Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

WT e omosessualità

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatore: Gocciazzurra

WT e omosessualità

Messaggiodi Mario70 » 18/02/2015, 16:38

Ogni tanto leggo da parte dei difensori anonimi della WT che loro non sono omofobici, che il corpo direttivo condanna l'omosessualita non la persona che si sente omosessuale, voi cosa capite leggendo questo articolo?

Screenshot_2015-02-18-16-11-20.jpg
Screenshot_2015-02-18-16-11-20.jpg (149.14 KiB) Osservato 5093 volte


Quanto sono ignoranti, credono ancora che omosessuale si diventa?
Conoscono la differenza tra il sentirsi omosessuale e il praticare l'omosessualitá?
È come se dicessero che l'eterosessuale è condannato dalla bibbia, mentre invece non è l'orientamento sessuale ad essere condannato, ma come si pratica la propria sessualità, ma a quanto pare certe cose sono troppo difficili da capire.
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 6006
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Vittorino » 18/02/2015, 16:50

Mario, non riesco a leggere l'articolo perché va fuori schermo in larghezza.
Non leggo nemmeno la data dello Svegliatevi! in questione.
:strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Utente Senior
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi Quixote » 18/02/2015, 16:59

Vittorino ha scritto:Mario, non riesco a leggere l'articolo perché va fuori schermo in larghezza.
Non leggo nemmeno la data dello Svegliatevi! in questione.
:strettamano:


Succede anche ha me, e ho rimediato trascinando l’immagine sulla scrivania, riaprendola integra. Spero che anche tu lo possa fare.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4473
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi PathFinder » 18/02/2015, 17:02

Potete cliccare con il tasto destro sull'immagine, e selezionare "visualizza immagine"
Presentazione
¿¿¿¿¿¿¿ ¿¿¿¿¿¿¿ ¿¿¿¿¿¿¿ Quando mi viene qualche dubbio guardo questo ¿¿¿¿¿¿¿ ¿¿¿¿¿¿¿ ¿¿¿¿¿¿¿
Avatar utente
PathFinder
Nuovo Utente
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 29/12/2014, 21:57

Messaggiodi Vittorino » 18/02/2015, 17:06

Io ho rimediato salvando l'immagine, perché con il tasto destro non mi evidenziava "mostra immagine".
Grazie per il suggerimento.
:strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Utente Senior
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi Ray » 18/02/2015, 17:07

rimpicciolita---

Penso che alle cavolate si possa rispondere con altrettante cavolate
forse così capiscono le incongruenze bibliche,quindi secondo la logica biblica
le donne lesbiche perché non menzionate nella bibbia sono esenti ? :cer:
Allegati
Screenshot_2015-02-18-16-11-20.jpg
Screenshot_2015-02-18-16-11-20.jpg (120.85 KiB) Osservato 5069 volte
Ultima modifica di Ray il 18/02/2015, 17:12, modificato 1 volta in totale.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11531
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Vittorino » 18/02/2015, 17:09

Mario70 ha scritto:Ogni tanto leggo da parte dei difensori anonimi della WT che loro non sono omofobici, che il corpo direttivo condanna l'omosessualita non la persona che si sente omosessuale, voi cosa capite leggendo questo articolo?

Screenshot_2015-02-18-16-11-20.jpg


Quanto sono ignoranti, credono ancora che omosessuale si diventa?
Conoscono la differenza tra il sentirsi omosessuale e il praticare l'omosessualitá?
È come se dicessero che l'eterosessuale è condannato dalla bibbia, mentre invece non è l'orientamento sessuale ad essere condannato, ma come si pratica la propria sessualità, ma a quanto pare certe cose sono troppo difficili da capire.

Può darsi che dal 1992 sia cambiato qualcosa. Dovremmo cercare qualche articolo più recente.
:strettamano:
Avatar utente
Vittorino
Utente Senior
 
Messaggi: 1741
Iscritto il: 11/11/2009, 15:08

Messaggiodi Occhiodifalco » 18/02/2015, 18:39

Badate che e la Bibbia a condannare l'omosessualità 1Corinti 6:9 ...non i Testimoni di Geova
La vita ha un senso se dai un senso alla tua vita
PRESENTIAMOCI
Avatar utente
Occhiodifalco
Utente Junior
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 23/08/2014, 11:42

Messaggiodi Occhiodifalco » 18/02/2015, 18:41

Ray ha scritto:rimpicciolita---

Penso che alle cavolate si possa rispondere con altrettante cavolate
forse così capiscono le incongruenze bibliche,quindi secondo la logica biblica
le donne lesbiche perché non menzionate nella bibbia sono esenti ? :cer:

Quando nella Bibbia si parla di uomini sono intese anche le donne
La vita ha un senso se dai un senso alla tua vita
PRESENTIAMOCI
Avatar utente
Occhiodifalco
Utente Junior
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 23/08/2014, 11:42

Messaggiodi Ray » 18/02/2015, 18:55

Occhiodifalco ha scritto:
Ray ha scritto:rimpicciolita---

Penso che alle cavolate si possa rispondere con altrettante cavolate
forse così capiscono le incongruenze bibliche,quindi secondo la logica biblica
le donne lesbiche perché non menzionate nella bibbia sono esenti ? :cer:

Quando nella Bibbia si parla di uomini sono intese anche le donne


:risata:
:mirror:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11531
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Ray » 18/02/2015, 19:01

Occhiodifalco ha scritto:Badate che e la Bibbia a condannare l'omosessualità 1Corinti 6:9 ...non i Testimoni di Geova



viewtopic.php?f=17&t=5565&p=301894&hilit=concetto+omosessuale#p301894
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11531
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Mauro1971 » 18/02/2015, 19:09

Dire "io non ce l'ho con gli omosessuali ma con l'omosessualità" è come dire "io non ce l'ho con chi ha le lentiggini, ce l'ho solo con le lentiggini", o "non ce l'ho con la gente alta, solo con l'altezza".

E' assurdo. Certo è assurda anche la posizione "puoi essere gay ma non fare sesso omosessuale", un'autocastrazione da 1000 punti ed un orsacchiotto omaggio, una tortura assurda e continua in una vita già grama di suo.

Ma vi pare logico un Dio che facesse tutto sto popò di Universo con fantastigliardi di stelle, pianeti, buchi neri in un qualcosa di talmente grande ed enorme che la nostra fantasia è incapace di immaginarlo, dove noi siamo meno di una nullità, delle cose piccolissime sulla superficie di uno degli innumerevoli pianetini e questo Dio dovrebbe fare il super-guardone a vedere dove ogni singolo indiviudo mette il suo coso o fa altro con la sua cosetta???
Tra l'altro questo sarebbe peccato mortalissimo per noi, ma "naturale" per molte specie animali?

Ma perchè?
E' illogico, irrazionale, inutile, assurdo ed immotivato.
Ma non è lapalissiano che la Bibbia, quantomeno in questi passi, semplicemente ripropone quelle che erano le regole sociali del tempo e che non c'è nulla di "divino" in queste leggi?
Dai su, non è che ci voglia molto eh...

A me sembra tutto davvero privo di qualsiasi senso e preferisco decisamente pensare che la mia libertà finisce dove inizia quella altrui e che ognuno ha il diritto di essere ciò che è sino a quando non arreca un danno reale ad altri. Molto più semplice, logico e lineare e senza assurdità varie.

Voglio dire, che i gatti non sono messaggeri del male più o meno siamo arrivati a capirlo, suppongo ci sia speranza anche per queste cose. Certo che però a complicarci la vita su cose del tutto inutili siamo maestri noi esseri umani e sempre in nome di qualche credo, religioso o politico che sia...
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10140
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Romagnolo » 18/02/2015, 19:16

Dunque Paolo parla di "concupiscenza" e di uomini e donne che hanno " lasciato" la loro condotta sessuale naturale, quindi proprio per tali definizioni trovo che mal si applichi tale frase agli omosessuali che da sempre sono così ma a chi per cercare nuove forti emozioni si dedicano a pratiche sessuali contrarie alla loro natura.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Master
 
Messaggi: 6151
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Mario70 » 18/02/2015, 19:22

Mauro1971 ha scritto:Dire "io non ce l'ho con gli omosessuali ma con l'omosessualità" è come dire "io non ce l'ho con chi ha le lentiggini, ce l'ho solo con le lentiggini", o "non ce l'ho con la gente alta, solo con l'altezza".

E' assurdo. Certo è assurda anche la posizione "puoi essere gay ma non fare sesso omosessuale", un'autocastrazione da 1000 punti ed un orsacchiotto omaggio, una tortura assurda e continua in una vita già grama di suo.

Ma vi pare logico un Dio che facesse tutto sto popò di Universo con fantastigliardi di stelle, pianeti, buchi neri in un qualcosa di talmente grande ed enorme che la nostra fantasia è incapace di immaginarlo, dove noi siamo meno di una nullità, delle cose piccolissime sulla superficie di uno degli innumerevoli pianetini e questo Dio dovrebbe fare il super-guardone a vedere dove ogni singolo indiviudo mette il suo coso o fa altro con la sua cosetta???
Tra l'altro questo sarebbe peccato mortalissimo per noi, ma "naturale" per molte specie animali?

Ma perchè?
E' illogico, irrazionale, inutile, assurdo ed immotivato.
Ma non è lapalissiano che la Bibbia, quantomeno in questi passi, semplicemente ripropone quelle che erano le regole sociali del tempo e che non c'è nulla di "divino" in queste leggi?
Dai su, non è che ci voglia molto eh...

A me sembra tutto davvero privo di qualsiasi senso e preferisco decisamente pensare che la mia libertà finisce dove inizia quella altrui e che ognuno ha il diritto di essere ciò che è sino a quando non arreca un danno reale ad altri. Molto più semplice, logico e lineare e senza assurdità varie.

Voglio dire, che i gatti non sono messaggeri del male più o meno siamo arrivati a capirlo, suppongo ci sia speranza anche per queste cose. Certo che però a complicarci la vita su cose del tutto inutili siamo maestri noi esseri umani e sempre in nome di qualche credo, religioso o politico che sia...

Ovviamente sono d'accordo, ma leggere tale ignoranza, giudicando non l'atto di per se (che comunque va inquadrato in un preciso ambiente culturale come hai giustamente detto tu) ma chi ha una preferenza sessuale che non ha scelto, piuttosto che un'altra, mi fa rabbrividire.
«Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza son la stessa cosa.»

(1984) George Orwell
Avatar utente
Mario70
Utente Master
 
Messaggi: 6006
Iscritto il: 10/06/2009, 20:28
Località: Roma

Messaggiodi Mauro1971 » 18/02/2015, 19:51

Mario70 ha scritto: Ovviamente sono d'accordo, ma leggere tale ignoranza, giudicando non l'atto di per se (che comunque va inquadrato in un preciso ambiente culturale come hai giustamente detto tu) ma chi ha una preferenza sessuale che non ha scelto, piuttosto che un'altra, mi fa rabbrividire.


Purtroppo è molto "normale" nel senso statistico del termine ed è un retaggio che ci portiamo dietro. Io sono cresciuto in una famiglia dove termini come "frocio" erano usati in senso dispregiativo e da ragazzino mi ritrovavo anche io ad usarli nello stesso modo solo che se qualcuno era gay dalle mie parti se lo teneva per se per cui magari ho usato il termine in qualche frase senza rendermi conto che potevo ferire qualcuno.
Poi crescendo, utilizzando il mio cervello per quello che posso, ho capito che non ha senso una discriminazione di questo tipo e che ognuno ha diritto ad essere ciò che è sino a che non arreca danno ad altri e sinceramente non riesco a giudicare una persona dalle sue preferenze sessuali. Semplicemente non sono affari miei, alla fine.
Ma ho dovuto crescere per poter avere un'idea mia al riguardo ed informarmi.

Un'esperienza che mi ha permesso di capire molto in questo senso mi accadde alla fine degli anni '90. Una mia ex con la quale ebbi una relazione piuttosto seria aveva un suo carissimo amico gay. In più di un'occasione ci siamo ritrovati in compagnia di questo suo amico ed altri amici suoi. Per me era la prima volta che mi trovavo a contatto con degli omosessuali, ma questi erano persone educate, intelligenti e di buon cuore. Sinceramente li trovai estremamente "normali", nel senso che non erano poi così "strani" come invece ero stato educato a pensare.
Uno di loro faceva l'infermiere e fece in quel periodo corsi di traumatologia per il pronto soccorso e si specializzò nella traumatologia infantile.
Quante vite ha salvato quell'uomo?
Quanti bambini ha salvato?
E questo che mi da la misura di quell'essere umano o il fatto che fosse innamorato di una persona del suo stesso sesso?

Mi pare ovvio che quando leggo determinate cose o quando vedo una "sentinella in piedi" che magari lavora in banca questi li trovo sinceramente ridicoli e del tutto senza motivo di esistere.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10140
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Brambilla Bruna » 18/02/2015, 20:45

Mauro :quoto100: sei un dio :timido: ...stesso mio pensiero ...ma le persone non capiscono che non è una malattia ci si nasce ... :ok: :fiori e bacio: :abbr:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Leo » 18/02/2015, 20:47

Romagnolo ha scritto:Dunque Paolo parla di "concupiscenza" e di uomini e donne che hanno " lasciato" la loro condotta sessuale naturale, quindi proprio per tali definizioni trovo che mal si applichi tale frase agli omosessuali che da sempre sono così ma a chi per cercare nuove forti emozioni si dedicano a pratiche sessuali contrarie alla loro natura.



bravo :strettamano:
Leo
Utente Junior
 
Messaggi: 522
Iscritto il: 25/01/2013, 19:34

Messaggiodi Quixote » 18/02/2015, 20:51

Occhiodifalco ha scritto:Quando nella Bibbia si parla di uomini sono intese anche le donne


No, Occhiodifalco, proprio la Bibbia smentisce categoricamente quello che hai citato: 1 Cor 6, 9 recita:

οὔτε μοιχοὶ οὔτε μαλακοὶ οὔτε ἀρσενοκοῖται


Ora moichos può significare genericamente ‘adultero’. malakos invece significa ‘effeminato’, e non puoi riferirlo in alcun modo a persona di sesso femminile. Per non parlare di arsenokoites che significa ‘di forma maschile’, e non puó adattarsi in alcun modo al sesso femminile. Naturalmente ciò puo essere contestato dai Tdg della domenica, che di greco non conosce che quella parvenza di cultura che passa il loro squallido convento. Quindi o trovi altri passi biblici, che sostengano il divieto del sesso omosessuale femminile, o quanto hai detto è solo una stupida analogia, fatta a uso e consumo dei TdG insipienti e indotti. E questa gente, ignara di greco, oltre che di ebraico, predica la “buona novella”. Cioè predica quello di cui non sa ’na mazza. Che tristezza.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4473
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Occhiodifalco » 18/02/2015, 20:55

Ray ha scritto:
Occhiodifalco ha scritto:Badate che e la Bibbia a condannare l'omosessualità 1Corinti 6:9 ...non i Testimoni di Geova



viewtopic.php?f=17&t=5565&p=301894&hilit=concetto+omosessuale#p301894

Mi hai postato un link kilometrico per dimostrare cosa? La Bibbia in poche righe a risposto .
Piano piano stiamo tornando ai tempi di Sodoma , cio che è sbagliato oggi è considerato giusto e ciò che è giusto è considerato sbagliato, siete voi che vi arrampicate sugli specchi :mirror:
La vita ha un senso se dai un senso alla tua vita
PRESENTIAMOCI
Avatar utente
Occhiodifalco
Utente Junior
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 23/08/2014, 11:42

Messaggiodi Occhiodifalco » 18/02/2015, 21:03

Quixote ha scritto:
Occhiodifalco ha scritto:Quando nella Bibbia si parla di uomini sono intese anche le donne


No, Occhiodifalco, proprio la Bibbia smentisce categoricamente quello che hai citato: 1 Cor 6, 9 recita:

οὔτε μοιχοὶ οὔτε μαλακοὶ οὔτε ἀρσενοκοῖται


Ora moichos può significare generalmente ‘adultero’. malakos invece significa ‘effeminato’, e non puoi riferirlo in alcun modo a persona di sesso femminile. Per non parlare di arsenokoites che significa ‘di forma maschile’, e non puó adattarsi in alcun modo al sesso femminile. Naturalmente ciò puo essere contestato dai Tdg della domenica, che di greco non conosce che quella parvenza di cultura che passa il loro squallido convento. Quindi o trovi altri passi biblici, che sostengano il divieto del sesso omosessuale femminile, o quanto hai detto è solo una stupida analogia, fatta a uso e consumo dei TdG insipienti e indotti. E questa gente, ignara di greco, oltre che di ebraico, predica la “buona novella”. Cioè predica quello di cui non sa ’na mazza. Che tristezza.

Non è che la Bibbia debba per forza specificare tutto nei minimi particolari ma se condanna l'omosessualità di ritorno viene applicata anche alle donne. Ti faccio un es. banale ,se io nel mio locale metto un cartello con raffigurato 2 cani e c'è scritto " noi non possiamo entrare, non è che uno può portare un gatto tanto il cartello è per i cani!
La vita ha un senso se dai un senso alla tua vita
PRESENTIAMOCI
Avatar utente
Occhiodifalco
Utente Junior
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 23/08/2014, 11:42

Messaggiodi Quixote » 18/02/2015, 21:10

Occhiodifalco ha scritto:Non è che la Bibbia debba per forza specificare tutto nei minimi particolari ma se condanna l'omosessualità di ritorno viene applicata anche alle donne. Ti faccio un es. banale ,se io nel mio locale metto un cartello con raffigurato 2 cani e c'è scritto " noi non possiamo entrare, non è che uno può portare un gatto tanto il cartello è per i cani!


E perché no? Visto che vai a a esempi ne faccio anch’io uno, tragico: a Marcinelle c’erano locali vietati agli italiani, ma non agli inglesi. Vuoi forse dirmi che fra italiani e inglesi ci sia maggior differenza che fra cani e gatti? Resta che gli inglesi potevano entrare, gli italiani no.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4473
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Ray » 18/02/2015, 21:19

Occhiodifalco ha scritto:
Ray ha scritto:
Occhiodifalco ha scritto:Badate che e la Bibbia a condannare l'omosessualità 1Corinti 6:9 ...non i Testimoni di Geova



viewtopic.php?f=17&t=5565&p=301894&hilit=concetto+omosessuale#p301894

Mi hai postato un link kilometrico per dimostrare cosa? La Bibbia in poche righe a risposto .
Piano piano stiamo tornando ai tempi di Sodoma , cio che è sbagliato oggi è considerato giusto e ciò che è giusto è considerato sbagliato, siete voi che vi arrampicate sugli specchi :mirror:


Non capisco perché scrivi dei " sodomiti" citati nella bibbia e lo applichi agli odierni omosessuali .

Come cita la bibbia gli abitanti di sodoma non facevano alcuna distinzione per appagare i propri sensi.
Mi sembra di ricordare che se la prendessero anche con gli angeli.

"In pratica addò cojo cojo.."

Cosa diversa è l'amore che c'è fra due persone dello stesso sesso.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11531
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Occhiodifalco » 18/02/2015, 21:21

Quixote ha scritto:
Occhiodifalco ha scritto:Non è che la Bibbia debba per forza specificare tutto nei minimi particolari ma se condanna l'omosessualità di ritorno viene applicata anche alle donne. Ti faccio un es. banale ,se io nel mio locale metto un cartello con raffigurato 2 cani e c'è scritto " noi non possiamo entrare, non è che uno può portare un gatto tanto il cartello è per i cani!


E perché no? Visto che vai a a esempi ne faccio anch’io uno, tragico: a Marcinelle c’erano locali vietati agli italiani, ma non agli inglesi. Vuoi forse dirmi che fra italiani e inglesi ci sia maggior differenza che fra cani e gatti?

Ma qua parliamo di razzismo la cosa è diversa.
La vita ha un senso se dai un senso alla tua vita
PRESENTIAMOCI
Avatar utente
Occhiodifalco
Utente Junior
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 23/08/2014, 11:42

X ray

Messaggiodi Occhiodifalco » 18/02/2015, 21:27

Facciamo un distinguo da chi per perversione vuole avere rapporti omosessuali è da chi è gay.la Bibbia condanna la perversione. Adesso io non so cosa ne possa pensare Dio di 2 che nascono gay per motivi genetici posso solo presumere che ci sia un errore genetico ed uno si ritrova ad essere gay , diverso e la perversione, quello condanna Dio
La vita ha un senso se dai un senso alla tua vita
PRESENTIAMOCI
Avatar utente
Occhiodifalco
Utente Junior
 
Messaggi: 888
Iscritto il: 23/08/2014, 11:42

Messaggiodi Mauro1971 » 18/02/2015, 21:28

Brambilla Bruna ha scritto:Mauro :quoto100: sei un dio :timido: ...stesso mio pensiero ...ma le persone non capiscono che non è una malattia ci si nasce ... :ok: :fiori e bacio: :abbr:


Ahahahahah, bellissimo!!!

Un ateaccio come me che "è un Dio"... è bellissima!!!!!!! :risatina: :risatina: :risatina: :risatina: :risatina:

:abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :fiori e bacio:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10140
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

@ Occhiodifalco

Messaggiodi Quixote » 18/02/2015, 21:30

Non divaghiamo. Ti è stato appena illustrato che nel passo da te citato si parla inequivocabilmente di maschi. Ergo, da un sostenitore della Sola Scriptura, e del suo senso letterale, mi attendo che mi venga portato un esempio che parli di donne. Tutto qui. Estensioni indebite non verranno accettate; non perchè io non possa accettarle, dato che preferisco una lettura simbolica della Bibbia, ma perché parto dal dato che una lettura letterale, quale è sostenuta dai TdG, non lo permette.
Καὶ ἠγάπησαν οἱ ἄνθρωποι μᾶλλον τὸ σκότος ἢ τὸ φῶς.
E gli uomini vollero piuttosto le tenebre che la luce.
GIOVANNI, III, 19. (G. Leopardi, La ginestra, esergo)
======================================
Primo postPresentazioneStaurós: palo o croce? (link esterno)
Avatar utente
Quixote
Moderatore
 
Messaggi: 4473
Iscritto il: 15/08/2011, 22:26
Località: Cesena

Messaggiodi Mauro1971 » 18/02/2015, 21:30

Occhiodifalco ha scritto:
Quixote ha scritto:
Occhiodifalco ha scritto:Non è che la Bibbia debba per forza specificare tutto nei minimi particolari ma se condanna l'omosessualità di ritorno viene applicata anche alle donne. Ti faccio un es. banale ,se io nel mio locale metto un cartello con raffigurato 2 cani e c'è scritto " noi non possiamo entrare, non è che uno può portare un gatto tanto il cartello è per i cani!


E perché no? Visto che vai a a esempi ne faccio anch’io uno, tragico: a Marcinelle c’erano locali vietati agli italiani, ma non agli inglesi. Vuoi forse dirmi che fra italiani e inglesi ci sia maggior differenza che fra cani e gatti?

Ma qua parliamo di razzismo la cosa è diversa.


Invece il cartello "vietato l'ingresso ai gay"...
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10140
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Brambilla Bruna » 18/02/2015, 21:31

Mauro1971 ha scritto:
Brambilla Bruna ha scritto:Mauro :quoto100: sei un dio :timido: ...stesso mio pensiero ...ma le persone non capiscono che non è una malattia ci si nasce ... :ok: :fiori e bacio: :abbr:


Ahahahahah, bellissimo!!!

Un ateaccio come me che "è un Dio"... è bellissima!!!!!!! :risatina: :risatina: :risatina: :risatina: :risatina:

:abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :abbr: :fiori e bacio:

non ti aspettavi questo ... :risata: :risata: :risata: :abbr: :abbr: :ok: :appl: :appl:
Avatar utente
Brambilla Bruna
Utente Platinium
 
Messaggi: 12711
Iscritto il: 16/07/2009, 15:24

Messaggiodi Mauro1971 » 18/02/2015, 21:34

Occhiodifalco ha scritto:Facciamo un distinguo da chi per perversione vuole avere rapporti omosessuali è da chi è gay.

Perdonami, ma fatico a comprendere. Chi vuole rapporti omosessuali non è gay? E che significa "per perversione"? Non mi è molto chiara la prima categoria.

la Bibbia condanna la perversione. Adesso io non so cosa ne possa pensare Dio di 2 che nascono gay per motivi genetici posso solo presumere che ci sia un errore genetico ed uno si ritrova ad essere gay , diverso e la perversione, quello condanna Dio


Quindi c'è chi nasce gay per motivi genetici.
Errore del "progettista"?
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10140
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Messaggiodi Mauro1971 » 18/02/2015, 21:36

Brambilla Bruna ha scritto:non ti aspettavi questo ... :risata: :risata: :risata: :abbr: :abbr: :ok: :appl: :appl:


No, decisamente non me lo aspettavo. :risata: :risata: :risata: :risata: :risata: :risata: :cinque:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10140
Iscritto il: 11/01/2011, 13:44

Prossimo

Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici