infatti, se domani la Watchtower decidesse che festeggiare il Natale è accettabile, cosa che facevano d'altronde all'inizio della loro storia, il prossimo Dicembre li vedremmo in fila ai centri commerciali a fare gli acquisti per i regali insieme a tutti gli altri.

E' inutile girarci intorno. La scusa del "paganesimo" è un pretesto per isolare i TdG dal resto della società e farli stare a loro agio solo all'interno della loro stretta e bigotta comunità. Se davvero fossero interessati a cosa ha origini pagane e cosa no dovrebbero vietare tante cose per cui non si pongono minimamente il problema.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1486
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Malefica » 01/01/2018, 11:40

VictorVonDoom ha scritto:
E' inutile girarci intorno. La scusa del "paganesimo" è un pretesto per isolare i TdG dal resto della società e farli stare a loro agio solo all'interno della loro stretta e bigotta comunità. Se davvero fossero interessati a cosa ha origini pagane e cosa no dovrebbero vietare tante cose per cui non si pongono minimamente il problema.


:quoto100:
Presentazione

"Volevo urlare quello che sentivo, ma sono rimasta in silenzio per paura di non essere capita" cit -Charles Bukowski
Avatar utente
Malefica
Nuovo Utente
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 06/01/2017, 0:37


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici