Pagina 1 di 1

EDIZIONE DEL 1967 della Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture

MessaggioInviato: 27/08/2013, 22:03
di Naaman
Vendo una copia della "Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture" edizione del 1967 - copertina verde. Chi fosse interessato può come al solito contattarmi in pvt.

MessaggioInviato: 28/08/2013, 7:30
di Naaman
.

MessaggioInviato: 28/08/2013, 12:45
di Tranqui
fortunatamente ne ho una :sorriso:

MessaggioInviato: 28/12/2013, 17:18
di vixmar
Ciao,

volevo chiederti qual'è la prima edizione pubblicata della Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture. Ne esiste una antecedente a questa del 1967? Eventualmente la tua sarebbe ancora in vendita? A che prezzo? Grazie

MessaggioInviato: 28/12/2013, 18:51
di vitale
vixmar ha scritto:Ciao,

volevo chiederti qual'è la prima edizione pubblicata della Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture. Ne esiste una antecedente a questa del 1967? Eventualmente la tua sarebbe ancora in vendita? A che prezzo? Grazie

Esiste ((()))copia((())) antecedente a questa, diversa, non reperibile in cartaceo.
Non se nonnosa ha...

:ciao:

MessaggioInviato: 28/12/2013, 19:19
di ilnonnosa
La prima “Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture” c’è solo quella del 1967.
Mentre nel 1963, la Società Torre di Guardia ha pubblicato la “Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture Greche Cristiane”.
Ciao ilnonnosa

MessaggioInviato: 28/12/2013, 21:10
di Giovanni da Fasano
Alfredino ha scritto:Vendo una copia della "Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture" edizione del 1967 - copertina verde. Chi fosse interessato può come al solito contattarmi in pvt.

Ho due TNM del 1967 una è verde,l'altra se nn erro ha una copertina nera?(nn c'è l'ho sotto mano ma in un magazzino) mi ha sempre incuriosito questo scritto, che i tdg più volte interpellati, nn mi hanno mai dato risposta!
Nella prefazione dell’edizione italiana del 1967 si legge che nel testo sacro sono state introdotte "molte espressioni" che nell’edizione precedente (in sei distinti volumi, in inglese) figuravano nelle NOTE. A causa di tale inserimento non è più chiaro quali siano le espressioni originali della Bibbia e quali le "molte espressioni delle note": non c’è, infatti, quasi mai una distinzione tipografica di quelle note dal testo sacro autentico: "…Poiché l’edizione in un solo volume delle Sacre Scritture non avrebbe avuto note in calce, furono prese molte espressioni delle note in calce pubblicate nella traduzione precedente in sei volumi e riportate nel testo principale dell’edizione in un solo volume." (TNM ed. ’67, pp.5-6).