Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

<Non siate effemminati>

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

<Non siate effemminati>

Messaggiodi sandrosolustri » 02/01/2021, 21:07

Non siate effemminati. Parole del ballerino russo (in realtà ucraino) Sergei Polunin rivolte a tutti i ballerini del mondo. Questo ha scatenato ovunque nugoli di indignazione....ma per me Polunin ha ragione. Voi che pensate?
https://www.ilmessaggero.it/spettacoli/ ... 30443.html
sandrosolustri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Mauro1971 » 02/01/2021, 21:38

Il primo pensiero che mi viene in mente è che al momento in Russia per essere supportato dal regime devi esprimere opinioni allineate.

Poi magari si scopre che il tizio manco sta in Russia...
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10383
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mario70 » 02/01/2021, 23:05

sandrosolustri ha scritto:Non siate effemminati. Parole del ballerino russo (in realtà ucraino) Sergei Polunin rivolte a tutti i ballerini del mondo. Questo ha scatenato ovunque nugoli di indignazione....ma per me Polunin ha ragione. Voi che pensate?
https://www.ilmessaggero.it/spettacoli/ ... 30443.html


Dico che bisogna rispettare l'altro a prescindere, se uno è effeminato o se una donna è mascolina a noi che ce ne frega? Se si sente così buon per lui/lei, lo sbaglio sta in chi giudica, se la persona è felice per come è, meglio per lei.
Chi siamo noi per dire è meglio in un modo piuttosto che in un altro? Siamo forse dentro i panni di quella persona? Ciò che è meglio per noi può non esserlo per un altro, ma veramente ancora c'è bisogno di dire certe cose? :test:
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Gold
 
Messaggi: 6058
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi VictorVonDoom » 03/01/2021, 10:04

Non ho voglia nemmeno di aprire un articolo del genere date le premesse. Ma perché dovrebbe aver ragione a dire una roba simile?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3189
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Scusate...

Messaggiodi sandrosolustri » 03/01/2021, 11:16

Pensavo che ci fosse un qualche estimatore della danza https://www.youtube.com/watch?v=c-tW0CkvdDI
...ma anche di quella femminile https://www.youtube.com/watch?v=cwub1m1pg0c
sandrosolustri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Achille » 03/01/2021, 16:03

sandrosolustri ha scritto:Pensavo che ci fosse un qualche estimatore della danza https://www.youtube.com/watch?v=c-tW0CkvdDI
...ma anche di quella femminile https://www.youtube.com/watch?v=cwub1m1pg0c
Non c'entra nulla estimare la danza con i contenuti, vergognosamente omofobi, di certe dichiarazioni. Hanno fatto bene ad espellerlo dal teatro dell'Opera.

Fra l'altro, da che pulpito viene la predica:

Immagine

Perché non cerca lui di essere meno effeminato?
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 14881
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Jeff » 03/01/2021, 16:50

Sinceramente non ho capito Sandro dove volevi andare a parare. Credo che la stragrande maggioranza di questo forum non abbia assolutamente nulla contro l'omosessualità né contro la transessualità. Per quanto riguarda apparire più o meno effeminati piuttosto che mascolini è qualcosa
ereditario insito nel nostro DNA o forse caratteristiche che si sono assorbite dall'ambiente in cui si è cresciuti . Ci sono uomini che sembrano effeminati ma sono eterosessuali, viceversa uomini assolutamente mascolini con barba e peluria abbondante che sono omosessuali.
Avatar utente
Jeff
Utente Junior
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 24/04/2018, 6:42

Messaggiodi sandrosolustri » 03/01/2021, 18:08

Jeff ha scritto:Sinceramente non ho capito Sandro dove volevi andare a parare. Credo che la stragrande maggioranza di questo forum non abbia assolutamente nulla contro l'omosessualità né contro la transessualità. Per quanto riguarda apparire più o meno effeminati piuttosto che mascolini è qualcosa
ereditario insito nel nostro DNA o forse caratteristiche che si sono assorbite dall'ambiente in cui si è cresciuti . Ci sono uomini che sembrano effeminati ma sono eterosessuali, viceversa uomini assolutamente mascolini con barba e peluria abbondante che sono omosessuali.

Vedi Jeff, non voglio parare da nessuna parte, ma la danza mi appassiona. Ho scoperto Polunin molti anni fa, praticamente quando era ancora sconosciuto al grande pubblico. La sua danza mi catturò per la sua intrinseca mascolinità. Anch'io sono stato e sono tutt'ora un sostenitore che un ballerino classico debba avere movenze vigorose e maschili. Ma questo non centra nulla con l'omosessualità. Nureyev era dichiaratamente omosessuale, ma sul palco era un prodigio di virilità. Quindi non importa il trucco o l'orientamento sessuale, ma che sulla scena l'uomo sia convenientemente Maschio e la femmina sia dotata di grazia e femminilità, altrimenti come tu sai, non potrebbe esibirsi. Tutto qua.
sandrosolustri
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi VictorVonDoom » 03/01/2021, 19:01

Ovviamente sono un profano e neanche appassionato della disciplina, ma a me i ballerini classici tutto mi comunicano tranne che mascolinità, a parte per il pacco in evidenza date le tutine... :risatina:
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Master
 
Messaggi: 3189
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici