Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Trafila che porta a divenire TdG

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Trafila che porta a divenire TdG

Messaggiodi Romagnolo » 01/01/2020, 13:32

Da tempo volevo scrivere questo post, il tutto a vantaggio di coloro che non conoscendo l' Organizzazione dei Testimoni di Geova non riescono a capacitarsi di come possa un individuo entrare a far parte di questa associazione religiosa.
I motivi di ciascun singolo possono essere i più disparati, ma qui vi vorrei elencare i passaggi adottati per portare pian piano un individuo diffidente a divenire un entusiasta TdG.
Tutto parte prevalentemente dal tentativo di catturare l' attenzione delle persone mostrando loro come la Bibbia sia un libro pratico nella vita quotidiana, pur essendo stata scritta secoli fà.
SI pone l' attenzione di come sia pure scientificamente corretta sotto alcuni punti benche 'non sia un testo scientifico.
Il motivo di tutto ciò sarebbe nel fatto che dietro agli scrittori biblici vi fosse Dio , la vera mente che ne ha guidato la stesura!
Accettato questi steps si passa alla fase successiva, Dio essendo il nostro creatore sà meglio di ogni altro cosa sia meglio per gli esseri umani, costoro per contro sono imperfetti, peccatori e inaffidabili.
Il cuore dell' uomo è ingannevole quindi se si vuole una guida sicura e che ci renda felice nella vita si deve accettare quella divina esposta nella bibbia.
Quando il soggetto si è convinto anche di questo si entra nel clou vero e proprio della questione: l' individuo che fino ad ora ha ascoltato ed accettato quanto detto dai TdG deve compiere un ultimo sforzo, la Bibbia non la può capire da solo!
Deve piuttosto farsi guidare da un canale scelto e voluto da Dio stesso...ovvero il loro organo direttivo di tipo collegiale chiamato Corpo Direttivo o Scritturalmente "Schiavo fedele e saggio".
Accettato anche questo una persona inizialmente titubante si può ritrovare ad essere un appassionato sostenitore dei Testimoni di Geova!
Quindi riassumendo, prima acquisire la convinzione che la Bibbia sia utile e pratica, poi veramente affidabile perchè l' autore è Dio in persona, tu uomo sei una emerita schiappa in campo decisionale, Dio invece sà fin nei minimi dettagli cosa è meglio per te stesso che tu faccia, gli uomini alb vertice dell' Organizzazione sono quelli voluti da Dio per spiegarti cosa è meglio che tu faccia in base alla loro comprensione delle Sacre Scritture.
Se uno non riesce ad opporsi e a contestare efficacemente qualcuno di questi passaggi diventerà facilmente un membro di questa religione, indipendentemente dal suo grado culturale e di istruzione.
Questa è la visione che mi sono formato riflettendo da tempo su quali siano i meccanismi profondi che possono portare ad aderirvi.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 6135
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi sandrosolustri » 01/01/2020, 14:25

Ciao amico Romagnolo. Hai spiegato bene la "trafila" dopo la quale...però, può comunque succedere che il probabile neofita deciderà di "accertarsi di ogni cosa" come daltronde prescrive la Traduzione che ha appena letto. Quindi dopo aver digitato :pugnopc: Testimoni.d.G. si renderà conto di ciò che l'aspetta ed in base alla sua scelta potrebbe raccogliere... ciò che raccogliemmo noi sprovveduti a suo tempo. :test: :test: :test:
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 713
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Tranqui » 01/01/2020, 14:30

inizia tutto con un innocuo studio biblico :bb:
Presentazione

Immagine


Il peccato originale e' uno. Tutti gli altri sono solo imitazioni.

Mario Zucca)
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5519
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi nardo » 01/01/2020, 14:40

E' importante considerare il contesto però.
Quello che dici tu è soprattutto valido per un agnostico/ateo.

In italia, dove il cattolicesimo è preponderante, pur essendo cristiani non si è abituati a considerare la bibbia come un libro da leggere, capire e interpretare. Ci pensa la chiesa cattolica che ha la sedicente autorità per farlo (e sostiene di essere l'unica ad avere l'autorità per farlo).
Per un cattolico italiano è solo questione quindi di convincersi che la chiesta cattolica non ha questa autorità e quindi cambiare autorità trasferendo al GB dei JW l'autorità di capire ed interpretare la bibbia, aggiungendo uno studio su di essa (che da cattolico non aveva mai fatto) utilizzando esclusivamente i mezzi che la nuova autorità ti da (riviste, libri, ecc.).

In USA invece dove la setta nasce, e dove i cattolici sono solo il 20% circa, si è già abituati a considerare la bibbia come la massima autorità e per assurdo è più complicato convincere un cristiano statunitense a diventare JW in quanto bisogna convincerlo che in realtà la bibbia non è sufficiente e che ci sono delle persone che la devono interpretare per lui. Negli stati uniti ci sono solo circa 1.200.000 di JW (secondo i loro numeri). E' un numero assolutamente ridicolo se si pensa che lo scopo principale della setta è converitere nuovi adepti e che è attiva in america da 140 anni.
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=21742#p328531

Solo 4 anni scrivevo questo:https://i.imgur.com/tR1YliF.jpg
Come si cambia in solo 4 anni.
nardo
Nuovo Utente
 
Messaggi: 250
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi deliverance1979 » 01/01/2020, 17:03

Caro Romagnolo oltre a quello che dici tu, non dimenticare il fatto degli ultimi giorni che iniziano nel 1914, che preludono al Regno di Dio ed alle fantastiche benedizioni, dove i morti risorgerranno (si spera non alla Gerorge A. Romero maniera.... :ironico: ), le malattie saranno sanate, i vecchi torneranno giovani, tutti avranno una casa e ci sarà una sorta di pace sociale globalizzata dove l'uomo sarà in armonia con i suoi simili e la natura... e questo grazie al governo millenario di Cristo.

Questa parte del messaggio attira chi ha problemi economici, di salute o sociali che lo affliggono adesso, in questo sistema di cose, e quindi spera che presto gli vengano risolti.

Inoltre, per avvalorare questo messaggio, ed il fatto che i tempi sono maturi per l'avverarsi di tali eventi, i TDG utilizzano molti eventi storici, geo politici e di carattere naturale e sanitario che sono avvenuti dal 1914 in poi....

Quindi, le benedizioni sono a portata di mano, ci siano.

Inoltre, alcuni, con vite disordinate e border line, sono semplicemente attirati dall'ordine che morale e sociale che questa religione predica.
Ma la stessa cosa la potrebbero avere da qualsiasi altra organizzazione del genere, esercito compreso.
Tuttavia, il messaggio di speranza molto concreto che i TDG promuovono grazie al regno di Dio che risolverà tutti i problemi dell'uomo, fa si che molti possano demandare la soluzione delle loro problematiche ad un essere superiore.

Inoltre, non di secondaria importanza, è il love bombing che i nuovi subiscono non appena entrati in contatto con la comunità congregazionale dei TDG, dove tutti i TDG della congregazione si interessano a loro.
Un sentirsi cosi al centro dell'attenzione, per uno che forse nel "mondo" esterno ai TDG non è considerato da nessuno, è un forte impatto emotivo.
Senza contare che un tale trattamento, rivolto verso persone straniere, che trovandosi in una nazione estera si vanno ad incontrare con una realtà che gli porta delle pubblicazioni scritte nella loro lingua, o che comunque gli possono dare delle dritte per risolvere alcuni problemi quotidiani come il cercare lavoro, una casa e via dicendo.

Ma molte di queste cose sono anche fatte da organizzazioni cattoliche o di altra fede religiosa.
Quindi, penso che oltre a tali esigenze quotidiane, molti diventano TDG semplicemente perchè attirati dal loro messaggio millenaristico con ricadute pratiche.

Il regno di Dio interverrà praticamente qui sulla terra, ed ora, nei nostri tempi, non in chissà quale dimensione astratta o remota epoca del futuro...

Poi, come dice giustamente Nardo, i numeri di crescita dei TDG sono molto risicati per essere una religione che esiste da 145 anni.
Però loro possono sempre rispondere che "pochi sono quelli che percorrono la stretta ed angusta strada che conduce alla salvezza...."

La verità che sappiamo noi però è diversa, e che si ricollega a quello che stiamo sostenendo qui in questo forum, ovvero che dopo la sbornia del XX° secolo, in cui si aspettava veramente la fine del mondo e la venuta del Regno di Cristo, molti sono diventati TDG, pensando di ricordare il più grandioso evento che sarebbe accaduto nella storia dell'umanità, " La seconda venuta di Cristo".
Quindi, forti di questa speranza molti sono diventati TDG ed hanno speso per questa religione tempo, risorse economiche e di capacità facendola ingrossare a livello globale.
Poi, dopo questa prima generazione di persone che provenienti dal mondo hanno fatto crescere tale culto, i nuovi adepti, sono principalmente i nati da genitori TDG.
La seconda, terza e quarta generazione di TDG.
O di persone che stando nel terzo mondo o in zone poco sviluppate, vedono nel messaggio dei TDG una speranza di emancipazione della loro condizione.
Ma anche altre religioni crescono in quelle aree....

Sarebbe interessante sapere quanti tra i nuovi battezzati sono persone del mondo, e quanti sono figli, mogli, mariti o parenti di TDG.....
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 6105
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Jeff » 02/01/2020, 9:51

Romagnolo ,la trafila o le varie fasi che portano un individio a divenire TdG non sono così rigide o valgono per tutti. Nella stesura hai attinto ,come è normale che sia,soprattutto alla tua esperienza. Incosciamente può darsi che si arrivi ad accettare i punti di cui tu parli,ma io penso che ogni TdG si sia fatta la propria religione nella propria testa. Loro dicono che vi è una sola fede,un solo battesimo. Nella pratica le cose stanno diversamente.Basti pensare a tutti coloro che sono diventati TdG essendo cresciuti della verità. Perché si sono battezzati? Credevano a tutte le dottrine? Le sapevano spiegare? Saprebbero difendere la propria fede? Non so lì da voi ma qui in Germania la maggior parte dei "giovani" che si sono battezzati non hanno la minima idea della storia bibilica, se chiedessi a 100 di loro se è venuto prima Abramo o Mosè pochi saprebbero rispondere. I figli dei TdG si battezzano per "comodità" hanno le amicizie nella congregazione che dovrebbero fare? Sono ragazzi che stimano i genitori ,si trovano bene in famiglia,non vogliono deludere coloro che hanno investito tanti anni per insegnare loro la verità. Io mi includo in questo gruppo. È vero che i miei non erano TdG ma avevo tanti genitori spirituali che non volevo deludere . Mi volevano bene,non ero ribelle,volevo accontentarli e non avevo conosciuto un altro gruppo così unito,che al sabato sera ci invitavano a casa loro per cena e studiare la Torre di Guardia. Mi portavano in montagna a sciare a pattinare sul ghiaccio,trascorrevamo le vacanze estive al mare e io da adolescente mi ero innamorato pazzamente di una ragazza con cui le nostre famiglie trascorrevano moltissimo tempo insieme. Avevo tutto dentro: amicizie ,amore fraterno e la ragazza dei sogni...
Avatar utente
Jeff
Nuovo Utente
 
Messaggi: 297
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi Romagnolo » 02/01/2020, 13:36

Ringrazio tutti voi per i vostri interventi :sorriso: , se si è notato ho comunque fin dall' inizio affermato che non è una prassi universale che funziona con tutti :
I motivi di ciascun singolo possono essere i più disparati, ma qui vi vorrei elencare i passaggi adottati per portare pian piano un individuo diffidente a divenire un entusiasta TdG.

Va bene tutto quello che avete aggiunto , ma per accalappiare quelli del mondo ( scusate ma avevo dimenticato di specificare questo particolare) se si nota come avvengono le presentazioni studiate alla scuola di ministero Cristiano, le tematiche trattate nelle pubblicazioni di studio, per i nuovi, si nota che si cerca di prendere per mano l' individuo e di condurlo attraverso una trafila ben precisa di progressivo progresso dottrinale.
Poi ci sta, è normale che per altri sia molto più convincente una pacca sulle spalle ed una calorosa stretta di mano quando entra in sala che non quello che sente insegnare là dentro. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 6135
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Ray » 03/01/2020, 17:48

Una delle verità del perché i tdg e quindi chi fa scuola agli stessi ,riescano a coinvolgere le persone
come è stato anche scritto sopra e perché la maggioranza
ha una piccola infarinatura spirituale religiosa per la maggiore,Cattolica romana, un po di colpe
Va attribuita alle Chiese che non fanno informazione al riguardo ,una catechesi non idonea per affrontare le diversità
Odierne ,ma fatta per autoproclamarsi,un po le scuole dell'obbligo che invece dell'ora di religione
non fanno e non danno informazioni sulla storia, sia del cristianesimo e degli altri culti dal punto di vista non religioso .

Questo mix crea un'ambiente ideale per far crescere il mito dello schiavo come unico canale dispensatore.
Cosa differente sarebbe se la persona è informata "dei fatti". :occhiol:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11527
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Informata da chi?

Messaggiodi sandrosolustri » 03/01/2020, 18:42

Ray, ma chi deve informare dato che ognuno informa a modo suo, senza conoscere la realtà direttamente. Esempio, un prete ti può dire questo ed un altro quello. Ma chi ci ha vissuto dentro per anni o decenni, non può che dirti la verità assoluta sul movimento. Pensa, qui siamo centinaia di iscritti e tutte le esperienze si equivalgono, senza conoscersi. Chi è dentro all'organizzazione quando afferma che queste cose non sono vere , mente sapendo di mentire. Quindi, chi vuole veramente informarsi deve fare il primo passo. Come andare a comprare il giornale.
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 713
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Ray, questa volta ti do ragione.....

Messaggiodi Vieri » 03/01/2020, 19:32

Scrivi
Va attribuita alle Chiese che non fanno informazione al riguardo ,una catechesi non idonea per affrontare le diversità
Odierne ,ma fatta per autoproclamarsi,un po le scuole dell'obbligo che invece dell'ora di religione
non fanno e non danno informazioni sulla storia, sia del cristianesimo e degli altri culti dal punto di vista non religioso .

Hai perfettamente ragione poichè alla fine l'ora di religione spesso per molti non rappresenta una vera e propria materia di studio e spesso anche per l'incompetenza degli insegnanti come dici tu non effettuano ......
.....una catechesi non idonea per affrontare le diversità odierne

Sarebbe interessante studiare anche le altre religioni e questa materia alla fine potrebbe essere di un'ora di catechismo e un'ora uguale per tutte le fedi e con precise domande e relative ponderate risposte, sarebbe utilissima per avvicinare tra loro molti ragazzi che provengono da paesi con religione e mentalità diverse.
Parli poi di "catechesi" nell'ambito della C.C. ed anche qui hai ragione che per mancanza o incompetenza dei sacerdoti non permette in genere l'approfondimento della Bibbia V.T. e N.T.
Solo poche parrocchie fanno delle riunioni di catechesi mentre che io sappia solo i gruppi neocatecumenali una volta la settimana preparano uno studio, una lettura e una riflessione della Bibbia-

Sapete alla fine perchè frequento questo forum di "apostati" ?
Semplice,... in genere conoscete la Bibbia meglio di me ed in questi anni mi avete spinto a fare delle ricerche apprendendo molto di più si quanto avessi potuto sapere prima considerando che per noi cattolici la preminenza viene sempre data al Vangelo.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7603
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi deliverance1979 » 03/01/2020, 19:36

Essendo questa una religione millenarisitica, mi e vi chiedo, ma se la fine di questo sistema di cose non viene, che senso ha di esistere una religione del genere?

O la WTS si sta preparando a fare il passo di trasformarsi da una religione che aspetta la fine imminente, ad una religione di attesa, ma a questo punto, perde di personalità.

Cioè, siamo onesti, quello che ha fatto ingrandire tale religione negli ultimi quattro decenni, è stato il suo messaggio millenaristico aggressivo.
Viviamo negli ultimi giorni, questi eventi geopolitici e naturali lo dimostrano e si ricollegano a queste scritture bibliche.
Punto.

Le persone, per i più disparati motivi, erano attirate essenzialmente da questo.

Poi, di conseguenza, la fratellanza dei TDG, molto unita, anche per via della visione teocratica del Corpo Direttivo, che ha sempre cercato di dividere la popolazione mondiale in NOI, i TDG che hanno la verità, che hanno capito i tempi in cui viviamo e che si sforzano di predicare la venuta del Regno di Geova, e tutti gli altri, ovvero quelli del mondo, quelli che non hanno la verità, che seguono o le false religioni demoniche, o che si affidano ai governi imperfetti umani, o che comunque brancolano nel buio.
Tale sorta di divisione fa si che le congregazioni si compattino fortemente, vista l'elevato livello di coinvolgimento che gli adepti TDG devono avere nei confronti di questa religione, che diventa uno stile di vita e che condiziona ogni scelta di colui che è TDG o che vuole diventarlo.
Dalla scelta del lavoro, alla scelta delle compagnie, alla scelta del coniuge, dell'abbigliamento, e via dicendo...

Ora non so, cosa potrà mai accadere man mano che tale spirito millenaristico viene sempre più scemando, e non si hanno punti di riferimento ben definiti.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 6105
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

"Il processo di indottrinamento dei Testimoni di Geova"

Messaggiodi virtesto » 04/01/2020, 15:56

Se uscite dal Forum e andate sulla pagina iniziale di infotdgeova nella sezione:" Le tecniche di persuasione" troverete lo 'studio' indicato nel titolo. Io, tanti, tanti anni fa, trovai su un Link USA quello studio, lo tradussi in italiano e poi Achille l'ha inserito in questo sito. Non capisco perchè Achille non l'abbia indicato in questa discussione.

E' fatto molto bene, si legge volentieri. Vale la pena di guardarlo. E' anche un po' ironico, ovviamente,ma molto serio, equilibrato.
virtesto
Utente Senior
 
Messaggi: 1317
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: sandrosolustri, Socrate69 e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici