Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Cosa c'entra Babbo Natale con Gesù e la sua nascita?

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Cosa c'entra Babbo Natale con Gesù e la sua nascita?

Messaggiodi INFOTDG » 24/12/2010, 21:38

Questo è quello che scrive la Svegliatevi di Dicembre 2010. Sono rimasto davvero impressionato da come la WT$ descrive Babbo Natale! Leggete...... :

La tradizione : In molti paesi Babbo Natale è il personaggio che porta i doni ai bambini. Questi di soliti gli scrivono per dirgli quali regali vorrebbero
e, secondo la tradizione, Babbo Natale li prepara nella sua casa al Polo Nord con l'aiuto degli Elfi.


Le origini : In genere si ritiene che il mito di Babbo Natale, o Santa Claus, sia legato a San Nicola, arcivescovo di Mira in Asia Minore ( l'odierna Turchia ).
" Praticamente tutto ciò che è stato scritto su San Nicola si basa su leggende ", dice la succitata enciclopedia sul Natale. Il nome Santa Claus è probabilmente una corruzzione del latino Sanctus Nicolaus. Dal punto di vista storico e biblico Babbo Natale non ha nulla a che vedere con Gesù Cristo.


Cosa Dice la Bibbia : " Ora che avete allontanato la falsità, dite la verità ciascuno al suo prossimo". Il prossimo più vicino sono i componenti della Famiglia. ( Efesini 4:25 ). La Bibbia dice anche che dovremmo "amare la verità" e "proferire la verità nel nostro cuore". ( Zaccaria 8:19, Salmo 15:2 ). Ovviamente dire ai bambini che è Babbo Natale o Gesù bambino a portare i doni puo sembrare una cosa innocua, ma è giusto ingannarli seppur con le migliore intenzioni? Non trovate assurdo che un evento che dovrebbe onorare Gesù diventio un'occasione per ingannare i bambini?

Sono rimasto davvero impressionato da queste dichiarazioni! Assurdo!! Finitela di prendere in giro la gente! Fratellanza e Amore dov'è in tutto questo??? Per voi Babbo Natale e uno strumento che usa satana per ingannare la gente e i bambini??? VERGOGNA!!!
Non Temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l'anima; temete piuttosto colui che puo mandare anima e corpo all'inferno.
( Matteo 10,28 )
Avatar utente
INFOTDG
Nuovo Utente
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 24/01/2010, 13:21

Messaggiodi Aquarivs » 24/12/2010, 21:50

:boh:
Io non ci vedo nulla di vergognoso in babbo natale.. a volte penso che il cuore di taluni dev'essersi inacidito parecchio per vedere in cose così innocenti e bonarie il male e la corruzione.
Aquarivs
 

Messaggiodi pietro » 24/12/2010, 23:57

INFOTDG ha scritto:
Sono rimasto davvero impressionato da queste dichiarazioni! Assurdo!! Finitela di prendere in giro la gente! Fratellanza e Amore dov'è in tutto questo??? Per voi Babbo Natale e uno strumento che usa satana per ingannare la gente e i bambini??? VERGOGNA!!!


:quoto100:
Babbo Natale, che fa i regali a tutti e ...senza chiedere nulla in cambio, è esattamente il contrario della mentalità dei TdG, che pesano e condannano ogni minimo peccato!
Chi ... realmente guida lo Schiavo Fedele e Discreto, se lo Schiavo non è ispirato da Dio? ( La Torre Guardia 01/09/1981 p.29) ( Svegliatevi 22/06/95 p.8) ( La Torre Guardia 01/09/79 p.23).
Avatar utente
pietro
Nuovo Utente
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 30/12/2009, 12:55
Località: Puglia

Messaggiodi rugiada98 » 25/12/2010, 11:21

i miei figli sono nati che ,sia io che mio marito eravamo testimoni di geova,ora i miei figli hanno 16 e 15 anni e quest'anno per la prima volta abbiamo festeggiato il natale. CHE GIOIA ! ma durante gli scorsi anni mi ricordo come se fosse oggi i pianti dei miei bambini che non potevano festeggiare il natale,si sentivano inferiori e esclusi dagli altri compagni,poi le ire che si attiravano addosso dei loro amichetti e dei loro genitori, quando candidamente affermavano che babbo natale non esiste, poi i regali, i loro amichetti parlavano dei regali ricevuti e loro ? beh, si fanno durante tutto l'anno,ma la magia del momento non esiste.... ma per noi era più che naturale seguire il cd,eravamo in buona fede,ci inculcavano nella mente che cio' che dicevano loro era giusto ....e basta !!!!! quest'anno però..... :coro: :rennaballa: :pino: :winfo: anche se vi dico in tutta verità, qualche senso di colpa, come se facessi chissachè di male,sale in mente, ma la reprimo, la vita è miaaaaa !!!! :felice: :felice:
Avatar utente
rugiada98
Nuovo Utente
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 10/12/2010, 0:07

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 25/12/2010, 11:28

Le direttive date ai Testimoni, confondono, appositamente, il tema religioso della Natività con quello d'una tradizione legata, si al commercio, ma soprattutto alla fantasia dei bambini.
Dicono che inventar favole è un inganno consumato sulla pelle degli innocenti, come se non fosse la fantasia il dono più prezioso dell'infanzia.
Sono le loro realtà che umiliano e soffocano la spontaneità, che lasciano un vuoto, un rimpianto in quello che si sarebbe potuto vivere e si è perso.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi brian67 » 25/12/2010, 22:34

rugiada98 ha scritto: anche se vi dico in tutta verità, qualche senso di colpa, come se facessi chissachè di male,sale in mente, ma la reprimo, la vita è miaaaaa !!!! :felice: :felice:

Io ieri per la prima volta sono andato a una festa di compleanno. Tutti i parenti e amici mi conoscevano bene. Sanno perfettamente che io non ho mai festeggiato il compleanno né tanto meno augurato buon natale, per via della mia religione.

Vedendomi arrivare in quella festa con tanto di auguri e regalo per il festeggiato si sono meravigliati (anche se già sapevano). Ma nessuno, dico nessuno, ha osato chiedermi qualcosa durante la serata.

Sia con lo sguardo sia con i modi . . . ci hanno fatto sentire a me e a tutta la mia famiglia a proprio agio. Con tanto cin cin e auguri. Alla fine della festa ci siamo scambiati gli auguri di buon natale come se nulla fosse.

Sicuramente il fatto che io in passato non ho mai giudicato o criticato le loro tradizioni, come la wts incoraggia ha fare, avrà sicuramente contribuito molto a non essere giudicato da loro con sguardi e atteggiamenti in quest’occasione.

Oggi pensando a quello che ho fatto ieri, non mi sento per niente turbato.

Ho avuto modo di ammirare per l’ennesima volta quanto le “persone del mondo” siano speciali. Nonostante (la maggior parte delle persone del mondo) conosca poco o niente la bibbia, si comportano meglio di quelli che si definiscono seguaci delle sacre scritture o “veri cristiani”.
Avatar utente
brian67
Nuovo Utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 16/07/2009, 12:59

Messaggiodi Michele Ginanneschi » 06/01/2011, 22:33

Un'altra cosa "singolare" di questo articolo è che (vado a memoria), parlando dei Magi, dice che hanno dovuto seguire una stella perché Dio non poteva scomodarsi ad inviare loro un angelo, in quanto pagani e "stregoni" (ma nella Bibbia questo ragionamento non c'è), sorvolando però sul trascurabile fatto che, successivamente, la Bibbia dice che proprio un angelo li avverte di non tornare da Erode.
L'impossibile non esiste.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=2207
Avatar utente
Michele Ginanneschi
Utente Junior
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 14/02/2010, 0:18
Località: Piombino (LI)

Messaggiodi Trianello » 06/01/2011, 23:37

Michele Ginanneschi ha scritto:Un'altra cosa "singolare" di questo articolo è che (vado a memoria), parlando dei Magi, dice che hanno dovuto seguire una stella perché Dio non poteva scomodarsi ad inviare loro un angelo, in quanto pagani e "stregoni" (ma nella Bibbia questo ragionamento non c'è), sorvolando però sul trascurabile fatto che, successivamente, la Bibbia dice che proprio un angelo li avverte di non tornare da Erode.


Ma per i TdG, i Magi erano guidati da Satana, se non ricordo male.
Presentazione

Deus non deserit si non deseratur

Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3337
Iscritto il: 10/06/2009, 22:45

Messaggiodi Michele Ginanneschi » 07/01/2011, 8:34

Dalla rivista citata, pag. 6:
Che tipo di stella guidò gli astrologi? (cioè i magi).

Per capirlo ci è utile esaminare gli spostament della stella. Innanzi tutto questa non guidò direttamente gli uomini a Betleem ma a Gerusalemme, dove il re Erode venne a sapere che stavano cercando Gesù. Quindi Erode, "chiamati in segreto gli astrologi", fu da loro informato della nscita del "re dei giudei". Poi disse: l'avrete trovato fatemelo sapere". Tuttavia l'interesse di Erode nei confronti di Gesù non aveva certo uno scopo nobile. Quel re orgoglioso e spietato era deciso a metterlo a morte. - Matteo 2:1-8,16.
A quel punto la stella guidò gli astrologi a sud verso Betleem. Lì "venne a fermarsi" sopra la casa dov'era Gesù. - Matteo 2:9,10.
E' chiaro che non si trattava di una normale stella. Perché mai Dio, che si era servito di angeli per informare umili pastori della nascita di Gesù, avrebbe dovuto ricorrere a una stella per guidare degli astrologi pagani prima dal nemico di Gesù e poi dal bambino? L'unica conclusione logica
(!!!) è che la stella era un maligno stratagemma di Satana, il quale è in grado di produrre fenomeni del genere. (2 Tessalonicesi 2:9,10). E' paradossale che spesso sull'albero di Natale venga posta la cosiddetta stella cometa.

Come ho detto prima, hanno dei vuoti di memoria, quando non tengono in considerazione che, poco dopo, proprio un angelo avverte i Magi di non tornare da Erode.
Tutto questo è una ulteriore conferma che: 1) Della Bibbia viene citato solo quello che fa comodo. 2) Si porta il lettore a conclusioni preconfezionate (e non certo "le uniche possibili").
L'impossibile non esiste.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=2207
Avatar utente
Michele Ginanneschi
Utente Junior
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 14/02/2010, 0:18
Località: Piombino (LI)

Messaggiodi Michele Ginanneschi » 07/01/2011, 8:44

Scusate, devo correggermi, ho fatto un errore clamoroso: ho controllato ora in Mt e non c'è nessun angelo: i Magi vengono avvertiti in sogno (Mt 2,22).
Però mi chiedo: visto che non è stato mandato un angelo ad avvertire i Magi di non tornare da Erode, se si usa la stessa logica si dovrebbe dedurre che anche questo è stato un malvagio stratagemma di Satana. Che ne dite?
L'impossibile non esiste.
Presentazione: viewtopic.php?f=7&t=2207
Avatar utente
Michele Ginanneschi
Utente Junior
 
Messaggi: 405
Iscritto il: 14/02/2010, 0:18
Località: Piombino (LI)

Il motto del CD é proibire tutto quello che si puo

Messaggiodi deep-blue-sea » 07/01/2011, 10:13

Come vedi INFOTG, ogni giorno se ne scopre una nuova sui Testimoni di Geova.

È ovvio che da Testimone accetti tutte le interpretazioni che i ‘grandi saggi’ del CD ci propinano attraverso le pubblicazioni e inevitabilmente le adottiamo perché ‘son sensate’.

Nè si ha la tendenza a cercare il contraddittorio, perché ciò che proferiscono non puo essere che ‘verità’ !

Ora, a distanza di anni dal moi abbandono (5) e avendo letto una quantità incredibile di libri e testi, mi rendo conto che la mente umana ha bisogno di evadere con ‘sogni’, favole, miti.

Cappuccetto rosso, Biancaneve, Cenerentola, Hans e Gretel sono favole, che sotto sotto portano un insegnamento per i bambini. Velatamente, mai apertamente la WT cerca di soppiantare questi racconti ai bambini con I ‘racconti biblici’ che hanno anche un insegnamento importante per I bambini, ma sono più seri, forse più violenti (vedi Daniele nella fossa dei leoni, i 3 giovani fedeli ebrei nella fornace ardente, Davide e Golia, il diluvio, Sansone..)

E, ad ogni modo anche questi sono probabilmente MITI, miti raccontati sin dall’antichità per trasmettere un insegnamento.

Questo é il mio pensiero attuale, che mi porta perciò a non piu considerare Babbo Natale un insegnamento pagano, ma piuttosto una bella occasione felice per restare in famiglia, farsi regali a sorpresa…tanto più che da TG non vi é nessuna occasione concessa dalla WT, per farsi regali. Banditi anche I compleanni…restando nel soggetto.
Dunque, bravissimi Rugiada, Brian 67, vi siete concessi, come molti di noi, delle celebrazioni che portano gioia e che non c’è bisogno di avvicinare alla religione, sentendosi colpevoli.

Basta, ci siam ripresi ‘il bastone del comando’ della nostra vita, e siamo felicissimi !

PS : Anche i miei figli son stati privati di tutte queste feste, :triste: ma quando erano piccoli, si andava in vacanze a Natale e l’indomani gli facevo trovare un regalo a i piedi del letto, proprio perché non sopportavo che si sentissero sminuiti rispetti ai compagni…malgrado il marito anziano e l’immagine di famiglia spirituale…ma lo facevo l’indomani !!!! :risatina:
Presentazione
"Il vero dialogo consiste nell'accettare l'idea che l'altro sia portatore di una verità che mi manca..."
Mgr Claverie
it's better to have questions you cannot answer than it is to have answers you cannot question.
Meglio avere domande alle quali non puoi rispondere, che avere risposte che non puoi mettere in questione
Avatar utente
deep-blue-sea
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3353
Iscritto il: 16/07/2009, 17:38

Messaggiodi Paxuxu » 07/01/2011, 11:13

Senza contare che Babbo Natale non è nient'altro che Babbo Inverno della tradizione Nordica e vestito di panno Verde con risvolti di pelliccia, poi diventato con un costume rosso per fare pubblicità alla coca Cola degli U.S.A.!

Quindi non ha niente a che vedere neanche con un santo come San Nicola, di matrice centro e sud Europa.


:risata: :risata: :risata: :risata: :risata:


Paxuxu
Avatar utente
Paxuxu
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3985
Iscritto il: 17/07/2009, 11:40


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici