Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

TdG come i telegiornali, "lucrano" sulle disgrazie altrui?

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatore: Gocciazzurra

TdG come i telegiornali, "lucrano" sulle disgrazie altrui?

Messaggiodi Morrisfriendly » 20/08/2017, 10:53

Spesso ci si lamenta (ed è vero) che i telegiornali siano un bollettino di guerra, (non tanto sul fatto che parlino di cattive notizie che obiettivamente accadono)ma per il fatto che trattino SOLO cattive notizie..con lo scopo di tenere spesso le persone in uno stato di angoscia generale per poi farle consolare con la pubblicità attraverso l'acquisto di prodotti...e così va avanti l'economia basata sul terrore con l'appagamento mediante la pubblicità di pseudo-bisogni che in realtà neanche si hanno

I TdG sembrano attuare la medesima "politica", i discorsi,e le pubblicazioni sono intrise da notizie orribili che provengono dal mondo con lo scopo di angosciare il lettore o l'uditore affinchè soddisfi il suo bisogno di pace e tranquillità mediante l'adesione alla Wts che si propone quale unica alternativa ai mali del mondo

Non vedete un comune denominatore nel "modus operandi" dell' informazione e dei TdG?

Istillare angoscia mediante la narrazione martellante reiterante di cattive notizie spesso enfatizzate allo scopo di distruggere la serenità dell' individuo la quale l'alternativa che gli viene fornita per soddisfare la sua angoscia è o l'acquisto di beni che manco gli servono(suggeriti dalla pubblicità dopo il bollettino di guerra del telegiornale), o l'adesione alla WtS come àncora di salvezza.
Avatar utente
Morrisfriendly
Nuovo Utente
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 09/04/2017, 17:53

Messaggiodi Cogitabonda » 20/08/2017, 12:19

Sì, abbiamo notato quanto sono selettivi i TdG con le notizie che riportano. Solo quelle su catastrofi, violenze ed epidemie sono utili a far pensare che l'umanità abbia toccato il fondo e l'intervento di Geova debba essere imminente.
Non ricordo di avere mai letto nelle loro pubblicazioni i dati sul numero di malattie per le quali oggi esiste una cura, o sulla notevole riduzione della povertà nelle aree più povere del pianeta. Anche questi sono fatti, ma non sono utili alla loro missione.
Compiacersi di aver ragione è sgradevole - Avere troppa coscienza di sé è odioso - Commiserarsi è infame

Avatar utente
Cogitabonda
Moderatore
 
Messaggi: 8453
Iscritto il: 01/06/2011, 1:45
Località: Nord Italia

Messaggiodi Neca » 20/08/2017, 15:09

Morrisfriendly ha scritto:Spesso ci si lamenta (ed è vero) che i telegiornali siano un bollettino di guerra, (non tanto sul fatto che parlino di cattive notizie che obiettivamente accadono)ma per il fatto che trattino SOLO cattive notizie..con lo scopo di tenere spesso le persone in uno stato di angoscia generale per poi farle consolare con la pubblicità attraverso l'acquisto di prodotti...e così va avanti l'economia basata sul terrore con l'appagamento mediante la pubblicità di pseudo-bisogni che in realtà neanche si hanno

I TdG sembrano attuare la medesima "politica", i discorsi,e le pubblicazioni sono intrise da notizie orribili che provengono dal mondo con lo scopo di angosciare il lettore o l'uditore affinchè soddisfi il suo bisogno di pace e tranquillità mediante l'adesione alla Wts che si propone quale unica alternativa ai mali del mondo

Non vedete un comune denominatore nel "modus operandi" dell' informazione e dei TdG?

Istillare angoscia mediante la narrazione martellante reiterante di cattive notizie spesso enfatizzate allo scopo di distruggere la serenità dell' individuo la quale l'alternativa che gli viene fornita per soddisfare la sua angoscia è o l'acquisto di beni che manco gli servono(suggeriti dalla pubblicità dopo il bollettino di guerra del telegiornale), o l'adesione alla WtS come àncora di salvezza.

Si tratta di puro marketing, fa più rumore ( si vende più giornali ) una tragedia che un gesto d'amore, i tdg non c'entrano nulla, si limitano a propagandare tali notizie per fare proseliti! Tra i tg e i tdg francamente non so chi sia meglio, l'unico comune denominatore che li unisce è che entrambi sfruttano tali tragedie per i propri interessi!
Presentazione Se violenti una donna o un bambino, violenti te stesso! Ma tu non vuoi farti del male, vero? Allora smettila di violentare ed uccidere donne e bambini! Solo i vigliacchi lo fanno!
Avatar utente
Neca
Veterano del Forum
 
Messaggi: 3094
Iscritto il: 18/04/2012, 10:56

Messaggiodi deliverance1979 » 21/08/2017, 11:27

Cogitabonda ha scritto:Sì, abbiamo notato quanto sono selettivi i TdG con le notizie che riportano. Solo quelle su catastrofi, violenze ed epidemie sono utili a far pensare che l'umanità abbia toccato il fondo e l'intervento di Geova debba essere imminente.
Non ricordo di avere mai letto nelle loro pubblicazioni i dati sul numero di malattie per le quali oggi esiste una cura, o sulla notevole riduzione della povertà nelle aree più povere del pianeta. Anche questi sono fatti, ma non sono utili alla loro missione.


Soprattutto enfatizzano l'imminenza della fine, come se questo o quell'evento, poi accoppiato alle classiche 10 - 15 scritture (carotaggi biblici) che parlano di segni che preludono ad una fine, si colleghino poi, alle altre 10 - 15 scritture (altri carotaggi biblici) che parlano della grande tribolazione, Harmagheddon e poi regno millenario di Cristo...

E tutta questa pappardella di evento-scrittura, vengono riproposti ciclicamente da oltre 140 anni.

La cosa che poi noto, è quanto i titoli siano ripetitivi.
Se ci fate caso, ed analizzate le parole del titolo e degli argomenti proposti sono sempre quelli...

Crisi della famiglia con omicidi, divorzi e problemi socio economici.
Catastrofi naturali e cambiamenti climatici dovuti all'uomo.
Guerre e terrorismo.
Aumento della povertà e della fame nel mondo (cosa che invece non è vera)
Malattie inguaribili e morte
Perdita di un famigliare
Predicazione della buona notizia

Sempre le solite cose trite e ritrite in attesa da 140 anni....
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Master
 
Messaggi: 5497
Iscritto il: 20/12/2009, 16:36

Messaggiodi Panacca » 22/08/2017, 12:53

Morrisfriendly ha scritto:Spesso ci si lamenta (ed è vero) che i telegiornali siano un bollettino di guerra, (non tanto sul fatto che parlino di cattive notizie che obiettivamente accadono)ma per il fatto che trattino SOLO cattive notizie..con lo scopo di tenere spesso le persone in uno stato di angoscia generale per poi farle consolare con la pubblicità attraverso l'acquisto di prodotti...e così va avanti l'economia basata sul terrore con l'appagamento mediante la pubblicità di pseudo-bisogni che in realtà neanche si hanno

I TdG sembrano attuare la medesima "politica", i discorsi,e le pubblicazioni sono intrise da notizie orribili che provengono dal mondo con lo scopo di angosciare il lettore o l'uditore affinchè soddisfi il suo bisogno di pace e tranquillità mediante l'adesione alla Wts che si propone quale unica alternativa ai mali del mondo

Non vedete un comune denominatore nel "modus operandi" dell' informazione e dei TdG?

Istillare angoscia mediante la narrazione martellante reiterante di cattive notizie spesso enfatizzate allo scopo di distruggere la serenità dell' individuo la quale l'alternativa che gli viene fornita per soddisfare la sua angoscia è o l'acquisto di beni che manco gli servono(suggeriti dalla pubblicità dopo il bollettino di guerra del telegiornale), o l'adesione alla WtS come àncora di salvezza.


Complimenti per l'AVATAR!!! stampo e incornicio! :ciuccio:
Presentazione

Ci sono due tipi di sciocchi:
chi vede complotti dappertutto
e chi non li vede da nessuna parte
entrambi sono dispensati dal Pensare.
Avatar utente
Panacca
Utente Senior
 
Messaggi: 1557
Iscritto il: 20/01/2015, 18:49


Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici