Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Nuove versioni delle preghiere del "Padre Nostro" e del "Gloria"

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Nuove versioni delle preghiere del "Padre Nostro" e del "Gloria"

Messaggiodi nello80 » 02/10/2020, 13:21

Buongiorno, pare che la chiesa cattolica abbia apportato delle modifiche alle preghiere del "Padre Nostro" e "Gloria".
Cosa ne pensate?

Sotto il link dell'articolo

https://www.fanpage.it/esteri/cambiano- ... squa-2021/
Nel buio totale una voce d'uomo mi disse: "Vieni verso di me, non voglio farti del male...", ma io accesi un cerino e vidi ch'ero sul margine di un precipizio, e l'uomo che mi parlava era, invece, dalla parte opposta...

Presentazione
Avatar utente
nello80
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: 19/09/2013, 21:43

Messaggiodi Achille » 02/10/2020, 13:24

Spostato in "fuori tema".

Achille/mod
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14399
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Franci94 » 02/10/2020, 16:17

Personalissimamente
Ritengo che il Padre Nostro non aveva bisogno di essere cambiato: sarebbe stato sufficente spiegare invece quale il significato della frase "non ci indurre in tentazione". Mi rendo però conto che, entrare nella rete del pensiero ebraico non sia semplicissimo, poiché essendoci tanti concetti da collegare e tante scritture da analizzare, hanno risolto tutto cambiando la frase in "non ci abbandonare alla tentazione" che sicuramente non rende il significato AUTENTICO DELLA preghiera che nostro Signore ci ha voluto lasciare, ma che comunque evoca una bellissima immagine di vicinanza uomo-creatore. Non ci abbandonare, Dio non abbandona mai nessuno, coerente inoltre con tutte le S. Scritture
Sebbene io personalmente faccio fatica a recitarlo in questo modo... io e mio marito e anzi, molti parroci lo recitano ancora "in originale" in verità per nessuno di noi è cambiato veramente qualcosa (vi riporto le parole dei membri della nostro unità pastorale - 9 Chiese in totale -)
Anzi, molte persone anziane, ancor prima che scegliessero di modificarne il testo, le sentivo recitarlo così:" e non ci abbandonare alla tentazione"

In ogni caso, non è una modifica volta a cambiare nessuna dottrina e mi può anche star bene!


Per finire: pace in terra agli uomini di buona volontà o pace in terra che gli uomini amati dal signore, non ha alcuna differenza poiché Egli ama proprio quel genere di persone!
Franci94
Nuovo Utente
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 30/12/2017, 9:31

Messaggiodi Neca » 02/10/2020, 18:01

Franci94 ha scritto:Personalissimamente
Ritengo che il Padre Nostro non aveva bisogno di essere cambiato: sarebbe stato sufficente spiegare invece quale il significato della frase "non ci indurre in tentazione". Mi rendo però conto che, entrare nella rete del pensiero ebraico non sia semplicissimo, poiché essendoci tanti concetti da collegare e tante scritture da analizzare, hanno risolto tutto cambiando la frase in "non ci abbandonare alla tentazione" che sicuramente non rende il significato AUTENTICO DELLA preghiera che nostro Signore ci ha voluto lasciare, ma che comunque evoca una bellissima immagine di vicinanza uomo-creatore. Non ci abbandonare, Dio non abbandona mai nessuno, coerente inoltre con tutte le S. Scritture
Sebbene io personalmente faccio fatica a recitarlo in questo modo... io e mio marito e anzi, molti parroci lo recitano ancora "in originale" in verità per nessuno di noi è cambiato veramente qualcosa (vi riporto le parole dei membri della nostro unità pastorale - 9 Chiese in totale -)
Anzi, molte persone anziane, ancor prima che scegliessero di modificarne il testo, le sentivo recitarlo così:" e non ci abbandonare alla tentazione"

In ogni caso, non è una modifica volta a cambiare nessuna dottrina e mi può anche star bene!


Per finire: pace in terra agli uomini di buona volontà o pace in terra che gli uomini amati dal signore, non ha alcuna differenza poiché Egli ama proprio quel genere di persone!

Ho Letto il tuo intervento al riguardo, per me hai ragione in toto! Tuttavia le modifiche non sono strutturali, hanno solo modificato quelle parole perché più vicine al vero significato del termine,in secondo luogo il credente di oggi si sente più vicino a Dio!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Utente Master
 
Messaggi: 3335
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi Mauro1971 » 02/10/2020, 18:28

Purtroppo ho il vago sentore che continueranno a non funzionare esattamente come prima. :ok:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Mauro. Mauro....se tu lo recitassi qualche volta (cosa che credo difficile ma non impossibile)...

Messaggiodi Vieri » 02/10/2020, 19:37

Mauro1971 ha scritto:Purtroppo ho il vago sentore che continueranno a non funzionare esattamente come prima. :ok:

Mauro. Mauro....se tu lo recitassi qualche volta (cosa che credo difficile ma non impossibile)...vedresti che funziona poichè la vita come (nel mio caso) ti insegna anche a pensare di non essere nè immortale né pensare che la "scienza" e solo le tue forze e "capacità" possano rappresentare la soluzione a tutto. Un po' di sana umiltà alla fine non fa male.....

Per il "Pater noster" da tempo sostituisco le parole con " e fa di non essere indotti in tentazione".....il che mi sembra più corretto....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 03/10/2020, 13:23

Ah ma quindi le preghiere funzionano? Cioè dio interviene in seguito ad una preghiera dando forza a qualcuno per superare qualcosa? (Ovviamente più della forza di starwarsiana memoria non possiamo sperare, ma vabbè...).
No, perché quando ci lamentiamo che non interviene mai per fermare tipo il prete/anziano pedofilo attaccate con la litania che non può fare da balia, il libero arbitrio blabla.
Invece se uno dice che tanto non funzionano, invece si?
Decidetevi...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3011
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Vieri » 03/10/2020, 19:58

VictorVonDoom ha scritto:Ah ma quindi le preghiere funzionano? Cioè dio interviene in seguito ad una preghiera dando forza a qualcuno per superare qualcosa? (Ovviamente più della forza di starwarsiana memoria non possiamo sperare, ma vabbè...).
No, perché quando ci lamentiamo che non interviene mai per fermare tipo il prete/anziano pedofilo attaccate con la litania che non può fare da balia, il libero arbitrio blabla.
Invece se uno dice che tanto non funzionano, invece si?
Decidetevi...

Per me siete fuori strada alla grande come se in funzione di quante preghiere uno recita dovrebbe essere aiutato in eguali misura come "tanto a peso".... :ironico:

Dio non interferisce ma ci fornisce con la preghiera la forza spirituale per superare le nostre vicissitudini.
Poi, alcune volte capita anche che indipendentemente dalle preghiere ti aiuta lo stesso e la preghiera diventa allora un segno di ringraziamento.

Te ne racconto una:
......c'erano due frati che pregavano assiduamente insieme tre volte al giorno .
Un giorno uno dei frati chiede all'altro: fratello perchè ti vedo sempre così felice mentre io sono sempre un po' triste...eppure preghiamo sempre insieme tutti i giorni.....
Fratello, risponde l'altro....io prego sempre per ringraziare e tu invece per chiedere..... :risata:

Poi chi ha orecchi per intendere intenda......

Matteo 7
«Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. In quel giorno molti mi diranno: “Signore, Signore, non abbiamo forse profetato nel tuo nome? E nel tuo nome non abbiamo forse scacciato demòni? E nel tuo nome non abbiamo forse compiuto molti prodigi?”. Ma allora io dichiarerò loro: “Non vi ho mai conosciuti. Allontanatevi da me, voi che operate l’iniquità!”. Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia. Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, sarà simile a un uomo stolto, che ha costruito la sua casa sulla sabbia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa cadde e la sua rovina fu grande»
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 03/10/2020, 20:39

Quindi si, a volte no, ma forse anche, dipende, si e no... :risata: :risata:
Mamma mia....
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3011
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi nardo » 04/10/2020, 9:25

Vieri ha scritto:Per me siete fuori strada alla grande come se in funzione di quante preghiere uno recita dovrebbe essere aiutato in eguali misura come "tanto a peso".... :ironico:


Purtroppo la concezione del Dio "genio della lampada" che esaudisce i desideri è difficile da abbandonare per chi è cresciuto nei culti americani.
Nei TdG è sicuramente meno presente rispetto ai vari prosperity preachers americani (come Joel Osteen e Kenneth Copeland) e l'enfasi è più su preghiere di mero sostentamente o legate all'attività di predicazione.

Eppure il Padre Nostro, non per altro, indica chiaramente che è sempre la volontà del Padre che sarà fatta.
Anche Gesù in preghiera chiese al Padre "allonta da me questo calice". La sua preghiera non è stata esaudita.
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=21742#p328531

Solo 4 anni scrivevo questo:https://i.imgur.com/tR1YliF.jpg
Come si cambia in solo 4 anni.
nardo
Utente Junior
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi VictorVonDoom » 04/10/2020, 9:42

Ma scusate, Dio risponde a ste preghiere si o no? Se si, è un genio della lampada, se no... Che pregate a fare (a parte per una sorta di training autogeno)?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3011
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi nardo » 04/10/2020, 10:19

VictorVonDoom ha scritto:Ma scusate, Dio risponde a ste preghiere si o no? Se si, è un genio della lampada, se no... Che pregate a fare (a parte per una sorta di training autogeno)?


Interessante domanda posta da uno che non crede in Dio.
Se rispondessi si, diresti che si tratta solo di coincidenze o di autosuggestione (visto che Dio non esiste).
Se rispondessi no, diresti appunto che non ha senso pregare.

La mia domanda invece è: visto che non credi in Dio, perchè ti poni il problema?
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=21742#p328531

Solo 4 anni scrivevo questo:https://i.imgur.com/tR1YliF.jpg
Come si cambia in solo 4 anni.
nardo
Utente Junior
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi Mario70 » 04/10/2020, 10:22

VictorVonDoom ha scritto:Ma scusate, Dio risponde a ste preghiere si o no? Se si, è un genio della lampada, se no... Che pregate a fare (a parte per una sorta di training autogeno)?

Il Training autogeno funziona se ti applichi bene, lo hanno imparato per primi le religioni orientali con i mantra...
Insomma se ci credi funziona!
A meno che tu non abbia malattie serie e allora ai voglia a mantra e preghiere...
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6023
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi VictorVonDoom » 04/10/2020, 10:36

nardo ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:Ma scusate, Dio risponde a ste preghiere si o no? Se si, è un genio della lampada, se no... Che pregate a fare (a parte per una sorta di training autogeno)?


Interessante domanda posta da uno che non crede in Dio.
Se rispondessi si, diresti che si tratta solo di coincidenze o di autosuggestione (visto che Dio non esiste).
Se rispondessi no, diresti appunto che non ha senso pregare.

La mia domanda invece è: visto che non credi in Dio, perchè ti poni il problema?


Veramente non ho mai affermato che Dio non esiste.
Vedi, io cerco semplicemente di costruire un argomento logico.
Prima dici che Dio non è il genio della lampada che esaudisce i desideri. Poi rivendichi il valore della preghiera perché Dio le esaudisce. Delle due l'una... Non puoi avere entrambe le cose.

P.S. Questa obiezione stupida che tirate fuori quando siete messi in difficoltà infastidisce non poco. Se non volete che i ragionamenti che postate siano sottoposti a critica semplicemente non scrivete. Nel momento in cui si espone il proprio pensiero in maniera pubblica si deve accettare che venga sottoposto a scrutinio e critica. D'altronde non sto minimamente entrando nel dibattito teologico, sto solo facendo delle connessioni logiche tra le affermazioni che fai che sono in contrasto tra di loro.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3011
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi nardo » 04/10/2020, 10:58

VictorVonDoom ha scritto:Poi rivendichi il valore della preghiera perché Dio le esaudisce.


Dove avrei rivendicato questo esattamente?
Presentazione: http://forum.infotdgeova.it/viewtopic.php?f=7&t=21742#p328531

Solo 4 anni scrivevo questo:https://i.imgur.com/tR1YliF.jpg
Come si cambia in solo 4 anni.
nardo
Utente Junior
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 20/02/2016, 21:09

Messaggiodi VictorVonDoom » 04/10/2020, 11:18

Ok va bene. Mi fermo qui che è meglio va, avevo fatto comunque un sunto tra i tuoi interventi e quelli di Vieri, in ogni caso ho portato anche la discussione fuori tema. Sorry.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3011
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Mauro1971 » 04/10/2020, 12:27

nardo ha scritto:La mia domanda invece è: visto che non credi in Dio, perchè ti poni il problema?


Perche penso.

In ogni caso, il giorno in cui anche nella CC non ci saranno più fioretti o culti carismatici, luoghi quali Lourdes o Medjugorje allora certe affermazioni potrebbero avere un minimo valore, anche se storicamente il rapporto "do ut des" col divino è parte fondante di ogni religione.
Fossero pure solo la "salvezza" o la "grazia" queste rientrano nel meccanismo anche se ciò che si chiede di ricevere è uno stato psicologico.
Già nel Padre Nostro è scritto chiaro "dacci oggi il nostro pane quotidiano", richiesta punto materiale.

Anche se in buonafede l'ipocrisia di fondo in certe affermazioni e sinceramente palese.

Resta in grande onore a Lapalisse la fallacia del metodo:
Allegati
48427595_10217621266033627_3191207421582245888_n.jpg
48427595_10217621266033627_3191207421582245888_n.jpg (28.48 KiB) Osservato 312 volte
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mauro1971 » 04/10/2020, 12:38

VictorVonDoom ha scritto: in ogni caso ho portato anche la discussione fuori tema. Sorry.


Non credo tu abbia nulla di cui scusarti, questa è per sua natura già una discussione inerentemente fuori tema in quanto praticamente nulla ha a che fare coi TdG e l'agomento è tale da portare immancabilmente ad una sua esplorarione più ampia.
Se fossimo su di un forum di Biblistica o Antichistica il discorso sarebbe diverso, ma qui credo sia poco concreto pensare si possa restare strettamente in tema, a meno di chiudere la discussione ad un: "la CC ha proposto una traduzione meglio confacente al linguaggio attuale, e siccome ciò che è modificato è la traduzione e non l'originale nulla di Sacro è stato toccato". Scelta comunque valida.

Per fortuna non sono un Mod. :risata:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Mauro Mauro....

Messaggiodi Vieri » 04/10/2020, 19:00

Già nel Padre Nostro è scritto chiaro "dacci oggi il nostro pane quotidiano", richiesta punto materiale.
Anche se in buonafede l'ipocrisia di fondo in certe affermazioni e sinceramente palese.
Resta in grande onore a Lapalisse la fallacia del metodo:

Quello che non condivido ed anzi mi fa arrabbiare nei discorsi di un ateo dichiarato sono i suoi categorici e assoluti giudizi specie su una preghiera indicata sul Vangelo da Gesù stesso e recitata da milioni di fedeli da 2000 anni..
Non credi ? Bene sono affari tuoi ma non hai il diritto di affermare o criticare l'atto della preghiera"....

Ma ti risenti alla fine immortale e perfettamente convinto delle potenzialità della scienza e del sapere "umano" tanto da poterti ritenere INVINCIBILE? Ma non è questo un atto di estrema superbia ?

Guarda per esempio l'esempio infelice che sta dando Trump al mondo intero dove anche lui considerandosi a 74 anni capo assoluto, pieno di soldi e quindi "immortale" dopo aver sottovalutato la pandemia con migliaia di vittime e milioni di contagiati nel suo paese grazie alla sua sconsiderata politica., si è dovuto anche lui come "semplice umano" sottomettersi alla stessa natura umana.
Dici che si potrà curare grazie alla scienza ed ai suoi soldi ? Può anche darsi e glielo auguro ma aveva anche detto: " me la caverò anche questa volta "SPERO"....
Onestamente questa ultima parola "spero" permetti ma mi lascia molto a pensare......

Come avevo scritto, ripeto, il "pregare" ( a parole..) ed anche ripetutamente NON SERVE come nel Vangelo di Matteo:
«Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.

e quindi le "preghiere" NON vanno "tanto al peso" indipendentemente dai sentimenti e per esempio, tu che non credi, potresti pregare in ginocchio dalla mattina alla sera ma reciteresti sempre delle "parole" se queste non ti vengono dal cuore....

E' certo che la preghiera pertanto non è un "do ut des" ma una richiesta da chi si sente umile al cospetto di Dio e tale da invocarlo per dare sia dal lato umano ( il pane) anche la salvezza dai nostri peccati in relazione ovviamente al nostro comportamento....
Non per niente si dice" rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori...."poichè senza fare "la volontà del Padre" attraverso l'amore ( e soprattutto il rispetto) per il nostro prossimo ...non si ottiene la salvezza.

In breve se per te il "Pater noster" , sono solo "parole senza senso" per il semplice fatto che NON CI ARRIVI" astieniti prossimamente da tali commenti .......
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 05/10/2020, 0:50

Alla faccia della libertà di pensiero e parole :appl:

Veramente Vieri chi dovrebbe astenersi dall'intimidire al silenzio quando non hai nulla da contrapporre a semplici esternazioni razionali, sei tu.
Non hai alcun diritto di impormi il silenzio, a differena mia dove ho esposto dei punti generali tu qui sei stato estremamente offensivo nei riguardi della mia persona e vorresti limitare i miei diritti, da buon "cristiano".

Dici che dovrei imparare l'umiltà ma non credo tu ti renda conto quanto tu stesso manchi profondamente in questo senso.
Tu non hai alcun diritto di zittire me o chi altro perchè ciò che dico non ti piace, potresti cercare di contrapporvi una controcritica con dei contenuti, che però non hai. Se non li hai forse dovresti concentrarti sul risolvere questo tuo problema invece di fare il piccolo inquisitore.

Voglio dire, oso criticare qualcosa creduto da un gruppo di persone da 2.000 anni? Secondo te questo sarebbe un motivo valido per non muovere una critica razionale e contingentata?
Crederemmo ancora che la Terra fosse al centro dell'Universo se così fosse, ci arrivi che non ha senso?

In qualsiasi caso Vieri, non ti permettere mai più.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi VictorVonDoom » 05/10/2020, 10:14

Mauro1971 ha scritto:storicamente il rapporto "do ut des" col divino è parte fondante di ogni religione.
Fossero pure solo la "salvezza" o la "grazia" queste rientrano nel meccanismo anche se ciò che si chiede di ricevere è uno stato psicologico.
Già nel Padre Nostro è scritto chiaro "dacci oggi il nostro pane quotidiano", richiesta punto materiale.

Anche se in buonafede l'ipocrisia di fondo in certe affermazioni e sinceramente palese.


Oh, rispondo perchè vedo che si è centrato il punto (non da parte di un religioso, ovviamente :ironico: ).

Trovo alquanto ingenuo nella migliore delle ipotesi, ipocrita nella peggiore, il rimprovero verso chi fa notare che dio non interviene a determinate richieste o a chi, come i TdG, ha un approccio più "materiale" riguardo l'intervento divino da parte di persone che poi rivendicano il valore della preghiera, fosse anche per ricevere la fantomatica "Forza", oppure in ultima istanza la "Salvezza", qualsiasi cosa queste significhino.

Voglio dire, si tratta comunque di interventi soprannaturali di dio, di risultati (Forza, Salvezza, Grazia) che in mancanza di preghiera e/o intervento divino non si sarebbero verificati, giusto?

E allora perchè si critica chi chiede che dio dovrebbe intervenire nel salvare un bambino dal prete pedofilo, ad esempio, o si critica il TdG che pensa di aver ricevuto la "benedizione" di un lavoro part-time per continuare a predicare, se poi la stessa persona che critica crede che dio sia intervenuto nella sua vita donandogli la "Forza" o interverrà in futuro dandogli la "Salvezza". Perchè dici ai primi che "dio non è un genio della lampada che esaudisce i desideri", "dio non interviene perchè rispetta il libero arbitrio" se poi dici che nel tuo caso è intervenuto per darti la Forza e ha esaudito la tua preghiera? Cioè, interviene si o no? Ti credi migliore perchè quelli chiedono qualcosa di "materiale" mentre tu l'intangibile e non-misurabile "Forza"? O forse il discorso è che l'intervento "materiale" potrebbe essere misurato (quindi può essere valutato) mentre con l'intangibile, soggettiva, non-misurabile, e quindi non falsificabile, "Forza" pensi di potertene uscire vincente dal dibattito?

E' questa ipocrisia di fondo che mi manda in tilt.

Muovere una critica per demolire altre fedi che se rivolta PARI PARI verso la propria la demolisce uguale.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3011
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Mauro1971 » 05/10/2020, 11:25

Esatto Victor e punti il dito sulla seconda ipocrisia, quella verso altre credo o religioni.

Ho volutamente sottolineato quella interna dove si vorrebbe far passare il Cattolicesimo, in questo caso, come se la richiesta del ricevere qualcosa nelle preghiere non ne facesse parte, mentre é falso e lo é dalla nascita stessa del Cristianesimo.

Poi subrenta la seconda che ben hai evidenziato tu.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Leggere bene.....

Messaggiodi Vieri » 05/10/2020, 12:11

Mauro1971 ha scritto:Alla faccia della libertà di pensiero e parole :appl:

Veramente Vieri chi dovrebbe astenersi dall'intimidire al silenzio quando non hai nulla da contrapporre a semplici esternazioni razionali, sei tu.
Non hai alcun diritto di impormi il silenzio, a differena mia dove ho esposto dei punti generali tu qui sei stato estremamente offensivo nei riguardi della mia persona e vorresti limitare i miei diritti, da buon "cristiano".

Dici che dovrei imparare l'umiltà ma non credo tu ti renda conto quanto tu stesso manchi profondamente in questo senso.
Tu non hai alcun diritto di zittire me o chi altro perchè ciò che dico non ti piace, potresti cercare di contrapporvi una controcritica con dei contenuti, che però non hai. Se non li hai forse dovresti concentrarti sul risolvere questo tuo problema invece di fare il piccolo inquisitore.

Voglio dire, oso criticare qualcosa creduto da un gruppo di persone da 2.000 anni? Secondo te questo sarebbe un motivo valido per non muovere una critica razionale e contingentata?
Crederemmo ancora che la Terra fosse al centro dell'Universo se così fosse, ci arrivi che non ha senso?

In qualsiasi caso Vieri, non ti permettere mai più.

Ho scritto :
In breve se per te il "Pater noster" , sono solo "parole senza senso" per il semplice fatto che NON CI ARRIVI" astieniti prossimamente da tali commenti .....
Cosa volevo dire ?
"Astenersi" non è "imporre"
Astenersi.....:Tenersi lontano da qloco., farne a meno SIN trattenersi , evitare ...

dato che come ho scritto NON CI ARRIVI A CAPIRE per il tuo sviscerato ateismo basato solo sui tuoi mezzi terreni, la tua intelligenza e la tua scienza....Ma ti consideri immortale ?

Ti accuso di superbia ?
Si e lo confermo quando scrivi perchè quello che spacci come la " libertà di pensiero" scrivendo
Voglio dire, oso criticare qualcosa creduto da un gruppo di persone da 2.000 anni?

Creduto da UN GRUPPO DI PERSONE ( 2,1 miliardi di persone nel mondo ?..... :risata: :risata: :risata: )
corrisponde ad una "vaccata "terribile e dove le tue parole
In qualsiasi caso Vieri, non ti permettere mai più

Non rappresentano una MINACCIA da chi vuole assurgersi sempre da "giudice supremo" con il diritto della critica e del giudizio anche per ciò che CONTINUA A NON CAPIRE ?

Se ti manca un briciolo o un "accenno" di fede cosa vuoi giudicare? Cosa vuoi capire ?
Ti saluto
:addio:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 05/10/2020, 12:18

Ancora con i 2 miliardi di persone Vieri? Sono anni che ti viene spiegato che non é argomento probatorio ma errore di logica... lo fai apposta?
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi VictorVonDoom » 05/10/2020, 12:49

Certo, pretendere di avere una risposta nei meriti delle obiezioni sollevate piuttosto che con slogan è forse troppo.

Una cosa però mi balza all'attenzione: la ripetuta domanda "ma ti consideri immortale?" Cioè, ma che significa? Perchè mai uno che non crede in dio dovrebbe considerarsi immortale? Cosa c'entra con il discorso preghiere, nello specifico, e fede, in generale? Semmai chi non crede in dio o in un aldilà è venuto pienamente a patti con la sua MORTALITA' e la accetta.

Vedi allora che non fate altro che confermare che la "religione" non è altro che la risposta più immediata (infantile, direi) al nostro atavico, naturale timore della morte, dell'ignoto?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3011
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Mauro1971 » 05/10/2020, 20:12

Allora mo da casa, e quindi da pc e non da telefono, ti rispondo più nel dettaglio.

Vieri ha scritto:Ho scritto :
In breve se per te il "Pater noster" , sono solo "parole senza senso" per il semplice fatto che NON CI ARRIVI" astieniti prossimamente da tali commenti .....
Cosa volevo dire ?
"Astenersi" non è "imporre"
Astenersi.....:Tenersi lontano da qloco., farne a meno SIN trattenersi , evitare ...

dato che come ho scritto NON CI ARRIVI A CAPIRE per il tuo sviscerato ateismo basato solo sui tuoi mezzi terreni, la tua intelligenza e la tua scienza....Ma ti consideri immortale ?


Uno: chi ti dice che io "non ci arrivi"? CHI SEI TU per dire che io non ci arrivi? Che ne sai della mia vita per poter anche solo ipotizzare che io non ci arrivi?
Lo presumi perchè sono diventato atero? E se fosse che avessi trovatio io qualcosa cui non arrivi tu?

E chi sei tu, che ne sai di me, per poterti permettere di dire che dovrei tacere il mio pensiero quanto non in lienea con quanto tu pensi?
La differenza, come sempre in anni di forum insieme Vieri, è che io porto argomenti, tu se va bene slogan. E che cavolo Vieri, ma come ti permetti?
A fascio.

Ti accuso di superbia ?
Si e lo confermo quando scrivi perchè quello che spacci come la " libertà di pensiero" scrivendo
Voglio dire, oso criticare qualcosa creduto da un gruppo di persone da 2.000 anni?

Creduto da UN GRUPPO DI PERSONE ( 2,1 miliardi di persone nel mondo ?..... :risata: :risata: :risata: )
corrisponde ad una "vaccata "terribile e dove le tue parole

Si mon amì è una grande sciocchezza, il fatto che tot persone credano ad una cosa non la rende vera, possono benissimo credere a qualcosa di falso.
2 Miliardi credono (o meglio sono state battezzate cattoliche, quanti ne siano ancora realmente non è dato saperlo) che la CC sia la vera religione, bene circa 6 credono che la CC sia una falsa religione.
In base al tuo ragionamento...
La realtà non si indaga così Vieri, il tuo è un errore logico, basilare.

In qualsiasi caso Vieri, non ti permettere mai più

Non rappresentano una MINACCIA da chi vuole assurgersi sempre da "giudice supremo" con il diritto della critica e del giudizio anche per ciò che CONTINUA A NON CAPIRE ?

Buon Vieri comprendo benissimo. Tu credi, ma tu credi perchè ciò in cui credi è vero o consideri vero ciò in cui credi perchè ci credi?

Se ti manca un briciolo o un "accenno" di fede cosa vuoi giudicare? Cosa vuoi capire ?
Ti saluto
:addio:

Di nuovo Vieri, tu poco o nulla sai del mio passato, ergo non hai i modo e mezzi per fare affermazioni di questo tipo.
Altresì non mi serve essere un lombrico per studiarne uno.

E di nuvo resta quanto sopra ho scritto Vieri:
Mauro1971 ha scritto:
nardo ha scritto:La mia domanda invece è: visto che non credi in Dio, perchè ti poni il problema?


Perche penso.

In ogni caso, il giorno in cui anche nella CC non ci saranno più fioretti o culti carismatici, luoghi quali Lourdes o Medjugorje allora certe affermazioni potrebbero avere un minimo valore, anche se storicamente il rapporto "do ut des" col divino è parte fondante di ogni religione.
Fossero pure solo la "salvezza" o la "grazia" queste rientrano nel meccanismo anche se ciò che si chiede di ricevere è uno stato psicologico.
Già nel Padre Nostro è scritto chiaro "dacci oggi il nostro pane quotidiano", richiesta punto materiale.

Anche se in buonafede l'ipocrisia di fondo in certe affermazioni e sinceramente palese.

Resta in grande onore a Lapalisse la fallacia del metodo:


Su cui hai saputo dire nulla se non vaneggiare cercando di spostare la discussione in mera caciara.
E no, non devi permetterti mai più di voler imporre il silenzio a chi non la pensa come te.

Ma c'è ancora speranza: qualsiasi cosa tu faccia ricordati, Lui ti ama!
Allegati
Stalin Lov.jpg
Stalin Lov.jpg (115.63 KiB) Osservato 214 volte
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mario70 » 06/10/2020, 11:34

Mauro1971 ha scritto:
E chi sei tu, che ne sai di me, per poterti permettere di dire che dovrei tacere il mio pensiero quanto non in lienea con quanto tu pensi?
La differenza, come sempre in anni di forum insieme Vieri, è che io porto argomenti, tu se va bene slogan. E che cavolo Vieri, ma come ti permetti?
A fascio.



Scusa Mauro ma non resisto!
:risatina:

«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6023
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Mauro1971 » 06/10/2020, 12:39

:risata: :risata: :risata: :risata:

Grande Mario!
Guarda, mi veniva in mente quella precisa scena mentre scrivevo, ma punzecchiato così forse il buon Vieri intuirà come certi atteggiamenti sono precursori con un pensiero fascista nella sua essenza.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Mauro, Mario & C...

Messaggiodi Vieri » 06/10/2020, 12:53

La differenza, come sempre in anni di forum insieme Vieri, è che io porto argomenti, tu se va bene slogan. E che cavolo Vieri, ma come ti permetti?
A fascio.

Primo:
Il fatto di avere detto "DI NON CAPIRE o NON CI ARRIVI" non consta nella tua intelligenza ma nella tua ostinazione a risolvere tutte le tue problematiche da "umano" e ovviamente con una tua logica strettamente terrena che non prevede la possibilità di essere il risultato di un "disegno" diverso da quello di una possibile "sempre casuale" evoluzione darwiniana.....

Il punto essenziale di diversità che non ti consente di capire il mio pensiero consta proprio su questo dove la tua "logica" (esclusivamente terrena) non corrisponde al mio modo di pensare.
Risultato: "massima incomprensione"....

"NO MINACCE: "NON TI PERMETTERE PIU'".......
Io non minaccio nessuno ma ti ho solo pregato di astenerti da simili giudizi quando NON SEI IN GRADO DA NON CREDENTE DI CAPIRE.
Relativamente alla "preghiera" ti fermi e ti basi SOLO agli aspetti esteriori di molte di quelle persone ( beghine) che hanno una visione distorta della religione dove contrariamente a quanto avesse detto Gesù:
Non quelli che dicono Signore Signore....

credono che solo invocando il Signore con canti, suppliche e preghiere si possano ottenere benefici materiali......
Questa è una fede fasulla e dovresti per questo, prima di parlare..... farti una esperienza a Lourdes e notare che fra tanti ci sono anche quelli che in disparte pregano sinceramente senza manifestarsi apertamente.....Non siamo tutti uguali e quando le persone sono sincere nella fede hanno bisogno del rispetto di tutti....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Gold
 
Messaggi: 7791
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Mauro1971 » 06/10/2020, 13:18

Vedi Vieri per te chi comprende deve arrivare per forza alle tue conclusioni, non esiste nella tua visione che qualcuno possa comprendere ed arrivare a conclusioni diverse o men che meno che possa essere tu a non comprendere.
Questa é una base non valida invero per decidere se uno ha compreso o meno un punto.
Critiche quali "sei ateo per cui non puoi comprendere la fede" sono prive di senso logico, ed il discorso sarebbe lungo qui.
In buona sostanza affermi che io non comprendo ma lo fai su basi vallate giá solo nei principi, ergo affermi senza poterlo sostenere.
L'unico vero punto é che vorresti impormi, e se potessi lo faresti eccome, sulla sola base del fatto che ciò che scrivo ti da fastidio anche se non offendo nessuno ma porto critiche razionali alle quali non hai risposte valide da contrapporre e tacciandomi di blasfemia vorresti mi fosse imposto il tacere.
Questo Vieri è atteggiamento oscurantista se non filofascistoide ed é cosa che non devi permetterti non perché io ti minacci, cosa che non ho fatto (nessun "altrimenti" ho aggiunto né ho sotteso) ma patch è non hai i punti argomentativo per permetterti un atteggiamento così mancante di dignità verso un'altra essere umano, sia perchè una minima bussola morale dovrebbe generarti vergogna nel cercare di imporre censura ad altrui, soprattutto da una levatura un po' nessuna.
Non devi permetterti Vieri perchè non puoi permetterti e permettertelo.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10252
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Prossimo

Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici