Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Come sono messi i testimoni?

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

Come sono messi i testimoni?

Messaggiodi unto74 » 20/10/2011, 19:00

Una domanda che mi bazzica per la testa è la seguente:negli ultimi anni i TDG hanno visto molte defezioni, soprattutto giovanili, molti annoiati si sono iscritti a gruppi di lingua straniera, che francamente non ha fatto altro che indebolire molto le congregazioni di lingua nazionale, e con pochissimi e ridicoli risultati in campo straniero.
l'europa dell'est che doveva essere il nuovo campo da mietere ha decisamente il segno meno, le cose forse andranno meglio in indocina o sud america per via della disperazione delle persone, ma sono zone dove soldi se ne spendono per l'opera e non certo se ne incassano.
Riduzione della stampa delle riviste, chiusura di filiali, vendita di immobili fanno capire le difficoltà finanziarie della grande moltinazionale di falsità.
In una situazione che potrà solo che peggiorare per loro, secondo voi nel prossimo futuro c'è la possibilità di un implosione economica gestionale, che porti la WT$ a ridimensionare radicalmente l'opera o a vendere magari sale del regno e accorpare congregazioni?
in altre parole quanto ossigeno gli resta a questi bugiardi?
L'UNICA MANO CHE PUOI TROVARE SE CERCHI AIUTO, LA TROVI ALLA FINE DEL TUO BRACCIO
Avatar utente
unto74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 28/09/2009, 16:33

Messaggiodi banco » 20/10/2011, 19:46

Speriamo poco.... diciamo che dovranno regolare determinate norme se vogliono ancora esistere come religione e loro lo sanno... sicuramente ci saranno presto novità ma non credo che riguarderanno la secolarizzazione e nemmeno l'ostracismo... purtroppo... :triste:
Avatar utente
banco
Nuovo Utente
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 27/06/2011, 14:07

Messaggiodi unto74 » 20/10/2011, 19:53

cosa credi possa accadere?
L'UNICA MANO CHE PUOI TROVARE SE CERCHI AIUTO, LA TROVI ALLA FINE DEL TUO BRACCIO
Avatar utente
unto74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 28/09/2009, 16:33

Messaggiodi The Spirit of Nikopol » 20/10/2011, 21:30

Personalmente è da tempo che iniziavo a notare che, almeno dalle mie parti, l'aumento del numerico era dato perlopiù da fattori demografici, ovvero dai figli dei TdG obbligati a frequentare. Gli interessati che alla fine andavano a battesimo si sono sempre contati sulle dita.
Ho anche notato come almeno uno su due ad una certa età si sia stancato ed abbia mollato prima del battesimo o poco dopo oppure sia passato ad una stabile doppia vita.
Il campo straniero spesso si è rivelato una bolla di sapone... Molti stranieri soprattutto dell'est diventano gentili ed accondiscendenti perchè sostanzialmente sperano in un aiuto pratico (vedi economico) dalla setta... Che non arriva.
In molti paesi il segno meno si ammette persino nel rapporto mondiale, ergo presto la situazione di stallo evidente ormai da molti anni (all'ordine del giorno si sentiva parlare di "apatia nel territorio") diventerà situazione di recessione evidente.

Come fa anche la CC probabilmente ci saranno modifiche atte a rendere più appetibile alla gente di oggi il movimento religioso... Regole più morbide, dogmi rivisti (vedi sangue, sessualità) e come già si nota, richieste di prestazioni meno faticose. Sono anche convinto che non passeranno molti anni prima che si inizi a rivedere non solo la questione del 1914, ma anche lo scopo dle movimento stesso; oramai predicare la fine del mondo non è credibile, soprattutto quando anche la gente ignorante come una caraffa sa che i TdG esistono e predicano le stesse cose da un secolo.

Nella mia città al sabato mattina una volta non si potevano fare 200 metri prima di incappare in una coppia di TdG... soprattutto al sabato pomeriggio ed alla domenica mattina. Sono spariti tutti...
Immagine
Avatar utente
The Spirit of Nikopol
Utente Senior
 
Messaggi: 657
Iscritto il: 28/01/2010, 16:35

Già....

Messaggiodi Trottola31 » 20/10/2011, 23:01

Anche qui da me non si vedono piu....nonostante che casa mia sia territorio di ben due congregazioni......ormai l'unica cosa che ho notato è che in quelle rarissime occasioni che li vedo, si mettono con il tavolino e le riviste in bella mostra, e si limitano a sorriderti e a stare seduti.....mah!
Avatar utente
Trottola31
Utente Junior
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 13/09/2009, 13:36

Messaggiodi banco » 21/10/2011, 3:05

Come fa anche la CC probabilmente ci saranno modifiche atte a rendere più appetibile alla gente di oggi il movimento religioso... Regole più morbide, dogmi rivisti (vedi sangue, sessualità) e come già si nota, richieste di prestazioni meno faticose. Sono anche convinto che non passeranno molti anni prima che si inizi a rivedere non solo la questione del 1914, ma anche lo scopo dle movimento stesso; oramai predicare la fine del mondo non è credibile, soprattutto quando anche la gente ignorante come una caraffa sa che i TdG esistono e predicano le stesse cose da un secolo.


Personalmente invece credo che si, sicuramente allenano la mano con le richieste tipo adunanze e servizio, ma per quanto riguardano i dogmi, credo che non saranno così morbidi, secondo me vogliono fare un ultimo tentativo con i gruppi stranieri per l'aumento di credenti, ma sanno di non andare lontano, così cominceranno ad allargare un po le vedute teologiche, ma non credo proprio che questo riguardi il matrimonio e l'ostracismo, si secolarizzeranno più o meno come gli evangelisti (non vorrei offendere nessuno con questa mia allusione), qualche evangelico del gruppo può confermare la mia ipotesi? Personalmente conosco degli evangelisti, noto delle uguaglianze per molti aspetti, per altri ovviamente no, ma vorrei aprire un dibattito in merito con un evangelista del sito.... sei ci siete fatevi avanti!
:ilovejesus:
Avatar utente
banco
Nuovo Utente
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 27/06/2011, 14:07

molto male,e peggioreranno precipitevolmente...

Messaggiodi Dingus JJ » 21/10/2011, 7:09

..quando il ridicolo li sommergera' come un fiume in piena.Quando TUTTE le loro risibili teorie,ipotesi,convinzioni e comportamenti,saranno di dominio pubblico.
Allora,altro che passeggiare al sole in viali di due km,con un'abitazione e mezza come stanno facendo ora per passare il tempo senza farsi mandare troppo affa;
passeranno le giornate allo specchio a domandarsi come e' stato possibile!
CHIAMIAMO CINICO CHI NON CONDIVIDE LE NOSTRE ILLUSIONI.
IL CINICO E' COLUI CHE CONOSCE IL PREZZO DI TUTTE LE COSE MA IL VALORE DI NESSUNA.
LA VERITA STA SPESSO NEL MEZZO, MA MAI NELLE SALE DEL REGNO!

Le origini del Dingus
Avatar utente
Dingus JJ
Utente Master
 
Messaggi: 3612
Iscritto il: 07/02/2010, 17:02

Messaggiodi arwen » 21/10/2011, 7:54

banco ha scritto:
Come fa anche la CC probabilmente ci saranno modifiche atte a rendere più appetibile alla gente di oggi il movimento religioso... Regole più morbide, dogmi rivisti (vedi sangue, sessualità) e come già si nota, richieste di prestazioni meno faticose. Sono anche convinto che non passeranno molti anni prima che si inizi a rivedere non solo la questione del 1914, ma anche lo scopo dle movimento stesso; oramai predicare la fine del mondo non è credibile, soprattutto quando anche la gente ignorante come una caraffa sa che i TdG esistono e predicano le stesse cose da un secolo.


Personalmente invece credo che si, sicuramente allenano la mano con le richieste tipo adunanze e servizio, ma per quanto riguardano i dogmi, credo che non saranno così morbidi, secondo me vogliono fare un ultimo tentativo con i gruppi stranieri per l'aumento di credenti, ma sanno di non andare lontano, così cominceranno ad allargare un po le vedute teologiche, ma non credo proprio che questo riguardi il matrimonio e l'ostracismo, si secolarizzeranno più o meno come gli evangelisti (non vorrei offendere nessuno con questa mia allusione), qualche evangelico del gruppo può confermare la mia ipotesi? Personalmente conosco degli evangelisti, noto delle uguaglianze per molti aspetti, per altri ovviamente no, ma vorrei aprire un dibattito in merito con un evangelista del sito.... sei ci siete fatevi avanti!
:ilovejesus:

La chiesa cattolica NON rivede i dogmi, MAI, se ci sono dei cambi sono su questioni che sicuramente non sono coperte da dogma e che quindi sono ancora in discussione ( ricordo che le discussioni, in casa cattolica, possono continuare secoli, prima di arrivare ad un punto d'accordo e alla promulgazione di un dogma! ).
Presentazione

" Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no !. Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato. "
William Shakespeare
Avatar utente
arwen
Utente Gold
 
Messaggi: 6558
Iscritto il: 03/05/2010, 8:48

Messaggiodi mr-shadow » 21/10/2011, 7:57

The Spirit of Nikopol ha scritto:Come fa anche la CC probabilmente ci saranno modifiche atte a rendere più appetibile alla gente di oggi il movimento religioso... Regole più morbide, dogmi rivisti (vedi sangue, sessualità) e come già si nota, richieste di prestazioni meno faticose....


Nell'ultima serie di racconti di Mondo Piccolo (quelli scritti da Guareschi nel periodo della riforma liturgica), Don Camillo, questionando col giovane coadiutore progressista Don Chichì, la chiama "religione dotata di tutti i confort"...

The Spirit of Nikopol ha scritto:Nella mia città al sabato mattina una volta non si potevano fare 200 metri prima di incappare in una coppia di TdG... soprattutto al sabato pomeriggio ed alla domenica mattina. Sono spariti tutti...


Anche dalle mie parti sono spariti quasi tutti. Rimangono pienamente attivi solo i più anziani, quelli che vedo predicare anche da tre decenni, ma nel parlarci mi sono accorto che la qualità della predicazione (se cosi si può dire), si è molto abbassata... La pretesa dei TdG di avere sempre ragione e la risposta giusta per ogni cosa non mi sembra più radicata come una volta, e nel leggere molti interventi di questo forum mi sono chiesto se ciò non dipenda anche dalla maggiore informazione che circola al giorno d'oggi. Pur continuando ad imparare a memoria discorsi da ripetere a pappagallo sembrano essersi adeguati alla realtà di forum come questo, e da qualche tempo li trovo particolarmente agguerriti (oltreché preparati), a rispondere alle contestazioni circa la loro storia, le dottrine e le regole di comportamento... Poiché nessuno ha scritto di istruzioni ufficiali al riguardo (salvo non mi sia sfuggito), ho pensato che per molti di loro sia una sorta di iniziativa personale: leggono cosa si scrive contro di loro e si preparano di conseguenza a rispondere.
mr-shadow
 

Messaggiodi banco » 21/10/2011, 12:24

arwen ha scritto:
banco ha scritto:


La chiesa cattolica NON rivede i dogmi, MAI, se ci sono dei cambi sono su questioni che sicuramente non sono coperte da dogma e che quindi sono ancora in discussione ( ricordo che le discussioni, in casa cattolica, possono continuare secoli, prima di arrivare ad un punto d'accordo e alla promulgazione di un dogma! ).


La chiesa che non rivede i dogni ok, la wts che li copia è un altra cosa...
eheh poveri noi fessi che ci siamo stati per tanto tempo.... :blu:
Avatar utente
banco
Nuovo Utente
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 27/06/2011, 14:07

Messaggiodi deliverance1979 » 21/10/2011, 14:58

Secondo mè faranno buon viso a cattivo gioco e mi spiego meglio....

La WTS ha degli obiettivi specifici....

1- Espandere la propria attività in zone del secondo e terzo mondo che essendo abituate ad uno stile di vita duro, possono credere meglio alle fantapromesse di una religione oscurantista...
2- Serrare i ranghi nella zona occidentale perchè è grazie ad i TDG di Europa, America del nor, Giappone, Australia e nazioni simili che mandano avanti tutto il baraccone....

Loro sanno che ormai non sono più credibili a livello di dettagli dottrinali volti ad identificare questo o quel periodo come tempo della fine....
Per questo motivo ultimamente le loro pubblicazioni sono sempre di meno, con sempre meno scritto e più figure e con sempre meno pagine.....Siamo passati dai volumi di 400 e rotte pagine degli anni 60-70, alle 280 pagine degli anni 80-90, a meno di 200 degli odierni ed insulsi libricini pieni di figure, figurine, schemini colorati ed altre cosette da riempimento.... :ok: :ok: :ok: :boh: :boh: :boh: .....e poi dicevano che la verità doveva sempre di più amplificarsi visto l'approssimarsi del tempo della fine, proprio come al sorgere del sole il paesaggio ora dopo ora viene sempre di più illuminato facendo scorgere all'osservatore sempre più dettagli..... :boh: :conf: :help:

La WTS ha capito una cosa, più si irrigidisce e più perde i pezzi soprattutto tra i giovani....

Considerate que questo disfattismo che noi italiani stiamo vedendo oggi a 10 anni inoltrati dal XXI° secolo, in altre nazioni occidentali questo periodo di decadenza è iniziato già negli anni 80-90 del secolo scorso, quindi immaginiamoci come si trovano ora...

A mio avviso la WTS per non abbassare a livello di forma le sue fanta regolette idiote e rigide può attuare il seguente sistema di sopravvivenza.....

Privilegi abbassati anche ai NON BATTEZZATI

In questa maniera il non battezzato può far comodo alla congregazione e continuare a fare i cavoletti suoi con il solo problema di perdere i privilegi per poi riprenderli subito senza passare per la disassociazione riservata solo ai battezzati e con tutti i suoi annessi e connessi umilianti e di spreco di tempo per vari mea culpa fantozziani da parte del peccatore.... :fronte: :fronte: :fronte:

In questa maniera tutta la questione si semplifica e si accetta meglio la secolarizzazione...con TDG che vanno all'università, praticano sport e lavori che fino a 20 anni fà erano impensabili, avranno la raggazza del mondo, il compagno gay, forse si drogheranno pure....ma saranno sempre accettati perchè non battezzandosi saranno considerati come perenni interessati a cui non si può ricriminare niente....quindi saranno invitati nelle situazioni conviviali di congregazione, salutati per strada, elogiati con privilegi ad ogni minimo cambiamento di contotta o impercettibile impegno verso la verità.....(cose che per quelli come noi cresciuti a dittatura teocratica queste erano cose automatiche fin dalla tenera età).... :boh: :conf: :help:

Il battesimo diventerà cosi una sorta di vocazione, come farsi prete per un cattolico...e quindi decisione presa solo da quelli VERAMENTE convinti..... :prega: :saggio:

Se voi considerate il problema che loro hanno a livello cognregazionale che non è solo di nomine, ma anche di persone che in congregazione assolvono ad incarichi vari, i più semplici, capirete che hanno bisogno di personale....

Se il CD di Brooklin riesce a portare verso il basso questi incarichi e rivolgerli anche per i non battezzati, limitando solo ai battezzati l'investitura della nomina di anziano o servitore di ministero, avranno almeno quella base di coscritti utile a mandare avanti la baracca....

Ormai i TDG sanno molto bene la loro predicazione è una perdita di tempo, e se anche questa crisi economica mondiale o la primavera araba ha smosso le orecchie di qualcuno della vecchia guardia, facendolo pernsare ad un sussulto della fine, la storia si affloscerà di nuovo quando anche questo periodo storico passerà come la prima e seconda guerra mondiale, la guerra fredda, il grido di pace e sicurezza, l'11 settembre ed altre situazioni da " al lupo, al lupo" del passato.

Chi è rimasto lì dentro è la generazione dei miei genitori, oppure tutti quei trentenni e quarantenni ormai sconfitti psicologicamente dalle dottrine geoviste che si sono visti per decenni frustrare e mediocrizzare le loro aspettative, ed ora non hanno più voglia di lottare di nuovo per uscire da una religione che per anni li ha fatti lottare contro il mondo in vista di un'ipotetica fine....

Al chè tutti questi TDG rimangono più o meno attivi all'interno dell'ovile geovista facendo buon viso e cattivo gioco con una doppia vita, o deprimendosi ulteriormente in vista delle occasioni perdute e di quelle che continuano a perdere....

Per la WTS la resa dei conti generazionale sta arrivando e se anche è vero che come movimento non scomparirà, di sicuro avrà un lento ma inesorabile declino.......Harmaghedon o miracolo brookliniano (più possibile) permettendo.... :strettamano:
Ultima modifica di deliverance1979 il 21/10/2011, 15:08, modificato 1 volta in totale.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 21/10/2011, 15:07

Direi che per un'analisi accurata bisognerebbe scindere le ragioni degli adepti da quelle dell'azienda.
In fondo, come tutte le aziende, sta ristrutturando per sopravvivere alla crisi economica ed ha abbastanza liquidi e immobili per sopravvivere egregiamente, anche, forse, con nuova ragione sociale.
Gli adepti, invece, sempre meno (liquidi, immobili e prospettive) e per ciò si aggrappano alle promesse "eterne".
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi deliverance1979 » 21/10/2011, 15:17

Quello che di ci tu Gabriella è vero, però la WTS deve sbrogiale un nodo fonamentale, non perdere le truppe che sostengono economicamente tutto il baraccone...

Ora alle promesse eterne ci si aggrappa solo la vecchia guardia che ha fatto sacrifici per la verità ed ha imposto alla generazione dei loro figli indicibile vaccate scritturali, con veti degni del migliore oscurantismo....

Ora la WTS deve gestire la vecchia guardia (60-80 anni), quella di mezzo esasperata e semi secolarizzata (30-50 anni) e le nuove generazioni sepre di più secolarizzate (14-26 anni, periodo di sitruzione superiore-universitaria) che non sono fessi come noi (odierni trentenni e quarantenni)

Poichè la favoletta della fine è vicina soprattutto con gli utlimi cambimaneti avvnuti in circostanze di: Nuovo intendimento sugli unti, nuovo intendimento sulla fine del 2008 e generazioni di unti che si sovrappongono del 2010....hanno ridicolizzato un capitolo che dal 1975 è stato solo superato dal revisited del 1994....

Chi della vecchia guardia stà li dentro solo per pura illusione o autoconvincimento sono sempre di meno, e figuriamoci quelli delle generazioni successive....

L'unica cosa che possono fare per salvarsi è quella di ammorbidirsi su questo aspetto....
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 21/10/2011, 15:46

Mhmmm, dagli ultimi articoli pubblicati non mi pare d'intravvedere alcun ammorbidimento, per ora procedono a tentativi come la diminuzione delle ore di pionierato e delle ore di adunanza.
Le strette, invece, sull'ostracismo vengono ribadite e non mi pare ci sia apertura circa le trasfusioni.
D'altronde, abbandonassero queste due strettoie non avrebbero più di che distinguersi da altri.
Per il resto potrebbero concedere qualcosa di marginale, ma direi che l'obiettivo di espansione sia stato abbandonato.
Inoltre vi è un'infinita' di "nuovi" movimenti alternativi che giocano sul mercato, senza contare i Mormoni che acquistano terreno.
Direi che per salvare capra e cavoli i dirigenti dovranno accontentarsi di quanto hanno in cassa.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi mario » 21/10/2011, 16:19

Ho letto tutti i commenti e sono daccordo in linea di massima con quasi tutti. Il declino è evidente su tutto il territorio nazionale ed europeo e non solo, i giovani vanno in sala xchè spinti dai loro genitori, comunque dei privileggi con nomine nessuno li vuole o li ambisce, perchè richiede sforzi e tempo ed è più comodo stare a guardare gli altri ossia le generazioni più anziane le uniche a darsi ancora da fare.
Un tempo le sale erono piene di giovani ora non più ,le congregazioni si accorpono nella mia città si sono dimezzate (è stò parlando di intere sale). I vari gruppi di lingua straniera (cinese, inglese,francese,lis ) poi tirono a campare, nella mia città quasi tutti sono stati chiusi x due principali motivi, il primo xchè non dava frutti (Geova non ha benedetto come si aspettavono tutti di aprire nuove congregazioni di lingua straniera) il secondo motivo e che i più volenterosi andavono a formare questi gruppi indebolendo le normali sale con sempre meno gente x svolgere poi i vari incarichi di usciere, lettore, microfonista ecc. per questi motivi sono stati chiusi con conseguente scoraggiamento di chi era partito con grande entusiasmo. Alcuni di mia conoscenza che erono anziani hanno fatto grandi sforzi x imparare una nuova lingua poi quando gli è stato imposto di chiudere il gruppo non hanno più voluto saperne di nomine è incarichi.
Per quanto riguarda un ammorbimento delle dottrine quacosa c'è stato tipo il fumo una volta venivi disassociato all'istante ora se ti fumi una sigaretta ogni tanto si limitano a darti qualche consiglio o al più di farti un piccolo studietto x la felicità dell'anziano che fa servizio in casa invece che a bussare alle porte cosa comunque poco gradita dalla maggioranza di loro, daltronde si sa che loro preferiscono le visite "pastorali". Ma per eventuali grandi cambiamenti devono ancora passare decenni.
È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità.
A. Einstein
La falsità è la verità degli altri.
O. Wilde
La religione è vera per la plebe, falsa per il saggio e redditizia per quelli che ne fanno un mestiere.Seneca


Presentazione
Avatar utente
mario
Utente Senior
 
Messaggi: 862
Iscritto il: 11/01/2011, 17:00

Messaggiodi daniela47 » 21/10/2011, 16:26

Insomma a quanto pare dai commenti sparsi nel territorio italiano, sono messi malino.
Questo significa che Geova non benedice più tanto volentieri le Sale del Regno.
Per forza con tutti i danni che hanno fatto in giro, chissà Geova come sarà imbufalito.
Purtroppo però il male fatto per tanti di noi resta, e non possiamo che augurarci che
abbiano sempre meno risorse umane che vadano in circolazione a rovinare altre famiglie.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi deliverance1979 » 21/10/2011, 17:03

Cara daniela, nell'ultima adunanza che feci nel 2006 come servitore di ministero, il sorvegliante ci disse chiaramente che l'organizzazione lamentava una fortissima emorragia di nomine e di giovani che dovevano tirare la carretta....

He, he, he....sono finiti i periodi dell'espansionismo selvaggio, delle sale del regno acquistate come funghi, delle sale delle assemblee inaugurate, delle sale betel ampliate....
Ora inizia la fase di discesa e sempre peggio dovrà accadere....

Voglio vedere chi sta ancora rimanendo lì dentro tra 10-20 anni cosa farà quando ormai la situazione di oggi sarà notevolmente peggiorata....

A differenza della Chiesa e di moltissime altre religioni che predicano una ricompensa intangibile.....i TDG sono in attesa di eventi reali e concreti, eventi grazie ai quali essi impostano la loro vita odierna a mò di investimento futuro....
E purtroppo già una generazione è andata, quella del 1914, la generazione della seconda guerra mondiale è molto avanti con gli anni e prossima alla fine, mentre la generazione dei miei genitori inizia ad intravedere il crepuscolo....ma nessuno di essi ha gustato queste ricche benedizioni tanto attese.....

Figurtiamoci se i giovani di oggi sono disposti a fare la metà di quello che abbiamo fatto noi per la verità.....rinunce di sport, di studio, di carriera lavorativa, di amori nel mondo, di umiliazioni pubbliche per la verità, di impegni teocratici, pomeriggi sprecati a fare i pionieri, ore di servizio alle assemblee come volontari....

Poveri quelli del CD di Brooklin...posso dare loro altri 20 anni e poi nè vedremo delle belle se non cambiano strategia.... :strettamano:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi daniela47 » 18/11/2011, 19:08

deliverance1979 ha scritto:Cara daniela, nell'ultima adunanza che feci nel 2006 come servitore di ministero, il sorvegliante ci disse chiaramente che l'organizzazione lamentava una fortissima emorragia di nomine e di giovani che dovevano tirare la carretta....

He, he, he....sono finiti i periodi dell'espansionismo selvaggio, delle sale del regno acquistate come funghi, delle sale delle assemblee inaugurate, delle sale betel ampliate....
Ora inizia la fase di discesa e sempre peggio dovrà accadere....

Voglio vedere chi sta ancora rimanendo lì dentro tra 10-20 anni cosa farà quando ormai la situazione di oggi sarà notevolmente peggiorata....

A differenza della Chiesa e di moltissime altre religioni che predicano una ricompensa intangibile.....i TDG sono in attesa di eventi reali e concreti, eventi grazie ai quali essi impostano la loro vita odierna a mò di investimento futuro....
E purtroppo già una generazione è andata, quella del 1914, la generazione della seconda guerra mondiale è molto avanti con gli anni e prossima alla fine, mentre la generazione dei miei genitori inizia ad intravedere il crepuscolo....ma nessuno di essi ha gustato queste ricche benedizioni tanto attese.....

Figurtiamoci se i giovani di oggi sono disposti a fare la metà di quello che abbiamo fatto noi per la verità.....rinunce di sport, di studio, di carriera lavorativa, di amori nel mondo, di umiliazioni pubbliche per la verità, di impegni teocratici, pomeriggi sprecati a fare i pionieri, ore di servizio alle assemblee come volontari....



L'unica cosa preoccupante, nella considerevole mole di giovani o meno giovani che se ne vanno, è ol grave ostracismo che ne consegue.
Per ogni persona che se ne esce dalle Sale del regno, c'è qualche madre, padre che dovrà per ubbidienza ed assoggettamento alla W.T., recidere i rapporti con il figlio, e questo è il grande MALE che purtroppo regala questa dottrina.


Poveri quelli del CD di Brooklin...posso dare loro altri 20 anni e poi nè vedremo delle belle se non cambiano strategia.... :strettamano:
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi Calel » 19/11/2011, 13:28

Ragionamento ottimo e imprenditoriale , deliverance1979!
Secondo me hai centrato il punto.. Quel che hai scritto credo che lo vedremo prima di 15 anni..
Però se si spera in una banca rotta dell WT, ahèè.
Loro solo con la "custodia" delle "offerte", di interessi, guadagnano più del doppio di ciò che spendono per mandar avanti la baracca.
Avatar utente
Calel
Utente Senior
 
Messaggi: 511
Iscritto il: 10/11/2011, 19:28

Messaggiodi deliverance1979 » 19/11/2011, 14:30

Caro calel, la bancarotta non sarà un'eventualità, ed una religione che conta oltre 7 milioni di pseudo credenti convinti in 236 nazioni, con circa 10 milioni di simpatizzanti ed una storia di 140 anni, di sicuro non scomparirà definitivamente, tuttavia si secolarizzerà, si ridimensionerà, lascerà moltissimi della vecchia guardia delusi e cambierà le prospettiva di molti credenti...

Proprio come facendo un paragone tra quello che scriveva Russell a quello che scrivera Rutterford, tra quello che scriveva Knorr sulla fine che và dal 1975 al 1994 (primo cambio di generazione e veduta) a quello che leggiamo noi oggi in questo scorcio di XXI° secolo notiamo una differenza abissale trentennio dopo trentennio.....
si capisce benissimo che la verità del 2030 sarà molto diversa a quella del secolo scorso, ormai archiviata nelle pagine ingiallite delle torre di guardia e svegliatevi...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Dnick » 19/11/2011, 14:46

deliverance1979 ha scritto:Caro calel, la bancarotta non sarà un'eventualità, ed una religione che conta oltre 7 milioni di pseudo credenti convinti in 236 nazioni, con circa 10 milioni di simpatizzanti ed una storia di 140 anni, di sicuro non scomparirà definitivamente, tuttavia si secolarizzerà, si ridimensionerà, lascerà moltissimi della vecchia guardia delusi e cambierà le prospettiva di molti credenti...

Proprio come facendo un paragone tra quello che scriveva Russell a quello che scrivera Rutterford, tra quello che scriveva Knorr sulla fine che và dal 1975 al 1994 (primo cambio di generazione e veduta) a quello che leggiamo noi oggi in questo scorcio di XXI° secolo notiamo una differenza abissale trentennio dopo trentennio.....
si capisce benissimo che la verità del 2030 sarà molto diversa a quella del secolo scorso, ormai archiviata nelle pagine ingiallite delle torre di guardia e svegliatevi...



Secondo me dipenderà molto dal tipo di cambiamento che prima o poi dovranno prendere in merito
a due dettami fondamentali,

1) il cambiamento di posizione in merito alle trasfusioni di sangue,
cambiando questo, bisogna vedere quanti di coloro che sono all'interno,
accettono visto che secondo loro è un comando divino.
2) il rapporto tra i dissassociati,
cambiando quest'atteggiamento devono per forza maggiore aumentare il demonizzare i non tdg,
altrimenti i dubbi potrebbero propagarsi in maniera incontrollata.

Quindi penso che il futuro di questa setta che ha raggiunto un numero già elevatissimo per essere tale,
dipenderà dalle strategie e dal fumo che riusciranno a gettare agli occhi del mondo.
Avatar utente
Dnick
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: 11/11/2009, 14:09

Messaggiodi lovelove84 » 19/11/2011, 15:14

Il campo straniero spesso si è rivelato una bolla di sapone... Molti stranieri soprattutto dell'est diventano gentili ed accondiscendenti perchè sostanzialmente sperano in un aiuto pratico (vedi economico) dalla setta... Che non arriva.


già quello che penso e bisogna stare attenti anche a che tipo di straniere è, non si sa mai cosa puo passare per la testa... poi vi racconto un episodio... la settiman scorsa, venne mia suocera a trovarci,e al telefono chiedeva ad una tdg se le procurava 2-3 bibbie in inglese perchè ci sono 22 stranieri che stanno andando in sala, per di piu questi stanno in una struttura tipo carcere (ma nn è anche pericoloso? si prendono queste brighe per far andare questa gente in sala???)e diceva che sono bravissimi gentilissimi e tutta orgogliosa che sono in 22......speriamo durano molto! :mrgreen:
SI DEVE INSEGNARE A PENSARE, E NO A COSA PENSARE..
Margaret Mead


Lovelove84
Avatar utente
lovelove84
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1660
Iscritto il: 27/07/2009, 14:18

Messaggiodi daniela47 » 03/02/2012, 20:02

lovelove84 ha scritto:
Il campo straniero spesso si è rivelato una bolla di sapone... Molti stranieri soprattutto dell'est diventano gentili ed accondiscendenti perchè sostanzialmente sperano in un aiuto pratico (vedi economico) dalla setta... Che non arriva.


già quello che penso e bisogna stare attenti anche a che tipo di straniere è, non si sa mai cosa puo passare per la testa... poi vi racconto un episodio... la settiman scorsa, venne mia suocera a trovarci,e al telefono chiedeva ad una tdg se le procurava 2-3 bibbie in inglese perchè ci sono 22 stranieri che stanno andando in sala, per di piu questi stanno in una struttura tipo carcere (ma nn è anche pericoloso? si prendono queste brighe per far andare questa gente in sala???)e diceva che sono bravissimi gentilissimi e tutta orgogliosa che sono in 22......speriamo durano molto! :mrgreen:


Lovelove

Si hanno notizie di questi 22 stranieri nella Sala del Regno ?
Chiedi a tua suocera a che punto stanno. Una curiosità !!!!
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

Messaggiodi bigotta » 03/02/2012, 20:08

deliverance1979 ha scritto:Cara daniela, nell'ultima adunanza che feci nel 2006 come servitore di ministero, il sorvegliante ci disse chiaramente che l'organizzazione lamentava una fortissima emorragia di nomine e di giovani che dovevano tirare la carretta....

He, he, he....sono finiti i periodi dell'espansionismo selvaggio, delle sale del regno acquistate come funghi, delle sale delle assemblee inaugurate, delle sale betel ampliate....
Ora inizia la fase di discesa e sempre peggio dovrà accadere....

Voglio vedere chi sta ancora rimanendo lì dentro tra 10-20 anni cosa farà quando ormai la situazione di oggi sarà notevolmente peggiorata....

A differenza della Chiesa e di moltissime altre religioni che predicano una ricompensa intangibile.....i TDG sono in attesa di eventi reali e concreti, eventi grazie ai quali essi impostano la loro vita odierna a mò di investimento futuro....
E purtroppo già una generazione è andata, quella del 1914, la generazione della seconda guerra mondiale è molto avanti con gli anni e prossima alla fine, mentre la generazione dei miei genitori inizia ad intravedere il crepuscolo....ma nessuno di essi ha gustato queste ricche benedizioni tanto attese.....

Figurtiamoci se i giovani di oggi sono disposti a fare la metà di quello che abbiamo fatto noi per la verità.....rinunce di sport, di studio, di carriera lavorativa, di amori nel mondo, di umiliazioni pubbliche per la verità, di impegni teocratici, pomeriggi sprecati a fare i pionieri, ore di servizio alle assemblee come volontari....

Poveri quelli del CD di Brooklin...posso dare loro altri 20 anni e poi nè vedremo delle belle se non cambiano strategia.... :strettamano:
:quoto100:
La legge, ai nemici si applica , agli amici si interpreta.
Avatar utente
bigotta
Utente Junior
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 17/07/2009, 7:57

Messaggiodi daniela47 » 04/02/2012, 11:55

Sarebbe interessante avere notizie più attuali di come sono messi, ultimamente nelle Sale del regno.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 18:38

A Vigevano........

Messaggiodi paolo76 » 04/02/2012, 12:31

Dalle mie parti e' gia da tempo che la crescita e' ferma.
Qualche ex che viene riassociato, qualche baby proclamatore che si battezza 12/13 anni dagli ultimi aggiornamenti.
Ma io mi sono sempre chiesto: Perche' persone colte, medici,avvocati, giornalisti ecc..... non approdano mai nelle congregazioni???
IO faccio sempre riferimento alla mia Citta'. Come mai il vivifico messaggio accalappia solo alcuni, che premetto persone comuni umili
semplici o magari extracomunitari???? Sara' questione di apertura mentale????

Paolo76
Avatar utente
paolo76
Utente Senior
 
Messaggi: 725
Iscritto il: 21/09/2009, 20:28


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici