Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

apologisti internettiani apostati!

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Messaggiodi Lucio » 01/09/2010, 16:06

Gabriella Prosperi ha scritto:Bravo Polymetis, come dire...li ha fatti verdi! :mrgreen:
Gabriella

raeliani? allora esistono... :sorriso:
Lucio
Utente Senior
 
Messaggi: 1744
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 01/09/2010, 16:07

Lucio ha scritto:
Gabriella Prosperi ha scritto:Bravo Polymetis, come dire...li ha fatti verdi! :mrgreen:
Gabriella

raeliani? allora esistono... :sorriso:

Oh, mann...ia, mi sono tradita. :risata:
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Vittorino » 01/09/2010, 17:14

Congratulazioni a Polymetis.
"La Verità vi farà liberi"
:ok:
:strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Utente Senior
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi sconvolta » 01/09/2010, 17:26

Per Polymetis :bravo,la schiettezza ,la sincerità il parlar chiaro in faccia ,il coraggio non sono da tutti ,purtroppo ! Comunque,prima o dopo vengono smascherati gli ipocriti e doppi di faccia e di lingua ,invece chi è sincero acquista la stima anche dei nemici ! :bravo: :welcome:
I principi di Brooklyn non possiedono la verità:questa è la causa reale che li ha costretti, e li costringe anche ora,a ritrattare continuamente ciò che hanno proclamato ieri o decine di anni addietro,come verità biblica e divina. (Gunther Pape)
Presentazione
Avatar utente
sconvolta
Utente Senior
 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 07/07/2010, 22:50

disassociazione e ostracismo

Messaggiodi Mario70 » 05/09/2010, 21:19

Le riviste che parlano di come trattare i disassociati le conosciamo bene, e sappiamo bene anche per cosa i tdg disassociano o fanno passare per dissociazione una disassociazione.
Tra le tante, (vedere http://www.infotdgeova.it/question.php#_ftnref5 )non pentirsi di:
fare un compleanno,
fumare,
brindare,
lavorare per un negozio dove si fabbricano bomboniere,
non accettare che Cristo è presente dal 1914,
frequentare un disassociato,
dire di aver votato per un partito politico,
lavorare per un istituto religioso,
fare contratti di lavoro che hanno a che fare con chiese sacerdoti conventi e ricoveri religiosi,
fare per lavoro oggetti che hanno relazione con la falsa religione,
lavorare in cimitero e mettere lapidi con la croce (ma il palo di tortura non poteva essere una croce? :risata: ),
lavorare in un cimitero come elettricista che si occupa dei lumicini sulle lapidi,
svolgere il lavoro di rappresentante stipulando contratti con conventi di preti e frati,
affiggere manifesti funebri,
ospitare in casa propria un familiare non sposato che convive con il suo partner in uno stato di fornicazione,
essere proprietari di un albergo dove alloggiano persone non sposate
permettere ai propri figli di convivere con un uomo in una roulotte all’interno del giardino di casa,
tentare la fortuna giocando d'azzardo,
ecc...

Cosa dicono i nostri eroi?

I testimoni non ostracizzano nessuno, nessuno è licenziato perchè diventa un ex...
I testimoni non vogliono aver nulla a che fare con fornicatori impenitenti o pedofili o assassini, sono solo questi che allontaniamo.
La disciplina non è ostracismo. Non è un atto di vendetta o di rabbia o disprezzo ma è una disciplina per il bene del pecattore. Non evitiamo i disassociati perché non gli vogliono bene, ma al contrario perché li AMANO.
non si mette alla berlina il peccatore di cui è protetta la privacy, non si rompono i rapporti famigliari o lavorativi, non si preclude il ritorno alla congregazione, né la frequenza delle adunanze, la preghiera.
Quello che chiamiamo "ostracismo" si limita a non associarsi alla persona per scopo di svago, non mangiando neppure insieme a quella persona. Non mi sembra una cosa poi così strana dato che parliamo di qualcuno che ha commesso peccati molto gravi...
In genere non si esce per piccoli dissensi, ma per questioni fondamentali...
La disassociazione non esiste per scoraggiare l'uscita dai testimoni di Geova ma in quanto è una disposizione scritturale,
Se il disassociato ha parenti tdg, nella pratica c'è una larga tolleranza...


Capito amici miei ostracizzati dai vostri parenti, che avete perso il lavoro per essere usciti dai tdg, che vi siete dissociati perchè avete commesso una di quelle azioni che ho elencato sopra?
I tdg non hanno nulla a che fare con queste cose, loro disassociano solo per peccati molto gravi e per dottrine fondamentali!

Ciao
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5861
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Julian » 05/09/2010, 23:07

Mario70 ha scritto:
Le riviste che parlano di come trattare i disassociati le conosciamo bene, e sappiamo bene anche per cosa i tdg disassociano o fanno passare per dissociazione una disassociazione.
Tra le tante, (vedere http://www.infotdgeova.it/question.php#_ftnref5" target="_blank )non pentirsi di:
fare un compleanno,
......
brindare,
......
lavorare in un cimitero come elettricista che si occupa dei lumicini sulle lapidi,
......
affiggere manifesti funebri,


Le cose sopra riportate non mi risultano. Esistono documenti in merito?

Pace.
Julian
Nuovo Utente
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 02/10/2009, 21:53

Messaggiodi Achille » 06/09/2010, 5:25

Julian ha scritto:fare un compleanno,
......
brindare,
......
lavorare in un cimitero come elettricista che si occupa dei lumicini sulle lapidi,
......
affiggere manifesti funebri,

Le cose sopra riportate non mi risultano. Esistono documenti in merito?

Pace.
Che i compleanni non siano permessi ai TdG è universalmente noto.
Vedi su ciò questa pagina:
http://www.infotdgeova.it/dottrine/compleanno.php

Riguardo al brindisi, vedi qui:
http://www.infotdgeova.it/dottrine/brindisi.php

E per quanto riguarda i lavori legati ai servizi funebri, leggi le risposte della Betel riportate nel link segnalato:

http://www.infotdgeova.it/question2.php#_ftnref24

P. es.:

AFFIGGERE MANIFESTI FUNEBRI:
Ci chiedete chiarimenti su di un fratello che affigge manifesti funebri sui quali vi è una croce o un invito a partecipare alla celebrazione religiosa, o che sostengono credenze pagane. Egli farebbe pubblicità alla falsa religione e sarebbe soggetto alla disciplina della congregazione. La stessa cosa vale se egli li fa stampare o ne paga la stampa. Significa commettere apostasia poiché promuove la falsa religione - 2Co 6:17 (SCB:SSA 20.9.83)
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13081
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Mario70 » 06/09/2010, 5:53

Julian ha scritto:Mario70 ha scritto:
Le riviste che parlano di come trattare i disassociati le conosciamo bene, e sappiamo bene anche per cosa i tdg disassociano o fanno passare per dissociazione una disassociazione.
Tra le tante, (vedere http://www.infotdgeova.it/question.php#_ftnref5" target="_blank" target="_blank )non pentirsi di:
fare un compleanno,
......
brindare,
......
lavorare in un cimitero come elettricista che si occupa dei lumicini sulle lapidi,
......
affiggere manifesti funebri,


Le cose sopra riportate non mi risultano. Esistono documenti in merito?

Pace.

Julian, dopo 30 anni da tdg e 10 di forum... difficilmente scrivo stupidaggini... anche perchè per nulla al mondo presterei il fianco a costoro.
Ciao
Ciao
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5861
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

giovanni 1:1? Può essere un'aggiunta!

Messaggiodi Mario70 » 06/09/2010, 13:28

Sappiamo bene che una delle scritture che usiamo noi trinitari per avallare il fatto che il figlio di Dio essendo generato dal padre è Dio come lui, è giovanni 1:1, questa scrittura da troppo fastidio ai tdg, i quali con la TNM hanno aggiunto l'articolo indeterminativo per cercare di sviare il lettore dalla semplice professione di fede che Cristo è Dio.
Ma questo non è sufficiente perchè ogni tanto (lo hanno fatto recentemente ma non è la prima volta) prendendo spunto da Claude Emile Boismard, si ipotizza che GV 1:1c e il verso 2 siano aggiunte postume come è accaduto con il comma Giovanneo di 1 giovanni 5, dicono infatti che:

I versetti 3-5 sono costruiti su un ritmo binario; le frasi si succedono due a due, legate dalla congiunzione "e". Il primo versetto, al contrario, ha un ritmo ternario, ma è sufficiente togliere la frase "e il Logos era Dio" per ritrovare il ritmo binario dei versetti 3-5. Peraltro questa frase è inserita in una revisione redazionale poiché il versetto 2 non fa che riprendere materialmente i dati del versetto 1ab.
È una procedura letteraria classica indicante l'inserimento di un elemento estraneo dentro un testo più antico. Infine, l’inserimento della frase in questione introduce unacontraddizione nel testo primitivo: come è possibile che il Logos sia allo stesso tempo distinto da Dio, poiché era "presso" Lui, ed identico a Dio? Dunque noi pensiamo che la frase "e il Logos era Dio", poi tutto il versetto 2, siano statiaggiunti da Giovanni IIb nel testo dell'inno che egli riprende." (All'alba del cristianesimo; pag. 109)

Questo non sarebbe l'unico esempio di aggiunta, il Comma Ioanneum di 1 Giovanni 5:7 è un esempio e non è l'unico.


La risposta semplice è che il testo è contenuto nel papiro più antico che esiste risalente a poco più di 20 anni dopo che Giovanni scrisse il vangelo (P75), che possa essere un'aggiunta è quindi cosa assurda, diverso il fatto che Giovanni prese un inno preesistente modificandolo, questo potrebbe essere possibile ma a noi interessa poco, anzi se così fosse non farebbe altro che confermare ancora di più il fatto che per l'apostolo "il logos era Dio".
Boismard essendo ignorante in materia come i tdg, non ha capito che il logos era Dio, nel senso che possedeva la stessa natura del padre che lo genera, se il padre è Dio lo è ovviamente anche lui, questo è semplice, ma per chi non studia approfonditamente può essere una trappola nella quale cadere con tutte le scarpe.
I tdg che citano autorità che affermano quanto sopra (il logos ha natura di theos) immaginano che costoro gli stessero dando ragione, non capiscono infatti che avere la natura di qualcuno significa proprio appartenere alla medesima specie, se io ho la natura umana vuol dire che sono uomo, se avessi la natura animale sarei un animale, avendo l'unigenito figlio di Dio la stessa natura divina del padre è Dio esattamente come lui, e se è Dio ha le stesse identiche qualità del padre (onnipotenza onnisapienza eternità ecc...) ma non potendo esistere più dèi l'unica via d'uscita è la spiegazione trinitaria ovvero esiste un unico Dio tripersonale, le altre due soluzioni (modalismo e arianesimo) sono eretiche, per i primi esiste una sola persona manifestatasi in tre modalità differenti, per i secondi siamo in piena monolatria (adorazione di un unico Dio accettando l'esistenza di altri dèi).

Ciao
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5861
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

apologisti internettiani apostati!

Messaggiodi shanina » 06/09/2010, 16:44

Mario70 ha scritto:Le riviste che parlano di come trattare i disassociati le conosciamo bene, e sappiamo bene anche per cosa i tdg disassociano o fanno passare per dissociazione una disassociazione.
Tra le tante, (vedere http://www.infotdgeova.it/question.php#_ftnref5 )non pentirsi di:
fare un compleanno,
fumare,
brindare,
lavorare per un negozio dove si fabbricano bomboniere,
non accettare che Cristo è presente dal 1914,
frequentare un disassociato,
dire di aver votato per un partito politico,
lavorare per un istituto religioso,
fare contratti di lavoro che hanno a che fare con chiese sacerdoti conventi e ricoveri religiosi,
fare per lavoro oggetti che hanno relazione con la falsa religione,
lavorare in cimitero e mettere lapidi con la croce (ma il palo di tortura non poteva essere una croce? :risata: ),
lavorare in un cimitero come elettricista che si occupa dei lumicini sulle lapidi,
svolgere il lavoro di rappresentante stipulando contratti con conventi di preti e frati,
affiggere manifesti funebri,
ospitare in casa propria un familiare non sposato che convive con il suo partner in uno stato di fornicazione,
essere proprietari di un albergo dove alloggiano persone non sposate
permettere ai propri figli di convivere con un uomo in una roulotte all’interno del giardino di casa,
tentare la fortuna giocando d'azzardo,
ecc...

Cosa dicono i nostri eroi?

I testimoni non ostracizzano nessuno, nessuno è licenziato perchè diventa un ex...
I testimoni non vogliono aver nulla a che fare con fornicatori impenitenti o pedofili o assassini, sono solo questi che allontaniamo.
La disciplina non è ostracismo. Non è un atto di vendetta o di rabbia o disprezzo ma è una disciplina per il bene del pecattore. Non evitiamo i disassociati perché non gli vogliono bene, ma al contrario perché li AMANO.
non si mette alla berlina il peccatore di cui è protetta la privacy, non si rompono i rapporti famigliari o lavorativi, non si preclude il ritorno alla congregazione, né la frequenza delle adunanze, la preghiera.
Quello che chiamiamo "ostracismo" si limita a non associarsi alla persona per scopo di svago, non mangiando neppure insieme a quella persona. Non mi sembra una cosa poi così strana dato che parliamo di qualcuno che ha commesso peccati molto gravi...
In genere non si esce per piccoli dissensi, ma per questioni fondamentali...
La disassociazione non esiste per scoraggiare l'uscita dai testimoni di Geova ma in quanto è una disposizione scritturale,
Se il disassociato ha parenti tdg, nella pratica c'è una larga tolleranza...


Capito amici miei ostracizzati dai vostri parenti, che avete perso il lavoro per essere usciti dai tdg, che vi siete dissociati perchè avete commesso una di quelle azioni che ho elencato sopra?
I tdg non hanno nulla a che fare con queste cose, loro disassociano solo per peccati molto gravi e per dottrine fondamentali!

Ciao

Oddio,a me avevano detto che se anche l'intendimento della presenza invisibile di Cristo fosse messa in discussione,non ci sarebbe nessuna "levata di scudi" da parte della società. :conf:
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi shanina » 06/09/2010, 17:44

Il libro del Deuteronomio,per i tdg ,è stato scritto da Mosè in persona?
Se per i tdg ,la risposta è affermativa ............................vi farò sapere.
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi Mario70 » 06/09/2010, 18:14

shanina ha scritto:Il libro del Deuteronomio,per i tdg ,è stato scritto da Mosè in persona?
Se per i tdg ,la risposta è affermativa ............................vi farò sapere.

Certo cara, tutto il pentateuco per loro è stato scritto da Mosè... Ma che c'entra con il post?
ciao
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5861
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi brunodb2 » 06/09/2010, 18:25

Mario70 ha scritto:
shanina ha scritto:Il libro del Deuteronomio,per i tdg ,è stato scritto da Mosè in persona?
Se per i tdg ,la risposta è affermativa ............................vi farò sapere.

Certo cara, tutto il pentateuco per loro è stato scritto da Mosè... Ma che c'entra con il post?
ciao
Si, ma senza Adamo non ci sarebbe mai riuscito? :piange:
Adamo ... da- Dal Paradiso ... p. 64.jpg
Adamo ... da- Dal Paradiso ... p. 64.jpg (45.34 KiB) Osservato 6840 volte


:ciao:

Bruno
Verba volant scripta manent
__________________________
http://www.vasodipandora.org
Avatar utente
brunodb2
Nuovo Utente
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 10/06/2009, 23:43
Località: Campobasso

apologisti internettiani apostati!

Messaggiodi shanina » 06/09/2010, 18:26

Mario70 ha scritto:
shanina ha scritto:Il libro del Deuteronomio,per i tdg ,è stato scritto da Mosè in persona?
Se per i tdg ,la risposta è affermativa ............................vi farò sapere.

Certo cara, tutto il pentateuco per loro è stato scritto da Mosè... Ma che c'entra con il post?
ciao

C'entra eccome!Proprio ora su Answers Yahoo,un utente tdg ammette che forse,della morte di Mosè,nel deuteronomio,ne possa avere scritto Giosuè. :conf:

Questo non va contro il credo geovista,secondo il quale il suddetto libri biblico,è scritto da Mosè? :risata:
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi Mario70 » 06/09/2010, 18:31

shanina ha scritto:
Mario70 ha scritto:
shanina ha scritto:Il libro del Deuteronomio,per i tdg ,è stato scritto da Mosè in persona?
Se per i tdg ,la risposta è affermativa ............................vi farò sapere.

Certo cara, tutto il pentateuco per loro è stato scritto da Mosè... Ma che c'entra con il post?
ciao

C'entra eccome!Proprio ora su Answers Yahoo,un utente tdg ammette che forse,della morte di Mosè,nel deuteronomio,ne possa avere scritto Giosuè. :conf:

Questo non va contro il credo geovista,secondo il quale il suddetto libri biblico,è scritto da Mosè? :risata:


No, conoscevo questa risposta (ne ero convinto anche io :piange: ) Per loro solo l'ultima parte del deuteronomio l'ha scritta Giosuè...
Che ce voi fa shani?
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5861
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi shanina » 06/09/2010, 18:32

brunodb2 ha scritto:
Mario70 ha scritto:
shanina ha scritto:Il libro del Deuteronomio,per i tdg ,è stato scritto da Mosè in persona?
Se per i tdg ,la risposta è affermativa ............................vi farò sapere.

Certo cara, tutto il pentateuco per loro è stato scritto da Mosè... Ma che c'entra con il post?
ciao
Si, ma senza Adamo non ci sarebbe mai riuscito? :piange:
Adamo ... da- Dal Paradiso ... p. 64.jpg


:ciao:

Bruno

:risatina: :risatina: :risatina:
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi Lucio » 06/09/2010, 18:35

shanina ha scritto:
Mario70 ha scritto:
shanina ha scritto:Il libro del Deuteronomio,per i tdg ,è stato scritto da Mosè in persona?
Se per i tdg ,la risposta è affermativa ............................vi farò sapere.

Certo cara, tutto il pentateuco per loro è stato scritto da Mosè... Ma che c'entra con il post?
ciao

C'entra eccome!Proprio ora su Answers Yahoo,un utente tdg ammette che forse,della morte di Mosè,nel deuteronomio,ne possa avere scritto Giosuè. :conf:

Questo non va contro il credo geovista,secondo il quale il suddetto libri biblico,è scritto da Mosè? :risata:


Si l'autore è Mosè ma si specifica:

*** w84 15/8 p. 27 Deuteronomio ci esorta a servire Geova con profonda gioia ***
Deuteronomio fu scritto dal profeta ebreo Mosè sulle pianure di Moab nel 1473 a.E.V. e abbraccia un periodo di oltre due mesi. L’ultimo capitolo fu probabilmente aggiunto da Giosuè o dal sommo sacerdote Eleazaro.
Lucio
Utente Senior
 
Messaggi: 1744
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi shanina » 06/09/2010, 18:36

X MARIO e LUCIO:

Proprio l'ultima parte ,perchè magari hanno capito che Mosè non avrebbe mai potuto scrivere di proprio pugno della sua morte.

Almeno ho capito che questo utente su Yahoo non è un eretico ma un tdg"ortodosso". :risata:
Avatar utente
shanina
Utente Senior
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 16/07/2009, 17:44

Messaggiodi polymetis » 06/09/2010, 18:57

Non ho ancora trovato un blog che mi soddisfi. Sto pensando, se i moderatori di infocattolico me lo concedono, di rispondere ai TdG sulla questione della crocifissione da quel forum...
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4535
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi Mario70 » 06/09/2010, 20:18

polymetis ha scritto:Non ho ancora trovato un blog che mi soddisfi. Sto pensando, se i moderatori di infocattolico me lo concedono, di rispondere ai TdG sulla questione della crocifissione da quel forum...


L'attuale amministratore è mps_rh scrivigli in privato e facci sapere...
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5861
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

e la terra ?

Messaggiodi peppe » 18/09/2010, 11:06

Cosa vuol dire che la terra è lo sgabello dei suoi piedi ? (piedi di Dio naturalmente)
:ombrello:
11 Cessate di parlare gli uni contro gli altri, fratelli. Chi parla contro un fratello o giudica il proprio fratello parla contro la legge e giudica la legge.
Avatar utente
peppe
Nuovo Utente
 
Messaggi: 243
Iscritto il: 15/11/2009, 23:28

Messaggiodi Mario70 » 18/09/2010, 12:09

peppe ha scritto:Cosa vuol dire che la terra è lo sgabello dei suoi piedi ? (piedi di Dio naturalmente)
:ombrello:

Sono figure allegoriche ovviamente, Dio nn ha piedi o altro, è puro spirito, vuol dire che è sotto la sua protezione, il suo governo.
«È vero, in tempi passati vi sono stati alcuni che hanno predetto la "fine del mondo", annunciando perfino una data specifica. Alcuni hanno raccolto intorno a sé gruppi di persone ... aspettando la fine. Tuttavia non è accaduto nulla. La "fine" non è venuta. Si sono resi colpevoli di falsa profezia» (Svegliatevi!, 22/4/1969, p. 23).
Presentazione
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 5861
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Achille » 20/09/2010, 11:27

L'"apostasia" (dalla WTS) dei TdG internettiani è messa in risalto anche da quello che si legge in certe pubblicazioni dello "schiavo" che vengono deliberatamente ignorate da queste persone.
Per esempio, riguardo al modo in cui dovrebbero essere trattati gli ex membri, la WTS scrive che devono essere "ignorati del tutto" dai TdG fedeli:

Immagine

Questi "apologeti" non solo non ignorano gli "ex membri", ma leggono tutto quello che scrivono i cosiddetti "apostati" e discutono regolarmente con loro, sia in maniera diretta che indiretta. E spesso insultano ed attaccano le persone, dimostrando uno spirito decisamente anti cristiano.
Un comportamento come questo è una dimostrazione che tali persone non rispettano le direttive dell'organizzazione, che mette in relazione il modo di comportarsi verso gli ex membri con la "lealtà a Geova e alla sua Parola" e con l'amore verso Dio.
Di fronte a simili dichiarazioni non si può che concludere che i TdG internettiani non sono leali "a Geova a alla sua Parola", per usare le parole della WTS.
In ogni caso tali persone dimostrano di essere a dir poco incoerenti rispetto a ciò in cui dicono di credere e quindi la loro "apologia" risulta essere poco credibile.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13081
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi tertium » 20/09/2010, 22:17

Achille, ringraziamo il Signore che alcuni tdg internettiani, non seguono alla lettera tutto ciò che viene comandato.
I SOGNI NON SI REALIZZANO CON I SOGNI
Avatar utente
tertium
Utente Junior
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 26/12/2009, 22:59

Messaggiodi Achille » 21/09/2010, 5:35

tertium ha scritto:Achille, ringraziamo il Signore che alcuni tdg internettiani, non seguono alla lettera tutto ciò che viene comandato.
Certo, ma però quando questi "apologeti" pretendono di difendere "in toto" le dottrine geoviste, compresi insegnamenti come quelli del libro succitato, dove si legge che "bisogna evitare del tutto" gli ex membri, è chiaro che cadono in una contraddizione comportamentale. Una contraddizione che - se venissero scoperti - comporterebbe le sanzioni dell'organizzazione che vieta contatti non assolutamente necessari con gli ex membri.
Tempo fa scrissi un messaggio nel vecchio forum dove osservai che un TdG che, per esempio, viene qui, in un forum "apostata", a fare l'apologeta della WTS, dovrebbe per lo meno riconoscere che lo sta facendo disubbidendo alla WTS ( vedi http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... dd=4594296 ).
Ma i TdG internettiani che si sono auto nominati apologeti della WTS non ammettono nulla e si arrampicano sugli specchi per cercare di giustificare la loro incoerenza.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 13081
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Lucio » 23/10/2010, 6:56

Achille Lorenzi ha scritto:Ma i TdG internettiani che si sono auto nominati apologeti della WTS non ammettono nulla e si arrampicano sugli specchi per cercare di giustificare la loro incoerenza.


Che comportamento IMBECILLE :sorriso: Hehehehehe
Già Achille hai ragione, solo mi piacerebbe sapere quanto gli prende la gastrite quando leggono questi chiari riferimenti ma non ne fanno menzione nei loro quote.
Forse è per quello che sono così accesi negli altri dibattiti?

Pensa che sul sito "di quelli bravi" è stato postato un link da un utente (non so se a noi o al sito del libro che Morelli ha pubblicato) e la moderazione lo ha cancellato perchè dice "attento è un sito apostata". Quindi essendo un sito apostata il link non lo possiamo mettere, ma cmq fratelli se lo fate in punta dei piedi lo potete guardare per i fatti vostri.

Mi immagino un sorvegliante che fa un bel discorso sui night club. E poi dice che per avere materiale per aiutare l'uditorio si è passato una decina sere in diversi nicht club! Eh poverino, era solo per fare informazione!

Ps: cmq mia mamma resta dell'idea che non esistono TDG così ipocriti, e come lei molti altri. Poveri illusi.
Lucio
Utente Senior
 
Messaggi: 1744
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi Lucio » 23/10/2010, 7:05

Evitare materiale apostata:

*** w00 1/5 pp. 9-10 parr. 9-10 Attenetevi fermamente all’insegnamento divino ***
9 Per diffondere informazioni false sui testimoni di Geova, certi apostati si avvalgono sempre più di varie forme di comunicazione di massa, fra cui Internet. Di conseguenza, quando persone sincere fanno ricerche per conoscere le nostre credenze, possono incappare nella propaganda apostata. Perfino alcuni Testimoni sono venuti inconsapevolmente in contatto con questo materiale dannoso. Oltre a ciò, a volte gli apostati partecipano a programmi radiofonici o televisivi. Qual è la condotta saggia da seguire in questo caso?
10 L’apostolo Giovanni disse ai cristiani di non far entrare gli apostati in casa propria: “Se qualcuno viene da voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non rivolgetegli un saluto. Poiché chi gli rivolge un saluto partecipa alle sue opere malvage”. (2 Giovanni 10, 11) Evitando ogni contatto con questi oppositori saremo protetti dai loro ragionamenti corrotti. Esporsi all’influenza di insegnamenti apostati tramite i vari mezzi di comunicazione moderni è dannoso quanto far entrare un apostata in casa. Non dovremmo mai permettere che la curiosità ci porti a intraprendere una simile condotta calamitosa! — Proverbi 22:3.

Gli anziani (delle sorelle non si parla nemmeno, che strano...) NON devono prendere l'iniziativa nel parlare con apostati?

*** w91 15/4 p. 22 par. 11 Imitiamo oggi la misericordia di Dio ***
11 Non sarebbe appropriato nemmeno per gli anziani prendere l’iniziativa nei confronti di alcuni espulsi, come gli apostati, che ‘dicono cose storte per trarsi dietro dei discepoli’. Essi sono ‘falsi maestri che cercano di introdurre distruttive sette e di sfruttare la congregazione con parole finte’. (Atti 20:30; 2 Pietro 2:1, 3) La Bibbia non dà neanche alcun motivo per andare in cerca di disassociati che sono bellicosi o che incoraggiano attivamente la trasgressione. — 2 Tessalonicesi 2:3; 1 Timoteo 4:1; 2 Giovanni 9-11; Giuda 4, 11.


Questo perchè c'è chi altrove dice che i TDG giornalisti possono leggere materiale apostata perchè è per informazione. Ammettendo anche che sia vero, cosa di cui dubito, pensate anche ad una donna TDG sia dato questo privilegio? O bisogna essere super anziani maschi?

Ps: Grabriella ecco la motivazione per cui i beteliti si iscrivono: lo fanno perchè obbligati :sorriso:
Lucio
Utente Senior
 
Messaggi: 1744
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi Anam » 23/10/2010, 8:04

Ho letto adesso questa discussione... come sempre, GRANDE POLY!!! sono sempre più tuo tifoso!!! :ok: :ok: :ok:
Avatar utente
Anam
Nuovo Utente
 
Messaggi: 224
Iscritto il: 17/07/2009, 10:23

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 23/10/2010, 8:15

Lucio ha scritto:Questo perchè c'è chi altrove dice che i TDG giornalisti possono leggere materiale apostata perchè è per informazione. Ammettendo anche che sia vero, cosa di cui dubito, pensate anche ad una donna TDG sia dato questo privilegio? O bisogna essere super anziani maschi?

Ps: Grabriella ecco la motivazione per cui i beteliti si iscrivono: lo fanno perchè obbligati :sorriso:

No sono tutti...giornalisti. :risata:
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Lucio » 25/10/2010, 9:21

Ecco a voi.. l'Osservatorio!

Immagine

Ed ecco alcuni recenti avvistamenti:

Immagine

Immagine

Ps: scusate l'assenza ma ero impegnato per... un convegno!
Lucio
Utente Senior
 
Messaggi: 1744
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

PrecedenteProssimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici