Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Commemorazione 14 nisan 2018

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Commemorazione 14 nisan 2018

Messaggiodi Countrydancer » 06/03/2018, 9:35

Ieri, via whatsapp , hanno invitato mia moglie alle commemorazione sabato 31 marzo. Ora io cercando in internet ho trovato che nel calendario ebraico il 14 nisan 2018 sarebbe venerdì 30 marzo non il 31...Quindi la commemorazione non andrebbe fatta venerdì? Qualcuno sa dirmi perchè lo fanno il giorno dopo?
Avatar utente
Countrydancer
Nuovo Utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 22/05/2017, 8:31

In effetti...

Messaggiodi Franci94 » 07/03/2018, 8:38

Quest'anno la Pasqua ebraica inizia il 30 marzo e finisce il 7 aprile.
Se per noi cattolici quest'anno la risurrezione di Cristo è domenica 1 aprile, venerdì è il 30.
Tutto combacia, tranne la data scelta da loro. Appena mi arriverà l'invito, lo farò presente!!
Franci94
Nuovo Utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 30/12/2017, 9:31

Messaggiodi Achille » 07/03/2018, 12:58

La spiegazione trovata nel sito della WTS:

Questa data potrebbe non coincidere con quella della Pasqua degli ebrei dei nostri giorni. Come mai? Oggi la maggioranza degli ebrei celebra la Pasqua il 15 nisan, ritenendo che il comando di Esodo 12:6 indichi proprio quel giorno. (Vedi La Torre di Guardia del 15 febbraio 1990, pagina 14). Ma, in armonia con la Legge mosaica, Gesù la celebrava il 14 nisan. Per maggiori informazioni su come calcolare questa data, vedi La Torre di Guardia del 1° dicembre 1977, pagine 735-736.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12236
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi anima » 07/03/2018, 14:11

quando cade esattamente nel 2018 il 14 nisan ? :ilovejesus:
Mi presento
La vita non si spiega; si vive. (Luigi Pirandello)



Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4200
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Achille » 07/03/2018, 14:31

Achille ha scritto:La spiegazione trovata nel sito della WTS:

Questa data potrebbe non coincidere con quella della Pasqua degli ebrei dei nostri giorni. Come mai? Oggi la maggioranza degli ebrei celebra la Pasqua il 15 nisan, ritenendo che il comando di Esodo 12:6 indichi proprio quel giorno. (Vedi La Torre di Guardia del 15 febbraio 1990, pagina 14). Ma, in armonia con la Legge mosaica, Gesù la celebrava il 14 nisan. Per maggiori informazioni su come calcolare questa data, vedi La Torre di Guardia del 1° dicembre 1977, pagine 735-736.
Mi rendo conto che questa spiegazione della WTS (trovata qui: https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/2011088 , nella nota in calce) non risponde alla domanda posta all'inizio di questa discussione.
Anche se gli ebrei festeggiano la pasqua il 15 nisan, secondo il calendario ebraico quest'anno il 14 nisan sarebbe venerdì 30 marzo, non il 31 marzo: https://calendar.zoznam.sk/jewish_calendar-it.php

:boh:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12236
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 07/03/2018, 14:37

Comunque, al di là del calendario ebraico, la prima luna nuova di primavera, se consultate il vostro calendario, inizia il 18 marzo. Contando 14 giorni a partire dal 18 marzo (incluso) si arriva al 31 marzo, che è una sera di luna piena.
Probabilmente gli Ebrei usano un altro metodo di calcolo nel loro calendario...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12236
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Countrydancer » 07/03/2018, 15:56

Achille ha scritto:Comunque, al di là del calendario ebraico, la prima luna nuova di primavera, se consultate il vostro calendario, inizia il 18 marzo. Contando 14 giorni a partire dal 18 marzo (incluso) si arriva al 31 marzo, che è una sera di luna piena.
Probabilmente gli Ebrei usano un altro metodo di calcolo nel loro calendario...


:grazie: Achille.
Ora sappiamo che i tdg seguono gli Ebrei moderni e quindi il 14 Nisan non è tassativo...e può essere anche il 15.....il fatto è che mi sembrava, quando sono stato alle commemorazioni, e quando sono entrato nel discorso con i tdg, che loro, seguendo ciò che scrive la Bibbia, celebrassero tassativamente il 14. Così anche in questo caso, dicono di seguire la Bibbia ma in realtà non è proprio così...
Avatar utente
Countrydancer
Nuovo Utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 22/05/2017, 8:31

Messaggiodi Franci94 » 09/03/2018, 10:38

Ad ogni modo la pasqua ebraica ( vd esodo 12: 11 e nm 9:2) veniva celebrata nel passaggio dal 14 al 15 di
Nisan e tale ricorrenza cadeva il GIORNO PRIMA DELLA LUNA PIENA che segue all'equinozio di primavera.
In effetti quest'anno la Pasqua ebraica inizia venerdì 30 ( Poiché la luna piena è il 31)

Inoltre tutti i vangeli, affermano concordemente che Gesù morì di venerdì (vd mt 27:62 mc 15:42 luca 23:54 io 19:31)
Il venerdì della morte di Gesù si conta dalle 18 del giovedì alle 18 del venerdì e comprende: ultima cena, Getsemani, arresto, condanna, crocifissione e sepoltura.
Franci94
Nuovo Utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 30/12/2017, 9:31

Messaggiodi Romagnolo » 09/03/2018, 13:30

Grazie Franci94, la lettura di Numeri 9 e il suo contesto porta anche ma a concludere che la pasqua andasse preparata il 14° giorno e consumata al volgere dello stesso, quando cioè stava per subentrare il 15° giorno.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4863
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici