Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

fusione fredda - eppur si fonde

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

fusione fredda - eppur si fonde

Messaggiodi stefanobarbapapa » 18/11/2009, 10:52

Origine: www.onne.it

RaiNews24 grazie al giornalista Angelo Saso incontrato da noi dell'ONNE qualche settimana fa, ha prodotto e mandato in onda il 19 ottobre 2006 un'inchiesta sulla fusione fredda.
Il Rapporto 41 dell'ENEA, l'interessamento del CEA francese e l'assenza di un commento da parte del premio Nobel Carlo Rubbia (all'epoca direttore dell'ENEA) sul mancato rifinanziamento della ricerca all'ENEA delle ricerche, condiscono una questione che possiede aspetti inquietanti e rivoluzionari nel contempo.


per vedere il video clicca in basso su rapporto 41:

http://www.onne.it/main.asp?m=news&l=1&id=60

sono scioccato....
se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio
Avatar utente
stefanobarbapapa
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 22/09/2009, 16:24

prima e seconda parte del video

Messaggiodi stefanobarbapapa » 18/11/2009, 11:20


se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio
Avatar utente
stefanobarbapapa
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 22/09/2009, 16:24

Messaggiodi stefanobarbapapa » 18/11/2009, 11:59

se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio
Avatar utente
stefanobarbapapa
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 22/09/2009, 16:24

Messaggiodi The Red Baron » 18/11/2009, 17:20

la fusione Fredda è come i Trans

Quasi tutti ci vanno, ma nessuno lo dice!

c'è chi ci si scalda la casa da una 20 di anni!
Ci sono due tipi di sciocchi, chi non ha dubbi, chi dubita di tutto
entrambi sono dispensati dal pensare

Bella la Democrazia, così bella che ha messo a morte il Cristo e liberato Barabba!
Avatar utente
The Red Baron
Utente Junior
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 22/09/2009, 12:37

Messaggiodi stefanobarbapapa » 18/11/2009, 18:39

io ero convito che fosse un utopia, eppure da questi documentari ho visto chè ormai è una realtà.

pensa che se si consuma 1 kw per produrla, se ne ricavano 2. quindi può auto alimentarsi, proprio como fà il sole......

pazzesco, e pensare alle guerre per il petrolio, o per il gas....

fermate il mondo che voglio scendere

io veramente in questo mondo non mi ci identifico più.

altra pocheria è la privatizzazione dell'acqua, com siamo messi male.
se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del tuo braccio
Avatar utente
stefanobarbapapa
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 22/09/2009, 16:24

Messaggiodi piergiorgio » 25/11/2009, 18:32

stefanobarbapapa ha scritto:io ero convito che fosse un utopia, eppure da questi documentari ho visto chè ormai è una realtà.

pensa che se si consuma 1 kw per produrla, se ne ricavano 2. quindi può auto alimentarsi, proprio como fà il sole......

pazzesco, e pensare alle guerre per il petrolio, o per il gas....

fermate il mondo che voglio scendere

io veramente in questo mondo non mi ci identifico più.

altra pocheria è la privatizzazione dell'acqua, com siamo messi male.


Caro Stefano,
Vorrei se mi permetti fare alcune precisazioni

1 .La fusione fredda che, in teoria, rappresentò nello scorso secolo una possibile soluzione energetica mondiale, di fatto, fu una grossa bufala alimentata dalla speranza di paesi pveri di fonti energetiche come l'Italia.
I filmati denunciano una sostanziale diminuzione di fondi per questa ricerca ...appunto ricerca non realtà.
Sono scelte ,giuste o sbagliate ,che si fanno in un contesto di fondi limitati.
Un esempio : la FIAT negli anni 80 era detentrice del brevetto del motore ad iniezione diretta(il famoso Common Rail)non ci credette e il brevetto fu venduto alla Nissan.(ora molte marche automobilistiche pagano royalties per questo brevetto)

2.Da 1 KW di potenza non si potrà mai ottenere 2KW. Il rendimento di qualsiasi macchina(Rapporto tra potenza prodotta e potenza fornita) è sempre inferiore ad 1.
Guardando il problema da un punto di vista economico,per esempio, il pannello fotovoltaico e un sistema che ha un basso rendimento( sempre inteso come rapporto tra potenza prodotta e potenza fornita)ma risulta comunque conveniente perchè la potenza fornita non ci costa niente (energia solare).

3.Il sistema idrico nazionale ha una efficenza media del 50%,vale a dire su 100 litri erogati se ne perdono 50 per strada(in maggioranza sono perdite di condotte e stillicidi vari).Gli Enti preposti alla manutenzione ( per ora ancora tutti pubblici non hanno i fondi per sopperire a tali carenze.Non vedo niente di scandaloso (se non pura demagogia ideologica) se tali Enti diventassero Public Companies con il 30% di capitale privato.Si otterrebbe in questo modo il controllo sempre da parte dell'Ente pubblico della societa e si avrebbero i fondi necessarie per il ripristino dell'efficenza.
Naturalmente il 30% del fatturato andrebbe al privato(forse ciò ti da noia?)

Un consiglio rimani sulla terra........per ora non conviene scendere :risata:
piergiorgio
 


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici