Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

"Le famiglie gay non esistono"

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

"Le famiglie gay non esistono"

Messaggiodi Morrisfriendly » 03/06/2018, 12:50

Che ne pensate di questo nuovo Governo Salvini-Di Maio? Ora prima che il governo avesse la fiducia, ho letto le dichiarazioni de Ministro della famiglia e della disabilità ( visto il personaggio più della seconda) che mi hanno lasciato si perplesso, ma non più di tanto in un Ministro targato Lega

Diciamo l'affermazione che mi ha colpito di più di questo personaggio è "le famiglie gay non esistono", poi Salvini ha affermato "Sue idee , il tema non è ne programma"

I diritti civili delle persone che ad avviso di qualcuno non esistono e ad avviso di un altro non sono nel programma politico mi sa tanto di squallore,oltre che di incostituzionalità e lesività di principi fondamentali come l'art 2 e 3 della costituzione dove dicono che ogni cittadino deve essere tutelato sia come singolo che nelle FORMAZIONI SOCIALI e per formazioni sociali si intendono anche istituti come il matrimonio,e poi che non solo ogni cittadino è uguale dinnanzi alla legge, ma che la repubblica (e quindi la politica) DEVE RIMUOVERE gli ostacoli affinchè l'uguaglianza tra individui non venga pregiudicata

A me sinceramente queste dichiarazioni di queste persone non palesemente discriminatorie le trovo più pericolose di quelle apertamente discriminatorie, perchè viene utilizzato un linguaggio formalmente politically-correct , ma la sostanza è fortemente discriminatoria per non dire criminale

Voi direte cosa c'entra questo argomento col forum? c'entra perchè le parole utilizzate da questi individui sono identiche a quelle utilizzate dai TdG, anche i TdG palesemente non discriminano nessuno, ma sostanzialmente per loro le persone LGBT non esistono e non sono nel loro programma

Cosa c'è di più lesivo nel non esistere per la società dove tu vivi dove quello che sei non viene nè visto nè tantomeno riconosciuto?

Il non esistere è una delle cose più oscene, lesive che si possono infliggere all' essere umano, più lesivo dell' opposizione stessa...Queste affermazioni apparentemente innocue spacciabili per semplici opinioni personali,a mio avviso contengono sostanzialmente tanta ingiustizia e disuguaglianza!


Ma non è che sotto sotto il regno di Geova è arrivato sotto mentite spoglie con Salvini-Di Maio? :sor: :sor: :sor: MI sembrano troppo simili ai TdG specialmente nel modo surrettizio di argomentare!

Voi che ne pensate ? vedete somiglianze tra queste affermazioni fatte e le asserzioni che fanno i TdG? Siete daccordo con quello che affermano questi nuovi personaggi della politica?
Avatar utente
Morrisfriendly
Nuovo Utente
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 09/04/2017, 17:53

Messaggiodi deliverance1979 » 03/06/2018, 14:02

Mah, premettendo che io sono orientato a destra, anche se ho una mia visione del tutto personale circa la politica, è un concetto ampio da spiegare comunque....

Il voto di M5S+Lega (con aggiunta ad intermittenza di Fratelli d'Italia ed eventualmente Forza Italia) è una risposta popolare alle utlime politiche imposte all'Italia dall'Europa...

Anche se qui sarebbero da fare molti distinguo...

1 - La politica di rigore di bilancio o austerity, altro non è che lo stop datoci dall'Europa di spandere e spendere i nostri soldi aumentando il debito pubblico, quasi raddoppiato negli ultimi 20 anni, e passato da 1300 miliardi fino a 2300.
2 - La famosa politica dell'immigrazione voluta da Renzie, e contrattata con l'Europa al fine di darci più spazio di manovra fiscale ha semplicemente fatto si che diventassimo la discarica dell'Africa e del Medio oriente.
3 - La gestione naif dei conti pubblici, di cui il punto 1, ha fatto si che sotto il governo Monti, anche grazie alla Fornero, si è dovuto (giustamente) porre rimedio ad un'emorragia di denaro proveniente da una gestione sbagliata dei pensionamenti.
4 - La gestione sbagliata dei pensionamenti proveniva comunque da molti sbagli gestionali, che nel corso degli anni, in special modo dal 1973 in poi, ha fatto si che le casse dell'INPS venissero saccheggiate da ogni dove, e che molti, pur non avendo versato i contributi necessari per andare in pensione con l'importo che percepiscono, vi siano andati comunque pesando sulle casse dello Stato, e questo fenomeno è valido anche per chi prende una pensione normale, dove un centinaio o un paio di centinaia di euro non gli è dovuto, ma tantè, figuriamoci chi prende anche di più.
5 - Crisi economica del 2008 e del debito sovrano qualche anno dopo, altre tegole sulla testa degli italiani indebitati...

Bene, tutti questi ed altri fattori, hanno portato alla massa popolare a votare un governo reazionario, che sicuramente non avrà quel margine di manovra che pensano, ma, si spera che facciano qualcosa in più per questa nazione.

Ora, pensare alle famiglie gay in una situazione del genere, è come pensare a grattarsi i piedi mentre si è all'interno di una casa in fiamme.
Con questo non dico che non possano essere fatte delle leggi in tal senso, ma se la sinistra catto comunista non vi è riuscita, figuriamoci se possono farlo quelli di destra.

L'Italia è un paese strano, molto strano.
Adesso la priorità è cercare di fare un pò la voce grossa per evitare di diventare il porto di sbarco e l'ufficio di ricollocamento del continente africano.
Poi ci sarà da vedere sto reddito di cittadinanza, ma penso che le risorse a disposizione siano veramente poche.

Oggi hanno fatto un pò di sparate, ma come sempre, per andare sulla luna serve il missile che costa miliardi di euro, con la fionda puoi lanciarti fino a 300 - 400 metri ma non di più...
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Ciao Deliverance....

Messaggiodi Vieri » 03/06/2018, 15:08

Scrivi:
Ora, pensare alle famiglie gay in una situazione del genere, è come pensare a grattarsi i piedi mentre si è all'interno di una casa in fiamme.
Con questo non dico che non possano essere fatte delle leggi in tal senso, ma se la sinistra catto comunista non vi è riuscita, figuriamoci se possono farlo quelli di destra.

Concordo con la tua visione moderata e "con i piedi per terra".
Senza andare troppo nel merito il problema è che sicuramente "i nuovi arrivati" non sono calati dal cielo come degli extraterrestri ma votati da una maggioranza popolare che sicuramente non era contenta della situazione di stallo attuale sia dal lato economico del debito pubblico (aumentato negli ultimi anni di oltre 300 miliardi) sia delle notevoli problematiche create da questa ondata di immigrazione che ha reso molte città italiane decisamente poco vivibili....

In breve, chi ha perso le elezioni deve farsene una ragione, e non polemizzare subito per ogni fesseria con le solite accuse di "populismo", "sovranismo",.."fascismo", ecc. ma fare una opposizione seria specie su alcuni "sogni" attualmente poco realizzabili in termini di spesa.

Per la polemica attuale sulle parole di Fontana ritengo che possa vertere principalmente sule parole " famiglia" e "unione civile".
Io penso che molti cattolici (compreso il sottoscritto) attualmente non penso che desiderino mettere in discussione la legge sulle unioni civili che sono esclusivamente un contratto di mutua assistenza, mentre sono molto contrari (compreso sempre il sottoscritto) all'uso della parola "famiglia" che (storicamente e naturalmente) da sempre è intesa come l'unione fra un uomo ed una donna. Punto.
Quindi la contrarietà consiste sempre nel voler equiparare ( specie nei diritti verso i figli) queste unioni civili di mutua assistenza con la possibilità di fare ed avere figli in maniera diciamo, "non convenzionale".

Un conto è l'adozione di un orfano (opera estremamente meritoria per chiunque) ed un conto è trovare in giro per il mondo mezzi di procreazione assistita o utero in affitto che potranno essere leciti per alcuni ma non condivisi da tutti.

In breve, come diceva giustamente Deliverance, con tutti i problemi esistenti, fermo restando i diritti di tutti e delle minoranze ... non andiamo a creare tempeste in un catino......che allo stato attuale dei fatti non ne sentiamo proprio il bisogno.
Buona domenica
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi pasqualebucca » 03/06/2018, 17:09

Il neo ministro ha detto cose giuste da un punto di vista biblico e Cattolico, ma anche Protestante.
Leggasi:
Marito+Donna = figli
Immediatamente attaccato dalla mini folla di radical scich e da una certa sinistra friendly, confondendo la Sacra famiglia di Nazareth con l’omofobia.
Una minoranza che strumentalizza e lo fa di proposito e smodatamente.
Le unioni civili sono una cosa, il matrimonio un’altra, i figli un’altra ancora.
I figli DEVONO avere due genitori di sesso opposto e una educazione tradizionale e se proprio devo dire , una educazione laico Cattolica.
Questo il mio modo di vivere e di vedere la famiglia.
Adesso apro la caccia per essere impallinato, prego Vieri e lo nomino mio Avvocato difensore.....
Avatar utente
pasqualebucca
Utente Junior
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 05/02/2017, 16:01

Messaggiodi Vieri » 03/06/2018, 17:39

pasqualebucca ha scritto:Adesso apro la caccia per essere impallinato, prego Vieri e lo nomino mio Avvocato difensore.....

Ciao Pasquale, ho già messo il giubbotto antiproiettile ma non desidererò estendere oltre l'argomento per non andare nelle solite polemicuzze da bar e quindi "mi scanserò......
Buona domenica a tutti.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

vabbè vieri avvocato,si re caus perz...

Messaggiodi Ray » 03/06/2018, 17:40

, una educazione laico Cattolica.
Questo il mio modo di vivere e di vedere la famiglia.
Adesso apro la caccia per essere impallinato, prego Vieri e lo nomino mio Avvocato difensore.....


Presto un'auto...

Immagine
:risata:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11095
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Posso scegliere l'autista?

Messaggiodi Vieri » 03/06/2018, 18:10

Ray ha scritto:
, una educazione laico Cattolica.
Questo il mio modo di vivere e di vedere la famiglia.
Adesso apro la caccia per essere impallinato, prego Vieri e lo nomino mio Avvocato difensore.....


Presto un'auto...

Immagine
:risata:

Renato C. è alla CRI posso scegliere almeno lui come autista.... ?:risata: :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi pasqualebucca » 03/06/2018, 18:15

Hahahaha grande!!
Purtroppo credo di essere in maggioranza.....almeno dal punto di vista religioso con oltre un miliardo e duecento milioni di persone che la pensano come me.
Così almeno dovrebbe essere.....
Ma la questione è seria, maledettamente seria, vi invito a pensare: che tipo di società stiamo creando?
Questa è la vera domanda.
Adesso ho visto l’intervento di Salvini in Sicilia, sugli immigrati e sulla stretta su di essi, intesi quelli irregolari e pregiudicati, che guarda caso la Tunisia ci mandava pur sapendo che erano ex carcerati e delinquenti abituali.
Rispettando i richiedenti asilo politico (meno del 10% ) , e le donne in generale.
Innescando una lotta con il sempre scortato scrittore Saviano che lo ha attaccato in tv e sui mass media.
Credo che con questo governo molte cose saranno messe al posto giusto con i relativi mal di pancia.
Vedremo come girerà e poi la storia ci dirà che ha avuto ragione.
Amen
Avatar utente
pasqualebucca
Utente Junior
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 05/02/2017, 16:01

Errata corrige

Messaggiodi pasqualebucca » 03/06/2018, 18:17

Scusatemi: la storia e il tempo ci diranno chi ha avuto ragione.
Avatar utente
pasqualebucca
Utente Junior
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 05/02/2017, 16:01

Messaggiodi Romagnolo » 03/06/2018, 22:16

Si sì, le donne in generale.....ma preferirei solo quelle nubili e carine lasciamole pur venire. :ironico:
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5031
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Achille » 04/06/2018, 5:56

Ho cambiato il titolo del thread (era "Ragazziiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii").
Ricordo che i titoli delle discussioni devono essere riassuntivi dell'argomento trattato (Regolamento del forum).

Achille/mod
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12415
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Romagnolo....

Messaggiodi Vieri » 04/06/2018, 11:25

Romagnolo ha scritto:Si sì, le donne in generale.....ma preferirei solo quelle nubili e carine lasciamole pur venire. :ironico:

Carissimo è una vita che ti dico di smettere di frequentare case.... :ironico: "del regno", ricordandoti che sei ancora "zittello"...e di passare dalle parole ai fatti...... :risata: :risata: :risata:
Firmato:
Quello che ti vuole bene... :diablo:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Romagnolo » 04/06/2018, 13:56

Eheheheh....caro vecchio mio da zitello posso permettermi tutto quello che uno accasato non può! :ironico:
Dai vabbè...verrà anche quel giorno.
Io vorrei esprimere comunque una mia opinione sul senso di Famiglia,...quello per me più vero e profondo...ovvero "famiglia è dove ti senti a casa"!
Non può essere tutto ridotto ad un fatto procreativo (lo trovò alquanto riduttivo) Padre+madre=figli.
Nella società (no non quella Torre di Guardia) umana il termine famiglia viene spessoallargato per includere altre realtà differenti dalla classica definizione , ci sono case famiglia, chi faceva la volontà del padre Suo...quella era la famiglia di Gesù , i componenti del proprio plotone, i propri compagni di avventura, i compagni e badanti in un collegio,....e potrei continuare....sono tutte realtà dove possono svilupparsi sentimenti di coesione profondi e di mutua assistenza, la famiglia tradizionale rientra quindi per me nel concetto di "vera" famiglia se rispetta i requisiti per venire incontro alle esigenze fisiche e psicologiche dei propri componenti, ed in tutto questo le unioni Gay non trovo motivo di discriminarle se i rispettivi componenti riescono in tutto questo.
Saranno differenti dal concetto classico del termine,...come era differente del resto la famiglia che Gesù riteneva realmente tale per se "questi mi sono madre, fratelli e sorelle,..tutti coloro che ascoltano le parole del padre mio e le mettono in pratica."
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 5031
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi play » 04/06/2018, 14:48

L’egualitarismo cristiano in fondo non è poi tanto diverso da quello di un certo comunismo. L’accoglienza e l’ ospitalità dei migranti ha trasformato la penisola italiana in una sorta di isola che non c’è? Se si, allora l’italia è un posto dove i Lost Boys vengono accuditi da tanta gente come l’amica di Peter Pan, Wendy, e tanti altri connazionali invece sembrano aver perduto la loro identità culturale o che hanno addirittura nostalgia del passato. Non parlo della destra di Salvini perché la destra semmai è Benedetto Croce. Ora qui sarebbe possibile aprire un capitolo mastodontico sull’altruismo sull’egoismo e su certe scelte che oggi parrebbero anacronistiche, visto che il presente, stando a quello che scrivono su famiglia cristiana per esempio, pare che premi solo l'egoismo. Prima abbiamo accolto una marea di migranti e adesso Salvini chiede aiuti all’Ue. Non se ne esce da questo paradosso affermando semplicemente di essere di destra o di sinistra, tra l’altro la sinistra storica non c’è piu’, e l’Italia sembrava che navigasse alla deriva come una nave in un mare in tempesta fino a pochi giorni fa. Stiamo a vedere cosa succederà nei prossimi giorni. Per cio’ riguarda la modalità di famiglia intesa in modo convenzionale, e cioè Uomo+Donna=bambino/a, o Marito+Moglie=bambino/a, a me non interessa entrare in una polemica fine a se stessa.
play
Utente Senior
 
Messaggi: 1463
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56

L Italia è laica,che non rompessero le scatole i soliti catto-fondamentalisti.

Messaggiodi Ray » 04/06/2018, 17:05

tra l’altro la sinistra storica non c’è piu’, e l’Italia sembrava che navigasse alla deriva come una nave in un mare in tempesta fino a pochi giorni fa


In pratica hai descritto bene lo scenario, gli Italiani hanno votato il cambiamento ,e vogliono un cambiamento, altrimenti
al prossimo turno ci sarà di nuovo una svolta,e chissà chi sarà quello che ne approfitterà specialmente se si insiste
sulle famiglie gay.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11095
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi mr-shadow » 04/06/2018, 23:08

sono molto contrari (compreso sempre il sottoscritto) all'uso della parola "famiglia" che (storicamente e naturalmente) da sempre è intesa come l'unione fra un uomo ed una donna.


Nel passato ma anche tutt’ora sono esistiti vari tipi di famiglia; la famiglia romana era rigidamente monogamica mentre quella cinese era poligamica. Nel Tibet vi era la tradizione del matrimonio poliedrico, dove la donna accasandosi sposava successivamente tutti i fratelli minori del marito. La diversificazione delle famiglie avveniva soprattutto per ragioni patrimoniali: in un gruppo patrilineare i beni venivano trasmessi da padre in figlio ed era quindi il padre biologico e marito a svolgere il ruolo di capofamiglia; nelle società matrilineari i beni venivano trasmessi all’interno del gruppo che faceva da capo ad una stessa antenata. Colui che svolgeva le funzioni di capofamiglia era un parente della madre che amministrava l’unità produttiva in cui era nato.
https://doc.studenti.it/podcast/la-fami ... lture.html

Parlo di cultura occidentale perché ritengo che la definizione di famiglia sia strettamente legata alla cultura di chi la definisce; infatti in molti paesi dell’Africa le famiglie sono diverse dalle nostre, così come lo è nei paesi dell’America Latina o ancora in molte zone della Cina. Queste famiglie osservate con le lenti della cultura occidentale potrebbero essere definite devianti e patologiche.
https://www.psicologi-psicoterapeuti.it ... -famiglia/

PS:
110 metri quadri di casa, 16 figli, di cui uno in arrivo: oggi il Corriere racconta la storia della famiglia Anania di Catanzaro. Cattolica, anzi neocatecumenale, felice di essere una tribù e orgogliosa di vivere con la prospettiva dell’eternità, senza avere come unico valore la sopravvivenza economica. Perché quella dell’anima conta di più.
http://sexandthestress.vanityfair.it/20 ... ia-anania/

In caso di problemi ci va Kiko a sostenerli?
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2598
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Caro Mr. Shadow

Messaggiodi Vieri » 05/06/2018, 17:52

Sai benissimo che su moltissimi aspetti (quasi tutti) non condividiamo le nostre idee ma pur favorevole alle unioni civili non sono favore all'uso della parola "famiglia" per tutti indistintamente ma solo nel rapporto uomo donna.

Dato che sono fermamente convinto delle mie idee devo avere anche l'onestà di dire che non condivido molto ( del resto anche come il Papa) l'idea di avere un sacco di figli ( 9-10) .
Non è un dogma o una necessità e nemmeno tutti i neocatecumenali raggiungono tali livelli (solo pochissimi che conosco) ma affidarsi sempre alla "Provvidenza" (che poi alla fine sono le istituzioni e gli altri...ed anche la Comunità N.C. stessa specie per la "missio ad gentes") non lo trovo giusto e come nel passo del Vangelo dove il demonio tenta Gesù portandolo sull'alto del tempio dicendogli di buttarsi giù che tanto "gli angeli" lo avrebbero salvato.......
Rispose: "non tentare il Signore Dio Tuo"......
Io non sono una persona di fede estrema e questo lo sai anche dai numerosi litigi sul forum.... :ironico: ma sinceramente devo dirti che in alcune occasioni mi sono trovato di fronte a persone anche giovani dove non esiste plagio o fanatismo ma una grande e sincera fede in Cristo. Una loro fede così grande che spesso mi spaventa....
Posso pertanto comprendere quella famiglia dell'articolo citato

Buona giornata....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi play » 06/06/2018, 11:22

Trovo interessante il link che ha postato mr Shadow dove si parla delle varie tipologie di famiglia; è interessante che la definizione di famiglia sia connessa alla cultura di chi la definisce. Ultimamente mi è capitato di ascoltare due ragazzi che parlavano animatamente: sembrava che stessero gareggiando su chi dei due fosse il piu’ sfigato: il primo si lamentava del fatto che la morte prematura del padre aveva lasciato un vuoto nella sua vita, mentre l’altro ragazzo si lagnava che nonostante il padre sia ancora vivo, in realtà è come se fosse morto, perché da quando i genitori si sono separati il giovane vive con la madre. Io non sono uno psicologo e non mi permetto di dare giudizi su questioni che esulano dalle mie competenze, ma è vero che a causa dei pregiudizi spesso si enfatizzano i problemi delle famiglie con i genitori separati, e purtroppo succede anche che ad “isterizzare” queste situazioni siano quelle persone che le vivono sulla propria pelle. In effetti esistono tutt'ora modelli di riferimento molto discutibili e vecchi quanto il cucco, scusatemi percio’ se io stesso ne faccio talvolta uso ma, in certi casi, come si puo’ non pensare ai personaggi delle favole? In ogni caso per me la definizione di famiglia puo’ essere estesa benissimo anche alle coppie gay, e non mi sembra che vi sia una motivazione razionale per non definirle tali.
play
Utente Senior
 
Messaggi: 1463
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56

Messaggiodi Achille » 08/06/2018, 17:02

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12415
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici