Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Pubblicazioni solo a chi è interessato

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Pubblicazioni solo a chi è interessato

Messaggiodi Romagnolo » 14/12/2018, 13:27

Non c' è che dire, le adunanze infrasettimanali sono le migliori secondo me per trovare conferma di come butta il vento, vi racconto quest' ultima.
Ieri sera durante la parte attinente al ministero crristiano, quella per intenderci dove i fratelli provano varie dimostrazioni per stabilire un primo contatto col padrone di casa, poi la visita ulteriore ed in fine lo studio biblico, è stato priettato un video relativo a come tenere visite ulteriori questo mese.
In un passaggio viene dato risalto al fatto che il fratello si sofferma a riflettere che poichè ha di fronte a se un interlocutore religioso e che apprezza la Bibbia, forse è l' occasione buona per lasciare un libro.
Subito dopo il video, l' anziano che conduceva la scuola ha sviscerato il vero scopo didattico del filmato,..ovvero lasciare le nostre pubblicazioni ( specie quelle serie come i libri) solo alle persone che dimostrino interesse per la religione.
Sul momemento questa stretta sul non diffondere indiscriminatamente le pubblicazioni WT mi ha fatto tornare alla mente quando negli anni passati mi veniva insegnato che dovevamo diffondere più letteratura possibile pwerchè questa avrebbe parlato per noi una volta accomiatatoci dal padrone di casa.
Il punto era che anche se colui col quale avevamo parlato non fosse stato molto interessato, qualcuno della sua famiglia invece avrebbe potuto esserlo,...e far sì che i nostri libri e riviste fossero potuti essere disponibili in quella casa avrebbe favorito la raccolta di nuovi interessati.
A conferma di ciò ricordo una esperienza apparsa anni e anni fa sù una torre di guardia in cui una proclamatrice sospettosa di sprecare pubblicazioni lasciandole ad un itinerario che pareva non apprezzarle, si ritrovò un giorno che venne alla porta il marito della donna a cui faceva visita, il quale...a differenza della moglie la ringraziò vivamente per le pubblicazioni che regolarmente portava loro e che gli piaceva leggerle.
Tutto ciò dimostrava che noi seminavamo....ma non sapevamo dove l' interesse sarebbe cresciuto.
Ora invece no!
Dietro front sù tutta la linea,...le pubblicazioni vanno usate con oculatezza, e proposte a chi mostra di poterle apprezzare.
Come mai questo invertimento di rotta?
Da qualche anno le pubblicazioni sono lasciate gratuitamente, ma si sà...produrle costa ugualmente, meglio quindi limitarne l' uso a casi mirati, ciò secondo me la dice lunga sulla reale situazione finanziaria che stà attraversando l' Organizzazione. :blu: :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5615
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi anima » 14/12/2018, 18:17

adesso con l uso di internet ne stampano molto meno e non vogliono sprecarle credo :pugnopc:
Immagine



La vita è dolore. Chiunque dica il contrario ti sta vendendo qualcosa. William Goldman


Presentazione
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4942
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi MatrixRevolution » 14/12/2018, 20:18

Ormai non vogliono più disseminare troppe prove dei loro deliri esegetici. Io credo.
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1634
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi Panacca » 14/12/2018, 21:03

Romagnò,

ma frequenti regolarmente le Adunate!?!?! :ciuccio:
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.
Avatar utente
Panacca
Utente Senior
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi Romagnolo » 14/12/2018, 22:50

Si Anima, stampano molto meno rispetto a ad una volta, è come dici tu non vogliono che il materiale cartaceo si sprechi,...ma non è tanto per un discorso di scorte limitate ma per il fatto che stampare e trasportare pubblicazioni alle congregazioni comporta una spesa di soldi e questa disposizine di non lasciare più le pubblicazioni come una volta dimostra che di soldi c'è ne sono sicuramente pochi a disposizione dell' Organizzazione.
Per Panacca:
Si frequento ancora tutte le adunanze,...e a volte pure la preparazione della rivista casa dei fratelli.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5615
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Panacca » 15/12/2018, 9:28

Romagnolo ha scritto:Si Anima, stampano molto meno rispetto a ad una volta, è come dici tu non vogliono che il materiale cartaceo si sprechi,...ma non è tanto per un discorso di scorte limitate ma per il fatto che stampare e trasportare pubblicazioni alle congregazioni comporta una spesa di soldi e questa disposizine di non lasciare più le pubblicazioni come una volta dimostra che di soldi c'è ne sono sicuramente pochi a disposizione dell' Organizzazione.
Per Panacca:
Si frequento ancora tutte le adunanze,...e a volte pure la preparazione della rivista casa dei fratelli.



Gesù, Giuseppe e Maria!!!!!

e come è mai questo strano fenomeno!?!?! :help:
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.
Avatar utente
Panacca
Utente Senior
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi Jeff » 15/12/2018, 13:20

Curiosando qua e là in diversi forum si evince come era immaginabile che le persone che accettavano letteratura dei TdG lo facevano per non fare uno sgarbo,per un senso di riconoscenza ,per educazione. Tanto non si paga. Ormai si riceve molta pubblicità nella cassetta della posta,settimanali vari ecc. Un opuscolo in più o in meno non cambia la vita. Poi immagino che qualcuno una volta in casa gli abbia dato una scorsa veloce prima di cestinarlo. Ma da qui a diventare TdG ci sono in mezzo anni luce.
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi Quixote » 15/12/2018, 14:34

Romagnolo ha scritto:[…]
Dietro front sù tutta la linea,...le pubblicazioni vanno usate con oculatezza, e proposte a chi mostra di poterle apprezzare.
Come mai questo invertimento di rotta?
Da qualche anno le pubblicazioni sono lasciate gratuitamente, ma si sà...produrle costa ugualmente, meglio quindi limitarne l' uso a casi mirati, ciò secondo me la dice lunga sulla reale situazione finanziaria che stà attraversando l' Organizzazione. :blu: :blu:


Secondo me non è questo il punto, anzi, proprio perché in difficoltà finanziarie la WTS dovrebbe favorire la predicazione, per aumentare gli adepti, e di conseguenza le entrate. La WTS si muove e si è sempre mossa con criteri economico-aziendali, ove quel che conta è ottenere il massimo risultato col minimo sforzo. Questo potrà anche apparire eticamente discutibile, ma è un aspetto secondario: se un’organizzazione religiosa, a torto o a ragione, prescrive necessaria al culto la predicazione, è ovvio e conseguente che dovrà favorirla anche nel suo aspetto logistico, e in questo senso la predicazione porta a porta, con rilascio di volantini e pubblicazioni, fino a pochi decenni or sono era funzionale.

Circa trent’anni fa ho seguíto uno stage pubblicitario; il valore allora dato a volantini e opuscoli era lo stesso che dava la WTS fino a poco tempo fa. Si diceva allora, da esperti del settore, che il volantino continuava ad agire anche dopo che era stato consegnato da un piazzista o un agente, né piú né meno di quel che diceva la WTS, variatis variandis. Anzi, per esperienza personale posso testimoniare che qualcuno ha acquistato prodotti, perfino in base a volantini od opuscoli raccolti per strada.

A cambiare questo indirizzo sono concorsi vari fattori: la saturazione del mercato, l’accumulo di carta (allora non cosí invasivo e inutile), le leggi sulla privacy, lo sviluppo dell’internet. Nel caso della WTS, poi, anche in questo forum si è fatto ripetutamente notare che il rapporto ore di predicazione/nuovi battezzati, è drasticamente cresciuto a favore del primo termine. Va da sé che se ne sia accorta anche la WTS, e che non per una scelta imposta da difficoltà finanziarie, ma finalizzata al suo programma di reclutamento, l’abbia adeguato ai canoni odierni, imposti dal mercato, preferendo spendere nelle nuove tecnologie digitali – che anche per quanto riguarda le pubblicazioni sembrano prefigurare il futuro – quindi privilegiando il digitale alla carta stampata, sempre meno letta, e meno funzionale: non so voi, ma quel che vien introdotto nella mia buchetta postale, salvo le lettere, finisce direttamente nel bidone della carta, senza nemmeno la degnazione di uno sguardo. La stessa fine fanno eventuali volantini che mi vengano consegnati a mano: non esercitano piú la funzione che esercitavano decenni fa, quando almeno li degnavo di un’occhiata. La WTS, bon gré mal gré, si è accorta di quest’andazzo, si è adeguata al mercato, ed è corsa ai ripari: al momento in cui scrivo, il rank del sito <jw.org> su Alexa è un non disprezzabile 666.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4168
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Romagnolo » 15/12/2018, 18:41

Grazie Quixi per la tua disamina, sono daccordo con quanto scrivi, in merito al rilascio inferiore di letteratura comunque non intendevo dire che la Wt non sia più interessata a cercare nuovi adepti, anzi tutt' altro...questi ora gli servono più che mai e mi spiego, cade a fagiolo in questa discussione ciò che si tratterà domani nella Torre di Guardia di Ottobre 2018 a pag. 15 paragrafo 18 dove si legge:
....Il nostro obbiettivo comunque non è distribuire pubblicazioni, nè lasciarle a chi non è interessato al messaggio che portiamo. Il nostro obbiettivo è fare discepoli di persone umili in cerca della verità...
Allora sono daccordo che questo sia il giusto spirito con cui offrire letteratura, cioè solo a chi si dimostri interessato al messaggio dei TdG, ma riflettendo sui miei trascorsi 20 e passa anni nell' Organizzazione avverto una sottile differenza tra l' input che l' Organizzazione trasmette da qualche anno e ciò che invece si percepiva negli anni precedenti.
Ovvero,...esaminiamo la realtà TdG quando l' abbracciai negli anni 90 fino ai primi anni del nuovo millennio, ogni 15 giorni vi erano 2 nuove copie di Torrre di Guardia e di Svegliatevi da distribuire,...il Sabato era propriamente eletto a giorno della rivista,...ovvero si andava in giro a presentare solo quelle possibilmente.
Ogni mese il Ministero del Regno riportava quale era la letteratura da distribuire durante il mese, a volte uno o più determinati opuscoli, a volte il libro con cui si conducevano studi biblici a domicilio, a volte tutti i libri di 192 pagine che la congregazione aveva in deposito stampati prima di un tal anno, a volte pure quel mattone del libro Rivelazione il suo grandioso culmine è vicino ( a questo riguardo ricordo benissimo una anziana pioniera con cui ero uscito in servizio che voleva a tutti i costi lasciarlo ad una signora anziana a cui facevo regolarmente visita [ come se la poverina avesse avuto le facoltà mentali e l' istruzione biblica sufficiente per poterlo capire e apprezzarte]), ecc ecc.. insomma per farla breve il servizio in definitiva era fondalmente un opera di distribuzione di letteratura religiosa e non dovevamo dimenticarci di far presente la possibilità di contribuire per essa.
Ora invece ci viene detto di mirare esclusivamente a fare discepoli tramite studi biblici, utilizzando un ben limitato kit di strumenti studiati ad hoc per questo scopo...noto come il "Kit dell' insegnante".
Ora ...mi ripeto...quest' ultima iniziativa mi sembra più confacente ad un opera di proselitismo ma arrivare a questa strutturazione non mi pare ci volesse chissà mai quale intelligentone per capirlo, per cui mi domando...se questa Organizzazione è guidata da Cristo e da Geova, come mai per decenni ci hanno resi più dei distributori di letteratura religiosa se ciò è sbagliato, e solo ora ci guidano ad insegnarci ad essere più maestri di verità bibliche?
La stessa cosa la si poteva fare già nei trascorsi decenni!
Ora se voglio mettere insieme i pezzi del puzle e pensar male di ciò che realmente sta dietro le quinte direi che finchè la WT si sosteneva grazie alla vendita prima (e contribuzione volontaria poi ) della sua letteratura, il nostro compito principale era diffondere letteratura in lungo e in largo, ora secondo me puntano invece a farsi sostenere dai fedeli stessi tramite un ricorso sempre più mirato al loro lavoro gratuito e alle loro contribuzioni, per cui la cosa più proficua diventa il cercar di raggranellare quanti più contributori a vita possibile tentando di reclutare nuovi aderenti.
Poi giustamente ci stà che avranno analizzato che la carta stampata non sia più funzionale come una volta. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5615
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Vera Icona » 15/12/2018, 19:06

Ma voi in congregazione come state messe con le contribuzioni Matteo 24.14?

Io mi ricordo già ai tempi miei 12 anni fa c'erano spesso grandi differenze.
Avatar utente
Vera Icona
Utente Junior
 
Messaggi: 844
Iscritto il: 02/09/2017, 14:29

Messaggiodi Panacca » 15/12/2018, 19:19

Ho letto bene!?!?!

la WT$ in difficoltà finanziarie!?!?! :risata:
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.
Avatar utente
Panacca
Utente Senior
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi Romagnolo » 15/12/2018, 23:04

Come Panacca? Non sai del video del 2016 ad uso interno della Società in cui viene riconosciuta la necessità
Di vendere immobili per risolvere le difficoltà finanziarie?
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5615
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Panacca » 15/12/2018, 23:59

Romagnolo ha scritto:Come Panacca? Non sai del video del 2016 ad uso interno della Società in cui viene riconosciuta la necessità
Di vendere immobili per risolvere le difficoltà finanziarie?


E quando mai credi a quello che dicono!?!?!
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.
Avatar utente
Panacca
Utente Senior
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi Socrate69 » 16/12/2018, 0:37

La "Società" ha usato da sempre le pubblicazioni cartacee come mezzo per fare cassa, e questo ne è stato l'unico motivo.
Solo che con il boom di internet, era ineluttabile che le pubblicazioni declinassero e tramontassero, fasi già ben inoltrate.
Aggiungiamoci il basso livello culturale del contenuto, redatto solo ed esclusivamente a scopo propagandistico, cosa che ogni persona con un minimo di senno capirà subito, e capiamo perché pochi oggi abboccano.
Questo cambiamento sarà molto difficile da domare, specie per quelli delle vecchie generazioni, abituati a distribuire pubblicazioni in sostituzione di una mancata capacità ad argomentare e ragionare, per non parlare dei giovani, che fanno fatica ad essere entusiasti della "religione" tramandata a forza dai loro genitori.
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4050
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Romagnolo » 16/12/2018, 17:38

Vera Icona ha scritto:Ma voi in congregazione come state messe con le contribuzioni Matteo 24.14?

Io mi ricordo già ai tempi miei 12 anni fa c'erano spesso grandi differenze.

Scusami Vera,...mi stavo dimenticando del tuo commento...dunque so che ci sono stati dei cambiamenti nella denominazione delle voci di donazione, siccome sono anni che non verso più un cent occorre che vada a controllare cosa hanno scritto esattamente sulla cassetta delle contribuzioni.
In linea generale comunque le contribuzioni per l' opera a mio dire sono sempre risultate sufficientemente generose stando ai resoconti mensili.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5615
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici