Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Questo Forum ha avuto un crollo epocale,,,,

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Messaggiodi Mauro1971 » 19/02/2019, 13:49

No Jhon, è che ce l'hanno entrambi con ne ultimamente. Sono molto affini tra loro per certi aspetti.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

sul binomio credenti-non credenti

Messaggiodi JohnC » 19/02/2019, 13:51

detta la mia nei commenti precedenti, confermo che è un'impresa ai limiti dell'impossibile far convivere su un forum credenti e non credenti.

I credenti si allontanano (talvolta) perchè tacciano di blasfemia i non credenti

I non credenti si allontanano (talvolta) perchè infastiditi da troppo "bigottismo"

badate, ho scritto TALVOLTA, ma potete sostituirla anche con TALUNI


è così che va il mondo, il nostro cervello è programmato anche per essere "credulo" verso qualsiasi cosa, anche se non dimostrabile.
JohnC
Nuovo Utente
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 21/11/2015, 21:24
Località: roma

Messaggiodi Mauro1971 » 19/02/2019, 14:11

Guarda qui sul forum il problema non è, a mio avviso, tanto tra credenti e non quanto tra persone in grado di avere un pensiero razionale e non.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Vedi Jhon, la riprova ?

Messaggiodi Vieri » 19/02/2019, 14:36

Mauro1971 ha scritto:Guarda qui sul forum il problema non è, a mio avviso, tanto tra credenti e non quanto tra persone in grado di avere un pensiero razionale e non.

Quello che alla fine se permetti, non riesco a "digerire" è spesso la superbia e l'estrema considerazione di loro stessi di alcuni che avendo abbandonato, anzi rinnegato Dio, si considerano "solo ed esclusivamente loro" quelli in grado di ragionare in un mondo di imbecilli "bigotti" ed in grado di avere, sempre solo loro, un pensiero razionale.

E' questa divisione che spesso disturba per una visione parziale della vita e che si spiega con le parole del Vangelo di oggi.:
Dal Vangelo secondo Marco
Mc 8,14-21
Non capite ancora e non comprendete? Avete il cuore indurito? Avete occhi e non vedete, avete orecchi e non udite? E non vi ricordate, quando ho spezzato i cinque pani per i cinquemila, quante ceste colme di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Dodici». «E quando ho spezzato i sette pani per i quattromila, quante sporte piene di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Sette». E disse loro: «Non comprendete ancora?».
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi JohnC » 19/02/2019, 15:00

Vieri ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:......

Quello che alla fine se permetti, non riesco a "digerire" è spesso la superbia e l'estrema considerazione di loro stessi di alcuni che avendo abbandonato, anzi rinnegato Dio,..... sempre solo loro, un pensiero razionale.

E' questa divisione che spesso disturba per una visione parziale della vita e che si spiega con le parole del Vangelo di oggi.:
Dal Vangelo secondo Marco
Mc 8,14-21
Non capite ancora e non comprendete? Avete il cuore indurito? Avete occhi e non vedete, avete orecchi e non udite? E non vi ricordate, quando ho spezzato i cinque pani per i cinquemila, quante ceste colme di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Dodici». «E quando ho spezzato i sette pani per i quattromila, quante sporte piene di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Sette». E disse loro: «Non comprendete ancora?».


Però vedi, il fatto che tu stesso parli di RINNEGARE qualcosa o qualcuno che non abbiamo mai visto, che mai si è manifestato, sulla base di scritti che (ormai è assodato) non sono stati mai redatti da testimoni oculari (molti sono dei falsi ormai dimostrati), ti pone sullo stesso livello dell'ateo a prescindere.

Molte religioni affermano che il dubbio "viene da satana"! E allora che fa Dio? Gioca a nascondino tra evangelici, cattolici, protestanti e copti? Pronto a mandare all'inferno colore che credono alla religione "sbagliata"? Suvvia ormai mi sono affrancato da questo modo di pensare.
Purtroppo per voi non ho una "verità" da dimostrare, nè per l'ateo nè per il cristiano. Posso solo supporre delle cose, consapevole di poter sbagliarmi. Ma non venitemi a dire che il cristianesimo o l'ateismo più marcato sono portavoce di di verità, perchè se Dio c'è e mi ha dato un cervello, vuole anche che lo usi per capire quante sciocchezze oggi vengono fatte passare per volontà divina!
JohnC
Nuovo Utente
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 21/11/2015, 21:24
Località: roma

Messaggiodi Valentino » 19/02/2019, 15:19

Vieri ha scritto:Quello che alla fine se permetti, non riesco a "digerire" è spesso la superbia e l'estrema considerazione di loro stessi di alcuni che avendo abbandonato, anzi rinnegato Dio, si considerano "solo ed esclusivamente loro" quelli in grado di ragionare in un mondo di imbecilli "bigotti" ed in grado di avere, sempre solo loro, un pensiero razionale.


Vieri hai completamente travisato ciò che ha scritto Mauro, il quale ha scritto proprio il contrario di quello che gli attribuisci.

Infatti Mauro ha scritto:

Mauro1971 ha scritto:Guarda qui sul forum il problema non è, a mio avviso, tanto tra credenti e non quanto tra persone in grado di avere un pensiero razionale e non.


Mauro non ha detto che i non credenti siano gli unici capaci di pensiero razionale e nemmeno che i credenti siano irrazionali per definizione.
Mauro ha semplicemente notato che certe frizioni avvengono perché ci sono persone in grado di avere un pensiero razionale e non...a prescindere se siano credenti o non credenti.
Dunque il problema non è nell'essere credenti o meno, perché (e Mauro sarà ovviamente d'accordo) può accadere che anche un ateo non sia in grado di avere un pensiero razionale...o come preferirei dire un pensiero che abbia un minimo di logica interna.
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=17403
"Gesù era un uomo e non Dio; Gesù era un ebreo, non un cristiano; gli ebrei non hanno mai respinto Gesù l'ebreo; i cristiani nel loro insieme in fondo non hanno accettato Gesù l'ebreo, e non lo hanno seguito". cit. Stephen S. Wise
Avatar utente
Valentino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2099
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Mauro1971 » 19/02/2019, 15:22

Preciso.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Liberamente » 19/02/2019, 15:34

La butto lì, troppe polemiche a volte tremendamente logorroiche che cadono spesso sul personale facendo quasi a gara a chi scrive più parole lasciando un senso di demolizione senza costruire nulla?
“Non è necessario avere una religione per avere una morale, perché se non si riesce a distinguere il bene dal male quella che manca è la sensibilità, non la religione. M.Hack”


Presentazione : viewtopic.php?f=7&t=25175
Avatar utente
Liberamente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 18/01/2019, 10:59

Valentino,....

Messaggiodi Vieri » 19/02/2019, 15:35

Valentino ha scritto:
Vieri ha scritto:Quello che alla fine se permetti, non riesco a "digerire" è spesso la superbia e l'estrema considerazione di loro stessi di alcuni che avendo abbandonato, anzi rinnegato Dio, si considerano "solo ed esclusivamente loro" quelli in grado di ragionare in un mondo di imbecilli "bigotti" ed in grado di avere, sempre solo loro, un pensiero razionale.


Vieri hai completamente travisato ciò che ha scritto Mauro, il quale ha scritto proprio il contrario di quello che gli attribuisci.

Infatti Mauro ha scritto:

Mauro1971 ha scritto:Guarda qui sul forum il problema non è, a mio avviso, tanto tra credenti e non quanto tra persone in grado di avere un pensiero razionale e non.


Mauro non ha detto che i non credenti siano gli unici capaci di pensiero razionale e nemmeno che i credenti siano irrazionali per definizione.
Mauro ha semplicemente notato che certe frizioni avvengono perché ci sono persone in grado di avere un pensiero razionale e non...a prescindere se siano credenti o non credenti.
Dunque il problema non è nell'essere credenti o meno, perché (e Mauro sarà ovviamente d'accordo) può accadere che anche un ateo non sia in grado di avere un pensiero razionale...o come preferirei dire un pensiero che abbia un minimo di logica interna.

Valentino, scusa ma i casi sono esattamente due:

O io sono un perverso maldicente nei confronti di altri "verginelli". :diablo: .....
O qualcuno mi sta prendendo in giro.......

Io sono propenso alla seconda soluzione.....considerando anche i precedenti.... :ironico:

PS. ma Mauro ti paga per intervenire sempre al posto suo ? :cer:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Valentino » 19/02/2019, 15:57

Vieri ha scritto:Valentino, scusa ma i casi sono esattamente due:


Mi sa che ti sbagli!

Vieri ha scritto:O io sono un perverso maldicente nei confronti di altri "verginelli". :diablo: .....
O qualcuno mi sta prendendo in giro.......


Nessuno ti prende in giro. Quindi il "caso" molto probabilmente è che hai frainteso alla grande ciò che ha scritto Mauro!
Tu pensi erroneamente che Mauro ritiene indistintamente le persone che professano una religione incapaci di pensiero razionale.
Non è così! Mauro non lo pensa. Se non ci credi chiedi a lui!

Vieri ha scritto:Io sono propenso alla seconda soluzione.....considerando anche i precedenti.... :ironico:


Ripeto che nessuno ti prende in giro!

Vieri ha scritto:PS. ma Mauro ti paga per intervenire sempre al posto suo ? :cer:


Hai travisato ciò che ha scritto Mauro e te l'ho fatto presente. Perché? Nzepò?

Se riflettessi più approfonditamente su quello che ha scritto Mauro...probabilmente saresti anche più "arrabbiato".
Secondo me, in questo caso sarebbe addirittura meglio farti credere di aver "capito bene".
Ma io te lo spiego lo stesso...fuori dai denti.
Vieri i problemi dialettici tra te e Mauro non sono dovuti al fatto che Mauro pensa che i "religiosi" siano dei decerebrati "per definizione".
Mauro non ha alcun problema a dialogare con me (credente, monoteista), Mauro non ha alcun problema a dialogare con Polymetis (cattolico), Mauro non ha alcun problema a dialogare con Coladarci (cattolico), Mauro non ha alcun problema a dialogare con Dominingo7 (cattolico) e potrei continuare con altri foristi credenti.
Curiosamente Mauro non ha alcun problema dialettico con loro.
Mauro NON pensa che tutte queste persone non siano capaci di avere un pensiero razionale.
Detto questo: ora fatti una domanda e datti una risposta.
Il problema Vieri non risiede nella tua identità religiosa, e nemmeno nel fatto che sei un credente. Sono le cose che scrivi.
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=17403
"Gesù era un uomo e non Dio; Gesù era un ebreo, non un cristiano; gli ebrei non hanno mai respinto Gesù l'ebreo; i cristiani nel loro insieme in fondo non hanno accettato Gesù l'ebreo, e non lo hanno seguito". cit. Stephen S. Wise
Avatar utente
Valentino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2099
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Mauro1971 » 19/02/2019, 16:34

Liberamente ha scritto:La butto lì, troppe polemiche a volte tremendamente logorroiche che cadono spesso sul personale facendo quasi a gara a chi scrive più parole lasciando un senso di demolizione senza costruire nulla?

Da parte mia ciò che scrivo credo sia piuttosto preciso sugli argomenti trattati.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mauro1971 » 19/02/2019, 16:36

Vieri ha scritto:PS. ma Mauro ti paga per intervenire sempre al posto suo ? :cer:

Candele in cera d'api per lo Shabbat.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Valentino...

Messaggiodi Vieri » 19/02/2019, 17:00

Detto questo: ora fatti una domanda e datti una risposta.
Il problema Vieri non risiede nella tua identità religiosa, e nemmeno nel fatto che sei un credente. Sono le cose che scrivi.

Carissimo, alla fine il risultato per voi alla fine, credente o meno è sempre lo stesso e che pensate di dialogare trattandomi da povero"ignorante" e non all'altezza del vostro "elevato" livello intellettuale come del resto hai anche CHIARAMENTE espresso....dicendo che "non sono all'altezza" dei tuoi pensieri... :ironico:

Perchè non hai commentato stranamente il mio post : "scienza" e "sapienza" ?.....

Il fatto è che quando si "sale troppo sugli alberi" non si riescono a vedere o capire tutti quelli che stanno con i piedi per terra... :ironico:
Così ho detto e così la penso.....Amen
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 19/02/2019, 17:35

Vieri non fare la pittima. Tu strafalcioni su tematiche quali biologia evolutiva, ultimamente, e quant'altro senza averne neppure un'infarinatura. E che pretendi, standing ovation per ogni assurdità che vai a scrivere?
Ma stai fuori.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Valentino » 19/02/2019, 17:38

Vieri ha scritto:Carissimo, alla fine il risultato per voi alla fine, credente o meno è sempre lo stesso e che pensate di dialogare trattandomi da povero"ignorante" e non all'altezza del vostro "elevato" livello intellettuale


No Vieri. Non è così. Il punto è che effettivamente sei ignorante in certi campi, come noi lo siamo in altri del resto. La differenza è che noi quando siamo consapevoli di essere ignoranti in un campo abbiamo la decenza di ammetterlo, e di metterci in ascolto di chi mostra di saperne di più.
Tu hai invece una pretesa inversa: non ammetti di essere ignorante in una materia e pretendi anche di farne oggetto di discussione. Non ha alcun senso.

Vieri ha scritto:come del resto hai anche CHIARAMENTE espresso....dicendo che "non sono all'altezza" dei tuoi pensieri


Ma nemmeno per sogno. Non ho MAI detto che "non sei all'altezza" ma semplicemente che il concetto che avevo espresso poteva essere estraneo al tuo orizzonte concettuale.
Cosa che capita anche a me in relazione a certi argomenti. Per esempio ho difficoltà enormi con le equazioni. Questo mi limita nella comprensione della meccanica quantistica che è appunto estranea al mio orizzonte concettuale. Per esempio non ho idea di come si descrive uno stato quantico con la notazione bra-ket. E manco ci provo.

Vieri ha scritto:Perchè non hai commentato stranamente il mio post : "scienza" e "sapienza" ?


Perché non c'è scritto nulla di particolarmente rilevante, almeno non rilevante per me. Mi sembra, perdonerai, un pastrocchio senza molto senso. Ma se proprio, mi "inviti"...volentieri.

Vieri ha scritto:Il fatto è che quando si "sale troppo sugli alberi" non si riescono a vedere o capire tutti quelli che stanno con i piedi per terra


Vieri questo lo dovresti rimproverare a te stesso...

Vieri ha scritto:Così ho detto e così la penso.....Amen


Quindi?
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=17403
"Gesù era un uomo e non Dio; Gesù era un ebreo, non un cristiano; gli ebrei non hanno mai respinto Gesù l'ebreo; i cristiani nel loro insieme in fondo non hanno accettato Gesù l'ebreo, e non lo hanno seguito". cit. Stephen S. Wise
Avatar utente
Valentino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2099
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Achille » 19/02/2019, 17:50

Chiudo questa discussione ormai del tutto fuori tema.

Vorrei ricordare a tutti gli utenti che lo scopo principale di questo forum è quello di discutere dei TdG e di tematiche attinenti a tale ideologia.
Ogni tanto farebbe bene rileggere il regolamento del forum.

Achille/mod
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14399
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Precedente

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici