Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Lumaca di mare usata come prova dell'evoluzione .

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Lumaca di mare usata come prova dell'evoluzione .

Messaggiodi Romagnolo » 12/02/2015, 23:29

Conoscete la storia della lumaca verde che vive grazie alla fotosintesi?
Be si sono stato un po' troppo generico, ma...leggete qua, voi che ne pensate?


https://pianetablunews.wordpress.com/20 ... more-20438
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6323
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Mauro1971 » 13/02/2015, 0:14

Molto interessante :cinque: :ok:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi vitale » 13/02/2015, 1:31

L’evoluzione è una enciclopedia del sistema, finché questo non ribalta gradualmente tutto :ciao:
La famiglia, i figli, la religione, la politica, non hanno più spina dorsale
Presentazione
vitale
Utente Master
 
Messaggi: 4060
Iscritto il: 30/08/2009, 10:19

Messaggiodi polymetis » 14/02/2015, 14:00

Io amo la scienza!
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4607
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi nike » 14/02/2015, 15:17

L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Senior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Mauro1971 » 14/02/2015, 17:36

nike ha scritto:L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.


E' verissimo. Difatti i fossili dei dinosauri li ha messi in giro Satana per mettere a dura prova la nostra fede. Ma noi non cederemo mai, dovessi metterci interi prosciutti sugli occhi, se le fette di salame non bastassero. :ok: :ok: :ok:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Vittorino » 14/02/2015, 17:44

polymetis ha scritto:Io amo la scienza!

Scusa Polymetis, potresti ampliare questo laconico e generico commento?
:grazie: :strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi Vittorino » 14/02/2015, 17:53

nike ha scritto:L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.

Poiché mi sembra che l'evoluzione non escluda del tutto una qualche forma di iniziale atto creativo, come mai la definisci "bizzarra"?
Inoltre non mi risulta che la scienza abbia dei veri e propri dogmi, ma si prefigga mete da raggiungere attraverso la ricerca, accettando solo ciò che riesce a dimostrare.
:strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi Mauro1971 » 14/02/2015, 18:22

Vittorino ha scritto:
nike ha scritto:L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.

Poiché mi sembra che l'evoluzione non escluda del tutto una qualche forma di iniziale atto creativo, come mai la definisci "bizzarra"?
Inoltre non mi risulta che la scienza abbia dei veri e propri dogmi, ma si prefigga mete da raggiungere attraverso la ricerca, accettando solo ciò che riesce a dimostrare.
:strettamano:


L'Evoluzione tratta solo dell'evoluzione della vita, una volta che questa è presente. L'atto creativo quindi non riguarda questa Teoria quando eventualmente l'abiogenesi, ciò lo studio della comparsa della vita sulla Terra. (y)

Sono due cose diverse, sono due ambiti scientifici diversi.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Romagnolo » 14/02/2015, 20:14

Questa...chiamiamola più che simbiosi, tra lumaca ed alga mi ha fatto tornare alla mente una teoria che cercava di spiegare la presenza dei Mitocondri nelle cellule; questi si potrebbero definire cellule a se, infatti sono dotate di un proprio DNA differente da quello della cellula che li contiene.
Secondo tale teoria nei primordi della vita unicellulare una cellula (o diverse) inglobò una cellula mitocondriale, ma invece di scomporla e digerirla incomincio' a viverci in simbiosi, la cellula grande provvedeva a inglobare altro cibo, il mitocondrio lo trasformava più efficaciemente in energia per i processi biologici di entrambi.
Ora leggendo di questa lumaca mi viene da pensare che tale teoria non debba poi essere più tanto teorica, anche se preferisco andarci coi piedi di piombo, bisognerebbe infatti dimostrare che tali lumache sono "comparse" in un dato periodo e non...sempre esistite.
Un'altra storia che mi fa pensare che ....evoluzioni siano possibili d all'interazione di materiali genetici di specie diverse e' questa storia che vi vado a linkare, avete mai sentito parlare dell'uomo albero?
Bene eccovela servita: https://tonykospan21.wordpress.com/2012 ... uarigione/
La sua situazione è dovuta ad un comune virus che in persone normali non crea poi problemi più di tanto, ma nello stato di salute di questa persona gli effetti sono devastanti!
In questo link mi pare non sia specificato , ma in un altro che lessi tale deformità incomincio ad apparire dopo che da bambino si ferì nella foresta, quindi probabilmente è li che è da ricercare l'inizio dell'infezione, ora tale storia non supporta di per se l'idea di un processo evolutivo, e' infatti una malattia, ma è però risaputo che se materiale genetico di un agente infettante entra a far parte delle cellule preposte alla procreazione (ovuli e spermatozoi) poi tale corredo genetico aggiunto verrà sempre passato alle generazioni successive.
Ora la mia teoria è questa, potrebbero avere una parte non indifferente le implementazioni geniche dovute ad assorbimento tramite alimentazione o tramite infezioni , nella modifica di funzionamento degli organismi viventi così da modificarli nel tempo in modo sempre più marcato da quelli originari? :boh: :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6323
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi nike » 14/02/2015, 21:35

Vittorino ha scritto:
nike ha scritto:L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.

Poiché mi sembra che l'evoluzione non escluda del tutto una qualche forma di iniziale atto creativo, come mai la definisci "bizzarra"?
Inoltre non mi risulta che la scienza abbia dei veri e propri dogmi, ma si prefigga mete da raggiungere attraverso la ricerca, accettando solo ciò che riesce a dimostrare.
:strettamano:


Bizzarra perchè al grande quesito della comparsa della vita non si è riusciti a rispondere altro che "c'è stato un botto", sembrerebbe una battuta di uno sketch di Maccio Capatonda invece è la realtà dei fatti. Inoltre mancano all'appello i milioni di fossili di specie in transizione che non sono mai stati reperiti e che in vece dovremmo trovare in abbondanza ovunque. L'intera teoria si basa su supposizioni senza riscontro ma è presa per buona dalla comunità scientifica in quanto " Nella scienza, una teoria non può essere mai completamente provata, perché non è possibile assumere che conosciamo tutto ciò che c'è da conoscere (compresi eventuali elementi che potrebbero screditare la teoria). Invece, le teorie che spiegano le osservazioni vengono accettate finché un'altra osservazione non è in disaccordo con esse. In tal caso, la teoria incriminata viene eliminata del tutto oppure, se possibile, cambiata leggermente per poter comprendere l'osservazione."(virgolettato preso da wiki).
Provocatoriamente l' ho paragonata a un dogma perchè non solo non è "completamente provata" come tutte le teorie, ma gli elementi che la sostengono sono così labili che a crederci ci vuole proprio un atto di fede. A parer mio la Comunità Scientifica nel disperato tentativo di trovare un'alternativa all'atto creativo ha accettato di supportare questa barzelletta Darwiniana.
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Senior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Mauro1971 » 14/02/2015, 21:57

nike ha scritto:
Vittorino ha scritto:
nike ha scritto:L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.

Poiché mi sembra che l'evoluzione non escluda del tutto una qualche forma di iniziale atto creativo, come mai la definisci "bizzarra"?
Inoltre non mi risulta che la scienza abbia dei veri e propri dogmi, ma si prefigga mete da raggiungere attraverso la ricerca, accettando solo ciò che riesce a dimostrare.
:strettamano:


Bizzarra perchè al grande quesito della comparsa della vita non si è riusciti a rispondere altro che "c'è stato un botto", sembrerebbe una battuta di uno sketch di Maccio Capatonda invece è la realtà dei fatti. Inoltre mancano all'appello i milioni di fossili di specie in transizione che non sono mai stati reperiti e che in vece dovremmo trovare in abbondanza ovunque. L'intera teoria si basa su supposizioni senza riscontro ma è presa per buona dalla comunità scientifica in quanto " Nella scienza, una teoria non può essere mai completamente provata, perché non è possibile assumere che conosciamo tutto ciò che c'è da conoscere (compresi eventuali elementi che potrebbero screditare la teoria). Invece, le teorie che spiegano le osservazioni vengono accettate finché un'altra osservazione non è in disaccordo con esse. In tal caso, la teoria incriminata viene eliminata del tutto oppure, se possibile, cambiata leggermente per poter comprendere l'osservazione."(virgolettato preso da wiki).
Provocatoriamente l' ho paragonata a un dogma perchè non solo non è "completamente provata" come tutte le teorie, ma gli elementi che la sostengono sono così labili che a crederci ci vuole proprio un atto di fede. A parer mio la Comunità Scientifica nel disperato tentativo di trovare un'alternativa all'atto creativo ha accettato di supportare questa barzelletta Darwiniana.


Ripeto:

La Teoria dell'Evoluzione tratta dell'evoluzione della vita QUANDO GIA' ESISTE. Dal primo essere unicellulare in avanti, non prima.
Ciò che ha portato alla nascita della vita è altro campo di studio con teorie proprie del tutto indipendenti da quella evolutiva, campo detto "abiogenesi".

Almeno studiaste ciò che vorreste disconoscere... ma tornate a credere che i pianeti siano mossi da angeli che battono le alucce ed a farvi fare i salassi per farvi curare. Non dovreste accedere a medicinali moderni, computer, cellulari, automobili, lavatrici e frigoriferi.
Non dovreste aver diritto a nulla di ciò che la Scienza ha portato nella vostra vita e dovreste tornare a vivere nei modi in cui vivevano ai tempi delle idee che sostenete.
Neppure l'acqua corrente dovreste avere.

Invece di provare vergogna per l'ignoranza avete la faccia da tolla di affermare delle idiozie immani.

Vatti a vedere bene il DNA, come lo condividiamo con TUTTE le specie viventi, come muta da specie a specie anche della stessa famiglia.
Vatti a vedere i fossili ERA PER ERA e come sia EVIDENTE una mutazione da specie a specie.
Impara quali sono le 5 GRANDI ESTINZIONI DI MASSA, cosa è successo e cosa hanno comportato e spiegami che bisogno avrebbe avuto il tuo dio di gicare con la vita di così tanti esseri viventi.

Perchè se ci fosse stato un "Architetto" questi avrebbe progettato l'occhio come un evidente adattamento di una forma nata per vedere nell'acqua invece di farne uno nuovo migliore e progettato specificatamente per vedere nell'aria?

Come si fa a guardare uno schema con tutti gli esemplari di squali, per fare uno solo degliinnumerevoli esempi, e non rendersi conto che sono adattamenti ad ambienti diversi che hanno creato specie diverse???

Sono cose lapalissiani e lampanti, sotto gli occhi di chiunque,c'è una tale solidità di prove per le quali si può serenamente affermare che l'Evolusione è un fatto mentre la teoria dell'Evoluzione deve spiegare come funziona il fenomeno.

Ma quel robo li in mezzo alle orecchie ce lo tenete per uno scopo o solo perchè non facciano corrente???
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Quixote » 14/02/2015, 22:04

nike ha scritto:A parer mio la Comunità Scientifica nel disperato tentativo di trovare un'alternativa all'atto creativo ha accettato di supportare questa barzelletta Darwiniana.


Se avessi letto un precedente post di Mauro ti saresti accorto di quanto ridicola sia questa affermazione. Quando si parla di evoluzione, si parla di evoluzione della vita; biologica, quindi ciò prescinde dall’atto iniziale: che possiamo attribuire al caso, o a un ipotetico “Creatore”, ma ciò non ha rilevanza , nella teoria in sé. Darwin parla di origine della specie, o dell’uomo. Che c’entra la creazione? Che c’entrano gli atti di fede? Posso anche credere in una Intelligenza che ha innescato il tutto, ma che c’entra questa intelligenza, dopo che il tutto è iniziato? Sempre che tu non abbia un’ipotesi piú economica a spiegare l’evoluzione della vita. L’Ipotesi Dio, in un mondo già creato, non lo è, perchè introduce una variabile non necessaria. Fermo restando che il ritenerti superiore alla comunità scientifica è di una arroganza pari solo alle insussistenze della WTS. Tanto piú quando mostri di non saper distinguere fra momento iniziale, e l’abisso dei secoli che lo seguono. E non mi fondo su quello che qui hai scritto: le tue riflessioni epidermiche le conosco bene, le avevi ben esposte qui:

http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?p=259040#p259040

cui Poly ti aveva risposto in dettaglio poco sotto, ma dubito fortemente tu l’abbia mai letto; o, nel caso tu l’abbia letto, ne abbia tratto le logiche conclusioni.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4491
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Panacca » 14/02/2015, 22:05

nike ha scritto:L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.


Quoto al 110%

L'evoluzione è la Religione del 20° secolo :cer:
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.

Le persone Intelligenti sono piene di Dubbi
Gli Stupidi pieni di Certezze
Avatar utente
Panacca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1623
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi Panacca » 14/02/2015, 22:08

nike ha scritto:
Vittorino ha scritto:
nike ha scritto:L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.

Poiché mi sembra che l'evoluzione non escluda del tutto una qualche forma di iniziale atto creativo, come mai la definisci "bizzarra"?
Inoltre non mi risulta che la scienza abbia dei veri e propri dogmi, ma si prefigga mete da raggiungere attraverso la ricerca, accettando solo ciò che riesce a dimostrare.
:strettamano:


Bizzarra perchè al grande quesito della comparsa della vita non si è riusciti a rispondere altro che "c'è stato un botto", sembrerebbe una battuta di uno sketch di Maccio Capatonda invece è la realtà dei fatti. Inoltre mancano all'appello i milioni di fossili di specie in transizione che non sono mai stati reperiti e che in vece dovremmo trovare in abbondanza ovunque. L'intera teoria si basa su supposizioni senza riscontro ma è presa per buona dalla comunità scientifica in quanto " Nella scienza, una teoria non può essere mai completamente provata, perché non è possibile assumere che conosciamo tutto ciò che c'è da conoscere (compresi eventuali elementi che potrebbero screditare la teoria). Invece, le teorie che spiegano le osservazioni vengono accettate finché un'altra osservazione non è in disaccordo con esse. In tal caso, la teoria incriminata viene eliminata del tutto oppure, se possibile, cambiata leggermente per poter comprendere l'osservazione."(virgolettato preso da wiki).
Provocatoriamente l' ho paragonata a un dogma perchè non solo non è "completamente provata" come tutte le teorie, ma gli elementi che la sostengono sono così labili che a crederci ci vuole proprio un atto di fede. A parer mio la Comunità Scientifica nel disperato tentativo di trovare un'alternativa all'atto creativo ha accettato di supportare questa barzelletta Darwiniana.



Pienamente d'accordo!

Poi L'Evoluzione viola il 2° Principio della Termodinamica, DIO perdono Quello NO!!!!

Il Tempo degrada tutto, altro che evoluzione!
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.

Le persone Intelligenti sono piene di Dubbi
Gli Stupidi pieni di Certezze
Avatar utente
Panacca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1623
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi Quixote » 14/02/2015, 22:08

Panacca ha scritto:
nike ha scritto:L evoluzione è una bizzarra teoria presa per buona dalla comunità scientifica senza poter essere dimostrata. Anche la scienza ha i suoi dogmi.


Quoto al 110%

L'evoluzione è la Religione del 20° secolo :cer:


Ti quoto anch’io, perché la demenzialità di un secolo che si nutre di vuote parole invece che di fatti non merita altro che una standing ovation.

:appl: :appl: :appl:
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4491
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi nike » 14/02/2015, 22:23

Quixote ha scritto:
nike ha scritto:A parer mio la Comunità Scientifica nel disperato tentativo di trovare un'alternativa all'atto creativo ha accettato di supportare questa barzelletta Darwiniana.


Se avessi letto un precedente post di Mauro ti saresti accorto di quanto ridicola sia questa affermazione. Quando si parla di evoluzione, si parla di evoluzione della vita; biologica, quindi ciò prescinde dall’atto iniziale: che possiamo attribuire al caso, o a un ipotetico “Creatore”, ma ciò non ha rilevanza , nella teoria in sé. Darwin parla di origine della specie, o dell’uomo. Che c’entra la creazione? Che c’entrano gli atti di fede? Posso anche credere in una Intelligenza che ha innescato il tutto, ma che c’entra questa intelligenza, dopo che il tutto è iniziato? Sempre che tu non abbia un’ipotesi piú economica a spiegare l’evoluzione della vita. L’Ipotesi Dio, in un mondo già creato, non lo è, perchè introduce una variabile non necessaria. Fermo restando che il ritenerti superiore alla comunità scientifica è di una arroganza pari solo alle insussistenze della WTS. Tanto piú quando mostri di non saper distinguere fra momento iniziale, e l’abisso dei secoli che lo seguono. E non mi fondo su quello che qui hai scritto: le tue riflessioni epidermiche le conosco bene, le avevi ben esposte qui:

http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?p=259040#p259040

cui Poly ti aveva risposto in dettaglio poco sotto, ma dubito fortemente tu l’abbia mai letto; o, nel caso tu l’abbia letto, ne abbia tratto le logiche conclusioni.


le accomuno in quanto la teoria del big bang e la teoria dell'evoluzione sono strettamente connesse e fanno parte della stessa barzelletta, non mi reputo superiore alla comunità scientifica in quanto, per tua informazione, ci sono fior fiore di scienziati che esprimono pubblicamente il loro scetticismo riguardo alla teoria dell'evoluzione di Darwin
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Senior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Quixote » 14/02/2015, 22:31

nike ha scritto:
le accomuno in quanto la teoria del big bang e la teoria dell'evoluzione sono strettamente connesse e fanno parte della stessa barzelletta, non mi reputo superiore alla comunità scientifica in quanto, per tua informazione, ci sono fior fiore di scienziati che esprimono pubblicamente il loro scetticismo riguardo alla teoria dell'evoluzione di Darwin


Per mia informazione le barzellette, se tali, vanno demistificate. Se non sei in grado di farlo, evita di elargire parti della tua insipienza. In attesa di qualcosa di piú connesso e articolato, mi limito a constatare che parli di nulla: tu hai introdotto l’argomento, ergo a te spetta l’onere della prova. In mancanza, stai solo dando aria al tuo virtuale apparato vocale, mediato dalla tastiera, e frutto, ahimè, dell’evoluzione.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4491
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Panacca » 14/02/2015, 22:45

Quixote ha scritto:
nike ha scritto:
le accomuno in quanto la teoria del big bang e la teoria dell'evoluzione sono strettamente connesse e fanno parte della stessa barzelletta, non mi reputo superiore alla comunità scientifica in quanto, per tua informazione, ci sono fior fiore di scienziati che esprimono pubblicamente il loro scetticismo riguardo alla teoria dell'evoluzione di Darwin


Per mia informazione le barzellette, se tali, vanno demistificate. Se non sei in grado di farlo, evita di elargire parti della tua insipienza. In attesa di qualcosa di piú connesso e articolato, mi limito a constatare che parli di nulla: tu hai introdotto l’argomento, ergo a te spetta l’onere della prova. In mancanza, stai solo dando aria al tuo virtuale apparato vocale, mediato dalla tastiera, e frutto, ahimè, dell’evoluzione.



http://www.haltonarp.com/articles

Halton Arp Astrofisico che mise in dubbio il Big Bang Redshift ed altro, ho letto i Suoi Studi, li ritengo molto interessanti e li condivido

Per i Suoi studi è stato DISASSOCIATO dalla comunità Scientifica, io vado matto per i DISASSOCIATI :sorriso:
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.

Le persone Intelligenti sono piene di Dubbi
Gli Stupidi pieni di Certezze
Avatar utente
Panacca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1623
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Messaggiodi nike » 14/02/2015, 23:01

Quixote ha scritto:Per mia informazione le barzellette, se tali, vanno demistificate. Se non sei in grado di farlo, evita di elargire parti della tua insipienza. In attesa di qualcosa di piú connesso e articolato, mi limito a constatare che parli di nulla: tu hai introdotto l’argomento, ergo a te spetta l’onere della prova. In mancanza, stai solo dando aria al tuo virtuale apparato vocale, mediato dalla tastiera, e frutto, ahimè, dell’evoluzione.


Sempre per tua informazione quelle che io chiamo barzellette sono "teorie scientifiche" e benchè il termine teoria in campo scientifico abbia sfumature diverse da come lo si può intendere nel parlato comune, indica comunque il fatto che la materia trattata non è sufficientemente provata.
Qua non si tratta di demistificare, e l'onore della prova spetta a chi le teorie le propone. Quando avranno prove per il big bang e una documentazione fossile completa a sostegno dell'evoluzione sarò lieto di diventare evoluzionista.
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Senior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Quixote » 14/02/2015, 23:17

nike ha scritto:Sempre per tua informazione quelle che io chiamo barzellette sono "teorie scientifiche" e benchè il termine teoria in campo scientifico abbia sfumature diverse da come lo si può intendere nel parlato comune, indica comunque il fatto che la materia trattata non è sufficientemente provata.
Qua non si tratta di demistificare, e l'onore della prova spetta a chi le teorie le propone. Quando avranno prove per il big bang e una documentazione fossile completa a sostegno dell'evoluzione sarò lieto di diventare evoluzionista.


Sono commosso per la tua squisita gentilezza nell’informarmi. Non altrettanto per la tua persistente confusione, che pare non voler cessare, fra atto creativo, e evoluzione conseguente allo stesso. Basterebbe aver letto Cartesio, per non cadere in simili ingenuità; ma se vuoi ragionare in termini pre-cartesiani, liberissimo; non lo fanno anche i TdG? Attendiamo ancora la dimostrazione, e non le chiacchiere, delle tue inconsistenti prese di posizione, in quanto suffragate solo dal tuo ego, e non da elementi concreti.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4491
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi nike » 14/02/2015, 23:50

quale ego vuoi che abbia un nick? guarda, seppellisco l'ascia di guerra e ti spiego meglio anche un po' della mia storia. Quando smisi di andare in sala perchè il mio stile di vita era incompatibile fui assalito dai sensi di colpa e dalla frustrazione. Non è bello credere di essere spazzato via da un momento all'altro. In questa fase delicata mi riversai nella scienza per tentare di trovare qualcosa che smentisse l'esistenza di Dio e che quindi allontanasse da me quel senso di punizione imminente. Lessi molto circa Darwinismo , neodarwinismo e talvolta mi avventurai anche in articoli oggettivamente fuori dalla mia portata di vari biologi di diverse correnti di pensiero all'interno del neodarwinismo. Ti posso assicurare che nulla mi avrebbe reso più felice del vedere la teoria evolutiva dimostrata in maniera schiacciante. Invece mi ritrovai difronte una teoria più e più volte rimescolata e modificata, deriva genetica, teoria selezione naturale, mendel etc. talvolta affascinante a livello biologico ma supportata in maniera non rilevante da reperti fossili. Questi dimostrano che le maggiori specie viventi sono comparse all'improvviso e sono pochissimi i micromutamenti , mentre le uniche evoluzioni significative dimostrate sono quelle dei virus e dei batteri, troppo poco per poter credere a tutto.
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Senior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Mauro1971 » 15/02/2015, 0:38

Panacca ha scritto:Pienamente d'accordo!

Poi L'Evoluzione viola il 2° Principio della Termodinamica, DIO perdono Quello NO!!!!

Il Tempo degrada tutto, altro che evoluzione!


C'è il Sole. Hai presente il Sole? Quel robo li che fornisce energia termica a tutto il Sistema Solare, hai presente???

Ma mo si fanno pure la fisica ad personam :boh: :boh: :boh:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mauro1971 » 15/02/2015, 0:47

nike ha scritto: indica comunque il fatto che la materia trattata non è sufficientemente provata.


"Sfumature". 50 Sfumature di QI da Creazionista.

Nel senso che signori, qui siamo di fronte ad un paio di QI di 50 ed un po' sfumati. Ma ora cvorresti anche inventarti tu il sificato di Teoria Scientifica???

Ma io non ci credo... è una barzelletta di Pierino. :risata: :risata: :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mauro1971 » 15/02/2015, 0:51

nike ha scritto:quale ego vuoi che abbia un nick? guarda, seppellisco l'ascia di guerra e ti spiego meglio anche un po' della mia storia. Quando smisi di andare in sala perchè il mio stile di vita era incompatibile fui assalito dai sensi di colpa e dalla frustrazione. Non è bello credere di essere spazzato via da un momento all'altro. In questa fase delicata mi riversai nella scienza per tentare di trovare qualcosa che smentisse l'esistenza di Dio e che quindi allontanasse da me quel senso di punizione imminente. Lessi molto circa Darwinismo , neodarwinismo e talvolta mi avventurai anche in articoli oggettivamente fuori dalla mia portata di vari biologi di diverse correnti di pensiero all'interno del neodarwinismo. Ti posso assicurare che nulla mi avrebbe reso più felice del vedere la teoria evolutiva dimostrata in maniera schiacciante. Invece mi ritrovai difronte una teoria più e più volte rimescolata e modificata, deriva genetica, teoria selezione naturale, mendel etc. talvolta affascinante a livello biologico ma supportata in maniera non rilevante da reperti fossili. Questi dimostrano che le maggiori specie viventi sono comparse all'improvviso e sono pochissimi i micromutamenti , mentre le uniche evoluzioni significative dimostrate sono quelle dei virus e dei batteri, troppo poco per poter credere a tutto.


Che dirti... studia decisamente più a fondo.

"Supportata in maniera non rilevante da fossili", sei sicuro di aver approffondito un po' di paleontologia, o hai letto solo ma teriale Creazionista sul tema??? :boh: :boh: :boh:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi nike » 15/02/2015, 1:07

Mauro1971 ha scritto:
nike ha scritto: indica comunque il fatto che la materia trattata non è sufficientemente provata.


"Sfumature". 50 Sfumature di QI da Creazionista.

Nel senso che signori, qui siamo di fronte ad un paio di QI di 50 ed un po' sfumati. Ma ora cvorresti anche inventarti tu il sificato di Teoria Scientifica???

Ma io non ci credo... è una barzelletta di Pierino. :risata: :risata: :risata:


"Come nasce una teoria scientifica?
Quando un’ipotesi viene confermata dagli esperimenti, lo scienziato può formulare una teoria generale, che spiega non solo il fenomeno osservato, ma tutti i fenomeni dello stesso tipo che saranno osservati anche in futuro. Nel caso di Pasteur, l’esperimento confermò la teoria della biogenesi, secondo cui la vita (come i microrganismi che compongono le muffe) nasce soltanto da altra vita (ovvero le spore contenute nell’aria) e non può generarsi spontaneamente a partire dalla materia inanimata.

La storia della scienza insegna che le teorie scientifiche non sono mai definitive, ma vanno incontro a continue trasformazioni, rivisitazioni e verifiche. Il fatto stesso che le teorie derivino da osservazioni ed esperimenti comporta che esse debbano sempre essere sottoposte a nuove prove, e che un giorno possano essere messe in discussione da ulteriori osservazioni.

Una teoria che venga costantemente verificata da esperimenti diversi si impone come un fatto scientifico."

http://ebook.scuola.zanichelli.it/sadavabiologia/la-cellula/studiare-la-vita/il-metodo-scientifico-un-caso-di-studio/come-nasce-una-teoria-scientifica#4640
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Senior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Mauro1971 » 15/02/2015, 8:16

nike ha scritto:
Mauro1971 ha scritto:
nike ha scritto: indica comunque il fatto che la materia trattata non è sufficientemente provata.


"Sfumature". 50 Sfumature di QI da Creazionista.

Nel senso che signori, qui siamo di fronte ad un paio di QI di 50 ed un po' sfumati. Ma ora cvorresti anche inventarti tu il sificato di Teoria Scientifica???

Ma io non ci credo... è una barzelletta di Pierino. :risata: :risata: :risata:


"Come nasce una teoria scientifica?
Quando un’ipotesi viene confermata dagli esperimenti, lo scienziato può formulare una teoria generale,

Una teoria che non solo deve avere un solido apparato logico, ma anche matematico (per quelle scienze dove è possibile).

che spiega non solo il fenomeno osservato, ma tutti i fenomeni dello stesso tipo che saranno osservati anche in futuro.

Deve spiegare tutto ciò che è legato in generale a quel fenomeno e per poter reggere deve ovviamente essere precisa anche di fronte a nuovi fenomeni che la riguardino.
Se invece si sviluppa un metodo per spiegare un singolo fenomeno, questi si chiama "modello".

Nel caso di Pasteur, l’esperimento confermò la teoria della biogenesi, secondo cui la vita (come i microrganismi che compongono le muffe) nasce soltanto da altra vita (ovvero le spore contenute nell’aria) e non può generarsi spontaneamente a partire dalla materia inanimata.

Ora, i tempi sono parecchio cambiati da quelli di Pasteur. Quello che va tenuto in mente che queste ricerche di Pasteur è che confutavano l'idea dell'autogenerazione che vigeva ai suoi tempi. Siamo nell'ordine di idee per cui si credeva che da un cumulo di stracci potessero nascere dei topi.

Questo tra l'altro rimane perfettamente vero nelle nostre attuali condizioni ambientali. Tutt'altra cosa invece è l'abiogenesi che studia come e se sia possibile che partendo da elementi base di chimica organica in particolari condizioni ambientali sia possibile arrivare alla generazione della vita. Ed anche qui la cosa sembra assolutamente più che probabile.

La storia della scienza insegna che le teorie scientifiche non sono mai definitive, ma vanno incontro a continue trasformazioni, rivisitazioni e verifiche. Il fatto stesso che le teorie derivino da osservazioni ed esperimenti comporta che esse debbano sempre essere sottoposte a nuove prove, e che un giorno possano essere messe in discussione da ulteriori osservazioni.

No, ti sbagli. Non è la "storia della scienza" ad insegnarcelo, ma sono proprio le sue basi. Si chiama "principio di falsificabilità", per cui qualsiasi Teoria, anche la più solida, di fronte ad evidenze contrarie viene falsificata e va rimessa in discussione. Questa è una delle basi della Scienza, senza questo non è Scienza proprio perchè il contrario di questo si chiama "dogma".
Se tu vuoi risposte assolute e definitive a tutto, allora devi rivolgerti alla religione, con la differenza che le risposti le devi credere a priori e non perchè risultino vere.
Per cui ciò che stai indicando è a tutti gli effetti uno dei punti di forza della Scienza, non un suo punto debole. Non esistono dogmi.

Una teoria che venga costantemente verificata da esperimenti diversi si impone come un fatto scientifico."

Resta però sempre una Teoria e per rimanere in auge come "fatto" deve essere costantemente verificata. Ci mancherebbe altro. Un esempio preciso di tutto questo è la Relitività di Einstein. Difficilissima da confutare e da sostituire con una Teoria superiore, e fama imperitura, onori e ricchezze spetteranno a chi mai dovesse riuscirci.

La Scienza non sa tutto e non tutto ciò che sà è "perfetto", ma il grado di veridicità di ciò che conosciamo tramite la Scienza è astronomicamente superiore a ciò che sapevamo senza.

Prima dell'arrivo di Darwin si pensava che le specie animali non potessero estinguersi, questo proprio per il pensiero "religioso" del tempo. Ci fu chi propose realmente che i fossili di Dinosauro fossero messi in giro dal diavolo per mettere alla prova la fede delle persone, ed alcuni gruppi fondamentalisti ancora oggi ripropongono l'idea.

Gli scienziati poi non sono un gruppo di idioti che tirano fuori idee bislacche tanto per negare l'idea di dio, ma sono persone che studiano una vita materie estremamente complesse e che si attengono strettamente (nella maggioranza dei casi, poi i disonesti ci sono come ovunque nella società umana) al Metodo Scientifico, per cui iò che propongono deve risultare strettamente dall'osservazione empirica, avere un modello matematico solido ed attenersi ad una logica ferrea, oltre che dare previsioni empiriche verificabili.

Poi arrivano ogni tanto dei geni che nulla sanno delle materie in questione, non hanno alcuna preparazione neppure amatoriale in termini scientifici ed incominciano a sparar fesserie come se ne sapessero di più, e questo caro mio ne è un limpido esempio.
Così come altro limpido esempio è chi ti cita il II principio della termodinamica senza averci capito assolutamente nulla e pretende che funzioni come vuole lui, non come è e si dimentica che abbiamo una cosa chiamata "Sole" che apporta energia nel sistema locale.
Siccome queste cose si leggono e si rileggono ciclicamente perchè proposte ad imperitura memoria della propria ignoranza da siti e fanfalucchi Creazionisti con la preparazione di un bradipo, alla lunga ci si stufa di leggere le solite idiozie, perchè tali sono, che dimostrano invece una sola cosa: non avete la benchè minima seria preparazione scientifica. O per dirla in parole più seplici: non avete la minima idea di cosa state parlando.
E qui dovreste almeno un minimo vergognarvi o quantomeno evitare di straparlare. Il problema è che non ve ne rendete conto ed anche quando messi di fronte all'evidenza continuate ad affermare le stesse cose di prima continuando a PRETENDERE che siano vere anche se vi è stato dimostrato che sono false. Fate anche qui un atto di fede, scegliete di credere contro ogni evidenza che le cose siano come piacerebbe a voi, o come ne avreste bisogno per imbastire la vostra propria visione della realtà, cadendo poi nel ridicolo per l'evidente idiosincrasia con la realtà stessa che è come è rimanendo del tutto indifferente ai vostri capricci esistenziali.

Stai accusando la scienza di essere... scienza, come se fosse uno svantaggio. Accusi la scienza di avere dei dogmi e poi proprio i principi per cui non li ha. Capisci che non ci stai capendo una beata mazza?
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Romagnolo » 15/02/2015, 13:46

Teoria non vuol dire fatto, violazione della seconda legge della termo dinamica....frasi che ho gia sentito :boh: ...dove...ma dove? :help:
A sì,..ma qui! :sorriso: http://pikaia.eu/5-bufale-dei-creazionisti/
Buona lettura :occhiol:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6323
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi nike » 15/02/2015, 17:20

Mauro1971 ha scritto:
E qui dovreste almeno un minimo vergognarvi o quantomeno evitare di straparlare. Il problema è che non ve ne rendete conto ed anche quando messi di fronte all'evidenza continuate ad affermare le stesse cose di prima continuando a PRETENDERE che siano vere anche se vi è stato dimostrato che sono false. Fate anche qui un atto di fede, scegliete di credere contro ogni evidenza che le cose siano come piacerebbe a voi, o come ne avreste bisogno per imbastire la vostra propria visione della realtà, cadendo poi nel ridicolo per l'evidente idiosincrasia con la realtà stessa che è come è rimanendo del tutto indifferente ai vostri capricci esistenziali.

l'unica cosa di cui mi vergogno e di perdere il mio tempo a parlare con una persona che passa a il tempo a insultarmi, misteri di internet... come ho già detto ci sono fior fiore di scienziati contrari all'evoluzionismo e che sono certamente più qualificati di te, Quixote e altri che passano il loro tempo a millantare non si sa quale cultura e intelligenza dando degli ignoranti a tutti. Vai sul sito dissentfromdarwin e ti leggi i nomi (circa 800)e vedrai di chi stimo parlando, biologi veri non quaqquaraquà o sedicenti uomini di scienza del web. Hanno loro la verità in tasca? Certo che no, ma visto che comunque ci sono biologhi (infinitamente più qualificati in materia di voi tutti messi insieme ed elevati al quadrato) che non credono nell'evoluzione cercate perlomeno di "abbassare la cresta" e non inveire con i vostri interlocutori che la pensano diversamente.
"Ciao a tutti, belli e brutti" Nike

presentation presentation old forum
Avatar utente
nike
Utente Senior
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 04/03/2011, 14:01

Messaggiodi Quixote » 15/02/2015, 17:36

nike ha scritto:[
l'unica cosa di cui mi vergogno e di perdere il mio tempo a parlare con una persona che passa a il tempo a insultarmi, misteri di internet... come ho già detto ci sono fior fiore di scienziati contrari all'evoluzionismo e che sono certamente più qualificati di te, Quixote e altri che passano il loro tempo a millantare non si sa quale cultura e intelligenza dando degli ignoranti a tutti. Vai sul sito dissentfromdarwin e ti leggi i nomi (circa 800)e vedrai di chi stimo parlando, biologi veri non quaqquaraquà o sedicenti uomini di scienza del web. Hanno loro la verità in tasca? Certo che no, ma visto che comunque ci sono biologhi (infinitamente più qualificati in materia di voi tutti messi insieme ed elevati al quadrato) che non credono nell'evoluzione cercate perlomeno di "abbassare la cresta" e non inveire con i vostri interlocutori che la pensano diversamente.


Ti sbagli Nike, non do dell’ignorante a nessuno; ma è chiaro che se te ne vieni fuori chiamando «bizzarre», teorie oramai consolidate e condivise, non puoi pretendere risposte troppo delicate. Dico questo al di là del loro valore, che alla fin fine sei libero o meno di accettare. Quello che invece mi vien da chiederti, grazie anche a quel che hai detto di te: non è che per caso hai continuato a ragionare in “geovese”? Perché gli argomenti che porti avanti sono assai simili ai loro; per es. Pasteur è citato in alcune loro pubblicazioni; senza contare le loro citazioni artatamente tagliate (che non ti imputo) e i loro rimandi a emeriti sconosciuti (e qui invece, in my opinion, qualche errore lo fai). Quello che a me sembra ti manchi, non è tanto una conoscenza delle teorie, ma l’assenza di un metodo che ti permetta di interpretarle in modo organico e costruttivo. Ed è cosa assai frequente in un autodidatta, che fa il doppio della fatica, senza guide, a capire il valore reale e generale di ciò che legge. Con ciò non intendo minimamente fare ipotesi sul tuo conto, è solo una possibilità fra le altre, che potrebbe benissimo non cogliere nel segno. Quindi ti prego di non prenderla come una critica, ma come una semplice domanda senza secondi fini.

@ Romagnolo — Bello il link; ma sai che quella di Darwin convertito sul letto di morte proprio non la conoscevo? Ma si rendono conto che se anche fosse vero non dimostrerebbe nulla? anzi, se mai dimostrerebbe il contrario dell’assunto? ovvero che una persona, nel decadimento psico-fisico, potrebbe tornare a fantasmi o idoli, che nel pieno del vigore intellettuale, avrebbe decisamente rifiutato? Esistono altri esempi e altre bufale di personaggi notoriamente atei su cui sedicenti credenti hanno speculato, come avvoltoi, attribuendo loro fantomatiche conversioni. Il primo nome che mi viene in mente è naturalmente Leopardi, su cui i gesuiti hanno scritto un fracco di balle, cui qualche ingenuo gesuita crede tuttora, teste l’internet. Ma ci aveva già pensato Gioberti a rimettere le cose a posto, smontando una per una, in una sua celeberrima opera, il castello di menzogne imbastitovi sopra.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4491
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Prossimo

Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici