Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

beneficio della scuola di ministero teocratico

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

beneficio della scuola di ministero teocratico

Messaggiodi renato-c » 04/05/2018, 15:52

Immagine
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi renato-c » 04/05/2018, 16:27

Salve
praticamente tutti i tdG sono ministri di Dio :-)
un incarico molto importante :-)
invece nella Chiesa i ministri sono solo i preti .
Insomma uno si battezza è diventa ministro e poi può studiare
nonè che si deve studiare e poi si diventa ministri .
Il battesimo è la nomina di ministro perché si diventa discepoli .
tutti i discepoli sono ministri .
e poi si va a scuola .
insomma ci si andava anche prima ,ma questa scuola non ha mai fine e si impara sempre .
Cos'è la scuola di ministero teocratico ?
ti insegnano a presentarti ,fare una introduzione ,discorso ,conclusione ,insomma oratoria .
Bisogna saper presentare bene le riviste o la letteratura :-)
Business o no ? :-)
Infatti tutti i profeti non si limitavano a predicare ,ma usavano letteratura e studiavano oratoria e sapevano presentarsi bene .
Non è vero che erano illetterati e persone comuni ..no ..... ! Gesù teneva una scuola di ministero teocratico
infatti se leggete il Vangelo spiegò come dovevano presentarsi ,che dovevano andare a due a due ,salutare , ecc...ecc :-)
capitolo 10 di Matteo ci sono le istruzioni :-) molte istruzioni .
Sta di fatto che nessun tdG non ha studiato teologia o fatto studi di religione comparata o altro
come mai ? semplice ..basta la scyola teocratica !
poi Dio ha scelto gli ignoranti per smascherare i sapienti e la sapienza è stoltezza davanti a dio I° Cor 3:19 e 1:20 e molti altri versetti ecc...
Gli apostoli erano semplici operai pescatori ecc...
Perciò Geova vi istruisce perchè vi vuol bene ma non desidera che fate l'università che è stoltezza ,basta la scuola di ministero
che vi insegna a presentare bene la letteratura e poi la letteratura parlerà per voi .
W la scuola di ministero teocratico che ci fa ministri idonei e capaci e non come quelli italiani e del mondo :-)
ciao
Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi deliverance1979 » 04/05/2018, 18:35

Hai toccato un bel argomento Renato.

La scuola di ministero teocratico, altro non è che un corso di marketing mascherato da preparazione biblica.

In sostanza, attraverso i continui parallelismi e carotaggi biblici, dove nella bibbia i primi cristiani predicavano con una certa dialettica, tra l'altro, le scritture del nuovo testamento vennero redatte in gran parte da Paolo che non era l'ultimo degli scemi, cosi come il vecchio testamento che incarna la cultura ebraica che anch'essa non è l'ultima ruota del carro, i nostri amici TDG che ti hanno fatto, hanno shakerato tutte queste cose con le tecniche di marketing di cui la grande mela (New York) è intrisa.

Non a caso, Manhattan è il cuore pulsante dell'economia americana, piena di uffici, di agenzie, di sedi operative di grandi aziende e società finanziarie, non per utlima Wall Street...
Suvvia, non siamo ingenui, la cosa è troppo ghiotta per una società di bibbie e trattati come la WTS.

Per questo motivo, perchè non creare un predicatore che conoscesse la bibbia ma che avesse anche quel piglio psicologico ed accattivante tipico del classico venditore o rappresentante?

Non a caso, se mai vi è capitato di partecipare a dei meeting aziendali, a delle presentazioni di lavori su base piramidale o con vendita di rappresentanza, noterete, per chi ha fatto per anni la Scuola di Ministero Teocratico, che la minestra è sempre quella....

Introduzioni che suscitano interesse.... l'inizio di ogni pubblicità accattivante che si rispetti...

Uditorio incoraggiato ad agire.... La base per accalappiare nuovi clienti facendo leva sui loro sentimenti....

Enfasi, modulazione e gesti, tipici del politico o del presentatore che con le sue capacità oratorie deve rendere il discorso promozionale avvincente e non piatto...

Potremmo continuare all'infinito ma penso che avrete capito i parallelismi...

Su questo argomento mi sembra che la Chiesa Cattolica, come anche la Chiesa Ortodossa, siano più accademiche rispetto alle chiese protestanti, dove il piglio del pastore, che deve essere un misto tra predicatore e venditore, è una caratteristica carismatica di maggiore importanza per l'evangelizzazione...

Forse mi sbaglio ma questa è l'impressione che ho di tutto il baraccone geovista e religioni simili...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4829
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi renato-c » 05/05/2018, 7:24

Buon Giorno :-)
OK Deliverance :-)
riguardo a questo manuale di marketing ,che ha avuto diverse edizioni , in linea nel sito ufficiale della WT , possiamo trovare questa edizione
https://wol.jw.org/it/wol/lv/r6/lp-i/0/55430
In Verità una religione dovrebbe in prima linea ,aiutare i fedeli a un rapporto personale con la divinità ,perchè Dio non è una religione ,
ma e concepito come Essere Spirituale e i tdG loro dicono anche Persona spirituale ,un concetto assai antropomorfo e attribuiscono alla divinità anche un nome -Geova
Con le persone si instaura una relazione e non di certo un impegno lavorativo di ore di predicazione per distribuire letteratura e farne un rapporto ,
Dio che sa tutto e vede tutto Egli lo sa quanto si è fatto senza fare rapporti .
Tutta la legge e i Profeti e il più grande comandamento non è la predicazione ,ma il Maestro disse che l l'Amore e perciò sarebbe meglio una scuola per insegnare ad amare
e non a predicare .
Buona giornata
Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi renato-c » 05/05/2018, 13:21

Salve. :-)
Un dio che sceglie i migliori ignoranti per smascherare i sapienti e poi questi ignoranti vengono istruiti per annunciare una catastrofe a livello mondiale
e già in anticipo annuncia il risultato ,cioè una catastrofe di miliardi di morti bimbi,vecchi e ogni essere umano ,solo perché non hanno ascoltato.
Ma caro dio ? non potevi valerti di tecnologie più moderne ? gente più istruita ?
Ahhh ma gli hai fatto la scuola di ministero teocratico ... praticamente una università .
scusa |
Poi hai bisogno di persone che parlano a nome tuo ?
come mai ?
ma da solo non puoi fare ?
hai bisogno di proclamatori ?
mi garba sto termine proclamatori ?
li controlli e poi devono fare un rapporto di ore e poi gli hai divisi in proclamatori ,pioni eri ,pionieri regolari ,speciali ecc...
insomma tutta una carriera ...
come mai sta carriera ?
non siamo tutti tuoi figli ?
e se io ho figli e devo lavorare e non posso fare il pioniere sono forse inferiore al proclamatore pioniere ?
rapporto .
come mai desideri un rapporto ?
mi hanno detto che tu sai tutto .
Poi la mano destra non deve sapere la sinistra vale a dire il bene che si fa e invece vuoi sapere quanto bene ho fatto a predicare
alla gente che già in anticipo tu hai condannato solo perché non fanno la tua volontà .
Non sai farti valere e usi solo la forza della distruzione.
non hai argomenti e gli argomenti sono solo terremoti ,pestilenze carestie ,tempi difficili ecc..
bei argomenti ,nulla di positivo sai solo criticare .
ahhh ma è la conseguenza perché non ti si ascolta e non si mette in pratica i tuoi consigli .
quali consigli ?
niente sangue ma predichi Harmaghedon spargimento di sangue illimitato . Molto coerente .Grazie
Niente associazione con chi non crede in te . ma chi non crede non è mio fratello o tuoi figlio ?
tu non ami tutti i figli e pretendi da me che non ami il mio fratello .
Mi hai fatto una mente e delle mani ma devo aspettare che tutto venga fatto dal tuo regno perché la mia intelligenza non è sufficiente e le mie mani non devono operare.
Bisogna fare ospedali,scuole ,mense per i poveri ,aiutare i senza tetto ,ma a te interessa Predicare ?
Predicare cosa ?
io ho fame e sono nudo e sono senza lavoro , ecc...
dici che questo regno arriva .
quando arriverà questo non si sa
e intanto i muoio di stenti perchè devo predicare e tu mi istruisci con questa scuola teocratica più eccellente delle scuole dello Stato.
Lo Stato ? Ahhh quello è satana e sarà distrutto e non lo si deve votare !
ma noi viviamo in un ambiente sociale e bisogna organizzarsi ed esprimere cosa si vuol fare ?
Anatema ,blasfemo ...solo io il tuo dio devo dirti cosa fare e non sta all'uomo dirigire i suoi passi !
Scusa ! Si tu sei potente e intelligente sopra tutti e tutto . abbi pietà !
Non ti permettere di pensarlo un'altra volta che ti distruggo !
Troppo buono che mi hai perdonato e dimostro di sottomettermi.
Grazie per la scuola teocratica che ci insegna a presentarsi e diffondere meglio un messaggio che già in anticipo sapiamo che non ascolteranno .
scusa la mia ignoranza ,abbi pietà
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi renato-c » 07/05/2018, 7:47

Buon giorno :-)
Bravi cristiani o bravi proclamatori ?
fare discepoli o proclamare ?
Quale segno di distinzione sarebbe stato per i cristiani ?
In Verità la predicazione agli inizi del cristianesimo ,si svolgeva nelle Sinagoghe e nei luoghi pubblici come mercati ,piazze ecc... .
La predicazione di casa in casa venne come conseguenza del definitivo distacco fra i primi cristiani e gli ebrei ,poichè i primi cristiani erano tutti o quasi tutti ebrei e poi abbandonarono le Sinagoghe .
Anche Gesù andava nelle Sinagoghe come dimostra il racconto che un giorno andò nella Sinagoga del suo paese e nelle piazze e non risulta che si predicava di casa in casa .
Ciò non toglie che era invitato in qualche casa ,ma era invitato e non andava a bussare ,ne lo facevano i suoi discepoli .
La Religione veniva insegnata nelle Sinagoghe che erano luoghi di assemblea come è il termine ebraico stesso della parola Sinagoga .
Perciò una scuola di ministero ..... per un proclama .Un ministro che fa un proclama .... una scuola che insegni a fare un proclama non esiste.
Esiste invece una scuola per diventare discepoli e imparare il sano comportamento .
Andate e fate discepoli insegnando tutte le cose che io vi ho comandato . Insegnando TUTTE LE COSE e non solo che viene Harmaghedon e battezzate ...
praticamente tutti i discepoli devono battezzare .
Chi sono i discepoli ? Tutti o solo chi comanda ? sono discepoli anche le donne ? anche loro devono insegnare le cose che il Maestro comandava ?
e allora anche loro devono battezzare ? fare discepoli o no ?
la scuola di ministero insegna ste cose ? cioè ad essere discepoli ?
macchè ! tutta altra cosa .
Allora chi comanda solo loro insegnano a fare discepoli e gli altri devono imparare a vendere .
Buona giornata
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi renato-c » 07/05/2018, 17:32

Buona sera :-)
Essere evangelizzatori o proclamatori ?
Esiste una sostanziale differenza nell'essere evangelizzatore e semplicemente essere proclamatore
annunciare o proclamare non significa fare discepoli .
Parlare di una dottrina non è evangelizzare .
tanto meno essere bravi distributori di letteratura inerente alla propria dottrina .
Quello che da testimonianza e fa evangelizzazione è il buon comportamento e il far vedere che il mettere in pratica quello che si crede porta buoni frutti
Perciò si evangelizza con le opere sociali di carità cioè di amore .
Tutti conosceranno che siete mie discepoli ..dall'Amore
il Vangelo di Matteo cap 7 «Non chiunque mi dice: Signore, Signore! entrerà nel regno dei cieli, ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: "Signore, Signore, non abbiamo noi profetizzato in nome .......... Allora dichiarerò loro: "Io non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, malfattori!"
e perciò l' evangelizzazione è aver cura degli orfani ,delle vedove,dar da mangiare agli affamati,vestire gli ignudi ecc....
Infatti il giudizio finale descritto nel Vangelo di Matteo cap. 25 da 31 a 46 ,non si basa sul predicare ,ma sulle opere di misericordia o carità.
Buona serata
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi renato-c » 07/05/2018, 19:20

Buona sera
mi avvantaggio a scrivere ,perché dovrò assentarmi per impegni.
In poche parole .
fate discepoli
Il discepolo è colui che segue le orme del maestro .
Perciò vi è una formazione .
e questa formazione è abbandonare un atteggiamento egoistico e aprirsi invece ai fratelli.
La propaganda certo va bene ,ma non si fanno dottori,insegnanti ,artisti,lavoratori tecnici con la propaganda .
Perciò la propaganda è Ok ,ma poi ci vuole la scuola ,l'addestramento .
Perciò perché tanta attenzione alla propaganda e distribuire libri ,libri ,riviste ,ecc.. ecc...
rapporti di quanti libri ,riviste ore impiegate a distribuire ?
Invece non per le ore di scuola ad insegnare ad amare a fare volontariato ,ad aiutare ?
Comunque vedo che anche questo ennesimo mio intervento in questo forum mi fate fare sempre il monologo .
va bene ? pazienza .
Statemi bene.
ciao
Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Parlare col cuore o fare un corso di marketing ?

Messaggiodi Vieri » 07/05/2018, 20:07

Carissimi tutti e carissimo Renato, non è che se non scrivo tutti i giorni qualcuno si preoccupa.... ? :risata: :risata:

Tranquilli, tranquilli,... è solo che dopo l'ultima visita "di cortesia" ricevuta da uno di questi anziani che mi aveva fatto il primo maggio, ( come dire...ah! nonostante tutto la vedo ancora vivo...) :ironico: dopo parecchio tempo sono rimasto, per dirvi la veritià molto schifato dal comportamento di questa gente con i quali rimane impossibile alla fine ogni forma di dialogo serio.

La ragione? ....Semplice.
Uno parla con il cuore, parla di sentimenti di veri principi cristiani espressi nel Vangelo come: "non c'è cosa più grande che donare la vita per i propri amici",.... mentre dall'altra parte, grazie all'indottrinamento (plagio mentale) ricevuto non ti si ascolta con la testa ma si ripete a pappagallo, come "a gettone", un pezzo della bibbia, e spesso ignorando le parole di Gesù espresse nel Vangelo come se il N.T. fosse un libro di "appendice"....

Si è vero, la colpa è stata anche un po' mia, spiattellandogli, bello bello subito sulla faccia, che per lui ero un peccatore e se non si vergognava ad entrare nella casa di "Satana" dato che il giorno prima avevo fatto la settima trasfusione di sangue...... :ironico:

Però il suo comportamento non è stato come mi sarei aspettato, di rispetto per le scelte altrui ed al limite di comprensione per i miei problemi di salute ma passando al diniego, per la mia fede di "Babilonia la grande" con toni al limite dell'offensivo, per essere secondo lui uno dei peggiori peccatori....

Il lupo si era tolto la maschera da agnello ......facendo vedere alla fine la sua vera identità....

Da questo comportamento al limite dell'ostilità, (lui si sarebbe lasciato morire pur di non trasfondersi....ma poi voi potete crederci? ... :boh: ) ho poi capito come si possono sentire tutte le persone da loro ostracizzate ......e stranamente per motivi diversi mi sono trovato a leggere in questi giorni la prima e la seconda lettera di Giovanni......
[9]Chi dice di essere nella luce e odia suo fratello, è ancora nelle tenebre. [10]Chi ama suo fratello, dimora nella luce e non v'è in lui occasione di inciampo. [11]Ma chi odia suo fratello è nelle tenebre, cammina nelle tenebre e non sa dove va, perché le tenebre hanno accecato i suoi occhi.

Amare il fratello o sbeffeggiarlo perchè non crede alla nascita di Adamo ed Eva nel 4.200 A.C.?
[7]Figlioli, nessuno v'inganni. Chi pratica la giustizia è giusto com'egli è giusto. [8]Chi commette il peccato viene dal diavolo, perché il diavolo è peccatore fin dal principio. Ora il Figlio di Dio è apparso per distruggere le opere del diavolo. [9]Chiunque è nato da Dio non commette peccato, perché un germe divino dimora in lui, e non può peccare perché è nato da Dio.

[10]Da questo si distinguono i figli di Dio dai figli del diavolo: chi non pratica la giustizia non è da Dio, né lo è chi non ama il suo fratello.

[13]Non vi meravigliate, fratelli, se il mondo vi odia. [14]Noi sappiamo che siamo passati dalla morte alla vita, perché amiamo i fratelli. Chi non ama rimane nella morte. [15] Chiunque odia il proprio fratello è omicida, e voi sapete che nessun omicida possiede in se stesso la vita eterna
.

Non desidero infierite ancora ma.....
[16]Da questo abbiamo conosciuto l'amore: Egli ha dato la sua vita per noi; quindi anche noi dobbiamo dare la vita per i fratelli. [17]Ma se uno ha ricchezze di questo mondo e vedendo il suo fratello in necessità gli chiude il proprio cuore, come dimora in lui l'amore di Dio?

[23]Questo è il suo comandamento: che crediamo nel nome del Figlio suo Gesù Cristo e ci amiamo gli uni gli altri, secondo il precetto che ci ha dato.

Il sangue non è vita ?
Quando vedi tuo fratello nella necessità, gli porgi un librettino ... :ironico: o gli dai da mangiare ? Cosa fece il buon samaritano ...... :cer:

CONCLUSIONI...
Potranno anche avere tutte le parole e conoscere a memoria ed a menadito tutti i versetti della Bibbia ma se al posto delle parole non mettono "l'amore" e la disponibilità verso il prossimo rispettando le scelte diverse senza considerarsi superbamente "unti"....non servirà alla fine a niente.
"Verba volant"...ma i veri sentimenti restano....
Pentitevi signori , pentitevi......che il vero amore non si impara facendo corsi di ministero teocratico ...ma viene direttamente dal cuore ....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5308
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi renato-c » 08/05/2018, 7:19

Buon giorno
Grazie Vieri :-)
In verità pensavo che non interessava l'argomento e allora come faccio sempre anche negli altri post cui c'è stato poco interesse ,concludo con i pensieri più importanti relativi al tema
e lo chiamo monologo.
Non è che uno è obbligato a rispondere ...se non interessa pazienza ,si troverà un altro argomento .
Ho postato questo tema perché sono molto colpito dal nuovo metodo di predicazione che fanno ora i tdG
e questo metodo naturalmente viene insegnato alla scuola teocratica e adunanza per il servizio
cioè ci sono due materie ,due adunanze , per imparare a fare sermoni e presentare letteratura .
Insomma ora li vedi li che girano con queste valigie con rotelle ,trolly se non erro ,e poi mettono un esposimetro ,una bacheca non saprei come spiegarmi
e viene esposta la letteratura e stanno li in silenzio e a fatica li vedo salutare e chiacchierare con la gente .
e naturalmente quello sarebbe servizio e segnano le ore .
E allora tanto vale comprare o prendere in affitto un bel fondo e fare come fosse una libreria .
Sinceramente non vedo un Gesù con un volantino in mano senza dire una parola e nemmeno i discepoli.
Poi se uno è curioso ,allora si avvicina e a questo punto il tdG grazie a quanto imparato dalla scuola teocratica , accende il disco mnemonico
che illustra il volantino,rivista ,libro ecc... che lo aiuterà a salvarsi .
Il paragone con i venditori è uguale perché se non compri la enciclopedia sei e sarai un ignorante e se la compri diventerai sapiente
così il libretto se lo compri che poi è anche a prezzo modico ( perché fatto da volontari e paghi solo la carta ,secondo loro )
il librettino ti illumina a salvarti .
questa esposizione di letteratura e buon metodo di diffusione sarebbe ministero e naturalmente si deve andare a scuola per presentare bene .
Nei tempi primitivi che non c'era la scuola teocratica allora usavano davvero i dischi
Non è cambiato nulla !
tutta predicazione come un disco e tutti lo stesso disco a memoria e se lo interrompi poi ricomincia da capo con solite parole
poi cambiano disco ,ma tutti sempre lo stesso disco o solito sermone di presentazione.
Caro Vieri Buona giornata e tante buone cose per la tua salute
Il sangue è prezioso per la vita e salva la vita
e donarlo è un atto d'amore
invece è peccato spargere sangue cioè uccidere
ciao Renato

Immagine

Immagine
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici