Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Casa Famiglia, sono indignato oltremodo

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Casa Famiglia, sono indignato oltremodo

Messaggiodi Testimone di Cristo » 20/04/2018, 16:50

Ciao ragazzi
Sapete, mia moglie ha lavorato in una casa famiglia dalle mie parti, con dei bambini anche neonati .
Per mesi, i titolari davano da mangiare ai bambini, e da bere; ossia wurstel scadenti di qualità, .., biscotti di terza scelta, acqua del rubinetto, per tutte le cotture e da bere, mai un gelato ,mai omogeneizzati, alla carne e alla frutta, mai una gita, ecc..
Pensate che per ogni bambino i titolari percepiscono dalle 80 alle 100 Euro al giorno; non mi stupisce che per tali proventi sono titolari di 4 ville a schiera dove tengono i bambini ed in altre adulti..
Ora mia moglie stanca..., licenziata senza giusta causa, per di più a nero e senza contratto, ha denunciato ai NAS, questa situazione di malnutrizione, circa un mese trascorso; risultato ?
Da fonte certa, nessun intervento ancora dei NAS.
Inoltre , viene a sapere, che li stanno alimentando con cibi scaduti, e i bambini si stanno deperendo, poichè vomitano del continuo, e i NAS e chi per essi nessun intervento ???????????????????????'

Sono fortemente indignato; cosa si può fare....??????????'
:triste: :triste: :triste:
Ultima modifica di Testimone di Cristo il 20/04/2018, 17:03, modificato 3 volte in totale.
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Junior
 
Messaggi: 816
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi Romagnolo » 20/04/2018, 17:00

Ciao Amico mio, mi viene da dirvi : Fate presente la cosa alla U.s.l
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4694
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Testimone di Cristo » 20/04/2018, 17:04

Romagnolo ha scritto:Ciao Amico mio, mi viene da dirvi : Fate presente la cosa alla U.s.l


Amico mio, ma più dei NAS, che loro dovrebbero controllare essendo una Autorità ?
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Junior
 
Messaggi: 816
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Scusate ma questa è una "ghiotta" informazione per.....

Messaggiodi Vieri » 20/04/2018, 18:26

Testimone di Cristo ha scritto:
Romagnolo ha scritto:Ciao Amico mio, mi viene da dirvi : Fate presente la cosa alla U.s.l


Amico mio, ma più dei NAS, che loro dovrebbero controllare essendo una Autorità ?

Scusate ma questa è una "ghiotta" informazione per.....STRISCIA LA NOTIZIA....
Quando nessuno si muove è perchè probabilmente qualcuno prende la mazzetta per stare zitto.....
Segnalare SUBITO a:

http://www.striscialanotizia.mediaset.i ... ibbo.shtml

Dando tutte le informazioni del caso.....compreso i nominativi delle famiglie interessate.....da fare un comitato.....e più siete e più mandiamo in galera certa gente....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5122
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi LIALA » 20/04/2018, 19:45

feci un corso di pc insegnavo a disabili,ricevevano cibi scadenti e una mia amica separata con 2 figli in una casa famiglia gli venivan dati cibi scaduti

:inca:
Mi presento


Arriva la bella stagione così possiamo smettere di piangere per freddo e maltempo e iniziare finalmente a lamentarci per caldo afa e zanzare. (Vladinho77, Twitter)


Immagine
Avatar utente
LIALA
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4184
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi deliverance1979 » 20/04/2018, 20:54

Caro Testimone di Cristo, puoi fare più denunce per scritto ai carabinieri, alla polizia, alla guardia di finanza, alla USL ed alla Procura della Repubblica.
Tutte firmate e protocollate.
Dopo di che, se nessuno si muove, vai dai giornalisti, e come dice Vieri, anche da Striscia la Notizia.

Però ricorda che se fai delle denunce devi essere certo di quello che dici e devi avere le prove, perchè altrimenti ti becchi una bella denuncia per diffamazione.

La cosa più tecnica che potresti fare, è quella di ingaggiare un investigatore privato, con licenza in regola e relativa abilitazione, il quale una volta raccolte delle prove, queste valgono a livello legale e giuridico e puoi quindi andare da un giudice e fare causa a tale associazione.

Purtroppo, spesso in Italia le cose vanno a carte quarantotto proprio perchè arrivano i giornalisti, la cosa finisce sui telegiornali, si fa un gran polverone mediatico, le prove poi non vengono raccolte e spesso e volentieri tutto passa in cavalleria.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4700
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi mr-shadow » 20/04/2018, 21:42

Testimone di Cristo ha scritto:Pensate che per ogni bambino i titolari percepiscono dalle 80 alle 100 Euro al giorno


E ti meravigli che è difficile provocare un intervento?
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Prendete in considerazione anche...

Messaggiodi virtesto » 20/04/2018, 21:51

..che probabilmente i NAS sono all'opera ma non vanno a dirlo in giro. E' la ovvia prassi. Occorrono prove certe , per cui può darsi che i NAS abbiano piazzato microfoni, telecamere ecc. per raccogliere materiale probante e continuativo di quel reato.
I NAS in genere non si fidano della denuncia di una persona, come in questo caso. E' la prassi, e fanno bene. Sono loro che devono produrre prove che poi devono resistere in giudizio. Ci vuole tempo, anche mesi. Una denuncia di parte può essere dovuta anche ad un conflitto personale con i titolari e questa non porterà poi ad incriminazioni.
virtesto
Utente Senior
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 20/09/2009, 16:10

Messaggiodi Romagnolo » 20/04/2018, 22:04

virtesto ha scritto:..che probabilmente i NAS sono all'opera ma non vanno a dirlo in giro. E' la ovvia prassi. Occorrono prove certe , per cui può darsi che i NAS abbiano piazzato microfoni, telecamere ecc. per raccogliere materiale probante e continuativo di quel reato.
I NAS in genere non si fidano della denuncia di una persona, come in questo caso. E' la prassi, e fanno bene. Sono loro che devono produrre prove che poi devono resistere in giudizio. Ci vuole tempo, anche mesi. Una denuncia di parte può essere dovuta anche ad un conflitto personale con i titolari e questa non porterà poi ad incriminazioni.

Anche questa è una probabile ipotesi. :blu:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4694
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Malefica » 21/04/2018, 7:00

Chiama Striscia la Notizia o le Iene. A volte è proprio attraverso questi canali che la giustizia si smuove e fa qualcosa....
Presentazione

"Volevo urlare quello che sentivo, ma sono rimasta in silenzio per paura di non essere capita" cit -Charles Bukowski
Avatar utente
Malefica
Nuovo Utente
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 06/01/2017, 0:37

Messaggiodi Testimone di Cristo » 21/04/2018, 10:11

Romagnolo ha scritto:
virtesto ha scritto:..che probabilmente i NAS sono all'opera ma non vanno a dirlo in giro. E' la ovvia prassi. Occorrono prove certe , per cui può darsi che i NAS abbiano piazzato microfoni, telecamere ecc. per raccogliere materiale probante e continuativo di quel reato.
I NAS in genere non si fidano della denuncia di una persona, come in questo caso. E' la prassi, e fanno bene. Sono loro che devono produrre prove che poi devono resistere in giudizio. Ci vuole tempo, anche mesi. Una denuncia di parte può essere dovuta anche ad un conflitto personale con i titolari e questa non porterà poi ad incriminazioni.

Anche questa è una probabile ipotesi. :blu:


Ciao ragazzi
L'avevo pensato anch'io.
Il Fatto è, che c'è mia moglie e un'altra collega, che hanno denunciato, e pensandoci , come stanno questi bimbi, dico veramente che, per denaro certe persone ,perdono o soffocano, anche la coscienza ,che dovrebbe spingerli con sentimento, verso bambini ,con un passato burrascoso , visto che trovasi in case famiglie, e che dovrebbero curarli come dei figli.
Speriamo ad una soluzione dei NAS, e che mettano fine , alle sofferenze di questi bambini :triste:
ciao
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Junior
 
Messaggi: 816
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi mr-shadow » 21/04/2018, 11:37

Molti di questi fatti terminerebbero se si mettesse fine alla speculazione perlopiù vaticana di trovare più ospiti possibile per le loro orride istituzioni, perché ogni ospite è una retta giornaliera. Una madre non riesce a mantenere il figlio causa problemi di lavoro e salute? Perché non dai 20-30 euro al giorno a lei invece che 80-100 agli sgherri di papa checco? Idem per i disabili e gli anziani. Invece di dare montagne di danaro a chi altro non fa che mangiarselo dai un sostegno per pagare un/una badante.
In linea più generale bisogna sempre diffidare di tutte le realtà (per anziani, disabili, bambini, etc) dove esistono precisi giorni ed orari di accesso e dove la presenza di persone esterne è più in generale sottoposta a vincoli e limitazioni. Il centro per disabili dove opero io non ne ha: compatibilmente con le esigenze interne dei singoli reparti, infatti, parenti, volontari e visitatori possono entrare quando vogliono, andare dove vogliono e rimanere quanto vogliono. E' una casa di vetro, dove tutti vedono tutto, e dove eventuali comportamenti negativi vengono immediatamente individuati e sanzionati.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 22/04/2018, 11:26

mr-shadow

Il tuo linguaggio è da scaricatore di porto, il centro disabili dove tu lavori è irrilevante nell'argomento in questione, e personalmente non interessa nulla.
Ciò che che ti contesto è il tuo linguaggio volgare verso papa Francesco, il quale pur essendomi antipatico non mi esprimo come te, inoltre se hai informazioni che non conosciamo sui suoi sgherri faccele conoscere, sia ben chiaro, non difendo il Vaticano, tutt'altro, così come non difendo i politici, ma definire una persona in modo dispregiativo questo mi da fastidio.

Ora, non essendo questa la mia sezione ma di Quixote mi astengo da eventuali sanzioni, ma ti suggerisco di moderare il tuo linguaggio.

Franco/Mod
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3671
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi mr-shadow » 22/04/2018, 13:32

Essendoti firmato come moderatore hai escluso a priori la possibilità di qualsiasi confronto e di ulteriori approfondimenti circa quanto ho scritto.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Messaggiodi Francesco Franco Coladarci » 22/04/2018, 14:08

Nuovo messaggiodi mr-shadow » 34 minuti fa

Essendoti firmato come moderatore hai escluso a priori la possibilità di qualsiasi confronto e di ulteriori approfondimenti circa quanto ho scritto.


Se vuoi puoi inviarmi un MP, lo leggerò con attenzione.
“Al di sopra del Papa, come espressione della pretesa vincolante dell’autorità ecclesiastica, resta comunque la coscienza di ciascuno, che deve essere obbedita prima di ogni altra cosa, se necessario anche contro le richieste dell’autorità ecclesiastica.”
(Cardinal Joseph Ratzinger )

skype: el_condor4
Avatar utente
Francesco Franco Coladarci
Moderatore
 
Messaggi: 3671
Iscritto il: 16/07/2009, 20:24

Messaggiodi Quixote » 22/04/2018, 15:08

Il problema di case di riposo, case famiglia ecc. è assai complesso, e ridurlo a polemiche cattofobiche è meschino e fuoriviante, oltre che indice di pregiudizio e di intolleranza. Non capisco poi il nesso religioso con quanto precede, dato che non si è specificato se la casa famiglia in questione sia diretta da laici o da religiosi, quindi non posso che attribuire il commento di mr-shadow a una sua idiosincrasia.

In effetti non dovrebbe meravigliare che sgradevoli storie di abusi maltrattamenti ecc. spesso riguardino istituti a carattere religioso. È solo dall’Ottocento, e dal Risorgimento, con il Regno d’Italia, che lo Stato italiano ha iniziato ad affiancare o sostituire gli enti assistenziali religiosi. Non so e non credo che attualmente vi sia una grossa differenza nell’assistenza data da enti laici ed enti religiosi. Le motivazioni degli abusi oggi come oggi sono dovuti a cause economico-sociali, soprattutto al carattere di business con cui oggi si configura l’assistenza, specie quella rivolta agli anziani.

In Romagna abbiamo avuto di recente due di questi casi: uno nel ravennate, ove una casa famiglia era gestita da un sessantatreenne di Ravenna e una quarantasettenne rumena. E qui si parla di esercizio abusivo della professione, incompetenza, maltrattamenti ecc. Un altro a Predappio ove è coinvolto un’istituto religioso, il cui direttore, un sacerdote sessantenne, si è difeso dall’accusa di maltrattamenti, adducendo a sua difesa la mancanza di personale.

Se questa non giustifica assolutamente il suo comportamento, resta vero che in generale questo è il nodo non sciolto: da un lato l’invecchiamento della popolazione ha moltiplicato la tipologia di questi istituti di accoglienza; dall’altro questi istituti non riescono a far quadrare i bilanci, e il personale, oltre che insufficiente, spesso straniero per ovvi motivi di contenimento delle spese, nemmeno è qualificato quanto dovrebbe per questo tipo di lavoro.

Conosco discretamente il problema, perché un mio familiare stretto fa parte di una società locale di assistenza domiciliare. È un lavoro ingrato, retribuito male, e gestito spesso da persone che, per saturazione, impara spesso a disinteressarsi degli aspetti umani che l’assistenza comporta. E del resto, come meravigliarsene, dato che queste persone vengono praticamente abbandonate dai loro familiari piú intimi? L’individualismo dei nostri tempi, e la necessità di sopravvivere in una società la cui base è la competizione, concorre a quest’abbandono. Se vuoi lavorare devi farci il callo. Chi poi abbia assistito in casa propria un suo familiare fino alla fine sa di che parlo, e non tanto il sacrificio che comporta, quanto soprattutto le dinamiche egoistiche che vengono a crearsi, che giungono anche a cattiverie, se pur non cosí gravi; nonché al peso del rimorso di non aver trattato un tuo caro come avrebbe meritato.

Quindi, per favore, cerchiamo di essere piú costruttivi, di considerare questo problema con mente lucida e da molteplici punti di vista, senza sterili moralismi indignati, o solite accuse a politici incapaci o a religiosi presi in un fascio e senza distinguo.

Quanto sopra scritto da Quixote. Ora però mr-shadow scrive:

Essendoti firmato come moderatore hai escluso a priori la possibilità di qualsiasi confronto e di ulteriori approfondimenti circa quanto ho scritto.


Se la discussione è seria e garbata, puoi benissimo approfondire. Mi pare di averne appena dato un’esempio. Franco ti ha richiamato per le tue intemperanze di linguaggio, e a mio parere correttamente. Questa tua replica a Franco, oltre che ai limiti del Regolamento, mi pare ingenua ed egocentrica, della serie voglio aver l’ultima parola, come se questo ti assicurasse la ragione: atteggiamento che trovo puerile. Questo ovviamente lo scrivo da mod, ma puoi rispondermi pubblicamente anche su ciò, a patto che tu lo faccia con la stessa sobrietà che adopero io.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3875
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

non ho parole

Messaggiodi Testimone di Cristo » 30/04/2018, 20:37

Dopo circa 40 giorni, ecco che i NAS, fanno visita alla casa famiglia in questione.
Trovano la casa in buone condizione, controllando il frigo, notano latte non proprio per neonati, e le operatrici dicono che quello per neonati è appena finito , "quando non vero perchè mai acquistato in un anno che mia moglie vi ha lavorato"
Dico come ci si presta a mentire così e non dirgli che il latte per neonati non viene dato ai bimbi con meno di un anno di età.
Alcuni sono stati ricoverati perchè forte deperimento ...
Ma perchè ste operatrici si prestano alle malefatte dei titolari ??
Ma la cosa che fa indignare è che il titolare "dopo l'intervento dei NAS "ha portato 4 litri di latte nipiol per neonati con disposizione di non aprirlo, ma di tenerlo solo in caso di controllo, e udite udite; quando il latte scade si butta e verrà rimpiazzato. :piange: :piange: Che indignazione, ma cosa hanno al posto del cuore :triste: :triste:
Ma il culmine è che avendo un figlio il titolare,"circa 10 anni "porta yogurt scaduto da 3-4 giorni, che il loro figlio non mangia, e viene fatto mangiare ai bimbi :triste: :piange: :conf:
Fonte: cugina di mia moglie che vi lavora di notte
Ma possibile rendersi complici di tali malefatte a danno dei bimbi, per non perdere 500 al mese a nero ??

Ragazzi, dico, ma questi si sono arricchiti, " 4 ville a schiera del valore di oltre 1 milione di euro; ma possibile che i bimbi vengono affidati a persone che dimostrano di non avere umanità :piange: :piange: :piange:
Ditemi che non è vero; :piange: :piange:
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Junior
 
Messaggi: 816
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi mr-shadow » 30/04/2018, 20:50

Questo è quello che succede quando bambini, anziani e disabili servono solo a incassare rette. Niente di nuovo sotto il sole.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Messaggiodi Quixote » 30/04/2018, 22:05

Perdona se non sono d’accordo con te, Mister. Io sono anarchico innato e inguaribilmente contrario alle Istituzioni. Ma quelle di TdC sono solo illazioni, indimostrate e, a mio parere, finora indimostrabili. Quindi non ritengo se ne debba tener conto, a priori. Almeno fino a prova – ma prova deve essere – contraria.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 3875
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Se uno vuole davvero sfrocoliare la mazzarella a S.Gennaro o dicasi un po cattivelli allora...

Messaggiodi Ray » 30/04/2018, 22:33

Il problema è presto risolto con una denuncia all'intendenza di finanza, se questi signori hanno davvero tutto questo patrimonio
Immobiliare , che lo spieghino e lo dimostrino come hanno fatto ad acquistare .
Se possono dimostrare che con i risparmi del loro duro lavoro possono acquisire una tale fortuna non subiranno ripercussioni ,altrimenti...
:ciao:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 10930
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi mr-shadow » 01/05/2018, 21:05

Quixote ha scritto:Perdona se non sono d’accordo con te, Mister. Io sono anarchico innato e inguaribilmente contrario alle Istituzioni. Ma quelle di TdC sono solo illazioni, indimostrate e, a mio parere, finora indimostrabili. Quindi non ritengo se ne debba tener conto, a priori. Almeno fino a prova – ma prova deve essere – contraria.


Se non è vera, la storia è verosimile.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Messaggiodi Testimone di Cristo » 02/05/2018, 13:24

mr-shadow ha scritto:
Quixote ha scritto:Perdona se non sono d’accordo con te, Mister. Io sono anarchico innato e inguaribilmente contrario alle Istituzioni. Ma quelle di TdC sono solo illazioni, indimostrate e, a mio parere, finora indimostrabili. Quindi non ritengo se ne debba tener conto, a priori. Almeno fino a prova – ma prova deve essere – contraria.


Se non è vera, la storia è verosimile.

Ragazzi, la storia è vera, sennò non andavamo all'ispettorato del lavoro, ed al Nucleo dei NAS.
Poi sono vere le ulteriori testimonianze, ora quello che serve a renderle di fatto , sono delle telecamere, che in questi contesti non dovrebbero mai mancare.
Poi se neanche il Fatto che alcuni bimbi , sono stati ricoverati per disturbi gastrici da cibi ..., serve a far smuovere qualcuno che investighi seriamente..,veramente oltre non saprei :triste:
ciao
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Junior
 
Messaggi: 816
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi mr-shadow » 02/05/2018, 14:52

Ma c'è una vera volontà di far scoppiare uno scandalo? Lo chiedo perché la Cassazione ha più volte sentenziato che un privato cittadino può effettuare riprese di nascosto, che hanno poi valore probatorio, se mirate a far emergere un reato in corso. Io opero in un istituto dove di queste cose, come detto sopra, non succedono per i troppi occhi e le troppe orecchie, ma ho sempre con me una fotocamera anche per sputtanare eventuali mele marce.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2501
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici