Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

LA FAMIGLIA RUSSELL

Sezione in cui si analizzano le vicende storiche dell'organizzazione

Moderatore: Achille

LA FAMIGLIA RUSSELL

Messaggiodi ilnonnosa » 18/02/2011, 16:13

LA FAMIGLIA RUSSELL

Sulla famiglia di C. T. Russell è sempre stato detto molto poco dalla Torre di Guardia; soltanto che rimase orfano a 9 anni e che, dopo la sua conversione, il padre Joseph divenne uno dei suoi seguaci. E’ singolare ciò che accadde ai due. Nel 1879 i Russell padre e figlio si sposarono con due sorelle, Joseph vedovo di Eliza Birney, sposò Emma Ackley, di 25 anni (e quindi di 40 anni più giovane), Charles sposò maria Ackley, di 29 anni, due anni più grande di lui. Dal matrimonio tra l’attempato Joseph e la giovanissima Emma nacque Mabel R. Russell (nel 1881). Di conseguenza, la situazione familiare piuttosto insolita che si determinò fu la seguente: Joseph Russell era il padre del marito della sorella di sua moglie. Pertanto Emma, moglie del padre di Charles, divenne la sua matrigna e contemporaneamente sua cognata. Joseph era anche suocero della sorella di sua moglie e la figlia che nasce dal matrimonio è sorellastra di Charles e nello stesso tempo sua nipote. Il padre di Russell divenne anche cognato di suo figlio. E non si trascuri il fatto, mai chiarito dalla Società Torre di Guardia, che nella causa di separazione fra C. T. Russell e Maria, Charles dichiarò che la sorella di sua moglie, cioè la sua matrigna, era un’indemoniata cui si doveva l’allontanamento di Maria da lui. Che ruolo ebbe il padre in tutto questo, dato che la Torre di Guardia ci afferma che egli fu un fedele seguace del figlio fino alla sua morte nel 1897? Buio totale, per il momento.
Maria Russell morì nell’ agosto del 1938 a Saint Petersburg, in Florida, vittima dal morbo di Hodgkins.

Ciao. Ilnonnosa
Presentazione

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”. (Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)
Avatar utente
ilnonnosa
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: 26/08/2009, 12:03

Messaggiodi Lucio » 18/02/2011, 16:17

ilnonnosa ha scritto:Che ruolo ebbe il padre in tutto questo, dato che la Torre di Guardia ci afferma che egli fu un fedele seguace del figlio fino alla sua morte nel 1897? Buio totale, per il momento.


Il padre era un unto?
Lucio
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1749
Iscritto il: 05/07/2010, 20:43

Messaggiodi Gabriella Prosperi » 18/02/2011, 17:24

Bhe, con tutto 'sto "intorcinamento" parentale, non mi meraviglia fosse un po' confuso nell'interpretazione della Bibbia. :sorriso:
Gabriella
La cosa più difficile a questo mondo? Vivere! Molta gente esiste, ecco tutto.Oscar Wilde
Presentazione
Avatar utente
Gabriella Prosperi
Utente Platinium
 
Messaggi: 14678
Iscritto il: 11/06/2009, 5:16

Messaggiodi Katia » 18/02/2011, 18:14

Te credo, sono peggio di Beautiful!
Katia
 

avete delle foto di queste 2 donne

Messaggiodi marcos » 18/02/2011, 20:39

è strano che il padre sposa la più giovane e il figlio la più grande...................
Avatar utente
marcos
Utente Junior
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 25/09/2009, 7:29

è strano che il padre sposa la più giovane

Messaggiodi emet » 12/08/2011, 13:22

marcos ha scritto:è strano che il padre sposa la più giovane e il figlio la più grande...................


Dato che Maria Acley, moglie di RUSSELL, veniva da un eminente famiglia , appartenente alla chiesa "Mormone, o meglio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi giorni,
(da alcune fonti a quanto pare attendibili) e, questi ultimi applicando alla lettera un' antico precetto dell' ANtico Testamento,
ove è proibito che la piu piccola di due sorelle si sposi prima della maggiore,
(vedi il racconto di Genesi 29:1-30 ove GIacobbe per sposare Rachele la figlia minore di labano, dovette prima sposare Lia la sorella maggiore)
molto probabilmente C.T.Russell figlio sposò la piu grande,per poi permettere il matrimonio di J.L.Russell Padre;
una probabile tesi che sto cercando di verificare, per arrivare a questo strano connubio ed intrecci fra: vecchie e nuove vedute di Idee religiose/morole/etica e ,
banchieri finanziatori dei nuovi movimenti nascenti nell'AMERICA di fine '800 post guerre di secessioni.
il materiale è ampio, ma nella particolarità della fattispecie difficile da recuperare , vi terrò aggiornati
EMET
" Hoc volo, sic iubeo; sit pro ratione voluntas. Frangar, non flecta"
Avatar utente
emet
Nuovo Utente
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 07/02/2010, 23:09
Località: ROMA (ETERNAL CITY)

Messaggiodi Luigi Cesarano » 12/08/2011, 20:10

Ciao Emet, quello che scrivi fà molto riflettere se 2+2 fà quattro, e la moglie di Russell veniva dalle file dei Mormoni si avvalora la tesi di chi considera il Pastore Russell vicino alle idee della Massoneria.
Il fondatore della Chiesa dei mormoni aderì alla Massoneria, i nuovi adepti mormoni nella loro vita vanno al Tempio, dove ricevono Ordinanze e Alleanze, nella realtà subiscono riti di iniziazione che sono un mix di Massoneria e rituali Wicca.
Russell invece divenne famoso per le sue interpretazioni sulla piramide e i suoi numeri simbolici.
I successori di Russell non furono da meno come si evince dal post " 1800 stadi"
Avatar utente
Luigi Cesarano
Utente Senior
 
Messaggi: 728
Iscritto il: 10/01/2010, 21:22

Messaggiodi emet » 12/08/2011, 23:23

zapatero8 ha scritto:Ciao Emet, quello che scrivi fà molto riflettere se 2+2 fà quattro, e la moglie di Russell veniva dalle file dei Mormoni si avvalora la tesi di chi considera il Pastore Russell vicino alle idee della Massoneria.
Il fondatore della Chiesa dei mormoni aderì alla Massoneria, i nuovi adepti mormoni nella loro vita vanno al Tempio, dove ricevono Ordinanze e Alleanze, nella realtà subiscono riti di iniziazione che sono un mix di Massoneria e rituali Wicca.
Russell invece divenne famoso per le sue interpretazioni sulla piramide e i suoi numeri simbolici.
I successori di Russell non furono da meno come si evince dal post " 1800 stadi"


Ciao zapatero8, si è cio che sto cercando in diverse documentazioni,ma in merito vi sono molti vuori storici, non so se di proposito o per casualità, che per ora copro con ipotesi come in un pazle ove mancano alcuni pezzi, intanto sto cercando ovunque notizie in merito, certo che prima o poi qualcosa verra a galla, tanto è che addentrandomi in determinati e particolari studi sto scoprendo un linguaggio completamente occulto e simbolico del Pastor Russell e dei suoi successori, oltre ad esserci un linguaggio semantico e semiologico per gli adepti interni , determinati comportamenti nonchè dottrine e linguaggio sembrano avere un significato nel gia occulto significato. Per ora mi limito ad anticipare qualcosa, come su esposto, spero che ben presto avendo la possibilità di accedere a più fonti avvalorati possa io esporre l ' argomento al pubblico in generale . Comunque sembra che la Massoneria per svariati motivi abbia davvero appoggiato i nuovi movimenti nascenti in America nel periodo
di fine ottocento e nascente industrializzazione ; tutto cio sembra avere un connubio ed in questo anche il Pastor Russel sembra essere implicato con le sue "innovative"dottrine ; in quanto frutto del suo tempo. Prima di esprimermi però spero di attingere a fonti ancora più certe da qualle di cui oggi dispongo , per avere un quandro d 'insieme del perchè del "movimento degli studenti biblici internazionali" dato che nel tempo sembr che lo scopo si sia esaurito e si è avviato un lento declino di quella che è oggi la più grande propaggine ossia l organizzazione dei "TESTIMONI DI GEOVA"
ciao



emet :ok: :pugnopc:
" Hoc volo, sic iubeo; sit pro ratione voluntas. Frangar, non flecta"
Avatar utente
emet
Nuovo Utente
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 07/02/2010, 23:09
Località: ROMA (ETERNAL CITY)


Torna a La storia dei Testimoni di Geova

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici