Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Saviano: "Disgustose le parole di Salvini"

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Saviano: "Disgustose le parole di Salvini"

Messaggiodi Valentino » 04/06/2018, 13:52

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Valentino » 04/06/2018, 14:03

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi deliverance1979 » 04/06/2018, 15:31

Allora, qui vedo che c'è un problema di fondo di Saviano, vedo che vive in un mondo naif di due pesi e due misure.

Bene, allora, nel mondo ci sono circa 800 milioni di poveri nel mondo, poi anche qui, il concetto di povertà è relativo, visto che stiamo parlando di persone che vivono con meno di due dollari al giorno, circa 60 dollari al mese.

Cito anche la fonte che è una ONG penso, quindi neanche occorre andare a pescare chissà quale dato di non so che tipo di organizzazione di estrema destra nazista-populista e via dicendo...

https://adozioneadistanza.actionaid.it/magazine/quanti-sono-poveri-mondo/

Anche se penso che, se consideriamo anche le persone che dovessero disporre di 5 o 10 dollari al giorno, non è che la loro vita sia da champagne e felicità.

C'è questo sito, molto simpatico, dove inserendo il proprio reddito annuale, ti dice a che numero di posizione ci si piazza in termini di ricchezza....

http://www.globalrichlist.net/

Non so quando sia vero, ma inserendo un valore di 100 dollari al mese (sul sito si parla di reddito annuo e quindi 1200 dollari), con tale calcolo si viene a sapere che si è tra i 52% uomini più ricchi, quindi c'è il 48% della popolazione che vive con meno di 100 dollari al mese, il che stiamo parlando di 3,2 dollari al giorno.
Una platea di qualche miliardo di persone.

Torniamo al fenomeno migranti.
Ora, se 3 miliardi di persone, un giorno si svegliano e dicono....
ma che ca..o, anche noi vogliamo il benessere occidentale o delle nazioni che stanno meglio di noi, e vengono con qualsiasi mezzo in Europa, in USA o in qualsiasi altra nazione, secondo Saviano, poichè queste persone sono bisognose e sono civili, per di più disarmati, avrebbero il diritto di entrare ovunque.

Peggio, non possono essere fermati, anzi, se necessitano di beni o di qualsiasi altra cosa, si deve fare tutto il possibile per soccorrerli.

Di conseguenza cari miei, fortuna che i più poveri del mondo sono un pò rimbambiti, perchè altrimenti saremmo fregati.
Sarebbero un'orda inarrestabile.
Non perchè non ci siano armi, munizioni, eserciti, confini, forze di polizia.

Ma perchè, se una massa del genere prendesse coscienza di se ed inizasse il suo cammino, non si potrebbero fermare per via delle "Leggi secondo Saviano" e secondo quelle dell'accoglienza suprema.... :ciuccio: :ciuccio: :ciuccio:

Quindi, amici miei, se una cosa del genere dovesse mai accadere, altro che Harmagheddon, sarebbero come le locuste del libro biblico di Rivelazione.
Accontentiamoci che vengono qui da noi 100.000 per volta e non a milioni.

Passiamo alla seconda osservazione.
Abbiamo detto che dobbiamo aiutare quelli che vengono, e quindi soccorrerli.
Ma noi sappiamo benissimo, secondo quando scritto da me prima, che i poveri nel mondo oscillano dai 800 milioni i più sfigati, fino a circa 3 miliardi...

Ora, quelli che vengono sono una minima parte, e gli altri chi sono, stronzi? :boh: :boh: :boh:

Quindi aiutiamo i più furbi ed i più svelti, mentre tutti quelli che non arrivano o che sono nelle loro condizioni di miseria più nera, possiamo tranquillamente trascurarli.
Ed è questa una grande contraddizione ed ipocrisia del perbenismo occidentale della sinistra.
L'elemosina o l'aiuto di facciata.


Terzo problema, la giustizia economica e sociale globale.
Allora, o qui ci decidiamo a capire cosa vogliamo fare da grandi o saranno grossi problemi.
Dunque, i dubbi che io mi e vi pongo sono i seguenti (in campo socio economico):

1 - Dobbiamo fare una ridistribuzione della ricchezza a livello mondiale?
2 - La ridistribuzione della ricchezza riguarda il salario minimo per vivere, o il salario minimo per assecondare anche le proprie passioni, ambizioni e stili di vita?
3 - Il lusso e lo sfarzo vanno calmierati?
4 - La proprietà privata, cosi come il lavoro imprenditoriale è giusto che esistano in una società dove la ricchezza viene ridistribuita alla bisogna?
5 - Posso lavorare e godere dei vantaggi della ridistribuzione della ricchezza?

Sappiamo benissimo che le cose non stanno ne andranno mai cosi.
C'è il bello ed il brutto, l'alto ed il basso, chi sta in salute e chi no, il ricco ed il povero.

Problema....

Perchè nella scala sociale, i poveri del mondo, vanno direttamente o indirettamente a gravare sui servizi di base dei cittadini di una nazione X, che a loro volta sono considerati poveri per gli standard della nazione in cui vivono, mentre invece il cittadino operaio, figlio di una famiglia meno abbiente o senza conoscenze, è destinato a rimestare sempre nella sua merda, senza possibilità di salire la scala sociale?
Sappiamo benissimo cosa significhi emergere e quanto la piramide più la si scala e più si fa ripida e stretta, e non tutti sono ben accetti ai piani alti.

Quindi come mai le cose di base della massa meno abbiente (considerata ricca sicuramente da un povero di cui sopra), ma povera per i benestanti occidentali, si vede in prima linea a sostenere queste migrazioni?

Non notate qualche piccola problematica o comunque disparità nel gestire le cose in questo modo?
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Gocciazzurra » 04/06/2018, 16:36

Massì... facciamo che tutta l'Africa si trasferisca in Italia e magari, già che ci siamo, aggiungiamo anche "pezzetti" di altre nazioni povere...
Però gli italiani devono trovare al più presto un contatto con gli extra terrestri per chiedere asilo...
Immagine

Mi sa che Natale fa concorrenza a Carnevale per le maschere indossate da molti...
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5391
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Saviano..."chi"?

Messaggiodi Vieri » 04/06/2018, 16:47

Il mio pensiero è che questo personaggio, salito alle cronache per il suo libro "Gomorra" e le sue denunce contro la criminalità organizzata, principalmente napoletana, sia sia lasciato "prendere la mano" ed in base alla sua notorietà uscire un po' dal seminato delle sue competenze....sparando spesso vaccate.......

L''ospitalità e l'accoglienza sono doveri di ogni persona ma questa "accoglienza" deve essere SEMPRE SOSTENIBILE ED ORGANIZZATA.

Tutti questi falsi buonisti sparano giudizi a destra ed a sinistra e dopo aver "salvato" questi migranti li lasciano poi, fregandosene, in giro per l'Italia a riempire le nostre città senza sapere chi siano, senza un lavoro, un'istruzione, la conoscenza della lingua, una casa, una minima assistenza.
Persone poi spesso con stili di vita assolutamente diversi e difficilmente integrabili entro tempi ragionevoli nell'ambito della nostra società.

Risultato ? Caos sociale che spinge alla fine anche i più moderati a livelli di intolleranza.
Le attuali problematiche europee in tema di immigrazione attestano tali difficoltà.

Per la precisione, Action Aid è una validissima organizzazione internazionale che aiuta principalmente ragazzi e donne di tutto il mondo indipendentemente dalla razza e dalla religione con delle "adozioni a distanza" alle quali anch'io aderisco da tempo .
La soluzione migliore per favorire VERAMENTE tali persone nei loro paesi senza costringerle ad emigrare.

Conclusioni: meno parole e meno demagogia e più fatti per rendere questo Paese veramente vivibile senza costringere i nostri laureati ad emigrare...
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi deliverance1979 » 04/06/2018, 18:16

Vieri ha scritto:Conclusioni: meno parole e meno demagogia e più fatti per rendere questo Paese veramente vivibile senza costringere i nostri laureati ad emigrare...


Basterebbe applicare per l'Africa il secondo adempimento moderno del motto di Cesare Augusto.... "Trovai una città di mattoni e ne lasciai una di marmo"....
Che tradotto per noi poveri mortali....
Trovai un continente senza strade, infrastrutture e con le capanne di fango, e ne lasciai uno con strade asfaltate, ospedali, acquedotti, dighe, bacini di raccolta dell'acqua, agricoltura meccanizzata e case di mattoni.

Penso che gli africani ne avrebbero da lavorare per le prossime 5 - 6 generazioni future.
A casa loro, con la loro cultura, nel loro territorio, tra la loro gente.

Ma forse, a qualcuno interessa questa migrazione, perchè dove ci sono migranti ci sono centri di accoglienza, dove ci sono centri di accoglienza ci sono servizi legali (avvocati e consulenti), servizi di accoglienza ( onlus, refettori, dormitori, materiale medico, etc)

Il tutto riassunto in.... "Soldi legali" fatti sulla pelle delle persone.

Il primo di sinistra che lo sento parlare contro la finanza internazionale, quando poi approva questo schifo, è meglio che cambia pianeta.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Paxuxu » 04/06/2018, 19:10

Abbiamo tante chiese e sedi di partiti abbandonati (vedi il pd ad esempio) quindi mettiamoli lì gli immigrati islamici no? D'altronde nei paesi islamici i cristiani non hanno anche loro i posti assicurati?

Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3961
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Messaggiodi Valentino » 04/06/2018, 20:52

Difficile "restare sul pezzo" quando si è mossi da un certo tipo di pregiudizi. Qui si commentava quel razzista di Salvini che ha avuto la faccia tosta di insultare persone che salvano delle vite umane! Quel razzista di Salvini ha avuto la faccia tosta di insultare persone che salvano vite sotto il controllo e la direzione delle Guardia costiera (corpo della marina militare) insultando di riflesso la stessa Guardia costiera. Queste persone sono invece da lodare perché impediscono che centinaia di vite umane muoiano annegate in mare. Ma si sa: il "bacino" in cui "pesca" quel razzista di Salvini sono quella massa di analfabeti funzionali intrisi del più becero razzismo che magari vorrebbero vedere annegare in mare i migranti. Di questo si parlava...così giusto per ricordarlo...
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Neca » 04/06/2018, 23:36

Valentino ha scritto:Difficile "restare sul pezzo" quando si è mossi da un certo tipo di pregiudizi. Qui si commentava quel razzista di Salvini che ha avuto la faccia tosta di insultare persone che salvano delle vite umane! Quel razzista di Salvini ha avuto la faccia tosta di insultare persone che salvano vite sotto il controllo e la direzione delle Guardia costiera (corpo della marina militare) insultando di riflesso la stessa Guardia costiera. Queste persone sono invece da lodare perché impediscono che centinaia di vite umane muoiano annegate in mare. Ma si sa: il "bacino" in cui "pesca" quel razzista di Salvini sono quella massa di analfabeti funzionali intrisi del più becero razzismo che magari vorrebbero vedere annegare in mare i migranti. Di questo si parlava...così giusto per ricordarlo...

A te è sfuggito il fatto che Salvini parla così perchè vuole attirare su di sè i voti di tutti quegli italiani che sono disoccupati, senza una casa, che non sono tranquilli in casa propria perchè spesso aggrediti da criminali stranieri, cittadini verso i quali lo Stato non fa nulla! Questi italiani sono stati per molto tempo calpestati nella loro dignità, vengono indagati se, difendendosi in casa propria, hanno malauguratamente picchiato o ucciso un malvivente (alcuni hanno dovuto perfino risarcire le famiglie di questi delinquenti) per cui, vedere la Marina militare (la quale per puro spirito del dovere e non certo per spirito cristiano va a salvare la vita ai migranti) viene vista come un insulto da tutti quei cittadini italiani che non si sentono per nulla tutelati dallo Stato Italia! Personalmente ho chiesto al sindaco del mio paese se mi assumono in qualità di operaio (sfalcio erba, piccoli lavori di riparazione previsti dalla Legge) solo per sentirmi dire che non può farlo! Ilsindaco di Venzone ha messo a lavorare come volontari i migranti (non è forse questo induzione alla schiavitù, dico ciò perchè a queste persone non è stata concessa loro la possibilità di trattare se accettare o meno tali condizioni, allora ripeto, non è forse questa una forma di induzione alla schiavitù?)che ospitava e ai Venzonesi disoccupati che avrebbero accettato di fare lo sfalcio erba e tenere pulita la loro città è stato risposto picche! Questo è ciò che fa arrabbiare gli italiani, ovvero il vedere che lo Stato attraverso la Marina profonde tutte le sue risorse ed energie per salvare ed aiutare queste persone mentre per gli italiani non fa nulla, io, per esempio, sono disoccupato, credi forse che qualche istituzione tipo CPI o chi per esso mi abbia cercato per farmi una proposta di lavoro? Se muovo il culo ( e scusatemi per il termine) allora combino qualcosa, ma se aspetto che sia il CPI o chi per esso che mi cerchi per propormi un lavoro allora posso stare fresco! In Germania, al contrario, a chi è disoccupato gli viene proposto un lavoro tramite gli Organi di Stato competenti in Italia al contrario ti devi arrangiare, idem per chi cerca casa! A questi che arrivano gli viene pagato vitto ed alloggio, gli viene regalato uno Smartphone di ultima generazione, con scheda prepagata da noi, ricevono cure mediche gratis al contrario di me che da buon italiano se si prende una scottatura (leggasi eritema solare) devo comprarmi la crema apposita! A loro vengono concessi molti privilegi, detto questo, non giustifico affatto Salvini per ciò che ha detto perchè questi sono esseri umani degni di rispetto che non meritano di fare viaggi su mare con gommoni fatiscenti ma questo non significa trattarli come se fossero dei re, dando loro lavoro (procurato guarda caso dallo Stato), dando loro una casa, cure mediche pagate guarda caso dallo Stato! Tutto questo è un insulto agli autoctoni che hanno da sempre sostenuto ed amato questo Stato! Questi signori dovrebbero essere trattati come gli italiani, ovvero, vuoi un lavoro? Cercatelo! Vuoi una casa? Cercatela! Vuoi mangiare, curarti, mandare i tuoi figli a scuola? Allora zitto e paga! Certo non dobbiamo trattarli come hanno fatto a Rosarno, ma nemmeno tenerli sul palmo della mano come fanno quelli della sinistra radical chic, i quali incitano la gente ad accogliere a profusione tutti i profughi ma quando viene detto loro di dare l'esempio si incavolano di brutto! Concludo questo mio intervento scrivendo che sono per l'accoglienza, ho aiutato e sto attualmente aiutando degli stranieri a trovarsi un lavoro pur essendo io stesso disoccupato! Io non sono razzista e credo che nemmeno Salvini lo sia, sono solo adirato verso uno Stato (l'Italia) che non mi appartiene!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2975
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi pasqualebucca » 05/06/2018, 7:07

E proprio comportandosi così che si da maggiore forza all'azione del populismo, che non è una parolaccia(perchè è il mal di pancia della gente comune), così come la demagogia, devo dare una casa a delle famiglie extra comunitarie ? e le famiglie italiane senza casa che hanno fatto domanda per una casa popolare? devono dormire sotto i ponti? devo dare un lavoro a degli extra comunitari? e i miei figli non ne hanno più diritto in quanto Italiani?
Io NON posso essere e fare l'Ipocrita, è chiaro che preferisco siano le mie figlie/i a trovare un posto di lavoro e non degli extra comunitari, questa è la vera realtà, poi se vogliamo giocare facciamolo pure ma "nella vita contano i fatti e non le parole".
Dicono le proiezioni e i vari sondaggi che se si votasse adesso il buon Salvini quasi raddoppierebbe i voti, perché la gente di strada è con lui, ma anche qualche benpensante e intellettuale, tutti tranne chi ha un bel gruzzoletto in banca e fa parte del gruppetto ben fornito dei Radical chic, oppure è un illuminato(e ne conosco tanti specie in ambiente laico/cattolico), ed il popolo friendly che guarda caso fa parte di quella fascia di reddito medio alta ma che spara impallinando con la sua minoranza chi non la pensa come loro, con i mass media che si stracciano le vesti pubblicizzando la cosa a più non posso.
Quello che abbiamo assistito per il trascorso referendum, il si e il no, lo spettacolo VERGOGNOSO di tutte le tv e dei giornali, ad eccezione del Fatto Quotidiano e di Libero, che mandavano Renzi e la Boschi ad ogni ora e molte volte in contemporanea(alla faccia di Padre Pio e della sua bilocazione/trilocazione temporale), lodando e benedicendo la copia Renzi/Boschi, la "sberla" elettorale con la netta vittoria del NO non hanno insegnato nulla a certa stampa politicizzata al 100X100 o i mal di panza delle persone comuni, che prima o poi vanno a votare, e che possono fare la differenza, adesso l'obiettivo è: Salvini e Di Maio, come abbatterli e in qualche modo sputtanarli ?
E qui sono pronti orde di perbenisti convinti, di radical chic, di certa politica sinistroide e deviata, ma anche destroide che stanno bene economicamente, e che per mantenere il loro tenore di vita hanno paura del nuovo che avanza.
Io dico il contrario: Le Disgustose Parole di Saviano, che seppur rispetto per la sua lotta alla camorra che condivido pienamente, ha subito bocciato il nuovo governo e si è messo a dare lezioni, dovrebbe indagare sulle ONG(come aveva tentato il Sost. Procuratore Zuccaro a Catania subito messo a tacere), sulle organizzazioni criminali che fanno business su quei poveri disgraziati che cercano un posto migliore per le loro famiglie, perché guardando una maledetta TV da casa loro(se ce l'hanno), vedono l'eldorado Europa/Italia e la possibilità di "farcela" e non sapendo quello che li aspetta e che qui c'è gente che sta peggio di loro.
E allora invito i lettori di questo forum a venire con me a servire i poveri qui a Roma, per farvi vedere "che ci sono più italiani che stranieri" in fila per un piatto di pasta, vorrei che ve ne rendeste conto "de visu" in maniera da avere un quadro completo di quello che avviene veramente qui da noi, e non alle balle raccontate in Tv, ecco perché vince l'asse cinque stelle lega.
Saviano deve continuare la sua lotta alla Camorra/Mafia e compito suo assieme alle istituzioni, ma per favore smetta di fare un certo tipo di politica e di fare insinuazioni, gratuite, perché ha un mitragliatore da milioni di colpi che sono i Mass Media(visto che è uno dei più letti al mondo con gomorra), e che i suoi discorsi possono significare danni a chi cerca di dare una regolata.
Perché a monte c'è chi "commercializza" persone, perché di questo si tratta.
Ma per essere completo nel mio post devo fare i complimenti a chi ha destituito Gheddafi, Bravi! complimenti per avere "stappato" la bottiglia, anzi la Botte Africa, che adesso è incontrollata e avere innescato il più becero commercio di esseri umani.
A loro i migliori complimenti, non potevano fare meglio.
Che Dio(e Salvini/Di Maio), ce la mandino buona.
Amen
Avatar utente
pasqualebucca
Utente Junior
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 05/02/2017, 16:01

Messaggiodi mr-shadow » 05/06/2018, 9:38

Vieri ha scritto:Tutti questi falsi buonisti sparano giudizi a destra ed a sinistra e dopo aver "salvato" questi migranti li lasciano poi, fregandosene, in giro per l'Italia a riempire le nostre città senza sapere chi siano, senza un lavoro, un'istruzione, la conoscenza della lingua, una casa, una minima assistenza.


Anche se le premesse sono sbagliate il discorso è giustissimo. I sinistronzi alla Boldrini o alla Saviano (cioè quelli che fanno i comunisti per hobby per poi godersi, a luci dei riflettori spente, le proprie ricchiezze) non sono mai cambiati. Ma tra questi buonisti devi anche metterci il papa e i non pochi clericali di sinistra che lo appoggiano.

Vieri ha scritto:Persone poi spesso con stili di vita assolutamente diversi e difficilmente integrabili entro tempi ragionevoli nell'ambito della nostra società.


Non è sempre vero.

Vieri ha scritto:La soluzione migliore per favorire VERAMENTE tali persone nei loro paesi senza costringerle ad emigrare.


Se gli dai un pesce oggi mangia è domani no. Se gli insegni a usare la canna avrà il pesce tutti i giorni.
il credente si inalbera per tre motivi: 1) se deve a turbare la pace in cui è immerso, dovendosi chiedere come mai esista ancora qualche folle istigato da Satana a "combattere l'Onnipotente"; 2) quando si sente stupido se il critico dimostra d'aver ragione con argomentazioni serie e sensate; 3) quando è costretto ad ascoltare frasi di negazione, dato che dio è il "Si"
Avatar utente
mr-shadow
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2598
Iscritto il: 10/04/2010, 9:21

Messaggiodi Valentino » 05/06/2018, 9:53

Neca ha scritto:A te è sfuggito il fatto che Salvini parla così perchè vuole attirare su di sè i voti


Non mi è affatto sfuggito! Anzi ho anche precisato da quale "bacino" Salvini va a pescare voti! Infatti avevo scritto:
il "bacino" in cui "pesca" quel razzista di Salvini sono quella massa di analfabeti funzionali intrisi del più becero razzismo

Neca ha scritto:di tutti quegli italiani che sono disoccupati, senza una casa, che non sono tranquilli in casa propria perchè spesso aggrediti da criminali stranieri, cittadini verso i quali lo Stato non fa nulla!


E' ovvio che se a questi italiani dai a bere la balla che i migranti sono la causa di tutti i loro mali li troverai a votare imbecilli razzisti del calibro di Salvinii! E' la classica "tecnica" del dare in pasto al popolo un "capro espiatorio". La disoccupazione non è causata dagli immigrati i quali portano nelle casse dello stato 8 miliardi di euro! I problemi ci sono ma chi se la prende con gli immigrati è solo vittima di disinformazione o è semplicemente un razzista. Per quanto riguarda gli immigrati che delinquono, certamente ci sono, ma bisogna domandarsi:
"È vero che gli immigrati commettono più reati degli italiani? È vero che le carceri sono piene di detenuti stranieri? È vero che la propensione a delinquere degli stranieri è maggiore rispetto a quella degli italiani?" https://www.fanpage.it/immigrati-e-crim ... o-le-cose/

Neca ha scritto:Questi italiani sono stati per molto tempo calpestati nella loro dignità, vengono indagati se, difendendosi in casa propria, hanno malauguratamente picchiato o ucciso un malvivente (alcuni hanno dovuto perfino risarcire le famiglie di questi delinquenti)


Non siamo nel far west: "La difesa è legittima se la reazione è proporzionata all’aggressione, altrimenti si rischia di passare dalla parte del torto." Il nostro ordinamento giuridico contempla l'eccesso di legittima difesa. Per approfondire ti rimando a questo articolo:
https://www.laleggepertutti.it/177957_q ... ima-difesa

Neca ha scritto:per cui, vedere la Marina militare (la quale per puro spirito del dovere e non certo per spirito cristiano va a salvare la vita ai migranti) viene vista come un insulto da tutti quei cittadini italiani che non si sentono per nulla tutelati dallo Stato Italia!


Salvare vite umane è un insulto?!?!!? Ma scherziamo?!?!? Sarebbe invece un vero e proprio crimine contro l'umanità lasciarli annegare! Chi va a salvare i migranti compie un'opera meritoria.

Neca ha scritto:Personalmente ho chiesto al sindaco del mio paese se mi assumono in qualità di operaio (sfalcio erba, piccoli lavori di riparazione previsti dalla Legge) solo per sentirmi dire che non può farlo! Ilsindaco di Venzone ha messo a lavorare come volontari i migranti (non è forse questo induzione alla schiavitù, dico ciò perchè a queste persone non è stata concessa loro la possibilità di trattare se accettare o meno tali condizioni, allora ripeto, non è forse questa una forma di induzione alla schiavitù?)che ospitava e ai Venzonesi disoccupati che avrebbero accettato di fare lo sfalcio erba e tenere pulita la loro città è stato risposto picche! Questo è ciò che fa arrabbiare gli italiani


Da quando i sindaci sono diventati "centri per l'impiego"?!?!?!?

Neca ha scritto:ovvero il vedere che lo Stato attraverso la Marina profonde tutte le sue risorse ed energie per salvare ed aiutare queste persone


Ah già perché la soluzione alla disoccupazione sarebbe lasciare annegare i migranti in mare aperto?!?!? Dai, ma siamo seri! Non sono certo le risorse e le energie che si impiegano per salvare ed aiutare queste persone che risolverebbero la piaga della disoccupazione.

Neca ha scritto:mentre per gli italiani non fa nulla, io, per esempio, sono disoccupato, credi forse che qualche istituzione tipo CPI o chi per esso mi abbia cercato per farmi una proposta di lavoro? Se muovo il culo ( e scusatemi per il termine) allora combino qualcosa, ma se aspetto che sia il CPI o chi per esso che mi cerchi per propormi un lavoro allora posso stare fresco! In Germania, al contrario, a chi è disoccupato gli viene proposto un lavoro tramite gli Organi di Stato competenti in Italia al contrario ti devi arrangiare, idem per chi cerca casa!


Quindi riassumendo: il welfare tedesco funziona, il welfare italiano fa schifo. E la colpa di chi è?!?!? Dei migranti? Come se in Germania non ci fossero migranti! Se il welfare italiano fa schifo (e quello della Germania no) sarà colpa di coloro ai quali è demandata la gestione del welfare italiano.

Neca ha scritto:A questi che arrivano gli viene pagato vitto ed alloggio, gli viene regalato uno Smartphone di ultima generazione, con scheda prepagata da noi, ricevono cure mediche gratis al contrario di me che da buon italiano se si prende una scottatura (leggasi eritema solare) devo comprarmi la crema apposita! A loro vengono concessi molti privilegi, detto questo, non giustifico affatto Salvini per ciò che ha detto perchè questi sono esseri umani degni di rispetto che non meritano di fare viaggi su mare con gommoni fatiscenti ma questo non significa trattarli come se fossero dei re, dando loro lavoro (procurato guarda caso dallo Stato), dando loro una casa, cure mediche pagate guarda caso dallo Stato!


Certo che te ne bevi di balle e di bufale! Smartphone di ultima generazione!?!?!? :risata: :risata: :risata:
Come osservavo in altro 3d Saviano descrive il fenomeno immigrazione PARLANDO CON DATI ALLA MANO ed il "catastrofismo" dei razzisti come Salvini si scioglie come neve al sole. Ed i fatti sono questi:
1) Non è vero che i migranti incassano 35 euro al giorno dallo stato.
2) Non è vero che "tutte" le cooperative che gestiscono l'accoglienza hanno infiltrazioni mafiose.
3) Non è vero che i migranti fanno la bella vita negli hotel di lusso.
4) Non è vero che i migranti rappresentano un costo alto per il sistema italiano. Lo dimostra Saviano con dati alla mano! I migranti "costano" lo 0,2% del PIL (ovvero 3miliardi di euro), ma fanno guadagnare allo stato oltre 8miliardi di euro. La fonte di questi dati riportati da Saviano è lo stato italiano: sono i dati della finanziaria 2016.
5) Non è vero che i migranti portano malattie. Ad oggi il ministero della sanità non ha mai registrato un caso di epidemia partito dai migranti.
6) Non è vero che sono troppi, e non è vero che è in corso una "invasione". In Europa su oltre 500milioni di abitanti solo il 7% sono immigrati. Il 93% della popolazione è costituita da autoctoni.
7) Non è vero che gli immigrati "ci rubano il lavoro". Gli immigrati versano oltre 8 miliardi di euro all'INPS. Detto in altre parole: ci pagano le pensioni!
8) Tra il 2015 ed il 2025 gli italiani diminuiranno di 1.8 milioni. Per garantire il sistema produttivo e previdenziale, l'Italia ha bisogno di 1.6 milioni di migranti.
9) Non è vero che la maggior parte degli immigrati commette reati e crimini.
10) Non è vero che con una legge sullo ius soli aumenterebbero gli sbarchi in Italia.

Neca ha scritto:non giustifico affatto Salvini per ciò che ha detto perchè questi sono esseri umani degni di rispetto


Eh Neca, meno male! Cominciavo a preoccuparmi! Finalmente una frase, come dire, "umana"!!!

Neca ha scritto:Tutto questo è un insulto agli autoctoni che hanno da sempre sostenuto ed amato questo Stato! Questi signori dovrebbero essere trattati come gli italiani, ovvero, vuoi un lavoro? Cercatelo! Vuoi una casa? Cercatela! Vuoi mangiare, curarti, mandare i tuoi figli a scuola? Allora zitto e paga! Certo non dobbiamo trattarli come hanno fatto a Rosarno, ma nemmeno tenerli sul palmo della mano come fanno quelli della sinistra radical chic, i quali incitano la gente ad accogliere a profusione tutti i profughi ma quando viene detto loro di dare l'esempio si incavolano di brutto!


Ma quale "palmo della mano" Neca?!?!? Non vorrei stare nei loro panni nemmeno un minuto. Parliamo di persone che sbarcate qua non hanno nulla. Dovrebbero essere accompagnati in un percorso di formazione che li integri nel tessuto della società.

Neca ha scritto:Concludo questo mio intervento scrivendo che sono per l'accoglienza, ho aiutato e sto attualmente aiutando degli stranieri a trovarsi un lavoro pur essendo io stesso disoccupato!


:ok: :ok: :ok:

Neca ha scritto:Io non sono razzista


:ok: :ok: :ok:

Neca ha scritto:e credo che nemmeno Salvini lo sia


Salvini non solo è razzista ma pure un gran cialtrone opportunista.

Neca ha scritto:sono solo adirato verso uno Stato (l'Italia) che non mi appartiene!


Quindi convieni che il "problema" è il "malgoverno"...non gli immigrati che, tra l'altro, con gli 8 miliardi di euro che versano all'INPS ci pagano pure le pensioni. Insultare Saviano senza però entrare nel merito dei dati che porta significa manifestare semplicemente un'antipatia immotivata e becera. Non è colpa degli immigrati se c'è la disoccupazione. I motivi vanno cercati altrove e puntare il dito su un falso "capro espiatorio" è una vecchia tecnica che usa la politica per elemosinare consensi e distrarre le persone sui veri motivi seri che sono all'origine della disoccupazione.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi deliverance1979 » 05/06/2018, 14:08

Allora, voglio provare a fare un pò di chiarezza in merito ai migranti ed alla situazione attuale.

Come sempre farò uno dei miei minestroni maccheronici....

Bene, iniziamo.

Cosa significa migrante: citazione dalla Treccani, (mica pizza e fichi....): 1. Che migra, che si sposta verso nuove sedi: popoli, gruppi etnici m.

Quindi uno straniero, che nulla ha a che vedere con il classico barcone pieno di gente di colore, di etnia sub sahariana o africana che neanche si sa da dove viene e con che competenze.

Chi sono gli stranieri in Italia, perchè spesso si fanno dei minestroni terrificanti, peggio dei miei, in cui con la parola migranti si indica spesso gli africani, ma in realtà, gli extracomunitari che ci pagano o che ci dovrebbero pagare la pensione chi sono?

ecco una statistica nazione per nazione che ho trovato sul web...

https://www.tuttitalia.it/statistiche/cittadini-stranieri-2017/

Totale stranieri Europa 51.67%
Totale stranieri Africa 20.75%
Totale stranieri Asia 20%
Totale stranieri America 7%
Totale Oceania 0.04% trascurabile

Certo è che se dovessi pensare che la mia pensione me la dovrebbe pagare l'ultimo sub sahariano che si e no sa riconoscere la scarpa destra da quella sinistra, mi sarei arruolato già da tempo del gruppo mercenario russo Wagner...
Nulla togliere a chi viene nel nostro paese lavorando ed integrandosi, ma farceli sembrare come i salvatori della nostra civiltà mi sembra un pò eccessivo, ma poi ci arriveremo dopo

Quindi, il primo minestrone del migrante+barcone+africano= ci paga la pensione e ne abbiamo bisogno è già di per se una prima vaccata... forse a Saviano, che è laureato, ed io no purtroppo, (ma a volte è anche un vantaggio, perchè poi quando fai figuracce dovrebbe essere meno imbarazzante....)

Da questo passiamo sempre al solito discorso che le nazioni, cosi come le persone non sono tutte uguali.
Di cinesi o giapponesi, o coreani, vietnamiti, filippini uno ne vorrebbe a battaglioni, forse di senegalesi, nigeriani o chi altri per loro, forse un pò di meno....
Poi con l'est Europa il paragone sarebbe ancora più imbarazzante ma soprassediamo
Come vedete non li ho paragonati a popoli europei per non essere tacciato di elogiare la superiorità della razza bianca...

Il famoso dibattito pensioni si, pensioni no, i migranti ci salveranno..... è una questione molto delicata.
Come abbiamo già visto, con la parola migranti si passa dal russo siberiano, fino al Sud Africano, e dall'aborigeno australiano fino all'argentino della patagonia, passando per tutto ciò che sta nel mezzo.

Ora, io che non sono laureato e ci tengo a ricordarlo, mi sento un pò preso per il c..o quando si cerca di compiere un'opera di inganno, accostando esplicitamente alla parola migrante quelli che vengono con i barconi, salvo poi, alla TDG maniera, inserire nel calderone INPS, contributi e pensioni tutte le altre etnie non italiane o anche non UE, bypassare il tutto e far sembrare che, i migranti, ovvero quelli con il barcone che raccolgono i pomodori nel meridione, ci salveranno e pagheranno le nostre pensioni...

Come sempre, l'articolo del giornale il post
https://www.ilpost.it/2017/07/04/migranti-pensioni/

Ci dice che se bloccassimo gli extracomunitari..... le nostre pensioni sarebbero a rischio.... :help: :help: :help:
Extracomunitari riferito a cosa?
Italia?
Quindi tutto ciò che è oltre il mare dovrebbe essere considerato extracomunitario.

UE?
Anche qui parliamo di Albanesi, Russi, Ucraini, Cinesi e via dicendo.

I giornalisti giocano con queste notizie e ci si divertono a mischiare fischi con fiaschi in un minestrone indecoroso per chi si dice "acculturato" e che dovrebbe INFORMARE.

Poi c'è anche chi pensa che tutto questo non sia vero, e che in realtà i migranti non siano cosi determinanti per noi...
http://www.ilgiornale.it/news/politica/non-affatto-vero-che-i-migranti-ci-pagano-pensioni-1457003.html

Ma anche qui, i giornalisti del giornale tirano acqua al loro mulino, e penso che fino a qui abbiamo capito come funzione il baraccone.

Di sicuro, dell'INPS non mi fido, men che meno dei suoi degni rappresentanti.
Siamo passati dalle pensioni baby del 1970-80 (19 anni sei mesi un giorno) ad andare in pensione 67 anni, stile matusalemme.
Con tutti i disastri economici compiuti nel mezzo dalla classe politica e dirigenziale....

Ora, questi stessi figuri ci direbbero cosa è giusto e cosa è sbagliato.... ottimo

Detto questo passiamo ad analizzare le altre informazioni di Saviano.
I migranti non portano malattie.... migranti di quale nazione?
Abbiamo visto che parliamo del mondo, e non solo dei barconi che partono da Libia, Tunisia, Egitto, Marocco etc.

I migranti (quelli africani) ci costano 30 euro al giorno e questo è vero.
Cioè non li prendono loro in contante cash, anche se, non vorrei sbagliare, ma hanno una specie di paghetta di circa 2,50 euro al giorno.
Ma è il costo di gestione che solitamente le ONLUS di accoglienza quantificano per vitto ed alloggio di queste persone.
Ora, questi soldi, che teoricamente dovrebbero essere a carico dell'Europa, se non erro, tra il 2016 ed il 2017, questo scherzo ci è costato 1,7 miliardi di euro pagati dagli italiani, di cui, 200 milioni dati dall'Europa. quindi siamo in passivo di 1,5 miliardi di euro.

Senza contare che il nuovo trattato di Dublino, in discussione, dovrebbe essere approvato con votazione a maggioranza.... ma no...
E chi vorrebbe votare (la maggioranza) ha proposto una legge che relega i paesi confinanti ad accollarsi maggiori responsabilità nei confronti dei migranti che provengono dal Mediterraneo.
Mi sembra giusto...
Come sempre, fanno con il culo degli altri fanno i..... ehm, avete capito...

Per quanto riguarda il problema demografico, qui abbiamo un altra gatta da pelare che non riguarda i migranti, ma il lavoro in generale e la famosa battaglia tra macchine ed operai umani.
Nel giro di qualche decennio (qualcuno ipotizza come un primo orizzonte per il disastro il 2035), moltissimi lavori che oggi sono svolti da persone comuni e che rappresentano una bassa manovalanza, saranno sostituiti da robot ed intelligenze artificiali.
Questa mattina, ascoltando la radio, c'era un intervista a Massimo Gaggi, giornalista del Corriere della Sera, che parlava proprio di questo quando presentava il suo libro "Homo Premium"



Per chi volesse inoltre ascoltare l'intervista a questo giornalista economico, mandata in onda questa mattina su radio radicale, ecco il link

https://www.radioradicale.it/riascolta?data=2018-06-05#o=06.57.18

Come potete vedere non c'è da essere allegri e da pensare di vivere in un mondo naif...

Quando la tecnologia renderà presto obsoleti molti umani, con una formazione scolastica medio alta, mi spiegate cosa ci facciamo di centinaia di migliaia di africani, senza arte ne parte che verranno da noi per fare cosa?

Mah....

Io la vedo scura.

Ma forse, come sempre, sono io il solito razzista buzzurro e maccheronico, soprattutto ignorante che non capisce nulla di queste coste. :strettamano:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Valentino » 05/06/2018, 14:49

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi deliverance1979 » 05/06/2018, 15:17

Caro Valentino, con quanto da te riportato attraverso il video della Gabanelli, sono pienamente d'accordo

In tempi non sospetti, ed in altre discussioni, ho sostenuto di come questa tipologia di lavoro-integrativo lo si potesse allargare anche ai detenuti.

Ma, come sappiamo bene, noi italiani non siamo all'altezza di gestire una situazione del genere.
E per corruzione, e per pressappochismo e perchè non ci aiuta l'UE germanofona o teutonica che ci vuole solo come filtro di spurgo per il mediterraneo.

Per fare quello che dice la Gabanelli si dovrebbe riattivare una cosa che sotto certi aspetti funzionava, ovvero il sistema della leva militare.
Mi spiego meglio.
I migranti, di entrambi i sessi, una volta sbarcati, dovrebbero entrare in una sorta di diritti-disciplina in cui si vengono accolti ma vengono inquadrati alla maniera paramilitare, con tanto di turni, compiti, lezioni di italiano, rigida disciplina (che non significa maltrattamenti)
Nel mentre che restano in attesa del loro lasciapassare europeo, imparano l'italiano e ripristinano molti luoghi fatiscenti per accogliere altri migranti o utili alla società.
Si dovrebbe fare un sistema auto gestito in cui i costi di tale accoglienza "ricadrebbe" sulla manovalanza volontaria dei migranti stessi, cui, potrebbe anche essere data una paga simbolica giornaliera.... il vecchio stipendio da servizio militare o servizio civile obbligatorio, che attualizzato ad oggi sarebbe circa 120 euro al mese (con vito, alloggio e visite mediche gratuite incluse)...

Ma ti figuri a proporre una cosa del genere?


Ahhh.... i lagher, il lavoro forzato, i nazisti...... :fronte: :ciuccio: :fronte:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Caro Deliverance....

Messaggiodi Vieri » 05/06/2018, 16:13

Caro Deliverance ma lo sai che stai facendo per "alcuni" dei discorsi da nazista ? :risata:
Ma farli lavorare quasi gratis? Ma scherziamo ?
Inquadrarli in strutture chiuse con una disciplina e delle regole ? Ma siamo impazziti rinchiuderli in un lager?
Costringerli a imparare l'italiano? Ma siamo di una razza superiore che pretendiamo di adeguarli alla nostra lingua ed al nostro modo di vivere ?...Nazista...pussa via.....

Ma non sarai mica anche tu fra quei "disgraziati razzisti di quel "bacino" ( oggi di circa il 25 % degli italiani) di "analfabeti" dove pesca Salvini....? :risata: :risata:
il "bacino" in cui "pesca" quel razzista di Salvini sono quella massa di analfabeti funzionali intrisi del più becero razzismo

Io direi che visto nessuno è né razzista, né becero, né analfabeta, pregherei quello "puro e buono" di esprimersi con un linguaggio meno "integralista" e più attinente ai valori odierni di democrazia che "pare" (nonostante tutto) esistano anche come libertà di parola . :ironico:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi deliverance1979 » 05/06/2018, 18:35

Vieri ha scritto:Ma non sarai mica anche tu fra quei "disgraziati razzisti di quel "bacino" ( oggi di circa il 25 % degli italiani) di "analfabeti" dove pesca Salvini....?


Noo, Salvini è troppo moderato per i miei gusti.... :ironico:

« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Quixote » 05/06/2018, 19:59

Scusatemi, in moderazione ho preavvertito, ho pochissimo tempo da dedicare al forum in questo periodo, pur continuando a leggere, senza login, soprattutto le sezioni che mi spettano. Vorrei quindi ricordarvi che sono pronto a intervenire, se qualcuno, fra voi, reca offesa a un’altro utente. Ma non mi curo troppo di farlo se parlate di altri, ricordandovi però che non siamo in un bar, ove si può dire quel che si vuole, ma su un forum pubblico, che chiunque può leggere, e che ciascuno di voi è responsabile personalmente di quello che dice. Ricordo anche che, se anche il reato d’ingiuria è stato abrogato, mi sembra ai primi del 2016, resta quello di diffamazione, tanto piú grave se occorsa in luogo pubblico. Quindi sappiatevi regolare, perché al massimo, se riscontro qualcosa io, vi beccate un warning di cui potete tranquillamente sbattervene, ma se lo riscontrassero altri, potrebbe costarvi caro.

Angelo/mod
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4005
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi deliverance1979 » 05/06/2018, 20:16

Quixote ha scritto:Scusatemi, in moderazione ho preavvertito, ho pochissimo tempo da dedicare al forum in questo periodo, pur continuando a leggere, senza login, soprattutto le sezioni che mi spettano. Vorrei quindi ricordarvi che sono pronto a intervenire, se qualcuno, fra voi, reca offesa a un’altro utente. Ma non mi curo troppo di farlo se parlate di altri, ricordandovi però che non siamo in un bar, ove si può dire quel che si vuole, ma su un forum pubblico, che chiunque può leggere, e che ciascuno di voi è responsabile personalmente di quello che dice. Ricordo anche che, se anche il reato d’ingiuria è stato abrogato, mi sembra ai primi del 2016, resta quello di diffamazione, tanto piú grave se occorsa in luogo pubblico. Quindi sappiatevi regolare, perché al massimo, se riscontro qualcosa io, vi beccate un warning di cui potete tranquillamente sbattervene, ma se lo riscontrassero altri, potrebbe costarvi caro.

Angelo/mod


Oddio!
Che abbiamo combinato adesso.... :help: :help:
:help:
:capo:
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Valentino » 05/06/2018, 21:05

deliverance1979 ha scritto:Caro Valentino, con quanto da te riportato attraverso il video della Gabanelli, sono pienamente d'accordo

In tempi non sospetti, ed in altre discussioni, ho sostenuto di come questa tipologia di lavoro-integrativo lo si potesse allargare anche ai detenuti.

Ma, come sappiamo bene, noi italiani non siamo all'altezza di gestire una situazione del genere.
E per corruzione, e per pressappochismo e perchè non ci aiuta l'UE germanofona o teutonica che ci vuole solo come filtro di spurgo per il mediterraneo.

Per fare quello che dice la Gabanelli si dovrebbe riattivare una cosa che sotto certi aspetti funzionava, ovvero il sistema della leva militare.
Mi spiego meglio.
I migranti, di entrambi i sessi, una volta sbarcati, dovrebbero entrare in una sorta di diritti-disciplina in cui si vengono accolti ma vengono inquadrati alla maniera paramilitare, con tanto di turni, compiti, lezioni di italiano, rigida disciplina (che non significa maltrattamenti)
Nel mentre che restano in attesa del loro lasciapassare europeo, imparano l'italiano e ripristinano molti luoghi fatiscenti per accogliere altri migranti o utili alla società.
Si dovrebbe fare un sistema auto gestito in cui i costi di tale accoglienza "ricadrebbe" sulla manovalanza volontaria dei migranti stessi, cui, potrebbe anche essere data una paga simbolica giornaliera.... il vecchio stipendio da servizio militare o servizio civile obbligatorio, che attualizzato ad oggi sarebbe circa 120 euro al mese (con vito, alloggio e visite mediche gratuite incluse)...

Ma ti figuri a proporre una cosa del genere?


Ahhh.... i lagher, il lavoro forzato, i nazisti...... :fronte: :ciuccio: :fronte:


La soluzione che la Gabbanelli propone ha il merito di prendere la realtà dei fatti per quella che è: l'Italia è geograficamente esposta ai flussi migratori ed anche il più razzista degli italiani deve "farsene una ragione", ne deve prendere atto e non nascondere la testa sotto la sabbia. Non solo. L'Italia ha bisogno di immigrati altrimenti ci sarebbero ricadute a livello economico. Ne consegue che si pone un problema di "gestione" di questi flussi migratori in termini di accoglienza e di integrazione. La corretta gestione degli immigrati risulterebbe essere una risorsa per l'Italia che registrerebbe (causa l'indotto) la creazione di nuovi posti di lavoro per gli autoctoni. Quale è dunque il problema? Il problema non sono i migranti che cercano giustamente un futuro migliore al riparo dalla guerra, dalle persecuzioni politiche e/o religiose, dalla disoccupazione (come anche gli italiani hanno fatto). Il problema è che abbiamo una classe politica inetta ed incapace (destra/sinistra/centro: non faccio sconti a NESSUNO!). Come dice la Gabbanelli: NESSUNO è andato a Bruxelles a battere i pugni sul tavolo. Un programma di gestione come quello proposto dalla Gabbanelli sarebbe finanziato da fondi europei. I SOLDI CI SONO. Ma del resto cosa vuoi "sperare" da un ex-bibitaro della "curva B" (Di Maio) e da un ex-ultrà che cantava cori razzisti contro i napoletani (Salvini)?!?!?!? Siamo nelle mani del "nulla" intellettuale e magari c'è anche chi si "vanta" di aver votato personaggi del genere.

Immagine

Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi deliverance1979 » 05/06/2018, 22:24

Valentino, il problema non sono i migranti onesti e con delle capacità.
Che sono comunque ben accetti.

Prima Sky news24 hanno intervistato un africano bracciante che penso si trovava a San Ferdinando, il paese dove è stato ucciso Sacko Soumayla ed essendo un sindacalista si vedeva che non era l'ultimo dei cretini.
Quindi ci sono migranti africani con capacità e voglia di lavorare che devono e vanno tutelati.

Ma capisci anche a me, quanti ne vengono senza arte ne parte, senza dare generalità, senza sapere veramente se scappano da una guerra o se sono migranti economici.
Gente che viene dalla Nigeria ed invece dice di provenire non so da quale altro paese e via dicendo.
Chi da false generalità, chi si imbarca perchè tanto qualcuno ci penserà a loro.
Difatti a conti fatti, mi sembra che secondo i dati del Viminale, solo un terzo dei migranti scappa da guerre e persecuzioni, il restante sono persone che tentano la fortuna con i mezzi leciti, ma ancora di più illeciti per venire qui da noi in Europa e godere del nostro welfare, pensando che: "Tanto paga Pantalone"...

Il problema è come regolare questo fenomeno, perchè 100 mila quest'anno, centomila un altro anno e via dicendo, nel giro di qualche decennio saranno milioni.
Non solo, con gli aumenti demografici dell'Africa, nessuno ci garantisce che tra 5 o 10 anni, anzichè venire 100.000 - 150.000 in un anno, non ne vengano 300.000 o molti di più.
Solo la Nigeria, con il tasso di crescita che ha, tra 40 anni raggiungerà i 400 milioni di persone.

E noi abbiamo un altro grande problema, il lavoro umano eroso e sostituito dall'intelligenza artificiale e dalla robotica.

Senza contare che noi, come popolo, abbiamo un sistema previdenziale e sanitario che ogni anno sono in rosso, ed alla lunga, potrebbe non essere più sostenibile, ritrovandoci cosi a doverci pagare delle assicurazioni per coperture sanitarie o fondi per pensioni integrative.

Già lo schifo è stato fatto tra chi ha lavorato 25 anni e percepisce solo 80 - 100 euro di pensione in più della sociale rispetto a chi non ha mai lavorato, e questo indigna.

Figuriamoci se un domani, a causa di movimenti migratori dovessero esserci altri problemi del genere.

La gente inizia a stufarsi ed incattivirsi.

Penso che in Italia la misura è piena...
Come disse Kurt Russell sul film con Stallone, "Tango e Cash"; qui siamo F.O.L.A.= Fottuti Oltre Limiti Accettabili.

Per questi motivi, la questione africana potrebbe e dovrebbe essere ribaltata.

Ma che senso ha lasciare l'Africa allo stato brado, come una sorta di enorme incubatrice di persone, che una volta nate e cresciute non hanno prospettive di crescita, di ricchezza o di sviluppo e che saranno costrette a migrare in Europa?

Non hanno già sprecato abbastanza decenni, sostenendo governi corrotti e fallimentari?

Forse sarebbe ora di cambiare.

La Gabanelli quando dice che nessuno ha battuto i pugni sul tavolo ha ragione, ma a questo punto si potrebbe dire perchè?

Il business dei migranti, dei centri di accoglienza e di tutto ciò che gira intorno a queste cose è molto grande.

Chi sono gli amici dei politici che vogliono che le cose rimangano cosi?

Se non erro Renzi o il PD barattarono l'accoglienza per maggiore manovra finanziaria.

Poi sappiamo come vanno a finire certe cose.

Quando si dice che i migranti ci costano circa 30 euro al giorno, come costi di gestione, questo è vero, ma sarebbe da approfondire meglio tale argomento.

questi 30 euro, come vengono spesi?
Sono fatturati ed aggiornati?
Perchè poi sai, trovata la legge fatto l'inganno....
Un ristoratore o gestore di una onlus si ritrova questi 30 euro forfettari da spendere che gli verranno rimborsati per ogni migrante di cui si fa carico.
Uno taglia i costi in maniera drastica e riesce a gestire un migrante con 10 euro.
20 euro puliti se li mette in tasca.

Senza contare poi, che ci sono milioni di italiani al Sud, con contratti a nero, o precari, o che lavorano in condizioni vergognose, non so se ricordi la vicenda di quella ragazza che dodici anni fa morì in un incendio dentro una fabbrica di materassi situata in un seminterrato.
http://www.repubblica.it/2006/07/sezioni/cronaca/brucia-fabbrica-materassi/cgil-intervento/cgil-intervento.html

quindi di problemi da risolvere ce ne abbiamo molti anche noi e ce li trasciniamo dietro dall'unità d'Italia.

Immaginiamo in certi posti come possono essere trattati i migranti quando anche gli stessi italiani vivono certe condizioni di vita e di lavoro di degrado.

Il nostro è un paese da riformare profondamente e la questione africana, è un problema non da poco conto.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi pasqualebucca » 06/06/2018, 9:22

Salvini per tutta la vita mi viene da dire, il pentolone è stato scoperchiato e ieri la discussione con l'approvazione europea del nuovo piano migranti.......guarda un po e stata sospesa o meglio sarà modificata, ma se qualcuno si andava a leggere cosa avevano previsto i Tedeschi e l'Europa del Nord per l'Italia, bacerebbe i piedi e non solo le mani a Salvini e a questo governo per l'impuntatura(Salvini non era andato a votarlo) del nostro Ministro degli Interni, che ricordo a tutti: E' STATO VOTATO dalla maggioranza degli italiani che non ne possono più.
Ieri il PdC Prof. Conte è stato chiaro sul contratto firmato specie sul punto immigrazione, per tanto "qualcuno" che ha il mal di pancia se lo faccia passare magari con un maalox o un buscopan, visto che gli Italiani hanno legittimato questo governo e come tali se lo dovranno tenere per 5 anni(ivi compreso il sottoscritto).
Il ben godi è finito, chi ha il permesso come rifugiato politico va bene, gli scaglioni di immigrati con regolari richieste di lavoro(io ne faccio diverse ogni anno), i regolarizzati con le varie sanatorie , vanno bene, il resto che delique e non lavora non ha ragione di stare nella comunità europea.
E mi ricordo gli 11 morti mitragliati dagli spagnoli(vedere il link annesso), ed i flussi praticamente azzerati nella civilissima Spagna di cui nessuno si straccia le vesti.
Ma se fossero stati dei Carabinieri o dei Marò, o Poliziotti di Frontiera a mitragliare dei poveri immigrati verso l'Italia cosa sarebbe successo??
http://www.redattoresociale.it/Notiziar ... spugnabile
Avatar utente
pasqualebucca
Utente Junior
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 05/02/2017, 16:01

La Gabanelli....

Messaggiodi Vieri » 06/06/2018, 13:03

Per prima cosa chi dice questo :
L'Italia ha bisogno di immigrati altrimenti ci sarebbero ricadute a livello economico.

non ha mai pensato al fatto che l'Italia si trova agli ultimi posti per natalità?

Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali


Ma non basta fare più figli ?

Oltre a questo dato tragico 55.000 giovani laureati e diplomati lasciano ogni anno l'Italia mentre "importiamo" ( sino a ieri) 150.000 persone da paesi i più diversi per lingua, religione e modi di vivere senza lavoro e senza istruzione)

la Gabanelli ha ragione se tutto questo processo diventasse SOSTENIBILE LIMITATO ed organizzato centralmente e non lasciato al pressappochismo ed al "fai da te" condotto sino ad oggi da centinaia e centinaia di cooperative di origini e servizi incerti....oltre a lasciare per strada migliaia di persone senza sapere chi siano e che cosa facciano.

Se la gente si è ribellata a questa situazione di "buonisti tutti belle parole ma di pochi fatti", non è che siano diventati di punto in bianco tutti "razzisti" ma che tale situazione DEVE FINIRE IN MANIERA PIU'CIVILE e ORGANIZZATA.
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Valentino » 06/06/2018, 14:35

Vieri ha scritto:non ha mai pensato al fatto che l'Italia si trova agli ultimi posti per natalità?

Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali


Ma non basta fare più figli ?


Domanda stupidina caro Vieri, e mi meraviglio pure che la fai. Ma come?!?!? Posti un grafico con dei dati...e nemmeno ti prendi la briga di comprendere COSA C'E' SCRITTO in questi dati!??!?! Se non lo hai capito IL CALO DEMOGRAFICO ITALIANO (e più in generale quello europeo!) NON è DOVUTO principalmente A FATTORI ECONOMICI...MA AL FATTO CHE LA NOSTRA POPOLAZIONE E' MENO FERTILE!!!! Non facciamo figli perché si è abbassato sensibilmente il livello di fertilità della popolazione. Anche volendo non possiamo fare "più figli"....
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Messaggiodi Gocciazzurra » 06/06/2018, 14:53

Quixote ha scritto:Scusatemi, in moderazione ho preavvertito, ho pochissimo tempo da dedicare al forum in questo periodo, pur continuando a leggere, senza login, soprattutto le sezioni che mi spettano. Vorrei quindi ricordarvi che sono pronto a intervenire, se qualcuno, fra voi, reca offesa a un’altro utente. Ma non mi curo troppo di farlo se parlate di altri, ricordandovi però che non siamo in un bar, ove si può dire quel che si vuole, ma su un forum pubblico, che chiunque può leggere, e che ciascuno di voi è responsabile personalmente di quello che dice. Ricordo anche che, se anche il reato d’ingiuria è stato abrogato, mi sembra ai primi del 2016, resta quello di diffamazione, tanto piú grave se occorsa in luogo pubblico. Quindi sappiatevi regolare, perché al massimo, se riscontro qualcosa io, vi beccate un warning di cui potete tranquillamente sbattervene, ma se lo riscontrassero altri, potrebbe costarvi caro.

Angelo/mod

Grazie Angelo di questo tuo messaggio/avvertimento: si stanno toccando dei temi interessanti ma che "scottano" e in tua preannunciata assenza intendevo anch'io avvisare di prestare attenzione non solo alla civiltà tra gli utenti ma soprattutto ad eventuali conseguenze da parte di esterni. Alcune affermazioni nei vari thread sulla politica potrebbero essere passibili di denunce, pertanto cari utenti siate consapevoli di ciò!

Gocciazzurra/Mod
Immagine

Mi sa che Natale fa concorrenza a Carnevale per le maschere indossate da molti...
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5391
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi deliverance1979 » 06/06/2018, 16:11

Valentino ha scritto:Domanda stupidina caro Vieri, e mi meraviglio pure che la fai. Ma come?!?!? Posti un grafico con dei dati...e nemmeno ti prendi la briga di comprendere COSA C'E' SCRITTO in questi dati!??!?! Se non lo hai capito IL CALO DEMOGRAFICO ITALIANO (e più in generale quello europeo!) NON è DOVUTO principalmente A FATTORI ECONOMICI...MA AL FATTO CHE LA NOSTRA POPOLAZIONE E' MENO FERTILE!!!! Non facciamo figli perché si è abbassato sensibilmente il livello di fertilità della popolazione. Anche volendo non possiamo fare "più figli"....


Allora, secondo studi sociologici, non mi ricordo neanche dove e quando l'ho sentito, ma sempre su radio radicale, quando si affrontava la questione della fertilità, il principale fenomeno del non fare figli era derivante dal fatto che il benessere in cui vive l'Europa, limita il fatto di avere figli.

I figli sono una responsabilità e per molti una rottura di scatole, motivo per cui, molte coppie non li fanno o se li fanno forse in tarda età, e qui ci potrebbe stare anche la tua osservazione sul fatto della bassa fertilità vista l'età media over 35 - 40 delle donne.

Un altra spiegazione, forse più per l'italica repubblica, è anche dato dal fato che i figli maschi e femmine rimangono di più con i genitori, molti di età compresa tra i 18 - 24 anni non lavorano e non studiano, i famosi NEET, nel 2016 sono circa il 20% che non studiano e non lavorano, senza contare gli altri che hanno 25 - 35 anni e che sono i NEET delle generazioni precedenti che non sono conteggiati su queste statistiche ma che ci sono.

Senza contare chi non può permettersi un affitto per via di un lavoro precario o di accedere ad un mutuo per via delle poche garanzia possedute.
Unisci poi la mancanza di palle e di voglia di molti, shakera il tutto ed il disastro Italia è fatto....

Sempre in uno di questi reportage, si diceva come i migranti, ad esempio provenienti dal Magreb, e veniva preso come punto di riferimento la Francia, una volta che si erano ambientati, dimostrano di avere un tasso di fecondità pari a quello delle donne europee e questo lo si riscontrava in maggior caso nelle seconde, ed ancora di più terze generazioni di migranti.

Non scordiamoci che in tempi di fascistissima memoria, quando gli italiani facevano molti figli per l'impero e per la patria, la stragrande maggioranza della popolazione era analfabeta e lo stile di vita era abbastanza duro.
Diciamo che forse era meglio di molte popolazioni africane del XXI° secolo ma nella provincia o in molte zone del sud Italia forse ci si avvicinavano.

Un'altra problematica è poi quella che molti nostri giovani tecnici o comunque laureati vanno all'estero, per essere sostituiti da chi?
Da quelli che vengono dall'Africa a vendere calzini e con competenze su maestranze quali falegnami, idraulici, muratori, carpentieri, imbianchini o lavoratori di manovia pari a zero?
Li mettiamo tutti a raccogliere i pomodori?
Oltre che, anche li hanno la concorrenza delle tigri asiatiche quali Bangladesh, India, Pakistan etc...
Mi sembra che nell'agro pontino ce ne siano molti.

Quindi non è una situazione che si può risolvere con buonismo e lassismo, perchè le spallucce di oggi, o le affermazioni del tipo "Che ci vuoi fare, come li fermi?"
oppure "Mica gli puoi sparare"
o ancora "Dove li rimandi se non sai nemmeno da dove vengono"

e via dicendo, potrebbero causare problemi sociali tra 10 - 20 anni, quando da 400.000 ne potrebbero diventare 2 milioni.
E se poi molti di questi non si integrano ed iniziano a vivere alla meno peggio nelle periferie delle città o nei quartieri di paesotti di provincia prendendone possesso e fomentando chissà quali problematiche sociali, poi chi se ne assume la responsabilità?

Il rimandare una problematica con cui poi ci si dovrà fare i conti non è una saggia decisione.
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4988
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Condivido pienamente

Messaggiodi Vieri » 06/06/2018, 17:59

deliverance1979 ha scritto:
Valentino ha scritto:Domanda stupidina caro Vieri, e mi meraviglio pure che la fai. Ma come?!?!? Posti un grafico con dei dati...e nemmeno ti prendi la briga di comprendere COSA C'E' SCRITTO in questi dati!??!?! Se non lo hai capito IL CALO DEMOGRAFICO ITALIANO (e più in generale quello europeo!) NON è DOVUTO principalmente A FATTORI ECONOMICI...MA AL FATTO CHE LA NOSTRA POPOLAZIONE E' MENO FERTILE!!!! Non facciamo figli perché si è abbassato sensibilmente il livello di fertilità della popolazione. Anche volendo non possiamo fare "più figli"....


Allora, secondo studi sociologici, non mi ricordo neanche dove e quando l'ho sentito, ma sempre su radio radicale, quando si affrontava la questione della fertilità, il principale fenomeno del non fare figli era derivante dal fatto che il benessere in cui vive l'Europa, limita il fatto di avere figli.

I figli sono una responsabilità e per molti una rottura di scatole, motivo per cui, molte coppie non li fanno o se li fanno forse in tarda età, e qui ci potrebbe stare anche la tua osservazione sul fatto della bassa fertilità vista l'età media over 35 - 40 delle donne.

Un altra spiegazione, forse più per l'italica repubblica, è anche dato dal fato che i figli maschi e femmine rimangono di più con i genitori, molti di età compresa tra i 18 - 24 anni non lavorano e non studiano, i famosi NEET, nel 2016 sono circa il 20% che non studiano e non lavorano, senza contare gli altri che hanno 25 - 35 anni e che sono i NEET delle generazioni precedenti che non sono conteggiati su queste statistiche ma che ci sono.

Senza contare chi non può permettersi un affitto per via di un lavoro precario o di accedere ad un mutuo per via delle poche garanzia possedute.
Unisci poi la mancanza di palle e di voglia di molti, shakera il tutto ed il disastro Italia è fatto....

Sempre in uno di questi reportage, si diceva come i migranti, ad esempio provenienti dal Magreb, e veniva preso come punto di riferimento la Francia, una volta che si erano ambientati, dimostrano di avere un tasso di fecondità pari a quello delle donne europee e questo lo si riscontrava in maggior caso nelle seconde, ed ancora di più terze generazioni di migranti.

Non scordiamoci che in tempi di fascistissima memoria, quando gli italiani facevano molti figli per l'impero e per la patria, la stragrande maggioranza della popolazione era analfabeta e lo stile di vita era abbastanza duro.
Diciamo che forse era meglio di molte popolazioni africane del XXI° secolo ma nella provincia o in molte zone del sud Italia forse ci si avvicinavano.

Un'altra problematica è poi quella che molti nostri giovani tecnici o comunque laureati vanno all'estero, per essere sostituiti da chi?
Da quelli che vengono dall'Africa a vendere calzini e con competenze su maestranze quali falegnami, idraulici, muratori, carpentieri, imbianchini o lavoratori di manovia pari a zero?
Li mettiamo tutti a raccogliere i pomodori?
Oltre che, anche li hanno la concorrenza delle tigri asiatiche quali Bangladesh, India, Pakistan etc...
Mi sembra che nell'agro pontino ce ne siano molti.

Quindi non è una situazione che si può risolvere con buonismo e lassismo, perchè le spallucce di oggi, o le affermazioni del tipo "Che ci vuoi fare, come li fermi?"
oppure "Mica gli puoi sparare"
o ancora "Dove li rimandi se non sai nemmeno da dove vengono"

e via dicendo, potrebbero causare problemi sociali tra 10 - 20 anni, quando da 400.000 ne potrebbero diventare 2 milioni.
E se poi molti di questi non si integrano ed iniziano a vivere alla meno peggio nelle periferie delle città o nei quartieri di paesotti di provincia prendendone possesso e fomentando chissà quali problematiche sociali, poi chi se ne assume la responsabilità?


Il rimandare una problematica con cui poi ci si dovrà fare i conti non è una saggia decisione.

Grazie Deliverance condivido pienamente :ok:

Come al solito Valentino la mette in polemica da professore ..... come se nel mondo i furbi e gli intetlligenti stiano da una sola parte....affermando poi delle "vaccate"...
Anche volendo non possiamo fare "più figli"....

:risata: :risata: :risata: :risata:
Ed alcuni dei miei fratelli neocatecumenali che ne hanno 9 o 10 chi sono dei superman ? ...Altro che Rocco Siffredi.... :risata: :risata:

Non andiamo nel ridicolo quando sappiamo tutti che ovviamente per motivi fisici se il primo figlio si fa oggi a 32 anni per le donne è chiaro e lampante che la fertilità alla fine decresce.....e più di uno o al max 2 non si va oltre .....
Dai Valentino, ammetti che hai detto una fesseria....

Pregherei pertanto gentilmente Valentino di :

Primo: rispondere ( come non ha fatto) alle contestazioni delle bufale di Saviano.

Secondo di essere meno integralista e di osservare più serenamente e meno polemicamente le giuste osservazioni degli altri compreso quelle obiettive di Deliverance ed avere in merito una discussione serena ed equilibrata e non la solita caciara da bar sport....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Paxuxu » 06/06/2018, 20:38

Qui di razzisti sono tutt'ora coloro che vogliono far digiunare gli squali del Mediterraneo a quanto vedo!


Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3961
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40

Droga....Ma guarda un po'.....chi si trova sempre....

Messaggiodi Vieri » 07/06/2018, 16:03

Sgominata banda di spacciatori, la mente e il magazzino a Ivrea
Sei arresti in una maxi operazione dei carabinieri, sequestrati venti chili di droga, in maggioranza eroina


http://lasentinella.gelocal.it/ivrea/cr ... hfscivec-5

Si è aperto un mondo: contatti, movimenti, abitazioni, scambi, manovre evasive, massima cautela da parte dei sodali – tutti tunisini – per evitare di essere intercettati dai militari dell’Arma........

L’indagine sviluppata dai reparti dell’Arma di Imperia ha consentito di smantellare interamente l’attività del gruppo criminale extracomunitario finalizzato allo spaccio delle sostanze stupefacenti in tutto il Ponente Ligure, in Piemonte e nella vicina Costa Azzurra: W.S. era l’uomo sul quale ricadeva la responsabilità di “gestione” delle richieste e delle risorse a disposizione; gli ordinativi erano poi dirottati sulla base operativa di Sanremo che provvedeva alla consegna della merce secondo le modalità impartite da W.S..

Quest’ultimo, tunisino, è stato arrestato in flagranza di reato, unitamente ad un suo connazionale, venerdì sera, a Ivrea, dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Ivrea, che nel corso di una perquisizione a suo carico hanno rinvenuto, in un alloggio popolare in uso al medesimo e su una autovettura, occultati in un vano attivabile da un ingegnoso meccanismo elettrico, complessivi 16 kg di eroina suddivisa in 32 panetti da 0,5 kg, oltre 30 kg di verosimile sostanza da taglio e vario materiale per il confezionamento. La sostanza è stata sottoposta a sequestro, così come il materiale per il confezionamento.

Senza parole...... :cer:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Valentino » 07/06/2018, 17:26

Vieri ha scritto:Grazie Deliverance condivido pienamente


Visto che "condividi" rispondo a te e, nel contempo, anche a Deliverance.

Vieri ha scritto:Come al solito Valentino la mette in polemica da professore


Nessuna polemica. Io mi limito ad evidenziare dati, tra l'altro, gli stessi dati che tu riporti e che probabilmente non approfondisci nemmeno fino in fondo.

Vieri ha scritto:come se nel mondo i furbi e gli intetlligenti stiano da una sola parte


Ma no Vieri, questa è sempre e solo una tua "fissazione" che "rispolveri" spesso.

Vieri ha scritto:affermando poi delle "vaccate"...


Beh se fai un'affermazione del genere ti esponi al ridicolo, in quanto nel caso specifico commentavo dei dati che tu stesso hai postato ma che probabilmente non hai approfondito a sufficienza! Stai definendo "vaccate" proprio il materiale che tu stesso hai postato ma di cui ti sfugge la "portata".

Vieri ha scritto:Ed alcuni dei miei fratelli neocatecumenali che ne hanno 9 o 10 chi sono dei superman?


Al limite degli irresponsabili, non dei superman. Ma questo è un altro problema. Torniamo a noi.

Vieri ha scritto:Non andiamo nel ridicolo quando sappiamo tutti che ovviamente per motivi fisici se il primo figlio si fa oggi a 32 anni per le donne è chiaro e lampante che la fertilità alla fine decresce.....e più di uno o al max 2 non si va oltre .....
Dai Valentino, ammetti che hai detto una fesseria....


Vieri sei tu che hai detto una fesseria. Tu pensi erroneamente che promuovendo politiche "a favore delle nascite" si risolverebbe il problema! E invece no! Non sarebbe sufficiente. Non sono io a dirlo.
E se invece di accogliere immigrati, promuovessimo politiche a favore delle nascite? Giusto, vanno fatte senz’altro, rispondono gli autori, ma non basterebbero mai a colmare il gap di popolazione, neanche se tornassimo ai tassi di natalità dell’Ottocento con 7 o 8 figli per donna.
FONTE: https://it.businessinsider.com/altroche ... a-90-anni/

Vieri ha scritto:Pregherei pertanto gentilmente Valentino di: Primo: rispondere ( come non ha fatto) alle contestazioni delle bufale di Saviano.


Veramente sono le bufale di Salvini che tu NON HAI SMENTITO. Saviano ha sempre documentato dati alla mano le sue asserzioni. Tra l'altro mi risulta che, di solito, rispondo puntualmente alle tue domande. Ma certo qualcosa mi può sempre sfuggire. A cosa non avrei risposto?!?!?

Vieri ha scritto:Secondo di essere meno integralista e di osservare più serenamente e meno polemicamente le giuste osservazioni degli altri compreso quelle obiettive di Deliverance ed avere in merito una discussione serena ed equilibrata e non la solita caciara da bar sport


Vieri perdonami, ma detta da te, questa asserzione fa ridere i polli. Se c'è uno che la butta in caciara e che adotta un linguaggio da bar sport, anzi addirittura un linguaggio dai toni razzisti sei proprio tu. E del resto ne hai dato prova con i tuoi sproloqui dove chiamavi "negri e negretti" le persone dalla pelle scura, ovvero i neri. Fatta questa precisazione, non c'è nulla di "integralista" in quel che scrivo. Tu infatti chiedevi: non basterebbe fare più figli? La risposta è: NO...NON BASTEREBBE, NEMMENO SE GLI ITALIANI COMINCIASSERO A FARE 7-8 FIGLI ALLA VOLTA. OCCORRONO GLI IMMIGRATI.
Ultima modifica di Valentino il 07/06/2018, 17:32, modificato 1 volta in totale.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=17403
“Se mi si riesce a convincere, provandomi che le mie idee e le mie azioni sono scorrette, sarò felice di cambiare, perché ciò che io cerco è la verità, dalla quale nessuno ha mai ricevuto danno, mentre lo riceve chi persevera nel proprio errore e nella propria ignoranza.” (Marco Aurelio)
Avatar utente
Valentino
Utente Senior
 
Messaggi: 1484
Iscritto il: 15/01/2014, 6:40

Prossimo

Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici