Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Primarie PD

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

Primarie PD

Messaggiodi Hushai » 22/10/2009, 0:20

Come senz'altro sapete, domenica prossima 25 ottobre ci saranno le primarie per l'elezione del segretario del PD.
( http://www.partitodemocratico.it/gw/pro ... 9/home.htm )

Che dite, uscirà qualche scenario nuovo per la politica italiana? Migliorerà...peggiorerà?

Sono stato molto generico ed ho espresso la cosa in modo estremamente semplicistico...giusto per dar spunto a quattro chiacchere sull'argomento. Spero di non essere andato troppo OT pur essendo nella sezione fuori tema, e che, pur avendo magari idee molto diverse su questi argomenti, si possa discutere pacatamente e con rispetto.

Buona notte a tutti. :ciao:
Avatar utente
Hushai
Nuovo Utente
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 24/09/2009, 17:51

risposta a hushai

Messaggiodi gianlucaparatore » 22/10/2009, 8:01

Ciao bello penso che non cambierà nulla.Marino a poca personalità,Bersani è un ritorno al passato,Franceschini sa solo attaccare Berlusconi e dunque non cambierà nulla anche perchè un progetto politico quelli del PD non ce l'hanno.S'hanno solo difendere gli stranieri e hanno perso molti voti dagli operai che sono passati alla LEGA.
Il nuovo scenario arriverà quando non ci sarà più Berlusconi perchè il PDL lo tiene insieme lui con il suo carisma, e quando non ci sarà più nel PDL ci sarà una lotta al potere tipo quella del PD in questi giorni ma credo anche nella nascita di un nuovo partito visto che ci sono troppi galli nel pollaio vedi Fini e la sua scomparsa e poi il problema meridione con Lombardo.Comunque ora non cambierà nulla e se sei giovane mettiti in un partito perchè quando Berlusconi non ci sarà più si apriranno molte strade e il cambio generazionale non sarà più un utopia. CIAO
gianlucaparatore
Nuovo Utente
 
Messaggi: 134
Iscritto il: 06/10/2009, 9:55

Messaggiodi giggio1951 » 22/10/2009, 14:46

Bersani è un ritorno al passato,

Io voto Bersani.
Francechini mi ricorda troppo la vecchia Democrazia Cristiana.
Marino l'ho conosciuto durante la mia attività nel comitato sanitario e non ho avuto una grande impressione.
Collaborando con la CGIL ho avuto l'occasione di ascoltare, più volte tutti e tre.
giggio1951
Utente Junior
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 22/07/2009, 17:21

Messaggiodi elghorn84 » 22/10/2009, 15:52

Non sono un elettore del Pd. Ma sicuramente per il futuro della sinistra è un evento importante.
Da esterno, quindi, vedo bene Marino. Laico, chiaro e conciso.
Vincerà Bersani, ma una buona affermazione di Marino sarebbe un bene per il Pd.
elghorn84
Utente Junior
 
Messaggi: 211
Iscritto il: 24/09/2009, 12:07

Messaggiodi emily » 22/10/2009, 16:51

Che dirvi cari amici del forum...
Io sto con Franceschini perchè penso che sia giusto permettergli di completare il suo progetto, e perchè penso che tutto sommato sia tra i tre quello che ha più possibilità di contrastare il PDL, anche se ho il timore che non sia abbastanza malizioso da riuscire ad andare a ferire (scusate il linguaggio) piu profondamente i propri avversari piu' dei soliti graffi questa maggioranza tutto sommato voluta da un popolo che comunque presume che anche in maniera non del tutto onesta questa Italia possa essere risollevata grazie all'assenza di certi scrupoli e certe remore, dunque Bersani con piu' carattere di Franceschini lascia comunque l'impressione di essere un pochino l'omino di D'Alema che comunque è un ottimo statista ma ricorda le cose vecchie che la gente non vuole più.
Marino onestamente sarebbe il soggetto più giusto per apportare delle novità a tutto questo lacume in stasi perenne, ed è in grado di dare una vera identità al PD, ma ha anche l'evidente difetto di rappresentare un po prprio cio che gli altri due antagonisti hanno limacciato cosi tanto bene per delle ragioni che non sono casuali, bè cmunque vada io sono contenta sia per Marino che per Franceschini
se vincesse Bersani me ne faro' una ragione, festeggiando quando si occuperanno dell'appropriazione indebita di un seggio e di un ombra oscura in combutta aliena con la destra e con la chiesa la Binetti è il topolino che ruba il formaggio :risata:

Ciao
emily
^^^^Clark Kent è il modo in cui Superman ci vede;
e quali sono le caratteristiche di Clark Kent?!
È debole, non crede in sé stesso ed è un vigliacco.
Clark Kent rappresenta la critica di Superman
alla razza umana (Kill bill.Vol.2)
^^^^
Avatar utente
emily
Nuovo Utente
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 12/10/2009, 12:32

Messaggiodi Hushai » 22/10/2009, 23:15

elghorn84 ha scritto:Non sono un elettore del Pd. Ma sicuramente per il futuro della sinistra è un evento importante.
Da esterno, quindi, vedo bene Marino. Laico, chiaro e conciso.
Vincerà Bersani, ma una buona affermazione di Marino sarebbe un bene per il Pd.


Concordo con la tua analisi. Con l'unica differenza che invece io sono elettore del PD :mrgreen:

Voterò per Bersani pur avendo grande simpatia per Marino. Bersani mi sembra rappresenti la sintesi e il punto d'incontro di varie posizioni, avendo anche l'esperienza politica adeguata. Comunque vedremo.

Un saluto a tutti ed in particolare alla dichiarata compagna Emily :risata: :ciao:
...e anche giggio che mi era sfuggito :conf:
Hushai
Avatar utente
Hushai
Nuovo Utente
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 24/09/2009, 17:51

Messaggiodi Barfedio » 22/10/2009, 23:40

Gianlucaparatore ha scritto che Berlusconi tiene insieme il PDL col suo carisma ... io aggiungerei anche "con i suoi soldi" ... o meglio, con i soldi (non si sa di chi) provenienti dalle holding con i quali sono iniziate le sue fortune economiche (leggere "L'odore dei soldi" di Marco Travaglio).
Il futuro democratico dell'Italia dipenderà dal SE e dal COME Berlusconi riuscirà a modificare la Costituzione.
A me pare chiarissima la sua intenzione di diventare una specie di despota.
Barfedio
Utente Master
 
Messaggi: 3305
Iscritto il: 27/08/2009, 8:18


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici