Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

voler un figlio come e difficile

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

voler un figlio come e difficile

Messaggiodi falco 70 » 06/05/2011, 17:54

Durante una conversazione con amici ke sono ancora nella cosidetta verità,mi hanno chiesto come mai non ci decidiamo ad avere figli.Be la mia risposta e stata che una delle motivazioni e per l'educazione che poi va data al bambino.Io dico subito che il piccolo per me deve ricevere un educazione basata sulla serenità e sul voler vivere la vita,non eseere schiavo da piccolo di una organizzazzione che insegna a osiare le persone che non la pensano come loro.A questa mia affermazione mi dicono che solo in questa organizzazzione si vive bene,in pace con tutti e che si impara ad amare tutti.E qua sapendo io di non avereun carattere bello scoppio,perche queste cose le possono raccontare ad un novellino nn a me che ci ho vissuto 30 anni.E nonostante cio lo continuavano a dire che era come dicevano loro.Allora iomi chiedo come e possibile che i governi del mondo,i tribunali e le associazioni dei diritti umani e delle persone permettono che un organizzazione possa plagiare cosi tanto le menti delle persone.Puo darsi che qualcuno nel forum possa etichettare questa mia motivazione come futile ,ma vi assicuro che x me e veramente un problema serio ,quelloriguardante l'educazione di un figlio,in quanto nn condividiamo piu le stesse idee religiose.Non voglio che un figlio debba avere un educazionepreconfezionata da persone che nemmeno conosco ,additandolacome consigli dati da dio tramite la bibbia.Mio figlio un domani dovra essere libero di poetr dire .......grazie papà x avermidato la possibilità di poter vivere la mia vita liberamente e poter seguire i miei sogni.Ecco questo e semplicemente il futuro che sogno per un figlio.......e nn penso di chiedere la luna,mi scuso ancora se il post vi sembrerà stupido,grazie a tutti voi
falco 70
Nuovo Utente
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 24/02/2010, 14:28
Località: veneto

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 06/05/2011, 18:06

No, non è un argomento stupido, stupidi, semmai, sono coloro che pensano d°aver il diritto di violare l°intimità tua e di tua moglie con domande tali.
Credo che sia un problema di molte coppie sensate quello di domandarsi quale educazione dare ai figli prima di concepirli, ma ogni risposta è diversa dall°altra.
Si dovrebbe, come fai tu, porsi il principio di insegnare ad essere liberi e scegliere, ma purtroppo, in tanti siamo miopi e non vediamo lontano.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Anche io penso che

Messaggiodi deep-blue-sea » 06/05/2011, 19:19

decidere di avere un figlio é un argomento serio e una decisione difficile.
Certo non potremo offrire a un figlio, il paradiso, ma si puo dare il meglio di noi stessi, con cure amorevoli, attenzioni, educazione, buona istruzione ecc. Fui stupita quando imparai che negli States, i genitori aprono un conto bancario per il bimbo che servirà esclusivamente per pagargli gli studi universitari! Magari l'avessi saputo prima, avrei preso le stesse disposizioni, ma tra i TG gli studi son sconsigliati e un padre anziano, perde la nomina se il figlio va all'università .... bella cosa questa, per tenere tutti nell'ignoranza!

Quando ebbi il primo figlio, mi corrucciavo per l'inquinamento, i gas di scarico che doveva subire un bimbo nella carrozzina..., ma é cresciuto senza particolari problemi e ora è un uomo. Quando ebbi la seconda Har-Maghedon era alle porte, era il 1975, ma c'eravam cascati e ne ero felicissima, decisi che non mi sarei lasciata opprimere dall'ansietà della 'veniente fine' :risatina: e così fu una grande gioia accoglierla. Ora é una donna e una mamma con un piccolino delizioso!
La terza, inattesa ma a sorpresa arrivò attesissima con gioia dagli altri 2, é stata la regina delle coccole, ed era anche lei bellissima.

Non ci siam mai pentiti di aver avuto 3 figli, malgrado il fatto che DA SEMPRE abbiam vissuto nel tempo della fine! :uffa: :uffa:

Pensiamo piuttosto con tristezza a coloro che non ne hanno avuti.. i figli riempiono e completano la vita! :ciao:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Dnick » 06/05/2011, 20:03

Gabriella Prosperi ha scritto:No, non è un argomento stupido, stupidi, semmai, sono coloro che pensano d°aver il diritto di violare l°intimità tua e di tua moglie con domande tali.
Credo che sia un problema di molte coppie sensate quello di domandarsi quale educazione dare ai figli prima di concepirli, ma ogni risposta è diversa dall°altra.
Si dovrebbe, come fai tu, porsi il principio di insegnare ad essere liberi e scegliere, ma purtroppo, in tanti siamo miopi e non vediamo lontano.
Gabriella


Concordo
Avatar utente
Dnick
Utente Senior
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Certo che

Messaggiodi deep-blue-sea » 06/05/2011, 20:26

tra i TG...nessuno si fà i fatti suoi, devono controllare ogni aspetto della vita degli individui.

Quando ci sposammo da giovanissimi TG, per 6 anni non volemmo figli, i commenti di tutti Tg e parenti e conoscenti, a scadenza regolare era: 'Allora a quando un figlio? Ma arrivano sti figli?' E noi: Per il momento non ne vogliamo... E loro: Si, si , non potete averne!!!!

Quando poi son venuti, specie quando ero incinta nel '75: ?E allora é il momento di far figli?' E mio marito: ' :risatina: Che devo dirti, cose che capitano nelle migliori famiglie,,!

Ecco piccolo esempio di gente che non si fa i cavoli propri!!!!
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Superdog » 07/05/2011, 12:21

deep-blue-sea ha scritto:tra i TG...nessuno si fà i fatti suoi, devono controllare ogni aspetto della vita degli individui.

Quando ci sposammo da giovanissimi TG, per 6 anni non volemmo figli, i commenti di tutti Tg e parenti e conoscenti, a scadenza regolare era: 'Allora a quando un figlio? Ma arrivano sti figli?' E noi: Per il momento non ne vogliamo... E loro: Si, si , non potete averne!!!!

Quando poi son venuti, specie quando ero incinta nel '75: ?E allora é il momento di far figli?' E mio marito: ' :risatina: Che devo dirti, cose che capitano nelle migliori famiglie,,!

Ecco piccolo esempio di gente che non si fa i cavoli propri!!!!

E' strana questa cosa, perche Io nella congregazione ho sempre notato che il fatto di avere figli o semplicemente desiderarne, non dico che fosse osteggiato, ma certo non consigliato. Piu che per il discorso 'fine', per il discorso delle ore di servizio...
Avatar utente
Superdog
Nuovo Utente
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 31/12/2009, 16:08

Messaggiodi Brambilla Bruna » 07/05/2011, 20:13

Aver dei figli è una grande responsabilità e tu hai la tua testolina che ragiona a dovere ...ti stimo per il tuo pensiero ...
ma posso anche dirti che è la cosa piu ' bella del mondo ...per ora ti saluto con affetto BRUNA :fiori e bacio:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MatrixRevolution, Morpheus e 15 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici