Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Le “scie chimiche”, la leggenda di una bufala

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Messaggiodi Achille » 08/02/2014, 17:09

Immagine

Anche su Topolino si prendono in giro i complottari. E loro se la prendono tantissimo.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi vitale » 08/02/2014, 18:45

Pensavo or ora con la pioggia continua da ormai 15 gg., e il deposito di carburante bruciato-emesso dalle auto, si sparpaglia tranquillamente sul manto stradale e oltrepassato questo s'infila nel terreno. Non è una scia chimica rilasciata da lassù ma convenzionale, terra-terra. Che scia può essere questa.
Le scie di puzze umane sono odore di umanità.
Che sa da dì o da fa.
Che sia leggenda o ... ogni giorno dobbiamo annaspare nel ""dove"" si trova la verità nascosta.
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Mauro1971 » 17/02/2014, 13:13

Immagine
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 8882
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Achille » 11/05/2014, 14:26

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Mauro1971 » 11/05/2014, 14:27

:ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :ironico: :cinque:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 8882
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Il TAR e la pseudoscienza

Messaggiodi vitale » 11/05/2014, 15:36

Guardo in cielo in una serena giornata invernale, l’aria è tersa e da Milano si vede il profilo inconfondibile del Resegone. In cielo si notano alcune scie lasciate da aerei che volano ad alta quota. Ho sempre pensato che fossero il risultato della condensazione e successiva solidificazione di vapor acqueo che, in base alle diverse condizioni ambientali (pressione, temperatura e umidità dell’aria ad esempio) assumono forme e hanno evoluzioni e durate diverse. Cristalli di ghiaccio, in parole povere. Un buon numero di persone, invece, pensa si tratti di agenti biologici o chimici spruzzati intenzionalmente nell’atmosfera da ipotetiche apparecchiature montate sugli aerei: chemtrail quindi (da chemical trail) e non contrail (da condensation trail).
Queste persone sono convinte che sia in atto un complotto, su scala internazionale, per scopi non identificati ma probabilmente riconducibili a guerre ambientali e modificazioni climatiche. ... ...

http://www.scienzainrete.it/contenuto/a ... prile-2014

Il miglior complotto è ballare sotto le stelle e senza casco :ironico: anche se la giornata non è tersa.
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi Gabriele Traggiai » 13/05/2014, 21:27

Molte persone credono alle più disparate idiozie che circolano in rete!!

Gab
Avatar utente
Gabriele Traggiai
Amministratore
 
Messaggi: 2863
Iscritto il: 11/06/2009, 20:18
Località: San Colombano al Lambro - Mi

Messaggiodi Barfedio » 14/05/2014, 21:12

Gabriele Traggiai ha scritto:Molte persone credono alle più disparate idiozie che circolano in rete!!
Gab
Anche ieri, su Facebook, qualcuno ha pubblicato la foto satellitare di presunte scie chimiche scaricate da arei NATO.
Bastava ragionare un attimo per capire che, se fossero state reali, dovevano avere una larghezza di 3-4 kilometri.
Probabilmente erano scie chimiche marca Photoshop :ironico:
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi mr-shadow » 19/06/2014, 2:17

il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2540
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Messaggiodi Achille » 19/06/2014, 5:30

Il complotto che non c’è: smontare le scie chimiche.

Immagine

http://www.butac.it/il-complotto-che-no ... -chimiche/
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Socrate69 » 22/06/2014, 20:53

Non per fare il guastafeste, ma sotto questo link vi si trova un rapporto d'analisi recente fatto da Bernard Tailliez, scienziato e direttore di un laboratorio privato, che partecipò anche alle inchieste dell'Erika, sui filamenti caduti dal cielo, e che alcuni credono siano solo ragnatele (traduzione google dal francese).

http://translate.google.ch/translate?hl ... 44439.html

Da questo rapporto emerge che esiste un inquinamento atmosferico pericoloso per la salute, prodotto dai reattori degli aerei.
Che si voglia o nò, l'inquinamento atmosferico dovuto all'intervento umano tramite gli aerei, c'è.
C'è chi le chiama "scie chimiche", è ha ragione, perché le reazioni della combustione sono chimiche, e l'inquinamento che provocano è tutt'altro che innocuo.

Come altre fonti di inquinamento, che per ragioni economiche (ed è qui che come minimo i "complottisti" hanno ragione) sono state occultate, e grazie al coraggio di individui come Louis Bon de Brouwer, sono venute alla luce. Vedi questo link

http://www.laleva.cc/ambiente/inquiname ... ogico.html
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3637
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Cogitabonda » 22/06/2014, 22:21

Socrate, una cosa è descrivere l'inquinamento prodotto dagli aerei (chi potrebbe negarlo quello, visto tutto il carburante che consumano?) un'altra cosa è sostenere che la CIA e altri irrorano volutamente il pianeta di sostanze chimiche pericolose e virus, usando aerei appositamente modificati.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8382
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Gabriele Traggiai » 23/06/2014, 9:05

Cogitabonda ha scritto:Socrate, una cosa è descrivere l'inquinamento prodotto dagli aerei (chi potrebbe negarlo quello, visto tutto il carburante che consumano?) un'altra cosa è sostenere che la CIA e altri irrorano volutamente il pianeta di sostanze chimiche pericolose e virus, usando aerei appositamente modificati.

Esattamente. E per inciso, i complottisti delle scie chimiche sostengono, non ho capito se per ignoranza o tempo da perdere per scrivere idiozie, che le scie che vediamo lasciare agli aerei in quota quando il cielo è terso sono in realtà residui chimici volutamente rilasciati nell'atmosfera. Tesi di per se assurda anche solo pensando al fatto che se così fosse tutte le compagnie aeree mondiali, e ripeto tutte, farebbero parte del complotto.

L'inquinamento è ben altra cosa.

Gab
Avatar utente
Gabriele Traggiai
Amministratore
 
Messaggi: 2863
Iscritto il: 11/06/2009, 20:18
Località: San Colombano al Lambro - Mi

Messaggiodi Barfedio » 23/06/2014, 21:28

mr-shadow ha scritto:http://nuovagarfagnana.wordpress.com/2012/05/13/scie-misteriose-sui-cieli-della-garfagnana-si-teme-linquinamento-dellaria/
Al di sopra dell'area Garfagnana/Lunigiana/Appennino Nord-Occidentale si incrociano tre aerovie (corridoi aerei) principali, tra cui la rotta Milano-Roma, ed almeno altre 3-4 aerovie secondarie.
Ovvio che il traffico aereo sia notevole.
Circa i presunti aerei privi di identificazione, sfido chiunque a riuscire, da terra, a "leggere" non solo i nomi e le sigle ma anche ad identificare i colori delle varie Compagnie aeree: con un piccolo binocolo è praticamente impossibile, occorrono almeno 50 ingrandimenti ed una certa abilità per "inseguire" un velivolo che si sposta a 800/900 km/h.
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Mauro1971 » 30/06/2014, 8:03

ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Gold
 
Messaggi: 8882
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Giovanni64 » 30/06/2014, 10:59

Fortunatamente, nei campi più vicini a quello scientifico, accanto ad una parte mediatica che vive di sensazionalismo più o meno spinto e coniugato in maniera più o meno assurda, c'è anche un'altra parte che non ci sta e che fa da argine in maniera meritoria.
Ciò purtroppo è quasi del tutto assente in campi in cui la realtà è già di pe sè più vaga e meno facilmente definibile. Accade così, per esempio, che le pubblicazioni e le trasmissioni economiche e ancora di più quelle politiche, invece di rendere conto della complessità delle cose, sguazzano senza controllo e senza ritegno nel sensazionalismo, trovando facili colpevoli ed ovvie spiegazioni.
Il risultato è che l'informazione invece di aiutarci a capire, per esempio, quanto gli aerei inquinano o quali aerei inquinano di più, è concentrata invece nel combattere questo o quel pilota di questa o quella compagnia. Per carità nessuno nega l'esistenza anche di piloti colpevoli, anzi colpevolissimi, ma l'impostazione sensazionalistica dell'informazione non consente nemmeno di percepire con una certa chiarezza quando questo accade. Immaginiamo, per esempio, che ad un certo punto ci sia un pilota corrotto o squilibrato che (tanto per dire una fesseria) butta giù un po' d'arsenico e uccide 20 persone. Uno non ci crede nemmeno se la trasmissione o il giornale che riporta la notizia, come tutti, purtroppo, è politicamente "sensazionalista" e che "crede alle scie chimiche"e alle spiegazioni spicce e a buon mercato.

Così come accade, poi, che alcuni esponenti dell'esercito della pace, del bene e del giusto di matrice cristiana sfruttano per una causa giusta anche la più sgangherata madonna lacrimante allo stesso modo alcuni campioni dell'industria culturale della fratellanza, della pace, dell'ecologismo e dell'uguaglianza, ancora più benestanti persino del cardinal Bertone, cercano di sfruttare per una causa giusta anche la più sgangherata delle scie chimiche. Capisco, a tale proposito, l'imbarazzo di un esponente della chiesa "progressista" come Fazio rispetto ad un altro esponente della stessa chiesa che è Piero Pelù.


Pur con tutte le notevoli differenze del caso, così come Galileo non piegò la scienza alle convenienze della sua chiesa, allo stesso modo scienziati ma anche tantissime persone intelligenti non se la sentono di tradire la scienza per assecondare un certo presunto ecologismo o pacifismo della propria chiesa di appartenenza. Almeno fino ad ora, in genere è così. Fortunatamente. Piero Pelù lo fa per convenienza o per stupidità? Non lo so.
Avatar utente
Giovanni64
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2878
Iscritto il: 09/01/2010, 8:59

Messaggiodi Achille » 09/08/2014, 17:44

Scie Chimiche, smontata anche la “prova inoppugnabile”: intervista esclusiva a Simone Angioni

http://www.meteoweb.eu/2014/08/scie-chi ... ni/309635/

Immagine

Termorisata :risata:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 19/08/2014, 6:12

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi cercaverità » 19/08/2014, 7:37

Per me le scie chimiche sono una bufala, forse perché ho studiato meteorolgia, anzi le scie di condensazione sono in un certo senso di aiuto se si vogliono fare previsoni locali. Se proprio vogliamo stare sul reale è dimostrato solo che nelle zone ad alto traffico aereo, a quelle quote si ha un innalzamento della temperatura di circa mezzo grado. Tale verifica è stata possibile negli USA dopo l'11 settembre 2001 per il divieto di far volare tutti gli aerei per qualche giorno. Qui sul web non sono riuscito a trovare niente, ricordo però che se parlò in quel periodo.
Presentazione

Dt 18:21,22 Se tu pensi: Come riconosceremo la parola che il Signore non ha detta? Quando il profeta parlerà in nome del Signore e la cosa non accadrà e non si realizzerà, quella parola non l'ha detta il Signore; l'ha detta il profeta per presunzione: di lui non devi aver paura.

Mai discutere con un TDG, ti trascina al suo livello e ti frega con l'esperienza : Wilde
Avatar utente
cercaverità
Utente Junior
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 09/05/2012, 17:55

Messaggiodi Achille » 29/08/2014, 11:20

La maschera del lupo cattivo – Grazie maestre perché non credo a Tanker Enemy

http://psychedelicwhiterabbit.wordpress ... ker-enemy/

Bellissimo articolo.
Penso che molte cose dette si possano applicare anche ai nostri "amici"...

Immagine
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 18/09/2014, 18:00

http://www.lercio.it/scie-chimiche-coma ... asseggeri/

Prima o poi doveva succedere :risata:

Questi articoli di "Lercio" a volte sono proprio uno spesso.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 26/09/2014, 17:58

Immagine

Il complottista danneggia anche te, più di quanto pensi

http://www.gadjet.eu/societa/78-ignorar ... -il-perche

Ottimo articolo che mette in risalto come le emerite stupidaggini (a dir poco) condivise dai complottisti di tutto il mondo ci danneggiano sotto molti aspetti e non è sufficiente ignorare o compatire queste persone.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 29/09/2014, 19:35

A proposito di bufale e dei tentativi, molto spesso vani, di far capire che si tratta appunto di bufale:

http://ilvignettaio.wordpress.com/2014/ ... do-niente/
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 29/09/2014, 19:56

Il denaro dei contribuenti (il nostro denaro), speso per pagare queste interrogazioni e i personaggi che le propongono:

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udin ... ref=search
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Gabriele Traggiai » 29/09/2014, 20:59

Io non posso davvero crederci! Evidentemente chi ha l'abitudine di far polemica "sempre e comunque" trova ogni modo per farla.
Andando OT, chi si lamenta dell'inquinamento aumentato nel nostro paese forse dovrebbe tornare indietro con la mente di 20 anni e sarebbe il caso di ricordare, per esempio, la perenne cappa grigia che stazionava sopra milano e che costringeva il blocco del traffico quasi tutte le settimane nei mesi invernali. Ora la diffusione del metano per il riscaldamento e il riciclo del parco auto che inquinano 20 volte meno che vent'anni fa direi che l'aria migliore si misura ad occhio.

E che dire quando l'aria nell' 700 era pregna di fuliggine del carbone? Il nome del colore "fumo di londra" deriva proprio dalla cappa che si formava sulla città a causa del carbone bruciato per i riscaldamenti e per le locomotive dei treni e/o per le navi che facevano vere e proprie scie dense di fumo nero!


Gab
Avatar utente
Gabriele Traggiai
Amministratore
 
Messaggi: 2863
Iscritto il: 11/06/2009, 20:18
Località: San Colombano al Lambro - Mi

Messaggiodi Achille » 11/10/2014, 17:37

Anna Greco ha scritto:Tra il 1955 e il 1963 non è UN caso, ma tanti casi ripetuti nel corso di 8 anni.

Lo sottolineo perchè quando una persona legge che si tratta di un caso, ha la tendenza a pensare che è successo una volta sola.

Le "irrorazioni" con elementi altamente inquinanti e nocivi per la salute, attraverso aerei in quei casi, si possono considerare a tutti gli effetti delle scie chimiche. Di conseguenza chi dice che gli aerei hanno sempre rilasciato solo scie di condensazione sta mentendo, o sta ignorando (chi sa mai perchè) che non è così. Quella volta per otto anni è accaduto, e ce lo hanno detto dopo 60 anni. In quel periodo chi stava male o indicava qualcosa di insolito era un visionario.
Fra 60 anni ce lo diranno di nuovo e la faranno passare come una cosa del tutto normale?
A proposito di questi esperimenti fatti negli anni 50, ho trovato poco fa un blog che ne parla:

http://lospiegone.blogspot.it/2014/06/l ... stine.html

Questi esperimenti non provocarono particolari problemi di salute.

La conclusione riassume in maniera molto sintetica la faccenda: «In definitiva, i complottisti, riescono ad aver torto, anche quando hanno ragione».

E' incredibile comunque come ci siano persone più che convinte che gli aerei di linea, con le loro normalissime scie di condensazione, composte di vapore acqueo, facciano parte di un complotto mondiale per avvelenare il mondo :conf:

Per una spiegazione scientifica del fenomeno: http://lospiegone.blogspot.it/2014/06/l ... densa.html
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Neca » 12/10/2014, 0:17

Cogitabonda ha scritto:Socrate, una cosa è descrivere l'inquinamento prodotto dagli aerei (chi potrebbe negarlo quello, visto tutto il carburante che consumano?) un'altra cosa è sostenere che la CIA e altri irrorano volutamente il pianeta di sostanze chimiche pericolose e virus, usando aerei appositamente modificati.

Concordo! Infatti è più facile che si inquini l'aria in questo modo, per non parlare delle fabbriche ed industrie che immettono ogni giorno milioni di tonnellate di sostanze nocive nell'aria! Di certo c'è che tra aerei di linea, Piper, Cesna, elicotteri, canadair, sonde spaziali che vengono messe in orbita da razzi che consumano migliaia di ettolitri di carburante solo per portarle al di fuori dell'atmosfera, le nostre auto che ogni giorno immettono grossi quantitativi di gas inquinante, tutto questo contribuisce ad alterare l'atmosfera, ma da lì a dire che sia la CIA ad immettere volontariamente sostanze nocive e virus nell'aria ce ne vuole! caro Socrate la Centrale di Fukushima quanto avrà inquinato l'aria? Se l'atmosfera è alterata e le stagioni non sono più quelle di prima la colpa è in parte anche del nostro stile di vita! Non sappiamo rinunciare alla nostra auto, se ci manca perchè l'abbiamo portata dal meccanico ne sentiamo la mancanza, tutto questo dovrebbe farci riflettere perchè non è la CIA o chi per essa a volerci uccidere bensì è il nostro stile di vita che ci sta conducendo al suicidio!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2918
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Barfedio » 17/10/2014, 22:53

Gabriele Traggiai ha scritto:... Ora la diffusione del metano per il riscaldamento e il riciclo del parco auto che inquinano 20 volte meno che vent'anni fa direi che l'aria migliore si misura ad occhio.
...
Gab

In parte è vero (per il riscaldamento) ma rispetto ai decenni passati è aumentato a dismisura il traffico veicolare ed i km che mediamente percorrono i 10 milioni (esatto: 10 milioni) di veicoli che giornalmente si muovono nella Pianura Padana.
Basta salire in montagna, da dove si possa osservare la pianura, per vedere uno strato grigio che l'opprime, e sopra il cielo azzurro. Quello strato grigio è prodotto dai tubi di scappamento dei veicoli. In pratica, chi vive in pianura è come se vivesse dentro ad un enorme garage col motore dell'auto acceso.
Scusate per la divagazione.
Barfedio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18

Messaggiodi Achille » 21/10/2014, 5:41

Una volta che si è entrati nella mentalità del complotto, non c'è più nulla da fare. Non bastano prove, smentite ed argomenti a far cambiare idea a chi è ormai "convinto".

http://www.vice.com/it/read/intervista- ... g.comments
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 16/11/2014, 18:26

I Rettiliani sono fra di noi! :conf: :conf: :conf: :conf:



Meno male che c'è qualcuno che li smaschera... ma temo che questi coraggiosi verranno fatti tacere presto (spero)... :cer:
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12215
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

PrecedenteProssimo

Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Luciano, VictorVonDoom e 10 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici