Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Cile, scandalo pedofilia: Si dimettono tutti i vescovi

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Cile, scandalo pedofilia: Si dimettono tutti i vescovi

Messaggiodi Socrate69 » 18/05/2018, 21:33

Ci possiamo aspettare una cosa simile dal clero geovista, impegolato anch'esso in scandali di pedofilia ?

https://www.google.com/amp/s/tg24.sky.i ... i.amp.html

https://www.google.com/amp/s/roma.corri ... c_amp.html

"Francesco aveva concluso giovedì sera l’ultimo dei quattro incontri con i 34 vescovi cileni convocati a Roma dopo lo scandalo pedofilia che ha travolto la Chiesa in Cile: insabbiamenti, coperture, vittime inascoltate e calunniate. Al termine, il Papa aveva consegnato ai vescovi una lettera nella quale ripete il «fermo proposito di riparare i danni provocati» e scrive: «Vi ringrazio per la vostra piena disponibilità, e per quella che ciascuno ha manifestato nel voler aderire e collaborare in tutti i cambiamenti e risoluzioni che dovremmo portare a compimento nel breve, medio e lungo termine, necessari per ristabilire la giustizia e la comunione ecclesiale». " (https://www.google.com/amp/s/roma.corri ... c_amp.html)
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3698
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Grazie.....

Messaggiodi Vieri » 19/05/2018, 9:11

Grazie.
Volevo segnalare io questo articolo ma non volevo, a sua volta, essere accusato di fare la solita "propaganda" cattolica.
Faccio solo notare che certe problematiche sono disgraziatamente comuni ma alla fine c'è, in questo caso, un "CAPO" che vuole fare pulizia.....e costringere alle dimissioni tutti i vescovi cileni direi che non sia poco......
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5628
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi mr-shadow » 19/05/2018, 10:31

Vieri ha scritto:Grazie.
Volevo segnalare io questo articolo ma non volevo, a sua volta, essere accusato di fare la solita "propaganda" cattolica.
Faccio solo notare che certe problematiche sono disgraziatamente comuni ma alla fine c'è, in questo caso, un "CAPO" che vuole fare pulizia.....e costringere alle dimissioni tutti i vescovi cileni direi che non sia poco......


Ma il tuo capo cos'ha fatto prima di indossare la sottana bianca?
https://ilmanifesto.it/preti-pedofili-i ... bergoglio/
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Messaggiodi Socrate69 » 19/05/2018, 11:32

Ciao Mister,
Potresti fare un copia-incolla dell'articolo che hai linkato? Perché non si ha accesso se non registrati.
Grazie.

Comunque sia, è vero che è per forza di cose che la CC stà compiendo sforzi per quanto riguarda la gestione dei casi di abusi, ma ogni gesto positivo credo vada rilevatoin questo forum, specie se c'è chi, come l'organizzazione della Torre, continua a giocar sporco, continuando ad occultare ai suoi seguaci quanto sia anch'essa incancrenata dal medesimo problema.
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3698
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi Valentino » 19/05/2018, 11:44

mr-shadow ha scritto:
Vieri ha scritto:Grazie.
Volevo segnalare io questo articolo ma non volevo, a sua volta, essere accusato di fare la solita "propaganda" cattolica.
Faccio solo notare che certe problematiche sono disgraziatamente comuni ma alla fine c'è, in questo caso, un "CAPO" che vuole fare pulizia.....e costringere alle dimissioni tutti i vescovi cileni direi che non sia poco......


Ma il tuo capo cos'ha fatto prima di indossare la sottana bianca?
https://ilmanifesto.it/preti-pedofili-i ... bergoglio/




In particolare dal minuto 5:45
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1482
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi mr-shadow » 19/05/2018, 11:45

Socrate69 ha scritto:C
Potresti fare un copia-incolla dell'articolo


Non capisco. Quando l'ho linkato era leggibile, ed ora nemmeno io riesco ad aprirlo... Comunque è un'analisi dei motivi che spingono Bergoglio a non fare visite ufficiali in Argentina, tra i quali c'è la copertura - nel suo ruolo di superiore provinciale gesuita prima e di primate argentino poi - di molti casi. Bergoglio viene accusato di aver fatto spesso ricorso al "promoveatur ut amoveatur".

Socrate69 ha scritto:è per forza di cose che la CC stà compiendo sforzi


E' una corsa al si salvi chi può.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Oh,....ma mai che ne vada una bene......

Messaggiodi Vieri » 19/05/2018, 11:55

Non vorrei parlare di "cattofobia" ma onestamente il dubbio (molto motivato) resti.....e che non ne vada mai, per alcuni, una bene...... :cer:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5628
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Valentino » 19/05/2018, 11:57

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1482
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi mr-shadow » 19/05/2018, 12:02

Vieri ha scritto:"cattofobia"


L'insabbiamento è stata la normale procedura delle religioni. Questo già si sapeva, peraltro (basta sfogliarsi i giornali, degli anni '50 e '60 in particolare) e lo so ben io che le migliori porcate da ragazzo me le sono fatte con preti e seminaristi. Non è quindi cattofobia, ma normale presa d'atto di una realtà che oggi (al pari di molte altre) si può raccontare.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Un papa intelligente...

Messaggiodi Vieri » 21/05/2018, 19:52

Papa Francesco a un omosessuale: "Dio ti ha creato così e ti ama come sei"
Un cileno che fu vittima di abusi racconta l'incontro privato avuto con Bergoglio: "Ha aggiunto: il Pontefice ti ama così, devi essere felice di ciò che sei"

http://www.repubblica.it/cronaca/2018/0 ... 13-S1.6-T1

Papa Francesco
ROMA - "Mi ha detto: 'Juan Carlos, che tu sia gay non importa. Dio ti ha fatto così e ti ama così e non mi interessa. Il papa ti ama così. Devi essere felice di ciò che sei'". Così Juan Carlos Cruz, omosessuale cileno che da piccolo fu abusato da un prete pedofilo, racconta l'incontro privato avuto con papa Francesco un paio di settimane fa prima delle clamorose dimissioni in blocco dei vescovi del Paese. Le parole di Cruz al quotidiano spagnolo "El Paìs" sono state riprese dal "Guardian", che le definisce "probabilmente il più sorprendente commento di accettazione dell'omosessualità mai pronunciato dal capo della Chiesa cattolica romana".

Juan Carlos Cruz fu vittima del prete Fernando Karadima, parroco pedofilo che oggi ha 87 anni e che è stato all'origine dello scandalo che scuote in questi giorni la Chiesa cilena. I suoi abusi, in particolare, sarebbero stati nascosti dalle gerarchie, fra queste dal vescovo di Osorno, Juan Barros. Nell'incontro con il Pontefice, riferisce il "Guardian", la questione dell'omosessualità è stata sollevata perché alcuni vescovi cileni avevano accusato Cruz di essere in realtà un pervertito e di aver mentito. Mentre una lettera scritta dal Papa agli stessi vescovi in proposito racconta di documenti trafugati da parte di addetti alle segreterie degli stessi presuli, un'opera di "pulizia" che ha scagionato le vittime e messo sotto accusa la Chiesa.

Il portavoce vaticano Greg Burke finora non ha confermato se le parole di Cruz riflettano realmente il senso della sua conversazione col Pontefice. In ogni caso, come lo stesso "Guardian" ricorda, non è la prima volta che a Bergoglio viene attribuita un'apertura significativa su questo tema. Nel 2013 a un giornalista che gli chiedeva conferme sull'esistenza di una presunta lobby gay in Vaticano, Francesco rispose: "Chi sono io per giudicare?".

Sul tema dell'omosessualità Francesco si è espresso diverse volte. Una di queste sul volo di ritorno da Erevan (Armenia) nel giugno del 2016. Rispondendo a una domanda se fosse d'accordo con il cardinale Reinhard Marx che in un convegno internazionale a Dublino aveva detto che la Chiesa deve chiedere scusa alla comunità gay, rispose: "L'ho detto nel mio primo viaggio e lo ripeto, anzi ripeto il Catechismo della Chiesa cattolica: i gay non vanno discriminati, devono essere rispettati, accompagnati pastoralmente.

Si può condannare qualche manifestazione offensiva per gli altri. Ma il problema è che con una persona di quella condizione, che ha buona volontà, che cerca Dio, chi siamo noi per giudicare? Dobbiamo accompagnare bene, è quello che dice il Catechismo"
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5628
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi mr-shadow » 21/05/2018, 19:57

Intelligente? O ipocrita...
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

@Vieri

Messaggiodi Valentino » 22/05/2018, 12:18

Fuori da ogni polemica, davvero non comprendo cosa c'entri "ciò che ha detto il papa ad un omosessuale" con il fatto che i preti pedofili hanno agito per decenni restando impuniti. Mi sembra, potrei sbagliarmi, che tu sia andato alquanto "fuori tema" anche se nell'articolo che citi si conferma ciò che è stato già detto, quando ai parla di: "Fernando Karadima, parroco pedofilo che oggi ha 87 anni e che è stato all'origine dello scandalo che scuote in questi giorni la Chiesa cilena. I suoi abusi, in particolare, sarebbero stati nascosti dalle gerarchie"
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1482
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Non ne mai bene una.....

Messaggiodi Vieri » 22/05/2018, 12:36

Valentino ha scritto:Fuori da ogni polemica, davvero non comprendo cosa c'entri "ciò che ha detto il papa ad un omosessuale" con il fatto che i preti pedofili hanno agito per decenni restando impuniti. Mi sembra, potrei sbagliarmi, che tu sia andato alquanto "fuori tema" anche se nell'articolo che citi si conferma ciò che è stato già detto, quando ai parla di: "Fernando Karadima, parroco pedofilo che oggi ha 87 anni e che è stato all'origine dello scandalo che scuote in questi giorni la Chiesa cilena. I suoi abusi, in particolare, sarebbero stati nascosti dalle gerarchie"

Critiche, critiche, critiche, giudizi, giudizi, giudizi,.......ma non ne mai bene una ?.....
Se questo non è "cattofobia" spiegatemi allora cosa potrebbe essere..... :boh:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5628
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Valentino » 22/05/2018, 14:09

Vieri ha scritto:Critiche, critiche, critiche, giudizi, giudizi, giudizi


No Vieri. Non si tratta di: "Critiche, critiche, critiche, giudizi, giudizi, giudizi"....si tratta semplicemente di: "Constatazioni, constatazioni, constatazioni, fatti, fatti, fatti".

Vieri ha scritto:Se questo non è "cattofobia" spiegatemi allora cosa potrebbe essere


Informazione. Pura e semplice informazione. Non è che uno è "cattofobico" solo peché riporta fatti di cronaca che ci informano degli abusi dei preti pedofili e del fatto che tali abusi sono stati nascosti dalle gerarchie cattoliche. Secondo te bisogna informare...o nascondere e tacere?
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1482
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Informazione. Pura e semplice informazione

Messaggiodi Vieri » 22/05/2018, 15:43

Quando questa "informazione pura e semplice" è sempre "monodirezionale" (evidenziando sempre i "contro" e mai i "pro")..., "sempre ripetuta" e sempre proveniente dalle stesse "fonti" notoriamente non benevole nei confronti della C.C. la cosa pare decisamente sospetta.......non credete? :ironico:
PS. Sarò perverso ma certamente non nato ieri.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5628
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Valentino » 22/05/2018, 16:37

Vieri ha scritto:Quando questa "informazione pura e semplice" è sempre "monodirezionale" (evidenziando sempre i "contro" e mai i "pro")..., "sempre ripetuta" e sempre proveniente dalle stesse "fonti" notoriamente non benevole nei confronti della C.C. la cosa pare decisamente sospetta.......non credete? :ironico:
PS. Sarò perverso ma certamente non nato ieri.....


Pensala come vuoi. L'assurdo è che in qualche modo "contesti" le "fonti" che citi tu stesso! La questione però è un'altra: le notizie riportate sono vere o false? I fatti di cronaca riportati sono veri o falsi? Il problema dei preti pedofili e della scandalosa "gestione" degli stessi da parte della gerarchia cattolica è un fatto storico vero o falso? Non se ne dovrebbe parlare? Sono notizie da nascondere?
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1482
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi mr-shadow » 22/05/2018, 20:21

Vieri ha scritto:(evidenziando sempre i "contro" e mai i "pro")


elencali tu, no?
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Basta andare all'inizio .....

Messaggiodi Vieri » 23/05/2018, 14:08

mr-shadow ha scritto:
Vieri ha scritto:(evidenziando sempre i "contro" e mai i "pro")


elencali tu, no?


Cile, scandalo pedofilia: Si dimettono tutti i vescovi
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5628
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Valentino » 24/05/2018, 20:43

Vieri ha scritto:
mr-shadow ha scritto:
Vieri ha scritto:(evidenziando sempre i "contro" e mai i "pro")


elencali tu, no?


Cile, scandalo pedofilia: Si dimettono tutti i vescovi


"Sarebbe un errore credere che la vicenda cilena, il mega-scandalo di abusi, connivenze e insabbiamenti, si possa considerare conclusa con le dimissioni in massa e il mea-culpa collettivo dei vescovi cileni dopo le consultazioni con il pontefice in Vaticano.
Intanto perché c’è qualcosa di opaco in questo apparente gesto di umiltà. Dimettendosi in blocco, i vescovi del Cile hanno infatti rinunciato a mettersi al lavoro nella propria conferenza episcopale per elaborare serie linee-guida valide per il futuro. Al contempo hanno rinunciato anche a prendersi la responsabilità di comunicare ai fedeli cileni e all’opinione pubblica della nazione chi tra di loro aveva abusato e chi aveva taciuto. Concretamente hanno gettato tutto nelle mani del pontefice, lasciando il lavoro difficile a lui."
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... a/4374315/
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1482
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

C'é anche da dire......che la Chiesa ed il papa si muovono..

Messaggiodi Vieri » 25/05/2018, 20:57

Commenti da VATICAN INSIDER
Le vittime del Cile: il Papa ci ha chiesto perdono, ora azioni esemplari
Cruz, Hamilton e Murillo, invitati dal Pontefice nei giorni scorsi a Santa Marta, incontrano la stampa a Roma: «Grazie per la sua generosità». «La Chiesa sia un’alleata nella lotta agli abusi, non rifugio per abusatori». «Forte azione di lobbying dei vescovi per salvarsi»

http://www.lastampa.it/2018/05/02/vatic ... agina.html

Abusi in Cile, nuovo scandalo, il vescovo sospende 15 preti
Nella diocesi di Rancagua monsignor Goic, presidente della Commissione episcopale di prevenzione degli abusi, non ha indagato subito e ora ha sospeso più del 20% del suo clero

http://www.lastampa.it/2018/05/21/vatic ... agina.html

Abusi in Cile, si autodenuncia cancelliere dell’arcidiocesi della capitale
L’episodio risale a prima del viaggio del Papa nel Paese ma è stato reso noto adesso. Dal primo al 3 giugno Francesco riceve un gruppo di vittime di Santiago tra cui sette sacerdoti

http://www.lastampa.it/2018/05/25/vatic ... agina.html

Abusi, quel dolore delle vittime “uccise” due volte
Le parole di Cruz, Hamilton e Murillo con la stampa internazionale dopo i giorni trascorsi con Papa Francesco: «Gli insabbiatori ci hanno fatto più male di Karadima»

http://www.lastampa.it/2018/05/03/vatic ... agina.html
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5628
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi mr-shadow » 26/05/2018, 5:13

Si muovono perché sono costretti a farlo. E proprio perché costretti lo fanno male. Se al male si fosse cominciato a porre rimedio da subito forse oggi la chiesa istituzione e il suo capo avrebbero un appoggio pressoché incondizionato.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2576
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici