Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

ARC Australia: 7% dei preti cattolici accusati di pedofilia.

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

ARC Australia: 7% dei preti cattolici accusati di pedofilia.

Messaggiodi Socrate69 » 06/02/2017, 14:31

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3712
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi polymetis » 06/02/2017, 15:56

Molto interessante, ma temo siano dati difficili da tradurre in qualcosa di concreto. Questo 7% del clero non è il numero dei condannati per pedofilia, ma il numero degli accusati (il che poi non so cosa significhi. Accusati in che senso? Denunciati alle autorità? O accusati da qualcuno senza neanche sporgere denuncia? Probabilmente entrambi.)
Pare poi che il tempo medio tra il supposto delitto e la denunzia sia di ben 33 anni. Il che è spiegabile col fatto che la vittima venisse silenziata e lo scandalo insabbiato, ma, simultaneamente, rende tutti questi reati molto difficili da verificare con un lasso di tempo così grande intercorso tra presunto abuso e denuncia.

https://www.avvenire.it/mondo/pagine/au ... -cattolici
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi VictorVonDoom » 06/02/2017, 17:18

polymetis ha scritto:Molto interessante, ma temo siano dati difficili da tradurre in qualcosa di concreto. Questo 7% del clero non è il numero dei condannati per pedofilia, ma il numero degli accusati (il che poi non so cosa significhi. Accusati in che senso? Denunciati alle autorità? O accusati da qualcuno senza neanche sporgere denuncia? Probabilmente entrambi.)
Pare poi che il tempo medio tra il supposto delitto e la denunzia sia di ben 33 anni. Il che è spiegabile col fatto che la vittima venisse silenziata e lo scandalo insabbiato, ma, simultaneamente, rende tutti questi reati molto difficili da verificare con un lasso di tempo così grande intercorso tra presunto abuso e denuncia.

https://www.avvenire.it/mondo/pagine/au ... -cattolici


Si, sono le stesse cose su cui conta la Watchtower...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1547
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Ray » 06/02/2017, 17:29

“Io non ho mai fatto sesso con bambini: non sono così religioso.”
DANIELE LUTTAZZI
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11086
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Panacca » 06/02/2017, 17:38

Curioso che in TV non hanno specificato la WT$
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.
Avatar utente
Panacca
Utente Senior
 
Messaggi: 1412
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49

Sarò scomunicato ?

Messaggiodi Vieri » 06/02/2017, 17:48

Dare la possibilità di far sposare anche i preti cattolici.

Non è scritto del resto da nessuna parte nel Vangelo, ed i 12 apostoli allora erano stati tutti necessariamente uomini, poiché la condizione di allora della donna erano decisamente diversa di quelle di allora ed avrebbero avuto sicuramente meno seguito....

Si risolverebbe probabilmente anche il problema delle vocazioni....
Ma per favore se non lo dirà prima papa Francesco, non fatemi scomunicare.... :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5680
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

OT

Messaggiodi Ray » 06/02/2017, 17:57

Vieri ha scritto:Dare la possibilità di far sposare anche i preti cattolici.

Non è scritto del resto da nessuna parte nel Vangelo, ed i 12 apostoli allora erano stati tutti necessariamente uomini, poiché la condizione di allora della donna erano decisamente diversa di quelle di allora ed avrebbero avuto sicuramente meno seguito....

Si risolverebbe probabilmente anche il problema delle vocazioni....
Ma per favore se non lo dirà prima papa Francesco, non fatemi scomunicare.... :risata:


SCOMUNICATO!!

“Se c'è un prete pedofilo è perché porta in sé la perversione prima di essere ordinato. E sopprimere il celibato non curerebbe tale perversione. O la si ha o non la si ha.”
PAPA FRANCESCO

http://www.frasimigliori.com/celibato/s ... -francesco
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11086
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Ray, Ray,......

Messaggiodi Vieri » 06/02/2017, 18:23

Ray ha scritto:
Vieri ha scritto:Dare la possibilità di far sposare anche i preti cattolici.

Non è scritto del resto da nessuna parte nel Vangelo, ed i 12 apostoli allora erano stati tutti necessariamente uomini, poiché la condizione di allora della donna erano decisamente diversa di quelle di allora ed avrebbero avuto sicuramente meno seguito....

Si risolverebbe probabilmente anche il problema delle vocazioni....
Ma per favore se non lo dirà prima papa Francesco, non fatemi scomunicare.... :risata:


SCOMUNICATO!!

“Se c'è un prete pedofilo è perché porta in sé la perversione prima di essere ordinato. E sopprimere il celibato non curerebbe tale perversione. O la si ha o non la si ha.”
PAPA FRANCESCO

http://www.frasimigliori.com/celibato/s ... -francesco

:grazie: Vedi che ho ragione e che si impara spesso di più da un "miscredente" che da un pretino di campagna.....? :risata:

Si,ha ragione papa Francesco e non voglio essere naturalmente scomunicato,...
Mi sono brevemente informato ed ho notato che questo "fenomeno" si sviluppa principalmente nell'ambito familiare e con amicizie con i vicini.
Si presume pertanto che sia proprio una perversione sessuale indipendente dall'essere sposato o meno.....
:ciao:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5680
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Malefica » 06/02/2017, 21:36

Panacca ha scritto:Curioso che in TV non hanno specificato la WT$


In effetti è strano....a meno che come dice Socrate sono ancora sotto inchiesta....
Presentazione

"Volevo urlare quello che sentivo, ma sono rimasta in silenzio per paura di non essere capita" cit -Charles Bukowski
Avatar utente
Malefica
Nuovo Utente
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 06/01/2017, 0:37

Messaggiodi Socrate69 » 06/02/2017, 22:50

Malefica ha scritto:
Panacca ha scritto:Curioso che in TV non hanno specificato la WT$


In effetti è strano....a meno che come dice Socrate sono ancora sotto inchiesta....

Il 20 marzo 2017 avverrà una nuova indaggine. Vedi
https://jwanalyze.wordpress.com/2016/11 ... more-23547
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3712
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

20 Marzo 2017 SAVE THE DATE!

Messaggiodi Malefica » 07/02/2017, 7:38

Socrate69 ha scritto:
Malefica ha scritto:
Panacca ha scritto:Curioso che in TV non hanno specificato la WT$


In effetti è strano....a meno che come dice Socrate sono ancora sotto inchiesta....

Il 20 marzo 2017 avverrà una nuova indaggine. Vedi
https://jwanalyze.wordpress.com/2016/11 ... more-23547


:grazie:
Presentazione

"Volevo urlare quello che sentivo, ma sono rimasta in silenzio per paura di non essere capita" cit -Charles Bukowski
Avatar utente
Malefica
Nuovo Utente
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 06/01/2017, 0:37

Messaggiodi Achille » 07/02/2017, 12:33

Panacca ha scritto:Curioso che in TV non hanno specificato la WT$
In Italia, quando parlano di abusi sessuali perpetrati da religiosi, parlano quasi sempre di ciò che accade nella chiesa cattolica.
Comunque la Commissione Reale australiana, continuerà presto a prendere in esame anche quello che succede nelle altre organizzazioni religiose:

«The royal commission will spend the next three weeks on this final look at the Catholic church and its responses to abuse allegations before turning its attention to a range of other religious groups later this year, including the Jehovah’s Witnesses, Uniting and Anglican churches and Yeshivah Melbourne and Yeshiva Bondi»
(Trad.: «La Commissione Reale trascorrerà le prossime tre settimane su questo ultimo sguardo alla Chiesa cattolica e alle sue risposte alle accuse di abusi prima di rivolgere la sua attenzione ad una serie di altri gruppi religiosi entro la fine dell'anno, tra cui i Testimoni di Geova, insieme alle chiese anglicane, Yeshivah Melbourne e Yeshiva Bondi»).

http://www.businessinsider.com.au/more- ... ars-2017-2
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12364
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Cicciuzzo » 07/02/2017, 13:06

Panacca ha scritto:Curioso che in TV non hanno specificato la WT$


infatti ieri sera al tg mi aspettavo fossero menzionati i TdG, invece nulla
Please allow me introduce myself, i'm a man of wealth and taste

viewtopic.php?f=7&t=15713#p252414
Avatar utente
Cicciuzzo
Utente Junior
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 18/02/2013, 19:48
Località: Emilia Romagna

Messaggiodi Massimo D. » 07/02/2017, 18:29

Il 7% però mi sembra troppo. Ok che la chiesa su questa faccenda ha avuto un pò di negligenza, o noncuranza, ma credere che su 100 preti 7 siano pedofili mi risulta difficile, dai su.
Avatar utente
Massimo D.
Utente Junior
 
Messaggi: 467
Iscritto il: 04/08/2012, 9:46
Località: Bassano del Grappa

Messaggiodi Romagnolo » 07/02/2017, 23:25

A me invece sembra poco.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4984
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Quixote » 07/02/2017, 23:40

Romagnolo ha scritto:A me invece sembra poco.


Sono solo impressioni, sia le tue che quelle di Massimo. Il dato certo è che la Chiesa australiana, nella persona dei suoi massimi vertici, si scusa, senza se, e senza ma (sarebbe bello che altri facesse lo stesso). Quindi è da ritenersi che quel 7 % non sia poi troppo distante dalla realtà, comunque lo si voglia considerare (in effetti il rapporto casi avvenuti [dichiarato]/numero di religiosi [non dichiarato il totale, e comunque non necessariamente 1 :1]) non è per nulla chiaro).
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi VictorVonDoom » 08/02/2017, 8:47

Quixote ha scritto:
Romagnolo ha scritto:A me invece sembra poco.


Sono solo impressioni, sia le tue che quelle di Massimo. Il dato certo è che la Chiesa australiana, nella persona dei suoi massimi vertici, si scusa, senza se, e senza ma (sarebbe bello che altri facesse lo stesso). Quindi è da ritenersi che quel 7 % non sia poi troppo distante dalla realtà, comunque lo si voglia considerare (in effetti il rapporto casi avvenuti [dichiarato]/numero di religiosi [non dichiarato il totale, e comunque non necessariamente 1 :1]) non è per nulla chiaro).


Dal caso "Spotlight" escono più o meno quelle percentuali li...

"Due dati nel film escono dalla voce di un ex-prete diventato nel frattempo psichiatra, e lasciano un segno profondo: secondo i suoi trent’anni di studi, il 53% dei preti non rispetta il voto di castità, e il 6% compie reati di pedofilia. La percentuale, con riferimento alla città di Boston, si rivelerà quasi perfetta (1.500 preti, 87 casi provati)."
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1547
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi polymetis » 08/02/2017, 20:26

Ho difficoltà a capire cosa voglia dire che ci sono 1500 preti a Boston e 87 casi di pedofilia provata. Perché siccome questi casi non avvengono tutti nello stesso giorno, presumo che siano spalmati nell'arco di vari anni. Orbene, se fossero avvenuti nell'arco di 30 anni, siamo davvero sicuri che i preti di Boston siano 1500? Perché se 1500 sono i preti di oggi, allora è ovvio che negli ultimi 30 anni sono stati molti di più. Ma come si fa a calcolare il numero dei preti passati in una diocesi in 30 anni? Io non credo che questo dato sia così facile da reperire.

Ad maiora
Presentazione


Alla base delle scelte fondamentali del Nolano - a Londra come a Roma -, c'era il convincimento di appartenere alla "casa" dei filosofi, e che ad essa bisogna essere sempre fedeli, anche nei rapporti con i potenti della Chiesa e dello Stato, perché la casa della filosofia è la casa della verità: in un modo intelligente e anche astuto, certo, ma sempre fedeli. (Michele Ciliberto)
Avatar utente
polymetis
Moderatore
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 16/06/2009, 14:43

Messaggiodi VictorVonDoom » 08/02/2017, 21:59

polymetis ha scritto:Ho difficoltà a capire cosa voglia dire che ci sono 1500 preti a Boston e 87 casi di pedofilia provata. Perché siccome questi casi non avvengono tutti nello stesso giorno, presumo che siano spalmati nell'arco di vari anni. Orbene, se fossero avvenuti nell'arco di 30 anni, siamo davvero sicuri che i preti di Boston siano 1500? Perché se 1500 sono i preti di oggi, allora è ovvio che negli ultimi 30 anni sono stati molti di più. Ma come si fa a calcolare il numero dei preti passati in una diocesi in 30 anni? Io non credo che questo dato sia così facile da reperire.

Ad maiora


Hai visto il film? Capisco comunque quello che vuoi dire, spero che non sia una puntualizzazione per minimizzare il problema.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1547
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Achille » 09/02/2017, 8:04

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12364
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Incriminato il cardinale Pell

Messaggiodi Socrate69 » 29/06/2017, 10:24

L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3712
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Trianello » 29/06/2017, 23:37

C'è da considerare poi un dato importante. Da un punto di vista legale, sono considerati atti di pedofilia tutti gli atti sessuali consumati con minori, anche quelli consumati con adolescenti. Si dà il caso, però, che almeno alcuni degli atti sessuali consumati tra preti cattolici ed adolescenti rientrino più nell'ambito dell'omosessualità che non della pedofilia. E' questo il caso, ad esempio, dei seminaristi quindicenni o sedicenni che si concedono consensualmente ai loro docenti o ad altri membri del clero con cui vengono in contatto.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Moderatore
 
Messaggi: 3336
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Messaggiodi VictorVonDoom » 30/06/2017, 8:21

Trianello ha scritto:C'è da considerare poi un dato importante. Da un punto di vista legale, sono considerati atti di pedofilia tutti gli atti sessuali consumati con minori, anche quelli consumati con adolescenti. Si dà il caso, però, che almeno alcuni degli atti sessuali consumati tra preti cattolici ed adolescenti rientrino più nell'ambito dell'omosessualità che non della pedofilia. E' questo il caso, ad esempio, dei seminaristi quindicenni o sedicenni che si concedono consensualmente ai loro docenti o ad altri membri del clero con cui vengono in contatto.


A parte la sempre presente deprecabile tendenza a scaricare sulla vittima la responsabilità delle violenze, quando siamo in presenza di un minore, in età di sviluppo ormonale, che "si concede" ad una persona adulta che ha, in virtù del suo ruolo, una certa autorità o ascendente sul minore, starei molto attento a pronunciare simili frasi.
In tali casi è veramente difficile che il "concedersi" di un/una ragazzino/a sia davvero "consensuale" e pienamente consapevole. Non stiamo parlando di sesso tra coetanei.
Dall'altra parte, in ogni caso, non abbiamo un uomo maturo e RELIGIOSO (in teoria, molto in teoria, "moralmente" all'avanguardia rispetto agli altri) che dovrebbe rifiutare tali "avances", in virtù di quanto sopra?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1547
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Quixote » 30/06/2017, 15:07

La legge italiana non distingue fra pedofilia, omosessualità o eterosessualità, e una volta tanto, giustamente direi, ma parla solo di sesso con (e fra) minori, con aggravi di fronte a reati con minori di dieci anni. L’età minima per esprimere il consenso è 14 anni. Per un primo approccio, che mi risparmia righe di scritto, si può vedere Wikipedía, s. v. Età del consenso.

Non vedo in che Trianello «presenti deprecabile tendenza a scaricare sulla vittima la responsabilità delle violenze»; semplicemente ha fatto confusione. Per il resto il C. P. (artt. 609 bis e quater) contempla effettivamente pene diverse per i trasgressori, tenendo conto di attenuanti fondate sull’età (la casistica è varia), fermo restando che se il minore

non ha compiuto gli anni sedici, quando il colpevole sia l'ascendente, il genitore, anche adottivo, o il di lui convivente, il tutore, ovvero altra persona cui, per ragioni di cura, di educazione, di istruzione, di vigilanza o di custodia, il minore è affidato o che abbia, con quest'ultimo, una relazione di convivenza (609 quater, c. 2)

tali attenuanti solitamente non si concedono.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Cogitabonda » 30/06/2017, 15:30

In Australia l'età del consenso è 16 anni nella maggior parte degli stati, mentre è 17 anni in South Australia e Tasmania. Fonte: https://aifs.gov.au/cfca/publications/age-consent-laws
Ma un atto sessuale consumato tra un minorenne che ha l'età del consenso e un adulto che si trova ad avere su di lui/lei una posizione di tutela, autorità o cura, è reato. Dunque commette reato un sacerdote che abbia rapporti con un/una diciassettenne consenziente.
L'ho voluto specificare per chiarezza. Ritengo comunque importante ricordare che se delle persone ora adulte dennciano abusi subiti nell'adolescenza, evidentemente ne hanno riportato dei traumi. Se si fosse trattato di sesso proibito ma vissuto con gioia e senza sensi di costrizione non denuncerebbero affatto.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8405
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Trianello » 30/06/2017, 21:02

Non ci siamo capiti. La mia precisazione non aveva lo scopo di giustificare l'operato di taluni, ma di chiarire che non tutti i preti eventualmente accusati di pedofilia sono in effetti dei pedofili in senso clinico. Alcuni di questi sono semplicemente degli omosessuali che hanno abusato di minori. Il pedofilo abusa di un minore, appunto, perché si tratta di un bambino o di una bambina; l'omosessuale che abusa di un minore, invece, non lo fa perché è un minore.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Moderatore
 
Messaggi: 3336
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Messaggiodi VictorVonDoom » 01/07/2017, 8:58

Trianello ha scritto:Non ci siamo capiti. La mia precisazione non aveva lo scopo di giustificare l'operato di taluni, ma di chiarire che non tutti i preti eventualmente accusati di pedofilia sono in effetti dei pedofili in senso clinico. Alcuni di questi sono semplicemente degli omosessuali che hanno abusato di minori. Il pedofilo abusa di un minore, appunto, perché si tratta di un bambino o di una bambina; l'omosessuale che abusa di un minore, invece, non lo fa perché è un minore.


No, continuo a non capire perchè un omosessuale debba abusare di un minore NON perchè è un minore e l'eterosessuale invece si. :boh: :boh: :boh: :boh:
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1547
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Cogitabonda » 01/07/2017, 12:47

VictorVonDoom ha scritto:No, continuo a non capire perchè un omosessuale debba abusare di un minore NON perchè è un minore e l'eterosessuale invece si. :boh: :boh: :boh: :boh:
Il concetto è che il pedofilo (sia quello che concupisce bambine sia quello che predilige i maschietti) è prima di tutto pedofilo, cioè interessato alle sue prede in quanto bambini.
Il sacerdote che seduce un sedicenne, invece, è un omosessuale che compie un abuso in quanto approfitta del suo ascendente. Ovviamente anche un sacerdote che seducesse una sua parrocchiana sedicenne commetterebbe lo stesso tipo di abuso. Le nostre leggi però non li definirebbero pedofili.
Trianello ha fatto l'esempio di quanto succede nei seminari, immagino che sia per quello che ha tralasciato il caso del seduttore di ragazze.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame
La mia presentazione
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8405
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi domingo7 » 01/07/2017, 13:28

Achille ha scritto:
Panacca ha scritto:Curioso che in TV non hanno specificato la WT$
In Italia, quando parlano di abusi sessuali perpetrati da religiosi, parlano quasi sempre di ciò che accade nella chiesa cattolica. Comunque la Commissione Reale australiana, continuerà presto a prendere in esame anche quello che succede nelle altre organizzazioni religiose



E' vero Achille, in Italia essendo quasi tutti cattolici c'è una certo accanimento contro i preti cattolici

Però che ci siano percentuali per nulla trascurabili di pastori pedofili e pederasti (non entro nel merito della tecnica di costruzione delle statistiche) e che sia cattolici che acattolici (tdG compresi) li difendano, tirando fuori la storia che si tratta di dati in linea con le medie di altre categorie di persone (educatori, insegnanti, istruttori, padri di famiglia) mi pare, quanto meno, di cattivo gusto.

Chi fa il ministro di culto (prete, pastore, anziano o sorvegliante) ha comunque dei doveri un po' superiori a quelli dalla massa anonima dei poveri disperati, gode di una posizione economica e sociale di un certo prestigio, esercita un certo ascendente sui giovani e quasi sempre si atteggia a guida degli erranti e a luce dei peccatori.

Prima sono sempre santi, poi diventano uomini come gli altri e alla fine, quando vengono chiaramente sbugiardati, diventano persone malate bisognose di cure e di carità.

Ma di questo cristianesimo la maggior parte delle persone ne ha ormai le tasche piene ....
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Utente Senior
 
Messaggi: 2138
Iscritto il: 21/07/2009, 18:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi Trianello » 01/07/2017, 14:10

VictorVonDoom ha scritto:No, continuo a non capire perchè un omosessuale debba abusare di un minore NON perchè è un minore e l'eterosessuale invece si. :boh: :boh: :boh: :boh:


La questione è semplicemente che determinate statistiche sono falsate dal fatto che vi si includono casi che, a tutti gli effetti, non sono casi di pedofilia. Un docente omosessuale di un seminario che seduca ed approfitti dei suoi studenti non è un pedofilo, anche se questi ultimi sono minorenni. Il problema è che ci sono alcuni sistemi legislativi che considerano "pedofilia" ogni atto sessuale tra un adulto ed un minore, mentre ce ne sono altri che non considerano nemmeno reato i rapporti tra un adulto ed un sedicenne.
Ora, è ovviamente anche pieno di preti che seducono delle loro parrocchiane, ma questo non falsa le statistiche come quella riportata nell'oggetto di questa discussione, questo perché è piuttosto raro che lo facciano con delle minorenni.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Moderatore
 
Messaggi: 3336
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Prossimo

Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici