Buone Feste (by MatrixRevolution)

Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

"Mia mamma è morta per aver rifiutato il sangue"

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatore: Gocciazzurra

"Mia mamma è morta per aver rifiutato il sangue"

Messaggiodi Achille » 04/06/2018, 11:55

Dal forum americano (traduzione automatica):

Ho postato qui settimanalmente fino a un anno fa, quando mia madre è morta per una leggera forma di leucemia che è facile da trattare con 2 trasfusioni di sangue al mese. Puoi vivere fino a 100 anni di trattamento, ma mia madre no, ha scelto di morire [come] una Testimone fedele dopo 2 anni di chemio e inferno per la sua famiglia e i medici. Il suo chemioterapeuta ha pianto quando le restavano solo poche settimane di vita sapendo che poteva essere salvata con una sacca di sangue! La mamma è morta per un massiccio attacco cardiaco a causa della mancanza di sangue. L'ho vista soffrire in ospedale ogni giorno per un mese impotente a fare qualsiasi cosa. Quindi per un anno tutto ciò che ha a che fare con i Testimoni di Geova mi ha fatto sentire male. Spero che la mia storia aiuti qualcuno a uscire dalla "verità" che sta uccidendo le persone a cui è stato detto "fedeli fino alla fine". Che perdita ora [per un] nipote di 1 anno che ha tenuto solo un paio di volte tra le sue braccia deboli prima di morire!

https://www.jehovahs-witness.com/topic/ ... want-blood
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12071
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Romagnolo » 04/06/2018, 13:39

L' hanno scorso postai una storia quasi simile avvenuta in una città vicino alla mia.
Il bello (in senso ironico) è che moltissimi tdg pensano erroneamente che oramai la medicina abbia fatto passi talmente avanti che il sangue sia qualcosa di superato nei trattamenti medici. :fronte:
A..io ero uno di quelli. :test: :test: s
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Veterano del Forum
 
Messaggi: 4690
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Testimone di Cristo » 04/06/2018, 14:59

Achille ha scritto:Dal forum americano (traduzione automatica):

Ho postato qui settimanalmente fino a un anno fa, quando mia madre è morta per una leggera forma di leucemia che è facile da trattare con 2 trasfusioni di sangue al mese. Puoi vivere fino a 100 anni di trattamento, ma mia madre non ha scelto di morire una Testimone fedele dopo 2 anni di chemio e inferno per la sua famiglia e i medici. Il suo chemio ha pianto quando le restavano solo poche settimane di vita sapendo che poteva essere salvata con un sacco di sangue! La mamma è morta per un massiccio attacco cardiaco a causa della mancanza di sangue. L'ho vista soffrire in ospedale ogni giorno per un mese impotente a fare qualsiasi cosa. Quindi per un anno tutto ciò che ha a che fare con i Testimoni di Geova mi ha fatto sentire male. Spero che la mia storia aiuti qualcuno a uscire dalla "verità" che sta uccidendo le persone a cui è stato detto "fedeli fino alla fine". Che spreco ora nipote di 1 anno che ha tenuto solo un paio di volte tra le sue braccia deboli prima di morire!

https://www.jehovahs-witness.com/topic/ ... want-blood

Ciao Achille, non potevi usare una traduzione migliore ....?

Fermo restando il contenuto che è comunque comprensibile, e che fa indignare, notare come ci si lascia morire, per seguire un gruppo dirigentre che nel tempo "attraverso i suoi proclami ,AL LUPO, AL LUPO",ha dimostrato di non distinguere la dx dalla sx.., e quindi non attendibile.
Infatti proprio su questo tema ,abbiamo visto, come è andato a tastoni ,mentre dettava le sue decisioni : Si alle emotrasfusioni, poi veto, ed infine ,Si ma solo in parte..
E nerssuno dei tdG anche internettiani, sa dare una spiegazione accettabile; ossia , quale delle tre opzioni viene da Dio , mentre si limitano a fare ironia, sulla traduzione proposta...


:ciao:
Presentazione
Quanto ci Ama Gesù, Egli Donò la Sua Vita per noi
Luca 23,34 Gesù diceva: «Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno».
Testimone di Cristo
Utente Junior
 
Messaggi: 813
Iscritto il: 12/12/2014, 12:30
Località: Caserta

Messaggiodi Achille » 04/06/2018, 18:06

Testimone di Cristo ha scritto:Ciao Achille, non potevi usare una traduzione migliore ....?
E' una traduzione automatica, che ho riportato così come è venuta, senza rivederne il contenuto. Ho comunque riportato il link del post in lingua originale. Se vuoi puoi usare tu un traduttore migliore e postarne qui il contenuto.
Fermo restando il contenuto che è comunque comprensibile
Ecco, appunto, non stiamo qui a scolare il moscerino di fronte ad una simile tragedia umana.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12071
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Messaggiodi Achille » 04/06/2018, 18:11

Un altro messaggio postato nel forum americano in risposta alla persona che ha perso sua madre:

(traduzione automatica)

Pete Zahut 2 ore fa
Mi dispiace per la tua perdita 007 .... un tale spreco! Mio padre (67 anni) e il padre di mia moglie (48) avrebbero potuto essere salvati con una trasfusione di sangue ma morirono in agonia letterale in un moderno ospedale che era dotato di tutti i mezzi che la medicina moderna aveva a disposizione per salvarli. Questi due eventi hanno cambiato per sempre la traiettoria della nostra famiglia, ma casualmente, senza scuse a nessuno, poco tempo dopo i bravi ragazzi della Watchtower avevano fatto uso di frammenti di sangue che li avrebbero salvati.

Sono per lo più solidale nei confronti di JW e della loro cecità, ma quando si tratta del problema del sangue, è difficile non essere amareggiati. Capisco i tuoi sentimenti di dolore e frustrazione in questa materia.
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12071
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Precisazioni

Messaggiodi Vieri » 04/06/2018, 18:18

Trovo scritto:
Ho postato qui settimanalmente fino a un anno fa, quando mia madre è morta per una leggera forma di leucemia che è facile da trattare con 2 trasfusioni di sangue al mese. Puoi vivere fino a 100 anni di trattamento,

Per conto mio una "leggera forma di leucemia" non prevede una trasfusione ogni 15 gg. e vivere fino a 100 anni e andando avanti così penso che sia una "boutade" poichè le ripetute trasfusioni provocano un accumulo di ferro nel sangue ed anche se ci sono dei farmaci appositi non è che si possa vivere in eterno ma vivere bene per "alcuni ed imprecisati anni" dove le statistiche non contano... .....

Mettiamoci l'anima in pace: chi ha la leucemia ed è giovane potrebbe avere delle buone possibilità di guarigione totale SOLO con una sostituzione del midollo spinale da donatore che abbia le stesse caratteristiche.
Operazione questa particolarmente complicata e non facile.

Per tutti gli altri (sottoscritto compreso) non esistono soluzioni di completa guarigione ma di solo allungamento della vita sia con punture di eritropoietina (EPO) sia successivamente con trasfusioni di sangue.....unico e solo attuale rimedio. Punto.

In breve il discorso è questo:
Dio ti dona la vita e ti offre anche i mezzi per vivere ancora altri anni per ingraziarlo delle opportunità che ti offre.
Vuoi rinunciare tu per false interpretazioni bibliche dettate da "unti di dubbia unzione" alla vita stessa ed a questo dono ?

Sei libero di farlo, naturalmente, ma io lo chiamo suicidio......
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5109
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi Achille » 04/06/2018, 18:35

Nel libro "Piccole apostasie" viene citata anche la testimonianza di "Wolfstenio":

A proposito delle trasfusioni di sangue, la storia di Wolfstenio, affetto da problemi di talassemia, è di particolare interesse:

Avendo preso a cuore questa religione iniziai a far crescere nel mio cuore il desiderio di smettere di fare le trasfusioni. dissi quindi ai miei medici, con loro sorpresa e passando per mezzo matto, di smettere
con la terapia del sangue […] così insieme a un anziano mandai una lettera a roma alla sede centrale, per cercare di ottenere una risposta soddisfacente. con mia meraviglia ricevetti una risposta, anche se la lettera non arrivò a me personalmente ma al corpo degli anziani, senza curarsi minimamente della privacy. accenno solo il finale della risposta in cui si diceva che «è impossibile che un talassemico alla tua età, dopo tutte le trasfusioni subite, sia ancora in vita». immaginate il mio stato d’animo: era come se mi fosse crollata addosso l’intera sala del regno. il corpo direttivo deve aggiornarsi perché oggi grazie alla scienza i talassemici conducono una vita normale. così, dopo questa risposta, iniziai a vedere l’organizzazione da un’altra angolatura (Wolfstenio – http://www.infotdgeova.it/esperienze/wolfstenio.php).

Era il 2006. Sono passati 12 anni. L'altro giorno ho contattato "Wolfstenio" su facebook. Sta bene, e prosegue con le trasfusioni.
Se fosse diventato TdG, e avesse smesso di farsi trasfondere, dubito molto che oggi lo avrei ancora fra gli amici di FB...
"Tantum religio potuit suadere malorum".
Presentazione - Twitter - Facebook
Avatar utente
Achille
Amministratore
 
Messaggi: 12071
Iscritto il: 10/06/2009, 16:22

Beh, grazie Achille.....

Messaggiodi Vieri » 04/06/2018, 19:16

Era il 2006. Sono passati 12 anni. L'altro giorno ho contattato "Wolfstenio" su facebook. Sta bene, e prosegue con le trasfusioni.

Beh grazie per l'informazione e per me è solo da settembre del 2017 e quindi "pare" di avere ancora speranza di rompervi ancora i marroni per un po' di tempo contrariamente agli auguri del mio "amichetto" tdG che mi aveva detto di sospendere poichè tanto mi dava uno o due anni....ma gli farò un dispetto tale che non se lo aspetta..... :ironico: :risata: :risata:
Presentazione
Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
Bertolt Brecht
Avatar utente
Vieri
Utente Master
 
Messaggi: 5109
Iscritto il: 03/11/2015, 15:55

Messaggiodi renato-c » 05/06/2018, 7:55

Buon Giorno :-)
Nell'antichità la religione si occupava anche della purezza del corpo oltre che dello spirito e questo perché un corpo sano aiuta ad avere anche una mente sana .
Infatti tutte le religioni prescrivono digiuni e astensioni da certi cibi che possono causare pesantezza e oscurare le capacità intellettive per lo svolgimento di attività spirituali .
Un po come mettersi alla guida di un'auto ,di certo bere e mangiar troppo e pesante non favorisce una buona guida
Un altro motivo era anche la salvaguardia dell'ambiente .Un territorio come in Israele cinghiali e maiali che scavano e mangiano radici e sradicano ogni cosa sono
più adatti a un ambiente boschivo e non semi desertico e l'introduzione di questi animali di certo sarebbero stato un disastro per il loro ambiente .
Gesù fu un grande riformatore e disse :
Matteo 15:11
11. Non è quel che entra nella bocca che contamina l'uomo; ma quel che esce dalla bocca, ecco quel che contamina l'uomo.
Perciò il cristiano non è più sotto la Legge e può mangiare quello che gli pare epiace
Anche Paolo dice la stessa cosa :
1Timoteo 4:3
Essi vieteranno il matrimonio e ordineranno di astenersi da cibi che Dio ha creati perché quelli che credono e hanno ben conosciuto la verità ne usino con rendimento di grazie.
aggiunse anche :
Efesini 6:12
il nostro combattimento infatti non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potenze, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità, che sono nei luoghi celesti.
I tdG fanno molta attenzione ad Atti 15:20 ove è scritto :
ma che si scriva loro di astenersi dalle cose contaminate nei sacrifici agli idoli, dalla fornicazione, dagli animali soffocati, e dal sangue.
In Verità qui siamo agli inizi del cristianesimo e ancora i cristiani seguivano pratiche ebraiche ,infatti riguardo poi ai cibi sacrificati agli idoli poiché tutte le carni macellate erano sacrificate agli dei
sempre Paolo spiega che è una questione di coscienza
C.E.I.:
1Corinzi 8
1 Quanto poi alle carni immolate agli idoli, sappiamo di averne tutti scienza. 2 Ma la scienza gonfia, mentre la carità edifica. Se alcuno crede di sapere qualche cosa, non ha ancora imparato come bisogna sapere. 3 Chi invece ama Dio, è da lui conosciuto. 4 Quanto dunque al mangiare le carni immolate agli idoli, noi sappiamo che non esiste alcun idolo al mondo e che non c'è che un Dio solo. 5 E in realtà, anche se vi sono cosiddetti dèi sia nel cielo sia sulla terra, e difatti ci sono molti dèi e molti signori, 6 per noi c'è un solo Dio, il Padre, dal quale tutto proviene e noi siamo per lui; e un solo Signore Gesù Cristo, in virtù del quale esistono tutte le cose e noi esistiamo per lui.
7 Ma non tutti hanno questa scienza; alcuni, per la consuetudine avuta fino al presente con gli idoli, mangiano le carni come se fossero davvero immolate agli idoli, e così la loro coscienza, debole com'è, resta contaminata. 8 Non sarà certo un alimento ad avvicinarci a Dio; né, se non ne mangiamo, veniamo a mancare di qualche cosa, né mangiandone ne abbiamo un vantaggio. 9 Badate però che questa vostra libertà non divenga occasione di caduta per i deboli. 10 Se uno infatti vede te, che hai la scienza, stare a convito in un tempio di idoli, la coscienza di quest'uomo debole non sarà forse spinta a mangiare le carni immolate agli idoli? 11 Ed ecco, per la tua scienza, va in rovina il debole, un fratello per il quale Cristo è morto! 12 Peccando così contro i fratelli e ferendo la loro coscienza debole, voi peccate contro Cristo. 13 Per questo, se un cibo scandalizza il mio fratello, non mangerò mai più carne, per non dare scandalo al mio fratello.
Alla luce di quanto spiegato , Dio non giudica il nostro comportamento dal mangiare o dal bere ,ma se il nostro comportamento è contro il male ogni opera malvagia .
Il Sangue nella religione è " Simbolo " simbolo della vita e non è sacro il sangue ,ma la Vita è sacra e il sangue la rappresenta .
Come il pane e il vino che rappresentano la vita del Cristo ,ma rappresentano ,ma di certo si mangia e si beve.
Versare sangue e sinonimo di uccidere .Quanto sangue è stato versato ! significa che è morta tanta gente .
Prima del Diluvio la Bibbia dice che regnava violenza e morte e allora dopo il Diluvio non si doveva più spargere sangue cioè uccidere e il rito del sangue era un insegnamento
che ogni vita è sacra e va rispettata e poi era anche una norma igienica perché le carni dissanguate imputridiscono con più lentezza e si conservano meglio .
La Vita è sacra e il sangue ne è il simbolo .
Perché mai un Dio dovrebbe voler la morte di una persona ?
Perché mai vorrebbe vedere se sei fedele a un Suo comandamento sino alla morte ?
Dio non conosce il nostro animo il nostro intimo la nostra fede ?
Perché mai vuole che moriamo ?
Questo è semplicemente un concetto idolatrico pensare che Dio prova la gente .
Cosa deve provare Dio ?
La religione deve servire a noi perché Egli non abbisogna di nulla e semplicemente deve aiutare l'Uomo nell'Amore .
Amore è donare il sangue e non spargerlo cioè uccidere ,Amore è salvare le vite con il sangue .
Buona giornata
Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1311
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28

Messaggiodi renato-c » 05/06/2018, 17:46

Salve
Già altre volte ho spiegato Il Maestro disse che tutta la legge e i Profeti ,vale a dire ogni comandamento e principio morale e religioso ,deve essere basato sull'Amore .
Bibbia C:E:I: Matteo 22 : 35 e uno di loro, un dottore della legge, lo interrogò per metterlo alla prova: 36 «Maestro, qual è il più grande comandamento della legge?». 37 Gli rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. 38 Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. 39 E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. 40 Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti».
Alla luce di questo semplice comandamento chiedo gentilmente ai nostri cari tdGeova dove stà l'amore nel rifiuto del Sangue per salvare una vita.
Dio per primo è in dovere di dare il buon esempio di amare i suoi figli e usa il male per mettere alla prova
C.E.I.:Giacomo 1:13 Nessuno, quando è tentato, dica: «Sono tentato da Dio»; perché Dio non può essere tentato dal male e non tenta nessuno al male.
Di certo lasciar morire un figlio non è amore
Dove stà questo amore in questo comandamento di rifiutare il sangue ?
Buona serata
Renato
Avatar utente
renato-c
Utente Senior
 
Messaggi: 1311
Iscritto il: 17/07/2009, 20:28


Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici