Pagina 1 di 1

Ho chiesto una copia della TNM - (a chi) la pago?

MessaggioInviato: 03/07/2018, 19:43
di Marco Veneziano
Recentemente ho chiesto a un gruppo di TdG in servizio col carrellino se potevo avere una copia della TNM revisionata. Ho esitato a lungo, temendo che potesse essere l'inizio di qualcos'altro, poi però mi sono deciso a chiederla. La prima cosa che mi ha colpito è che non era esposta, il che, almeno dalle mie parti, è una costante: non è mai tre le pubblicazioni esposte, e ciò contrariamente a quanto si vede nelle foto che li ritraggono col carrellino all'interno delle loro pubblicazioni. Un'altra cosa che mi ha colpito è stata la loro reazione: hanno assunto uno sguardo accigliato e uno di loro mi ha chiesto - testuale -: potrei chiederle come mai? Al che ho risposto che mi serviva per fare uno studio. E loro: Come mai questo studio? Allora ho detto la verità, cioè di essere uno studente di teologia e che sto facendo uno studio comparato tra diverse traduzioni della Bibbia. Ho preferito restare nel vago. Hanno controllato (non erano sicuri di averne) e, sorpresa!, ne hanno trovato una copia che mi hanno porto. Ho ringraziato e fatto l'elogio per la qualità dei materiali, della rilegatura e della veste editoriale e alla fine volevo dare una "contribuzione volontaria"ma mi hanno detto che non potevano accettare denaro. Ero un po' imbarazzato. Ho detto: ma proprio niente? E uno di loro (erano due donne e un uomo) mi ha detto che se proprio volevo potevo fare una donazione attraverso il sito. Ora, mi chiedo, ma chi la paga nel concreto la copia che mi è stata data? Come funziona adesso con questi carrellini? Il punto è che mi scoccia dare soldi alla WTS, però non mi va nemmeno che a rimetterci sia il povero TdG, che mi pare già abbastanza spremuto... So che in genere il singolo TdG paga tramite contribuzioni per la letteratura che ritira, ma nel caso dei carrellini, come funziona?
Concludo dicendo che, con mia enorme meraviglia, nessuno di loro ha provato ad attaccare discorso. Strano, no?

MessaggioInviato: 03/07/2018, 21:08
di Romagnolo
Molto strano veramente che non abbiano voluto attaccare discorso... :sor: anche perchè ricordo un' assemblea estiva di pochi anni fà in cui inscenarono prprio un paio di dimostrazioni per mostrare a tutti come coltivare l' interesse delle persone che si avvicinano agli espositori.
Forse li avrà spaventati il fatto che ti sei dichiarato come studente in teologia,...per cui saresti potenzialmente risultato un osso duro; sai...non si fanno più le conversazioni di una volta con la gente del territorio..per cui anche la capacità di raffrontare le proprie credenze con quelle altrui è andata scemando negli anni.
Comunque sì la letteratura è gratuita, per non avere beghe col fisco, credo che in molte nazioni le filiali locali non siano più autorizzate a ricevere soldi per la letteratura,....meglio che tutto arrivi direttamente nelle casse della sede centrale negli USA, dove magari sono più tutelati dalle leggi dello Stato in fatto di esenzioni.
Se quei proclamatori paghino di tasca loro la letteratura che distribuiscono....non credo si faccia più,..io del resto non ho Mai contribuito!
Perchè devo pagare io una cosa che sono loro che vogliono venga distribuita? Ma ci mancherebbe!! Fortuna che i tempi sono cambiati. :blu:

MessaggioInviato: 04/07/2018, 11:56
di Gocciazzurra
Marco Veneziano ha scritto: [...] però non mi va nemmeno che a rimetterci sia il povero TdG, che mi pare già abbastanza spremuto... So che in genere il singolo TdG paga tramite contribuzioni per la letteratura che ritira, ma nel caso dei carrellini, come funziona?
Concludo dicendo che, con mia enorme meraviglia, nessuno di loro ha provato ad attaccare discorso. Strano, no?

Se fossi in te non mi dannerei per rifondere il costo della Bibbia: chi te l'ha regalata sarà stato contento intimamente di avere compiuto un'opera buona dinanzi al suo Geova.

Per quanto riguarda il fatto che non abbiano "attaccato bottone" è davvero strano perchè era un'occasione assai ghiotta... forse erano stremati dal caldo... :lingcaldo:

MessaggioInviato: 04/07/2018, 14:14
di Marco Veneziano
Se quei proclamatori paghino di tasca loro la letteratura che distribuiscono....non credo si faccia più,..io del resto non ho Mai contribuito!


Stai dicendo che non si versano più le contribuzioni? Davvero?

Nuova TNM

MessaggioInviato: 04/07/2018, 14:26
di ilnonnosa
Marco, se vai a pagina 4 della nuova bibbia trovi scritto:

"Questa pubblicazione non in vendita. Viene distribuita nell'ambito dell'opera mondiale di istruzione biblica dei Testimoni di Geova".
Cioè in parole povere non si paga. Ciao Ilnonnosa

MessaggioInviato: 04/07/2018, 14:27
di Marco Veneziano
Molto strano veramente che non abbiano voluto attaccare discorso...


Per quanto riguarda il fatto che non abbiano "attaccato bottone" è davvero strano perchè era un'occasione assai ghiotta...


Anch'io ho attribuito la cosa alla teologia, ma... erano pur sempre tre contro uno! :risata:

Comunque la settimana scorsa c'è stato un seguito, in un altro punto, stavolta con una giovane coppia, e in questo caso abbiamo parlato a lungo, ma devo dire sempre in maniera tranquilla e pacata. Stavolta ho chiesto informazioni sulla Interlineare, se ci sia modo di averla. Mi hanno detto che mi faranno sapere...

MessaggioInviato: 04/07/2018, 14:29
di Marco Veneziano
ilnonnosa ha scritto:Marco, se vai a pagina 4 della nuova bibbia trovi scritto:

"Questa pubblicazione non in vendita. Viene distribuita nell'ambito dell'opera mondiale di istruzione biblica dei Testimoni di Geova".
Cioè in parole povere non si paga. Ciao Ilnonnosa


Sì certo, lo so. Ma non è pur vero che sono gli stessi TdG con le loro contribuzioni a finanziare i costi della stampa?