Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

invito a pranzo

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

invito a pranzo

Messaggiodi falco 70 » 20/11/2010, 16:12

Domani siamo stati invitati a casa di compaesani sempre tdg che si sono trasferiti da poco,nella città del nord in cui vivo.Io ho gia chiesto a loro di escludermi dal fare la preghiera e loro hanno accossentito a questa mia richiesta.Domani sarà una giornata un po esaltata perchè sicuramente ci saranno discorsi sul fatto della mia inattività.Di sicuro se sarò provocato o messo alle strette,ci salteranno fuori le mie ricerche,e questo e buono perchè sarà presente anche un anziano a pranzo.Così saprano in modo diretto e casuale come stanno le cose,ed io avrò modo di vedere la loro reazione nei miei confronti.Voglio vedere fino a che punto vorranno rimanere nella loro ottusagine,ma sinceramente in cuor mio spero che questi discorsi non escano x non rovinare il pranzo a me stesso e a mia moglie.Di loro me ne importerà poco ,ma di mia moglie me ne importa tanto,non voglio che questa religione mini di più il suo equilibrio fisico.Da quando non vado più in sala me ne sono accorto che lei ci sta male,anche se non lo lascia a vedere,però lo so che in cuor suo lei ci sta male,anche se sembra che si stia rassegnado all'idea che io ho chiuso con questi personaggi e religione.Come dicevo in un altro post di ieri(discussione animata)ne esco sempre piu forte e più convinto della mia decisione di inattività spirituale.Sento esperienze di chi e stato ostracizzato ,dove ha subito esperienze allucinanti,x questo gia da adesso mi sono preparato psicologicamente per quando verrà il momento di dissociarmi.So già x certo che mia madre non farà ostracismo verso di me,x questo dico anticipatamente grazie mamma,(al cuore di mamma non si comanda)poi x quanto riguarda gli amici,be quelli già li sto trovando nel mondo e vi assicuro che sono amici veri ,che va oltre la religione.un abbraccio a tutti voi ed in particolare alla nuova utente katia della valle d'aosta,dove la sua esperienza mi ha commosso molto e gli voglio dire che anche lei diventerà più forte di prima ,perchè adesso non c'e più wts a manipolarla.
falco 70
Nuovo Utente
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 24/02/2010, 14:28
Località: veneto

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 20/11/2010, 17:09

Che dirti?
Io m'inventerei un malessere improvviso e rinuncerei.
E' una trappola, ricordati che sarai solo di fronte a un giurì ben preparato e tu, proprio per la presenza di tua moglie, avrai labbra legate.
Lascia stare, non avrai nessuna possibilità di difesa e ne uscirai malconcio.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Luciano » 20/11/2010, 18:49

Di sicuro se sarò provocato o messo alle strette,ci salteranno fuori le mie ricerche,e questo e buono perchè sarà presente anche un anziano a pranzo

Comitato in vista...
Ciao
Avatar utente
Luciano
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3393
Iscritto il: 25/08/2009, 16:59

Messaggiodi ..Anna.. » 20/11/2010, 19:40

Lascia perdere, non andare.

Se vai con tua, moglie, l'anziano presente, le cose rischiano di complicarsi con un bel comitato.

Già tua moglie patisce perchè sei inattivo figuriamoci se ti disassociano.

Prendi tempo e non andare.
..Anna..
 

Messaggiodi Edmond Dantés » 20/11/2010, 20:09

Gabriella Prosperi ha scritto:Che dirti?
Io m'inventerei un malessere improvviso e rinuncerei.
E' una trappola, ricordati che sarai solo di fronte a un giurì ben preparato e tu, proprio per la presenza di tua moglie, avrai labbra legate.
Lascia stare, non avrai nessuna possibilità di difesa e ne uscirai malconcio.
Gabriella


D'accordissimo sul fatto che sia una trappola. Sicuro. D'accordo anche sulla convenienza di dare forfait, almeno per il momento. Se non ho capito male tua moglie e' ancora in qualche modo sotto il controllo del culto. Questo fatto ti mette in una posizione di ulteriore svantaggio di fronte alla comunita'. Se vuoi arrivare al punto di affermare le tue idee in relativa liberta' e scioltezza, devi partire da lontano e fare un lungo lavoro, paziente ed efficace, sui tuoi cari. Ognuno di noi ha uno zoccolo duro di persone a cui vogliamo bene e da cui siamo ricambiate, piu' o meno e in numero variabile a seconda di molti fattori. Per un momento ragiona da anziano di congregazione: rovesciare un individuo e' relativamente facile, se egli e' da solo. Il fatto che abbia ampiamente ragione non importa niente, nell'ambito di questo culto abusante. La comunita' a cui l'individuo appartiene e lo zoccolo duro che lo circonda sono rigidamente "istruiti" sul comportamento da tenere in caso di apertura mentale. Ma se si tratta di ingaggiare battaglia contro due o tre famiglie al completo, a cui sono stati aperti gli occhi, il discorso cambia. Lo stesso anziano di prima inizia a temere. Teme di essere a sua volta rovesciato. Credimi, e' accaduto e accade.
Inoltre, non pensare di poter "giocare" con loro ad armi pari. Proprio no. In una conversazione con i tg non puoi permetterti il lusso di essere sincero, di tendere alla giustizia, di rispettare il tuo interlocutore, specialmente se Anziano. Lui non lo fara'. Gli altri tg nemmeno. Piuttosto, prepara tu le trappole. Ma prima pensaci bene, devi essere sicuro di quello che fai. Stai vicino a tua moglie, state uniti. Rafforza il consenso attorno alla tua persona. Se serve, in alcuni momenti "nasconditi" alla battaglia. Poi, al momento giusto, picchierai duro. E non ti faranno niente.
" Qui tutto cambia e s'espande, com'e' pura l'aria, radiosa la luce del giorno, immenso il lontano orizzonte. Liberta', ridiscendi dai cieli, ricominci il tuo Regno, Liberta', Liberta'..."
Avatar utente
Edmond Dantés
Nuovo Utente
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 21/09/2010, 17:51

Messaggiodi daniela47 » 22/11/2010, 11:24

X Falco70

Aspettiamo di sapere come è andato ilpranzo, cosa avete mangiato, quello che avete gradito di più, e sioprattutto come hanno manovrato il dialogo con te!!!


Eh guarda che aspettiamo.....
Avatar utente
daniela47
Utente Master
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Mauro1971 e 8 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici