Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

LA POVERTA'

Per discutere di temi ed argomenti di vario genere.

Moderatore: Quixote

LA POVERTA'

Messaggiodi al.64 » 29/10/2009, 11:27

In Italia, nel 2008, le famiglie che si trovano in condizioni di povertà relativa sono stimate in 2 milioni 737 mila e rappresentano l’11,3% delle famiglie residenti. Nel complesso sono 8 milioni 78 mila gli individui poveri, il 13,6% dell’intera popolazione.

La stima dell’incidenza della povertà relativa (la percentuale di famiglie e persone relativamente povere sul totale delle famiglie e persone residenti) viene calcolata sulla base di una soglia convenzionale (linea di povertà) che individua il valore di spesa per consumi al di sotto del quale una famiglia viene definita povera in termini relativi.

Nel 2008, in Italia, 1.126 mila famiglie (il 4,6% delle famiglie residenti) risultano in condizione di povertà assoluta per un totale di 2 milioni e 893 mila individui, il 4,9% dell’intera popolazione.

La stima dell’incidenza della povertà assoluta viene calcolata sulla base di una soglia di povertà che corrisponde alla spesa mensile minima necessaria per acquisire un determinato paniere di beni e servizi. Tale paniere, nel caso specifico, rappresenta l’insieme dei beni e servizi che, nel contesto italiano e per una determinata famiglia, sono considerati essenziali a conseguire uno standard di vita minimamente accettabile.

questi sono i veri problemi......
altroche' la predicazione. :triste:

:ciao: :ilovejesus:
Matteo 22:39
Il secondo, simile a questo, è: "Ama il tuo prossimo come te stesso".
Avatar utente
al.64
Nuovo Utente
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 21/09/2009, 9:16

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 29/10/2009, 12:38

Due giorni a settimana faccio volontariato, poca cosa in verità, ma vengo in contatto spesso con povertà inimmaginabili vissute con dignità eroica.
Persone che passano l'inverno senza accendere il riscaldamento perchè, poi i soldi per le bollette non ci sono, e la stessa cosa per elettrodomestici a cui molti di noi non saprebbero rinunciare, tipo frigoriferi o lavatrici.
Non solo sulla quantità/qualità di cibo acquistato, quindi si dovrebbe misurare la soglia di povertà, ma anche sui reali consumi.
Se con la predicazione venisse concesso anche di aiutare chi versa in questo stato, non avrei molto da eccepire, ma non è concesso se non all'iniziativa dei singoli.
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14679
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Aquarivs » 29/10/2009, 13:21

Io sono lì in mezzo.. nemmeno sulla soglia della povertà.. ma completamente dentro. Da veterano accolgo i nuovi all'ingresso..
Aquarivs
 

Messaggiodi Italia » 29/10/2009, 16:58

Gabriella Prosperi ha scritto:Se con la predicazione venisse concesso anche di aiutare chi versa in questo stato, non avrei molto da eccepire, ma non è concesso se non all'iniziativa dei singoli.
Gabriella

:quoto100:
Italia
 

Messaggiodi al.64 » 29/10/2009, 17:04

il problema e' ancora piu' grande, perche' non si fa caso neanche se un,cosiddetto, fratello
ha bisogno.
tutti impegnati per loro stessi.

EVVIVA L'AMORE CRISTIANO. :triste: :piange:

:ciao: :ilovejesus:
Matteo 22:39
Il secondo, simile a questo, è: "Ama il tuo prossimo come te stesso".
Avatar utente
al.64
Nuovo Utente
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 21/09/2009, 9:16

Messaggiodi Roby Baggio » 30/10/2009, 15:50

Gabriella Prosperi ha scritto:Due giorni a settimana faccio volontariato, poca cosa in verità, ma vengo in contatto spesso con povertà inimmaginabili vissute con dignità eroica.
Persone che passano l'inverno senza accendere il riscaldamento perchè, poi i soldi per le bollette non ci sono, e la stessa cosa per elettrodomestici a cui molti di noi non saprebbero rinunciare, tipo frigoriferi o lavatrici.
Non solo sulla quantità/qualità di cibo acquistato, quindi si dovrebbe misurare la soglia di povertà, ma anche sui reali consumi.
Se con la predicazione venisse concesso anche di aiutare chi versa in questo stato, non avrei molto da eccepire, ma non è concesso se non all'iniziativa dei singoli.
Gabriella

Questo è il vero amore per il prossimo, senza chiedere niente in cambio ti doni all'altro. L'esempio è il miglior modo per insegnare al prossimo la carità di Gesù, altro che predicare porta a porta... Se tutte le ore passate a studiare e predicare i tg le passassero ad aiutare con opere di volontariato, questo si che sarebbe un mondo migliore
Uccidere è facile, il difficile viene dopo
Io sono uno del mondo
Avatar utente
Roby Baggio
Nuovo Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 21/10/2009, 13:15

Messaggiodi al.64 » 30/10/2009, 16:39

Roby Baggio ha scritto:
Gabriella Prosperi ha scritto:Due giorni a settimana faccio volontariato, poca cosa in verità, ma vengo in contatto spesso con povertà inimmaginabili vissute con dignità eroica.
Persone che passano l'inverno senza accendere il riscaldamento perchè, poi i soldi per le bollette non ci sono, e la stessa cosa per elettrodomestici a cui molti di noi non saprebbero rinunciare, tipo frigoriferi o lavatrici.
Non solo sulla quantità/qualità di cibo acquistato, quindi si dovrebbe misurare la soglia di povertà, ma anche sui reali consumi.
Se con la predicazione venisse concesso anche di aiutare chi versa in questo stato, non avrei molto da eccepire, ma non è concesso se non all'iniziativa dei singoli.
Gabriella

Questo è il vero amore per il prossimo, senza chiedere niente in cambio ti doni all'altro. L'esempio è il miglior modo per insegnare al prossimo la carità di Gesù, altro che predicare porta a porta... Se tutte le ore passate a studiare e predicare i tg le passassero ad aiutare con opere di volontariato, questo si che sarebbe un mondo migliore


:quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100: :quoto100:
Matteo 22:39
Il secondo, simile a questo, è: "Ama il tuo prossimo come te stesso".
Avatar utente
al.64
Nuovo Utente
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 21/09/2009, 9:16


Torna a Fuori Tema

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici