Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Riflettendo ad alta voce

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Riflettendo ad alta voce

Messaggiodi jwscientist » 06/05/2011, 16:13

Credo fermamemte che la vita sia scegliere , il nostro compito e' fare delle scelte che poi risulteranno piu' o meno sagge e avremo diversi risultati .
Non credo sia possibile incasellare nesuna persona in modo uguale con dei termini , i geometri non sono tutti uguali cosi' come le casalinghe , cosi' come i parroci oppure i piloti o i calciatori e cosi' non tutti i testimoni di Geova sono uguali .
Nonostante si cerchi di omologare le persone in diversi aspetti della vita , questi rimangono e sono diversi gli uni dagli altri e quindi le sclete saranno diverse, valide per una persona non valide per un 'altra persona .
La persona della congregazione della mia citta' che era in gravi problemi con la giustizia e nella vita che entra nei testimoni di Geova e cambia vita lasciando il crimine, ha fatto una scelta ben diversa da quella di una persona che invece volendo ricercare una sua identitia' e dignita' e possibilita' di creare sue prorprie opinioni, e provare emozioni piu' vere, lascia i testimoni di Geova.
Entrambi fanno la scelta piu' saggia , in differenti condizioni di vita probabilmente , non si puo' credo giudicare nessuna scelta di vita fatta da una persona, cio' che semmai e' da giudicare e' che le persone spesso scelgono non essendo bene informate o completamente informate e questo non e' giusto .
Spesso esiste anche una incapacita' di analizzare l'ambiente dove siviene coinvolti , ad esempio una persona con poca forza di volonta' e facilmente attratto da abitudini in contratocon le regole dei testimoni di Geova, non so quanto comprenda che priam o poi finira' in un ostracismo totale.
Oppure quanto le persone comprendano dello spessore culturale e delle conoscenze dei primi 70 anni dei testimoni di Geova , non avendo la possibilita' di avere i testi dei tempi .
Oppure non credo le persone comprendano fino a che punto si puo' spingere la strategia teocratica e l'imitazione di giacobbe che mette una pelle di animale sulle spalle persembrare Esau e inganna il padre con il volere di Dio.
Non avendo tute queste inforazioni e forse non conoscendo nemmeno chi veramente si puo' infiltrare ad alti livelli della watchtower, le persone e' come un po' se scelgieseero un fudanzato senza conoscerlo .
Avatar utente
jwscientist
Utente Senior
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 19/09/2009, 8:35

Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], MatrixRevolution e 9 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici