Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

E' corretto?

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

E' corretto?

Messaggiodi Achille » 09/11/2010, 19:56

Questo è il modo in cui alcuni anonimi TdG internettiani hanno pubblicato il tetragramma in un loro sito:

Immagine

Questo è l'alfabeto ebraico:

Immagine

Questo è il modo in cui il tetragramma è trascritto nel sito ufficiale della WTS:

Immagine

Notate nulla di strano?

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14146
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi polymetis » 09/11/2010, 20:06

Per qualche oscuro motivo il forum ha tagliato la prima colonna da destra nell'alfabeto ebraico postato da Achille, ma comunque, per quello che ci interessa, è irrilevante.
Quel tetragramma o contiene un duplice errore ortografico, oppure è fatto con dei font un tantino scadenti. In ogni caso, consiglio agli autori di quel sito di modificarlo, a meno che non vogliano scatarrare parecchio quando pronunciano il divin Nome...
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4607
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi Achille » 09/11/2010, 20:22

polymetis ha scritto:Quel tetragramma o contiene un duplice errore ortografico, oppure è fatto con dei font un tantino scadenti.
Impossibile che abbiano usato font scadenti per scrivere quello che i TdG considerano IL NOME per eccellenza.
Hanno fatto un duplice, grossolano, errore.
Anziché scrivere la lettera ebraica he'
che in ebraico si scrive così Immagine,
hanno usato per due volte un'altra lettera, cioè questa:
Immagine

Incredibile :blu:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14146
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi vitale » 09/11/2010, 23:10

Achille Lorenzi ha scritto:
polymetis ha scritto:Quel tetragramma o contiene un duplice errore ortografico, oppure è fatto con dei font un tantino scadenti.
Impossibile che abbiano usato font scadenti per scrivere quello che i TdG considerano IL NOME per eccellenza.
Hanno fatto un duplice, grossolano, errore.
Anziché scrivere la lettera ebraica he'
che in ebraico si scrive così Immagine,
hanno usato per due volte un'altra lettera, cioè questa:
Immagine

Incredibile :blu:

Maddai! Sappiamo che i fedeli tdG sono ottimi esegeti in tutto.
Sarà stato un "banale" errore in scelta ortografica o aspettavano se qualcuno si accorgeva ...

:occhiol:
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Muscoril-Matisse » 09/11/2010, 23:47

Carissimi,

"Per un punto Martin perse la cappa".

Matisse
La verita' non danneggia mai una giusta causa. M. K. GANDHI
Presentazione
Avatar utente
Muscoril-Matisse
Utente Senior
 
Messaggi: 1084
Iscritto il: 16/06/2009, 19:24

Messaggiodi Barfedio » 10/11/2010, 0:15

Non c'é solo il cambio di due lettere, ma ce n'é una in più, la KAF.
Però non ho capito a quale lettera corrisponde l'ultimo simbolo, quello che assomiglia ad un apostrofo.
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi vitale » 10/11/2010, 0:21

Muscoril-Matisse ha scritto:Carissimi,

"Per un punto Martin perse la cappa".

Matisse

Appunto per un "barale" errore. Sigh!

:ciao:
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Topsy » 10/11/2010, 0:36

Barfedio ha scritto:Non c'é solo il cambio di due lettere, ma ce n'é una in più, la KAF.
Però non ho capito a quale lettera corrisponde l'ultimo simbolo, quello che assomiglia ad un apostrofo.



L`errore e` quello segnalato da Achille.
Quella che leggi non e` una Kaf, ma una vav (v)
il simbolo che somiglia ad un apostrofo invece e` la yod (Y oppure i), la lettera piu` piccola dell`alfabeto ebraico.

Immagine

In blu, sono sottolineate le lettere che compongono il nome YHVH.
Il rosso invece la lettera "Chet" (Ch), quella erronemanete scambiata per la lettera "He" (H).
Avatar utente
Topsy
Nuovo Utente
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 18/07/2009, 16:58
Località: Italia - Israele

Messaggiodi Achille » 10/11/2010, 6:28

E' incredibile comunque che nessun TdG si sia accorto di questo grossolano errore.
Storpiano il Tetragramma, scrivendolo in una maniera sbagliata.
Dal punto di vista dei TdG un simile errore è una mancanza di rispetto per il "nome di Dio".

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14146
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Bravo Achille !!!!

Messaggiodi domingo7 » 10/11/2010, 8:52

Il testo ebraico originale era privo di vocali e senza punteggiatura, scritto probabilmente in caratteri aramaici e senza spazi evidenti tra le varie lettere. Molte confusioni furono probabilmente involontarie e vennero dalla confusione di lettere simili [Ad esempio resh ר e daleth ד, beth ב e kaf כ, he ה e heth ח, nun נ e ghimel ג, mem finale ם e samech ס] o dalla fusione di due o più parole contigue a ....

Un esempio famoso dovuto alla confusione delle lettere ebraiche fu Amos 1,6 dove la Settanta tradusse “deportazione di Salomone” invece di “deportazione di massa”. Un altro errore madornale della Settanta si trova in Amos 4,13 dove per la fusione di due lettere ebraiche il testo greco tradusse “Colui che rivela agli uomini il suo Messia” invece di “Colui che manifesta agli uomini il suo pensiero”.....

Per il tetragramma potrebbe essere un problema delle tipografie, spesso gestite da persone dinamiche che non hanno studiato l'ebraico e per le quali è veramente difficile distinguere una he da una het.....

Guarda, ad esempio samech ......
nel mio primo capoverso viene ad essere simile a "o" sebbene abbia usato l'editor di word ......
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Lapsus inquietante

Messaggiodi domingo7 » 10/11/2010, 9:05

E' incredibile comunque che nessun TdG si sia accorto di questo grossolano errore.
Storpiano il Tetragramma, scrivendolo in una maniera sbagliata.
Dal punto di vista dei TdG un simile errore è una mancanza di rispetto per il "nome di Dio".


E se il Dio che i tdG adorano non fosse Geova o Jahvé
ma qualche angelo decaduto che si ammanta di luce e cerca di essere oggetto di culto ....????
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi polymetis » 10/11/2010, 10:21

Ora che guardo bene però la waw scende sotto la riga, ma questo la rende simile ad una nun sofit, e se la lettera fosse stata in fine di parola l'avrei letta così. Dunque c'è un altro carattere non particolarmente brillante, oltre ai 2 errori di scambio he-het.
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4607
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi polymetis » 10/11/2010, 11:10

Ho inserito יחוח in un traduttore automatico, e mi dà come risultato "Ahuah". Forse questo quadrilittero in ebraico moderno è un modo per esprimere ilarità, ma ne dubito viste le consonanti, che sono fortemente aspirate. Resta dunque il mistero: יחוח vorrà dire qualcosa in ebraico?
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4607
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi domingo7 » 10/11/2010, 11:30

Può darsi che non siano dei veri testimoni di Geova
e che desiderino contemplare
il comportamento dei dissidenti ......

Del resto il web è pieno di siti cattolici
che di cattolico hanno ben poco
e non si capisce bene
quale logica seguano ......
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi Italia » 10/11/2010, 12:53

Achille Lorenzi ha scritto:Questo è il modo in cui alcuni anonimi TdG internettiani hanno pubblicato il tetragramma in un loro sito:

Immagine

Questo è l'alfabeto ebraico:

Immagine

Questo è il modo in cui il tetragramma è trascritto nel sito ufficiale della WTS:

Immagine

Notate nulla di strano?

Achille

gli hai fatto notare l errore ?
Italia
 

Messaggiodi Topsy » 10/11/2010, 13:30

domingo7 ha scritto:
Per il tetragramma potrebbe essere un problema delle tipografie, spesso gestite da persone dinamiche che non hanno studiato l'ebraico e per le quali è veramente difficile distinguere una he da una het.....

..


Lo credo anch'io.
Avatar utente
Topsy
Nuovo Utente
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 18/07/2009, 16:58
Località: Italia - Israele

Messaggiodi StellaDelMattino » 10/11/2010, 17:02

Italia ha scritto:gli hai fatto notare l errore ?[/color]




:risata: :risata: :risata:
...potresti farlo tu visto che sei tdg..e magari digli anche che lo hai scoperto in un sito che visiti sempre,un sito "apostata".
Non credo ti rimproverino sono comprensivi da quanto sò.... :risata: :risata: :risata: :risata: :risata: :risata: :risata: :risata:
13"Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che chiudete il regno dei cieli davanti agli uomini; perché così voi non vi entrate, e non lasciate entrare nemmeno quelli che vogliono entrarci.
15 Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che percorrete il mare e la terra per fare un solo proselito e, ottenutolo, lo rendete figlio della Geenna il doppio di voi." MATTEO 23,13e15
Avatar utente
StellaDelMattino
Utente Junior
 
Messaggi: 438
Iscritto il: 11/08/2010, 16:32

Messaggiodi Achille » 10/11/2010, 17:39

Italia ha scritto:gli hai fatto notare l errore ?
Non è necessario, hanno già letto. Ai TdG internettiani non sfugge nulla di quello che si scrive qui. Vedrai che fra un po' l'errore sarà corretto.

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14146
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 10/11/2010, 17:56

polymetis ha scritto:Ora che guardo bene però la waw scende sotto la riga, ma questo la rende simile ad una nun sofit, e se la lettera fosse stata in fine di parola l'avrei letta così. Dunque c'è un altro carattere non particolarmente brillante, oltre ai 2 errori di scambio he-het.
Pare proprio che abbiano sbagliato anche quella lettera, confondendola con un'altra :risata:

Immagine Immagine

Sembra la lettera nun anziché vav.

:blu:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14146
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi tartuca » 10/11/2010, 18:00

Chissà se ringrazieranno..... :risata:
Avatar utente
tartuca
Utente Junior
 
Messaggi: 720
Iscritto il: 29/09/2010, 9:05

Messaggiodi Topsy » 10/11/2010, 18:51

Achille Lorenzi ha scritto:
polymetis ha scritto:Ora che guardo bene però la waw scende sotto la riga, ma questo la rende simile ad una nun sofit, e se la lettera fosse stata in fine di parola l'avrei letta così. Dunque c'è un altro carattere non particolarmente brillante, oltre ai 2 errori di scambio he-het.
Pare proprio che abbiano sbagliato anche quella lettera, confondendola con un'altra :risata:

Immagine Immagine

Sembra la lettera nun anziché vav.

:blu:


Ma sapendo che la "nun sofit" sta solo a fine parola, sembra semplicemente un "vav" poco perfetta.
Avatar utente
Topsy
Nuovo Utente
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 18/07/2009, 16:58
Località: Italia - Israele

Messaggiodi Achille » 10/11/2010, 18:55

Topsy ha scritto:Ma sapendo che la "nun sofit" sta solo a fine parola, sembra semplicemente un "vav" poco perfetta.
Ma dei TdG che confondono vav con nun, pensi che lo sappiano che la "nun sofit" deve essere messa solo a fine parola?
Secndo me hanno sbagliato lettera anche qui.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14146
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Topsy » 10/11/2010, 19:01

Achille Lorenzi ha scritto:
Topsy ha scritto:Ma sapendo che la "nun sofit" sta solo a fine parola, sembra semplicemente un "vav" poco perfetta.
Ma dei TdG che confondono vav con nun, pensi che lo sappiano che la "nun sofit" deve essere messa solo a fine parola?
Secndo me hanno sbagliato lettera anche qui.


Può anche darsi.
Io l'avevo istintivamente escluso leggendolo, perchè la "nun sofit" non può stare all'interno di una parola.
Avatar utente
Topsy
Nuovo Utente
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 18/07/2009, 16:58
Località: Italia - Israele

Messaggiodi polymetis » 10/11/2010, 19:42

Io credo che nel caso della waw sia solo il carattere scadente... E' la he quella sbagliata...
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4607
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi abuonconsiglio » 10/11/2010, 19:53

CHE WAW DI GUAIO... VOLEVO CORREGGERE IL MIO POST PRECEDENTE E INVECE L'HO QUOTATO

WUUUUUUUUUUUAAAAAAWWWWWWWWW

polymetis ha scritto:Io credo che nel caso della waw sia solo il carattere scadente...


sapete apprezzare il valore degli eruditi di lingua ebraica tra i testimoni di Geova?

Leggete attentamente questa citazione di un famosissimo dizionario biblico edito dalla notissima casa editrice WATCH TOWER ....

*** it-2 p. 1216 Waw ***
WAW
[ו]
Sesta lettera dell’alfabeto ebraico. Generalmente questa lettera si pronuncia come la “u” italiana, ma a volte nell’ebraico moderno viene pronunciata come una “v”. In quest’opera è traslitterata “w” (ו), “u” (ּו) e “oh” (ו). A parte il suo impiego come prefisso, di rado è usata in principio di parola, essendo di solito sostituita dalla lettera yohdh (י). Nel testo ebraico è la lettera con cui inizia ciascuno degli otto versetti di Salmo 119:41-48.


Sì, "questa lettera si pronuncia come la “u” italiana"!!!!

Eppure la Watch Tower ha sempre insegnato che gli antichi ebrei scrivevano usando un alfabeto formato da sole CONSONANTI. Infatti la WAW che si pronuncia U è una famosa consonante del grido del pianto
Avatar utente
abuonconsiglio
Utente Junior
 
Messaggi: 572
Iscritto il: 24/11/2009, 9:17

Messaggiodi polymetis » 10/11/2010, 20:24

"Eppure la Watch Tower ha sempre insegnato che gli antichi ebrei scrivevano usando un alfabeto formato da sole CONSONANTI. "


Ma guarda che hanno ragione, è una consonante. O, per essere precisi, una semiconsonante approssimante bilabiale sonora, corrisponde alla "w" dell'inglese "well", e non è uguale alla nostra vocale "u", anche se pure noi abbiamo delle "u" semiconsonantiche, come in "tuorlo", dove quella "u" non è una vera vocale. In ebraico moderno invece la waw si pronuncia col suono consonantico labiale [v].

Ad maiora
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4607
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi Achille » 11/11/2010, 6:07

Achille Lorenzi ha scritto:Non è necessario, hanno già letto. Ai TdG internettiani non sfugge nulla di quello che si scrive qui. Vedrai che fra un po' l'errore sarà corretto.

Achille
Hanno corretto. Adesso il Tetragramma è scritto con i caratteri giusti (anche il vav):

Prima:

Immagine

Dopo che qui si è sottolineato questo incredibile errore:

Immagine

Che figuraccia...

Achille
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14146
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Luciano » 11/11/2010, 6:47

Hanno mandato il telegramma di ringraziamento?
Avatar utente
Luciano
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi Achille » 11/11/2010, 6:55

Luciano ha scritto:Hanno mandato il telegramma di ringraziamento?
:risata:
Ovviamente no, l'educazione, con gli "odiati apostati" non si usa.

Comunque simili incredibili errori - che riguardano sempre quello che i TdG considerano un aspetto fondamentale della loro fede - sono avvenuti anche in altre occasioni fra i TdG Internettiani.
Ricordo, per fare un esempio, qualche anno fa in un newsgroup uno di questi TdG - che sembrava particolarmente acculturato - scriveva comunemente Tetagramma, anziché TetRagramma.

Vedi qui:
https://groups.google.com/group/it.cult ... 9d2d?hl=it

Mi sa che di cetti "apologeti" la WTS farebbe volentieri a meno.
Sarà per questo che sono anonimi? :blu:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14146
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Un dubbio ragionevole

Messaggiodi domingo7 » 11/11/2010, 10:32

Ma saranno realmente testimoni di Geova?
Alcuni di essi sono attaccati a internet 24 ore su 24 (o quasi)

Possibile che non vengano rimpoverati
per trascurare le attività teocratiche e l'attività missionaria?

Inoltre spesso sposano posizioni intrmedie tra l'insegnamento del CD
ed il buon senso di uso comune ....... trasgredendo i principi dell'organizzazione

organizzazione che forse permette di dissimulare e tacere
ma quasi certamente non approva chi ne distorce gli insegnamenti....

Oppure la strategia geovitica della guerra teocratica prevede anche questo??????
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Prossimo

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Majestic-12 [Bot] e 14 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici