Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Le porcate della scienza,,,,

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Messaggiodi cattivo esempio » 10/04/2019, 14:25

il problema è problema è più serio dei toni usati da vieri
l'eugenetica è sempre dietro l'angolo
un etica per la scienza,.....si ma quale?
è la domanda

p.s.non ho più sentito nulla sulla clonazione umana
forse realizzata in cina
cattivo esempio
Utente Junior
 
Messaggi: 738
Iscritto il: 07/09/2011, 19:15

Valentino,......

Messaggiodi Vieri » 10/04/2019, 14:43

Valentino, a questa età non sono così ingenuo da pensare che i medici in questione, trovando persone disponibili e consci del fatto che la cosa avrebbe creato un certo scalpore e risonanza mediatica lo hanno fatto SOLO PER QUELLO e se fosse stato uno dei tanti casi ( disgraziati) di utero in affitto praticato da molte cliniche americane, nessuno ne avrebbe parlato...
La VANITA' è la cosa per me più vituperabile di questi medici oltre alla madre che si è prestata ad una cosa cosi: posso dirlo ? Abominevole....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 6838
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 10/04/2019, 15:36

Immagine
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 2190
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Ray » 10/04/2019, 16:50

Se vedi bene in sottolineato e ti ridai uno sguardo alla storia del 900' ti renderai conto che non ho detto affatto una fesseria.
Io sto ovviamente parlando dell'utilizzo a fin di male delle scoperte scientifiche

Si era capito ma perché colpevolizzare la scienza ,semmai diamo un volto ai vari mostri .
Anche qua mi sembra che non hai assolutamente colto quanto io ho detto. Se ti rileggi il sottolineato dovrebbe esserti chiaro
che non sto esprimendo alcun giudizio morale sull'accaduto. Mi sto limitando ad osservare


Ho colto solo che era troppo matura... :ironico:
La tua osservazione sfora nel giudizio quando scrivi non solo che non ti piace ma l'approccio e come doveva essere gestita
Diversamente anche se la situazione la vedo strana no mi sono sentito di giudicarla, che ognuno facesse
quello che più gli aggrada senza andare contro le leggi dello stato .

Il tuo post era più lanciare il sasso e poi nascondere la mano ,per un 'attimo mi sembrava simile al mio solo che la tua ottica
e viziata dalla tua fede.

E che ne sai tu , non mi sembra di averti mai visto in parrocchia :risata: :risata: :risata: :risata:


Che ti devo rivelare che sono stato pure un chierichetto ?
In parrocchia ci sono stato ,e di scheletri nell'armadio ne ho visti .
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11387
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Valentino » 10/04/2019, 17:38

Vieri ha scritto:Valentino, a questa età non sono così ingenuo da pensare che i medici in questione, trovando persone disponibili e consci del fatto che la cosa avrebbe creato un certo scalpore e risonanza mediatica lo hanno fatto SOLO PER QUELLO e se fosse stato uno dei tanti casi ( disgraziati) di utero in affitto praticato da molte cliniche americane, nessuno ne avrebbe parlato...
La VANITA' è la cosa per me più vituperabile di questi medici oltre alla madre che si è prestata ad una cosa cosi: posso dirlo ? Abominevole....


Anche una gravidanza a 60 anni non fa più tanto scalpore. Non è il primo caso e, probabilmente, nemmeno l'ultimo.
E' piuttosto raro che una 60enne sia ritenuta idonea ad una gravidanza ma non impossibile.
Trovo comunque strano che nel caso specifico sia stata scelta questa strada.
Sarebbe stata sufficiente una inseminazione intra uterina alla giovane zia che ha donato l'ovocita.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1692
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi gabbiano74 » 11/04/2019, 14:21

Ray ha scritto:Si era capito ma perché colpevolizzare la scienza ,semmai diamo un volto ai vari mostri .


Ti ripeto ancora che non è mia intenzione colpevolizzare la scienza, ma unicamente sottolineare
il fatto, a mio modesto avviso innegabile, che sia possibile, da parte del singolo individuo, farne
un uso scorretto. Lungi da me colpevolizzare la scienza, considerando anche il fatto che io nella
vita mi occupo di ricerca. Lo ribadisco ulteriormente, il mio era un discorso in generale non
riferito a questa situazione in particolare.

Ray ha scritto:Ho colto solo che era troppo matura... :ironico:
La tua osservazione sfora nel giudizio quando scrivi non solo che non ti piace ma l'approccio e come doveva essere gestita
Diversamente anche se la situazione la vedo strana no mi sono sentito di giudicarla, che ognuno facesse
quello che più gli aggrada senza andare contro le leggi dello stato .


Il mio non è un giudizio ma una semplice opinione. Il giudizio sottende una condanna morale o materiale, e la conseguente volontà di
richiedere una qualche forma di provvedimento, non mi sembra di averlo fatto.

Ray ha scritto:Il tuo post era più lanciare il sasso e poi nascondere la mano ,per un 'attimo mi sembrava simile al mio solo che la tua ottica
e viziata dalla tua fede.


Con Il mio post ho semplicemente voluto sottolineare i mie dubbi "sull'efficienza" della procedura seguita e
esprimere le mie perplessità sul numero di persone coinvolte e sui rischi corsi. La mia fede non centra un
bel niente, al posto dell'interessato non avrei mai fatto una scelta del genere, sia ora che sono credente sia
in passato da ateo. Ho espresso una opinione basata su considerazioni razionali e non fideistiche.
Se mi fermassi alla superficie di quello che hai espresso negli ultimi post potrei al pari accusarti
di pregiudizio scientista, ma non penso che tu rientri in questa casistica.

Ray ha scritto:Che ti devo rivelare che sono stato pure un chierichetto ?
In parrocchia ci sono stato ,e di scheletri nell'armadio ne ho visti .


Vedendo che provieni dalla Campania, dove ho vissuto per diverso tempo, e sapendo che nei paesi con l'espressione "a che chiesa appartieni"
si intende proprio che parrocchia fisicamente frequenti, volevo solo fare una battuta dicendo che non ti ho mai visto nella mia parrocchia
e che quindi non puoi sapere cosa combiniamo li :risata: :risata: :risata: :risata:

:ciao:
Saluti
Gabbiano74
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Messaggiodi Ray » 11/04/2019, 16:13

Se mi fermassi alla superficie di quello che hai espresso negli ultimi post potrei al pari accusarti
di pregiudizio scientista, ma non penso che tu rientri in questa casistica.

Potrei accusati di pregiudizio metafisico ma non penso che tu rientri in questa casistica.

Penso piuttosto che tutto possa concentrarsi o sia riconducibile alle paure che ha l'uomo moderno.

https://unicacoscienza.altervista.org/l ... olitudine/
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11387
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi gabbiano74 » 11/04/2019, 16:43

Ray ha scritto:
Potrei accusati di pregiudizio metafisico ma non penso che tu rientri in questa casistica.



Di certo tu non sei Kant ed io non sono Hume :risata:

Ray ha scritto:
Penso piuttosto che tutto possa concentrarsi o sia riconducibile alle paure che ha l'uomo moderno.

https://unicacoscienza.altervista.org/l ... olitudine/


Quindi penserei certe cose perchè ho paura delle morte, di finire in bancarotta, o perchè mi sento solo?
:boh: :risata:

Saluti
Gabbiano74
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Messaggiodi Ray » 11/04/2019, 19:19

gabbiano74 ha scritto:
Ray ha scritto:
Potrei accusati di pregiudizio metafisico ma non penso che tu rientri in questa casistica.



Di certo tu non sei Kant ed io non sono Hume :risata:

Ray ha scritto:
Penso piuttosto che tutto possa concentrarsi o sia riconducibile alle paure che ha l'uomo moderno.

https://unicacoscienza.altervista.org/l ... olitudine/


Quindi penserei certe cose perchè ho paura delle morte, di finire in bancarotta, o perchè mi sento solo?
:boh: :risata:

Saluti
Gabbiano74


Le paure dell'uomo era riferito al post,a volte una o tutte queste problematiche inducono l'uomo
a fare certe scelte, se poi pensavi che mi riferisci a te non so da cosa lo hai dedotto, coda di paglia? :occhiol:
:risatina:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11387
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi gabbiano74 » 15/04/2019, 14:49

Ray ha scritto:Le paure dell'uomo era riferito al post,a volte una o tutte queste problematiche inducono l'uomo
a fare certe scelte, se poi pensavi che mi riferisci a te non so da cosa lo hai dedotto, coda di paglia? :occhiol:
:risatina:


a dire il vero non era chiarissimo :ok:
A questo punto però una confessione devo farla :ironico:
ogni fine mese ho davvero una paura matta di finire in bancarotta :conf: :piange: :piange:
:risata: :risata: :risata:

:ciao:
Gabbianio74
Avatar utente
gabbiano74
Nuovo Utente
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 10/05/2017, 13:00

Precedente

Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici