Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

STUDENTI BIBLICI E COMITATI GIUDIZIARI: LA PAROLA A RUSSELL

Sezione in cui si analizzano le vicende storiche dell'organizzazione

Moderatore: Achille

STUDENTI BIBLICI E COMITATI GIUDIZIARI: LA PAROLA A RUSSELL

Messaggiodi Metallo Pesante » 13/09/2020, 13:37

Secondo Russell tutti gli anziani e i diaconi degli Studenti Biblici delle varie congregazioni avrebbero dovuto essere nominati mediante elezione. Se la maggioranza della congregazione riteneva che il loro insegnamento o la loro condotta non fossero appropriati, essa aveva il diritto non rieleggerli all’incarico l’anno seguente. Cosa sarebbe accaduto in caso di uno scisma? Chi era in disaccordo con la maggioranza avrebbe semplicemente formato un’altra ecclesia e sarebbe potuto rimanere in associazione con gli Studenti Biblici fino a quando non si fossero negate le dottrine fondamentali. Naturalmente, una volta lasciata la precedente ecclesia, non avrebbero potuto in alcun modo interferire con le sue attività. La disciplina della chiesa non spettava ad alcun funzionario dell’ecclesia locale o degli Studenti Biblici, incluso lo stesso Russell. Quando chiedevano se gli anziani avrebbero potuto costituire un comitato giudiziario, egli era categorico:

Il Signore non autorizza nessun tribunale di anziani o di nessun altro, a immischiarsi nelle faccende altrui. Ciò ci riporterebbe ai tempi oscuri dell’Inquisizione; e così facendo mostreremmo lo stesso spirito degli inquisitori” (C. T. Russell, cit. in Leslie W. Jones, What Pastor Russell Said, printed privately, Chicago 1917, pp. 479, 480).
Metallo Pesante
Nuovo Utente
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 29/06/2020, 8:17

ALLA FACCIA DEL PROGRESSO

Messaggiodi sandrosolustri » 13/09/2020, 14:10

Oggi ; anno 2020 Il "Tribunale degli Anziani" è purtroppo vivo e vegeto. Questo, secondo Russell (e non solo), ha riportato ai tempi oscuri dell'inquisizione ; e così facendo si sta mostrando lo stesso spirito degli inquisitori. Alla faccia del progresso e della libertà cristiana enunciata da Gesù stesso.
PS. Grazie Metallo Pesante per le tue preziose ricerche.
sandrosolustri
Utente Junior
 
Messaggi: 703
Iscritto il: 30/06/2019, 11:55

Messaggiodi Tranqui » 13/09/2020, 17:23

Dunque i comitati giudiziari non c erano
Presentazione

Immagine


Il peccato originale e' uno. Tutti gli altri sono solo imitazioni.

Mario Zucca)
Avatar utente
Tranqui
Utente Master
 
Messaggi: 5516
Iscritto il: 14/02/2013, 16:32


Torna a La storia dei Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici