Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

Tdg e barba

Spazio dove discutere dei problemi relativi ai rapporti tra i TdG e il mondo che li circonda

Moderatore: Gocciazzurra

Tdg e barba

Messaggiodi Tranqui » 07/06/2020, 12:09

In alcune nazioni i Tdg possono portare la barba?
PRESENTAZIONE


La gente di solito usa le statistiche come un ubriaco i lampioni: più per sostegno che per illuminazione.

Mark Twain


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5657
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Malcico71 » 07/06/2020, 22:36

Mi verrebbe da dire che i tdG possono tenersi la barba in tutti i paesi del mondo all'infuori del tuo, se sei un tdG che se la vuole tenere ...

E' un argomento che abbiamo toccato spesso, ed è assolutamente privo di fondamento, rientra in quelle "tradizioni" non scritte ...
Grammaticalmente il tdG PUO' farsi crescere la barba, ma ci sono sempre dei ma e dei però...

Sì, puoi tenerti la barba, MA hai considerato l'effetto che ha sui fratelli?
Sì, puoi tenerti la barba, MA quanti altri fratelli ce l'hanno?
Sì, puoi tenerti la barba, MA non se fai parti sul podio
Sì, puoi tenerti la barba, MA potresti far inciampare le persone del territorio

Quindi per evitare tutta 'sta pappardella, il fratello "spirituale" non se la fa crescere, altrimenti verrebbe considerato un "sovversivo" o "ribelle", però può tenerla per carità chi glielo impedisce!

Qualche anno fa fui invitato ad una ricorrenza famigliare dove erano invitati moltissimi tdG che conosco da tipo 30 anni...
Un anziano mi si avvicinò per salutarmi e mi disse guardandomi la barba che anche a lui piacerebbe tenersela ma deve fare le parti dal podio ... e poi mi disse che comunque vi sono dei posti al mondo dove anche i tdG si tengono la barba perchè è una cosa comune!!! Ma dico io, perchè qua in Italia non è una cosa comune????

Vabbè, che barba, sta storia partita negli anni '30 quando Rutherford diede inizio alla caccia ai barbuti che ancora ricordavano Russell, e tutt'ora eccoci qua con i tdG che possono ma non possono tenersi la barba, ma in altre parti del mondo si però .... basta che non sia dove abiti tu :conf:
La verità è solo quello che il Partito ritiene vero. Non è possibile discernere la realtà se non attraverso gli occhi del Partito. - George Orwell - 1984



Presentazione: prima parte - seconda parte
Avatar utente
Malcico71
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1345
Iscritto il: 01/07/2010, 22:18

Messaggiodi Studente Biblico » 09/06/2020, 1:33

Questo è ciò che dice una Torre di Guardia per lo studio del 2016:

"Che dire della barba? È appropriata per un fratello? La Legge mosaica richiedeva che gli uomini portassero la barba. I cristiani però non sono sotto la Legge e quindi non hanno l’obbligo di osservarla (Lev. 19:27; 21:5; Gal. 3:24, 25). In alcune culture una barba ben curata è accettabile e dignitosa, e potrebbe non riflettersi negativamente sul messaggio del Regno. In questi posti anche alcuni fratelli nominati hanno la barba. Altri invece decidono di non portarla (1 Cor. 8:9, 13; 10:32). In altri luoghi ci sono usanze diverse e non c’è l’abitudine di avere la barba. Di conseguenza portarla non è considerato appropriato per un ministro cristiano. In questi luoghi, portare la barba potrebbe impedire a un fratello di dare gloria a Dio con il proprio aspetto; il fratello quindi potrebbe non essere considerato irreprensibile (Rom. 15:1-3; 1 Tim. 3:2, 7)."

Effettivamente si, ci sono alcune nazioni in cui la Watchtower permette ai propri adepti di portare la barba, considerandola addirittura "accettabile" e "dignitosa", ma non specifica mai in quali... non ricordo dove, ma mi pare di aver letto che si trattasse di alcune culture scandinave (o comunque del Nord Europa) ed alcune culture arabe, ma non posso garantire se ciò sia vero o meno.

Buona giornata!
Le religioni nascono dal desiderio dell'umanità di trovare le risposte alle proprie domande, e quando queste non si trovano, l'uomo se le inventa.

La mia Presentazione - Link al mio sito "La Torre ti Guarda!" - Opuscolo Un aiuto per chi rischia di cadere nella trappola del geovismo (PDF)
Avatar utente
Studente Biblico
Nuovo Utente
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 25/05/2018, 20:28
Località: Provincia di Caserta

Messaggiodi Pocahontas » 10/06/2020, 14:53

Io di preti barbuti ne ho conosciuti eccome, in Italia ci sono anche professori universitari e politici che ce l'hanno, quindi il problema ormai si presenta solo nella testa dei tdg.
Avatar utente
Pocahontas
Nuovo Utente
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 21/12/2019, 22:25

Messaggiodi Tranqui » 10/06/2020, 17:57

una barba ordinata sta bene :saggio:
PRESENTAZIONE


La gente di solito usa le statistiche come un ubriaco i lampioni: più per sostegno che per illuminazione.

Mark Twain


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5657
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Mio marito

Messaggiodi jollyana » 01/09/2020, 14:37

Salve a tutti, quando ero Testimone mi fu detto che la barba che portava mio marito non era un problema, ma quando, dopo anni, mio marito si battezzò, scoppiò un vero inferno. Non passava adunanza senza che qualche "caro" fratello incoraggiare mio marito a levarsela per progredire nella verità! Come se il progresso dipendesse dai peli!!!!! E a nulla servivano le mie rimostranze sul fatto che l avevo conosciuto 20 anni prima così e che mi piaceva così!
Nulla. Non voglio tediarvi ancora ma quello è stato per me l inizio della fine . Ho percepito l enorme ipocrisia che permea le Congregazioni e piano piano sono uscita. Adesso sono serena con un solo rimpianto: aver speso tanto tempo inutilmente.
Un abbraccio a tutti
jollyana
Nuovo Utente
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 07/10/2009, 15:34

Messaggiodi Tranqui » 01/09/2020, 17:52

jollyana ha scritto:Salve a tutti, quando ero Testimone mi fu detto che la barba che portava mio marito non era un problema, ma quando, dopo anni, mio marito si battezzò, scoppiò un vero inferno. Non passava adunanza senza che qualche "caro" fratello incoraggiare mio marito a levarsela per progredire nella verità! Come se il progresso dipendesse dai peli!!!!! E a nulla servivano le mie rimostranze sul fatto che l avevo conosciuto 20 anni prima così e che mi piaceva così!
Nulla. Non voglio tediarvi ancora ma quello è stato per me l inizio della fine . Ho percepito l enorme ipocrisia che permea le Congregazioni e piano piano sono uscita. Adesso sono serena con un solo rimpianto: aver speso tanto tempo inutilmente.
Un abbraccio a tutti

:saggio: per la barba
PRESENTAZIONE


La gente di solito usa le statistiche come un ubriaco i lampioni: più per sostegno che per illuminazione.

Mark Twain


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5657
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32

Messaggiodi Malcico71 » 08/10/2020, 22:44

jollyana ha scritto:Salve a tutti, quando ero Testimone mi fu detto che la barba che portava mio marito non era un problema, ma quando, dopo anni, mio marito si battezzò, scoppiò un vero inferno. Non passava adunanza senza che qualche "caro" fratello incoraggiare mio marito a levarsela per progredire nella verità! Come se il progresso dipendesse dai peli!!!!! E a nulla servivano le mie rimostranze sul fatto che l avevo conosciuto 20 anni prima così e che mi piaceva così!
Nulla. Non voglio tediarvi ancora ma quello è stato per me l inizio della fine . Ho percepito l enorme ipocrisia che permea le Congregazioni e piano piano sono uscita. Adesso sono serena con un solo rimpianto: aver speso tanto tempo inutilmente.
Un abbraccio a tutti


Che tristezza ... infatti all'inizio non dicono nulla pur di attirarti, poi più progredisci e più devi "ripulirti" come se fossero quelli i problemi ...
Anni fa quando ancora frequentavo c'erano dei mariti "interessati" con capello un pò lungo e uno aveva addirittura anche il pizzetto ... a distanza di anni che io non frequento più e loro invece si sono battezzati, hanno i capelli corti e niente pizzetto ...

Da notare che anche nelle pubblicazioni si vedono immagini di fratelli in predicazione che parlano con interessati muniti di pizzetto che poi poco alla volta sparisce per arrivare a quando diventa proclamatore standard ....
La verità è solo quello che il Partito ritiene vero. Non è possibile discernere la realtà se non attraverso gli occhi del Partito. - George Orwell - 1984



Presentazione: prima parte - seconda parte
Avatar utente
Malcico71
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1345
Iscritto il: 01/07/2010, 22:18

Messaggiodi MatrixRevolution » 09/10/2020, 1:02

La barba la puoi tenere... ma non su questo Pianeta! :b-o-b:
Iscriviti al gruppo: Testimoni di Geova su Facebook
Avatar utente
MatrixRevolution
Responsabile Tecnico del Forum
 
Messaggi: 1767
Iscritto il: 14/06/2009, 18:42
Località: Roma

Messaggiodi Marvin The Martian » 09/10/2020, 9:37

Studente Biblico ha scritto:Questo è ciò che dice una Torre di Guardia per lo studio del 2016:

"Che dire della barba? È appropriata per un fratello? La Legge mosaica richiedeva che gli uomini portassero la barba. I cristiani però non sono sotto la Legge e quindi non hanno l’obbligo di osservarla (Lev. 19:27; 21:5; Gal. 3:24, 25). In alcune culture una barba ben curata è accettabile e dignitosa, e potrebbe non riflettersi negativamente sul messaggio del Regno. In questi posti anche alcuni fratelli nominati hanno la barba. Altri invece decidono di non portarla (1 Cor. 8:9, 13; 10:32). In altri luoghi ci sono usanze diverse e non c’è l’abitudine di avere la barba. Di conseguenza portarla non è considerato appropriato per un ministro cristiano. In questi luoghi, portare la barba potrebbe impedire a un fratello di dare gloria a Dio con il proprio aspetto; il fratello quindi potrebbe non essere considerato irreprensibile (Rom. 15:1-3; 1 Tim. 3:2, 7)."

Effettivamente si, ci sono alcune nazioni in cui la Watchtower permette ai propri adepti di portare la barba, considerandola addirittura "accettabile" e "dignitosa", ma non specifica mai in quali... non ricordo dove, ma mi pare di aver letto che si trattasse di alcune culture scandinave (o comunque del Nord Europa) ed alcune culture arabe, ma non posso garantire se ciò sia vero o meno.

Buona giornata!


Mi incuriosisce questa cosa di "alcune culture arabe", perchè se guardiamo nei vari annuari TDG, non troviamo nessun paese arabo indicato , pertanto trovo difficile che la WTS parli o faccia riferimento a paesi arabi, forse si intendeva paesi con forte presenza musulmana?
Considerando anche il fatto, che ho notato che la WTS evita di far riferimenti specifici o diretti ai musulmani quando si parla di falsa religione ... cosa che non fa con i cattolici (ce anche da dire che hanno tolto anche la parte nel libro ragioniamo dove si parla come dare testimonianza a chi a credenze religiose diverse ... si parla di tutti tranne che dei musulmani).
Avatar utente
Marvin The Martian
Nuovo Utente
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 25/09/2020, 10:55

Messaggiodi Romagnolo » 09/10/2020, 18:14

Esatto Marvin, lo avevo notato anche io.
Che dire....paura di ritorsioni?
Oppure i musulmani sono una categoria a cui il Proclamatore medio deve evitare di dare testimonianza lasciandola solo a quelli del gruppo Arabo?
Comunque i tdg sono anche in svariati paesi di fede islamica, solo che lì l' opera è al bando quindi i loro nomi non risultano sugli annuari.
Ricordati che lo studio biblico è si gratuito, ma poi ricordati che la WT richiederà che tu le dia altrettanto gratis il tuo impegno, tempo e risorse.
Presentazione
Romagnolo
Utente Gold
 
Messaggi: 6301
Iscritto il: 27/07/2014, 13:08

Messaggiodi Ray » 09/10/2020, 18:41

Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11552
Iscritto il: 04/01/2012, 18:27
Località: "città nuova"

Messaggiodi Tranqui » 11/10/2020, 17:46

Ray ha scritto:Barba ?
Ecco ricordavo...
viewtopic.php?f=19&t=26459&p=387678&hilit=barba#p387678

si potrebbero unire le due discussioni :sorriso:
PRESENTAZIONE


La gente di solito usa le statistiche come un ubriaco i lampioni: più per sostegno che per illuminazione.

Mark Twain


Immagine
Avatar utente
Tranqui
Utente Gold
 
Messaggi: 5657
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32


Torna a Costume e società

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici