Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

I bambini molestati "se la sono cercata"? Schema di un discorso della Watchtower

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatore: Gocciazzurra

I bambini molestati "se la sono cercata"? Schema di un discorso della Watchtower

Messaggiodi Cogitabonda » 08/05/2017, 15:37

Se il titolo di questo post vi ha fatto fare un sobbalzo significa che avete reagito come me quando ho letto frasi che hanno dell'incredibile, nello schema per il discorso “Salvaguardate i vostri figli da ciò che è male” che si dovrà tenere al congresso 2017 dei testimoni di Geova. Un'anteprima dello schema è stata resa nota e commentata da John Cedars, e in esso, insieme a raccomandazioni perfettamente sensate, si incappa purtroppo in questo passo: "Genitori chiedetevi: Ho addestrato i miei figli su quali sono le appropriate manifestazioni di affetto, l’importanza di vestire con modestia e la necessità di far rispettare la loro privacy?"

Qui c'è l'articolo originale in inglese: http://jwsurvey.org/child-abuse-2/2017- ... al-assault

Qui c'è la traduzione italiana dell'intero articolo, realizzata dal nostro amico VictorVonDoom: https://jwanalyze.wordpress.com/2017/05 ... -sessuali/
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame


Immagine
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8413
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Cogitabonda » 08/05/2017, 15:45

Pensare che un pedofilo si senta tentato dall'abitino corto di una bambina, o dai calzoni aderenti di un bambino dimostra che alla guida dell'organizzazione c'è gente che non ha la più pallida idea di cosa sia realmente la pedofilia.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame


Immagine
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8413
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Scioccante!

Messaggiodi Amalia » 08/05/2017, 16:16

Colpisce come il CD della WTS abbia totalmente ignorato le direttive date dalle inchieste della commissione australiana in fatto di creare delle procedure interne per una migliore gestione del pericolo di abusi su minori sia per quanto concerne la prevenzione sia a fatto compiuto. Colpisce tutto ciò che NON hanno fatto in merito più ancora della seppur assurda affermazione che la prevenzione consiste nell'abbigliamento modesto. Come se un bambino di per sè possa essere considerato un partner sessuale più o meno attraente a seconda del modo di vestire o comportarsi. Come si può anche solo concepire che un bambino possa essere "provocante" per un adulto?!
Il CD da un lato pare aver preso coscienza del dilagare dello scandalo relativo agli abusi su minori in seno alle congregazioni, tanto da aver inserito in programma per le assemblee del 2017 un discorso in merito, ma dall'altro lato pare proprio fare orecchie da mercante per quanto concerne la sostanza; in altre parole nulla di concreto è stato fatto per proteggere le vittime, non una direttiva è stata cambiata per garantire una maggior sicurezza dei bambini e una collaborazione attiva e propositiva con le autorità preposte alla sicurezza dei cittadini per assicurare gli abusatori al braccio secolare della legge.
Si limitano a dare "consigli" alle potenziali vittime come se fosse loro la responsabilità di diventare preda di un predatore sessuale per modo di vestirsi o atteggiamento considerato provocatorio. Siamo all'assurdo!
Ultima modifica di Amalia il 08/05/2017, 16:33, modificato 1 volta in totale.
"Chi porta il paraocchi si ricordi che del completo fanno parte il morso e la sferza."
Stanisław Jerzy Lec
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." Voltaire
Presentazione - FacebookImmagine
Avatar utente
Amalia
Utente Master
 
Messaggi: 5512
Iscritto il: 07/11/2011, 2:31
Località: Torino

Messaggiodi VictorVonDoom » 08/05/2017, 16:22

Sicuramente ci sarà qualcuno più specializzato di me nel rispondere alla questione, ma credo proprio che la violenza da parte di uno stupratore o di un pedofilo non abbia nulla a che vedere con l’attrazione o il piacere sessuale e la provocazione erotica. Non vorrei sbagliarmi ma lo stupratore potrebbe essere attratto, ad esempio, anche se non è l’unica motivazione psicologica, dal senso di onnipotenza e sopraffazione che proverà mettendo in atto la sua violenza, indipendentemente da quanto sia seducente o attraente la sua vittima. Un pedofilo… inutile anche specificare che stiamo parlando di malattie mentali, in quanto un bambino non può essere sessualmente attraente per nessuna mente che abbia tutte le rotelle al suo posto. Specificare che un abbigliamento “appropriato” sia una protezione potrebbe invece alleviare il senso di colpa dell’abusatore DOPO che ha commesso la sua violenza e far sentire ancora più in colpa la vittima della violenza. Non c’è alcuna correlazione tra l’abbigliamento e lo stupro, se non nelle chiacchiere da bar o nelle menti religiose bigotte.

Sottintesi del genere non andrebbero mai neanche pensati, figurarsi esporli ad un uditorio di migliaia di persone di un Congresso. Ma poi, di che abbigliamento provocante stiamo parlando? Di una minigonna o una scollatura per una donna? Del pantalone stretto per un uomo? Davvero nel 2017 siamo ancora a pensare alla minigonna come causa di uno stupro? Quale abbigliamento “provocante” potrebbe mai indossare un bambino?

Dopo tutti gli scandali, inchieste, risarcimenti milionari, la regola dei due testimoni… possibile che la questione “pedofilia” per la Watchtower si riduca a “vestitevi in maniera modesta” e “state attenti ai vostri figli”? Tutto qua?

Tutte le questioni che solleva l’articolo, dove sono? (se fosse vero che l’interesse della Watchtower sia quello di proteggere i bambini…)
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi VictorVonDoom » 08/05/2017, 16:23

doppio commento, errore!
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Ancientofdays » 08/05/2017, 16:26

Cogitabonda ha scritto:Pensare che un pedofilo si senta tentato dall'abitino corto di una bambina, o dai calzoni aderenti di un bambino dimostra che alla guida dell'organizzazione c'è gente che non ha la più pallida idea di cosa sia realmente la pedofilia.


ASSURDO !
Quindi anche la colpa di un taglieggiamento non è del criminale ma è del proprietario del locale poco modesto ...
Ancientofdays
Nuovo Utente
 
Messaggi: 330
Iscritto il: 11/06/2009, 16:44

Messaggiodi Ray » 08/05/2017, 17:02

E' prassi normale per la società torri di carta fare le orecchie da mercante ,cioè comportarsi in questo modo
l'abbiamo letto in molte riviste,il solito copione. Dirottare gli eventuali errori che hanno fatto sugli adepti
e instillare i sensi di colpa negli altri.

Siete voi che sbagliate,siete voi che inducete al peccato,gonne troppo corte,vestiti attillati,scollature
esagerate,e se non avete un testimone che possa aiutarvi è frutto della vostra paranoia.

La società delle torri di carta si comporta in questo modo anche perché non tutti i fratelli
sono a conoscenza delle cause che la società sta sostenendo per le vittime di pedofilia.
Di conseguenza dice ma non dice.

Quindi è normale sottovalutare un problema,ma nello stesso tempo in modo soft mettere a conoscenza
i fratelli dello stesso.
Noi ne abbiamo parlato,è scritto sulle riviste... :saggio:

Sento già i commenti dei soliti fanatici :la società ha avvertito non provocate con il vestire
e con i vostri atteggiamenti i fratelli ,siate modesti. :lingua:

Cavolo ancora dovevo leggere l'articolo di Roberto è il titolo
Congresso 2017 dei Testimoni di Geova: i bambini devono “vestire in maniera modesta” per evitare gli abusi sessuali
siamo in sintonia ? :risata: :risata:

Comunque dai siti forum ex tdg "americani"


RC 2017 colloquio: Protezione dei propri figli Da “il male”
by wifibandit 4 giorni fa 28 Risposte più recente 20 ore fa torre di guardia del bambino-abuso


http://jwsurvey.org/child-abuse-2/2017- ... al-assault


La WTS ha presentato una risposta al ARC che hanno affermato che non dovrebbero essere inclusi nella ricerca dell'Australia in abuso istituzionale perché ... la maggior parte dei casi erano JW familiare.

Da un lato, la WTS dice che abusi sessuali su minori nelle loro congregazioni è familiare, e poi girarsi e dire ai genitori di formare i loro figli ad essere attenti ai predatori al di fuori della cerchia familiare.

E in cima a quello ... il WTS sembra pensare che un bambino può vestire provocante.

I ragazzi nella Torre sono all'oscuro. Sono degli idioti. Essi hanno raccontato tante bugie e fatto tanti movimenti viscidi che non sanno quale estremità è su più.

--
Il WTS ha presentato una risposta al ARC che hanno affermato che non dovrebbero essere inclusi nella ricerca dell'Australia in abuso istituzionale perché ... la maggior parte dei casi erano JW familiare.
Potreste darmi un link alla fonte, dove posso trovare questa affermazione?

Grazie mille per tutto il vostro duro lavoro e la vostra ricerca per la salvaguardia dei bambini.

--
Anche la mancanza di 'come rilevare se il bambino è abusato' e 'cosa fare se si abusa il bambino' sono interessanti.
La continua formazione che gli adulti cattolici attraversiamo, (se ci sono responsabilità che coinvolgono i bambini nelle attività della chiesa o la scuola dobbiamo passare attraverso questa formazione continua) è tutto su come rilevare, cosa a cui prestare attenzione, cosa fare se si sospetta abusi (andare a chi di dovere subito). E 'educare adulti su come aiutare e rilevare. Anche come prevenire. E 'diretto alle responsabilità degli adulti che è esattamente dove la responsabilità è, non con i bambini. Gli adulti sono i protettori.

Questa prosa WT dirigere le responsabilità al bambino è nauseante. Avvertimento un bambino di non andare in strada poi impostandole in un angolo, poi girando intorno a camminare lontano esclamando "ora spetta al bambino" è esattamente come vedo il WT avvicinarsi a questo problema.

--
Nelle iscrizioni per conto ofWatchtower Bibbie e Trattati Societyof Australia & Others9 novembre 2015 , questa affermazione è stata fatta (pg 15):

Abusi sessuali sui minori è un motivo di preoccupazione per ogni genitore pensiero destra o adulto, e vedere solo come un problema di “istituzionale” sarebbe quella di perdere una verità essenziale: che tanto l'abuso avviene all'interno delle famiglie.
La Commissione ha risposto con questo in relazione di Case Study No. 29 ottobre 2106 (pag 8):

Una presentazione chiave fatta per conto della Torre di Guardia & Ors è stata che:

Familial abusi sessuali non è l'abuso sessuale istituzionali, come è stato riconosciuto dalla Commissione. Allo stesso modo è evidente che quando si verifica l'abuso sessuale infantile al di fuori dei contesti 'istituzionali' come definiti, la risposta ad esso non rientra nei termini di riferimento di questa Commissione.

La Commissione parte dal presupposto che quando una denuncia di abuso sessuale familiare diventa noto ad un anziano e successivamente Scritturalmente studiato da anziani di congregazione, cessa di essere abusi familiari e diventa abuso istituzionale. Questa fusione di abusi sessuali familiare e istituzionale non si accorda con il mandato.

collegamento

https://www.jehovahs-witness.com/topic/ ... vil?page=2


RC 2017 colloquio: Protezione dei propri figli Da “il male”
by wifibandit 4 giorni fa 28 Risposte più recente 20 ore fa torre di guardia del bambino-abuso

« 1 2 3 »
wifibandit
wifibandit 3 giorni fa
Tale disposizione riguarda i problemi con questo discorso.

Ottimo lavoro sottolineando che è sia quello che dicono, e quello che non dicono.

http://jwsurvey.org/child-abuse-2/2017- ... al-assault

collegamento
OrphanCrow
OrphanCrow 3 giorni fa
Così. Fatemi capire bene.

La WTS ha presentato una risposta al ARC che hanno affermato che non dovrebbero essere inclusi nella ricerca dell'Australia in abuso istituzionale perché ... la maggior parte dei casi erano JW familiare.

Da un lato, la WTS dice che abusi sessuali su minori nelle loro congregazioni è familiare, e poi girarsi e dire ai genitori di formare i loro figli ad essere attenti ai predatori al di fuori della cerchia familiare.

E in cima a quello ... il WTS sembra pensare che un bambino può vestire provocante.

I ragazzi nella Torre sono all'oscuro. Sono degli idioti. Essi hanno raccontato tante bugie e fatto tanti movimenti viscidi che non sanno quale estremità è su più.

collegamento +11 / -1
jp1692
jp1692 3 giorni fa
I leader WT sono impenitenti, non ignoranti o stupidi. Beh, Lett è chiaramente un idiota, ma gli altri sono intenzionale.

collegamento +4 / -0
EverApostate
EverApostate 3 giorni fa
I bambini non dovrebbe essere permesso di leggere la Bibbia, che contiene tante cose cattive. Inoltre, essi devono essere accuratamente istruiti che tutte le religioni sono truffe e tutti gli dei sono opera dell'uomo.

collegamento 2 / -0
La metà delle banane
La metà delle banane 2 giorni fa
Come salvaguardare i vostri figli dal male ............... tenerli ben lontano dalla organizzazione JW.

collegamento 3 / -0
fastJehu
fastJehu 2 giorni fa
OrphanCrow
Il WTS ha presentato una risposta al ARC che hanno affermato che non dovrebbero essere inclusi nella ricerca dell'Australia in abuso istituzionale perché ... la maggior parte dei casi erano JW familiare.
Potreste darmi un link alla fonte, dove posso trovare questa affermazione?

Grazie mille per tutto il vostro duro lavoro e la vostra ricerca per la salvaguardia dei bambini.

collegamento +1 / -0
nonjwspouse
nonjwspouse 2 giorni fa
Anche la mancanza di 'come rilevare se il bambino è abusato' e 'cosa fare se si abusa il bambino' sono interessanti.
La continua formazione che gli adulti cattolici attraversiamo, (se ci sono responsabilità che coinvolgono i bambini nelle attività della chiesa o la scuola dobbiamo passare attraverso questa formazione continua) è tutto su come rilevare, cosa a cui prestare attenzione, cosa fare se si sospetta abusi (andare a chi di dovere subito). E 'educare adulti su come aiutare e rilevare. Anche come prevenire. E 'diretto alle responsabilità degli adulti che è esattamente dove la responsabilità è, non con i bambini. Gli adulti sono i protettori.

Questa prosa WT dirigere le responsabilità al bambino è nauseante. Avvertimento un bambino di non andare in strada poi impostandole in un angolo, poi girando intorno a camminare lontano esclamando "ora spetta al bambino" è esattamente come vedo il WT avvicinarsi a questo problema.


Nelle iscrizioni per conto ofWatchtower Bibbie e Trattati Societyof Australia & Others9
novembre 2015 , questa affermazione è stata fatta (pg 15):

Dal pdf
Model Provisions, by admitting tendency or coincidence evidence when
establishing sin in their internal ecclesiastical proceedings.
37
(c) Exclusion of women from participation in the making of a decision
about the credibility of an allegation of child sexual abuse
7.5 Jehovah’s Witnesses continue to faithfully adhere to the Scriptural requirement
found in the Bible that elders be assigned to investigate and preside over judicial
hearings involving allegations of serious sin, including child sexual abuse.
7.6 Women can and do participate in the process of presenting allegations of child
sexual abuse to the elders. Jehovah’s Witnesses have made it clear that during
the elders’ investigation of child sexual abuse, the complainant may be
accompanied by a confidant of either gender as moral support during any stage
of the investigation.
38 See paragraph 13 of the August 1, 2016 letter to All Bodies
of Elders regarding “Protecting Minors From Abuse”.
(d) The capacity of a complainant of child sexual abuse to have a
person or persons present with them when appearing before a ‘judicial
committee’ hearing
7.7 Jehovah’s Witnesses do not require victims of child sexual abuse to appear at
the judicial committee hearing. But Jehovah’s Witnesses have clarified that
during a judicial committee hearing of child sexual abuse, an adult victim who
desires to appear may be accompanied by a confidant of either gender
present as moral support.39 Minor victims are generally not interviewed by the
elders, except that older minors might be interviewed before the hearing if
their parents consent to, and are present during, the interview.40
(e) That reproval and disfellowshipping leave perpetrators at large and
are not effective mechanisms for protecting children in the
organisation’s congregations and in the broader community
7.8 Jehovah’s Witnesses recognize that their internal judicial process of reproof and
disfellowshipping may not in all cases be an effective mechanism for protecting
children in the broader community. But it should be noted that these internal
judicial processes relate to internal ecclesiastical proceedings for serious sin,
and are not intended as substitutes for, nor are these in competition or conflict
with, the criminal justice system. In addition, the Legal Department of the branch
office provides legal advice to congregation elders to ensure that they comply
with all child abuse reporting laws.

37 Royal Commission’s Public Consultation Draft of the Evidence (Tendency and Coincidence) Model
Provisions.
38 JWNS, p. 76 at [9.243] – [9.247].
39 JWNS, p. 76 at [9.243] – [9.247].
40 JWNS, p. 76 at [9.243] – [9.246] and August 1, 2016 letter, para 13. See Child Protection Guidelines for
Branch Service Desks, Appendix A—Meeting With A Mature Minor Who Is A Victim Of Child Abuse.

file:///C:/Users/ray/Downloads/WAT.0024.001.0016.pdf

Traduzione con google :
Modello Disposizioni, ammettendo tendenza o coincidenza quando
Stabilendo il peccato nella loro procedura ecclesiastica interna.
37
C) Esclusione delle donne dalla partecipazione alla decisione
Sulla credibilità di una denuncia di abusi sessuali sui minori
7.5 I Testimoni di Geova continuano ad aderire fedelmente al requisito della Scrittura
Trovati nella Bibbia che gli anziani sono assegnati per indagare e presiedere la giustizia
Audizioni che implicano accuse di grave peccato, inclusi gli abusi sessuali sui minori.
7.6 Le donne possono partecipare e partecipare al processo di presentazione delle accuse di figlio
Abuso sessuale agli anziani. I Testimoni di Geova hanno chiarito che durante
La ricerca degli anziani di abusi sessuali sui minori, può essere il denunciante
Accompagnato da un confidente di entrambi i sessi come supporto morale durante qualsiasi fase
Dell'inchiesta.
38 Vedi il paragrafo 13 della lettera del 1 agosto 2016 a tutti gli organi
Degli anziani riguardanti "Proteggere i minori dall'abuso".
D) la capacità di un denunciante di abuso sessuale di minori ad avere un a
Persona o persone presenti con loro quando appaiono davanti a un giudice
Udienza del comitato
7.7 I Testimoni di Geova non richiedono che vengano vittime di abusi sessuali sui minori
L'udienza del comitato giudiziario. Ma i Testimoni di Geova lo hanno chiarito
Durante un'audizione del comitato giudiziario di abusi sessuali sui minori, una vittima adulta che
I desideri di apparire possono essere accompagnati da un confidente di entrambi i sessi
Presente come sostegno morale.39 Le vittime minori non sono generalmente intervistate dal
Anziani, salvo che i minori minori potrebbero essere intervistati prima dell'udienza se
I loro genitori accettano e sono presenti durante l'intervista.40
E) che la riproposizione e la disapprovazione lascia i responsabili in generale e
Non sono meccanismi efficaci per proteggere i bambini nella
Le congregazioni dell'organizzazione e nella comunità più ampia
7.8 I Testimoni di Geova riconoscono che il loro processo giudiziario interno di rimprovero e
La disfunzione non può in ogni caso essere un meccanismo efficace per la protezione
Bambini nella comunità più ampia. Ma va notato che questi interni
I processi giudiziari riguardano i procedimenti ecclesiastici interni per un grave peccato,
E non sono intesi come sostituti, né sono in concorrenza o in conflitto
Con il sistema della giustizia penale. Inoltre, il Dipartimento legale del ramo
L'ufficio fornisce consulenza legale agli anziani della congregazione per assicurarsi che rispettino
Con tutte le leggi sulla segnalazione degli abusi sui minori.

37 Progetto di consultazione pubblica della Commissione reale per il modello di prova (tendenza e coincidenza)
Disposizioni.
38 JWNS, p. 76 a [9.243] - [9.247].
39 JWNS, p. 76 a [9.243] - [9.247].
40 JWNS, p. 76 a [9.243] - [9.246] e il 1 agosto 2016 lettera, punto 13. Vedi Linee guida sulla protezione dei minori per
Filiali di servizio, Appendice A-Incontro con un minorenne maturo che è una vittima di abuso di minori.


33.) Gesù disse: - Ho preso posto al centro dell'universo e nella carne mi sono manifestato a costoro¹. Ma li ho trovati tutti ubriachi: non ho trovato in mezzo a loro nemmeno uno che avesse sete. E l'anima mia si è addolorata per i figli dell'uomo, perché essi sono ciechi nel cuore, e poiché sono venuti al mondo nudi, essi cercano di uscire di nuovo nudi dal mondo. Ma ora essi sono ubriachi. Quando avranno smaltito il vino, allora si pentiranno².
http://www.childabuseroyalcommission.go ... Model-Bill

Scusate per la confusione.

Eppure la società delle torri di carta scriveva...
https://www.jw.org/it/pubblicazioni/riv ... -infanzia/
https://www.jw.org/it/pubblicazioni/riv ... -infanzia/
Ultima modifica di Ray il 08/05/2017, 17:17, modificato 1 volta in totale.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11095
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Testimone di Cristo » 08/05/2017, 17:11

VictorVonDoom ha scritto:Sicuramente ci sarà qualcuno più specializzato di me nel rispondere alla questione, ma credo proprio che la violenza da parte di uno stupratore o di un pedofilo non abbia nulla a che vedere con l’attrazione o il piacere sessuale e la provocazione erotica. Non vorrei sbagliarmi ma lo stupratore potrebbe essere attratto, ad esempio, anche se non è l’unica motivazione psicologica, dal senso di onnipotenza e sopraffazione che proverà mettendo in atto la sua violenza, indipendentemente da quanto sia seducente o attraente la sua vittima. Un pedofilo… inutile anche specificare che stiamo parlando di malattie mentali, in quanto un bambino non può essere sessualmente attraente per nessuna mente che abbia tutte le rotelle al suo posto. Specificare che un abbigliamento “appropriato” sia una protezione potrebbe invece alleviare il senso di colpa dell’abusatore DOPO che ha commesso la sua violenza e far sentire ancora più in colpa la vittima della violenza. Non c’è alcuna correlazione tra l’abbigliamento e lo stupro, se non nelle chiacchiere da bar o nelle menti religiose bigotte.

Sottintesi del genere non andrebbero mai neanche pensati, figurarsi esporli ad un uditorio di migliaia di persone di un Congresso. Ma poi, di che abbigliamento provocante stiamo parlando? Di una minigonna o una scollatura per una donna? Del pantalone stretto per un uomo? Davvero nel 2017 siamo ancora a pensare alla minigonna come causa di uno stupro? Quale abbigliamento “provocante” potrebbe mai indossare un bambino?

Dopo tutti gli scandali, inchieste, risarcimenti milionari, la regola dei due testimoni… possibile che la questione “pedofilia” per la Watchtower si riduca a “vestitevi in maniera modesta” e “state attenti ai vostri figli”? Tutto qua?

Tutte le questioni che solleva l’articolo, dove sono? (se fosse vero che l’interesse della Watchtower sia quello di proteggere i bambini…)



Certo che certi commenti da parte della wts , suscitano molta indignazione. :triste:
Ma dico, questi veramente lo hanno perso per strada il cervello per fare tali affermazioni.
E secondo la loro visione , Il Grande Signore Cristo, si sarebbe scelto loro come Suoi rappresentanti , e soli depositari della Verità ?
Ma quì veramente siamo al colmo dell'assurdo :fronte:
Ripenso ancora a G.Jackson in audizione, dove giura di dire la verità posando la mano sulla Bibbia, e poi alle domande del giudice A. Stewart sulla dissociazione, dice che quello non è il suo campo per ben due volte.

Mi chiedo quale verità ha deposto :boh:
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Junior
 
Messaggi: 907
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

J Mason Emerson a ‎Barbara Anderson da face

Messaggiodi Ray » 08/05/2017, 17:40

Parte di fatto trapelare 2017 convenzione
Immagine
Chi traduce ? :boh:
Commento da face :
Comunque su quello messo in evidenza non c'è nessuna scrittura biblica. :occhiol:

https://www.facebook.com/barbara.anders ... 21?fref=ts
Ultima modifica di Ray il 08/05/2017, 17:46, modificato 2 volte in totale.
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11095
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Sono allibito....

Messaggiodi Vieri » 08/05/2017, 17:41

"Salvaguardate i vostri figli da ciò che è male”.....
Una risposta immediata ed adeguata:
Non fate loro frequentare e fidarsi dei tdg "troppo" mistici ed amorevoli"......in breve ...quasi tutti.....
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5712
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Amalia » 08/05/2017, 19:20

Ray ha scritto:Parte di fatto trapelare 2017 convenzione
Immagine
Chi traduce ? :boh:
Commento da face :
Comunque su quello messo in evidenza non c'è nessuna scrittura biblica. :occhiol:

https://www.facebook.com/barbara.anders ... 21?fref=ts


Ray, potresti quotare il commento che vuoi sia tradotto? Seguendo il link si apre solo la pagina fb della Anderson. Non ho capito quale parte vuoi sia tradotta.

Il testo selezionato in blu è già tradotto nell'articolo linkato all'inizio.
"Chi porta il paraocchi si ricordi che del completo fanno parte il morso e la sferza."
Stanisław Jerzy Lec
"Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere." Voltaire
Presentazione - FacebookImmagine
Avatar utente
Amalia
Utente Master
 
Messaggi: 5512
Iscritto il: 07/11/2011, 2:31
Località: Torino

Messaggiodi Gocciazzurra » 08/05/2017, 19:43

Cogitabonda ha scritto:Se il titolo di questo post vi ha fatto fare un sobbalzo significa che avete reagito come me quando ho letto frasi che hanno dell'incredibile, nello schema per il discorso “Salvaguardate i vostri figli da ciò che è male” che si dovrà tenere al congresso 2017 dei testimoni di Geova. Un'anteprima dello schema è stata resa nota e commentata da John Cedars, e in esso, insieme a raccomandazioni perfettamente sensate, si incappa purtroppo in questo passo: "Genitori chiedetevi: Ho addestrato i miei figli su quali sono le appropriate manifestazioni di affetto, l’importanza di vestire con modestia e la necessità di far rispettare la loro privacy?"

Qui c'è l'articolo originale in inglese: http://jwsurvey.org/child-abuse-2/2017- ... al-assault

Qui c'è la traduzione italiana dell'intero articolo, realizzata dal nostro amico VictorVonDoom: https://jwanalyze.wordpress.com/2017/05 ... -sessuali/

Ho letto la versione in italiano e sottoscrivo ogni virgola.
La loro mente malata punta il dito sul bambino e la famiglia anziché sul pedofilo autore della nefandezza più atroce a scapito dei fanciulli!
Infatti una delle molteplici osservazioni dice:
"Da nessuna parte, in questo discorso, vi è l’ammissione che gli Anziani possono essere a conoscenza della presenza di predatori sessuali nella congregazione, ma non è loro permesso di avvertire i membri della congregazione a meno che la Filiale non approvi specificamente questa azione".
E sappiamo molto bene che mai lo fanno per salvare la faccia. Prova ne è che in questi casi scoraggiano le vittime a rivolgersi alla Polizia!
Dire che è vergognoso è troppo poco e l'indignazione mi lascia senza parole mentre ho il sangue che ribolle dal disgusto e dalla rabbia.
Immagine

Mi sa che Natale fa concorrenza a Carnevale per le maschere indossate da molti...
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5391
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

SCHIFATA

Messaggiodi anima » 08/05/2017, 19:46

ma nessuno puo bloccare questo discorso ? :bleah: :inca: :test:
Mi presento


Neve di Umberto Saba

Neve che turbini in alto e avvolgi
le cose di un tacito manto.
Neve che cadi dall'alto e noi copri
coprici ancora,all'infinito: imbianca
la città con le case,con le chiese,
il porto con le navi,
le distese dei prati.....


Immagine
Avatar utente
anima
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4316
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Gocciazzurra » 08/05/2017, 19:51

LIALA ha scritto:ma nessuno puo bloccare questo discorso ? :bleah: :inca: :test:

Capisco Liala che questa tematica sia disgustosa, ma chi legge il Forum è bene sappia quale marciume si nasconda nel "Popolo di Dio", come il CD si è autoproclamato...
Immagine

Mi sa che Natale fa concorrenza a Carnevale per le maschere indossate da molti...
Un po' di me Immagine
Avatar utente
Gocciazzurra
Moderatore
 
Messaggi: 5391
Iscritto il: 10/06/2009, 21:09

Messaggiodi Socrate69 » 08/05/2017, 20:37

Avete fatto bene a rilevare questo ennesimo vomitaticcio della Watchtower.
L'ignorante afferma, il saggio dubita, il sapiente riflette - Aristotele

Presentazione
Avatar utente
Socrate69
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3748
Iscritto il: 18/12/2013, 15:44

Messaggiodi brisa » 09/05/2017, 7:49

Secondo me si sta facendo un processo alle intenzioni. Non capisco come si possa arrivare alla conclusione che si punti a dare la colpa ai bambini nel caso questi siano vittime di abusi.

Viene anche consigliato di metterli in guardia sulle “appropriate manifestazioni di affetto”, quindi? Stanno dicendo che se il bambino viene abusato perché ha abbracciato uno zio o un amico di famiglia, allora la colpa è sua?

Viene consigliato di addestrare i figli sulla “necessità di far rispettare la loro privacy”. E allora? Vuol dire che se il/la figlio/a sarà superficiale e renderà disponibili su un social network alcuni suoi dati personali e di conseguenza rimarrà vittima di un predatore sessuale, daranno a lui/lei la colpa?

Io penso che la risposta sia un ovvio no. Dunque non penso nemmeno che la raccomandazione sul “vestire con modestia” debba essere interpretata con un “se la sono cercata”, nel caso accada qualcosa di brutto.

E questa è una cosa.

C’è poi da dire che ci si è concentrati sul problema pedofilia, e si può capire perché, ma in quel punto dello schema il discorso è più ampio ed è riferito a figli di diversa età. Si consiglia di fornire informazioni in modo continuo e in base all’età dei figli. Per cui penso che le raccomandazioni su abbigliamento e privacy facciano riferimento a figli un po’ più grandi. Anche se credo che pure i più piccoli possano essere protetti facendogli comprendere che quando compiono certe azioni, come il bagno/doccia o l’espletamento di bisogni fisiologici, non è appropriato che ci siano adulti che guardano o che certe parti del corpo non vanno toccate da altri.
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 709
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi VictorVonDoom » 09/05/2017, 8:13

brisa ha scritto:Vuol dire che se il/la figlio/a sarà superficiale e renderà disponibili su un social network alcuni suoi dati personali e di conseguenza rimarrà vittima di un predatore sessuale, daranno a lui/lei la colpa?


Perchè tu dimentichi che l'organizzazione che scrive questo ha pure scritto, in passato, che una donna che non urla o lotta abbastanza durante uno stupro ha la sua parte di responsabilità.

brisa ha scritto:Per cui penso che le raccomandazioni su abbigliamento e privacy facciano riferimento a figli un po’ più grandi.


Più grandi, tipo? Quantifica, visto che si sta parlando di pedofilia. Puoi dirmi inoltre cosa c'entra lo stupro con l'abbigliamento modesto?
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi play » 09/05/2017, 8:56

Dunque a fronte di una violenza ai danni di un bambino la responsabilità non è del pedofilo ma dei genitori che hanno fatto indossare un 'abitino corto a una bambina, o dei calzoni aderenti ad un bambino? Denuncino piuttosto alle autorità preposte i casi di violenza ai danni dei minorenni invece di sparare boiate a raffica. Cosa c’ entrano i social network e i predatori sessuali in rete se i casi di abusi di ogni tipo cé li hanno già in casa? Si curassero piuttosto di risolvere in maniera umana e civile i tanti altri casi di abusi non denunciati.
play
Utente Senior
 
Messaggi: 1463
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56

Messaggiodi brisa » 09/05/2017, 9:22

VictorVonDoom ha scritto:
brisa ha scritto:Vuol dire che se il/la figlio/a sarà superficiale e renderà disponibili su un social network alcuni suoi dati personali e di conseguenza rimarrà vittima di un predatore sessuale, daranno a lui/lei la colpa?


Perchè tu dimentichi che l'organizzazione che scrive questo ha pure scritto, in passato, che una donna che non urla o lotta abbastanza durante uno stupro ha la sua parte di responsabilità.
Come dire che incoraggiano l'abuso di alcolici perchè "in passato" Rutherford alzava il gomito.

VictorVonDoom ha scritto:
brisa ha scritto:Per cui penso che le raccomandazioni su abbigliamento e privacy facciano riferimento a figli un po’ più grandi.


Più grandi, tipo? Quantifica, visto che si sta parlando di pedofilia. Puoi dirmi inoltre cosa c'entra lo stupro con l'abbigliamento modesto?
Non so, 15, 16, 17? E comunque, voi parlate di pedofilia, non in quel punto dello schema.
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 709
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi brisa » 09/05/2017, 9:27

play ha scritto:Dunque a fronte di una violenza ai danni di un bambino la responsabilità non è del pedofilo ma dei genitori che hanno fatto indossare un 'abitino corto a una bambina, o dei calzoni aderenti ad un bambino?
Chi l'ha detto?
play ha scritto:Denuncino piuttosto alle autorità preposte i casi di violenza ai danni dei minorenni invece di sparare boiate a raffica.
E questo ci sta, ma che c'entra con quello che ho scritto?
play ha scritto:Cosa c’ entrano i social network e i predatori sessuali in rete se i casi di abusi di ogni tipo cé li hanno già in casa?...
Cosa c'entrano? :triste: Amico mio, leggiti qualche giornale in più.
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 709
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi play » 09/05/2017, 9:54

Punto primo: non sono tuo amico.
Punto secondo: dirottare i problemi seri nelle direzione di questioni irrilevanti è una cattiva abitudine che ha la dirigenza della vostra organizzazione.
Punto terzo: cosa c’ entrano i giornali?
Il titolo di questo tread è il seguente: I BAMBINI molestati "se la sono cercata"? Schema di un discorso dell WT.
play
Utente Senior
 
Messaggi: 1463
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56

Messaggiodi VictorVonDoom » 09/05/2017, 9:58

brisa ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:
brisa ha scritto:Vuol dire che se il/la figlio/a sarà superficiale e renderà disponibili su un social network alcuni suoi dati personali e di conseguenza rimarrà vittima di un predatore sessuale, daranno a lui/lei la colpa?


Perchè tu dimentichi che l'organizzazione che scrive questo ha pure scritto, in passato, che una donna che non urla o lotta abbastanza durante uno stupro ha la sua parte di responsabilità.
Come dire che incoraggiano l'abuso di alcolici perchè "in passato" Rutherford alzava il gomito.


Non vedo il nesso. Dico solo che non è assurdo pensare che secondo il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova un abbigliamento immodesto possa portare i bambini ad essere molestati, dato che in passato ha colpevolizzato la donna stuprata se non gridava abbastanza. Dire che vestirsi in maniera modesta è una "salvaguardia" implica anche il contrario, cioè che se sei vestito "immodestamente" hai la tua parte di colpa nella violenza da te subita. Chiaro? Non mi sembra difficile il ragionamento, non è che perchè non ti scrivono tutte le implicazioni non ce la fai a fare 2+2!

brisa ha scritto:
VictorVonDoom ha scritto:
brisa ha scritto:Per cui penso che le raccomandazioni su abbigliamento e privacy facciano riferimento a figli un po’ più grandi.


Più grandi, tipo? Quantifica, visto che si sta parlando di pedofilia. Puoi dirmi inoltre cosa c'entra lo stupro con l'abbigliamento modesto?
Non so, 15, 16, 17? E comunque, voi parlate di pedofilia, non in quel punto dello schema.


Non sai... esatto. Lo schema è chiaro, poi se tu che pensi 15,16,17 perchè vuoi razionalizzare. "Children, including little ones, deserve to learn about sex from their parents", dice qualche riga prima lo schema, "not as one talk during their TEEN years, but as ongoing discussions that GRADUALLY add to their knowledge", e poi fa il ragionamento sull'abbigliamento modesto. Lo schema è chiaro, si sta parlando di bambini, non di adolescenti.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi VictorVonDoom » 09/05/2017, 10:02

play ha scritto:Punto primo: non sono tuo amico.
Punto secondo: dirottare i problemi seri nelle direzione di questioni irrilevanti è una cattiva abitudine che ha la dirigenza della vostra organizzazione.
Punto terzo: cosa c’ entrano i giornali?
Il titolo di questo tread è il seguente: I BAMBINI molestati "se la sono cercata"? Schema di un discorso dell WT.


In realtà "se la sono cercata" è un titolo un po' forte. Il discorso è che dopo tutti i guai, finanziari e giudiziari che sta passando la Watchtower, ridurre la questione pedofilia all'abbigliamento modesto e 4 basilari consigli ai genitori fa veramente cadere le braccia. Si poteva parlare di quali procedure l'organizzazione prevede in questi casi e scusarsi per le mancanze del passato... ma la Watchtower non sbaglia mai, anche quando sbaglia.
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi play » 09/05/2017, 10:32

Si, si, ho capito cosa intendi Victor .Il titolo del tread sarà pure un pò forte. Mi sono espresso in un modo molto diretto. D’ altra parte queste maniere cozzano pesantemente con i modi diplomatici dei tdg, i quali abusano persino del policamente corretto pur di dare ad intendere alla gente che rispettano le opinioni altrui. Solo che non capisco come mai i loro modi diventano cosi aggressivi in rete. Come mai quando li incontro a tu per tu diventano d’ un tratto molto gentili? Forse perché sono alto 1, 95 ed ho praticato la boxe? :risata: Posso dire solo questo: faccio i miei complimenti a Cogitabonda, ad Amalia e a Victor per aver sviscerato questo argomento. Occhio grande fratello Brisa: prega di non incrociarmi mai nella vita!
play
Utente Senior
 
Messaggi: 1463
Iscritto il: 23/12/2011, 8:56

Messaggiodi VictorVonDoom » 09/05/2017, 11:16

play ha scritto:Si, si, ho capito cosa intendi Victor .Il titolo del tread sarà pure un pò forte. Mi sono espresso in un modo molto diretto. D’ altra parte queste maniere cozzano pesantemente con i modi diplomatici dei tdg, i quali abusano persino del policamente corretto pur di dare ad intendere alla gente che rispettano le opinioni altrui. Solo che non capisco come mai i loro modi diventano cosi aggressivi in rete. Come mai quando li incontro a tu per tu diventano d’ un tratto molto gentili? Forse perché sono alto 1, 95 ed ho praticato la boxe? :risata: Posso dire solo questo: faccio i miei complimenti a Cogitabonda, ad Amalia e a Victor per aver sviscerato questo argomento. Occhio grande fratello Brisa: prega di non incrociarmi mai nella vita!


Perchè a tu per tu devono indossare la maschera e cercare di venderti il prodotto Watchtower... online possono dare sfogo alle loro frustrazioni :ironico:
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Messaggiodi Achille » 09/05/2017, 11:20

"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12415
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Cogitabonda » 09/05/2017, 11:50

play ha scritto:Occhio grande fratello Brisa: prega di non incrociarmi mai nella vita!
Play, questa frase suona come una minaccia, se non intendeva esserlo ti prego di spiegarti meglio.
Le minacce non hanno spazio in questo forum, e mi stupirebbe moltissimo vederne una provenire da te.
Cogitabonda/mod
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame


Immagine
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8413
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi brisa » 09/05/2017, 11:56

VictorVonDoom ha scritto:
brisa ha scritto:Come dire che incoraggiano l'abuso di alcolici perchè "in passato" Rutherford alzava il gomito.


Non vedo il nesso.
Se prendi come prova di un'intenzione qualcosa che è estato detto "in passato" nessuno di noi ne esce vivo, perchè di cavolate nella nostra vita ne spariamo a iosa.
Dico solo che non è assurdo pensare che secondo il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova un abbigliamento immodesto possa portare i bambini ad essere molestati
Invece è assurdo, e infatti non lo pensa e non lo dice.
Dire che vestirsi in maniera modesta è una "salvaguardia" implica anche il contrario, cioè che se sei vestito "immodestamente" hai la tua parte di colpa nella violenza da te subita.
Solo se si vuole polemizzare. Dire che non sventolare banconote di notte in una zona malfamata è una "salvaguardia" non implica il contrario. Anche a me non sembra tanto difficile il ragionamento.
Avatar utente
brisa
Utente Junior
 
Messaggi: 709
Iscritto il: 24/01/2011, 10:24

Messaggiodi Cogitabonda » 09/05/2017, 12:23

brisa ha scritto:C’è poi da dire che ci si è concentrati sul problema pedofilia, e si può capire perché, ma in quel punto dello schema il discorso è più ampio ed è riferito a figli di diversa età. Si consiglia di fornire informazioni in modo continuo e in base all’età dei figli. Per cui penso che le raccomandazioni su abbigliamento e privacy facciano riferimento a figli un po’ più grandi.
Caro Brisa, la tua ipotesi è quella di un uomo di buon senso che interpreta un discorso fatto da persone di cui ha stima. Purtroppo, vagliando quel passo del discorso alla luce di fatti emersi negli ultimi tempi, la tua si rivela una razionalizzazione basata su una pura speranza. Prendiamo ad esempio un caso che in questo forum è stato segnalato ieri da Achille, questo: viewtopic.php?f=26&t=23332
Nell'articolo, che purtroppo è in inglese, si spiega che la donna che ha rivelato il suo calvario era stata abusata dal padre a partire dall'età di 11 anni. Quando, all'età di 14 anni, trovò il coraggio di rivelare questi fatti venne interrogata dagli anziani che, come lei stessa ha raccontato, le chiesero persino come era vestita, facendola sentire in colpa. NOTA BENE: aveva 11 anni e il pedofilo era il suo stesso padre. Ti pare avesse senso fare domande del genere? Quel racconto non è un episodio isolato, la cronaca recente è piena di racconti simili, di ragazzine e bambine che si sono sentite colpevolizzare dagli anziani.
Rimango convinta di quello che ho scritto: la Watchtower continua a voler ignorare tutto quello che psicologi e criminologi hanno pubblicato sulla pedofilia. Finché continueranno a farlo ci si dovrà aspettare che i minori abusati si trovino a soffrire anche a causa delle procedure volute dall'organizzazione e degli anziani che le mettono in atto.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame


Immagine
Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8413
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi VictorVonDoom » 09/05/2017, 12:38

brisa ha scritto:Se prendi come prova di un'intenzione qualcosa che è estato detto "in passato" nessuno di noi ne esce vivo, perchè di cavolate nella nostra vita ne spariamo a iosa.


No, come prova prendo la forma mentis bigotta del Corpo Direttivo, che continua a parlare di abbigliamento modesto in relazione alla pedofilia, senza minimamente interessarsi di cambiare le sue politiche.

brisa ha scritto:
Dico solo che non è assurdo pensare che secondo il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova un abbigliamento immodesto possa portare i bambini ad essere molestati
Invece è assurdo, e infatti non lo pensa e non lo dice.


Invece lo dice... nero su bianco. Come salvaguardarsi dai pedofili?

1. appropriate manifestazioni di affetto (il contrario pone a rischio)
2. ABBIGLIAMENTO MODESTO (il contrario pone a rischio)
3. rispetto per la propria privacy (il contrario pone a rischio)


brisa ha scritto:Dire che vestirsi in maniera modesta è una "salvaguardia" implica anche il contrario, cioè che se sei vestito "immodestamente" hai la tua parte di colpa nella violenza da te subita.
Solo se si vuole polemizzare. Dire che non sventolare banconote di notte in una zona malfamata è una "salvaguardia" non implica il contrario. Anche a me non sembra tanto difficile il ragionamento.


Invece hai proprio colto il senso, implica anche il contrario, come no! Se io andassi a sventolare una banconota in una zona malfamata e mi rapinassero tu mi diresti "eh vabbè però anche tu, un po' te la sei cercata". Ergo, stai dicendo che se un bambino vestisse "immodestamente" e lo violentassero diresti "eh vabbe però....". Secondo l'infelice esempio che hai fatto, eh! Sto seguendo il tuo stesso ragionamento!

P.S. La "zona malfamata" include anche una Sala del Regno?

P.P.S. E' tanto difficile ammettere che hanno perso l'ennesima occasione di scusarsi delle mancanze avute in passato, riparare alle ingiustizie causate e migliorarsi perchè cose come queste accadano sempre meno in futuro? Bisogna cercare di farli cadere sempre in piedi? Manco loro ci mettono tutto st'impegno...
Presentazione

"Nessuno dovrebbe sentirsi obbligato a seguire una forma di adorazione che considera inaccettabile o a scegliere fra le proprie credenze e la propria famiglia." (g 07/09 p.29)
Avatar utente
VictorVonDoom
Utente Senior
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 14/05/2016, 19:25

Prossimo

Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici